Ldb agroecologia2 biscottidelviscio_03

of 35/35
cologia vegetale e agroecosis

Embed Size (px)

description

Ldb agroecologia2 biscottidelviscio_03

Transcript of Ldb agroecologia2 biscottidelviscio_03

  • 1. ecologia vegetale e agroecosistemi
  • 2. COMUNITA UMANE E PIANTE
  • 3. Erbe medicinali Una disperata ricerca Erbe da mangiare Erbe tossiche Malerbe, infestanti La fitoalimurgia
  • 4. UN RAPPORTO ANTICO Specie eduli della Flora garganica distinte per epoca dutilizzo Epoca specie Romana Asparagus acutifolius L., Asphodelus microcarpus Salzm. et Viv., Calamintha nepeta (L.) Savi, Cichorium intybus L., Crithmum maritimum L., Eruca sativa Mill.,,Eryngium campestre L., Foeniculum vulgare Miller ssp. vulgare Tutin, Fragaria vesca L., Leopoldia comosa (L.) Parl., Petroselinum sativum Hoffm., Porlulaca oleracea L., Rosmarinus officinalis L., Rubus ulmifolius Schott , Salvia officinalis L., Sinapis alba L., Smyrnium olusatrum L., Sonchus oleraceus L., Thymus vulgaris L., Tragopogon porrifolius L., Urospermum picroides (L.) Schmidt, Urtica dioica L., Urtica pilulifera L. Medioevo (800-1400) Allium ampeloprasum L., Ammi majus L., Asparagus acutifolius L., Daucus carota L., Rumex acetosa L., Taraxacum officinale Weber, Tragopogon pratensis L. Cinquecento (1500-1599) Apium nodiflorum (L.) Lag., Asphodeline lutea L. Rchb., Picris hieracioides L., Raphanus raphanistrum L., Scolymus maculatus L.,Silybum marianum (L.) Gaertner, Urtica urens L., Urospermum dalechampii (L.) Schmidt Seicento (1600-1699) Centaurea nicaeensis All., Beta vulgaris L. ssp. vulgaris, Beta vulgaris ssp. maritima (L.) Arcangeli, Leontodon hispidus L., Scolymus maculatus L.
  • 5. Dove raccogliere specie specie comunit comunit Ambiente Ambiente ECOLOGIA
  • 6. Ambienti erbosi di margine Erba vajola, succiamele Cerinthe major Cerinthe minor
  • 7. Ambienti umidi Altea Althea cannabina Euphorbia plathyphyllos
  • 8. Le commensali delle coltivazioni Solo nei campi delle aree alto collinari e montane dove non vengono utilizzati sistematicamente diserbanti possono essere osservate alcune specie commensali ormai scomparse nel resto del territorio Le specie infestanti, meglio dette commensali, delle coltivazioni sono state ormai quasi completamente eliminate dai campi in seguito alluso di diserbanti sempre pi aggressivi e a causa della ripetizione per diversi anni successivi della stessa coltura sul medesimo appezzamento
  • 9. Il gittaione Agrostemma gitago Lo specchio di Venere Legousia hybrida Legousia speculum-veneris Ladonide Adonis aestivalis
  • 10. Anchusa arvensis Falsa camomilla Anthemis cotula Pettine di Venere Scandix pecten-veneris
  • 11. Geofite Tulipano Tulipa oculus-solis Tulipa sylvestris Gladiolo Gladiolus italicum Pingiovo Muscari botryoides
  • 12. Agricoltura intensiva
  • 13. Artificializzazione dei fiumi
  • 14. Paesaggio agrario Bromus erectus Equisetum telmateja
  • 15. Diserbo e riplitura delle scarpate stradali
  • 16. LE PARTI UTILIZZATE NELLALIMENTAZIONE: LE FOGLIE LE ERBE DI CAMPO CON LE FOGLIE DELLA ROSETTA BASALE Cichorium intybus Reichardia picroides Sonchus oleraceus Picris echioides Taraxacum officinale Papaver rhoeas
  • 17. LE PARTI UTILIZZATE NELLALIMENTAZIONE: I GERMOGLI E I TURIONI Turione di Asparagus acutifolius Germogli di Humulus lupulus Turione di Ruscus aculeatus
  • 18. LE PARTI UTILIZZATE NELLALIMENTAZIONE: LE PARTI IPOGEE Bulbo di Leopoldia comosa Radice di Daucus carota Tubero di Helianthus tuberosus
  • 19. Interessi scientifici sulle erbe eduli 1 2 3 Nutraceutica Geni per il miglioramento genetico Ricerca di nuove specie coltivabili 4 3 Filogenesi delle specie coltivate Storia socio-economica del territorio
  • 20. Nutraceutica
  • 21. Nutraceutica
  • 22. Nutraceutica
  • 23. I flavonoidi, detti silidianina e silicristina, svolgono attivit antiossidante e protettiva, rivolta soprattutto agli epatociti; la loro capacit antiossidante pertanto mirata verso il tessuto epatico, particolarmente soggetto a fenomeni ossidativi Nutraceutica Silybum marianum (L.) Gaertn
  • 24. Portulaca oleracea L. Gli acidi grassi in questione, polinsaturi, pi noti come omega3, di cui ricca la carne dei pesci, sono -linolenico e -linolenico Nutraceutica
  • 25. Erbe selvatiche eduli. Indicatori cambiamenti paesaggio vegetale
  • 26. Erbe spontanee: progenitrici ortaggi Daucus carota Daucus carota L. subsp. sativus(Hoffm.) Arcang. var. atrorubens Alef Raphanus raphanistrum Raphanus sativus L.
  • 27. In Italia sono molti i progenitori di specie coltivate, fra i principali (relativamente alle specie erbacee) ricordiamo: Beta spp., Capparis spp., Cichorium intybus L., Cynara cardunculus L., Lactuca perennis L., L. serriola L., L. viminea (L.) Presl., Brassica nigra (L.) Koch., B. fruticulosa Cyr., Diplotaxis erucoides (L.) DC, D. muralis L., D. tenuifolia (L.) DC, Eruca sativa Miller, Nasturtium officinale R. Br., Raphanus raphanistrum L., Sinapis alba L., Sinapis arvensis L., Melissa officinalis L., Mentha acquatica L., M. longifolia (L.) Huds., M. pulegium L., Origanum spp., Rosmarinus officinalis L., Thymus spp., Glycyrrhiza glabra L., Allium ampeloprasum L., A. ursinum L., A. vineale L., Asparagus acutifolius L., A. albus L., Anethum graveolens L., Apium nodiflorum (L.) Lag., Daucus carota L., Foeniculum vulgare Miller e Valerianella carinata Loisel
  • 28. erbe eduli: testimoni di un processo di addomesticamento incompiuto
  • 29. GASTRONOMIA: NON SOLO BOLLITI E PANCOTTI Antipasti (bolliti, in conserve, e conditi) Pastasciutte Paste ripiene o colorate Risotti Piatti con la carne Piatti con il pesce Saltati con uova Lessate per contorni Arrostite Insalate crude miste Torte salate, ripieni
  • 30. GRAZIE PER LATTENZIONE