GDS 17-03-2013

Click here to load reader

  • date post

    11-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    306
  • download

    29

Embed Size (px)

description

GDS 17-03-2013

Transcript of GDS 17-03-2013

  • www.gazzetta.it domenica 17 marzo 2013 1,20 REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 0262821 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 anno LX X n 11POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO Anno LXIX Numero 11ITALIA

    9771120506000

    30317>

    wDI GENE GNOCCHIProsegue luso privatistico di Sky. Ieri duranteun collegamento per Bologna-Juve, Bergomiha chiesto a Massimo Mauro se vuole sposarlo

    ILROMPIPALLONE

    A PAGINA 16

    CONVOCAZIONI PER BRASILE EMALTA

    Cerci, prima in NazionaleAntonelli s, Verratti out

    DALLA VITE, DI FEO, GRIMALDI ALLE PAGINE 1011

    SAMPINTER IN ARRIVO LAGENTE DI SANCHEZ

    CassanoPalacio a MarassiDi fronte c il futuro: Icardi

    BIANCHI, CARUSO, FINOCCHIARO A PAGINA 17

    ANTICIPO 2 LUDINESE BABY BATTUTA 31

    Gomez doppietta da PapuCatania profumo dEuropa

    BOCCI, DELLA VALLE, DANGELO, VITALE PAGINE 1213

    MILANPALERMO BALO: BUGIE SU DI ME

    Allegri cancella il BaraIl k.o. ci ha resi pi forti

    JUVENTUS* 65NAPOLI 53MILAN 51FIORENTINA 48INTER 47LAZIO 47CATANIA* 45ROMA 44UDINESE* 41SAMPDORIA( 1) 35

    PARMA 35BOLOGNA* 35CAGLIARI 34ATALANTA ( 2) 33TORINO ( 1) 32CHIEVO 32GENOA 26SIENA ( 6) 24PALERMO 21PESCARA 21

    SerieA / 29 GIORNATA

    Tra parentesi i punti di penalizzazione* Una partita in pi

    CLASSIFICAPARTITE

    IeriCATANIA UDINESE 31BOLOGNA JUVE 02Oggi ore 15SIENA CAGLIARI ore 12.30 (2 4)FIORENTINA GENOA (1 0)MILAN PALERMO (2 2)NAPOLI ATALANTA (0 1)PESCARA CHIEVO (0 2)ROMA PARMA ore 20.45 (2 3)SAMP. INTER ore 20.45 (2 3)TORINO LAZIO ore 20.45 (1 1)

    ALLIEVI, PERNA, CORTINOVIS ALLE PAGINE 3637

    MONDIALE IL VIA IN AUSTRALIA

    Formula 1: segui il GPsu Sky, Rai e Gazzetta.it

    3 Mirko Vucinic, 29 anni festeggia il gol. Settimarete del montenegrino in questo campionato

    STRAPOTEREJUVEVucinic eMarchisio: 20a Bologna. Polemichesullesultanza di Conte,che si sfoga: Vien vogliadi andar via dallItalia.Distacco scudetto a+12E oggi tocca al Napoli

    SEI NAZIONI UN ALTRO SUCCESSO DOPO QUELLO SULLA FRANCIA IN UN OLIMPICO STRACOLMO

    ITALRUGBYDAFAVOLA3 Andrea Lo Cicero, 36 anni. Ha chiuso con 103 presenze LAPRESSE BATTAGGIA, BUONGIOVANNI, MELILLO, PARRETTA PAG. 253031

    Battuta lIrlanda (2215) per festeggiare lultima di Lo Cicero: siamo quarti

    MILANOSANREMOSagan ci credeNibali pronto:Vi emozionerGHISALBERTI, GIALANELLA, PASTONESI,SCOGNAMIGLIO ALLE PAGINE 323335

    di PIER BERGONZI

    Questa mattina alla partenza da Piazza Castello ci verr la pelle doca per lemozione.Succedecos ogni annoperch laMilanoSanremouna cosaspeciale. Il ciclismo, anchequello poprock di lingua inglese, ha bisognodi ritualit, di radici storicoculturali sullequali edificare il futuro. E laSanremounicona alla quale tutti possonovogliono riferirsi.

    FASCINO SENZA TEMPO

    LARTICOLO A PAGINA 25

    ilCommento

    3 Peter Sagan, a sinistra, e Vincenzo Nibali BETTINI

    di SEBASTIANO VERNAZZA a pag 25

    LASCIATE OGNI SPERANZAl'analisi

    CALAMAI, FROSIO, GRAZIANO, OLIVERO,SCHIANCHI, TOSI PAG. 23569

    fb/milankoooramn

  • POSSESSO PALLA PASSAGGI UTILI

    Veni, vidi, Vucinic

    JUVENTUS 53,9%

    TIRI IN PORTA

    JUVENTUS 84,2%

    TIRI FUORI

    7 Punizione di Diamanti e colpo di testa vincente diGilardino. Ma larbitro annulla per evidente fuorigiocodel centravanti del Bologna.9 Giovinco si libera in area, ma il suo sinistro vienerespinto a pugni chiusi a Curci.GOL! 16 Marchisio pesca Vucinic al limite dellarea:il centravanti si libera di Naldo e batte Curci.GOL! 28 Triangolo in velocitMarchisio-Vucinic-Marchisio chiuso dalcentrocampista con un esterno che beffa Curci.

    1Curci; 8 Garics (dal 24 s.t. 19 Christodoulo-poulos), 5 Antonsson, 21 Cherubin, 3 Mor-leo; 15 Perez, 6 Taider; 33 Kone (dal 12 s.t.44 Naldo), 23 Diamanti, 18 Gabbiadini; 10 Gi-lardino (dal 29 s.t. 8 Moscardelli).PANCHINA 25 Agliardi, 22 Lombardi, 45 DeCarvalho, 11 Motta, 17 Guarente, 4 Khrin, 30Pazienza, 20 Abero, 77 Pasquato.ALLENATORE Pioli.CAMBI DI SISTEMA dal 12 s.t. 3-4-2-1; dal 25s.t. 3-4-3ESPULSI nessuno.AMMONITI Perez, Diamanti e Antonsson pergioco scorretto.

    BOLOGNA 46,1%

    6 Morleo lancia in profondit Gilardino che vienefermato in uscita da Buffon: la palla arriva aDiamanti che batte a colpo sicuro ma Chiellini deviain angolo.18 Doppio dribbling in area di Giovinco che poiconclude centralmente.19 Tocco di Vucinic per Vidal che dal limite dellareanon inquadra lo specchio della porta.

    BARICENTRO MEDIO 53,7 metri BARICENTRO MEDIO 53,9 metri

    IIII

    BOLOGNA 79,5%

    SECONDO TEMPO

    (4-2-3-1)1 Buffon; 15 Barzagli, 19 Bonucci, 3 Chiellini;20Padoin, 23Vidal (dal 44 s.t. 27Quagliarel-la), 21Pirlo, 8Marchisio, 13Peluso; 12Giovin-co (dal 31 s.t. 6 Pogba), 9 Vucinic (dal 37 s.t.32 Matri).PANCHINA30Storari, 4Caceres, 22Asamo-ah, 11 De Ceglie, 39 Marrone, 33 Isla, 29 Li-chtsteiner, 24 Giaccherini, 18 Anelka.ALLENATORE Conte.CAMBI DI SISTEMA dal 31 s.t. 3-5-1-1ESPULSI nessuno.AMMONITI Peluso, Vidal e Padoin per giocoscorretto.

    IIIIIIIIIIII

    MOMENTI CHIAVE

    (3-5-2)

    I bianconeri alla lunga dimostrano la praticit dei pi forti epassano: la squadra di Pioli si ferma dopo tre vittorie di fila

    Al 7 secondo tempo

    LANTICIPO DELLA 29a GIORNATA

    IIII

    MARCATORI Vucinic al 16, Marchisio al 28 s.t.ARBITRO Bergonzi di Genova.NOTE paganti 21.990, incasso di 898.523 euro; abbonati 13.216, quota di 127.891 euro. Infuorigioco 1-4. Angoli 3-3. Recuperi: p.t. 3; s.t. 4.

    JUVENTUS 4

    PRIMO TEMPO 0-0

    Gol e assist aMarchisioLa Juvevince aBolognaOra il Napoli ameno 12

    Gila a segno: ma la posizione irregolareIl gol annullato ad Alberto Gilardino dopo sette minuti del secondo tempo:lattaccante del Bologna colpisce da solo in area ma in fuorigioco IMAGE SPORT

    JUVENTUS 8

    BOLOGNA

    DAL NOSTRO INVIATOLUCA CALAMAIBOLOGNA

    La festa scudetto comin-ciata. Antonio Conte nei mi-nuti di recupero a chiedere aiquindicimila tifosi bianconeripresenti alDallAradi accompa-gnare gli ultimi tocchi di Pirlo,di Marchisio, di uno scatenatoPogba. Il tecnico bianconerosembraquasi unultr. Salta, ur-la. Una gioia espressa in modoesagerato (e infatti il pubblicodi casa lo fischia) ma come di-menticare i mesi passati in tri-bunaper una squalifica che lal-lenatore ha sempre contesta-to? Ora che il traguardo die-tro langolo Conte ha tirato fuo-ri tutto quello che aveva den-tro. In una danza liberatoria. Ipunti di vantaggio sul Napoli,almeno per una notte, sono 12.Una montagna impossibile dascalare. La sfida al Bayern gicominciata anche su questofronte. I bavaresi potrebbero

    vincere laBundesliga gi amar-zo ma, continuando a questoritmo, pure la Juve non avr bi-sogno di molte altre giornateper conquistare il secondo tito-lo consecutivo. Con lo scudettoin tasca potr ora trasferire tut-te le energie nervose sullaChampions. E quando la squa-dra di Conte ha un solo bersa-glionelmirinodiventamicidia-le. Il Bayern avvertito.

    Somma di valori La Juve batteper 2-0 il Bologna senza incan-tare, con la sana praticit deipi forti. I campionati si vinco-noanche cos. Vucinic e Marchi-sio si dividono gol, assist e il vo-to pi alto in pagella. Del resto,sono due dei top player delgruppobianconero.Ma la facili-t con la quale i bianconeri fan-no fuori un avversario che veni-va da tre successi consecutivi(battendo Fiorentina e Inter,non due rivali qualsiasi...) fruttodella sommadi tanti valo-ri.DaBuffon, autore di un inter-

    vento decisivo in avvio di parti-ta, a una difesa capace di blin-dare larea di rigore conceden-do solo un paio di conclusionipericoloseagli avversari; per ar-rivare al solito centrocampo. Ilreparto che, quando accende ilmotore, fa salire di colpo il ren-dimento della formazione diConte. Alla fine gli unici chenon hanno convinto tra i bian-coneri sono Padoin e Peluso, idueesterni.Ma, tanto per capir-ci, non sono i titolari bens duesoluzioni temporanee. Alla suf-ficienza arriva, invece, Giovin-co anche se, una volta di pi,lattaccante ha alternato colpiimportanti a incomprensibilipassaggi a vuoto. La FormicaAtomica questo tipo di gare do-vrebbe risolverle da solo. MaGiovinco merita comunque diessere aspettato, come sta fa-cendoConte. Il passaggio da ta-lento a top player pu arrivaredaunmomentoallaltro. Il duel-lo con il Bayern, per esempio,pu essere loccasione giusta.Prima dellandata dei quarti ibianconeri affronteranno lIn-ter a San Siro, ma la Juve potrpermettersi di vivere la sfidacon la testa gi a Monaco.

    Super Diamanti Ma veniamo al-la gara. Nel primo tempo il Bo-logna ci mette un pizzico di pe-pe in pi. Pioli punta sulla qua-lit con lasse Taider-Diaman-ti-Gilardino per tenere alta lasquadra ed evitare di farsischiacciare. Al 6 un lancio im-provviso di Morleo consegna aGilardino un pallone doro, maBuffon compie un mezzo mira-colo fermando il centravantiappena fuori larea di rigore.Sul proseguimento dellazioneDiamanti batte a colpo sicurocercando la porta vuota, ma

    Chiellini riesce a deviare con ilcorpo in angolo. Il capitano ros-sobl confermadi aver compiu-to il salto di qualit. Diamantinon pi solo un artista che re-cita a corrente alternata. unodi quei talenti che fanno impaz-zire gli allenatori perch ti fan-no giocare in dodici o in dieci.Ora un regista anomalo che simuove con abilit tra le linee,che ama farsi risucchiare sullalinea di centrocampo ma che,quandoha lapalla, pu vertica-lizzare con improvvise accele-razioni o proporre un lancio ditrenta metri. Divertente e pre-zioso.Diamanti lultimoadar-rendersi e peccato solo per unbrutto fallo di frustrazione suVucinic. Il fantasista toscanodeve imparare lultima lezio-ne: nonperdere la testanei mo-menti caldi.

    Uno-due Juve La Juve dopo losbandamento iniziale blinda lapartita. Nel primo tempo sfiorail vantaggio con due conclusio-ni di Vidal e nella ripresa sbloc-ca il