Aprile 2013 - Free Services Magazine

download Aprile 2013 - Free Services Magazine

If you can't read please download the document

  • date post

    20-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    260
  • download

    36

Embed Size (px)

description

Mensile di Informazione per il Settore dei Trasporti

Transcript of Aprile 2013 - Free Services Magazine

  • i APRILE 2013

  • ii FREESERVICES MAGAZINE

  • iii APRILE 2013

  • iv FREESERVICES MAGAZINE

  • 3 APRILE 2013

    Dall inizio della campagna elettorale l economia reale appare sostanzialmente ferma, come se la prospettiva di ri lancio dipendesse unicamente dal nuovo Governo, qua-lunque esso sia. Si avverte tuttavia fra i cittadini una diffusa visione pessimistica. Lautotrasporto italiano resta in attesa tra la piazza e i l palazzo, in uno stato di per-petua incertezza. I presupposti per far sopravvivere le nostre imprese sono subordinati all esisten-za di due condizioni che tra di loro si devono concatenare e realizzare: la prima che leconomia italiana, nel suo complesso, riprenda il pi velocemente possibile; la seconda, conseguente alla prima, riguarda la condizione disciplinare del settore che deve trovare applicazione nelle leggi vigenti (tempi di pagamento, costi minimi, remunerazione delle attese ecc..) e migliorare quelle che riguardano loperativit (codice della strada, pallet, divieti, costi del lavoro ecc..). I dieci punti inviati dalla nostra Associazione ai candidati, hanno ottenuto una rispo-sta che stata pi di cortesia che di sostanza. Anche la rappresentanza dei committenti dell autotrasporto ha trasmesso nove punti alle forze polit iche, ma con un unico messaggio: eliminare i costi minimi, un concetto ribadito e portato a conoscenza, in maniera esplicita, durante un Convegno tenutosi a Roma lo scorso 13 Febbraio.Sarebbe stato istruttivo, per i trasportatori, essere presenti per verif icare da quale parte, del mondo imprenditoriale, venuto avanti l attacco forsennato ai costi minimi, coinvolgendo la magistratura, l antitrust, la UE e, da ultimo, la campagna elettorale.Un attacco, si badi bene, a una legge ancora sostanzialmente inattuata, come ogni trasportatore pu riscontrare ogni giorno e, nonostante questo, un attacco portato al l ivello massimo dello scontro.Quindi, l autotrasporto italiano, oltre a esercitare attivit di resistenza nei confronti di chi intende azzerare ogni diritto, deve auspicare la ripresa dell economia e, contem-poraneamente, affrontare le situazioni vecchie e nuove tra le quali, alcune, dipendo-no esclusivamente dall UE (ecobonus, cabotaggio stradale, ecc..).A tale riguardo si fa sempre pi intenso, spigoloso e pericoloso l argomento del ca-botaggio stradale.Proprio in riferimento a tale punto emersa chiara la posizione di Trasportounito in merito a due argomenti molto delicati:1. Lapplicabil it dei costi minimi ai vettori stranieri2. Lapertura a un maggior cabotaggio In riferimento al primo punto, la nostra Segreteria Nazionale ha gi evidenziato alcu-ne discordanze in merito a una nota ministeriale, nella quale si arriva alla conclusine che non si applicherebbero le norme sui costi minimi ai vettori esteri in attivit di cabotaggio stradale in Italia. Tali conclusioni non appaiono pertinenti con i l disposto normativo.Linterpretazione contenuta nella nota, infatti, appare errata nella premessa, poich la disposizione sui costi minimi non obbliga l impresa di autotrasporto italiana, ben-s l impresa committente; di conseguenza il destinatario della normativa sui costi minimi i l soggetto che commissiona il trasporto stradale. Concedere l esclusione dall ambito applicativo dei costi minimi di sicurezza ai vettori esteri in attivit di cabotaggio stradale, sarebbe un errore paradossale. In riferimento al secondo punto, invece, concordiamo sulla posizione assunta dal Governo che, in una nota, afferma con forza che non opportuna una proposta nor-mativa volta all apertura del cabotaggio stradale.Speriamo che tale posizione sia ferma e decisa anche in futuro, non messa pi in discussione e non oggetto di scambio polit ico.

    Editoriale

    Autotrasporto,tra piazza e palazzo

    Presidente Consorzio Free [email protected]

  • 4 FREESERVICES MAGAZINE

  • 5 APRILE 2013

    EDITORIALE

    FREE SERVICES INFORMA

    ATTUALIT

    NEWS 6

    COSTI MINIMI APRILE 8

    DIVIETI DI CIRCOLAZIONE 10

    SCADENZE FISCALI 11

    IL CONSULENTE 12

    NOTIZIE 14

    FOCUS 26Non solo camionistiLaddetto alla logistica

    35

    PRODOTTO

    TEST Un grande lavoratore 28 Nissan NV 400

    TEST 30Il meglio di sempreDAF XF 510 CV Euro 6

    NOVIT 36Mercedes Benz chiude il cerchioArocs-Atego

    NOVITCattivo ma risparmioso 40Premium Truck Racing

    LA NOSTRA VITA

    REPORTAGE 42Il paradiso dei camionistiIowa 80

    CLASSIC 48Linizio di unepocaL 3500

    52

    EVENTI, RADUNI E APPUNTAMENTI

    SOMMARIOAnno V - numero 04 Aprile 2013

    SHOP

    Redazione Free Services Magazine T. 0823.1766542 - F. 0823.1763076 e-mail: [email protected] www.freeservices.itDirettore Responsabile Sonia Gatto Editore Consorzio Free Services - Via Libert, 33, 81024 Maddaloni (Ce)Presidente Consorzio Free Services Antimo Caturano Coordinatore Editoriale Lina Farbo Direttore Marketing Marco Scala Responsabile Annunci Vincenzo Lignelli Stampa Poligrafica Industriale S.r.l. NapoliAutorizzazione del Tribunale di S.Maria C.V.n 754 del 03/03/2010Le pubblicazioni degli annunci e delle inserzioni non conformi, esclude ogni responsabilit da parte del Consorzio Free Services.

  • informa

    6 FREESERVICES MAGAZINE

    FreeServices

    SISTRI:sar obbligatorio da ottobre

    Torna alla ribalta il Sistri, il sistema di tracciabilit digitale dei rifiuti, il cui varo era gi stato rinviato due volte negli ultimi anni per le proteste sui malfunzio-namenti della procedura. delle centinaia di migliaia di imprese coinvolte,

    Il decreto del ministro dellAmbiente, Corrado Clini, stabilisce che dal 1 ottobre 2013 il sistema telematico sar obbligatorio per i produttori di rifiuti

    pericolosi con pi di dieci dipendenti e per gli enti e le imprese che gestiscono rifiuti pericolosi, mentre per tutte le altre

    imprese lavvio del sistema fissato per

    il 3 marzo 2014 (ma potranno comunque applicare il Sistri su base volontaria dal 1 ottobre prossimo). Il pagamento dei contributi di iscrizione al sistema, uno dei temi che avevano sollevato le proteste pi vibranti delle imprese gi costrette ad acquistare

    soluzioni tecnologiche mai diventate operative e a versare le tasse annuali del servizio rester per sospeso per tutto il 2013.Il calendario prevede alcune procedure di verifica per laggiornamento

    dei dati delle imprese per le quali il si-stema partir ad ottobre, che si svolger dal 30 aprile al 30 settembre 2013. Una verifica analoga per le altre imprese

    sar svolta dal 30 settembre 2013 al 28 febbraio 2014. Le aziende che trattano rifiuti non pericolosi, esonerate da questa

    prima fase, potranno comunque utiliz-zare il Sistri su base volontaria dal 1 ottobre prossimo.

    Dal 1 maggio scatteranno i nuovi interessi d i mora sui pagament i del le cartel le esattor ia l i : s i passa dal dal 4,5504 al 5,2233% annuo.Lo stabi l isce un provvedimento del-le Agenzie del le Entrate (n. 27678 del 4 marzo 2013) che aggiorna, come di consueto, i l tasso da ap-pl icare ai pagament i r i tardat i del le somme iscr i t te a ruolo, c io quel le dovute al f isco e non versate entro

    PAGARE LE TASSE IN RITARDO COSTER DI PIAumentano gli interessi di mora sulle cartelle esattoriali si pagher lo 0,67% allanno in pi per i ritardi oltre i 60 giorni. Un aumento che diventa significativo sui grossi debiti

    un certo per iodo dopo la scaden-za ( in genere l iscr iz ione a ruolo ant ic ipata da un avviso bonar io a l contr ibuente).I l provvedimento di aggiornamento per iodico previsto dal Decreto sul quale s i stabi l isce anche che gl i interessi d i mora si appl icano a part i re dal 60 giorno dal la data di not i f ica del la cartel la e f ino al la data del pagamento.

  • 7 APRILE 2013

    PNEUMATICI: MULTA SALATA PER CHI LI COMPRA DAGLI EVASORI

    1.500 euro: questo il conto che il fisco

    pu presentare a un camionista che ha acquistato un treno di gomme da un soggetto che ha evaso lIva. In base a un decreto ministeriale, unazienda che acquista pneumatici da chi ha evaso lIva pu essere chiamato a versarne limpor-to uguale al valore normale di mercato degli pneumatici che ha acquistato.Airp (Associazione Italiana Ricostruttori di Pneumatici) ha calcolato che, essendo il valore normale di mercato di un treno di pneumatici per un autocarro di circa 8.500 euro, lIva su questa cifra di circa 1.500 euro. E importante specificare che

    la disposizione che rende gli acquirenti corresponsabili del mancato pagamento dellIva da parte di chi vende pneumatici, trova applicazione solo nelle operazio-ni intercorse tra operatori economici e quindi non per le vendite di pneumatici di privati.

    Il d.p.c.m. del 22 luglio 2011, allart. 1, stabiliva che, a decorrere dal 1 luglio 2013, la presentazione di istanze, dichia-razioni, dati e lo scambio di informazioni e documenti, anche a fini statistici, tra le imprese e le amministrazioni pubbliche avviene esclusivamente in via telemati-ca. Le nuove procedure Inps di de-nuncia/comunicazione di infortunio e di malattia professionale in via telematica, entro il 1 luglio 2013, quindi, saranno gradualmente rese disponibili sul portale dellIstituto compresa una rivisitazione del modulo cartaceo di denuncia/comu-nicazione di infortunio (modello 4 bis Prest. all. 1), utilizzabile fino al 30 giugno 2013 e delle relative istruzioni alla com-pilazione (all. 2). La nuova formulazione del modulo sostituir quelli ora in uso, (4 Prest. e 117 Prest.) e sar scaricabile dal sito dellIstituto.www.inail.it

    INAIL, linfortunio sar telematico

  • 8 FREESERVICES MAGAZINE

    Free Services informa

    Il Ministero dei Trasporti ha pubbli-cato, sul proprio sito, le tabelle dei costi minimi per lautotrasporto ag-giornate con il costo del gasolio ri-levato dal ministero per lo Sviluppo Economico a febbraio 2013 e valide per i trasporti stradali effettuati nel mese di Marzo 2013

    Le tabelle elaborate dal ministero dei Trasporti riportano i costi minimi che gli autotrasportatori dovranno applica-re ai loro committenti ed ai subvettori. I valori si basano sulla rilevazione del prezzo medio del gasolio alla pompa nel mese di febbraio 2013, effettuata dal ministero per lo Sviluppo Econo-mico, pari a 1.699,67 euro per mille litri (di cui 787,29 euro di costo indu-striale, 294,98 euro di Iva e 617,40 di accise). Il prezzo considerato per i costi minimi depurato dello sconto sulle accise e del valore dellIva per quanto riguarda i veicoli con massa superiore a 7,5 tonnellate (mentre per quelli con massa inferiore depurata la sola Iva, in quanto non fruiscono dello sconto accise).

    costi minimi di aprile

  • 9 APRILE 2013

    Aprile

    I prezzi dei trasportiscenderanno ancoraLa piattaforma logistica Trasporeon con la consulenza della societ di ricerche Capgemini, ogni tre mesi elabora un bol-lettino, il Transport Market Monitor, che analizza landamento delle dinamiche del mercato dei trasporti a livello europeo. Lultimo aggiornamento ha rivelato che nel quarto trimestre del 2012 le tariffe del trasporto merci hanno subito una flessio-ne dell1,8% rispetto al trimestre pre-cedente e del 2,4% rispetto allo stesso periodo dellanno precedente. Secondo il TMM la causa va ricercata nellaumento dellofferta di trasporto che, invece, ha segnato un aumento dell8,9% rispetto al trimestre precedente e un aumento dell11,9% rispetto al quarto trimestre del 2011. Secondo i ricercatori, la tendenza di diminuzione dei prezzi verr confer-mata anche nel secondo trimestre 2013.www.transportmarketmonitor.com

    LEcobonus congelatoLa Direzione Generale Concorrenza del-la Comunit europea ha sollevato alcune perplessit in merito allefficacia degli incentivi Ecobonus che, di fatto, sono congelati e in fase di valutazione. La Commissione europea ha aperto unin-dagine formale che terminer a gennaio 2014, dopo 18 mesi dal suo avvio (25 luglio 2012).

  • informaFree Services

    scarica il calendariocompleto su www.freeservices.it

    10 FREESERVICES MAGAZINE

    Divieti di circolazione in Italia

  • 11 APRILE 2013

    Marted 2 Aprile 2013Imposta di registro - Contratti di locazione.I titolari di contratti di locazione e affitto devono versare limposta di registro relativa a contratti nuovi o rinnovati tacitamente con decorrenza dal 1 marzo 2013, utilizzando il modello F23 presso banche, agenzie postali o agenti della riscossione. In caso di registrazione telematica, il pagamento contestuale alla registrazione. La scadenza non riguarda i contratti di locazione abitativa per i quali si scelto il regime della cedolare secca. Bonus energetico - Lavori pluriennaliUltimo giorno utile per i contribuenti intenzionati a beneficiare della detrazione del 55% per i lavori di riqualificazione energetica, avviati nel 2012 e non ultimati entro lo stesso anno, per linvio telematico della comunicazione relativa alle spese sostenute nel corso del 2012.Modello 730-4 - Comunicazione indirizzo webUltimo giorno utile per linvio telematico, da parte dei sostituti di imposta, del modello Comunicazione per la ricezione in via telematica dei dati relativi ai 730-4 resi dispo-nibili dallAgenzia delle Entrate, per ricevere i risultati contabili delle dichiarazioni dei propri amministrati.Uso privato beni societari ComunicazioneUltimo giorno utile per imprese individuali e societ (oppure per i soci/familiari dellim-prenditore) per effettuare linvio telematico della comunicazione allAnagrafe tributaria dei dati dei soggetti, soci o familiari dellimprenditore, che hanno ricevuto in godimento beni dellimpresa, nonch i finanziamenti e le capitalizzazioni effettuati/ricevuti.Territori black list - ComunicazioneI contribuenti soggetti passivi Iva, che effettuano operazioni nei confronti di operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privilegiato (Paesi black list) individuati dai decreti ministeriali del 4 maggio 1999 e del 21 novembre 2001 devono inviare telematicamente, direttamente o tramite intermediari abilitati, la comunicazione mensile degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizi di import Elenchi Intra-12 - PresentazioneUltimo giorno per linvio telematico, da parte degli enti non commerciali e degli agricoltori esonerati, degli elenchi Intra-12 relativi agli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese di febbraio, con indicazione dellammontare dellimposta dovuta e degli estremi del relativo versamento. Il modello, reperibile sul sito dellAgenzia delle entrate, pu essere trasmesso direttamente o tramite intermediari abilitati.

    Mercoled 10 Aprile 2013Contribuenti in regime forfettino TutoraggioUltimo giorno utile per coloro che si avvalgono dei regimi fiscali agevolati e degli adem-pimenti contabili semplificati previsti per le nuove iniziative imprenditoriali e di lavoro autonomo (forfettino) per effettuare la trasmissione telematica dei dati contabili relativi al primo trimestre 2013 e ottenere lassistenza fiscale da parte degli uffici delle Entrate.

    Luned 15 Aprile 2013Iva Registrazione corrispettiviI commercianti al minuto e assimilati, nonch gli operatori della grande distribuzione che gi possono adottare, in via opzionale, la trasmissione telematica dei corrispettivi, devono proce-dere alla registrazione, anche cumulativa, delle operazioni effettuate nel mese di marzo per le quali stato rilasciato lo scontrino o la ricevuta fiscale.Iva - Riepilogo fatture venditaUltimo giorno utile per effettuare lannotazione in un unico documento riepilogativo delle fatture di importo inferiore a 300 euro emesse nel mese di marzo. Sul documento vanno indicati i numeri delle fatture, limponibile complessivo e lammontare dellIva complessiva distinto per aliquota.Iva Fatturazione differitaI contribuenti Iva devono provvedere allemissione e alla registrazione delle fatture differite relative a beni consegnati o spediti nel mese di marzo, risultanti da documento di trasporto o da altro documento idoneo a identificare i soggetti contraenti. Le fatture devono contenere la data e il numero dei documenti cui si riferiscono. Per tutte le cessioni effettuate nel mese precedente nei confronti degli stessi soggetti possibile emettere una sola fattura riepilogativa.

    Marted 16 Aprile 2013Contribuenti IvaI contribuenti Iva devono versare la seconda rata dellIva relativa al 2012 risultante dalla dichia-razione annuale, con la maggiorazione dello 0,33% a titolo di interessi, utilizzando il modello F24 telematico con indicazione dei codici tributo:6099 versamento Iva sulla base della dichiarazione annuale1668 interessi pagamento dilazionato imposte erariali.

    Sostituti dimposta - Versamento ritenuteI sostituti dimposta devono versare le ritenute effettuate nel mese di marzo sui

    redditi di lavoro dipendente e assimilati, redditi di lavoro autonomo, provvi-gioni, redditi di capitale, redditi diversi. Il versamento va effettuato utilizzando il modello F24 telematico. I non titolari di partita Iva possono anche pre-sentare lF24 presso banche, agenzie postali e agenti della riscossione. Sostituti dimposta - Imposte su premi di produttivitI sostituti dimposta devono versare limposta sostitutiva dellIrpef e delle addizionali regionale e comunale, nella misura del 10%, sulle somme erogate, nel mese di mar-zo, ai dipendenti del settore privato in relazione a incrementi di imprese. Utili - Versamento ritenuteLe societ di capitali, gli enti pubblici e privati diversi dalle societ, nonch i trust residenti nel territorio dello Stato che hanno per oggetto esclusivo o principale lesercizio di attivit commerciali, devono provvedere al versamento delle ritenute sui dividendi corrisposti nel trimestre precedente, nonch delle ritenute sui dividendi in natura versate dai soci nel medesimo periodo.

    Mercoled 17 Aprile 2013Ravvedimento - VersamentiUltimo giorno utile per regolarizzare i versamenti di imposte e ritenute non effettuati (o effettuati in misura insufficiente) entro il 18 marzo dai contribuenti tenuti al versamento unitario di imposte e contributi. Il versamento delle imposte e delle ritenute, maggiorate degli interessi legali e della sanzione ridotta al 3%, va effettuato utilizzando il modello F24 telematico (titolari di partita Iva)

    Venerd 26 Aprile 2013Elenchi intrastat - PresentazioneGli operatori intracomunitari con obbligo mensile devono provvedere alla presentazio-ne in via telematica degli elenchi riepilogativi delle cessioni e/o acquisti di beni e delle prestazioni di servizi intracomunitari effettuati nel mese di marzo. Marted 30 Aprile 2013Modello 730/2013 - Presentazione dichiarazioneUltimo giorno utile per i contribuenti che si avvalgono dellassistenza fiscale per la presentazione, al proprio datore di lavoro o ente pensionistico, del modello 730 e della busta contenente la scelta della destinazione dell8 e del 5 per mille Spesometro - ComunicazioneUltimo giorno utile per linvio, da parte dei soggetti passivi Iva, della comuni-cazione delle cessioni di beni e delle prestazioni di servizio rese e ricevute nel 2012. Per le sole operazioni per le quali non previsto lobbligo di emissione della fattura, la comunicazione va effettuata se le operazioni sono di importo non inferiore a 3.600 euro, comprensivo di Iva. Linvio della comunicazione deve essere effettuato esclusivamente per via telematica utilizzando il prodotto software messo a disposizione dallAgenzia delle Entrate. Spesometro - Comunicazione acquisti via PosGli operatori finanziari devono comunicare esclusivamente in via telematica, direttamente o tramite intermediari abilitati, utilizzando i prodotti software distribuiti gratuitamente dallAgenzia delle Entrate, le operazioni rilevanti ai fini Iva, rilevate nel 2012, in relazione alle quali il pagamento dei corrispettivi avvenuto mediante carte di credito, di debito o prepagate.Iva Rimborsi infrannualiI contribuenti Iva ammessi ai rimborsi infrannuali devono presentare richiesta di rimborso o utilizzo in compensazione del credito Iva trimestrale, mediante invio telematico, diretto o tramite intermediari abilitati, del modello Iva TR.Territori black list - ComunicazioneI contribuenti soggetti Iva, che effettuano operazioni con operatori economici aventi sede, residenza o domicilio negli Stati o territori a regime fiscale privi-legiato (Paesi black list) devono inviare la comunicazione relativa al mese di marzo degli elenchi riepilogativi delle cessioni di beni e delle prestazioni di ser-vizi di importo superiore a 500 euro, effettuate e ricevute, registrate o soggette a registrazione, nei confronti di tali operatori. Elenchi Intra-12 - PresentazioneUltimo giorno per linvio telematico, da parte degli enti non commerciali e degli agricoltori esonerati, degli elenchi Intra-12 relativi agli acquisti intracomunitari di beni registrati nel mese di marzo, con indicazione dellammontare dellim-posta dovuta e degli estremi del relativo versamento. Il modello, reperibile sul sito dellAgenzia delle entrate, pu essere trasmesso direttamente o tramite intermediari abilitati.5 per mille - Presentazione domandeGli enti della ricerca scientifica, che intendono partecipare alla ripartizione della quota del 5 per mille dellIrpef destinata al finanziamento delle ricerca scientifica e dellUniversit, devono presentare al Miur, esclusivamente per via telematica, la domanda di iscrizione corredata dalla dichiara-zione sostitutiva dell atto di notoriet, uti l izzando il prodotto informa-tico reperibile sul sito del ministero.

    fiscali

  • 12 FREESERVICES MAGAZINE

    informaFree Services

    Il tema che questo mese che abbiamo scelto, attiene allodio-sa questione delle mazzette versate dai camionisti agli agenti della Polizia Stradale. Coerentemente con gli obiettivi di chiarezza che ci prefiggia-mo di raggiungere in ogni articolo, affronteremo il problema partendo da un caso pratico. Due agenti della Sezione Poli-zia Autostradale di Fano venivano tratti a giudizio innanzi al Tribunale di Ancona per rispondere dei reati di concorso in concussione continuata e falsit ideologica aggravata. Con sentenza in data 17-9-2003, uno dei due imputati veniva di-chiarato colpevole del reati ascrittigli, qualificato il fatto come

    truffa aggravata dallabuso dei poteri inerenti una pubblica funzione (ex art. 640 e 61 n. 9 c.p.), mentre laltro agente veniva assolto. Avverso detta sentenza il PM presso il Tri-bunale proponeva appello nei confronti dellimputato assolto che, a sua volta, proponeva appello incidentale e, dal canto suo, lagente condannato proponeva appello, segnatamente contestando lasserita attendibilit, della prova accusatoria specifica e dei relativi asseriti riscontri. Con sentenza in data

    30-6-2011, la Corte di Appello di Ancona, in riforma della sentenza appellata, dichiarava NDP nei confronti degli imputati

    Non pi vittima, ma colpevoleIn base alle ultime sentenze, un camionista che paga una maz-zetta, per evitare una sanzione in occasione di un controllo, considerato responsabile di un reato anche se costretto

    in ordine al reato di truffa aggravata, perch estinto per prescri-zione e dichiarava gli agenti colpevoli dei reati di concorso in concussione continuata e del reato di falsit ideologica. Avverso tale sentenza entrambi gli imputati proponevano ricorso per Cassazione. Allesito del giudizio innanzi agli Ermellini, la sentenza impugnata veniva annullata limitatamente al reato di falso perch estinto per prescrizione ed annullata con rinvio alla Corte dAppello di Perugia per il reato di concussione. In particolare, con la sentenza della VI Sezione Penale del 15 febbraio 2013, nr. 7495, la Suprema Corte, partendo da una vicenda di mazzette chieste da due agenti della polizia stradale a dei camionisti, delinea la distinzione tra i reati di concussione, disciplinato dallart. 317 c.p. e quello intro-dotto recentemente dal legislatore di induzione indebita a dare o promettere utilit ex art. 319/quater, codice penale. Con la novella del 2012 da un lato stato limitato il reato di concussione alla sola ipotesi del pubblico ufficiale che, abu-sando della sua qualit o dei suoi poteri, costringe taluno a dare o a promettere indebitamente a lui o ad un terzo, denaro o altra utilit, con aumento della pena base da quella di quattro a quella di sei anni di reclusione, dallaltro, ha inserito la figura del

  • 13 APRILE 2013

    delitto di cui allart. 319/quater, quale induzione indebita a dare o promettere utilit. I giudici di legittimit evidenziano che, sebbene lespressione costringe comprende tanto la violenza assoluta quanto quella morale, il termine, calato in un contesto in cui la costrizione deve, comunque, essere una condotta rientrante nel potere dellagente (labuso ancora una modalit di questo potere), ha una portata semantica sicuramente pi ristretta, dato che ben difficile immaginare che nellart. 317 cp. la costrizione possa configurarsi come violenza assoluta o che, in altri termi-ni, luso non consentito della forza fisica, se attuato, non integri reati di diversa natura da quelli propri del pubblico ufficiale. Per cui resta, nellambito operativo dellart. 317 cp., la violenza morale, la quale, per definizione, si manifesta attraverso la prospettazione di un danno ingiusto e, cio, una minaccia in senso proprio. Da ci consegue che, non essendo consentito allinterprete operare una gerarchia tra le minacce, integra costrizione ai sensi dellattuale art. 317 cp. qualunque violenza morale attuata con abuso di qualit o di poteri che si risolva nella prospettazione, espli-cita o implicita, di un male ingiusto recante danno patrimo-niale o non patrimoniale, costituito da danno emergente e da lucro cessante. Ora, poich anche lart. 319 quater cp. suppone unin-timidazione psicologica, dato il carattere residuale della norma ( induzione tutta quello che non co-strizione), rientra invece nellambito di questul-tima disposizione la condotta del pubblico ufficiale che prospetti conseguenze sfavo-revoli derivanti dallapplicazione della legge per ricevere il pagamento o la promessa indebita di denaro o altra utilit. Si tratta pur sempre della prospettazione di un male, ma, nella specie, questo non ingiusto ed anzi il soggetto che lo dovrebbe legitti-mamente subire mira ad evitarlo, consen-tendo lindebita richiesta. In definiti-va, alla luce della no- vella legislativa, il ca-

    il consulente

    mionista indotto da un agente della Polizia Stradale a versare una somma di denaro per evitare una contravvenzione al codice della strada, o la denuncia per un reato penale o il sequestro del camion, non pu pi essere considerato come vittima ma concorrente nel reato di cui allart. 319/quater poich costui mira ad un risultato illegittimo a lui favorevole.Avvocato Gennaro Iannotti

  • 14 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALIT

    14 FREESERVICES

    Il design dellActros colpisce ancora

    KERAK AdventureIl Renault Trucks presenta il nuovo look del Kerax: calandra grigia con la scritta Adventure, un robusto para-canguri, la visiera parasole personalizzata, al posto del clacson di serie, sul padiglione, trombe cromate studiate per condizioni atmosferiche avverse e condi-zioni di scarsa visibilit. La Casa della Losanga celebra, cos, i suoi 30 anni di Dakar e spedizioni avventurose come la Via della Seta nel 2005, da Lione a Pechino, o Cape to Cape nel 2009, da Capo Nord in Norvegia a Capo di Buona Speranza in Sud Africa. Il kit Kerax Adventure disponibile su tutti i veicoli Kerax, qualunque sia la loro configurazione e il tipo di motore e, come il resto della gamma Construction, prevede le Optifuel Solutions by Re-nault Trucks per ridurre il consumo di carburante, la voce pi importante nei bilanci delle aziende del settore edilizio. Il cambio robotizzato Optidriver+, ad esempio, dispone di una modalit off-road per affrontare terreni difficili. Inoltre, Renault Trucks ha aggiunto allOptifuel Training (formazio-ne alla guida razionale)un modulo su condizioni di guida difficoltose e terreni sconnessi, mentre lOptifuel Infomax e i programmi Optifuel consentono agli operatori di analizza-re e monitorare i consumi, nonch di tenere traccia della propria flotta di veicoli in tempo reale.www.renault-trucks.com

    I designer Mercedes-Benz hanno vinto il premio internazionale iF pro-duct design award 2013, uno dei pi prestigiosi a livello mondiale, per il Concept Style Coup e per lActros che, cos, si acca-parra il quarto riconoscimento consecutivo. Lammiraglia della Stella ha gi conquistato il red dot Design Award del Centro di design del Nord Reno-Westfalia, il German Design Award 2013 nella categoria Transportation and Public Space ed il Focus in Gold 2012 del Centro di Design di Stoccarda. Questan-no, i 49 esperti nel settore del design, dellin-dustria e della cultura del iF product design award 2013 hanno selezionato i migliori prodotti tra oltre 3.000 candidati e hanno scelto il Nuovo Actros.www.daimler.com

    Il design dellActros colpisce ancora

    KERAK AdventureIl Renault Trucks presenta il nuovo look del Kerax: calandra grigia con la scritta Adventure, un robusto para-canguri, la vi-siera parasole personalizzata, al posto del clacson di serie, sul padiglione, trombe cromate. La Casa della Losanga celebra, cos, i suoi 30 anni di Dakar e spedizioni avventurose come la Via della Seta nel 2005, o Cape to Cape nel 2009. Il kit Ke-rax Adventure disponibile su tutti i veicoli Kerax, qualunque sia la loro configurazione e il tipo di motore e, come il resto

    della gamma Construction, prevede le Optifuel Solutions by Renault Trucks per ridurre il consumo di carburante, la voce pi importante nei bilanci delle aziende del settore edilizio. Il cambio robotizzato Optidriver+, ad esempio, dispone di una modalit off-road per affrontare terreni difficili. Inoltre, Renault

    Trucks ha aggiunto allOptifuel Training (formazione alla guida razionale) un modulo su condizioni di guida difficoltose e terre-ni sconnessi, mentre lOptifuel Infomax e i programmi Optifuel consentono agli operatori di analizzare e monitorare i consu-mi, nonch di tenere traccia della propria flotta di veicoli in

    tempo reale. www.renault-trucks.com

  • 15 APRILE 2013

    Oltre 20mila spettatori per una manife-stazione che tornata a Verona dopo il fallimentare esilio milanese. Solo tre i Costruttori presenti

    Oltre 20mila spettatori per una manifestazione che tornata a Verona dopo il fallimentare esilio milanese. Solo tre i Costruttori presenti in veste ufficialeSe il Transpotec & Logitec, tornato nella sede storica della Fiera di Verona, sia stato un successo o meno, lo dicono i numeri: 20.753 visitatori nei 4 giorni di manifestazione, 40mila metri espositivi, 195 espositori, 7 aree esterne per gli eventi, con ol-tre 1000 test drive effettuati. Numeri senzaltro positivi per una manifestazione storica che torna dopo cinque anni di assenza; numeri che confermano quanto fu grande lerrore, fatto a suo tempo, di voler portare la manifestazione a Milano. Tuttavia, nonostante i numeri, sono stati solo tre i grandi Costruttori che hanno partecipato, in veste ufficiale, alla manifestazione:Iveco, MAN e Mercedes-Benz.

    Iveco ha presentato la gamma completa: dai leggeri ai pesan-ti, dai bus, ai veicoli da cava. Al centro della scena lo Stralis Hi-Way nella nuova versione Euro 6, ma anche lo Stralis Hi-Way Emotional, veicolo superaccessoriato, che integra contenuti di serie con pacchetti personalizzabili.Accanto allo Stralis ha fatto il suo esordio sul mercato italiano il nuovo Trakker, veico-lo cava-cantiere recentemente rinnovato nella cabina. La gam-ma media era rappresentata da un Eurocargo CNG, mentre tre Daily, di cui uno elettrico, erano lofferta della gamma leg-gera. A rimarcare limpegno Iveco per lambiente era esposto il concept Iveco Dual Energy, un commerciale leggero in grado di rendere disponibile, di volta in volta, la fonte di energia pi adatta alla missione: elettrica e ibrida (termoelettrica).

    MAN ha usato il Transpotec Logitec per il lancio in Italia della nuova gamma Euro 6. I nuovi veicoli erano rappresentati da un trattore TGX 18.480, un altro trattore TGS 18.440 TS e un carro TGL 8.180. Nellarea Motorsport erano esposti i TGS vincitori del Truck Race con Jochen Hahn e quello trionfato-re nel Truck Trial con il team tedesco HS-Schoch. Durante il Transpotec stato annunciata la partnership tra Ducati Corse e MAN e presentato uno dei TGX che porteranno le moto italiane sui circuiti di tutto il mondo .

    Un buon Traspotec

    Squadra al completo anche per Mercedes-Benz Italia con la gamma di veicoli dalle 1,8 alle 44 ton; dalla distribuzione cittadina al regionale, dai servizi alledilizia. Freschi di lancio, il city van Citan e il pesante da distribuzione a corto raggio Antos. con le versioni studiate per specifiche finalit di traspor-to come il Loader e il Volumer. Cuore pulsante dello stand lultima gamma di motorizzazioni Euro 6 Blue Efficiency Power.Ma il Transpotec non stato solo esposizione; un buon suc-cesso si registrato anche per i momenti di formazione, per i convegni, in particolare, la terza edizione del Forum Inter-nazionale della Logistica e dellAutotrasporto e per i momenti ludici come lesposizione di alcuni veicoli decorati.

    Pezzo forte dello stand Iveco lo StralisHi-Way nella versione Euro 6

  • 16 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALITATTUALIT

    16 FREESERVICES MAGAZINE

    MOVANO ancheStart&StopOpel ha esteso la tecnologia Start/Stop su tutte le versioni del Movano con motore 2.3 CDTI da 100 CV e 125 CV con cambio manuale. Oltre ai miglioramenti in termini di consumi ed emissioni, le versioni furgone e telaio cabina da 3,5 t a trazione anteriore del Movano di-sporranno anche di sospensioni pneumatiche che, oltre a rendere la guida pi confortevole, rendono molto pi semplici le operazioni di carico e scarico: infatti, con un telecomando si pu sollevare il veicolo di 7 o abbassarlo di 20 cm a piacimento. Anche la capacit di traino per le versioni telaio cabina a trazione posteriore, (RWD) ruota singola e (DRW) ruota gemellata, aumentata, passan-do dalle 3 alle o 3,5 t. www.opel.com

    Mercedes-Benz Vans presenta cinque nuovi sistemi di sicurezza per le sue gamme di veicoli: Crosswind Assist, Collision Prevention Assist, Blind Spot Assist, Lane Keeping Assist e lHighbeam Assist. Il Crosswind Assist mantiene in rotta il veicolo anche in caso di forti raffiche di vento laterale, un

    problema molto sentito con furgoni di grandi dimensioni. Il Collision Assist avvisa il conducente quando il veicolo si avvicina troppo in fretta ad altri in movimento: utile per mantenere le distanze di sicurezza e in caso di rallentamenti improvvisi del flusso del traffico. Il Blind Spot Assist, utilizzando dei sensori radar, controlla le

    fiancate del veicolo nella zona del cosiddetto angolo morto e avverte il condu-cente che sta per cambiare corsia della presenza di altri veicoli pericolosamente vicini. Lane Keeping Assist un sistema di allarme che aiuta il conducente a mantenere il veicolo entro la propria corsia di marcia. Highbeam Assist accende e spegne automaticamente i fari abbaglianti in base al traffico, dispensando il

    guidatore da questo compito. Tutti i nuovi sistemi dovrebbero essere introdotti nei furgoni con la Stella entro i prossimi mesi. www.daimler.com

    Sistemi di sicurezza

    Scania ha consegnato alla Germa-netti Trasporti di Bra i primi dieci

    trattori G440 LA4x2MEB, una forni-tura che verr completata con altri dieci mezzi di identica configurazione entro il 2013. Lazienda piemontese nata nel 1927 e conta un centinaio di veicoli che effettuano trasporti sul territorio nazionale, europeo e Nord-

    Scania consegna 20 trattori africano, con una tipologia di carico che spazia dai capi appesi al settore agroalimentare. Questi nuovi Scania verranno impiegati in ambito europeo e sono stati consegnati a Franco Ger-manetti nel parco veicoli dellazienda direttamente dallAmministratore De-legato di Italscania Franco Fenoglio. www.scania.com

    La Picotrans, azienda della provincia modenese, ha potenziato la sua flotta di 25 autoarticolati con cinque nuovi Renault Magnum 520 Euro5 EEV. Duramente colpita dal terremoto del 2012, Picotrans ha reagito imme-diatamente riprendendo lattivit tra le rovine di un magazzino distrutto e uno danneggiato. Oggi, lacquisto dei nuovi trattori ribadisce la volont di crescere ancora, con un occhio al futuro e uno al portafoglio Il gasolio incide per oltre un quarto dei costi aziendali e ridurne il consumo fondamentale per la redditivit dellimpresa ha dichiarato Giorgio Baraldini, uno dei titolari con

    il Magnum superiamo la soglia dei tre chilometri per litro. Inoltre, la versione Euro 5 EEV consente di ottenere concreti vantaggi in alcuni Paesi europei, come lAustria e la Svizzera. www.renault-trucks.it

    Risparmiare per crescere

  • 17 APRILE 2013

    Oltre 20mila spettatori per una manife-stazione che tornata a Verona dopo il fallimentare esilio milanese. Solo tre i Costruttori presenti

  • 18 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALITATTUALIT

    18 FREESERVICES MAGAZINE

    DKV Euro Service, societ leader nei servizi

    per le imprese di trasporto merci e persone

    sulle strade europee, ha presentato il nuovo

    DKV Box (On Board Unit) che rileva tutti i

    pedaggi stradali in Francia (Ecotaxe e TIS

    PL) e li paga senza bisogno di contanti.

    I gestori, inoltre, concedono sconti fino al

    13 % per TIS PL e, prevedibilmente, fino al

    10 % per lEcotaxe in modalit Post-Pay. La

    tassa ambientale francese per i camion su-

    periori alle 3,5 t verr introdotta anche sulle

    strade nazionali e statali di Francia a partire

    dal 1 ottobre 2013.

    www.dkw.com

    MAN ha venduto tre nuovi TGX 18.480 EfficientLine alla Torello Trasporti di Avellino che vanta un parco di oltre 400 veicoli. Nicola Torello ha colto al volo lofferta di MAN Finance, studiata su misura per le sue esigenze e ha deciso di testare sul campo i veicoli MAN con-frontandoli con gli altri della sua flotta. I

    tre nuovi trattori sono stati impiegati su rotte internazionali verso la Germania e la Francia, con medie di consumo regi-strate tra i 3,3 e i 3,9 km/litro a seconda delle asperit del percorso e la tipologia di carico. Anche Fercam S.p.A. di Bolzano ha

    scelto MAN per ampliare la propria flotta

    e ha acquistato 25 nuovi trattori TGX 18.440 in configurazione 4x2, cabina

    XLX, EEV, cambio TipMatic a 12 rapporti e software Fleet, specifico per limpiego

    Offensiva MAN finance

    Nuovo Kangoo tecnologico

    Renault R-Link, attualmente disponi-bile come optional su sei automobili della Losanga, prossimamente sar disponibile anche per Nuovo Kangoo, Nuovo Kangoo Express e Nuovo Kan-goo Z.E. Il tablet integrato di Renault ha lo scopo di fornire linformazione giusta al momento giusto in totale sicurezza, evitando luso a bordo del veicolo di molteplici dispositivi portatili o telefoni, pericolose fonti di distrazio-ne. Tutte queste funzionalit potranno ora essere gestite attraverso un solo dispositivo con un grande touch screen da 7 pollici (18 cm) di diagonale e una Home Page personalizzabile con un Men a 6 icone di facile lettura che permette laccesso alle diverse fun-zioni: navigatore, multimedia, telefono vivavoce, veicolo, servizi e applicazio-ni, regolazioni del sistema. www.services.renault-ze.com

    stradale su lunghe tratteIl parco veicoli Fercam, fino ad oggi, era

    tradizionalmente costituito da trattori di due Case ed la prima volta che viene scelto un terzo Costruttore. Fondamen-tale, anche qui, il ruolo di MAN Finance che ha offerto una soluzione finanziaria

    su misura.www.mantrucksandbus.it

    Nuovo DKV box

  • 19 APRILE 2013

    La concessionaria Scania Sacar S.p.A. di Frosinone ha curato la fornitura al Raggruppamento Aeromobili Carabinieri della base militare di Pratica di Mare di un R480 agganciato ad un particolare semirimorchio che consente di tra-sportare elicotteri con le relative parti speciali o motori. Il Colonnello Michele Sirimarco, Comandante del Raggruppa-mento Aeromobili Carabinieri, durante la cerimonia di consegna, ha spiegato che lR480 verr utilizzato per movimentare materiale molto delicato ma con un peso

    Trasporto elicotteri

    contenuto, come ad esempio gli elicot-teri che pesano 50 quintali. Lappuntato

    Secondo le stime elaborate dal Centro Studi Unrae, nel febbraio scorso, il mer-cato italiano dei veicoli commerciali ha registrato il diciottesimo calo consecuti-vo: 7.780 gli autocarri fino a 3,5 tonnellate immatricolati, che rispetto agli 11.384 del febbraio 2012 fanno il 31,7% in meno. In soli due anni il mercato si ridotto di pi della met, arrivando ad un livello mai raggiunto dal 1990, cio da quando sono disponibili dati ufficiali. Se consideriamo i primi due

    mesi del 2013 il calo si attesta al 28,8%. Il direttore generale dellUnrae, Romano Valente, ha analizzato il dato affermando che Se le aziende tendono a mantene-re pi a lungo i propri veicoli, questo pu avere ripercussioni in termini ambientali, di sicurezza ed efficienza. Il crollo delle vendite

    degli ultimi anni sta invecchiando il nostro parco circolante e questo potrebbe rivelarsi un potenziale importante se si realizzassero iniziative di stimolo al suo rinnovo.

    Commerciali,in calo le vendite

    scelto Mario Biondillo guider il mezzo e

    ha confessato che usa il sistema Driver Support (che valuta la performance dellautista fornendo indicazioni e sugge-rimenti sullo stile di guida) per sfidare se

    stesso, cercando sempre di migliorare il punteggio ottenuto la volta precedente.www.scania.com

  • 20 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALITATTUALIT

    20 FREESERVICES MAGAZINE

    20 FREESERVICES

    Per la sfilata di Carnevale di questanno a San Paolo del Brasile, Mercedes-Benz do Brasil, affiliata Daimler, ha messo a disposizione cinque veicoli (nello speci-fico, Atego, Axor ed Actros) per trainare i

    carri allegorici su cui si esibita la presti-giosa scuola di samba Escola de Samba Sociedade Rosas de Ouro. Anche i circa 200 lavoratori Mercedes-Benz dello stabilimento di So Bernardo

    do Campo e le loro famiglie hanno preso parte alla parata. Oltre a So Bernardo do

    Campo dove Daimler AG produce truck, telai di autobus, motori, cambi, assi e ca-bine, in Brasile c unaltra fabbrica a Juiz

    de Fora dove, dal 2012, vengono prodotti lActros e un autocarro leggero chiamato Accelo, specifico per il mercato dellAme-rica Latina.www.daimler.com

    MerceDeS BeNz DO BrASIl

    Carrier Transicold ha recentemente vinto due premi per la sua gamma di unit di refrigerazione Pulsor completamente elettriche e con tec-nologia E-Drive. I premi sono stati ricevuti in Polonia e negli Emirati Arabi Uniti e seguono il premio Coup de Coeur vinto nel 2011 al Solutrans. In Polonia lunit Pul-

    sor stata scelta dalla rivista Euro Logistics come Prodotto innovativo per la logistica nel 2012, un team di sette esperti dellindustria ha preso in considerazione 28 prodotti prima di decidere quali fossero i principali interpreti della logistica della catena di approvvigionamen-to. A Dubai, invece, la tecnologia

    Pulsor valsa a Carrier Transicold il riconoscimento di Migliore produttore nel settore del traspor-to refrigerato. Il premio riguarda otto categorie di prodotti e include un processo di valutazione globa-le costituito da 21 parametri che spaziano dalla produzione, dalla qualit dei prodotti e dal collaudo allassistenza clienti, alla politica ambientale e al rendimento della catena del freddo. Lunit Pulsor permette una refrigerazione co-stante ed in grado di fornire una protezione ottimale della catena del freddo in condizioni estreme, con diverse configurazioni di riscalda-mento e raffreddamento da -30 a +30 gradi Celsius. Questo permette allunit di lavorare efficacemente a temperature ambiente che variano da -30 a +50 gradi Celsius.www.carriertransicold.eu

    Trasporto refigerato con Pulsor

  • 21 APRILE 2013

    Oltre 20mila spettatori per una manife-stazione che tornata a Verona dopo il fallimentare esilio milanese. Solo tre i Costruttori presenti

  • 22 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALIT

    Renault Trucks ha consegnato due Renault Midlum antincendio alla Citt di Pechino per proteggere la Citt Proibita. I due veicoli fanno parte dei 20 mez-zi antincendio che la Cina ha ordinato al Costruttore francese nel corso degli ultimi due anni. Secondo Remi Lemoine, responsabile gamma Distribuzione Renault Trucks, il Renault Midlum commercializzato in Cina da circa dieci anni, ma questa la prima volta che la Casa della Losanga fornisce veicoli antincendio al Paese, due dei quali sono stati scelti per proteggere proprio la Citt Proibita, nel cuore della Citt Imperiale di Pechino. Renault Trucks ha gi una quota del 75% sul mercato francese dei veicoli antincendio e si sta costruendo un posto di tutto rispetto sui mercati inter-nazionali, il contratto cinese arriva dopo le commesse di Algeria, Spagna e Cile. www.renault-trucks.it

    I pompieri di Pechino scelgono Midlum

    Il tachigrafo sullo Smartphone

    Grazie al DTCO SmartLink e allApp VDO Driver, gli

    autisti potranno utilizzare lo smartphone anche per

    accedere alle funzioni del tachigrafo digitale. Basta

    inserire il dispositivo nellinterfaccia frontale del ta-

    chigrafo connettendolo cos allo smartphone tramite

    Bluetooth. Una volta avviata lApp VDO Driver, lo

    smartphone abilitato a effettuare tutte le operazio-

    ni sul tachigrafo e a visualizzare i tempi di guida e di

    riposo: i dati vengono presentati in una forma grafica

    intuitiva e facile da usare. Con il servizio TIS-Web,

    per larchiviazione e la valutazione dei dati tachigrafici

    e lApp TIS-Web fleet, VDO Driver offre anche un

    servizio di messaggistica tra conducente e gestore

    della flotta. Il DTCO SmartLink compatibile con

    tutti i tachigrafi DTCO a partire dalla versione 1.3,

    mentre le App sono disponibili solo per smartphone

    con sistema Android, a breve saranno disponibili

    anche per iPhone.

    Accordo tra Italia e BielorussiaI traffici commerciali tra Italia e Bielorussia au-menteranno, questo il risultato dellincontro della Commissione bilaterale tra i due Paesi sul tema dellautotrasporto. Tra i due Paesi gi in corso un incremento dei traffici in valore e tonnellate,

    ma lutilizzo delle autorizzazioni bilaterali ha confermato uno squilibrio e una supremazia dei vettori bielorussi. Le delegazioni hanno concor-dato 7.400 permessi per il 2014 e per lanno in corso, tenuto conto del fatto che il contingente gi stato scambiato e che non pertanto possibile rimodularne la composizione, si concordato uno scambio supplementare di 900 autorizzazioni, 500 delle quali per veicoli Euro4 e 400 per i trasporti eseguiti con la tecnica dellag-ganciamento misto con possibilit di sostituzione del semirimorchio nel viaggio di ritorno.Tra le questioni di carattere generale, mentre stata ribadita lestensione della validit dei contingenti al mese di gennaio dellanno successivo, la parte bielorussa ha chiesto semplificazioni in tema di

    rilascio di visti per il conducente e la possibilit di prevedere una durata per 2 anni, temi sui quali la parte italiana si impegnata ad investire il competente Ministero degli esteri.

  • 23 APRILE 2013

    confetra, in crisi le imprese pi piccoleSecondo il centro Studi confetra (confe-

    derazione Generale Italiana dei Trasporti e

    della logistica), nel 2012 rispetto al 2011,

    lautotrasporto ha segnato valori scoraggian-

    ti di traffico, sia per il comparto nazionale (-0,3%)

    che per quello internazionale (0,0%), mentre dal lato

    del fatturato si sono registrati valori positivi: +1,4%

    per i nazionali e +0,2% per gli internazionali. Il

    trasporto marittimo ha registrato il +1% del trasporto

    container, soprattutto per la buona performance

    del Porto di Genova, ma landamento del Ro-Ro

    stato negativo: -7,4%. Laeroporto di Bergamo-Orio

    al Serio ha guadagnato il 4% dei traffici, ma hanno

    perso Milano Malpensa (-7,8%) e Roma Fiumicino

    (-4,9%). Il trasporto ferroviario ha perso ancora

    (-5,6%) confermando la crisi strutturale del

    settore. Anche per i primi mesi del 2013 non

    ci sono segnali di ripresa ha anticipato Fausto

    Forti, Presidente Confetra, per lui Lunico dato

    positivo larresto dellerosione dei margini che

    aveva caratterizzato il settore negli ultimi anni e

    che dovrebbe confermare il processo di raziona-

    lizzazione dellassetto delle imprese in atto nella

    logistica, con luscita dal mercato di imprese di

    minore dimensione che vengono incorporate da

    altre imprese oppure cessano lattivit.

  • 24 FREESERVICES MAGAZINE

    NotizieATTUALITATTUALIT

    Attualit

    Il motore 2.0 TDI da 170 Cv e 350 Nm di coppia, introdotto lo scorso anno nella versione commemorativa Edition 30 del Caddy, disponibile anche per altri modelli della gamma Caddy: Caddy Highline o Maxi in configurazione furgone, Kombi e nelle linee di allestimento Comfortline e Hi-ghline. Abbinato al cambio automatico DSG a sei marce, questo potente mo-tore, permette al Caddy di accelerare da 0 a 100 km/h in soli 8,9 secondi e di raggiungere una velocit massima di 196 km/h. Oltre ad offrire grandi prestazioni di guida, il Caddy da 170 Cv si distingue per i consumi partico-larmente bassi: 6,3 litri di gasolio ogni 100 km, che equivale a 166 g di CO2 per km.www.volkswagen.com

    Presentati i risultati della seconda edi-zione di Adotta una strada, progetto di sensibilizzazione ai comportamenti di guida responsabili, realizzato da Ania con la collaborazione dellArma dei Carabinieri e che ha interessato 5 strade statali tra le pi pericolose in Italia. Da novembre a gennaio su Pontebbana, Pontina, Jonica, Padana Inferiore (da

    Alessandria a Cremona) e Adriatica (da Rimini a Pescara) i Carabinieri hanno intensificato i pattugliamenti e, durante

    i 27mila controlli, hanno sottoposto ad alcoltest quasi 8mila guidatori, distribuito 50mila etilometri monouso e oltre 2mila volantini informativi con le regole da seguire per trasportare correttamente i bambini in auto. Sulle tratte considerate, nel periodo, stata registrata una netta diminuzione dellincidentalit stradale:

    Fondazione Ania Adotta una stradasulla Pontebbana da 1,13 incidenti (va-lore medio giornaliero rilevato su base annua dai dati Istat) si scesi a 0,08, sulla Jonica da 0,90 si passati a 0,33,

    sulla Pontina da 0,90 a 0,03, sulla Pada-na inferiore da 0,58 a 0,24 e sullAdria-tica da 1,61 il valore sceso a 0,33. La riduzione degli indici di mortalit sulle

    Un nuovo propulsore per il caddy

    strade extraurbane oggetto delliniziati-va ha spiegato il Segretario Generale della Fondazione ANIA, Umberto Guidoni il dato pi significativo che dimostra

    come lattivit di controllo e di pattuglia-mento delle strade sia fondamentale per la riduzione degli incidenti stradali. www.ania.it

  • 25 APRILE 2013

  • 26 FREESERVICES MAGAZINE

    FocusATTUALIT

    Attualit

    NON SOLO CAMIONISTI

    S e vero che la prima cosa che viene in mente quan-do si parla di lavorare nel trasporto quella di guidare un camion, anche vero che il nostro mondo offre altre opportuni-t interessanti, come, per esempio, lad-detto alla logistica, figura professionale

    oggi indispensabile. Ogni anno, le grandi aziende ricercano circa 50mila addetti alla logistica; per la met di questi posti sufficiente il diploma di scuola supe-

    Il mondo del trasporto offre diverse opportunit di lavoro

    riore, il restante 47% prevede la scuola dellobbligo o listituto professionale, mentre solo per un 2% necessaria una laurea o un master. Insomma, numeri a parte, una domanda cosi ampia pu rappresentare, per i giovani, una buona opportunit lavorativa. Vediamo esatta-mente di cosa si tratta.

    UN INCARICO COMPLESSOEssere addetto alla logistica non un lavoro semplice: oltre alla familiarit

    con i sistemi informatici, si richiede la capacit di svolgere compiti nellambito dellapprovvigionamento, della distri-buzione, dellimmagazzinamento, del trasporto merci. Il logistico infatti, deve essere in grado di gestire lorganizzazio-ne interna di unazienda, dalla gestione dei magazzini fino al coordinare i vettori

    sparsi per il mondo. Inoltre, deve saper comunicare con i clienti, gestire i reclami e coordinare i rapporti con i partner, deve conoscere i vettori e i mezzi di trasporto.

  • 27 APRILE 2013

    Addetto alla logistica

    Una delle scuole pi rinomate

    senza dubbio la SNT (Scuola Na-

    zionale Trasporti e logistica) nata

    nel 91 a la Spezia, per diplomati

    e laureati, per diffondere la cultura dei

    trasporti e della logistica. La SNTL

    punta a sviluppare risorse umane che

    sappiano gestire i mutamenti dei siste-

    mi logistici nazionali e internazionali

    e cercare nuove soluzioni operative,

    spiega il Presidente Pier Gino Scar-

    digli. Fin dallinizio abbiamo messo

    a disposizione dei giovani laureati e

    diplomati rilevanti professionalit,

    con ottime opportunit di inserimento

    lavorativo. La percentuale di assun-

    zioni, a fine corsi, supera il 90 per

    cento. La necessit di questa figura

    si era presentata 20 anni fa e oggi la

    richiesta si allargata pi che mai, ma

    si pretendono competenze importan-

    ti. Oltre alla SNT di La Spezia esistono

    altri Istituti di formazione per logistici,

    concentrati nel Nord Italia, come lAr-

    turo Ferrarin di Gallarate o lIstituto

    Tecnico Trasporti e Logistica di Firenze.

    le scuole di formazione

    Non pu mancare una discreta cono-scenza del diritto, delleconomia, delle lingue straniere e una certa capacit di lettura dellassetto geo-politico ed economico-sociale dei Paesi nei quali si lavora. Insomma, un buon logistico, deve possedere grandi doti di flessibilit

    e di prontezza nellaffrontare situazioni impreviste. In definitiva, laddetto alla

    logistica deve garantire allazienda la sicurezza negli spostamenti di mezzi, merci e persone.

    LA FORMAZIONEIl titolo di studio pi richiesto per laddetto alla logistica quello della scuola media supe-riore, la laurea solo nel 2% dei casi. Daltra parte in Italia, a differenza di altri Paesi, non

    c ancora una qualifica di secondo o terzo li-vello specifica per il settore trasporti e logistica.

    Quello che manca un percorso formativo pre o post diploma, che fornisca una prima istruzio-ne nel settore; questi corsi dovrebbero essere promossi dalle Regioni, ma hanno un costo che, nonostante i potenziali 50mila posti di lavoro, non si disposti a spendere. Il pro-blema vero, dunque, listruzione superiore: i vari corsi universitari e i master, coprono circa 1.660 posti ma spesso le aziende non possono permettersi di assumere laureati, magari usciti da prestigiosi master; bisogna spostare lattenzione anche su chi luniversi-t non pu frequentarla. Uno degli obiettivi della riforma Gelmini, era quello di mettere a stretto contatto scuola e mondo del lavoro. Questo, nella pratica, si tradotto in alcuni

    interventi sulle scuole primarie e se-condarie: per quanto riguarda gli Istituti Tecnici Tecnologici, ad esempio, stato introdotto il nuovo indirizzo Trasporti e Logistica. Listituto tecnico Ettore Conti di Milano stato il primo a istituire una classe, (nel 2011-12) ma i primi diploma-ti, usciranno dalla scuola non prima del 2017; i programmi, poi, devono essere perfezionati e non esistono ancora testi scolastici sulla materia. Anche il corpo docenti non ben definito. Il Conti non ,

    comunque, lunico istituto con indirizzo logistico; esistono altre scuole, purtroppo solo nel Nord, in citt che hanno una tradizione nel commercio o nella logisti-ca, come Gallarate, Piacenza, Verona o Genova.

  • 28 FREESERVICES MAGAZINE

    ProdottoTEST

    Prodotto

    UN GRANDE LAVORATOREProva su strada del Nissan NV400, il pi grande furgone del marchio giapponese

    I l Nissan NV400, sfrutta la stessa piattaforma e gli stessi motori del Renault Master, nonostante sia caratterizzato da un forte imprin-ting Nissan. Il veicolo in prova una taglia media, L2 - H2 che equivale a 5.548 mm di lunghezza per 2.499 di altezza. Il frontale dellNV400 caratte-rizzato dalla calandra incorniciata dalle

    tipiche barre diagonali e cromate della nuova generazione di veicoli Nissan. La cabina decisamente confortevole e presenta le caratteristiche tipiche dei grandi camminatori autostradali: sedile di guida completamente regola-bile in altezza, lunghezza, inclinazione schienale, supporto lombare e braccioli laterali; volante multifunzione regolabi-

    le in altezza; panchetta laterale a due posti. Molti i vani portaoggetti in grado di ospitare notebook, tablet o docu-menti vari.

    SU STRADAIl propulsore del veicolo in prova un 2.3 litri turboDiesel, iniezione diretta common rail, sviluppato dalla Renault,

    TEST

  • 29 APRILE 2013

    La cabina dellNV400 veramente confortevo-le, tipica dei grandi camminatori autostradali; molti i vani portaoggetti in grado di ospitare notebook, tablet o documenti vari

    con una potenza di 125 CV. Manovra-bilit di cambio e frizione trasmettono sensazioni di robustezza e precisione. Il cambio manuale a 6 rapporti consente di risparmiare carburante in autostrada e, al tempo stesso, di superare anche importanti dislivelli a pieno carico in tutta tranquillit. Nel ciclo combinato siamo riusciti a mantenere un consumo medio di 8/8,5 litri ogni 100 km come promesso dalla Casa. Al generoso vano di carico (lungo 3.083 mm, largo 1.785 mm 1.380 fra passaruota, alto 1.894 mm), si accede tramite un portellone laterale scorrevole o dallapertura posteriore chiusa da due portelli a battente, apribili a 90 e/o 180. La soglia di carico particolarmente bassa, 56,8 mm. Sul pianale di carico sono fissati 10 anelli

    per lancoraggio delle merci; in questa versione, la L2 H2, lNV400 offre una volumetria di carico di 10,3 m3.

    LE CARATTERISTICHEAllavantreno lNV400 monta sospensioni indipendenti tipo MacPherson con barra stabilizzatrice. Le versioni a trazione anteriore, al retrotreno montano una ba-lestra singola, a differenza delle versioni a trazione posteriore che, a seconda dellutilizzo del veicolo, vengono fornite a doppia balestra con ruota posteriore singola o tripla balestra con ruote poste-riori gemellate. LNV400 disponibile in diverse versioni (tre passi, quattro lunghezze, tre altezze) con massa complessiva che spazia dalle 2,8 alle 4,5 tonnellate e un volume di carico che va da un minimo di 8 m3 ad un massimo di 17 m3. Molte le configurazioni di carroz-zeria disponibili: van, veicoli per traspor-to persone, veicoli allestibili e veicoli gi allestiti direttamente dal costruttore. Per tutti il motore il 2.3 turboDiesel, Euro5, con un range di potenza che va dai 100 ai 125 fino ai 150 CV; i valori di coppia

    vanno rispettivamente da 285, ai 310 fino ai 350 Nm. Le versioni da 100 e 125

    CV a trazione anteriore sono equipaggia-te con turbocompressore fisso di serie,

    mentre tutti i modelli da 150 CV vengono

    sovralimentati mediante turbocompres-sore a geometria variabile, di serie su tutti i modelli da 150 CV e sulle unit da 125 CV a trazione posteriore. In opzione il cambio manuale a 6 marce pu essere sostituito da uno robotizzato.

    CONCLUSIONILNV400 pur essendo un veicolo pret-tamente da lavoro, possiede doti di gui-dabilit e prestazioni tipiche di berline di classe media. Il comfort allinterno della cabina consente di affrontare tranquilla-mente anche lunghe tappe autostradali. Inoltre, consumi ridotti, basse emissioni di scarico e costi di manutenzione conte-nuti lo rendono un veicolo particolarmen-

    te appetibile. In rapporto ai vantaggi offerti, il costo dacquisto del Nissan NV400 decisamente concorrenziale.

    Al vano di carico si accede trami-te un portellone laterale scorrevole o dallapertura posteriore chiusa da due portelli a battente, apribili a 90 e/o 180

  • 30 FREESERVICES MAGAZINE

    ProdottoTEST

    Prima presa di contatto con il DAF XF 510 cV e con il nuovo motore euro 6

  • 31 APRILE 2013

    Il nuovo DAF XF il migliore di sempre, tant che, accanto al nome, la Casa olandese ha ritenu-to superfluo aggiungere una qual-sivoglia sigla. Va detto subito che il nuovo grande stradale di Eindhoven, pre-sentato allultimo IAA, molto pi nuovo di quello che potrebbe sembrare a prima vista, pur mantenendo quella concreta soli-dit che ne ha fatto il trattore pi venduto in Europa. Prima di tutto nuovo il motore PACCAR MX-13 Euro6, che disponi-bile con potenze di 300 kW/410 CV, 340 kW/460 CV e 375 kW/510 CV, con coppie elevate da 2.000 a 2.500 Nm, da 1.0001.425 giri/min. Uno dei principi chiave per la realizzazione della nuova trasmissione prevedeva il mantenimento del consumo di carburante allo stesso livello contenuto degli attuali motori ATe Euro5; sembra che ci siano riusciti. Il nuovo XF dispone di serie di cambio manuale a presa diretta a dodici marce e una trasmissione a sedici marce per gli impieghi pesanti e dispone di serie del Servoshift. I nuovi cambi au-tomatizzati AS Tronic sfoggiano una serie di nuove caratteristiche specifiche di DAF.

    Il software di recente sviluppo e i nuovi sensori garantiscono unazione estrema-mente graduale e morbida della frizione e prestazioni migliori in fase di partenza e di manovra. Nuovo lassale posteriore

    IL MEGLIODI SEMPRE

    ancora pi leggero, che disponibile per combinazioni fino a 44 tonnellate e coppie

    del motore fino a 2.300 Nm. Nelle sospen-sioni viene utilizzata una struttura Stabilink che integra la funzione della barra antirol-lio, riducendo il peso e offrendo un elevato livello di stabilit e una maneggevolezza eccellente. Anche la nuova piastra di montaggio della ralla e il nuovo vano per le batterie hanno permesso di ridurre il peso e il telaio totalmente nuovo, con il serba-toio standard di AdBlue da 90 litri posizio-nato sotto la cabina. Lunione del sistema DeNOx e del filtro antiparticolato in una

    sola unit, permette di offrire capacit del serbatoio del carburante fino a 1.500 litri

    per aumentare al massimo lautonomia del veicolo. Tra i miglioramenti, anche nuovi parafanghi posteriori e la traversa posterio-re del telaio, di nuova progettazione.

    IN CABINAIl veicolo concesso da DAF per una breve presa di contatto un 510 CV Super Space Cab che, con un volume interno totale di ben 12,6 m3, la cabina pi spaziosa sul mercato. Il cambio il manuale a 12 rapporti con schema a Y e le prime marce in alto. Non appena a bordo, ci si accorge che anche gli interni sono stati rivisti: i sedili con una vasta gamma di regolazioni, offrono un livello di com-fort elevato. La posizione dei pedali stata

  • 32 FREESERVICES MAGAZINE

    ProdottoTEST

    modificata per permettere il montaggio di

    un pedale del freno di tipo sospeso che offre una maggiore facilit di aziona-mento e un maggiore spazio libero per i piedi. Il volante stato ridisegnato, cos come il quadro informativo centrale sulla plancia, che offre nuove funzioni e un nuovo schermo a colori.

    LA POTENZA CIl nuovo XF si lascia guidare con facile tranquillit, dando gas ci si accorge che la potenza, che sicuramente c, non di quelle immediatamente esplosive; la coppia migliore si raggiunge appena sotto i mille giri. Ma la cosa che decisa-mente stupisce il rumore o, meglio, la mancanza di rumore del motore. Il merito non sta soltanto nellinsonorizzazione migliore della cabina ma anche e soprat-tutto del common rail e del percorso pi lungo e tortuoso che devono percorrere i

    gas di scarico nella marmitta. Manovrare il cambio semplice e diretto, proprio per la sua conformazione, con le prime marce in alto, il movimento del braccio per

    Linterno del nuovo XF non troppo diverso da quello precedente, tranne il volante e la strumentazione ridisegnati. Dal finestrino scompare il deflettore.

  • 33 APRILE 2013

    le scalate pi frequenti, lineare e natu-rale. I sedili sono comodi e la velocit si regola attraverso due tasti sul volante, uno per la velocit di crociera, laltro per la massima di discesa. Il comandi ridise-gnati sono decisamente pi razionali e

    sicuramente intuitivo il sistema di scorrimento del menu dei display.

    Il NUOVO MOTOREIl nuovissimo moto-re Paccar MX-13, intorno al quale, di fatto, stato ridisegnato lXF, caratterizzato da una combinazio-ne di consolidate tecnologie e da numerose inno-vazioni. Il blocco motore stato riprogettato per ottenere maggiore rigidit e, come la testata, realiz-zato in ghisa a grafite compatta.

    Le tubazioni sono state posizionate nel monoblocco e nella testata, mentre i due gruppi pompa, che generano la pressione nel si-

    stema common rail, sono

    stati

    integrati nel blocco per poter utilizzare lo stesso albero a camme che comanda le valvole. Il carburante nel common rail viene erogato mediante coman-di di dosaggio intelligenti, in modo da assicu-rare unefficienza

    ottimale attraverso la riduzione della sola quantit di miscela di carburante necessaria. Il sistema common rail del nuo-vo propulsore consente pressioni di iniezione molto elevate, fino a 2.500

    bar e permette di utilizzare preiniezione e postiniezione o una combinazione di entrambe, con maggiori possibilit di ottimizzare la combustione, in modo da assicurare minori livelli di rumorosit, di emissioni e il minor consumo possibile di carburante.

    TURBO A GEOMETRIA VARIABILEIl vantaggio principale derivante dallimpiego di un turbo-compressore a geometria variabile (VTG) che, nellin-tera gamma di regimi, il motore dispone costantemente delle migliori impostazioni del turbo, quindi delle massime prestazioni. Il turbo a geometria variabile si reso necessario anche per ottimizzare lefficacia

    del ricircolo dei gas di scarico, specialmente a bassi regimi. Questa tecnologia consente a DAF di impostare con precisione la quantit di gas di sca-rico che ritorna nel motore in modo da migliorare anche lefficienza nei consumi.

    Intorno alpropulsorePaccar MX-13 stato ridisegnato lultimo XF

    DAF XF 510 CV Euro 6

  • 34 FREESERVICES MAGAZINE

    ProdottoTEST

    Il nuovo DAF XF presenta un telaio completamente nuovo. Tra le sue carat-teristiche figurano una struttura a Y nella parte anteriore e il posizio-namento intelligente e lottimizzazione di tutti i componenti.

    La leva del nuovo cambio ZF a dodici rapporti che abbattibile allindietro per dare spazio in cabina

    Lapplicazione di un turbo avanzato ha un effetto positivo anche sul sistema MX Engine Brake (freno motore MX), in gra-do di rilasciare oltre il 75% dei suoi 360 kW ai bassi regimi (1.500 giri/min) per le massime prestazioni di frenata.

    POST-TRATTAMENTO DEI GAS DI SCARICO PER EURO6Per adeguarsi ai rigorosi requisiti Euro6 sulle emissioni, DAF sta utilizzando varie tecnologie per il post-trattamento dei gas di scarico, come un convertitore cataliti-co SCR e un filtro antiparticolato attivo.

    Lo scopo quello di creare una tempera-tura ottimale nel filtro, in modo da rigene-rare i particolati raccolti in modo passivo il pi rapidamente possibile. questo il motivo per cui il collettore di scarico, insieme ai componenti essenziali del sistema di scarico, sono stati incapsulati. Se, tuttavia, la temperatura dei gas di scarico si abbassa eccessivamente in qualsiasi situazione,

    il motore passa alla rigenerazione attiva se il filtro antiparticolato pieno. A tale

    scopo, al motore stato aggiunto un settimo iniettore, posizionato dietro il turbo e davanti al filtro antiparticolato,

    con la funzione di iniettare carburante nel convertitore catalitico di ossidazione presente nello scarico, davanti al filtro, in

    modo da generare la quantit di calore esatta. Anche il convertitore catalitico SCR stato progettato per mantenere temperature ottimali. Grazie allinnova-tivo rivestimento, in grado di ottenere

    il massimo effetto in unampia gamma di temperature, consentendo il funziona-mento ottimale del motore nel modo pi efficiente possibile.

  • 01 APRILE 2013

  • 02 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    abbigliamento

    Tuta da lavoro con cernieraElastico in vita, due tasche laterali,tasca porta metro

    Euro 19,99/cad.

    Compreso di stampa ricamata personaliz-

    Gilet marteTrapuntatura esterna a diamante- imbottito- tasca porta cellulare sul petto- tasca portapenna- elastico in vita

    Euro 9,99/cad.

    Fino ad esaurimento scorte

    Calzatura StormEN ISO 20345-1 S3

    Euro 9,99/cad.

    10 paia

    Calzatura StormEN ISO 20345:2004S1-2007 S1P

    Euro 9,99/cad.10 paia

    Calzatura StormEN ISO 20345-1S1P

    Euro 9,99/cad.10 paia

    Camicia jeansmanica corta

    Calzatura Imola bassaS1P, colore blu - rosso

    Gilet multitaschevari colori

    Euro 14,99 Euro 14,99 Euro 14,99/pa.

    Euro 14,99/pa.

    Calzatura Fujialta S3,

    Polo manica corta

    Euro 14,99

    Pantalonedetachablecolore blu

    Euro 9,99

    10 paia

    10 paia

  • 03 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Strisce conto proprio

    Euro 1,50/cad. Euro 1,50/cad.

    Strisce conto terzi

    Lettera ROrdine minimo 10 pezzi

    Euro 2,00 Euro 3,50/cad.

    Adesivitrasporto Limite

    di velocit Euro 2,50

    Nastro riparazioni teloni50 mt x 100 mm

    Euro 54,99 Euro 115,00

    Rotolo catarifrangente 50 mt

    Rotolo catarifrangente tratteggiato50 mt

    Euro 129,99

    Rotolo giallo/nerotratteggiato50 mt

    Euro 99,99

    Carta Gommataconf.12 pz.

    Euro 0,90

    Nastro riparatore per tubi autocarro25 mt x 50 mm

    Euro 9,99

    Nastro segnaletico rossorotolo da 200 mtConf. 10 pz.

    Euro 2,99/cad.

    accessori

    Cuneo fermaruota

    Euro 18,99

  • 04 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    accessori

    Euro 3,30/cad.

    Dischi cronotachigrafoOrdine min 10 pz.

    SvamaConf. 100 pz. Kienzle

    Conf. 100 pz.

    Euro 3,60/cad. RullinotachigrafodigitaleConf. da 3 pz.

    Euro 7,50/conf.

    Coppia tabella catarifrangente per trattori e rimorchi

    Euro 14,99

    Cavo tir acciaioCon capicorda ricoperto33 mt x 6 mm

    Euro 17,99

    Retecon doppia bordatura in tessuto ed occhielli in alluminio

    Euro 3,10/mq

    Euro 3,60/mq

    con doppia bordatura in PVC

    Rete per portarottamicon doppia bordatura in tessuto ed occhielli in alluminio

    Euro 3,10/mq

    con doppia bordatura in PVC

    Euro 3,60/mq

    Telone coprituttocon occhielli in alluminio

    Euro 9,99/mq

    Corda elastica percentinaturaRosso, blu, grigia, verde, gialla, bianca, azzurra

    Euro 0,55/mt

    Euro 0,65/mt

    mt 50 - Diametro 8

    mt 200 - Diametro 8

    Tappo antifurto serbatoio gasolio con valvola

    Diametro 85 mm

    Euro 95,00

    Euro 89,99

    Diametro105 mm

    Tappo antifurto serbatoio gasolio

    Diametro 85 mm

    Euro 22,00

    Euro 17,99

    Diametro105 mm

  • 05 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Fermacarico verticaleA scatto

    Euro 54,99

    Pellicola estensibiletrasparente

    Cinghia di ancoraggio9,5 mt con cricchetto

    Euro 8,99 Euro 8,99

    Barra fermacaricoa molla con pioli

    Euro 39,99

    Fermacarico orizzontalezincato con pinze

    Euro 34,99

    Fermacarico orizzontalein alluminio con pinze

    Euro 54,99

    Euro 79,99 Euro69,99

    Euro 44,99

    in ferro due tamponi

    inox due tamponi

    Fermacarico verticaleCon piolo e gommino

    Paracicli per semirimorchi

    Euro 99,99

    Antifurto meccanicoper semirimorchi

    Euro 1,99 Kg

    Cinghia di ancoraggio100 mt, larghezza 5 cm

    Euro 84,99

    con gancio ad uncino

    con gancio sponda

    Euro 14,99

    Cinghia fermacaricoper semirimorchifrigo

    accessori

  • 06 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Occhiali a mascherina

    Tuta antiacido

    Euro 4,99

    Euro 15,99

    Maschera pieno facciale

    Filtri per maschera

    Euro 9,99

    Euro 2,99 Euro 34,99

    Torcia ADRAntideflagrante

    Cono segnaleticoB/R H 50 cm

    Estintore a polvere Portaestintore

    Euro 69,99

    Euro 5,99

    Semimaschera bifacciale

    Euro 4,99/cad

    Euro 14,99

    Filtri

    Ordine min. 10 pz

    KG 1

    KG 2

    KG 6

    KG 9

    KG 12

    Euro 14,99

    Euro 16,99

    Euro 19,99

    Euro 29,99

    Euro 39,99

    Tappeto copritombino

    da 6 kg

    Euro 29,99

    Euro 39,99

    da 9/12 kg

    Euro 13,99

    Guanti antiacido

    Lunghezza 35 cm

    Valigetta prontosoccorso

    Euro 19,99

    DL GS81

    accessori

  • 07 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    accessori

    Euro 54,99

    Profilo alluminio anodizzato6,6 mt

    Euro 8,99

    Cricchetto con gancio unito

    Euro 7,50

    Cricchetto con gancio sponda

    Euro 6,50

    Transpallet 20 q.li

    Euro 1,99/cad

    Portatarga Inox con cerniera530 x 520 mm

    Porta targa a molla135 x24,2 x 33 mm

    Bandelle fermacarico orizzontalemisura 3000 mt

    Euro 19,99

    Deflettoreper ogni tipo di veicolo

    Ruota singola

    Euro 199,99Due ruote

    Euro 210,00

    Plastica cromati

    Acciaio Inox

    Euro 2,99/cad

    CopridadiOrdine min. 10 pz.

    Euro 14,99

    Pedalino zincato

    Euro 14,99

    Scaletta zincata 3 gradini

    1 gradino

    Euro 44,99

    Euro 34,99

    Euro 24,99

    2 gradino

    3 gradino

    Fermaporte inoxmaschio e femmina

    Euro 9,99/cad.

    Euro 69,99

  • 08 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    adr

    Euro 6,99

    Piastrina numerica inoxADR95 x 135 mm

    Euro 1,70/cad.

    Borsone ADR classe 3

    Euro 180,00

    Buste in nylon per numeri ADR

    Tabella portatarghe ADR30 x 40 INOX

    Tabella ADRpieghevole conf. 6 pz.

    Tabella ADR

    COMPOSIZIONE: 1 borsa, 2 trian-goli CE, 1 soluzione lavaocchi, 1 gilet alta visibilit, 1 torcia antidefla-grante, 1 paio di guanti antisolventi, 1 paio occhiali,1 badile pieghevole, 1 tappeto copritombino, 1 secchio plastica, 1 cassetta prontosoccorso, 1 cuneo plastica.

    Borsone ADR

    Euro 215,00

    classe 3-3-8-9

    Euro 205,00

    classe 8

    Euro 199,00

    classe 9

    Euro 175,00

    classe 2

    COMPOSIZIONE: come classe 3 pi: guanti antiacido, tuta antiacido TYVECH C

    COMPOSIZIONE: come classe 3 pi: guanti anticalore

    COMPOSIZIONE: 1 cuneo plastica, 2 triangoli CE, 1 soluzione lavaocchi, 1 gilet alta visibilit, 1 torcia antide-flagrante, 1 paio guanti anticalore, 1 paio occhiali a mascherina CE, 1 semimaschera antigas con due filtri, 1 cassetta pronto soccorso.

    Euro 150,00

    classe 1COMPOSIZIONE: 1 cuneo plastica, 2 triangoli CE, 1 soluzione lavaocchi, 1 gilet alta visibilit, 1 torcia antide-flagrante, 1 paio guanti anticalore, 1 paio occhiali a mascherina CE, 1 semimaschera antigas con due filtri, 1 cassetta pronto soccorso.

    Euro 9,99

    Euro 19,90/cad.

    Portacartelli zincati4 asole 300 x 300

    Euro 9,99/cad.

    Euro 9,99 Euro 17,50/cad.

    Guida portanumeri inox ADR30 x 40

    Ordine min. 30 pz

    Euro 1,40/cad. Euro 39,99

    400 x 300 mm zincate

    Euro 39,99

    400 x 300 mm alluminio

  • 09 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Cartello modello lux200x200 mm a bandiera

    Euro 18,99

    Truck Emergency VDO

    Euro 3,99/cad.

    Moschettone ovalebloccaggio con ghiera a vite

    Moschettone a perachiusura e bloccaggioautomatico

    Cartello alluminio Lampeggiatore a luce gialla intermittente

    Euro 8,99

    batteria a secco

    Euro 4,99

    Euro 9,99

    Euro 19,99

    Cuneo ferma ruota

    da 22,5 in PVC

    Imbracatura anticaduta

    Euro 19,99

    Euro 69,99

    Badile antiscintille pieghevole

    Euro 23,99

    Cordino anticadutadiam. 2 mm, lung. 1 mt

    Euro 34,99

    Armadietto primo soccorso

    Euro 4,99/cad.

    Euro 6,99

    conf.10 pz.

    Euro 6,99

    Piantana portaestintore

    completa di asta rossa e cartello

    Euro 19,99

    adr

  • 10 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Guanti per saldatore

    Elmetto in polietilene

    Euro 2,99 Euro 3,50

    Gilet catarifrangente100% poliestere con zip

    Guanti NBRinteramente rivestiti in nitrile

    Guanti in nylon Guanti in lattice

    Euro 5,99

    Maschera con filtro Cuffia antirumore

    Euro 6,99

    regolazione coppe in altezza

    Euro 2,99

    conf. 30 pz.

    Euro 1,99/cad.

    Guanti NBRDP1 2a categoria conforme EN 388

    Euro 0,39/cad.

    conf. 12 pz.

    Guanti NBRrivestiti in nitrile

    Euro 1,49/cad.

    conf. 12 pz.

    conf. 12 pz.

    Euro 2,99/cad. Euro 2,99/cad.

    Guanti in pelle di maialino e telaconf. 12 pz.

    Euro 1,59/cad.

    conf. 12 pz.

    Euro 0,99/cad.

    conf. 12 pz. conf. 100 pz.

    Guanti in pelle fiore bovino con elastico sul dorso

    Euro 2,99/cad.

    conf. 12 pz.

    conf. 10 pz.

    antinfortunistica

  • 11 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    cancelleria

    Post IT 65776 x 102

    Raccoglitori Oxford G 85rosso-verde-bluconf. 6 pz.

    Euro 0,49/cad.

    Cartelle per lembi50 pezzi

    conf. 12 pz.

    Euro 1,29/cad.

    Nastro imballaggioconf. 6 pz.

    Carta formato A4 80gr500 fogli conf. 5 risme

    Euro 2,49/cad.

    Buste portalistinopezzi 100

    Euro3,99

    conf. 10pz.

    Euro 0,55/cad.

    Cucitrice ciac24/6 - 26/6

    Euro 5,99

    Calcolatrice da tavolo ciac12 cifre

    Euro 6,99

    Fermagli ciac

    Euro 0,19/cad.

    Euro 5,99/cad. Euro 2,49/cad.

    Euro 9,99

    Eur0,75/cad.

    Stendinastro

    Punti zenithmis. 6/4

    conf. 10 pz.

    Euro 0,49/cad.

    N6

    conf. singola

    Euro 0,69/cad.

    N3/N5conf. 10 pz.

    Euro 0,19/cad.

    conf. singola

    Euro 0,2/cad.

    Punti ciac 24/6

    48/64

    conf. 10 pz. Euro 0,29/cad.

    Evidenziatori tratto videoconf. 20 pz.

    Euro 0,69/cad.

    conf. 12 pz.

    Euro 0,59/cad.

    Post IT 6567,6 x 5,1

  • 12 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Euro 2,99

    cancelleria

    Blister timbri datario

    Matita Staedtler

    Euro 6,99

    Noris 120 - 2 (HB)

    Penna BIC Levapuntizenith 580

    Euro 5,99

    conf. 20 pz.

    Euro 0,69/cad. Euro 0,49/cad. Euro 0,49/cad.

    conf. 12 pz.

    Euro 1,99/cad.

    conf. 50 pz.

    Euro 0,19/cad.

    Correttorecoprex mini roller

    Correttore Ciacboccetta da 20ml

    conf. 10 pz.

    Pennarello Markerblu - nero - rosso

    Cartella sospesa per archivio

    Euro 1,10/cad.

    conf. 10 pz.

    Documento di trasporto

    Euro 2,99/cad.

    conf. da 5 pz.

    Perforatore eagle

    Euro 6,99

    Blister Timbri Polinomio14 diciture

    Euro 5,99

    Scheda D/A/Sconf. da 100 pz.

    14,8x21

    17x24

    Euro 3,99

    conf. 12 pz.

  • 13 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Supporto parafango regolabile in plastica

    Parafangorimorchio ruota singola con sommit piatta

    carrozzeria

    Porta documentiin polietilene

    Cassetto zincato

    Euro 24,99

    Staffa parafango Tanica Inoxrettangolareper trattore

    Euro 17,99

    Porta documenti a scatola

    Stuoia antiscivolorotolo 20 x 400 cm

    Cassetto plastica bicolore

    Euro 5,99/cad. Euro 9,99

    Serie tappeti

    Personalizzazione per tutti gli autocarri

    50 x 30 x 40 cm Euro 109,99

    80 x 45 x 48 cm

    Euro 19,99 Euro 55,99

    Euro 24,99

    Porta documenti cilindrico

    Euro 18,99

    Euro 9,99/cad.minimo 4 pz.

    Euro 79,99 Euro 69,99

    minimo 10 pz.

    Supporto zincato per tubo

    500 x 1740 x 105

    Euro 9,99

    Euro 4,99

    farfallacon portasapone

  • 14 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Coppia paraspruzzi solo zebrato1200 x 1200 x 350 cm

    Coppia paraspruzzi truck Paraspruzzi zebrato2400 x 350 cm

    Euro 29,99

    Euro 29,99

    Paraspruzzi solo zebrato2400 x 350 cm

    Coppia paraspruzzi zebrato con segnali1200 x 1200 x 350 cm

    Porta sapone inox

    Euro 23,99

    Euro 14,99

    Euro 17,99 Euro 16,99 Euro 15,99

    450 x 350 mm

    530 x 370 mm 620 x 400 mm 650 x 400 mm

    Calotta parafangoDAF - IVECOSCANIA - VOLVO

    Euro 29,99

    Euro 29,99

    Euro 45,99

    Tanica inox tondacon portasapone

    Euro 29,99

    carrozzeria

  • 15 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    carrozzeria

    Kit paraurtocomposto da: 2 fanali, 7 funzioni, 2 fanali targa, 1 paraurto inox semplice da 190 a 240 cm

    Paraurto posteriore in ferro 240 cm

    Euro 89,99

    Kit paraurtocomposto da: 2 fanali Europoint 1 serie, 2 fanali targa, 1 paraurto inox smussato da 230 a 240 cm

    Tanica in plasticacon portasapone - lt 30

    solo paraurto inox da 230 a 240 cm

    Parafangoin polietilene di alta qualit

    Euro 19,99

    1910 x 1300 x 435 cmrimorchio ruota singola

    Euro 27,99rimorchio gemellato Euro 24,99

    Tanica acqua in plastica

    Euro 34,99

    c/supporto

    Euro 19,99

    s/supporto

    Euro 139,99

    Euro 165,00

    Euro 119,99solo paraurto inox da 230 a 240 cm

    Euro 39,99

  • 16 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Spirale elettrica15 poli ADR

    Fanali targa Ecopoint C triangolo2400 x 350 cm

    Euro 34,99

    Spirale 25 polisdoppiata 24N/25S

    Euro 9,99

    5 funzioni

    Fanale ingombroa led inclinato

    Euro 12,00

    Euro 19,99

    Euro 5,99/cad.

    Fanale posteriore

    Euro 8,99 Euro 9,99

    Fanale ingobrobraccio curvo piegato

    Luce laterale flatpointcon cavo

    per collegamento trattoresemirimorchio

    Fanale ingombrobraccio dritto

    Euro 8,99

    Fanale ingobrobraccio curvo piegato

    Euro 9,99

    Fanale ingobrobraccio curvo a spock

    Euro 14,99

    Euro 49,99 Euro 49,99

    Coppia spazzoletergicristallo universale

    cm 65

    componenti elettrici

  • 17 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    componenti elettrici

    Batteria Scaini200 AH

    PY21 Wgiallaconf. 10 pz.

    Spirale ariarossa - gialla compresa di raccordo

    Euro 17,99

    Spirale elettrica 24 EV EBS7 poli

    Batteria Scaini220AH

    Euro 159,00 Euro 139,00

    H7zoccolo PX 26dordine min. 10 pz.

    Euro 11,99

    Spirale elettrica24 N ISO 1185 femmina24 N ISO 3731 maschio

    Euro 129,00

    Batteria Faam200 AH

    Euro 1,94

    Euro 39,99

    Euro 4,16

    H5zoccolo P45tpotenza nominaleW75/70 24Vordine min. 10 pz.

    Euro 3,49

    H21Wzoccolo BAY9spotenza nominaleW21 24Vordine min. 10 pz.

    Euro 3,86

    Euro 1,89/cad.

    H1zoccolo P14,5spotenza nominaleW70 24V

    H4zoccolo P3T-38potenza nominaleW75 24V

    Euro 2,23

  • 18 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    componenti elettrici

    W3Wtuttovetroordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    Euro 1,98

    W5/1,2Wzoccolo W2x4,6dpotenza nominaleW1,2 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    Euro 2,42

    P21/5W2 filamentizoccolo BAY 15dpotenza nominaleW21/5 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    Euro 2,09

    Euro 2,86 Euro 1,79

    W5Wzoccolo W2,1x9,5dpotenza nominaleW5 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    B8,5dzoccolo B8,5dordine min. 10 pz.

    Euro 4,51 Euro 2,53

    Fanale ingobrobraccio curvo a spock

    Euro 14,99

    Euro 1,97 Euro 2,20

    H3zoccolo PK22spotenza nominaleW70 24Vordine min. 10 pz.

    P21W1 filamento gocciazoccolo BA15spotenza nominaleW21 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    T4Wzoccolo BA9sPotenza nominale W4 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    C5W silurozoccolo SV 8,5potenza nominaleW5 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    Euro 2,64

    R10W1 filamento sferazoccolo BAY 15spotenza nominaleW10 24Vordine min. 10 pz.conf. 10 pz.

    Adattatore presa elettrica gancio traino

    Euro 15,99

  • 19 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Grasso percuscinetti

    Grasso liquidogiallada 400 ml. conf. 12 pz.

    grassi

    Ingrassatore per cartucce400 gr

    Euro 2,99

    Grasso per cuscinetti

    Grasso Blitzper cuscinetti

    Sbloccante e lubrificanteda 400 ml. conf. 12 pz.

    Pre filtro gasolio

    Grasa litica MP218 Kg/45 Kg

    Kit grassocon pompa pneumaticafusti 20/30Kg

    Pompa per grassoa barile da 16 Kgcon ruotecompleta di tuboflessibile

    Euro 23,00

    Euro 99,99

    20 Kg

    Euro 49,99

    5 Kg

    5 Kg

    Euro 24,99

    Cartucce grassoda 400 gr conf. 24 pz.

    Euro 69,99

    Euro 1,90/cad. Euro 3,80/Kg

    Grasa litica MP2180 Kg

    Euro 3,50/Kg

    Euro 2,50/cad. Euro 269,00

    Euro 64,99

  • 20 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Euro 1,99/cad.

    Euro 1,50

    Porta rotoloa muro

    Asta per spazzola idrocarmisura 180 cm

    Euro 9,99

    Euro 9,99

    Pasta lavamani1 Kgconf. 12 pz.

    Pasta lavamani5 Kgconf. 4 pz.

    Manicospazzoloneindustriale

    Euro 6,99/cad.

    Bobina carta 800 strappiin pura cellulosa 2 rotoli

    Euro 6,99

    Spugna

    Euro 9,99

    Supportoa cavallettoper bobine di carta

    Euro 19,99

    Euro 2,00 Euro 11,99

    Asta allungabilefino a 260 cm

    Spazzoloneidrocarsintetico

    Euro 9,99

    Spazzolone industriale60 cm

    Spazzolaidrobrushsetola morbida

    Euro 11,99

    lavaggio

  • 21 APRILE 2013tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    lavaggio

    Free cemdetergente Kg 25

    PY21 Wgiallaconf. 10 pz.

    Free spondedetergente per alluminio Kg 30

    Free wash IIsgrassante bicomponente Kg 25

    Lancia media90 cm

    Shampoo con ceraper autocarri Kg 25

    Pulitore per abitacolo500 ml

    Euro 1,89/cad.

    Euro 1,40/Kg

    Lanciaidropulitricecompleta di pistola e ugello

    Euro 80,00 Euro 1,10/Kg

    Free wash sgrassante bicompo-nentead alta concentrazioneKg 25

    Euro 1,53/Kg

    Euro 1,30/kg

    Euro 129,99

    Euro 169,99

    Euro 349,99

    da 25 lt

    da 50 lt

    da 100 lt

    Nebulizzatoreper detergente

    Euro 0,90/Kg

    Shampooper autocarri Kg 25

    Euro 0,72/Kg

    Euro 34,99

    Tubo altapressioneper idropitture 400 bar

    10/15/20 mt

    Euro 4,99/mt Euro 2,29/cad.

    conf. 12 pz.

    Euro 2,50/cad.

  • 22 FREESERVICES MAGAZINE tutti i prezzi si intendono iva esclusa

    Euro 4,90/lt

    Olio motore15W40

    Euro 4,15/lt

    Olio motore

    Euro 6,50/lt

    ATF trasmissioni

    Olio trasmissionifeld 75W90205/1000 lt

    Olio motore10W40205/1000 lt

    Olio motore5W30ntetico205/1000 lt

    Mobil hidraulico32/46/68olio idraulico

    Euro 6,99/lt

    20 lt

    Euro 3,80/lt

    20 lt

    Euro 4,50/lt

    20 lt

    Euro 3,60/lt

    Euro 3,30/lt

    10W40 - 20lt

    205/1000 lt