Gazzetta Dello Sport 02/02/2013

download Gazzetta Dello Sport 02/02/2013

of 48

  • date post

    11-Feb-2016
  • Category

    Documents

  • view

    297
  • download

    3

Embed Size (px)

description

Gazzetta Dello Sport 02/02/2013

Transcript of Gazzetta Dello Sport 02/02/2013

  • www.gazzetta.it sabato 2 febbraio 2013 1,50 REDAZIONE DI MILANO VIA SOLFERINO 28 TEL. 0262821 REDAZIONE DI ROMA PIAZZA VENEZIA 5 TEL. 06688281 anno 117 numero 28POSTE ITALIANE SPED. IN A.P. D.L. 353/2003 CONV. L. 46/2004 ART. 1, C1, DCB MILANO Anno 117 Numero 28ITALIA

    9771120506000

    30202>

    ROMA E ZEMAN: SUICIDIO

    3 Zdenek Zeman, 65 anni EIDONPALOMBO, CECCHINI, CENITI, PUGLIESE, CALABRESI PAG. 1415

    INTER ALLENAMENTO OK

    Kovacic showMaglia e calciosenza pauraIl 10 nel destinoBOVOLENTA, DI FEO, TAIDELLI PAG. 89

    Ferrari F138Una rossachiamataSperanzosaMontezemolo lha ribattezzatacos. Muso liscio e pance corteALLIEVI, CREMONESI, PERNA, PIOLA PAGINE 262729

    TENNIS ITALIACROAZIA 11

    Davis: Seppirisponde a CilicOggi il doppioMARTUCCI A PAGINA 37

    LANTICIPO STASERA (20.45)

    C Il Cataniafra il Napolie il primo postoCARUSO, MALFITANO, G.MONTI PAG. 1213

    JUVENTUS LULTIMO COLPO

    ARCHETTI, CONDO, OLIVERO PAG. 1011

    wILROMPIPALLONEDI GENE GNOCCHI

    David Beckhamchiarisce: Devolveril mio ingaggioai bambini: i miei

    di UMBERTO ZAPELLONI

    Fuori c tanta nebbia, dentro tanta passione e tantissimo orgoglio. La nuova Ferrarinasce con latmosfera giusta tra il commosso omaggio allAvvocatoAgnelli e lo sguardo rivolto al futuro comeconsiglia una celebre frasedi Steve Jobs: Mettiamoci a inventare il domani invece di preoccuparci di ciche accaduto ieri.

    OBBLIGATA A VINCERE

    LARTICOLO A PAGINA 23

    ilCommento

    LA PRESENTAZIONE SUPERMARIO DOMANI SERA IN PANCHINA CONTRO LUDINESE

    La grinta del nuovo acquisto:Sono qui per vincere

    da protagonista. Punto alMondiale con El Shaarawy

    Galliani: Balotellate?Non ce ne saranno

    GARLANDO, PASOTTO, ROMANI,SCHIANCHI, VELLUZZI, BRUSADA PAG. 2 A PAG. 6

    3 Mario Balotelli, 22 anni,in divisa e con magliaMilan ieri a San SiroREUTERS

    SE SEGNOALLINTERESULTO

    Anelka spinge:Scudettoe Champions

    ALLINTERNOILPOSTER

    Esonero in vista (Blanc o Giampaolo?)dopo il 42 del Cagliari allOlimpico

    BALOSFIDA

  • DI LUIGI GARLANDO

    Tantoungioco

    MARCO PASOTTOMILANO

    Per essere un potenzialecandidato alla Camera o al Se-nato, come lo vedrebbeBerlu-sconi, uno che parla poco.E unoratoria ridotta allos-so si addice meglio a un cal-

    ciatore che a unpoliti-co. Gli interventi diMario Balotelli su-perano raramentei trenta secondi,ma le parole sonoquelle giuste pertoccare le cordedella gente rosso-nera. Cose comesogno, onore, or-goglio, gol nelderby.Aproposi-to di sogni: induemesi si pas-sati da quelli negatidiBer-lusconi (Io dinotte non sognoBalotelli), aquelli reali diMario: E tan-

    to tempo che volevo giocare inquesta squadra, ilMilan sem-pre stato un sogno. Momentoonirico anche per Galliani:Mario un sognodi lunghissi-ma data. Non si creavano mailepremesse giuste.Quandodi-cevo che al 99,5%nonera pos-sibile, non si trattava di scara-manzia: era davvero una cosamoltodifficile. E stata unadel-le trattativepi complicatedel-la mia carriera. Hanno prova-to a soffiarcelo fino allultimo,maeromolto concentrato ede-terminato, e alla fine lho por-tato nella sua squadra del cuo-re. Ed unoperazione chenoncentranulla con la campa-gna elettorale. Il mercato digennaio esiste dalla notte deitempi....

    StessoobiettivoGalliani, essen-do un esperto comunicatore,per descrivere Balotelli nonutilizza solo il Milan: Siamoorgogliosi di aver riportato inItalia il centravanti della Na-zionale. Quindi un giocatoredi cui beneficer tutto il movi-mento calcistico italiano. I pro-

    grammi a breve termine,comunque,non cambia-no. Ad Allegri non sarchiesta la luna soloperch ora c Super-Mario: Lobiettivo lo stesso fissato inestate: andare inChampions. Lo scu-detto? I punti dal-la Juve sono tanti,ma non si sa mai,con la divinaprovvidenza....Dalle speranzealle certezze:Le balotella-te? Spero dinon doverme-

    Ha speso e obbligato lInter a reagireOra il dirigente pu tornare tifoso

    DaMarioaKovacicmerito di Galliani

    Con lorgoglio della mamma dei Gracchi, ieri hapresentato il suo ultimo gioiello: Mario Balotelli.Da domani potr tornare a coltivare la sua veraindole, quella di sedicente ultr. Potrscomporsi sul seggiolino e snodarsi come unpolipo, forte di una nuova leggerezza, dopo unmercato da protagonista. Il vero top player (otop dealer, se preferite) stato lui: AdrianoGalliani. Ha cominciato e finito in ossequio allamission aziendale: contenere e ringiovanire. DaSaponara a Salamon, ideale per risalire lacorrente. Uneccezione per rimpiazzare prodottiAcerbi con usato sicuro (Zaccardo), soprattuttoil colpaccio: Balotelli.

    La Brianza piena di fabbrichette saltate inaria per non aver saputo convertirsi nellacrisi. Quando non puoi pi permetterti 25milioni per Quaresma, diventa pi difficilevendere (Sneijder) e comprare (Paulinho). Ilmonzese Galliani sembrato il vecchioartigiano che si apre alle nuove tecnologieper non restare indietro. Si adeguato aragionar di prestiti, scambi, tagli, spalmaturecome non doveva quando il portafoglio diBerlusconi sembrava infinito. Ma senzarinunciare al prestigio e allautorevolezza.Con la cravatta gialla di sempre, simbolodella continuit di una tradizione fastosa. entrato nelle sale nobili del Real come seavesse dovuto comprare Ronaldo, invecedoveva solo farsi prestare il vecchio Kak.Ma al mercato del pallone, soprattutto ad altolivello, il prestigio, la tradizione, larte disapersi muovere e soprattutto i rapportimaturati negli anni, le conoscenze buone,pesano non meno dei soldi. Per questo, forse,labile, ma meno introdotta dirigenzajuventina, non andata oltre il cineseAnelka. Per questo invece Galliani,coniugando esperienza e nuova ingegneria dimercato, ha piazzato il capolavoro: Balotelli,miglior giovane in fiore, a 20 milioni,rosicchiando in pochi giorni 17 milioni allepretese degli sceicchi, rateizzando la spesa in5 comode rate, come diceva Aiazzone,strizzando pure lo stipendio di Mario (1,5milioni in meno). Il ritorno di immagine esponsor ammortizzer ulteriormente la spesa.Il tutto grazie a un pressing da Gattuso, senzamai mollare losso. La stessa tenacia che loha portato in Brasile nelle prime ore dimercato per cercare di recuperare in fretta(Pato, Robinho) il tesoro da reinvestire.

    Se con simile tempestivit e tenacia lInteravesse coltivato in loco laffare Paulinho,probabilmente sarebbe andata in mododiverso e comunque non avrebbe scopertosolo il 29 gennaio che il brasiliano ha unamoglie che non lo lascia partire, con ilconseguente affannato, seppur felice, finaledi mercato. In fondo, Galliani ha fatto beneanche ai cugini: lacquisto di Balotelli elenorme risonanza hanno sciolto leinibizioni di Moratti che, stuzzicatonellorgoglio, ha risposto con una raffica(Schelotto, Kuzmanovic, Kovacic) che haimpallinato anche le remore di bilancio. E quis che i suoi mercanti si sono mossi da Inter,andando a prendere un gioiello (Kovacic) chefaceva gola a molti, con un blitz chirurgico.Cos Galliani, direttamente e indirettamente, si apparecchiato il miglior derby che la suaanima di ultr potesse augurarsi.

    RIPRODUZIONE RISERVATA

    &CARRIERA

    PRIMO PIANO

    iden

    tiKit

    IL C.T. AZZURROARIVOLTA DADDA PARLA ANCHE DI ICARDI: LAZZURRO DEVE ESSERE UNA SCELTA. PER ORA NON LO CONVOCO, IN FUTURO VEDREMO

    Prandelli lo carica: Che coppia con El Shaarawy

    Al Milan per vincereda protagonistaE contro lInterse segno, esultoI tifosi nerazzurri mi fischieranno.Io per sar rossonero a lungoGalliani: Non vedremo balotellate

    Balotelli, cv

    DAL NOSTRO INVIATODAVIDE ROMANIRIVOLTA DADDA (Cremona)

    Ringrazio Mancini.Parla di tutto Cesare Prandellinellincontro con i giovani aRi-volta dAdda, casa dellamicoEmiliano Mondonico. Spaziadal mercato al razzismo, finoai possibili convocati in Nazio-nale. Ma il suo primo pensiero per Mancini e la sua scelta dilasciar tornare in Italia Mario

    Balotelli: Non ha ostacolatola trattativa. Questo dimostrache Roberto ha a cuore il benedi questo ragazzo. E scherzasui comportamenti spesso so-pra le righe di Balo: Da noi inNazionale ha sempre avuto uncomportamento esemplare.Non ha mai avuto tempo perfare qualcosa di particolare vi-sta la brevit dei raduni. Sia-mo obbligati ad aiutarlo, ha22anni e grandi potenzialit.E rispetto alla nuova coppia

    dattacco del Milan, Prandellinon ha dubbi: una coppiache ha grande potenzialit eprospettiva vista let. Per lIta-lia sicuramente un vantag-gio che possano lavorare insie-me. Il c.t. non ha nemmenodubbi sui pilastri della sua Na-zionale che nel club non sem-brano avere la giusta conside-razione: DeRossi? Se recupe-ra dai problemi (ieri ha gioca-to, ndr) non avr dubbi a con-vocarlo.

    RazzismoPrandelli chiude il ca-pitolo Italia parlando dei po-tenziali volti nuovi come Icar-di (argentino con possibilit digiocare in azzurro): La ma-glia azzurra non solo unop-portunit. Deve anche essere ilrisultato di una scelta convin-ta. Per ora non lo chiamo, infuturo vedremo. Il c.t. poi toc-ca il tema razzismo partendodal caso Boateng: Arriva unmomento in cui si devedire ba-sta. Il Milan ha fatto bene ed

    una scelta che potrebbe ripe-tersi. Bastano 20-30" per isola-re, far capire, provocare, farparlare. Bastano 30" e poi sipu ricominciare a giocare. Misembra che anche la Uefa ab-biadatodirettive inquesto sen-so. E ai cori di razzismo, Pran-delli affianca la violenza neglistadi: un problema che varisolto. Ma tutti insieme, nonsolo la polizia schedando i tifo-si.Neimiei cinqueanni a Firen-ze siamo riusciti ad avere unrapporto bello, sincero con latifoseria. Anche il terzo tempo stato subito accettato bene.

    RIPRODUZIONE RISERVATACesare Prandelli, 55 anni IPP

    2 LA GAZZETTA DELLO SPORT SABATO 2 FEBBRAIO 2013

  • Al Milansorrider di piperch sonoarrivato nel clubper cui tifo

    MARIO BALOTELLI

    Scudettocon Mario? Ildistacco ampio,ma con la divinaprovvidenza