Vulture Magazine, 18 Agosto 2011

of 10/10
VULTURE MAGAZINE 1 Blog: Notizie dal VULTURE - il cuore della Basilicata Sommario 18 Agosto 2011 Nell'estate Acheruntina 2011 , Dibattito Sul Libro “Due Francesi Ad Acerenza” Denuncia di atti vandalici presso presidio Fonte Cutolo Barile Prende Il Via Cantinando Venosa. Concerto Con Tullio De Piscopo E La Sua Band Per La Solidarieta’ 100 anni per Michele INNOCENZIO (BARILE in festa) Barile. Giovani Da Ogni Parte Del Mondo Ripuliscono Il Parco Delle Cantine Ripacandida. Associazione Acli “I Fiori Del Vulture” Da Madrid e da Pierno una sola voce
  • date post

    09-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    218
  • download

    3

Embed Size (px)

description

notizie dal cuore della Basilicata

Transcript of Vulture Magazine, 18 Agosto 2011

  • VULTURE MAGAZINE 1

    Blog: Notizie dal VULTURE - il cuore della Basilicata

    Sommario 18 Agosto 2011

    Nell'estate Acheruntina 2011 , Dibattito Sul Libro Due Francesi Ad Acerenza Denuncia di atti vandalici presso presidio Fonte Cutolo Barile Prende Il Via Cantinando Venosa. Concerto Con Tullio De Piscopo E La Sua Band Per La Solidarieta 100 anni per Michele INNOCENZIO (BARILE in festa) Barile. Giovani Da Ogni Parte Del Mondo Ripuliscono Il Parco Delle Cantine Ripacandida. Associazione Acli I Fiori Del Vulture Da Madrid e da Pierno una sola voce

  • VULTURE MAGAZINE 2

    NELL'ESTATE ACHERUNTINA 2011 , DIBATTITO SUL LIBRO Due Francesi ad ACERENZA

    Edito dal Centro Studi Siroi di Potenza, sar al centro del dibattito ( Domenica 21 agosto , ore 18:30 in piazza Gianturco di Acerenza) sulla riscoperta dell'eccezionale gioiello dell'architettura monumentale alla Cluny, il libro Due Francesi ad Acerenza , cover con intervento grafico di Felice Lovisco. Con quello della cattedrale cluniacense sul Monte Amiata (in Toscana) , gli unici due esemplari del genere in Italia. Il testo, a cui il Sindaco di Acerenza Rossella Quinto, ha subito dato entusiastica accoglienza nell'ampio e ricco cartellone dell'Estate 2011 vds. programma dell'Estate Acheruntina sul sito: www.comune.acerenza.pz.it ) riguarda i diari scritti durante il Grand Tour( 1600 e 1700) da Lenormant e Bertaux , due rampolli dell'aristocrazia europea dell'epoca (in gran parte sui vent'anni, a conclusione degli studi superiori, e di notevole prosperit economica, in viaggio dalla Gran Bretagna e dalla Francia). Il libro curato dai giornalisti Donato M. Mazzeo e Giuseppe Settembrino , stato accuratamente tradotto e con pazienza filologica da due autentici appassionati del settore , per la ricca collana dei quaderni Siroi (un altro Metaponto in corso di presentazione pubblica). Gli autori si augurano un articolato e puntuale dibattito , per la conoscenza culturale ed artistica di autentici gioielli del giacimento culturale nel territorio lucano.

    Denuncia di atti vandalici presso presidio Fonte Cutolo

    Con la presente si comunica che nel corso della notte tra il 15 ed il 16 agosto c.a., presso il presidio dei lavoratori posto dinanzi alla Fonte Cutolo, soggetti ignoti hanno ulteriormente danneggiato le bandiere che residuavano dopo lultimo atto vandalico dei giorni scorsi. Nella mattinata odierna alcuni ex lavoratori giunti al presidio prendevano contezza dei danni subiti: aste spezzate prive di bandiere e bandiere strappate. Gli scriventi chiedono di eseguire gli accertamenti del caso. Atella, 16.08.2011 Gli ex lavoratori in presidio Fonte Cutolo

  • VULTURE MAGAZINE 3

    BARILE 18,19 E 20 AGOSTO PRENDE IL VIA CANTINANDO

    2011. RICCO EVENTO WINE&ART ORGANIZZATO

    DALLASSOCIAZIONE SISMA

    Barile. Per il sesto anno di fila, lestate lucana si tinge di porpora. Il porpora dellAglianico del Vulture che per tre giorni torna prepotente padrone del luogo che pi lo rappresenta: il Parco Urbano delle Cantine di Barile (Pz). Il 18 19 e 20 agosto 2011 lAssociazione Culturale SISMA presenta la VI edizione di CANTINANDO - WINE&ART, il festival che dal 2006 attira nel piccolo comune arbereshe migliaia di turisti dallItalia e dal mondo. Distintosi subito per loriginalit e la coerenza del progetto, CANTINANDO si imposto negli anni come fiore allocchiello del cartellone estivo degli eventi lucani, con il suo carico di musica, cultura e tradizione popolare. Ambientazione della kermesse saranno le cantine del Parco Urbano, aperte alloccorrenza per offrire il vino locale e

    per ospitare mostre, reading e performance darte. Numerose le iniziative culturali che animeranno la 3 giorni barilese: dalle mostre ai concerti serali che vedranno alternarsi sul palco di Piazza Pasolini i MARAMME, PEPPE VOLTARELLI e i TAMMORRARI DEL VESUVIO. La manifestazione si aprir il 18 Agosto con la presentazione della VI edizione di Cantinando Wine&Art del libro DA CARLO LEVI A FRANCO ROSI. FRAMMENTI DI LUCANIA di Domenico Notarangelo a cui seguir, la mattina del 20, quella del libro LA MOGLIE DI YOUSSEF GIOCA CON I FIOCCHI DI NEVE dello scrittore lucano Rocco Brindisi. Per gli appassionati di fotografia, sar possibile iscriversi e prendere parte al workshop di fotogiornalismo SCOPRENDO BARILE. RACCONTARE IL LUOGO E LEVENTO: CANTINANDO 2011, curato dal foto reporter Alfredo Chiarappa che fornir ai partecipanti gli strumenti per raccontare una storia per immagini e creare una documentazione coerente con la manifestazione e il paese. Novit delledizione 2011-riferisce il presidente dellassociazione Sisma, Angela Caselle, organizzatrice dellevento- la possibilit di assistere allevento in diretta streaming sul sito www.associazionesisma.it e dal vivo grazie alla diretta web di Radio RedAzione www.radioredazione.it. Questo solo un assaggio per coloro che decideranno di regalarsi gratuitamente tre giorni di cultura e divertimento alle pendici del Monte Vulture! Lorenzo Zolfo :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

  • VULTURE MAGAZINE 4

    VENOSA 16 AGOSTO 2011. FESTA PATRONALE DI SAN

    ROCCO. UN CONCERTO CON TULLIO DE PISCOPO E LA SUA

    BAND PER LA SOLIDARIETA ED UN SORRISO A FAVORE DELLA

    FONDAZIONE ROSANGELA DAMBROSIO ONLUS

    Venosa. La festa patronale di San Rocco questanno ha ospitato un evento musicale che tutti si ricorderanno. Il castello ha fatto da cornice a una serata all'insegna della musica, del divertimento e della solidariet Tullio De Piscopo 65 anni, il pi grande batterista e percussionista italiano (possiede uno stile incentrato principalmente nell'approccio caldo con lo strumento ed una rullata fluida), stato invitato dall'amministrazione comunale (presente il Sindaco Bruno Tamburriello) e la pro-loco "Venusia", presieduta da Michele Duino (organizzatore di questa serata) per tenere un concerto di solidariet a favore della Fondazione Rosangela D'Ambrosio Onlus. De Piscopo socio fondatore di questa Fondazione, ha conosciuto Rosangela, una ragazza prematuramente scomparsa all'et di 23 anni, abitava nello stesso palazzo a Milano. Ha dedicato durante il suo concerto, durato oltre due ore, due canzoni a Rosangela: Napoli e Cumm se Bella con queste parole: "regalare un sorriso agli altri la cosa pi saggia da fare". La Fondazione Rosangela D'Ambrosio, in poco pi di un anno, sta

    realizzando dei pozzi, case di accoglienza per bambini orfani e adozioni a distanza in India. Nellagosto del 2009 a soli 23 anni, Rosangela vola fra le braccia di Dio. Per onorare la sua memoria, nata il 12 luglio 2010 la "Fondazione Rosangela D'Ambrosio Onlus", per ricordare il sorriso di Rosangela, la sua vitalit, la sua forza, il suo coraggio, il suo talento, la sua sensibilit umana.

    Rosangela ha dedicato ogni giorno della sua vita a regalare sorrisi e parole di conforto agli amici e a chi chiedeva un sostegno. Amava la vita e soffriva per le ingiustizie nei confronti dei pi piccoli, di chi era particolarmente fragile.

  • VULTURE MAGAZINE 5

    Adorava i bambini, li coccolava e giocava con loro con dolcezza e amore. La Fondazione ha lo scopo di ricordare Rosangela, il suo sorriso, il suo coraggio, la sua forza e la sua vitalit; quello di promuovere e sviluppare, attraverso i propri mezzi finanziari, la realizzazione di interventi di sostegno in favore di bambini che vivono in condizioni umane e sociali disagiate e hanno bisogno di essere aiutati per sopravvivere, curati, sostenuti nell'alimentazione, nella formazione e nella malattia. A fine concerto i genitori di Rosangela, Angela e Gino hanno ringraziato lartista Tullio De Piscopo ed il numeroso pubblico presente con queste parole: il nostro dolore ha generato tanto amore. Il presidente della pro-loco Michele Duino ha donato a Tullio De Piscopo una confezione di bottiglie di vino aglianico doc del Vulture della Cantina Sociale di Venosa. Lorenzo Zolfo

    Le foto riprendono un momento della serata.

    :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    100 anni per Michele INNOCENZIO (BARILE in festa)

  • VULTURE MAGAZINE 6

    Attorniato da una schiera di figli ( ora vive con Saverio gi ferroviere ed ora sindacalista CGIL a Roma), nipoti, pronipoti, amici e conoscenti festa per il "centenario " Michele INNOCENZIO (n. a Barile 1911) presso la PRO LOCO BARILE (anche su FB) con Auguri vivissimi e sinceri dall'Amministrazione Municipale tramite Donato M. Mazzeo Assessore alla Comunicazione del paese albanofono. Ecco un momento della festa in onore del lucido Michele, fotografato da Giuseppe Carfagno. Segreto di lunga vita : acquasala con uovo e peperoncino rosso forte ed un buon bicchiere di Aglianico del Vulture, niente tabacco e buonumore sempre !!!

    :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::

    BARILE. CANTINANDO 2011. 17 WORK CAMP. 17 GIOVANI DA

    OGNI PARTE DEL MONDO RIPULISCONO IL PARCO

    URBANO DELLE CANTINE, SEDE DI CANTINANDO 2011 CHE

    PRENDERA IL VIA IL 18 AGOSTO

    Barile. Cantinando, Wine& Art, una piccola matrioska. Al suo interno non troviamo solamente gli artisti, le cantine, il vino,Pasolini o i paesaggi mozzafiato. A partire dal 2007, seconda edizione di Cantinando, Sisma, presieduta da Angela Caselle,in collaborazione con l'associazione Lunaria di Roma, ha

    organizzato un campo di lavoro internazionale nei giorni che precedono l'evento. Una quindicina di ragazzi, provenienti da ogni parte del globo, non retribuiti e praticamente a spese loro, si calano nella realt lucana, non certo per abbronzarsi o godersi i divertimenti (pochi) del luogo. Il loro-riferisce Chieppa dellassociazione Sisma- un lavoro durissimo, che si basa principalmente sulla pulizia del Parco urbano delle cantine. Detta cos, non sembrerebbe un'impresa impossibile. Ma per chi ha iniziato quest'avventura anni fa, bene ricordarsi quali erano le condizioni del parco. Tra radio, lavatrici, bottiglie di vetro e relitti di ogni genere, il lavoro stato massacrante, poich ormai da anni l'incuria del territorio la faceva da padrone. Senza l'aiuto spassionato di questi ragazzi, realizzare l'evento sarebbe difficile. L'associazione composta da tanti ragazzi, la maggior parte di loro durante l'anno emigra, per motivi di studio e lavoro, e il pi delle volte rientra solo in occasione dell'evento. Ma ovviamente non sufficiente. Qui subentrano i volunteers, con la loro energia e positivit. E' il caso di Shuya, dolcissimo ragazzo giapponese che stato presente negli ultimi 3 anni, o di Sjimen, olandese, che anche quest'anno arrivato da Arnehm per aiutarci. Questa la pi grande vittoria, spingere un ragazzo che non ha nulla a che vedere col nostro territorio a tornare in Lucania, affascinato dai posti e dalla magia del luogo, spendendo dei soldi di tasca propria per lavorare duramente, pulire il parco, aiutarci negli stand dell'evento che prender il via il 18 agosto fino al 20. Scegliere Barile, anzich Ibiza. Certo, una dose di follia evidente. Ma proporzionale al cuore e all'impegno che hanno lasciato a Barile in questi anni. Dallo scorso 10 agostoi arrivato a Barile il gruppo del 2011, molto eterogeneo come al solito, composto da coreani, giapponesi, russi, turchi, Rep.Ceca,spagnoli e francesi. Lorenzo Zolfo

  • VULTURE MAGAZINE 7

    RIPACANDIDA. 9-11 AGOSTO 2011. PROMOSSA

    DALLASSOCIAZIONE ACLI I FIORI DEL VULTURE. UN SUCCESSO LA MOSTRA

    RIPACANDIDA PITTORICA DI ARTISTI LOCALI NEL PALAZZO

    DOVE NACQUE IL NOTO CHIRURGO LEOPOLDO CHIARI

    Ripacandida. Tra gli eventi dellestate ripacandidese, un successo di pubblico ha riscosso la mostra dal titolo Ripacandida pittorica a 150 anni dellUnit DItalia, promossa dallassociazione di ispirazione cristiana, Acli, I fiori del Vulture dal 9 all11 agosto scorso. Lo storico castello, casa natale del dottor Leopoldo Chiari, ora propriet del dottor, professor Antonio Martino,, che domina buona parte del paese, in piazza del Popolo, ha fatto da cornice a questa mostra.

    Cinque artisti locali hanno presentato soggetti diversi in acrilico, olio, disegno comprendo tutti i movimenti dellarte:paesaggistico, figurativo e stile moderno, simboleggiando la gioia e la forza che contraddistingue le donne rappresentate in questi quadri. Tutte donne le autrici di questi quadri, alcune fanno parte della stessa associazione Acli: Maddalena Spinelli, Teresa Martino, Antonietta Savino, Roberta Rondinella, Teresa Gabriele e Ada De Caro. Nella serata di inaugurazione del 9 agosto, una serata danzante ha fatto da cornice a questa mostra pittorica. Lorenzo Zolfo

    Le foto riprendono alcuni scorci di Ripacandida e donne rappresentate in questa mostra.

  • VULTURE MAGAZINE 8

    Conferenza Episcopale di Basilicata COMMISSIONE PER LE COMUNCIAZIONI

    SOCIALI [email protected]

    Da Madrid e da Pierno una sola

    voce I giovani lucani verso la XXVI

    Giornata Mondiale della Giovent

    Tra i circa 90.000 giovani italiani

    che parteciperanno alla XXVI^ Giornata mondiale della Giovent (Madrid, 16 - 21 agosto), saranno 700 quelli provenienti dalle sei Diocesi lucane (Potenza-Muro-Marsiconuovo, Acerenza, Tursi-Lagonegro, Melfi-Rapolla-Venosa, Matera-Irsina e Tricarico). I dati numerici sono stati resi noti da don Nicol Anselmi, Direttore dellUfficio Nazionale di Pastorale Giovanile, e dal Vice-direttore don Mimmo Beneventi, sacerdote della Arcidiocesi di Acerenza.

    Pochi lucani utilizzeranno laereo, mentre la maggior parte raggiunger la Spagna con treni e pullman, e alcuni transiteranno anche per i santuari di Loreto e di Lourdes.

    In rappresentanza dellintera Conferenza Episcopale di Basilicata saranno presenti a Madrid mons. Giovanni Ricchiuti, Arcivescovo d Acerenza e mons. Gianfranco Todisco, Vescovo di Melfi-Venosa-Rapolla, insieme a una trentina di sacerdoti di tutte le diocesi lucane.

    Mons. Agostino Superbo, Presidente della Conferenza Episcopale di Basilicata, nellesprimere laugurio che

    la freschezza della fede possa sorreggere i giovani lucani tra le incertezze e le fatiche del momento presente ha voluto anche convocare i giovani che non potranno recarsi a Madrid, presso il Santuario di Pierno (San Fele) il prossimo 20 e 21 agosto, in coincidenza con i momenti pi significativi della GMG.

    Secondo lintenzione di mons. Superbo il raduno di Pierno non solo costruir un ideale ponte con le giornate di Madrid, ma soprattutto esprimer la volont di declinare e sedimentare nella quotidianit e nel concreto regionale i valori e le emozioni suscitate dal grande evento mondiale.

    Il programma dettagliato delle giornate di Pierno, cui convergeranno altre centinaia di giovani lucani, stato comunicato dal Responsabile regionale del Servizio di Pastorale Giovani, Vincenzo Giammarino, della Diocesi di Melfi.

    Il rinnovarsi del proficuo rapporto fra giovani e Chiesa di Basilicata, da Madrid a Pierno - secondo Giancarlo Grano, della Commissione regionale del Laicato - rappresenta un segno promettente di comunione e di responsabilit, che lascia ben sperare per il futuro della intera regione, perch i giovani lucani sentiranno la Chiesa dalla loro parte, e la Chiesa rinnover limpegno a farsi carico delle loro difficolt e speranze. LINCARICATO Tonio Galotta

  • VULTURE MAGAZINE 9

  • VULTURE MAGAZINE 10

    una produzione editoriale

    dellAssociazione Vibrazioni Lucane

    PRODUZIONI VIDEO, COMUNICAZIONE,

    EVENTI

    WWW.SIDERURGIKATV.COM

    Web-Tv di Video, Filmati, Eventi, Informazioni,

    Notizie dallItalia e dal Vulture con quattro redazioni da tutta Italia

    (500.000 contatti)

    Contatti ed Informazioni: e-mail: [email protected]

    Tel. 349.6711604