Smau Milano 2014 - Isnart

of 32/32
Ospitalità Italiana Canale di distribuzione del turismo e dell’ enogastronomia
  • date post

    14-Dec-2014
  • Category

    Technology

  • view

    104
  • download

    1

Embed Size (px)

description

Verso EXPO 2015: opportunità di promozione per turismo ed enogastronomia italiana attraverso le 8.000 strutture Ospitalità Italiana

Transcript of Smau Milano 2014 - Isnart

  • 1. Ospitalit Italiana Canale di distribuzione del turismo e dell enogastronomia
  • 2. ISNART Chi - Istituto Nazionale Ricerche Turistiche - ISNART S.c.p.A Azionisti Unioncamere, 80 Camere di Commercio, 11 Unioni Regionali. ATTIVITA Osservatorio Nazionale del Turismo Certificazione di qualit Ospitalit Italiana (Italia + estero) Supporto alla vendita dei territori italiani
  • 3. Osservatorio Indagine Le performances delle imprese del ricettivo Customer care turisti Il turismo organizzato internazionale Obiettivo Misurare: occupazione camere previsioni Misurare: comportamenti soddisfazione giro daffari impatto economico Misurare: lattrattivit dellofferta Metodologia Analisi trimestrale (C.A.T.I.) su un campione degli operatori del ricettivo.(5.000 interviste a trimestre in tutte le Regioni) Indagine field su 14.000 turisti tra italiani e stranieri, con 3 step stagionali di indagine (estate autunno - inverno). Analisi annuale (C.A.T.I.) su un campione di 700 operatori internazionali.
  • 4. Perch si sogna Italia Fonte: indagine Il turismo organizzato in Italia. Europa Nord America Bric Totale La cultura 61,4 58,6 65,9 63,6 La cucina 62,3 67,2 40,9 58,5 La storia 30,8 54,3 48,5 40,8 La natura 39,6 19,0 17,4 29,2 Stile di vita italiano 22,4 44,0 24,2 26,3 Monumenti unici 13,1 25,9 45,5 24,1 La moda 7,8 10,3 22,7 11,5 Scoperta di luoghi unici 4,4 12,1 2,3 5,4 Tradizione e folclore 3,7 12,9 3,0 5,2 Il design 2,5 6,9 7,6 4,0 Fonte: Osservatorio Nazionale del Turismo - dati Unioncamere
  • 5. I canali che influenzano le scelte Italiani Stranieri Totale Consiglio di amici e parenti 38,0 36,7 37,4 Esperienza personale 36,1 22,4 29,6 Seconda casa 6,1 1,7 4,0 Social network 1,0 2,3 1,6 Blog 0,1 0,2 0,2 Internet (offerte, informazioni) 16,7 28,6 22,3 Agenzie di Viaggio 5,5 16,6 10,7 Uffici turistici 2,2 6,0 4,0 Guide turistiche 2,2 4,2 3,2 Pubblicit 2,3 2,8 2,5 Articoli su periodici/Quotidiani 1,3 3,4 2,3 Fonte: Osservatorio Nazionale del Turismo - dati Unioncamere 74,6 Italiani 58,6 Stranieri 67,1 Media Fonte: indagine customer care turisti 23M Italiani 84% passaparola 99% posta e check
  • 6. Come ci giudicano Fonte: indagine customer care turisti Qualit del mangiare e del bere Cortesia e ospitalit della gente Organizzazione del territorio Trasporti Informazioni sullofferta culturale e turistiche Fruibilit dellofferta (orari, giorni di apertura) Presenza di connessioni wi-fi
  • 7. Le nuove tendenze Fonte: indagine Il turismo organizzato in Italia. Europa Nord America Bric Totale Qualit 55,8 62,1 68,9 59,5 Rapporto qualit prezzo 46,1 13,8 21,2 34,2 Viaggi su misura 16,8 37,9 34,8 26,3 Viaggi esclusivi 9,0 14,7 13,6 11,0 Sostenibilit 10,6 9,5 3,8 8,4 Prezzo 9,0 6,0 8,3 7,3 Fonte: Osservatorio Nazionale del Turismo - dati Unioncamere
  • 8. Ospitalit Italiana La certificazione, promosso da ISNART in collaborazione con le Camere di Commercio, nata nel 1997 ed oggi estesa a 91 Province di 18 Regioni in Italia e 59 Paesi esteri 2.320 Alberghi di tutte le categorie 2.487 Ristoranti suddivisi in 5 tipologie 1.066 Agriturismi 582 Campeggi, Stabilimenti balneari, B&B 1.500 Ristoranti Italiani nel Mondo Ospitalit Italiana un canale di distribuzione per il turismo e lenogastronomia
  • 9. Qualit in Europa Azione 13 Com CE 386 del 30.06.2010
  • 10. Ospitalit Italiana Certificazione Promozione Sviluppo dei disciplinare Autocandidatura Verifiche da parte di enti terzi Commissioni di valutazione Lettere di miglioramento Conferenza stampa Targhe, attestati e vetrofanie Guide cartacee (Gambero Rosso) Pubblicit cartacea e radio Internet e social network Smartphone e tablet Premio Ospitalit Italiana
  • 11. Organizzazione Generale 11 Commissioni Nazionali (una per ogni tipologia: hotel, ristoranti, agriturismo, etc.): costituite da esperti, associazioni di categoria, associazioni dei consumatori, sviluppano e aggiornano i disciplinari nazionali. 7 Commissioni Regionali (una per ogni Regione): composte dai rappresentanti regionali e provinciali, Camere di Commercio e associazioni di categoria, sviluppano e aggiornano i disciplinari regionali (ove esistenti) 91 Commissioni Provinciali (una per ogni provincia): formate da rappresentanti della Camera di Commercio, associazioni di categoria, consumatori. Queste commissioni assegnano il marchio Ospitalit Italiana Visite ispettive realizzate da valutatori esterni, indipendenti e appositamente formati che fanno capo a societ iscritte negli elenchi Accredia Segreteria generale: Isnart
  • 12. Dalla collaborazione tra le Camere di Commercio e le principali Associazioni di categoria sono stati sviluppati disciplinari e schede di valutazione (check-list). Alberghi Ristoranti Agriturismo Stabilimenti balneari Bed&Breakfast Campeggi Charter nautico Ittiturismo Rifugi alpini ed escursionistici Intermediari Seconde Case Agenzie di viaggio incoming Schede di valutazione con 250 domande per: Qualit del servizio Tipicit regionali Approccio eco-compatibile Punteggi 0-200 con minimo a 150 (7,5/10) Misurati con
  • 13. Promozione
  • 14. Social Network Ospitalit Italiana presente nei social network pi usati Cerca RIM Ospitalit Italiana
  • 15. Eventi in partnership Le aziende certificate sono promosse in occasione di eventi sportivi, espositivi e attraverso specifiche azioni organizzate da ISNART SPORTIVI Campionati mondiali atletica leggera Mosca 2013 Campionati del mondo vela daltura 2013 Ancona 2013 Americas Cup 2013 Napoli 2013 ESPOSITIVI EXPO Corea Yeosu 2012
  • 16. RIFUGI LOMBARDIA - 11 febbraio PESARO URBINO - 12 febbraio TORINO - 19 febbraio FERRARA - 19 febbraio ASCOLI PICENO - 1 marzo ANCONA - 6 marzo MATERA - 8 marzo RAVENNA - 8 marzo MACERATA - 19 marzo GENOVA -19 marzo PARMA -19 marzo CUNEO - 25 marzo CAMPOBASSO - 26 marzo BRESCIA - 8 aprile BARI - 12 aprile FERMO - 22 aprile VICENZA 29 aprile PAVIA 10 giugno ALESSANDRIA 10 giugno LIVORNO 12 giugno NOVARA 18 giugno Trieste e VERONA 24 giugno POTENZA 5 luglio REGGIO CALABRIA 5 luglio FOGGIA 8 luglio NOVARA - 2 luglio CHIETI - 11 luglio REGGIO CALABRIA - 16 luglio PORDENONE - 24 luglio TRAPANI - 25 settembre PISA - 22 ottobre PISTOIA - 30 ottobre PALERMO - 12 novembre TERNI - 10 dicembre SAVONA - 18 dicembre ISERNIA -14 gennaio FROSINONE - 22 gennaio PRATO - 24 gennaio RIETI - 25 gennaio ASTI - 28 gennaio Eventi ITALIA - 2013
  • 17. Vincitori Premio Ospitalit Italiana Il Castello di Altomonte (Cosenza) Vincitore I^ edizione Osteria del Melograno (Cremona) Vincitore II^ edizione Il Principe Hotel (Catania) Vincitore III^ edizione Masseria Panareo (Otranto Lecce) Vincitore IV edizione Masseria San Domenico (Fasano - Brindisi) Vincitore V edizione Hotel Joli (Palermo) Vincitore VI edizione
  • 18. Ristoranti Italiani nel Mondo
  • 19. Obiettivi RIM Supportare e valorizzare i Ristoranti Italiani nel Mondo nella promozione del prodotto agro-alimentare italiano e nel rispetto degli standard di qualit tipici dellOspitalit Italiana. Creare un network che consenta la realizzazione di eventi finalizzati alla valorizzazione dei territori di provenienza dei prodotti tipici. Utilizzare la rete per garantire lautenticit dei marchi tipici (DOP/IGP) attraverso la realizzazione di eventi promozionali delle eccellenze produttive italiane.
  • 20. Organizzazione generale Comitato dIndirizzo e Coordinamento Lorgano di governance presieduto da Unioncamere e composto da Ministero degli Esteri, Ministero Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Ministro del Turismo, Ministero dei Beni Culturali, Ministero dello Sviluppo Economico, ENIT, Isnart, Assocamerestero, Federazione Italiana Pubblici Esercizi, Federalimentare, Coldiretti, CIA, Confagricoltura. Comitato di Certificazione E lorgano di indirizzo tecnico, composto da esperti rappresentanti delle principali istituzioni ed organizzazioni sopra citate ed preposto alla concessione del marchio Ospitalit Italiana. Organi di supporto Segreteria organizzativa: Istituto Nazionale Ricerche Turistiche Uffici esteri: Camere di Commercio Italiane allEstero
  • 21. Disciplinare 1. Identit e distintivit 2. Accoglienza 3. Mise en place 4. Cucina 5. Menu 6. Proposta gastronomica 7. Carta dei vini 8. Olio extravergine doliva 9. Esperienza e competenza 10. Prodotti DOP e IGP
  • 22. Ristoranti Certificati Totale candidature: 2.520 in 60 Paesi Ristoranti certificati: 1.521 % RISTORANTI CERTIFICATI PER AREA GEOGRAFICA 14% 13% 21% 21% 30% 0% 5% 10% 15% 20% 25% 30% 35% EUROPA OCCIDENTALE AMERICA DEL NORD ASIA E OCEANIA AMERICA LATINA EUROPA ORIENTALE, MEDIORIENTE E AFRICA Dati al 31/12/2013
  • 23. Qualche numero Primi 3 Paesi con RIM certificati 1) USA: 236 2) Brasile: 114 3) Australia: 83 Prime 3 CCIE con RIM certificati 1) New York: 124 2) San Paolo: 64 3) Los Angeles: 62 La top ten DOP/IGP: 1) Aceto balsamico di Modena IGP (69,9%) 2) Grana padano DOP (58,5%) 3) Gorgonzola DOP (57%) 4) Prosciutto di Parma DOP (52,5%) 5) Parmigiano Reggiano DOP (49%) 6) Mozzarella di bufala DOP (46%) 7) Taleggio DOP (35%) 8) Pecorino Romano DOP (29,5%) 9) Prosciutto di San Daniele DOP (28%) 10) Mortadella Bologna IGP (21%)
  • 24. Qualche numero costo medio: tra 70 e 104 dollari a persona. In media: 117 posti a sedere Totale di posti/anno: 109 milioni Abruzzo 30 Basilicata 18 Calabria 54 Campania 228 Emilia Romagna 145 Friuli Venezia Giulia 23 Lazio 128 Liguria 49 Lombardia 144 Marche 25 Molise 3 Piemonte 151 Puglia 78 Sardegna 62 Sicilia 162 Toscana 246 Trentino Alto Adige 5 Umbria 22 Valle d'Aosta 1 Veneto 114
  • 25. Una distribuzione grande Una rete nel mondo che vende Italia: 40% vende prodotti italiani 20% vende vacanze in Italia 8% vende altro (moda)
  • 26. Italian sounding ? made in: Romania made in: Francia made in: Germania
  • 27. Italian sounding ? made in: Germania made in: Spagna
  • 28. Nuove opportunit di mercato La rete dei ristoranti italiani allestero si sta dimostrando un grande asset per: Aprire i mercati a piccoli produttori Promuovere la Dieta Mediterranea Vendere il turismo in Italia Supportare i grandi eventi (Expo2015, Americans Cup, ecc) Proteggere le tradizioni ed i prodotti italiani www.concorrenzaleale.it Un modo per coniugare produzione di qualit e distribuzione grande
  • 29. Exp 2015
  • 30. Emilia Romagna Vs Parigi 18 27 ottobre 2012 8 tappe Les Amis de Messina 18 ottobre Divinamente Italiano 19 ottobre La Corte 20 ottobre Le Cherche du Midi 22 ottobre Mori Venice Bar 23 ottobre Il Vicolo 24 ottobre Armani Caff 25 ottobre Trattoria da Maurizio 27 ottobre Prodotti Vino Salumi Formaggi - Pasta Riso - Aceto Miele - etc Follow up in.tour Prosciutto: San Michele / JBR Vini: Collina dei Poeti / Epinexus e Il Vicolo Aceti: Bellei Luigi e Figli / Epinexus
  • 31. Ricerca: per comprendere DINAMICHE e IMPATTI Contatti: [email protected] Isnart : Certificazione: per aumentare le PERFORMANCE della struttura Promozione: per VENDERE lenogastronomico nel mondo Domande