Smau milano 2013 innovapuglia

Click here to load reader

  • date post

    22-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    161
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Smau milano 2013 innovapuglia

  • 1. PUGLIA DiGITALE 2020LivingLABSalute versoSMARTPUGLIA2020 SMAUMilano24Ottobre2013 1

2. Premessa:SMARTculture Cistiamomuovendoversounastoriadellavitaorientatadallintelligenzaenonpi dallevoluzione AldoSchiavone Storiaedestino Einaudi2 3. Europa2020:3priorit dicrescita 1. crescitaintelligente: sviluppareun'economiabasata sullaconoscenzae sull'innovazione2. crescitasostenibile promuovereun'economiapi efficientesottoilprofilodellerisorse, pi verdeepi competitiva;3.crescitainclusiva: promuovereun'economiaconun altotassodioccupazioneche favoriscalacoesionesocialee territoriale. 3 4. Europa2020interventiperlacrescita Crescita intelligenteINNOVAZIONEISTRUZIONE SOCIET DIGITALE4 5. Condizionalit exantedellObiettivotematico Migliorarelaccessoalletecnologie dellinformazione i)Crescitadigitale: esistenza,all'internodellastrategiadiinnovazionenazionale oregionaleperlaspecializzazioneintelligente,diuncapitolo dedicato esplicitamente alla crescita digitale, per stimolare ladomandadiserviziprivatiepubbliciaccessibili,dibuona qualit einteroperabili consentiti dalle TIC e aumentarne la diffusione tra cittadini, compresi i gruppi vulnerabili, imprese e pubbliche amministrazioni, anche con iniziative transfrontaliere;5 6. Condizionalit exantedellObiettivotematico Migliorarelaccessoalletecnologiedellinformazioneii)Infrastrutturadiretidiaccessodinuova generazione(NGA): esistenzadipianinazionaliperretiNGAche tenganocontodelleazioniregionalialfinedi raggiungeregliobiettividell'UEdiaccessoa Internetadaltavelocit, concentrandosisu areeincuiilmercatononfornisce un'infrastrutturaapertaaduncostoaccessibile ediqualit adeguatainconformit delle normedell'Unioneinmateriadiconcorrenzae diaiutidiStato,eforniscanoserviziaccessibili agruppivulnerabili6 7. Le7Azionidell AgendaDigitaleEuropea Promuovereunaccessoad Internetvelocee supervelocepertuttiRealizzareilmercato digitaleunicoMigliorarelalfabetizzazione,le competenzeelinclusionenel mondodigitaleInvestirenellaricercae nellinnovazioneConsolidarelafiduciae lasicurezzaonlineAumentare linteroperabilit egli standard Crearevantaggiperlasociet grazieaun utilizzointelligentedellatecnologia7 8. PUGLIA DiGITALE 2020LaSmartSpacializationStrategy(S3)eL AgendaDigitaleRegionalePiattaformaS3diSiviglia: Indicedilavoro8 9. PUGLIA DiGITALE 2020Analisidelcontestoregionale: Letraiettorietecnologiche9 10. PUGLIA DiGITAL E2020Analisidelcontestoregionale:DistrettieAggregazioni10 11. AgendaDigitale: PUGLIA DiGITALE 2020Obiettividisviluppoetecnologie Salute,Inclusionesociale,InvecchiamentoAttivo ObiettividievoluzioneInteractome network and human desease Cell Review 2011 M.Vidal, Cusick, A.L.BarabasiAttuazione ed Evoluzione del Piano della Sanit Elettronica regionale. Assistenza territoriale domiciliare, protesica e residenziale. Sistemi per programmidimedicinapersonalizzataetelemedicina.Registriregionali(tumori, mortalit, malattie infettive). Anagrafe unica regionale delle strutture sanitarie pubbliche private (integrazione di classificazione Progetto Mattoni NSIS). Gestione prestazioni di assistenza farmaceutica ospedaliera e di farmaci in somministrazione diretta nelle strutture sanitarie regionali. Sistemi di business intelligence per prevenzione/riduzione di patologie ad alto impatto sociale (es: diabete, ipertensione, obesit, insufficienza renale cronica). Incrementare il numero di ASL e ospedali che offrono accesso a report diagnostici in formato digitale. TraiettorieTecnologiche Tecnologie di monitoraggio e assistenza remota. Ambiente Assisted Living technologies. Tecnologie di screening e monitoraggio parametri (wearable sensor/devices).Bioroboticaperlariabilitazione.BoardApplication.Eyetracking, Interfacce multimodali, Microgenerazione di energia per sensori; ERP; Nuovi sistemimodularipergestireleinformazionimedichedeipazientiemonitoraggio dei parametri vitali. Sensoristica per la prevenzione delle cadute e la 11 prevenzionegenericadieventidipericolo;Virtualcoaching. 12. livinglabs.regione.puglia.it 13. ILivingLabs Se una pubblica amministrazione ha un problema ..descriverelapropriacriticit econsentirechealtri lavorinoallaricercadiunapossibileviaduscita LivingLabs unnuovoapproccionelleattivit diricercae innovazionecheconsenteagliutilizzatoridipartecipareallo sviluppoeallasperimentazionedisoluzioniinnovativedestinate agliabitantidiunospecificoterritorio.Attraversoloscambiodiideeediconoscenzeelaggregazione fraricercatori,impreseegruppiorganizzatidicittadini,si definisconolespecifichedinuoviprodottieservizi,sirealizzano evalutanoiprimiprototipiesisperimentanosoluzioni tecnologicheinnovative.Occasionedisviluppoeconomico,socialeeculturale,intutta Europasonocirca230 iLivingLab chestimolanol'innovazione, trasferendolaricercadailaboratoriversolavitareale,dovei cittadiniegliutentidiventanoessistessicosviluppatori. 13 14. ApulianICTLivingLabs Iprotagonisti LaboratoridiRicercaafferentiaUniversit,EntiPubblicidiricerca,ENEA,RetidiLaboratori promossinell'ambitodellAccordodiProgrammaQuadroperlaRicerca(DeliberaCIPE35/2005), DistrettiTecnologiciriconosciutidalMIURedallaRegionePuglia,CentridiCompetenzariconosciuti dalMIUR,CentridiricercaprivatiiscrittiallalbodelMIUR.Utenti:AssociazioniedentiEntiPubblici(Comuni,Province,ASL,Istitutidiformazione,ecc.) Sistemasocioeconomicoregionale,rappresentatodasoggettiattiviinunoopi dominidiriferimento delliniziativacomeAssociazionidatorialiedicategoria,Associazionieorganismirappresentatividi bisognicollettivi,distrettiproduttivi,sindacati.PiccolaeMediaImpresadelsettoreICTPMIcheoperinonelsettoredelleTecnologiedella ComunicazioneedellInformazione(ICT)(sviluppo,produzionee/ointegrazionedisoftware,hardware, microenanosistemi,sensoristica,dispositivimeccanicielettriciedelettronici,sistemiditrasmissione, ricezioneedelaborazionediinformazioni,ecc.). 15. ApulianICTLivingLabs LeareetematicheAmbiente,Sicurezzae TutelaTerritorialeInclusioneSocialeeInvecchiamento attivoeinsaluteBeniCulturalie TurismoIstruzioneedEducazioneEnergiaIndustriaCreativaGovernoelettronico perlaPATrasportieMobilit 16. ApulianICTLivingLabs Lerisposteal20Settembre 2013 Esigenze Fabbisogni SfideUtenti finali400Fabbisogni in22sottoclassiArchivio fabbisogni192Partner 123Utenti 69LaboratoriCatalogo partnerLaboratori di ricerca PMI settore TIC34ProgettiLLFinanziatiProgetti Living Labs 17. Apulian ICTLivingLabs OpenCommunityhttp://livinglabs.regione.puglia.it17 18. LivingLabSALUTElivinglabs.regione.puglia.it 19. ApulianICTLivingLabs InclusioneSocialeeInvecchiamentoattivoeinsalute 74Fabbisogni 4 classitecnologiche Tecnologieperlassistenzaremotaedilmonitoraggiodisoggetti svantaggiati Sistemitecnologiciavanzatiasupportochirurgicodelletecniche chirurgiche Piattaformeinformativeeapplicazioniperlacondivisonedeifabbisogni socialiesanitari ApplicazioniICTperlinclusionesociale 20. SINTESI DEI PROGETTI LIVING LABS AMMESSI A FINANZIAMENTO PER IL DOMINIO INCLUSIONE SOCIALE E INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE-SALUTE Progetti ammessi a finanziamento 7 di cui 5 in ambito SALUTE Importo totale valore dei progetti 3.888.168,46 Importo totale ammesso a finanziamento 2.089.965,24 1 LAPIS SISTEMA MINI-INVASIVO DI NAVIGAZIONE INTRAOPERATORIA PER CHIRURGIA ADDOMINALE Capofila aggregazione: MASMEC spa . Partner: Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo (BR) ; Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza - IRCCS San Giovanni Rotondo (FG). Studio, realizzazione e sperimentazione di un sistema di navigazionespaziale per applicazioni di chirurgia addominale che permetta di assistere gli interventi in laparoscopia ottica fornendo al chirurgo la visualizzazione 3D del distretto di intervento e le traiettorie degli strumenti operatori in tempo reale utilizzando tecniche di elaborazione delle immagini, realt virtuale, tracking spaziale e sensoristica avanzata. Valore del progetto 375.847,00 Contributo 131.546,45 21. SINTESI DEI PROGETTI LIVING LABS AMMESSI A FINANZIAMENTO PER IL DOMINIO INCLUSIONE SOCIALE E INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE / SALUTE2 PRO DOMO SUD Rete di Imprese Capofila aggregazione: Evolvo S.r.l. Partner: Fondazione San Raffaele Cittadella della Carit (TA); Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo (BR) Erogazione di servizi assistenziali sociali e sanitari a pazienti cronici, a volte non autosufficienti, attraverso tecnologie domotiche, telemedicina, sistemi di misura e valutazione funzionale.. Gli elementi i principali del progetto sono: deospedalizzazione e maggiore dotazione di servizi residenziali, semiresidenziali e domiciliari attraverso luso delle tecnologie informatiche e telematiche; realizzazione e sperimentazione in living di alcune infrastrutture tecnologiche per fornire una risposta adeguata alle varie tipologie di pazienti/utenti. Valore del progetto 846.426,62 Contributo 423.213,31 22. SINTESI DEI PROGETTI LIVING LABS AMMESSI A FINANZIAMENTO PER IL DOMINIO INCLUSIONE SOCIALE E INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE / SALUTE 3 STESEGEO Capofila aggregazione: Computer Sharing Sud Partner: Agenzia per l'inclusione sociale del Patto Territoriale Nord Barese Ofantino s.r.l. (BAT) DHITECH scarl (LE) Realizzazione di un Webgis Sociale, fruibile da PC, Smartphone e Tablet, per la rilevazione e lanalisi dei bisogni di natura sociale e sociosanitaria presenti nel territorio. Il Sistema consentir la geolocalizzazione dei bisogni e delle situazioni di disagio, evidenziando le aree con maggior criticit sul territorio, al fine di un miglior monitoraggio sociale. Verr, inoltre, resa disponibile una Carta dei servizi on line georeferenziata su una mappa interattiva, per consentire al cittadino di reperire i servizi disponibili sul territorio, le strutture che li erogano e le procedure da seguire per lottenimento di tali servizi. Valore del progetto 421.020,60 Contributo 701.701,00 23. SINTESI DEI PROGETTI LIVING LABS AMMESSI A FINANZIAMENTO PER IL DOMINIO INCLUSIONE SOCIALE E INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE / SALUTE 4 IHCS - Innovative Health Care System Capofila aggregazione: Iris Di De Rocco G. & C. Snc (RES AGIRIS) Partner: Consorzio CETMA (BR); Societ Cooperativa Sociale "CONSORZIO EMMANUEL" O.n.l.u.s. (LE); MATRIX spa (BA); Software Engineering Research and Practices srl (Ba); Laboratorio di Informatica Industriale UNIVERSIT DI BARI; UNIVERSITA' DI BARI DIPARTIMENTO SBMNOS. Sistema di telemedicina per il monitoraggio e la riabilitazione domiciliare di soggetti deboli affetti da disturbi cognitivi o da patologie cronico degenerative e neurodegenerative rare. Il sistema sar composto da una piattaforma di acquisizione ed elaborazione di segnali audiovideo che consentir di erogare servizi innovativi: teleassistenza socio-terapeutica, attivit riabilitative, diagnosi per valutare il decorso di patologie rare, tramite la rilevazione del movimento oculare e il test del finger tapping, e monitorare il dolore percepito. Le diagnosi effettuate a domicilio saranno trasmesse a un centro servizi specializzato in teleassistenza che avvier la segnalazione repentina al verificarsi di stati di allarme e assicurer larchiviazione protetta delle informazioni attraverso una piattaforma cloud-based, in grado di garantire servizi di sicurezza avanzata, disaster recovery e la condivisione delle informazioni secondo vari livelli di accesso. Valore del progetto 569.985,01 Contributo 341.991,01 24. SINTESI DEI PROGETTI LIVING LABS AMMESSI A FINANZIAMENTO PER IL DOMINIO INCLUSIONE SOCIALE E INVECCHIAMENTO ATTIVO E IN SALUTE 5 [email protected] - Sistema informativo integrato per la gestione della continuit delle cure tramite assistenza domestica e organizzazione degli interventi sociosanitari in pazienti fragili Capofila aggregazione: eResult srl Partner: Ente Pubblico di Ricerca - Istituto Microelettronica e Microsistemi - Consiglio Nazionale delle Ricerche (LE); Consorzio CETMA (BR); MATRIX spa (BA); COMUNE DI ZOLLINO (LE); Neurofisiologia del dolore UNIVERSITA' DI BARI; Fondazione Casa Sollievo della Sofferenza - IRCCS San Giovanni Rotondo (FG). Sistema integrato di assistenza remota e di monitoraggio rivolto ai pazienti fragili o non autosufficienti, per rilevare eventi critici quali caduta o perdita di equilibrio, essere di aiuto nellespletare le attivit quotidiane, favorire la comunicazione con familiari e operatori sanitari, operare un coordinamento delle diverse attivit di terapia o riabilitazione. Il sistema in grado di effettuare una registrazione periodica, presso il domicilio dellassistito, di tutti quei parametri utili a monitorare nel tempo le condizioni di salute, in unottica multidimensionale, utilizzando un dispositivo mobile. Il sistema permetter di rappresentare i dati di sintesi e quelli di dettaglio dei singoli pazienti, evidenziandone le variazioni significative, e segnalando, attraverso algoritmi opportuni, la necessit di un intervento. Consentir inoltre di registrare le prestazione dei diversi operatori in una cartella clinica sociosanitaria, consultabile da ciascun operatore per quanto attiene alla sua competenza consentendo una comunicazione multilivello. Valore del progetto 746.043,50 Contributo 447.626,10 25. LivingLabSALUTE Super-centenarian Societies https://ec.europa.eu/digital-agenda/futurium/en/content/super-centenarian-societiesNel 2050lepersonevivrannopi alungoepi insalutediprima. L attualepopolazionemondialedi7Miliardi diindividuiaumenter dioltre1/3passando a10Miliardidipersone. L aspettativa media di vita raggiunger i 90 annielamaggiorpartedellapopolazionesar ultracentenaria. La societ sar guidata principalmente dai fabbisognidegliultracentenari. 25 26. LivingLabSALUTE GLIELEMENTICHIAVEDELLATRASFORMAZIONE(I) 1.Lavventodeinanorobotsconsentir ladiagnosiediltrattamentodimalattiea qualunqueet inclusalachirurgiaprenatale.Consentirannodileggereescrivere allinternodellanostrabiologia,rivelareedistruggereneoplasmi, distruggendocos ilcancropersempre.SimilarmenteIbiocomputers sarannoinoculatinelcorpo umanopercompiereoperazionicomplesse,adesempiomisurareemonitorare tessutiedorganiintemporeale,insitu,nellordinedelmicroenanometro. 2.Quasituttigliorganisarannorigeneratiinvitroeimpiantaticonpercentualidel 100%disuccessoosarannoriparatiinsitu.Ilrimpiazzodiorganiamputati consentir apersoneportatricididisabilit digodereleesperienzesensorialicos comeilrestodellasociet. 3.Ilprogressonellabiomedicinaconsentir disconfiggerel Alzheimer,Parkinson, ealtremalattiedegenerative.Manuovemalattiesocialipotrannoemergere parzialmentecausatedanuoveformediinquinamento(superesposizionea sorgentielettromagnetiche,contaminazionicontecnoologie,etc)chepotrebbero avereunimpattooppostoalleaspettativedivita. 26 27. LivingLabSALUTE GLIELEMENTICHIAVEDELLATRASFORMAZIONE(II) 4.Il complesso meccanismo della vita e i pi profondi processi biologici che regolano le funzioni o disfunzioni biologiche saranno pienamente compresi 5.La disponibilit di sempre pi accurati modelli computazionali dellanatomia e fisiologia umana consentiranno la diagnosi e la prevenzionedimalattiealivellogenetico,oditrattarleprima cheevolvano nelle attuali forme patologiche.Tali modelli virtuali consentiranno anche test preliminari prima delleffettivo trattamento consentendo di ragggiungereunaprecisionedel100%eassenzadieffetticollaterali. 6.Laumentata capacit di ottenere dati biologici e ambientali grazie alla diffusione di reti nanosensoriali, linternet delle cose, cos come alla diffusa disponibilit di capacit di calcolo ad elevata prestazione computazionale consentir di immagazzinare dati ed effettuare simulazioni.27 28. LivingLabSALUTE GLIELEMENTICHIAVEDELLATRASFORMAZIONE(III) 7.Diagnosietrattamentipersonalizzati,inclusiconsigli nutrizionaliedistilidivita,strutturatisumisurasuglispecifici fabbisognideisingoliindividui 8.Produzioneillimitatadicellulestaminali:ciascunindividuo avr adisposizioneunadisponibilit illimitatautilizzabileper moltiusipotenziali,dalrecuperodidisfunzionial miglioramentodellacapacit fisiche.Lecellulestaminali sarannousateinvitropercostruirenuoviorganioriparare quellimalfunzionanti. 9.Unamigliorecondizionelavorativaeunmigliorestiledivita dellepersoneinclusiunmigliorequilibriotravitaprofessionale eprivataconsentir diottenereunsignificativodecremento dellemalattiesocialiedeidisturbipsicosomatici 28 29. PUGLIA DiGITALE 2020Modellodigovernance:OpenInnovationOpenInnovationper: Realizzareinfrastruttureperformantieassicurareunagestioneefficienteesostenibile dellerisorse Aumentarelapartecipazionealmercatodellavoro,promuoverel'inclusionesocialeeil miglioramentodellaqualit delcapitaleumano Sviluppareunambientefavorevoleall'innovazionedelleimprese Sostenerelaqualit,l'efficaciael'efficienzadellapubblicaamministrazione29 30. PUGLIA DiGITALE 2020IlModellodiGovernanceModellodigovernance demandoriented (intesapi comeraccoltaeanalisidifabbisogni, che comedomandadimercato)30 31. PUGLIA DiGITALE 2020IILModellodiGovernance cheattraversolinfrastruttura digitale consentadi: rendere sistemichele relazionistakeholderuserefavoriscalacostruzionedi comunit intelligenti,inclusive edaperteanuoveapplicazioni tecnologiche. 31 32. PUGLIA DiGITALE 2020SmartPuglia:VisioneModello32 33. SmartPuglia:VisioneModelloPUGLIA DiGITALE 2020Nella rappresentazione orizzontale il modello evidenzia il ruolo trasversale al processo di evoluzione verticale delle Tecnologie (ICT e pi in generale le KET) a favore delle Reti della conoscenza (Distretti, Aggregazioni PPP, etc.). Tecnologie e Reti sono correlati attraverso le condizionidiadottabilit/adattabilit (Security,Trust,Access,etc.)checonsentonoagliAttoridelle retidisviluppareerealizzareapplicazionidibusinessedimercatoaloropi favorevoli. Il modello offre lopportunit di incidere sui processi garantendo/migliorando le condizioni di contesto,incuilediversecomunit diutentieimpresepossanosvilupparsiautonomamente,con azioni mirate sui fattori orizzontali di accesso, efficienza, sicurezza, fiducia, trasparenza e valutazione. IldominioapplicativodellAAL(AmbientAssistedLiving)rappresentaunesempiodievoluzionedi filiera (verticale) e di positiva incidenza delle condizioni di adottabilit/adattabilit tecnologica (orizzontale) allinterno del modello. Da un lato infatti il tessuto socio economico e lo scenario regionale favoriscono levoluzione di un settore come quello della salute verso ambiti di diversificazione/specializzazione dellehealth come quello dellassistenza del singolo negli ambientidomestici(AAL).Dallaltro,iniziativeregionalididisseminazioneditecnologiedisponibili perlasocialinnovationelaqualit dellavitainPuglia, promozionediPartenershipPubblicoPrivate (PPP) cherappresentanolecapacit tecnologicheeproduttivepelalasocialinnovation,politichedi sperimentazione di strumenti di PreCommercial Public Procurement consentono a soggetti operantinelsettoredisfruttaretalicondizionicogliendoopportunit tecnologicheespecializzando la loro offerta adottando/adattando tecnologie ICT/KET (sistemi di comunicazione intelligenti, sensoristica a basso consumo, Interfacce multimodali, microgenerazione di energia per sensori, Biorobotica,etc.) 2122232433 34. LivingLabSALUTE34