MODIFICA DI IMPIANTO CHIMICO INTEGRATO...Polioli produzione sintesi solido/liquido ton/anno 3.498,83...

of 22 /22
PROJECT MANAGER: CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA via Caduti del lavoro, 24/i 60131 – Ancona tel. 071 290201 - fax 071 2867654 COMMITTENTE: ELANTAS Italia S.r.l. Sede legale: Strada Antolini, 1 43044 Collecchio (PR) P.IVA: 01356800449 C.F.: 10732750152 Sede impianto: Zona Ind.le Campolungo, 35 63100 Ascoli Piceno (AP) Tel. +39 0736.3081 - Fax +39 0736.402746 www.elantas.com PROCEDIMENTO UNICO: PROCEDURA V.I.A. E AGGIORNAMENTO AIA (ART. 5 C. 1 L.R. 3/2012) MODIFICA DI IMPIANTO CHIMICO INTEGRATO ZONA IND.LE CAMPOLUNGO, 35 63100 ASCOLI PICENO (AP) CODICE ELABORATO: TITOLO: GEN.10 PIANO DI MONITORAGGIO E CONTROLLO REDAZIONE: ELANTAS ITALIA SRL Impianto Zona Ind.le Campolungo, 35, 63100 – Ascoli Piceno tel. 0736 3081 - fax 0736 402746 DATA: REVISIONE: SCALA: GENNAIO 2014 REV. 1 N.A.

Embed Size (px)

Transcript of MODIFICA DI IMPIANTO CHIMICO INTEGRATO...Polioli produzione sintesi solido/liquido ton/anno 3.498,83...

  • PROJECT MANAGER:

    CENTRO ASSISTENZA ECOLOGICA

    via Caduti del lavoro, 24/i 60131 – Ancona tel. 071 290201 - fax 071 2867654

    COMMITTENTE:

    ELANTAS Italia S.r.l. Sede legale: Strada Antolini, 1 43044 Collecchio (PR) P.IVA: 01356800449 C.F.: 10732750152 Sede impianto: Zona Ind.le Campolungo, 35 63100 Ascoli Piceno (AP) Tel. +39 0736.3081 - Fax +39 0736.402746 www.elantas.com

    PROCEDIMENTO UNICO: PROCEDURA V.I.A. E AGGIORNAMENTO AIA

    (ART. 5 C. 1 L.R. 3/2012)

    MODIFICA DI IMPIANTO CHIMICO INTEGRATO

    ZONA IND.LE CAMPOLUNGO, 35 – 63100 ASCOLI PICENO (AP)

    CODICE ELABORATO: TITOLO:

    GEN.10 PIANO DI MONITORAGGIO E CONTROLLO

    REDAZIONE:

    ELANTAS ITALIA SRL Impianto Zona Ind.le Campolungo, 35, 63100 – Ascoli Piceno tel. 0736 3081 - fax 0736 402746

    DATA: REVISIONE: SCALA:

    GENNAIO 2014 REV. 1 N.A.

  • Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    PIANO DI MONITORAGGIO E CONTROLLO

    PIANO DI MONITORAGGIO E CONTROLLO

    PIANO DI MONITORAGGIO E CONTROLLO

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    2 / 22

    1 – COMPONENTI AMBIENTALI INTERESSATE E PUNTI DI CONTROLLO

    1.1 Impiego di Materie prime

    Di seguito si riporta l’elenco delle materie prime, riferite all’anno 2011, utilizzate presso lo stabilimento Elantas Italia srl di Ascoli Piceno:

    Materie prime rif. 2011

    Denominazione Fase di utilizzo Stato fisico Unità di misura Quantità Modalità di

    registrazione e trasmissione

    Acidi carbossilici produzione sintesi solido/liquido ton/anno 758,54 Cartaceo / informatico

    Acidi cresilici produzione sintesi/diluizione liquido ton/anno 3.630,78 Cartaceo / informatico

    Acido isocianurico produzione sintesi solido ton/anno 6,72 Cartaceo / informatico

    Acqua tridistillata produzione sintesi liquido ton/anno 0,05 Cartaceo / informatico

    Additivi produzione dissoluzione solido/liquido ton/anno 35,18 Cartaceo / informatico

    Alcooli produzione sintesi/dissoluzione liquido ton/anno 98,83 Cartaceo / informatico

    Ammidi produzione sintesi/dissoluzione liquido ton/anno 2.374,76 Cartaceo / informatico

    Anidride trimellitica produzione sintesi solido ton/anno 2.330,51 Cartaceo / informatico

    Caprolattame produzione sintesi solido ton/anno 5,57 Cartaceo / informatico

    Catalizzatori produzione sintesi/dissoluzione solido/liquido ton/anno 183,47 Cartaceo / informatico

    Cere produzione dissoluzione solido ton/anno 3,39 Cartaceo / informatico

    Cicloesano produzione dissoluzione liquido ton/anno 44,85 Cartaceo / informatico

    Coloranti produzione dissoluzione solido/liquido ton/anno 0,954 Cartaceo / informatico

    Diamminodifenilmetano produzione sintesi liquido ton/anno 901,92 Cartaceo / informatico

    Dimetiltereftalato produzione sintesi solido ton/anno 1012,65 Cartaceo / informatico

    Eptano produzione dissoluzione liquido ton/anno 150,8 Cartaceo / informatico

    Fenolo produzione sintesi/dissoluzione liquido ton/anno 3.185,03 Cartaceo / informatico

    Ftalato di metile produzione dissoluzione liquido ton/anno 43,39 Cartaceo / informatico

    M.d.i. produzione sintesi liquido ton/anno 732,37 Cartaceo / informatico

    Paraformaldeide produzione sintesi solido ton/anno 4,12 Cartaceo / informatico

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    3 / 22

    Denominazione Fase di utilizzo Stato fisico Unità di misura Quantità Modalità di

    registrazione e trasmissione

    Pet produzione sintesi solido ton/anno 80,45 Cartaceo / informatico

    Polioli produzione sintesi solido/liquido ton/anno 3.498,83 Cartaceo / informatico

    Ragia produzione dissoluzione liquido ton/anno 25,74 Cartaceo / informatico

    Resine Fenoliche produzione dissoluzione liquido ton/anno 240,01 Cartaceo / informatico

    Solvesso produzione dissoluzione liquido ton/anno 3.035,95 Cartaceo / informatico

    T.d.i. produzione sintesi liquido ton/anno 99,27 Cartaceo / informatico

    Xilolo produzione dissoluzione liquido ton/anno 817,61 Cartaceo / informatico

    Di seguito si riporta il modello da utilizzare per il monitoraggio annuale delle quantità di materie prime utilizzate presso lo stabilimento Elantas Italia srl di Ascoli Piceno:

    CONSUMO MPS/MPL MENSILI ANNO _____ (Kg)

    nome gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov di c totale anno

    Totale complessivo

    Il report annuale relativamente all’anno precedente, sarà inviato entro il 30 maggio di ogni anno, unitamente alle risultanze annuali del presente piano di monitoraggio.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    4 / 22

    1.2 Radiazioni – Controllo Radiometrico.

    Non previsto

    1.3 Risorsa idrica

    Il monitoraggio del consumo della risorsa idrica verrà effettuato mensilmente, tramite autolettura dei contatori volumetrici installati all’uscita di ciascun contatore, prima di qualsiasi utilizzo (misura diretta discontinua) e rendicontato annualmente nel mese di gennaio di ogni anno.

    Tipologia di approvvigionamento

    Punto di misura

    Metodo di misura

    Fase di utilizzo

    Quantità utilizzata rif. 2011

    (mc/anno)

    Frequenza autocontrollo

    Modalità di registrazione dei controlli

    Reporting

    Acqua Industriale Ingresso

    stabilimento Contatore

    volumetrico Industriale 14.600 Mensile

    Cartaeo/ informatico

    Annuale

    Acquedotto Ingresso

    stabilimento Contatore

    fiscale Domestico 2.400 Mensile

    Cartaeo/ informatico

    Annuale

    1.4 Risorsa energetica Saranno periodicamente archiviate le fatture con lettura dei consumi, tramesse nel corso di ogni anno dall’ente gestore per l’energia elettrica. I dati rilevati saranno confrontati con quanto dichiarato negli anni precedenti al fine di verificare eventuali perdite o sovra consumi da accertare. Altresì, sarà periodicamente effettuato un audit sull’efficienza energetica del sito, al fine di identificare tutte le opportunità di riduzione del consumo energetico e di efficienza di utilizzo delle risorse, che sarà conservato all’interno dell’azienda, nonché un estratto sarà trasmesso all’Autorità competente nell’ambito dei risultati del piano di monitoraggio e controllo.

    Descrizione Tipologia Metodo misura

    Quantità MWh/a

    rif. 2011

    Frequenza autocontrollo

    Modalità di registrazione dei controlli

    Reporting

    Energia elettrica

    Utenze civili ed industriali

    Contatore fiscale

    3.750 da rete; 772 da fotovoltaico

    Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

    Energia termica

    Utenze civili ed industriali

    Contatore fiscale

    di metano 13.600 Mensile

    Cartacea / Elettronica

    Annuale

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    5 / 22

    1.5 Combustibili

    Saranno periodicamente archiviate le fatture di acquisto di ogni anno relative ai combustibili metano, gasolio e bioliquidi energetici. I dati rilevati saranno confrontati con quanto dichiarato negli anni precedenti al fine di verificare eventuali perdite o sovra consumi da accertare.

    Tipologia Fase di utilizzo

    Metodo di

    misura

    Quantità m 3 Rif. 2011

    Frequenza autocontroll

    o

    Modalità di registrazio

    ne dei controlli

    Reporting

    Metano Industriale Contator

    e 1.365.112 Mensile

    Cartacea / Elettronica

    Annuale

    Gasolio Industriale Fatture 20,5 Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

    Bioliquidi energetici

    Industriale Contator

    e

    2.500 (tonnellate)

    (valore stimato) Mensile

    Cartacea / Elettronica

    Annuale

    Di seguito si riporta il modello da utilizzare per il monitoraggio annuale delle quantità di risorsa idrica, risorsa energetica e combustibili utilizzate presso lo stabilimento Elantas Italia srl di Ascoli Piceno:

    CONSUMO RISORSE ANNO _____

    RISORSA UM gen feb

    mar

    apr

    mag

    giu

    lug

    ago

    set

    ott

    nov

    dic

    Totale

    Acqua Potabile m3

    Di Cui Consumo X Alimentaz. G.V.

    m3

    Metano m3

    Gasolio m3

    Bioliquido m3 Energia Elettrica Prelevata Da Rete Enel

    Kw/h

    1.6 Produzione Energia Sarà tenuto sotto controllo l’energia prodotta sia dal fotovoltaico che dalla cogenerazione Energia elettrica prodotta dalla cogenerazione L’energia elettrica prodotta dall’impianto di cogenerazione sarà destinata alla vendita al gestore della rete elettrica (950 kW). In ogni caso è prevista una riduzione del consumo di metano i cui consumi principali ad oggi sono dati dal funzionamento del Post combustore e delle caldaie di riscaldamento fluidi al servizio degli impianti di produzione. La quantità massima di metano che potrà essere risp armiata dovrebbe attenersi a circa 500.000 metri cubi l’anno.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    6 / 22

    Energia elettrica prodotta da fotovoltaico L’energia elettrica prodotta dall’impianto fotovoltaico è destinata principalmente all’autoconsumo ed in parte alla cessione al gestore della rete elettrica, durante i periodi di chiusura dello stabilimento.

    Tipologia Metodo di

    misura

    Quantità anno

    ______

    Frequenza autocontrollo

    Modalità di registrazione dei

    controlli Reporting

    energia elettrica prodotta (fotovoltaico)

    Contatore Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

    energia elettrica immessa in rete enel (fotovoltaico)

    Contatore Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

    energia elettrica prodotta da cogeneratore

    Contatore Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

    energia termica prodotta da cogeneratore

    Contatori Mensile Cartacea / Elettronica

    Annuale

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    7 / 22

    Di seguito si riporta il modello da utilizzare per il monitoraggio annuale delle quantità di energia prodotta presso lo stabilimento Elantas Italia srl di Ascoli Piceno:

    PRODUZIONE ENERGIA ANNO ______

    RISORSA UM gen feb mar apr mag giu lug ago set ott nov dic Totale

    Energia elettrica prodotta da impianto fotovoltaico

    Kw/h

    Energia elettrica prodotta da cogeneratore

    Kw/h

    Energia elettrica prodotta da fotovoltaico immessa in rete enel

    Kw/h

    energia termica prodotta da cogeneratore

    kW/h

    1.7 Emissioni in Aria

    Durante ciascun anno solare saranno effettuate analisi delle emissioni in aria in base alle periodicità stabilite per ciascun punto di emissione di seguito indicato, salvo che per le emissioni monitorate in continuo e quelle ad inquinamento atmosferico scarsamente rilevante. La frequenza delle analisi delle emissioni in aria è quella indicata nella tabella più sotto riportata.

    Per gli impianti ad inquinamento scarsamente rilevante saranno verificate provenienza e tipologia, tramite riepilogo che sarà trasmesso all’Autorità Competente nell’ambito dei risultati del piano di monitoraggio e controllo inviato annualmente.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    8 / 22

    Sigla Descrizione Parametri Metodi di rilevamento Frequenza

    Durata emissione

    h/giorno gg/anno

    Portata (Nmc/h)

    Risultati (mg/Nmc)

    Valori limite (mg/Nmc)

    Misurata Valore limite

    E1 Post combustore termico COV come C S.M.E. S.M.E. 24 h/g 350 gg/anno 10.000 100

    E3 Impianto trasporto polveri Polveri totali Campionamento

    e analisi Triennale 24 h/g

    200 gg/anno 700 50

    E11 Estrattore d’aria Produzione COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno 3.000 150

    E14 Impianto trasporto polveri Polveri totali Campionamento

    e analisi Triennale 24 h/g

    200 gg/anno 700 50

    E15 Impianto trasporto

    polveri Polveri totali Campionamento

    e analisi Triennale 24 h/g

    200 gg/anno 700 50

    E16 Estrattore d’aria Confezionamento COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno

    Sistema d’emergen

    za 2.200 Sistema d’emergenza 50

    E18 Estrattore d’aria Laboratorio sperimentale

    COV come C Campionamento e analisi

    Quinquennale 24 h/g 200 gg/anno

    1.000 150

    E21

    Forno verticale Sinistro sperimentale di

    smaltatura (funzionamento alternato

    con E22)

    COV come C Campionamento e analisi Triennale 24 h/g

    200 gg/anno 700 150

    E22

    Forno verticale Destro sperimentale di

    smaltatura (funzionamento alternato

    con E21)

    COV come C Campionamento e analisi Triennale 24 h/g

    200 gg/anno 700 150

    E23 Aspiratore Officina

    Meccanica Polveri

    Metalli Campionamento

    e analisi Annuale 2 h/g

    250 gg/anno 100 10

    2

    E36

    Caldaia per uso industriale

    (riscaldamento dei reattori di processo)

    alimentata a gas metano con

    potenzialità di 4.000.000 kcal/h

    NOx Campionamento e analisi

    Annuale 24 h/g 350 gg/anno

    6.200 150

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    9 / 22

    Sigla Descrizione Parametri Metodi di rilevamento Frequenza

    Durata emissione

    h/giorno gg/anno

    Portata (Nmc/h)

    Risultati (mg/Nmc)

    Valori limite (mg/Nmc)

    E37 Estrattore d’aria Produzione COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno 2.200 150

    E39 Estrattore d’aria Produzione COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno

    Sistema d’emergen

    za 2.200 Sistema d’emergenza 150

    E40 Estrattore d’aria

    Confezionamento COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno

    Sistema d’emergen

    za 2.200 Sistema d’emergenza 150

    E41 Estrattore d’aria caricamento polveri Polveri totali Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    290 gg/anno 7.000 50

    E42 Estrattore d’aria lavaggio contenitori COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 12 h/g

    300 gg/anno 2.500 150

    E43 Estrattore d’aria lavaggio contenitori COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 12 h/g

    300 gg/anno 600 150

    E44 Forno orizzontale sperimentale di

    smaltatura COV come C Campionamento

    e analisi Annuale 24 h/g

    290 gg/anno 2000 150

    E46 Estrattore d’aria locale F COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno 7.000 150

    E49 Cogeneratore

    NOx CO

    Polveri totali NH3 SO2 HCl

    Campionamento e analisi ;

    ovvero S.M.E.

    Alla messa in esercizio,

    ovvero con S.M.E. per NOx e CO

    24 h/g 340 gg/anno

    Impianto non ancora

    a regime 6.800

    Impianto non ancora a regime

    NOx 200; CO 200

    Polveri totali 30 NH3 5 SO2 50 HCl 5

    E50 Estrattore d’aria locali T7 e K4 COV come C Campionamento

    e analisi Quinquennale 24 h/g

    350 gg/anno 6.000 150

    Il report annuale relativamente all’anno precedente, sarà inviato entro il 30 maggio di ogni anno, unitamente alle risultanze annuali del presente piano di monitoraggio.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    10 / 22

    Parametro/ inquinante UM Punto di emissione

    Frequenza autocontrollo

    Modalità di registrazione dei controlli

    Reporting

    Temperatura °C Tutti

    Quinquennale per: E11, E16, E18, E37, E41, E42,

    E43, E46, E50 ; Triennale per: E3, E14,

    E15, E21, E22 ; Annuale per: E44

    Cartaceo / informatico

    Annuale

    Portata Nmc/h Tutti

    Quinquennale per: E11, E16, E18, E37, E41, E42,

    E43, E46, E50 ; Triennale per: E3, E14,

    E15, E21, E22 ; Annuale per: E44

    Cartaceo / informatico Annuale

    Polveri totali mg/Nmc E3, E14, E15, E23, E41 Quinquennale per: E41 Triennale: E3, E14, E15

    Annuale: E23

    Cartaceo / informatico Annuale

    COV come TOC mg/Nmc E1, E11, E16, E18, E21, E22, E37, E42, E43, E46, E44, E50

    Quinquennale per: E11, E16, E18, E37, E42, E43,

    E46, E50 ; Triennale per: E21, E22 ;

    Annuale per: E44 S.M.E. per : E1.

    Cartaceo / informatico

    Annuale

    NOx mg/Nmc E36 Annuale Cartaceo /

    informatico Annuale

    NOx CO

    Polveri totali NH3 SO2 HCl

    mg/Nmc E49 Alla messa in esercizio, ovvero con S.M.E. per

    NOx e CO

    Cartaceo / informatico Annuale

    Tabella Inquinanti monitorati – metodi standard di riferimento

    I metodi standard di riferimento per gli inquinanti monitorati debbono essere conformi a quanto riportato in Allegato C3 del Decreto n. 8/VAA del 26/01/2012, ad eccezione di:

    Parametro/ inquinante

    UM Metodi standard di riferimento

    NOx mg/Nmc EPA GRI 96/008 CO mg/Nmc EPA GRI 96/008 O2 mg/Nmc EPA GRI 96/008 SO2 mg/Nmc EPA GRI 96/008

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    11 / 22

    Sistemi di abbattimento Saranno effettuati periodicamente interventi di manutenzione sui sistemi di abbattimento delle

    emissioni in aria. Si provvederà quindi alla conservazione dei report degli interventi effettuati, nonché

    alla trasmissione del riepilogo degli interventi effettuati su ciascun impianto entro il 30/05 di ogni anno.

    Di seguito si riporta l’elenco dei sistemi di abbattimento presenti in stabilimento:

    Sigla punto emissione

    Sistema di abbattimento

    Parti soggette a manutenzione periodica

    Periodicità della manutenzione

    Modalità di controllo

    Modalità di registrazione dei controlli effettuati

    E1 Post

    combustore termico

    Camera di combustione, bruciatori, circuito combustione comburente, sistemi di controllo dei parametri di

    processo

    Due volte l’anno Ditta esterna

    fornitrice impianto

    Su supporto informatico

    E1 ‘ Scrubber di emergenza

    Soluzione; Pompa

    Soluzione: giornaliero; Pompa: due volte l’anno

    Soluzione: test PH; Pompa: controllo

    Su supporto cartaceo e/o informatico

    E3, E14, E15, E41

    Filtro a maniche di

    tessuto Maniche di tessuto Annuale

    Controllo due volte

    l’anno

    Su supporto cartaceo e/o informatico

    E11, E16,E18, E37, E39,E40, E42, E43,E46,

    E50

    Filtro a carboni attivi Parte adsorbente Annuale

    Controllo due volte

    l’anno

    Su supporto cartaceo e/o informatico

    E49 DeNOx Catalizzatore Ogni due anni

    (stimato) Verifica su contatore

    Su supporto cartaceo e/o informatico

    Sistemi di monitoraggio in continuo delle emissioni gassose ______

    Durante ogni anno saranno effettuati interventi di manutenzione sui sistemi di monitoraggio in continuo delle emissioni gassose. Si provvederà quindi entro il 30/05 dell’anno successivo, alla trasmissione del riepilogo degli interventi effettuati durante l’anno sugli stessi, con l’invio della copia del registro di annotazione degli interventi di manutenzione, calibrazione, taratura dei sistemi di controllo in continuo, compilato in occasione delle verifiche periodiche eseguite dalla società incaricata.

    Si provvederà inoltre alla trasmissione del registro di annotazione delle cause di indisponibilità dei risultati, che potrà essere stampato direttamente dal software di gestione del S.M.E. e che riporterà almeno le informazioni contenute nel seguente modello:

    Saranno regolarmente tenuti sotto controllo tutti i motivi di supero dei valori limite fissati per gli inquinanti dei punti di emissione monitorati in continuo, con annotazione dei valori anomali riscontrati (medie orarie) in apposito registro conservato in azienda, che potrà essere stampato direttamente dal software di gestione del S.M.E..

    Inoltre, il sistema di monitoraggio ed analisi sarà controllato e manutenuto secondo la periodicità e le indicazioni fornite dalla ditta fornitrice del S.M.E. da personale interno all’azienda Elantas Italia srl, con l’intento di conservare il S.M.E. in perfette condizioni di operatività al fine di ottenere rilevazioni sempre accurate e puntuali circa le emissioni.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    12 / 22

    Verifica delle emissioni diffuse.

    Descrizione Origine Modalità di controllo Frequenza di controllo

    Modalità di registrazione dei

    controlli

    Stima Emissioni Diffuse Intero sito

    Piano Gestione Solventi: Stima eseguita sulla base della quantità di solventi in

    input ed in output

    Annuale Cartaceo / informatico

    Monitoraggio Emissioni Diffuse Intero sito Controllo giornaliero Giornaliera

    Cartaceo / informatico

    Verifica delle emissioni odorigene. Sarà eseguito con frequenza triennale un monitoraggio presso i recettori finali delle emissioni potenzialmente odorigene dello stabilimento. Le risultanze della valutazione saranno conservate presso l’azienda, mentre un estratto, con evidenziate eventuali criticità, sarà trasmesso all’Autorità Competente nell’ambito della comunicazione dei risultati del piano di monitoraggio e controllo trasmesso annualmente entro il 30/05 dell’anno successivo.

    Emissioni eccezionali

    Le emissioni eccezionali e prevedibili, quali quelle che si verificano durante le fasi di spegnimento e riaccensione degli impianti e nei periodi di manutenzione, sono registrate su supporto cartaceo/informatico. Le registrazioni sono tenute a disposizione presso gli uffici per eventuali controlli.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    13 / 22

    1.8 Emissioni in acqua

    Sino alla messa in esercizio delle infrastrutture dedicate alla gestione della acque meteoriche potenzialmente contaminate, per le quali sarà realizzata una procedura di gestione dedicata e conforme a quanto prescritto nel Piano di Tutela delle Acque emanato dalla Regione Marche e sue ss.mm.ii., saranno effettuate analisi delle acque di scarico provenienti dall’intero stabilimento.

    Gli inquinanti monitorati e la frequenza dei monitoraggi sono indicati nella tabella seguente:

    Sigla Provenienza emissione Parametro Sistema utilizzato Frequenza

    Metodi di rilevamento

    Unità di misura

    S1 Intero impianto

    Sol. Sosp. Totali

    Laboratorio di Analisi

    Accreditato bimestrale Misure dirette discontinue mg/l

    COD

    Cl-

    NH4+ HC Totali

    Fenoli

    Solv. Org. Arom.

    Tensioattivi totali

    Tabella Inquinanti monitorati – Metodi standard di riferimento

    Metodi standard di riferimento

    I metodi standard di riferimento per gli inquinanti monitorati debbono essere conformi a quanto riportato Allegato C3 del Decreto n. 8/VAA del 26/01/2012, ad eccezione di: Parametro/ inquinante

    UM Metodi standard di riferimento

    Cl- mg/Nmc Apat Irsa Cnr Man.29 2003-4090

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    14 / 22

    1.9 Suolo e Acque sotterranee I campionamenti si faranno: Sulle acque sotterranee nei piezometri attrezzati, secondo quanto indicato nella seguente tabella:

    Parametri da monitorare Metodiche analitiche

    Punti di prelievo

    Modalità di campionamento

    Periodicità (frequenza)

    pH APAT C.N.R

    IRSA 2060 Man 29 2003

    Pz1 Pz2 S5 S6 S7

    I piezometri saranno spurgati preliminarmente al campionamento fino all’ottenimento di acqua

    chiara.

    Il campionamento della falda idrica sotterranea

    avverrà secondo il metodo dinamico ossia tramite spurgo preliminare low

    flow e campionamento in continuo.

    biennale

    Conducibilità APAT C.N.R

    IRSA 2030 Man 29 2003

    Metalli

    Arsenico

    APHA –“Standard

    Methods” metodo 3125

    Cadmio Cromo tot Mercurio Nichel

    Piombo Rame Stagno Zinco

    Solventi Aromatici

    Benzene

    APHA-“Standar Methods” metodo

    6200-B

    Etilbenzene Stirene

    Xilene (m,p) Xilene (o) Toluene

    Campionamenti sul terreno secondo quanto indicato nella seguente tabella: Parametri da monitorare

    Metodiche analitiche

    Punti di prelievo

    Modalità di campionamento Periodicità (frequenza)

    COV

    EPA 5035-A:2002 +

    APHA “standard Methods” 21 th Ed.

    2005 metodo 6200-B

    A1 A2

    Come indicati nella relazione

    “GEN.15 Proposta di

    indagine della matrice terreno in relazione alle

    emissioni in atmosfera”

    (rev.0 gennaio 2014)

    � Decorticazione del tappeto erboso/vegetale eventualmente presente: � Prelievo di materiale dalla porzione più

    superficiale del suolo (entro i primi 10,00 cm di profondità) per un’area di circa 0,01 m2 (0,10 X 0,10) in modo tale che il campione sia rappresentativo dell’intera zona indagata; � Scarto manuale della frazione di

    materiale maggiore di 2 cm; � Inserimento del materiale prelevato in

    un barattolo di vetro con tappo in alluminio avvitabile da 0,50 kg, per la ricerca dei composti non volatili.

    biennale

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    15 / 22

    1.10 Rumore Sarà eseguita la verifica annuale della situazione generale al fine di individuare eventuali modifiche agli impianti, inserimenti di nuove attrezzature o interventi che possono aver avuto influenza sulle emissioni sonore e saranno effettuati nuovi rilievi strumentali in base alle risultanze delle verifiche annuali. La valutazione strumentale sarà conservata presso l’azienda, mentre un estratto, con evidenziate eventuali criticità, sarà trasmesso all’Autorità Competente nell’ambito della comunicazione dei risultati del piano di monitoraggio e controllo trasmesso annualmente entro il 30/05 dell’anno successivo.

    Altresì, entro il termine di validità dell’autorizzazione, il gestore provvederà ad effettuare una campagna di misurazioni fonometriche su tutto il perimetro del sito produttivo nei punti indicati dalla tabella seguente.

    Tabella rumore – Sorgenti rumore

    Sorgente prevalente

    Punto di misura degli effetti della

    emissione Descrizione Frequenza del controllo Reporting

    Area Produzione 2 Confine ovest, area di produzione durante le normali attività

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Area Centrale Idrica e Postcombustore 3

    Confine sud-ovest, area centrale idrica e postcombustore

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Area agitazione serbatoi bacino M5 4

    Confine sud, lato fiume Tronto e agitazione serbatoi bacino M5

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Area Cogenerazione

    Da effettuare (Impianto non

    ancora a regime)

    Confine sud-est, area Cogenerazione durante le normali attività

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Area locale lavaggio contenitori 6

    Confine est, area lavaggio contenitori durante le normali attività

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Confine lato Strada (nord) 1 e 7

    Confine nord, lato Strada Zona Ind. Campolungo

    Almeno entro termine validità

    AIA

    Cartaceo/ informatico

    Una copia del rapporto di rilevamento acustico sarà conservata presso l’azienda, ed una sintesi sarà

    trasmessa nell’ambito dei risultati del piano di monitoraggio e controllo inviato all’autorità competente.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    16 / 22

    1.11 Rifiuti

    Per i rifiuti in uscita si procede:

    • alla verifica della classificazione di pericolosità mediante analisi di laboratorio, ove pertinenti, che

    saranno effettuate con frequenza almeno biennale, ovvero in caso di modifica dell’attività di

    provenienza;

    • alla verifica delle caratteristiche di idoneità ammesse per il sito di destinazione (caratterizzazione del

    rifiuto);

    • alla verifica dell’idoneità amministrativa degli impianti di smaltimento/recupero di destinazione dei

    rifiuti prodotti, con archiviazione in cartaceo o sul sistema informatico degli estremi delle

    autorizzazioni di tutti i soggetti terzi.

    I certificati di analisi firmati da tecnico abilitato saranno conservati presso la sede della Ditta e

    trasmessi entro il 30/05 di ogni anno successivo.

    Sarà incentivato l’avvio dei rifiuti al recupero piuttosto che allo smaltimento, anche migliorando la

    raccolta differenziata all’interno della ditta.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    17 / 22

    Controllo qualità e quantità rifiuti in uscita _____

    Tipologia del rifiuto

    Descrizione rifiuto Quantità prodotta Attività di

    provenienza

    Codice

    C.E.R. Classificazione

    Frequenza analisi o

    classificazione

    Modalità di registrazione dei controlli effettuati

    Smaltimento

    t/anno

    Recupero

    t/anno

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    18 / 22

    1.12 GESTIONE DELL’IMPIANTO

    GESTIONE DELLE FASI CRITICHE DELL’IMPIANTO

    Controllo fasi critiche, manutenzioni, depositi

    L’azienda effettua autonomi controlli sul ciclo produttivo e sulle sue fasi critiche attraverso procedure e moduli di controllo di gestione.

    Il Controllo delle fasi critiche è effettuato in modo continuo con sistema elettronico DCS. I dati sono registrati e saranno tenuti a disposizione dell’Autorità Competente per un periodo di almeno due anni.

    Controlli e manutenzioni sui macchinari

    I controlli e le manutenzioni sui macchinari sono gestiti e registrati con apposito software a disposizione del reparto manutenzione. I dati sono registrati e saranno tenuti a disposizione dell’Autorità Competente per un periodo di almeno due anni.

    Aree di stoccaggio (vasche, serbatoi, bacini di contenimento, piazzali, etc.)

    Sono condotte operazioni periodiche di controllo delle strutture adibite allo stoccaggio (serbatoi oli, emulsioni e acidi, container metallici e relativi coperchi ove presenti) e relative parti accessorie.

    In caso di evidenza di anomalie si provvederà alla immediata messa in sicurezza mediante operazioni di sostituzione o riparazione delle strutture danneggiate.

    Gli interventi effettuati saranno registrati con apposito software a disposizione del reparto manutenzione. I dati sono registrati e saranno tenuti a disposizione dell’Autorità Competente per un periodo di almeno due anni.

    In caso di interventi di ditte esterne, le fatture o i report relativi saranno conservati in azienda.

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    19 / 22

    2 – INDICATORI DI PRESTAZIONE

    Monitoraggio degli indicatori di performance ambien tali

    Saranno verificati annualmente gli indicatori di performance ambientali classificabili come strumento di controllo indiretto tramite indicatori di consumo di risorse.

    Tali indicatori, rapportati alle tonnellate di manufatto prodotto nello stesso arco temporale dall’azienda, saranno raccolti entro un report cartaceo ed informatico, conservato ed inoltrato entro il 30 maggio di ogni anno con riferimento all’anno solare precedente.

    In particolare si provvederà alla verifica degli indicatori di prestazione riferiti al consumo idrico del sito, al consumo di combustibile, al consumo energetico, nonché al rapporto di recupero dei rifiuti.

    Gli stessi indicatori saranno confrontati con quanto rilevato nei 3 anni precedenti al fine di verificare la bontà della politica di miglioramento aziendale anche in termini di performance ambientali:

    Indicatori di prestazione riferiti al Consumo Idric o del sito anno____

    Tipologia Anno di riferimento

    Tipologia utilizzo Consumo annuo totale

    (m3/anno)

    Consumo annuo

    specifico % ricircolo

    Fase di utilizzo (m3/tonnellata di prodotto)

    Acqua Industriale

    Uso industriale: Produzione di

    vapore

    Uso industriale:

    Raffreddamento

    Acqua Potabile

    Uso igienico-sanitario

    Indicatori di prestazione riferiti al Consumo di Co mbustibile anno_____

    Tipologia combustibile

    Anno di riferimento

    Frequenza di rilevamento

    Metodo di rilevamento

    Consumo totale annuo (mc/anno)

    Consumo annuo

    specifico (mc/ton. di prodotto)

    Metano Annuale Misura diretta discontinua

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    20 / 22

    Indicatori di prestazione riferiti al Consumo Energ etico anno____

    Prodotto

    Consumo di energia per unità di prodotto finito (MWh/ton)

    termica elettrica totale

    (MWth/ton) (MWeh/ton) (MWh/ton)

    Energia / Prodotto finito

    Indicatori di prestazione riferiti al Rapporto di R ecupero dei Rifiuti anno_____

    Rifiuti prodotti e destinati allo smaltimento

    Rifiuti prodotti e destinati al recupero Totale ton. Rifiuti

    prodotti

    Totale ton. Rifiuti prodotti ed avviati al recupero /

    Totale ton. rifiuti prodotti ton/anno ton/anno

  • ELANTAS Italia srl Strada Antolini 1, 43044 Collecchio (PR) Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746 CF: 10732750152 - PI 01356800449

    Stabilimento di Ascoli Piceno Zona Industriale Campolungo 35 63100 Ascoli Piceno, Italia Tel. +39 0736 3081 Fax +39 0736 402746

    21 / 22

    3 – RESPONSABILITA’ NELL’ESECUZIONE DEL PIANO

    Soggetti che hanno competenza nell’esecuzione del P iano Il gestore svolte tutte le attività previste dal presente piano di monitoraggio, anche avvalendosi di società esterne contraenti che svolgono le attività riportate nella seguente tabella, riferita all’anno di riferimento:

    Tipologia di intervento

    Frequenza Responsabilità Componente ambientale inte ressata

    Invio report Annuale Referente IPPC Tutti

    Campionamento emissioni in atmosfera

    Annuale e/o Triennale

    e/o Quinquennale

    Laboratorio Analisi Accreditato Tutte le emissioni in aria, tranne quelle

    ad inquinamento atmosferico scarsamente rilevante

    Campionamento scarichi industriali

    Bimestrale Laboratorio Analisi Accreditato Scarico S1

    Rumore Entro il termine di validità

    dell’autorizzazione Tecnico in acustica abilitato

    Verifica su tutto il perimetro del sito produttivo

    Campionamento rifiuti speciali

    Biennale Laboratorio Analisi Accreditato Tutti i rifiuti prodotti, ove pertinente

    l’analisi di caratterizzazione

    Attività a carico dell’ente di controllo Controllo Impianto In Esercizio

    Tipologia di attività Ente

    Competente Frequenza

    Componente interessata

    Totale interventi nel periodo di validità dell’autorizzazione

    Controllo del funzionamento degli impianti di abbattimento con attività di campionamento ed

    analisi emissioni in atmosfera ARPAM Quinquennale Aria – acqua 1

    Controllo della gestione dei rifiuti ed eventuale caratterizzazione

    ARPAM Quinquennale Rifiuti 1

    Controllo prescrizioni AIA e adeguamento alle BAT

    ARPAM Quinquennale Tutte le componenti

    ambientali 1

    4 – GESTIONE E COMUNICAZIONE DEI RISULTATI DEL MONITORAGGIO

    Il gestore si impegna conservare su idoneo supporto informatico e/o cartaceo tutti i risultati dei dati del monitoraggio e controllo per un periodo di almeno 5 anni. Entro il 31 dicembre di ogni anno, il gestore invierà all’Autorità competente, al Comune di Ascoli Piceno ed all’ARPAM, un calendario dei controlli programmati relativamente all’anno solare successivo (eventuali variazioni verranno comunicate agli stessi Enti). I risultati del monitoraggio saranno comunicati all’Autorità competente, al Comune di Ascoli Piceno e all’ARPAM con frequenza annuale. Entro il 30 maggio di ogni anno, il gestore trasmetterà una sintesi dei risultati del Piano di Monitoraggio e Controllo raccolti nell’anno solare precedente, corredati da certificati analitici firmati da un tecnico abilitato, ed una relazione che evidenzi la conformità dell’esercizio dell’impianto alle condizioni prescritte nell’AIA di cui il piano di Monitoraggio è parte integrante. I dati verranno forniti su supporto informatico e/o in formato cartaceo.