La Fatturazione Elettronica verso la PA - · PDF file Fatturazione Elettronica Impatto sulla...

Click here to load reader

  • date post

    12-Aug-2020
  • Category

    Documents

  • view

    6
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of La Fatturazione Elettronica verso la PA - · PDF file Fatturazione Elettronica Impatto sulla...

  • © SIA Group

    insieme per

    La Fatturazione Elettronica verso la PA

    Un servizio innovativo e modulare

  • © SIA Group 2

    Gruppo SIA:

    Chi siamo

  • © SIA Group

    Chi siamo

    SIA è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie e Centrali, alle Imprese e al Settore Pubblico, nelle seguente aree:

    :: pagamenti

    :: monetica

    :: servizi di rete

    :: mercati dei capitali

    LA NOSTRA MISSION: Progettare, realizzare e gestire servizi transazionali competitivi, sicuri e affidabili, nelle aree dei pagamenti, della monetica, del networking, del trading e post trading per conto di Istituzioni Finanziarie e Centrali, Imprese e il Settore Pubblico.

    LA NOSTRA VISION: Creare una rete internazionale di specialisti e infrastrutture altamente qualificati ed efficienti e diventare il polo aggregante di un network di eccellenze agile e organizzato che opera ai massimi livelli di professionalità.

    3

  • © SIA Group

    SIA in cifre: 2013

    4

     Dipendenti del Gruppo SIA: 1494

     Ricavi di Gruppo: 380,3 milioni di €

     2,7 miliardi di operazioni su carte

     2,2 miliardi di operazioni di pagamento e incasso

     28,6 miliardi di transazioni di trading/post trading sui mercati finanziari

    Carte

    SIA gestisce:

    • 63 mln di carte tra credito, debito e prepagate

    • 960mila esercenti

    • 63mila terminali POS

    Pagamenti

    SIA gestisce:

    • 1,1 mld di bonifici SEPA (SCT)

    • 0,5 mld di incassi SEPA (SDD)

    • circa 4800 banche aderenti a EBA STEP2

    Mercati finanziari

    • Oltre 100 intermediari finanziari in 18 Paesi usano i sistemi di compliance e sorveglianza di SIA

    • Capacità di gestire fino a 200 milioni di proposte di negoziazione al giorno (13000 al secondo)

    Servizi di rete

    • 20 trading venue e oltre 580 clienti collegati al Financial Ring

    • 100% di disponibilità dell’infrastruttura

    • 293,3 terabyte trasportati sulla rete

    Dati corporate:

  • © SIA Group

    Un Network di Eccellenza

    5

  • © SIA Group

    I nostri mercati

    TARGET GROUP

    FINANCIAL INSTITUTIONS

    Gruppi Bancari Nazionali e Multinazionali

    Finanziarie

    Broker/trader

    Centri Servizi

    CENTRAL INSTITUTIONS

    Banche Centrali

    (Italia, Svezia, Norvegia,Danimarc, Egitto, Libano,Sud Africa e altri Paesi Africani)

    ACH (EBA)

    Associazioni finanziarie (ABI)

    Istituzioni finanziarie con finalità di sistema (CDP)

    CAPITAL MARKETS

    CSD

    (MonteTitoli)

    Autorità Di Vigilanza (Repubblica Ceca, Brasile)

    Piazze Finanziarie

    (LSE-MTS)

    Clearing House Titoli

    6

    Imprese che operano nei settori:  Telco  Utility  Assicurazioni  Grande

    distribuzione  Compagnie

    petrolifere  Gestori di servizi

    di mobilità (trasporto, sosta, autostradali)

     Gruppi industriali  Reti commerciali

    Istituti di Pagamento/Imel

    CORPORATE PUBLIC SECTOR

    P.A. Centrale  Presidenza del

    Consiglio, Ministeri  Enti Nazionali di

    Previdenza  Agenzie Fiscali  Istituti di Istruzione  Federazioni, Ordini,

    Collegi professionali  Public Utilities  Forze di Polizia

    P.A. Locale  Regioni e Province

     Comuni, Comunità Locali

     Università  Sanità Locale

    Agenzia per l’Italia Digitale

  • © SIA Group

    I nostri standard di eccellenza

    Da sempre SIA considera la Qualità, la Sicurezza delle Informazioni e la Business Continuity fattori irrinunciabili per la protezione del proprio patrimonio informativo e di valenza strategica per il proprio posizionamento sul mercato internazionale.

    SIA ha deciso di sviluppare le politiche per la Qualità, per la Sicurezza delle Informazioni e per la Business Continuity, perché la loro attuazione è fondamentale nelle relazioni con i clienti e con tutti gli stakeholder e per l'erogazione dei servizi.

    ISO 9001:2008 ISO 9001:2008 Corporate ISO/IEC 27001:2005

    ISO 22301:2012 Payment Card Industry - Data Security Standard (PCI-DSS)

    7

  • © SIA Group

    La compagine azionaria

    Di seguito i principali azionisti e le relative quote di partecipazione:

    FSIA Investimenti S.r.l 42,26%

    F2i Reti Logiche S.r.l. 10,27%

    Orizzonte Infrastrutture Tecnologiche S.r.l. 6,74%

    Telecom Italia S.p.A. 4,11%

    Intesa San Paolo S.p.A. 4,00%

    Unicredit S.p.A. 4,00%

    Unione di Banche Italiane Scpa 3,12%

    Infratech Srl 3,10%

    Deutsche Bank S.p.A. 2,60%

    Banco Popolare società cooperativa 2,21%

    Banca Popolare di Milano soc. coop. a r.l. 2,05%

    Ci pregiamo di sottolineare che il principale azionista di minoranza è divenuto quest’anno Fondo Strategico Italiano, del Gruppo Cassa Depositi e Prestiti e che FSI opera acquisendo quote principalmente di minoranza in imprese di "rilevante interesse nazionale" che siano in equilibrio economico-finanziario e abbiano adeguate prospettive di redditività e significative prospettive di sviluppo (fonte www.fondostrategico.it).

  • © SIA Group 9

    SIA e Leganet:

    Insieme per la pubblica amministrazione

  • © SIA Group

    SIA e Leganet

    10

    Legautonomie, attraverso Leganet, ha individuato in SIA un partner

    tecnologico di riferimento che ha sviluppato un servizio completo e

    integrato di Fatturazione elettronica per la PA in grado di gestire tutte le fasi

    e gli adempimenti previsti dalla normativa.

    L’incontro fra SIA e Leganet nasce da un obiettivo comune: offrire servizi a

    supporto alla pubblica amministrazione. L'impegno di Leganet è rivolto alla

    consulenza e assistenza in servizi e soluzioni di Information and

    Communication Technology per le Amministrazioni Locali, favorendo la

    logica della erogazione dei servizi in ASP e la creazione di Centri Servizi

    Territoriali che siano in grado di raccogliere e coordinare i bisogni di una

    utenza distribuita sul territorio.

    La collaborazione avviene in occasione dell’imminente obbligo di legge che

    interesserà la Pubblica Amministrazione sul tema: Fatturazione

    Elettronica.

  • © SIA Group 11

    Fatturazione elettronica:

    Il quadro normativo

  • © SIA Group

    Fatturazione elettronica

    12

    La Finanziaria 2008 stabilisce che la fatturazione nei

    confronti delle amministrazioni dello stato debba

    avvenire esclusivamente in forma elettronica attraverso

    lo SDI Sistema di Interscambio.

    Il successivo Decreto Ministeriale 3 aprile 2013, numero

    55, stabilisce le regole in materia di emissione,

    trasmissione e ricevimento della fattura elettronica e ne

    definisce il formato.

  • © SIA Group

    Iter normativo

    6/06/13 6/12/13 6/06/14 31/03/15

    Obbligo per tutti gli altri Enti pubblici

    nazionali

    Obbligo per l’Amministrazione

    Locale

    Entrata in vigore del Decreto

    Obbligo per Ministeri, Agenzie fiscali, Enti

    nazionali di previdenza e assistenza sociale

    Adesione allo SDI su base volontaria

    13

  • © SIA Group

    Fatturazione Elettronica Modello di Funzionamento

    FONTE: SITO SOGEI

  • © SIA Group 15

    Fatturazione elettronica:

    Architettura del servizio

  • © SIA Group

    Fatturazione Elettronica Modello di Funzionamento

    FONTE: SITO SOGEIFONTE: SITO SOGEI

    Monitor flussi

    fatture

    Portale di

    caricamento fatture

    Gestione scarico

    fatture / esiti

    GATEWAY

    FATTURA PA

  • © SIA Group

    Fatturazione Elettronica Impatto sulla PA – Ciclo Attivo

    17

    I Fornitori hanno un impatto sul proprio processo di fatturazione che consiste in:

    1. Verificare la decorrenza dell’obbligo rispetto alla propria clientela

    2. Identificare le fatture indirizzate alle PA interessate e quindi da inviare a Sogei

    3. Produrre il formato fattura xml secondo le specifiche del Sistema di interscambio di Sogei (da qui in poi SDI)

    4. Verificare la completezza delle informazioni presenti in fattura rispetto a quelle richieste dal tracciato SDI e dall’Ente cliente (es. ordine, contratto, …)

    5. Accreditare il canale di trasmissione verso Sogei

  • © SIA Group

    Fatturazione Elettronica Impatto sulla PA – Ciclo Attivo

    18

    6. Completare la fattura con il codice IPA dell’ufficio della PA destinataria

    7. Gestire il codice univoco di trasmissione

    8. Apporre alle fatture la firma digitale del soggetto emittente

    9. Trasmettere la fattura allo SDI Sistema di Interscambio mediante uno dei canali previsti (internet, FTP, PEC, CBI)

    10.Gestire il flusso di notifiche e ricevute che lo SdI trasmette per ciascuna fattura

    11.Monitorare il processo per garantirsi una certezza operativa del buon esito della fatturazione

    12.Conservare le fatture elettr