Bosnia erzegovina

Click here to load reader

  • date post

    14-Jun-2015
  • Category

    Education

  • view

    249
  • download

    8

Embed Size (px)

description

PPT Bosnia

Transcript of Bosnia erzegovina

  • 1. Superficie: Kmq 51 209Popolazione: 3 970 000 ab.Densit: 77 ab./kmqLingua: Bosniaco, serbo-croatoMoneta: Marco convertibileForma di governo: Repubblicaparlamentare federaleCapitale: Sarajevo

2. Il territorio della Bosnia-Erzegovina prevalentementemontuoso e collinare.Si divide in due regioni naturali:la Bosnia a nord, e lErzegovina asud.La parte occidentale ospita leAlpi Dinariche.I fiumi da cui attreversata sononove: a nord Una, Sana, Sava,Vrbas, Bosna (da cui prende ilnome la regione) e Drina, a sudLim, Piva e Neretva. 3. Per 25 km bagnata dal MarAdriatico.Il clima tipicamentecontinentale con inverni rigidi enevosi ed estati con discreteescursioni termiche giornaliere.Frequenti abbondantiprecipitazioni. 4. LA POPOLAZIONELa popolazione della Bosnia multietnica; prevalgono iBosniaci seguiti poi da Serbi eCroati.I Bosniaci sono concentratiattorno a Sarajevo, nelcentro della Bosnia e nelnord-ovest del paese e sonoper la maggior parte direligione islamica.I Serbi vivono in prevalenzanel nord e nellest e sonoper lo pi cristiani greco-ortodossi 5. I Croati sono distribuiti soprattutto nel centro e nel sud e sono inprevalenza cristiani cattolici.Le due lingue ufficiali del Paese sono Bosniaco e Serbo-croatoLa popolazione si concentra soprattutto al nord, dove ci sono leuniche aree coltivabili del paese.Circa il 43% abita nelle aree urbane.Etnie presentiBosniaciSerbiCroati 6. La Bosnia sempre stata unoStato povero, soprattutto dopola guerra, le paghe sonobassissime e il tasso didisoccupazione del 46,6%.Per questo c il problemadellemigrazione.Anche questo paese necessiterancora per molto tempo di AIUTIINTERNAZIONALI.AGRICOLTURA e ALLEVAMENTOLagricoltura non porta moltifrutti; vengono coltivaticereali, frutta e uva.Sono rilevanti le attivitpastorali. 7. RISORSE MINERARIE e PRODUZIONE DI ENERGIALo sfruttamento del patrimonio forestale moltoproduttivo, poich nel sottosuolo ci sono ferro e carboneINDUSTRIEAnche se di piccole dimensioni sono presenti industriesiderurgiche, metallurgiche, chimiche, elettroniche e meccaniche. 8. Sarajevo la capitale e lacitt pi grande della Bosnia-Erzegovina.La sua popolazione si aggiraattorno ai 750 000 abitanti.Durante i primi anni delMedioevo Sarajevo non eraaltro che un insieme di villaggiraggruppati attorno ad unospazio per il mercato e ad unafortezza chiamata Vrhbosna.Lanno generalmente ricordatocome quello di fondazionedella citt il 1461, quando ilprimo governatore ottomano in 9. Bosnia, Ishakovic, trasform il raggruppamento di villaggi in una citte in una capitale, costruendo degli edifici chiave, e in particolare unamoschea, un ostello e ovviamente il castello del governatore(saraj) che diede alla citt il suo nome di oggi.Sarajevo ha iniziato a prosperare nel XVI secolo quando il suomaggiore costruttore diede vita a quasi tutto quello che oggicompone la citt vecchia.La citt molto nota per lassassinio dellarciduca FrancescoFerdinando dAustria, che diede inizio alla Prima Guerra Mondiale, nel1914.Sarajevo segue tre diverse religioni: l Islam, il cristianesimo elebraismo.