Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

of 9 /9
N. 4 Anno 2015 Luglio Agosto Settembre 2015 SI PARTE DALLE ZONE PER COSTRUIRE IL FUTURO DI MILANO! Notizie dal CDZ 7 NEWSLETTER DEL GRUPPO CONSILIARE PD

description

Ogni mese il Gruppo consiliare del Partito Democratico di Zona 7 pubblica una newsletter con alcune notizie e qualche aggiornamento circa il lavoro del consiglio e delle sue commissioni. Se siete anche interessati ai numeri dei mesi precedenti li trovate cliccando a questo link: http://blog.boatiperlazona7.it/search/label/Newsletter%20Gruppo%20PD

Transcript of Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Page 1: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

C

N. 4 Anno

2015 Luglio Agosto Settembre 2015

SI PARTE DALLE ZONE PER COSTRUIRE

IL FUTURO DI MILANO!

N

otizie

d

al C

DZ

7

NE

WS

LE

TT

ER

D

EL

G

RU

PP

O C

ON

SIL

IA

RE

P

D

Page 2: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Commissione Sport, Benessere e Verde PROGETTI SPORTIVI

Stiamo dando vita ad una grande iniziativa, in collaborazione con Amo la Vita Onlus. Per

promuovere sul territorio le attività di sostegno ai malati di cancro ed alle loro famiglie, abbiamo

pensato di usare la forza unica del calcio, con un grande torneo che coinvolga scuole, associazioni

di zona e squadre amatoriali maschili e femminili. Per la finale, abbiamo chiesto la disponibilità

dello stadio di San Siro: se sarà possibile averlo (bisognerà valutare anche la concomitanza con la

finale di Champions League), sarà un evento ancora più potente!

IMPIANTI SPORTIVI

Oltre al nuovissimo centro di Muggiano, ormai in dirittura d'arrivo, ha completamente cambiato

faccia anche l'impianto comunale di via Castrovillari, in concessione al Milan Club Sant'Apollinare.

Grazie al prezioso lavoro del Presidente Castelli e dei suoi collaboratori, i campi e le strutture sono

stati rifatti e finalmente oggi il quartiere di Baggio ha un centro sportivo all'altezza. Abbiamo

inoltre sostenuto le iniziative del Milano Baseball, della SEF Mediolanum, del Baggio Secondo ed

altri progetti meritevoli. Per quanto riguarda la SEF, abbiamo anche votato il parere favorevole al

rinnovo della concessione dell'impianto di via Ponte del Giuscano, a Figino, per ulteriori sei anni.

SCUOLE

Sono in partenza i corsi di danza sportiva che abbiamo offerto gratuitamente alle scuole della Zona

7. I corsi sono tenuti dall'Associazione Family Dance, che impiega come insegnanti dei campioni

del mondo della specialità. Il progetto è legato anche al superamento degli stereotipi di genere che

spesso impediscono ai maschietti di cimentarsi con questa

disciplina.

TEMPO LIBERO

Oltre alla Sagra di Baggio, abbiamo promosso la Festa di

Quarto Cagnino, Verdestate, la Festa dello Sport in via

Dezza e numerose altre manifestazioni (concerti, yoga,

teatro...) finalizzate a promuovere la qualità della vita

nelle periferie.

CAM

Il 28 settembre sono ripartite le attività del CAM, con il solito successo. Per maggiori informazioni

sui corsi e sulle modalità di iscrizione e frequenza, potete consultare la pagina della Zona 7, sul sito

del Comune di Milano.

ORTI

Sono terminati nei tempi preannunciati i lavori sulle 52 nuove particelle ortive costruite nell'area

Viterbo/Bentivoglio/Colombi. La graduatoria è stata pubblicata e gli uffici stanno provvedendo

all'assegnazione degli orti. Altre migliorie verranno effettuate in seguito, ma finalmente l'area è

stata riqualificata dopo decenni di abbandono e il forte bisogno sociale di orti è stato soddisfatto!

AREA EX PALASPORT SAN SIRO

Stiamo lavorando in collaborazione con i residenti della zona e con il Comune affinché l'area venga

finalmente riqualificata, a trent'anni dal crollo del Palasport per la celebre nevicata del 1985. E'

indecente che in tutto questo tempo non si sia fatto nulla, ma vogliamo porvi rimedio.

Lorenzo Zacchetti - Presidente di Commissione [email protected] lorenzozacchetti.blogspot.com

Page 3: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Commissione Edilizia e Urbanistica ed Antimafia

Il 27 luglio il nuovo assessore all’edilizia Urbanistica ed Agricoltura Alessandro Balducci ha incontrato i Presidenti di Commissione di tutte le Zone per conoscere le problematiche specifiche ed iniziare a disegnare una road-map per i mesi che mancano al termine del mandato.

Ho rappresentato le questioni relative a Cascina l’Interno, Case Nuove e Sella nova, ai grandi temi di Piazza d’armi, Trotter e Marchiondi ed alle problematiche solevate dai cittadini per la Via Manaresi e Via Fornari, concordando un percorso di compartecipazione niziando con un incontro in Zona che si terra nel mese di ottobre.

Attività di commissione

Nell'ambito dei pareri abbiamo trattato

- Mercoledì 15 Luglio permesso di costruire via Luigi Cavenaghi 14. Parere favorevole

- Biblioteca di Baggio: ampliamento e riqualificazione funzionale - Analisi progetto definitivo Parere favorevole

- Martedì 28 Luglio e Martedì 1 settembre permesso di costruire via Monreale 18 - Istituto Galeazzi Parere favorevole

- Martedì 1 Settembre Proposta di deliberazione Piano Regolatore di Programma dei Cimiteri Milanesi Parere favorevole

- Martedì 8 Settembre permesso di costruire via degli Ottomboni n. 35 Parere contrario

Settembre Permesso di costruire via Capecelatro n. 69

Parere favorevole

- Martedì 22 Settembre permesso di costruire via Verga Parere contrario

Commissione del Paesaggio seduta del 3 luglio

- via Cavenaghi 14 richiesta di permesso di costruire per opere di recupero sottotetto - no sconto Parere contrario

- via Tommaso Gulli 1 Richiesta di permesso di costruire per opere di recupero abitativo di sottotetto al piano 8° con accorpamento alle unità immobiliari esistenti e recupero abitativo di sottotetto al piano 9°, - no sconto Parere favorevole

seduta del 9 luglio - via Monsignor Romero Oscar 1 richiesta di verifica preliminare art 111 RE per una nuova

residenza multipiano distinta in edificio A ed edificio B Conferimento Parere sospensivo in attesa di nuova proposta

- via Pistoia 7 Richiesta di Permesso di Costruire per opere di nuova edificazione ed ampliamento ( ex-Area B2 zona R.7.12) con sconto Parere favorevole

Nel mese di agosto non ci sono state convocazioni.

seduta del 3 settembre - via Ottoboni

richiesta di permesso di costruire per opere di nuova costruzione in ampliamento di edificio

residenziale a completamento del fronte urbano esistente

Parere favorevole condizionato

Page 4: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

seduta del 17 settembre - Via Andrea Verga 22 Recupero sottotetto - con sconto

Parere favorevole condizionato

seduta del 24 settembre - Via Capecelatro. Verifica Preliminare - Demolizione di edificio terziario e costruzione di

edificio a destinazione residenziale con autorimessa interrata, avente la medesima volumetria dell'edificio esistente Parere favorevole condizionato

Conferenze di Servizi Nel corso della seduta del 23 settembre 2015 relativamente alla presentazione dle progetto per il Parcheggio via Celio, ho rappresentato due problematiche: 1°) Cosa succede agli edifici esistenti prospicienti all’area di cantiere durante l’esecuzione dei lavori. In riferimento a quanto trattato con A2A, la risposta è stata in parte già data, in ogni caso è necessaria la predisposizione di una tavola grafica dove si indichi la praticabilità degli accessi ai residenti di via Celio durante le fasi di esecuzione lavori. 2°) Preso atto che i lavori potrebbero avere in inizio nella 2° metà anno 2016 con durata di circa anni 2, si chiede che possano avere avvio prima possibile. Deve essere valutato se con questo progetto possa essere presa in considerazione l’intersezione viaria via Paravia/via Celio, eventualmente valutando delle azioni sinergiche con i Settori comunali preposti alla viabilità e alle infrastrutture viarie. Ho suggerito la realizzazione nel tratto viario prospiciente gli edifici esistenti di una zona 30 con idonea segnalazione e strutture atte ad corretta identificazione al fine di garantire la sicurezza ed un adeguata collocazione della pista ciclabile, e richiesto che l’aggiudicatario fornisca le tavole grafiche (planimetria / sezioni), del progeto definitivo per un definitivo parer della zona.

Per concludere il 14 luglio si è tenuto all’Urban Center un tavolo di lavoro nell’ambito del progetto Ri-formare Milano presentato in Zona nel mese di aprile; il martedì 21 successivo nelle sale del Politecnico di Milano Facoltà di Architettura si è tenuto un incontro con l’esposizione dei progetti elaborati dagli studenti.

In entrambe le occasioni si è ribadito la necessità di un maggior confronto con le realtà amministrative del territorio.

Riccardo Rocco - Presidente di Commissione [email protected]

Page 5: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Commissione Diritti e Politiche sociali

Delibera linee guida ex scuola Zoia

A fine luglio abbiamo terminato il percorso che era stato avviato in questi anni riguardo la

destinazione d’uso dell’ immobile sito in via Fratelli Zoia 10 . L’edifico che era stato costruito negli

anni ‘30 e fino al 2012 ha ospitato una scuola primaria. Attualmente presso alcune aule site al piano

terra ospita un Centro Diurno Disabili di pertinenza di zona 8. Nel 2013-2014 stati utilizzati alcuni

spazi dell’immobile per accogliere i profughi siriani dell’emergenza Siria ma non è più stato utilizzato

come punto di accoglienza nonostante l’emergenza perduri. In zona come molti sanno è stato

avviato un percorso di confronto che ha visto la presenza di Consiglio di Zona, Assessorato alle

Politiche Sociali e Cultura della Salute , associazioni e cittadini dal quale sono emerse differenti

possibilità di utilizzo degli spazi dell’immobile. A fine luglio 2014 la Giunta aveva espresso la volontà

di destinare l’immobile ad un soggetto terzo per l’accoglienza di cittadini con disagio abitativo e

l’organizzazione di spazi di socialità e aggregazione. Si prevedevano inoltre servizi di ascolto e

orientamento per il quartiere. C’è stato un momento di arresto e abbiamo rilanciato il progetto in

Zoia coinvolgendo di nuovo gli attori del territorio , dal confronto sono emerse alcune importanti

osservazioni che sono poi state inserite nella delibera ,riporto quelle più rilevanti : - Mantenere

l’aspetto della residenzialità sociale già previsto ma commisurarlo tenendo conto delle necessità

socio culturali del territorio. Inoltre nel caso in cui venissero lasciati liberi gli spazi del CDD ( centro

diurno disabili ) che già sono stati ristrutturati e messi a norma occorre prevedere una possibilità di

assegnazione alle associazioni di zona tramite il settore di zona 7 per non lasciare in disuso l’edificio.

Inoltre abbiamo chiesto di prevedere l'assunzione “stabile" di personale precario e non occupato a

incremento del proprio organico, eventualmente anche attraverso percorsi di formazione dedicati ed

il supporto di strutture pubbliche.

Disabilità

Come commissione a ottobre del 2014 avevamo indicato i rappresentati di zona dei comitati di

gestione dei cdd. In zona sussistono 4 centri diurni per disabili, noi abbiamo indicato un consigliere

per cdd uno della maggioranza e uno dell’opposizione. A settembre come presidente ho preso

l’iniziativa di visitare tutti i centri per capire come hanno organizzato le loro attività e quali sono le

loro iniziative, per progettare se utile a delle azioni congiunte sul territorio . Sono emersi due

potenziali progetti che svilupperemo nei prossimi mesi.

Incontro con custodi sociali

In zona 7 a gennaio 2015 è attivo il nuovo piano dei Custodi sociali che operano su tutto il territorio

della zona su delega dell’assessorato politiche sociali a sostegno delle fragilità. Si rivolgono ad

anziani, persone con disabilità e persone sole. La loro presenza è importante perché sono come delle

sentinelle sul territorio e operano in sinergia con i servizi sociali della zona ma la loro funzione è più

trasversale. In questi mesi hanno iniziato ad aprire delle socialità nelle case di edilizia popolare, sono

state organizzate due feste del vicinato hanno iniziato a riorganizzare la rete sociale già attiva sul

territorio. La commissione ha in programma delle azioni a contrasto delle fragilità.

Page 6: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Amo la vita Onlus

Abbiamo ripreso i contatti con questa associazione che esiste da molti anni presso L’ospedale

S.Carlo, è composta dal personale sanitario dell’U. O. Oncologia Medica, Ospedale S. Carlo

Borromeo Milano. Sostiene i malati e i familiari con iniziative complementari alle cure cliniche.

Forniscono sostegno psichico, sociale, educativo dei malati e dei loro parenti, . in particolar modo

accoglie con grande sensibilità e attenzione le difficoltà della Cura clinica che incidono sulla Qualità

di Vita dei malati. Progetta, reperisce risorse e mette sperimentalmente in atto soluzioni che integra

nel Servizio Sanitario. Abbiamo deliberato una serie di incontri presso alcuni punti della zona per

diffondere le loro attività a sostegno dei pazienti fragili.

Alice Arienta - Presidente di Commissione

[email protected] [email protected]

Page 7: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Commissione Mobilità, Ambiente, Energia, Parchi dell’Ovest, Agricoltura

Progetto “Pane del Parco delle Cave”

Nell’anno di EXPO a Milano, a poca distanza dal sito dedicato ai temi dell’alimentazione sul nostro

pianeta, in una piccola porzione del Parco delle Cave, un tempo coltivata a tappeto erboso, è stato

seminato un campo di frumento - varietà “Tiepolo” - da destinare alla panificazione.

Tale pratica coltiva si aggiunge a quelle pianificate nel parco negli ultimi anni dal Settore Verde e

Agricoltura del Comune di Milano: campi a fienagione, colza, erba medica, sorgo, girasoli, frumento

misto a papaveri, fiordalisi e camomilla, oltre ad una piccola porzione sperimentale di grano

saraceno, il tutto realizzato su aree aperte alla libera fruizione.

Da una superficie di c.a 2 ettari sono stati raccolti c.a 50 q di frumento, che verranno destinati in

parte alla produzione di pane integrale e per i restanti alla valorizzazione economica necessaria a

coprire i relativi costi (macinatura + panificazione).

L’equilibrio economico dell’operazione è stato reso possibile dal contributo erogato dal CdZ 7, che ha

supportato l’iniziativa fin dall’inizio e che ha inteso coinvolgere – per la panificazione – giovani

impegnati in percorsi di riabilitazione sociale presso l’Istituto Beccaria tramite la Cooperativa Sociale

“Buoni dentro”.

La coltivazione del frumento e la sua valorizzazione è stata affidata all’Associazione Temporanea di

Imprese agricole Agriparco, a cui è stata affidata la manutenzione di gran parte del Parco delle Cave.

La macinatura del frumento avverrà presso il Mulino dei F.lli Bava di Abbiategrasso, uno degli ultimi

funzionanti ad acqua e munito di macina a pietra ancora presenti nella regione milanese. Per la

produzione del pane integrale è stato osservato, nel rispetto della tradizione locale, il protocollo

denominato “Pan Rustegh” concordato tra Città Metropolitana Milanese e l’Unione Panificatori. Il

pane prodotto verrà integralmente devoluto in beneficienza attraverso istituti di assistenza

accreditati operanti a Milano. L’intera operazione risulta infine condivisa con il Distretto Agricolo

Milanese di cui le aziende agricole di Agriparco fanno parte e coerente con il Piano delle Azioni

dell’Accordo Quadro “Milano Metropoli Rurale” ratificato all’inizio dell’anno da Regione Lombardia,

Città Metropolitana Milanese, Comune di Milano e le quattro società di distretto agricolo

attualmente costituite.

Page 8: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Proposte di delibera approvate in questi mesi

Di seguito le proposte di delibera approvate in questi mesi; ricordo sempre che sono indicate in

modo sintetico ma rimango a disposizione per qualsiasi approfondimento:

Riordino viabilistico Quartiere Figino

Realizzazione dell’iniziativa nell’ambito del progetto “Il pane del Parco delle Cave” e relativo

finanziamento

Parco delle Cave - Cartellonistica percorsi running – Parere CdZona7

Erogazione del contributo a Legambiente Lombardia Onlus per la realizzazione dell’iniziativa

“Puliamo il Mondo – Edizione 2015”

Concessione del patrocinio a Geoplan per la realizzazione della nuova cartografia

professionale della Zona 7

Ivano Grioni – Presidente di Commissione

[email protected]

Page 9: Newsletter di LUGLIO, AGOSTO e SETTEMBRE 2015 del Gruppo Consiliare PD di Zona 7-Milano

Commissione Scuola ed Educazione

Dopo la pausa estiva in cui la nostra commissione è rimasta in stasi giocoforza, abbiamo avuto un interessante incontro con l'assessore Cappelli, responsabile dell'Educazione, che ha convocato i 9 presidenti di Commissioni Scuola delle zone milanesi per una rapida carrellata dei progetti in atto, al fine di diffonderli anche in altre zone. A sua volta l'assessore ci ha prospettato l'imminenza della conferenza detta 'gli stati generali della scuola a Milano' su cui convergeranno le progettualità e gli interventi più significativi. Nel frattempo ci sono state anticipate iniziative che potrebbero essere lanciate nelle zone come il 'Teatro-Scienza che consiste in spettacoli teatrali di argomento scientifico al fine di rendere familiare e diffusa l'educazione scientifica tra i più giovani. Altra proposta riguarda iniziative e progetti per la conoscenza diretta della Costituzione nelle scuole. Altri temi affrontati in assessorato: -il rapporto alunni di origine straniera e autoctoni; -la necessità di porre mano al dimensionamento per rivedere alcuni accorpamenti ed eventualmente razionalizzarli; -interessante la proposta di riunire tutte le associazioni che si occupano della scuola in un 'campus' per diffonderne la conoscenza e la possibilità di interazione Le attività della commissione si sono concentrate sul problema di riattivare il Consiglio di Zona dei ragazzi e delle Ragazze che ha avuto un rallentamento a causa del cambiamento dell'associazione che fornisce alle zone i facilitatori e l'impianto teorico e normativo. In seguito al bando indetto dalla commissione Decentramento del Comune ha vinto Spaziopensiero. Abbiamo incontrato il nuovo responsabile del progetto di zona 7 con cui si sono confrontate le procedure finora seguite e le sue proposte. Si sono anche esposti i buoni risultati ottenuti. Dall'incontro è nata la tempistica da seguire per riprendere in mano il progetto e cercare possibilmente di coinvolgere altre scuole oltre a quelle che già hanno aderito. L'incontro avvenuto ai primi di ottobre con le insegnanti che hanno risposto all'invito è stato positivo e si spera che nel breve tempo saranno riattivate le iniziative che porteranno alla presenza in CDZ7 dei nuovi consiglieri juniores. Sono stati esaminati e discussi i seguenti progetti: -'Tuttinsieme opererà in via dei Salici al fine di aiutare gli alunni con qualche fragilità sociale e famigliare a comporre autobiografie che li renderà più consapevoli del proprio vissuto e li rinforzerà nel passaggio dalla scuola primaria alla secondaria , come pure saranno attuati progetti per gli alunni della scuola media di via delle Betulle per aiutarli nella scelta degli studi nella secondaria superiore. -Nell'IC Cabrini verrà attivato lo sportello di consulenza psicologica di mediazione famigliare e culturale per docenti e famiglie, spertello che già in passato ha riscosso molto interesse ed è stato in grado di affrontare numerosissimi casi di consulenza. La nostra Commissione è stata invitata all'inaugurazione del laboratorio multimediale della biblioteca scolastica della primaria Pascoli di via Val D'Intelvi. UN coloratissimo spazio in cui i bambini possono utilizzare 9 postazioni di computer, una lavagna multimediale e spazi per incontri. Un risultato eccellente e che ci riempie di orgoglio per avere sostenuto questo progetto, ora attuato anche grazie alla collaborazione dell'architetto Pisati e di molti altri che hanno creduto in questo progetto. Una scuola, dunque, vitale , ricca di proposte e di attività che pur limitando al minimo i costi ha saputo dare un luogo quasi magico ai suoi alunni! Chiara Labate - Presidente di Commissione [email protected] Isabella Barato - Vicepresidente di Commissione [email protected]