- N. Perego E. Ghislanzoni, Un libro sogna, ed. Zanichelli. · 2019-06-26 · L’adozione della...

of 24 /24
LICEO SCIENTIFICO STATALE “E. BOGGIO LERA” Anno Scolastico 2018/2019 CLASSE I FL PROGRAMMA DI ITALIANO Docente: prof.ssa Katia Perna Libri di testo: - M. Sensini, L’agenda d’italiano, A. Mondadori Scuola. - N. Perego E. Ghislanzoni, Un libro sogna, ed. Zanichelli. EDUCAZIONE LINGUISTICA La fonologia I fonemi dell’italiano Le vocali Dittonghi, trittonghi e iati. La sillaba L’accento L'elisione e il troncamento La “d” eufonica Grafie difficili ed errori ortografici. La punteggiatura Le maiuscole

Embed Size (px)

Transcript of - N. Perego E. Ghislanzoni, Un libro sogna, ed. Zanichelli. · 2019-06-26 · L’adozione della...

  • LICEO SCIENTIFICO STATALE

    “E. BOGGIO LERA”

    Anno Scolastico 2018/2019

    CLASSE I FL

    PROGRAMMA DI ITALIANO

    Docente: prof.ssa Katia Perna

    Libri di testo: - M. Sensini, L’agenda d’italiano, A. Mondadori Scuola.

    - N. Perego – E. Ghislanzoni, Un libro sogna, ed. Zanichelli.

    EDUCAZIONE LINGUISTICA

    La fonologia

    I fonemi dell’italiano

    Le vocali

    Dittonghi, trittonghi e iati.

    La sillaba

    L’accento

    L'elisione e il troncamento

    La “d” eufonica

    Grafie difficili ed errori ortografici.

    La punteggiatura

    Le maiuscole

  • La morfologia

    L’articolo determinativo

    L’articolo indeterminativo

    L’articolo partitivo

    I nomi comuni e propri

    I nomi concreti e astratti

    I nomi individuali e collettivi

    I nomi numerabili e non numerabili

    I nomi mobili

    I nomi indipendenti

    I nomi di genere comune

    I nomi di genere promiscuo

    I nomi variabili

    I nomi invariabili

    I nomi difettivi

    I nomi sovrabbondanti

    I nomi primitivi e derivati

    I nomi alterati

    I nomi composti

    L’aggettivo qualificativo

    La struttura dell’aggettivo qualificativo

    I gradi dell’aggettivo qualificativo

    Gli aggettivi determinativi

    Gli aggettivi possessivi

    Gli aggettivi dimostrativi

    Gli aggettivi indefiniti

    I pronomi personali, riflessivi e possessivi

  • I pronomi dimostrativi e identificativi

    I pronomi indefiniti

    I pronomi relativi

    I pronomi interrogativi

    I pronomi esclamativi

    Il verbo: la persona e il numero, il modo e il tempo.

    Il modo, il tempo e l’aspetto del verbo

    Il modo indicativo: uso dei modi e dei tempi.

    Il modo congiuntivo: uso dei modi e dei tempi.

    Il modo condizionale

    Il modo imperativo: uso dei modi e dei tempi.

    I modi indefiniti: infinito, participio e gerundio

    I verbi impersonali e i verbi usati in forma impersonale

    I verbi di servizio: ausiliari, servili, aspettuali e causativi

    La frase e i suoi elementi

    Le frasi semplici e complesse,.

    La frase minima o nucleare.

    L’espansione della frase minima

    Il soggetto.

    Il predicato.

    I complementi oggetto, predicativo dell'oggetto, d'agente e di causa efficiente.

    I complementi di specificazione, denominazione, partitivo e di argomento.

    I complementi di termine, vantaggio e svantaggio.

    I complementi di luogo.

    I complementi di tempo.

    I complementi di causa, fine, mezzo e strumento, modo, limitazione, qualità e materia.

  • NARRATIVA

    Il testo e la comunicazione

    Il testo narrativo

    I generi letterari.

    La storia e le sue fasi.

    La fabula e l'intreccio.

    Le sequenze e lo schema logico

    Tempo della storia e tempo del racconto.

    Il ritmo narrativo,

    La distanza

    I tempi verbali

    Lo spazio e le sue funzioni

    I personaggi: presentazione e caratterizzazione

    Il sistema dei personaggi

    Il narratore

    Il punto di vista e la focalizzazione.

    La lingua e lo stile

    Il testo espositivo

    Il testo argomentativo

    Il racconto e la novella

    Il romanzo

    Il realismo

    Testi analizzati:

    S. Sciascia, Il lungo viaggio

    R. Bilenchi, Un errore geografico

    I. Calvino, L’avventura di due sposi

  • J.D. Salinger, La vita è una partita

    G. de Maupassant, In campagna

    M. Murgia, L’eredità

    H. Hesse, Sul ghiaccio

    J. Joyce, Eveline

    J. Cortázar, Continuità dei parchi

    M. Lodoli, Il mister

    N. Ginzburg, I rapporti umani

    L. Pirandello, La carriola

    D. Buzzati, Una lettera d’amore

    E. De Luca, Il pannello

    V. Hugo, Un atto di fiducia che cambia la vita

    G. Verga, La morte di Bastianazzo

    F. Uhlman, Nascita di un’amicizia

    S. King, Il clown dagli occhi gialli

    EPICA

    La funzione dei miti

    Significato e caratteristiche del mito

    Chiave interpretativa dei miti

    La trasmissione del mito

    gli aedi

    Le varianti

    I protagonisti dei miti

    La rappresentazione degli eroi

    I temi dei miti

    Il racconto epico

    L’arte dell’improvvisazione

  • L’adozione della scrittura

    La stratificazione epica

    Il rapporto dell’epos con la storia

    L’epos e il genere epico

    Il linguaggio epico

    L’epica greca

    I poemi omerici

    La questione omerica.

    Storia e società nei poemi omerici

    L’Iliade: trama, temi, personaggi.

    L'Odissea: trama, temi, personaggi.

    Testi analizzati:

    Pseudo-Apollodoro, La morte di Egeo

    Igino, Il giudizio di Paride

    Omero, Odisseo sollecita l’aedo Demodoco al canto

    Omero, Proemio. Agamennone offende il sacerdote Crise

    Omero, Lo scontro tra Achille ed Ettore

    Omero, Nell’antro di Polifemo

    Letture integrali effettuate dagli studenti e analizzate in classe:

    -V.M. Manfredi, Lo scudo di Talos.

    - A. Lakhous, scontro di civiltà per un ascensore a piazza Vittorio.

    Catania,11/06/2019 Prof.ssa Katia Perna

  • CEO SCIENTIFICO STATALE

    “E. BOGGIO LERA”

    Anno Scolastico 2018/2019

    CLASSE I FL

    PROGRAMMA DI LATINO

    Docente: prof.ssa Katia Perna

    Libro di testo: L. Pepe - M. Vilardo, Grammatica Picta, Einaudi Scuola.

    La flessione: declinazione e casi

    L’alfabeto e la pronuncia

    Le sillabe e le quantità

    L’accento e le sue leggi

    I predicati nominale e verbale

    La prima declinazione

    Gli aggettivi femminili in -a

    L’infinito, l’indicativo e l’imperativo presente del verbo sum

    Il complemento di stato in luogo

    Particolarità della prima declinazione

    L’indicativo, l’imperativo e l’infinito presente attivi

    I complementi di moto a luogo, da luogo e per luogo

    Il complemento di compagnia e di unione

    L’indicativo e l’infinito presente passivi

    I complementi di agente e causa efficiente

    Il complemento di mezzo o strumento

    Il complemento di modo

    La seconda declinazione

    Gli aggettivi della I classe in –us, -a, -um

  • La seconda declinazione: i nomi in –er e in -ir

    Gli aggettivi possessivi

    Le particolarità della seconda declinazione

    Le particolarità dei complementi di luogo

    Il complemento di qualità

    L’indicativo imperfetto di sum

    L’indicativo imperfetto delle quattro coniugazioni attive

    I complementi di tempo

    L’indicativo imperfetto passivo

    Le proposizioni temporali con cum, ut primum e dum

    Gli aggettivi pronominali

    Gli usi dell’aggettivo

    L’indicativo futuro di sum

    L’indicativo futuro semplice delle quattro coniugazioni attive

    Il complemento di causa

    L’indicativo futuro semplice delle quattro coniugazioni passive

    Le proposizioni causali

    La terza declinazione

    Le particolarità della terza declinazione

    L’indicativo perfetto di sum

    L’indicativo perfetto delle quattro coniugazioni attive

    Catania, 11 giugno 2019 Prof.ssa Katia Perna

  • PROGRAMMA DI FRANCESE

    Classe 1FL

    Anno Scolastico 2018 2019

    DAL LIBRO DI TESTO :EXPLOITS

    UNITÉ0 C’EST LA RENTREE

    UNITÉ1 PREMIERS CONTACTS

    UNITÉ2 ON FAIT CONNAISSANCE

    UNITÉ3 DES CHOSES ET DES GENS

    UNITÉ4 S’ORIENTER

    UNITÉ5 ON FAIT LES COURSES? UNITE6:SEJOUR SUR MESURE.UNITE7:QUELLE JOURNEE

    LESSICO:I giorni della settimana, i colori, le materie scolastiche, oggetti e attrezzature dell’aula, l’alfabeto, i

    numeri da 0 a 69,i mesi dell’anno, le nazionalità e i paesi, i numeri a partire da 70,gli animali domestici,

    l’aspetto fisico, il carattere, le professioni, les loisirs, gli sports, l’ora, i mezzi di transporto, le stagioni e la

    meteo, le azioni quotidiani, i momenti della giornata, i pasti, la casa i mobili della casa, i vestiti e le scarpe,

    gli accessori.

    GRAMMATICA

    Pronomi personali soggetto ,gli articoli determinativi e indeterminativi,

    Il pronome soggetto on

    Il Plurale ,il femminile

    I gallicismi

    Verbi regolari e irregolari presente

    Forma negativa

    Forma interrogativa

    Aggettivi possessivi

    Aggettivi dimostrativi

    Le preposizioni semplici e articolate

    PARTICIPIO PASSATO

    PRONOMI COMPLEMENTO

  • COMMUNICATION.. Presentarsi,presentare qualcuno,chiedere e dire l’eta,chiedere e dire la

    nazionalita,parlare di se e della famiglia,descrivere l’aspetto fisico e il carattere di una persona, chiedere e

    dire la professione,esprimere i gusti e le preferenze,esprimere un desiderio,descrivere un luogo,chiedere e

    dire l’ora, invitare,rifiutare un invito,situare nello spazio,descrivere una citta,parlare del tempo,fare degli

    acquisti.

    IL DOCENTE

    Catania,28 Maggio 2019 Filippo Foresti

  • Liceo Scientifico Statale “E. Boggio Lera” - Catania

    PROGRAMMA FINALE DI RELIGIONE

    Classe I F L

    Anno Scolastico 2018/2019

    1° Modulo: Il mistero dell’esistenza Chi sono io?

    La coscienza di sé

    Dare un senso alla vita

    Che cos’è la religione

    Le credenze religiose

    Studio delle religioni per la convivenza

    2° Modulo: Le religioni prima della rivelazione

    Alle origini della religione

    Le religioni “primitive”

    La religione egizia

    La religione mesopotamica

    La religione greca e romana

    Confrontare la ricerca di Dio operata dagli uomini dalla preistoria ai giorni nostri.

    3° Modulo: La Bibbia: Dio si rivela

    Che cos’è la Bibbia

    La tradizione orale e la redazione scritta

    L’Antico e il Nuovo Testamento: struttura e autori

    L’interpretazione della Bibbia

    4° Modulo: Il popolo ebraico e l’Ebraismo

    I patriarchi e l’Esodo

    Il profetismo e la monarchia

    Le credenze fondamentali e il culto: lo shabat e la Pasqua

    La diaspora e il movimento sionista

    Catania, Giugno 2019 Prof. S. Cattano

  • Liceo Scientifico “ E. Boggio Lera” Catania – I FL Liceo Linguistico

    Anno Scolastico 2018/19 Programma di TEDESCO

    Docente: BERTINO MARINA - Docente di conversazione: GRECO AURELIA

    LIBRO DI TESTO Montali – Mandelli - Czernohous Linzi, Perfekt - Vol.1 - LOESCHER

    KAPITEL 1 Wie heißt du? - Buchstaben, Zahlen und Grußformeln - Kennenlernen

    CONOSCENZE

    Funzioni linguistiche

    - salutare e presentarsi

    - comprendere presentazioni orali

    - chiedere e dire l’età

    - chiedere e dire la provenienza e la nazionalità

    - salutare

    Strutture grammaticali

    - genere dei sostantivi

    - articoli determinativi

    - pronomi personali al nominativo

    - infinito

    - formazione del presente indicativo verbi deboli

    - verbi sein e heißen

    - forma interrogativa: Wer, Was, Wie, Wo, Woher?

    Lessico

    - forme di saluto

    - numeri da 1 a 100

    - parti del giorno

    - alfabeto tedesco

    Cultura

    Die deutschsprachigen Länder

  • ABILITA’

    - comprendere brevi messaggi orali relativi alla propria persona

    - interagire oralmente in contesti personali e su argomenti noti

    - leggere e comprendere brevi testi con tecniche adeguate allo scopo

    - scrivere semplici testi su argomenti noti

    - collaborare con i compagni per la formulazione di semplici dialoghi

    KAPITEL 2 Wohnen / Wie ist deine Wohnung? Sport treiben.

    CONOSCENZE

    Funzioni linguistiche

    chiedere e dare notizie sull’arredamento di un appartamento – chiedere e riferire di sport e

    hobby.

    Strutture grammaticali

    I casi nominativo e accusativo – l’articolo indeterminativo – gli aggettivi possessivi mein/dein – il

    presente indicativo –– l’aggettivo predicativo – le congiunzioni denn e aber – la formazione del

    femminile - la forma interrogativa: Wie viele? Wie oft?

    Lessico

    La casa - appartamento – mobili – hobby e sport.

    Cultura

    Die typische deutsche Wohnung

    ABILITA’

    – comprendere descrizioni di appartamenti

    – presentare la propria famiglia

    – descrivere un albero genealogico

    – interagire oralmente utilizzando le nuove strutture / intenzioni comunicative mediante la

    creazione di mini dialoghi

    – comprendere ascoltando e leggendo informazioni relative ai dati personali altrui

    – produrre un dialogo guidato

    KAPITEL 3 Familie und Haustiere

    CONOSCENZE

  • Funzioni linguistiche

    Chiedere e dare notizie sui componenti di una famiglia – indicare l’anno di nascita- chiedere e

    indicare la professione

    Strutture grammaticali

    La formazione del plurale – i verbi arbeiten e finden – il caso dativo - la forma di cortesia – scheda

    riassuntiva degli articoli determinativi, indeterminativi e degli aggettivi possessivi – le preposizioni

    f r mit von – la negazione nicht – la costruzione della frase: inversione – le W- Fragen:Wer? /

    Wen? / Wem?

    Lessico

    - Membri della famiglia

    - Professioni

    ABILITA’

    – comprendere descrizioni di famiglie

    – presentare la propria famiglia

    – descrivere un albero genealogico

    – scrivere testi brevi e semplici riguardanti la famiglia anche in forma di dialogo

    KAPITEL 4 Wohin fährst du? Wie kommen wir dorthin?

    CONOSCENZE

    Funzioni linguistiche

    - chiedere e dare indicazioni stradali

    - chiedere e dare informazioni sulle attività del tempo libero

    Strutture grammaticali

    - i verbi gehen und fliegen

    - gli avverbi ja / nein / doch

    - il complemento di moto a luogo

    - il complemento di stato in luogo

    - le parole composte

    - i pronomi personali al nominativo / accusativo / dativo

    - le W-Fragen: Wo? / Wohin? / Wie + agg./avv. / Warum?

  • - la costruzione della frase

    Lessico

    - edifici e negozi

    - indicazioni stradali

    Cultura

    Der Rhein

    ABILITA’

    - comprendere messaggi orali relativi alle attività del tempo libero e a informazioni stradali

    - descrivere le proprie attività del tempo libero

    - dare e comprendere informazioni sul percorso da seguire

    - interpretare una cartina stradale

    - scrivere testi brevi e semplici riguardanti le attività del tempo libero

    KAPITEL 5 Schule und Was machtst du am Wochenende?

    CONOSCENZE

    Funzioni linguistiche

    - dire ciò che piace/non piace

    - dare informazioni sulle proprie attività

    - parlare dell’orario scolastico

    - esprimere obbligo / necessità

    - esprimere possibilità

    - esprimere capacità

    Strutture grammaticali

    - i verbimodali:, mögen, möchten

    - i verbi forti (1)

    - la negazione kein

    - gli aggettivi possessivi sein / ihr / unser / euer

    - la forma di cortesia

    - riepilogo dell’aggettivo possessivo

    - il complemento di tempo

  • - le W-Fragen: Wieviel?

    / Wieviele?

    Lessico

    - materie scolastiche

    - oggetti scolastici

    - giorni della settimana

    - attività del tempo libero

    Cultura

    Gutenberg

    ABILITA’

    - comprendere messaggi orali e interviste relativi alla scuola e al tempo libero

    - comprendere espressioni e frasi relative alle attività scolastiche e del tempo libero

    - identificare il tema generale di brevi messaggi orali in cui si riferisce sulle proprie attività e sulla

    scuola

    - descrivere le proprie attività scolastiche e del tempo libero utilizzando parole e frasi già

    incontrate

    - riferire informazioni afferenti alla sfera personale, alla scuola, al tempo libero

    - interagire in modo comprensibile con un compagno per chiedere o fornire informazioni relative

    all’argomento studiato

    - scrivere testi brevi e semplici riguardanti la scuola e le attività del tempo libero

    Kapitel 6 Wie spät ist es? Die Uhrzeit

    CONOSCENZE

    Funzioni linguistiche

    - chiedere e dire l’ora

    - organizzare la propria giornata secondo una sequenza oraria

    Strutture grammaticali

    - il presente indicativo dei verbi modali nnen e m ssen

    - il presente indicativo del verbi riflessivi

    - i verbi con prefisso separabile e inseparabile

  • - le preposizioni reggenti il caso dativo

    - stato e moto verso luoghi pubblici

    - Um wie viel Uhr? Wie oft? Wann?

    Lessico

    - l’ora (lettura informale)

    - le attività della gioranta

    - Heute + parte del giorno

    - Avverbi di frequenza

    ABILITA’

    - comprendere messaggi orali relativi all’orario

    - descrivere la propria giornata

    - descrivere le attività domestiche

    - descrivere un programma settimanale

    - interagire con i compagni per organizzare una festa

    - comprendere espressioni e frasi sull’orario

    - comprendere espressioni e frasi sull’organizzazione della giornata o settimana

    - riferire informazioni afferenti all’attività del giorno

    - interagire in modo comprensibile con un compagno per chiedere o fornire informazioni relative

    agli orari e date

    - dare e comprendere informazioni riguardo all’orario scolastico

    - scrivere testi brevi e semplici riguardanti le proprie abitudini con scansione oraria

    Durante l’ora di conversazione sono stati approfonditi testi con valenza comunicativa contenuti nelle unità

    proposte.

    Catania, 08-06-2019

  • LICEO STATALE "E. BOGGIO LERA" CATANIA ANNO SCOLASTICO 2018/2019

    CLASSE 1a sez. F Linguistico

    PROGRAMMA DI GEOSTORIA

    STORIA

    L’EVOLUZIONE UMANA DAI PRIMI OMINIDI ALL’HOMO SAPIENS

    LA CIVILTA’ DELLA MESOPOTAMIA

    LA CIVITA’EGIZIA

    HITTITI, EBREI E FENICI

    LE CIVILTA’ EGEE: CRETA E MICENE

    LA CIVILTA’ GRECA: LA GEOGRAFIA DEL MONDO GRECO

    I PERIODI DELLA STORIA GRECA,LE FONTI PER LO STUDIO DELLA STORIA GRECA

    LA POLIS

    FESTE, GIOCHI E VITA RELIGIOSA

    LE TIRANNIDI ARCAICHE

    SPARTA E ATENE

    LE GUERRE PERSIANE

    ATENE IN ETA’ CLASSICA

    PERICLE E LA NASCITA DELLA DEMOCRAZIA

    LA GUERRA DEL PELOPONNESO

    LA MACEDONIA DI FILIPPO II, ALESSANDRO ALLA CONQUISTA DEL MONDO

    L’ETA’ ELLENISTICA

    I PRIMI POPOLI DELLA PENISOLA ITALICA

    I GRECI IN SICILIA E NELLA MGNA GRECIA

    GLI ETRUSCHI

    LA NASCITA DI ROMA TRA STORIA E LEGGENDA

    ROMA MONARCHICA

    LE MAGISTRATURE DELLA REPUBBLICA ROMANA

    LE ASSEMBLEADEL POPOLO

    LA LOTTA TRA PATRIZI E PLEBEI

    LE LEGGI DELLE XII TAVOLE

    GLI DEI DI ROMA

  • LA CONQUISTA DEL LAZIO

    LE GUERRE SANNITICH E LA GUERRA LATINA

    LA CONQUISTA DELL’ITALIA MERIDIONALE

    LA GURRA CONTRO PIRRO

    L’ASSETTO DEI NUOVI TERRITORI: MUNICIPI,COLONIE E CITTA’ FEDERATE

    GEOGRAFIA

    L’AFRICA, IL CONTINENTE PIU’ ANTICO

    LE CARATTERIDTICHE GEOGRAFICHE E AMBIENTALI

    LE CARATTERISTICHE ANTROPICHE

    LA CONFIGURAZIONE POLITICA

    L’ITALIA AL CENTRO DEL MEDITERRANEO

    LE CARATTERISTICHE GEOFISICHE

    I CLIMI

    GLI AMBIENTI NATURALI

    GLI ASPETTI DEMOGRAFICI,ECONOMICI E SOCIALI

    LA CONFIGURAZIONE POLITICA

    CITTADINANZA E COSTITUZIONE

    LA DEMOCRAZIA

    LO STATO E LE AUTONOMIE LOCALI

    LA COSTITUZIONE REPUBBLICANA: LA NASCITA E I PRIMI 9 ARTICOLI

    Catania, __7__/ __06__/ 2019 Prof.ssa Maria Luisa Di Lorenzo

  • LICEO SCIENTIFICO STATALE “BOGGIO LERA” CATANIA

    ANNO SCOLASTICO 2018 2019

    PROGRAMMA DI EDUCAZIONE FISICA

    CLASSE 1 FL

    DOCENTE Giovanna Bruno

    Esercizi di potenziamento generale (corsa di resistenza graduale, collettiva con ritmi e distanze

    progressivamente crescenti), preatletici della corsa.

    Rilevamento dei battiti cardiaci e realizzazione grafica della curva di recupero post sforzo.

    Test motori relativi alle capacità condizionali e coordinative.

    Esercizi di potenziamento specifico (addominali, dorsali, arti superiori e inferiori),

    Esercizi a corpo libero, svolti in esecuzione prolungata e ad intensità progressiva.

    Esercizi di mobilizzazione, stretching, esercizi di velocità esecutiva (saltelli con ritmi veloci). Balzi

    eseguiti con modalità diverse. Saltelli coordinati.

    Esercizi di rielaborazione degli schemi motori di base (andature, passi, saltelli), Esercizi di

    coordinazione di gesti motori differenti in tempi, direzioni e modalità. Le Capovolte.

    Esercizi di equilibrio statico e dinamico. Traslocazione con andature diverse.

    Compiti di collaborazione e organizzazione nei giochi di squadra e nelle varie attività svolte.

    Atletica leggera: la corsa di resistenza, la corsa veloce e i relativi preatletici e propedeutici, il salto

    in alto.

    Pallavolo: i fondamentali e il gioco.

    Pallacanestro: i fondamentali

    Nozioni generali di anatomia: Lo scheletro, le articolazioni e i muscoli

    Nomenclatura delle parti esterne del corpo umano

    Paramorfismi e dismorfismi

    Prof.ssa Bruno Giovanna

  • LICEO STATALE BOGGIO LERA

    ANNO SCOLASTICO 2018/2019

    PROGRAMMA DI LINGUA E CIVILTA’ INGLESE

    CLASSE 1FL

    DOCENTI: PROF.SSA MARIA GRAZIA NOTO

    SEBASTIANA CATANIA

    The Alphabet

    Verbs To be, To have, Have Got

    Subject and object pronouns

    Verbs “ Like, Love, Hate, Can’t stand, don’t mind + ing form

    Cardinal numbers and ordinal numbers

    There is/ There are

    Saxon Genitive

    Plurals of nouns( Regular and Irregular plurals)

    Articles “ A,an,the”

    So do I- Neither do I

    Simple Present- Adverbs of frequency

    Prepositions of time” in,on,at”

    Prepositions of place ( in, on, at, under, above, near, next to, opposite, in front

    of,between, among)

    Expressions of time

    “ Home” + verbs of movement

    Can-can’t

    Imperative

    Order of adjectives

    Both…..and; either….or, neither…….nor

    Adjectives of personality and physical description

    Present Continuous

    Suggestions:” let’s-what about-why don’t we-shall?”

    Prepositions of movement

    “ Whose?”- Possessive adjectives and pronouns

    Quantifiers: “ much,many,a lot of, lots of,some,any”

    So,such+adj. of opinion

    Simple Past

    Adj. of feelings

    Adj. in –ing e -ed

    Past Continuous

    Subject and object questions

    Adj. of nationality

    Comparatives and Superlatives ( regular and Irregular)

  • Future: “ to be going to, present continuous,simple present, shall,will”

    Verbs “ Have to, don’t have to, must, mustn’t”

    Present Perfect- Ever – Never

    Adverbs of manner and Comparative of adverbs

    60 Irregular verbs

    VOCABULARY AND CIVILIZATION

    Physical and personality description

    School

    Daily routines

    Shops

    Food

    Free time Activities

    Sports

    Clothes and accessories

    Holidays

    The weather

    Animals

    Life Events

    Parts of the body and illnesses

    Halloween ( origins and traditions)

    Thanksgiving

    Christmas traditions

    Jobs in the house

    Social networking

    The Usa: Seven natural wonders

    The Usa : Four important cities ( New York, Los Angeles,Las Vegas,Hollywood)

    The British Isles and the UK-

    Films: Billy Elliot

    Posters on the USA

    Listening and Conversation activities -Games

    Testi usati: Venture A2 Revision Oxford Venture B1 Oxford ( Unit1-4) Catania, 25 Maggio 2019 Gli alunni Le insegnanti

  • A.S. 2018-2019

    programma di Scienze

    classe: I FL Libri di testo: Chimica oggi (S.Rodato)

    Terra ed.blu (L.Palmieri, Parotto)

    insegnante: Prof. ssa M. Gabriella Foti

    Modulo 0 Concetto di Natura. Significato delle Scienze Naturali.

    Ambito di studio della Chimica, della Biologia, delle Scienze della Terra

    Chimica Il metodo sperimentale e le sue fasi.

    Il mondo della materia: grandezze fisiche e misura di una grandezza.

    Il Sistema Internazionale di unità di misura delle grandezze.

    Volume, massa, forza, peso, densità, energia, calore, temperatura, pressione.

    Notazione scientifica esponenziale.

    La composizione della materia: sostanze pure e miscugli (omogenei ed

    eterogenei).

    Metodi di separazione dei miscugli: decantazione, filtrazione, centrifugazione,

    distillazione, cromatografia.

    La natura particellare della materia.

    Stati di aggregazione della materia e passaggi di stato.

    Significato di trasformazione fisica o chimica della materia; concetto di equazione

    chimica come espressione di una reazione chimica.

    Organizzazione della tavola periodica e caratteristiche generali.

    Teoria atomica di Dalton.

    Concetto di atomo e di molecola; struttura generale dell'atomo.

  • Scienze della Terra

    Modulo 1: Il sistema solare

    Origine del sistema solare

    I pianeti di tipo terrestre e i pianeti di tipo gioviano

    Corpi di massa minore: asteroidi, satelliti, comete, meteoroidi

    La terra, un pianeta fatto a strati

    La terra come sistema integrato: sfere della terra, concetto di equilibrio dinamico,

    motore interno ed esterno del pianeta (cenni)

    Le risorse della Terra

    Modulo 2:L’Universo e le galassie

    Una sfera nello spazio:l’osservazione del cielo notturno

    Come si misurano le distanze nell’Universo

    Stelle: cosa sono e come si studia la loro composizione, le reazioni che avvengono

    al loro interno, luminosità e colore, nascita, vita e morte delle stelle.

    Galassie

    Costellazioni