La sharing economy in Italia

download La sharing economy in Italia

of 28

  • date post

    29-Nov-2014
  • Category

    Environment

  • view

    4.282
  • download

    2

Embed Size (px)

description

Dal bike sharing al co-working. La 'sharing economy' si fa strada anche in Italia. Lo rileva la ricerca di Ipsos commissionata da Airbnb e BlaBlaCar, dedicata al fenomeno dell'economia della condivisione nel nostro Paese.

Transcript of La sharing economy in Italia

  • 1. Ipsos Public Affairs La Sharing Economy in Italia Ipsos Public Affairs
  • 2. Ipsos Public Affairs La crisi ha cambiato i comportamenti di consumo degli italiani La crisi economica ha cambiato alcuni dei suoi comportamenti di consumo, il suo stile di vita? Base: totale intervistati 2 Valori % 86 12 2 S No Non sa
  • 3. Ipsos Public Affairs La crisi ha cambiato i comportamenti di consumo degli italiani 3 Valori % RIDUZIONE/ELIMINAZIONE/ATTENZIONE ALLE SPESE PER (NET) 63 Auto/carburante 25 Consumi energetici/bollette/telefono 15 Abbigliamento/calzature 11 Generi alimentari 11 Ristoranti/pizzerie/spese fuori casa 10 Viaggi/vacanze 9 MODIFICA DEI COMPORTAMENTI/ATTEGGIAMENTI (NET) 28 Maggiore attenzione ai prezzi/riduzione consumi e spese 10 Acquisto solo con offerte/saldi/buoni sconto 9 Acquisto solo al discount 5 Evito gli sprechi 3 Riciclo/recupero/aggiusto tutto 3 Quali beni e servizi utilizza diversamente rispetto al passato? Cosa cambiato? Base: hanno modicato le loro abitudini di consumo in seguito alla crisi (N = 861)
  • 4. Ipsos Public Affairs Stiamo assistendo alla nascita di nuove modalit di consumo Nellultimo periodo si parla molto di alcuni nuove modalit di consumo in particolare. Mi dice con che frequenza fa/utilizza Base: totale intervistati Valori % GAS Co-workingBike sharing Ride sharing Acquisti a km 0 Car sharing 6 16 37 41 49 65 73 66 48 64 28 13 10 8 39 28 6 11 17 5 18 12 12 71 4 10 9 8 9 8 5 57 Condivisione della casa per pernottamenti Orto condiviso Almeno una volta al mese Raramente La conosco ma non l'ho mai usata Mai sentita nominare
  • 5. Ipsos Public Affairs per la maggior parte di esse si prevede un elevato potenziale di crescita Attualmente, secondo lei, questa nuova modalit di consumo un fenomeno di nicchia o ha unampia diffusione? Base: conoscono le forme di consumo 38 13,9 5 Valori % un elemento gi diffuso una nicchia, ma crescer nel futuro una nicchia e rimarr tale Acquisti a Km 0 GAS Bike Sharing Car Sharing Orto condiviso Condivisione casa per pernottamenti Ride Sharing Co-working Couchsurng 35 53 44 47 13 7 48 14 19 13 53 26 57 22 23 51 61 36 58 38 37 34 22 21 21 16 13
  • 6. Ipsos Public Affairs LA SPONTANEA O FORZATA INTERDIPENDENZA RECIPROCA DI UN SISTEMA SOCIALE ASSOCIATA ALLE FORME ARCAICHE DELLE PRIME ECONOMIE, LA RIFLESSIONE SU DI ESSA ATTUALIZZA I PROTOTIPI DELLA CONDIVISIONE SONO ATTIVI DA TEMPO, MA C UN INCREMENTO DELLA FRUIZIONE IN CONCOMITANZA DELLA CRISI ECONOMICA UNA DELLE PI RAZIONALI STRATEGIE ANTI-CRISI FRUIZIONE VERSUS POSSESSO LA SITUAZIONE EMERGENZIALE CONDIVISA LHA RIABILITATA COME RISPARMIOSOSTENUTA DALLA NECESSIT E DALLOPPORTUNIT DEL LA CONDIVISIONE 6
  • 7. Ipsos Public Affairs Caratterizzate da una crescente disponibilit ad INGLOBARE ZONE DI RISCHIO SEMPRE PI AMPIE AVVIENE ATTRAVERSO LA CONQUISTA DI TAPPE CIRCUITI PROTETTI circuiti parentali e amicali ristretti che sfruttano la ducia ma anche il controllo esercitato dal micro-circolo sociale CIRCUITI ALLARGATI si osa un passo in avanti attraverso unesperienza con estranei, l'afnit, l'informalit e un certo grado di socialit risultano rassicuranti CIRCUITI BRANDIZZATI il passo successivo lapprodo al brand, che allarga la platea di utenti, a cui si richiede uno stile poco invasivo in quanto facilitatore che offre una modalit di contatto e una garanzia 7
  • 8. Ipsos Public Affairs Ma mostra un'alternativa riguardo alla sostenibilt del modello economico PROMUOVE UNA SPINTA VALORIALE DI SVILUPPO DELLECONOMIA Nelle economie che si trovano nel dopo-crisi SQUILIBRI NELLA DISTRIBUZIONE DELLA RICCHEZZA COME LITALIA LA SHARING ECONOMY RISPONDE S A UN IMPOVERIMENTO con crescenti ECONOMIE POCO SVILUPPATE E IRREGIMENTATE ECONOMIE EVOLUTE, RICCHE E DEMOCRATICHE LA SHARING ECONOMY UNA SCELTA DI TIPO VALORIALE ES. SVEZIA LA SHARING ECONOMY SPINTA DALLA CARENZA DI RISORSE ES. CUBA SI PENSA CHE LA SHARING ECONOMY SI SVILUPPI NEGLI ESTREMI ECONOMICI 8
  • 9. Ipsos Public Affairs Il 75% ha sentito parlare di sharing economy Base: totale intervistati Ha mai sentito parlare di Sharing Economy, ossia leconomia dello scambio/della condivisione? Quando si parla di Sharing Economy che cosa le viene in mente? Base: hanno sentito parlare di sharing economy (N = 748) 14 21 23 6 15 13 39 67 9 Valori % 6 25 36 39 Si certo Si forse No 75
  • 10. Ipsos Public Affairs In base al grado di apertura verso la sharing economy, abbiamo suddiviso il campione in: I SOSTENITORI Base: totale intervistati PRINCIPALI ACCENTUAZIONI: GLI APERTI I CHIUSI I DISTANTI 10 Valori % 31 31 11 27 Uomini 55-64enni Nord Ovest Non attivi Scuola dell'obbligo Classe sociale media e bassa Reddito netto mensile famigliare sino a 1200 Donne Nord Est Diplomati Reddito netto mensile 1400-2000 55-64enni Lavoratori autonomi Classe sociale media 18-34 anni Centro Sud e Isole Classe direttiva Lavoratori indipendenti Laureati Classe sociale alta Classe sociale media Reddito netto mensile familiare 2500 e pi Chiusi Aperti Distanti Sostenitori
  • 11. Ipsos Public Affairs FOCUS INDIVIDUALE FOCUS INTERPERSONALE FOCUS COLLETTIVO Sono sensibili al soddisfacimento dei bisogni personali di sicurezza, amano distinguersi e avere una posizione di privilegio in autonomia Hanno obiettivi che comprendono una collettivit pi ampia, aspirano a un percorso valoriale,hanno atteggiamenti di responsabilit sociale e di sostenibilit ambientale BENEFIT STABILIT BENEFIT CRESCITA BENEFIT PROGETTUALIT Ladesione alla Sharing Economy ruota intorno a 3 diverse macro spinte motivazionali Anonimi Pragmatici IDEALISFIDABISOGNO Avventurieri Sociali Puntano al soddisfacimento dei bisogni del nucleo sociale di appartenenza, che si vorrebbe allargare con nuove amicizie ValorialiEducatori 11
  • 12. Ipsos Public Affairs Sharing economy convenienza e risparmio ma anche innovazione e sostenibilit Per Sharing Economy si intende un nuovo modello di utilizzo di alcuni beni e servizi, in cui Mi dice quali delle seguenti espressioni descrivono meglio questo modello di economia? Base: totale intervistati 12 Sostenitori" Aperti Distanti Chiusi Conveniente 47 Risposta temporanea alla crisi una forma di baratto utile 40 41 Sostenibilit per l'ambiente 30 Innovativa Fa conoscere nuove persone 20 Solidale verso gli altri 19 Moderna 18 E un modo per fare nuove esperienze Ci fa tornare indietro nel tempo Con alto potenziale Efcace 13 Passeggera 10 38 37 36 26 22 16 14 13 11 10 8 6 13
  • 13. Ipsos Public Affairs UNA SOMMA DI OFFERTE CASUALI DISGREGATE DI BENI E SERVIZI SHARING ECONOMY PERCEPITA OGGI COME ALLA CONSAPEVOLEZZA DI QUESTA REALT COME UNA ECONOMIA INTEGRATA Pare evidente che lo sviluppo sia legato invece Questo richiede a creazione di un insieme che possa rimediare a questo vulnus strutturale UN SISTEMA INTEGRATO FORMULE WIN WIN IL SENSO DI APPARTENENZA 13
  • 14. Ipsos Public Affairs SI SOSTIENE SUL RIPENSAMENTO DEL SIGNIFICATO DI CAPITALE COLLETTIVO in modo da capirlo IN GENERALE, LO SVILUPPO E IL POTENZIAMENTO DELLA SHARING ECONOMY Non pi come una QUANTIT La forma determinata dalla somma delle propriet materiali pubbliche e private Piuttosto come una QUALIT La sostanza, una funzione preposta alla generazione del valore creato dalla condivisione 14
  • 15. Ipsos Public Affairs Un valore che si origina dalla condivisione della propriet ma da essa svincolato ENERGIA IN MOVIMENTO In questo passaggio evolutivo, la sharing economy Si alimenta esclusivamente RIEQUILIBRANDONE - NON TANTO GLI ASSETTI - MA LA REDISTRIBUZIONE DEL LORO VALORE DUSO Grazie alla dinamica delle sue innite combinazioni di scambio NON SI PONE IN CONTRAPPOSIZIONE CON I DIRITTI PROPRIETARI MA SFRUTTA UNA LORO QUALIT FUNZIONALE Originata dal surplus della condivisione UNA POTENZA GENERATRICE DI VALORE 15
  • 16. Ipsos Public