La famiglia nella scuola - Comenius 2012-2014

download La famiglia nella scuola - Comenius 2012-2014

of 94

  • date post

    01-Jan-2017
  • Category

    Documents

  • view

    238
  • download

    8

Embed Size (px)

Transcript of La famiglia nella scuola - Comenius 2012-2014

  • PROGETTO COMENIUS(2012 - 2014)

    LAFAMIGLIA NELLA SCUOLA

    ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPEzuORE..R. DEL ROSSO _ G, DAVERRAZZANO"PORTO SANTO STEFANO

    BERLTFLICHE OBERSCHULE HOF

  • PROGETTO COMENIUS(2012 - 2014)

    LAFAMIGLIA NELLA SCUOLA

    SCUOLE PARTNER

    ISTITUTO STAIALE DI ISTRUZIONE SL]PERIORE..R. DEL ROSSO _ G, DA \tsRRAZZANO'PORTO SANTO STEFANO

    BERIiFLICIIE OBERSCHI.,.LE HOF

  • PARTECIPANTI AI PROCETTO

    GLI STL]DENTI

    BruziEllaBecattini EdoardoCangi ErikaCostanzo MartinaMarini LeonardoContini VeronicaGabrielli OmbreftaRagatzu AlicePacini GiuliaVeronesi ViolaSclano AngeloRadaelli RobertoGarbo CelestePonticelli GaiaTosi SofiaValiserra VanessaGrillo Barbara

    Biagi GiulioCipriaoi MattiaCostaglione MartinaIosia CamillaManzi AlbertoGandolfi FedericoDi Roberto S_rsaDnaPalante NoemiPalombo CaroliraSanti FrancescoSchiano StefaooSantinami ClarissaSasso GaiaGenova AllegraLacchini ElenaPititto Ilaria

    GLI INSEGNANTI

    Graziarl CinztaBemardini ClaraMengoni LucaWild Claudia

    insegna.nte di Italianoinsegnante di tedescoinsegnante di scieozeinsegnante di tedesco

  • INDICE - VERZEICHNIS

    Introduzione - EinfiihrungI1 progetto Comenius

    . I Creare un testo: La F.uriglia Rossi-hltroduzione

    - Teslo: La famiglia Rossi-Esercizio sul testo-Souzioni

    -Il Analisi del testo nanadvo-La Pioggia di piombino, di c. Rodari-Ordini- Da Pinocchio di C. Collodi.Soluzioni

    - IU Saggi-La famigiia e la scuola (82)-Scuola del futuro a Milano scuoiainteranente digitae

    -Soluzioni

    IV Vignette-Vignette sulla scuola-Genitori a scuola-Tna e i ragazzi-Soluzioni

    - V Giochi-Cruciverba, la famiglia-Soluzr'oni

    -VI Lsercizi di produzione e sul lessico-Acronimo. Esercizio di associazioneFamglia scuola-Opinioni: igio\ani e la lamielia-Opinoni: i gor ani e la scuoir

    pag. 6

    pag. 7pag.8pag.27pag.28

    pag.30pag. 32pag.33pag.35

    pag.36

    pag. 37pag.38

    pag.39pag. 40pag. 41pag. 42

    pag. 45

    pag. 43

    Pag. '14

    pag. 46pag 4',7pag. 49

  • -Unisci le frasi-Solzioni

    pag.50pag. 51

    - VII Analizzare un'immagine-Analizzare un quadro: la famiglia neimacchiaioli

    -Aaalizzare loto-Soluzioni

    -VIII fu cette tradizionali-Crostin maremmani-Acqua cotta maremmana-Lcpre alla maremmana-Souzioni

    -IX Canzoni e poesie dialettali- Ad Orbetello-Il ballo del maremmelio-Per esse maremmano-Soluzioni

    -X Indagini statistiche-Aspettative sul benessere dei figlill ruolo del genitore-La famiglia oggi

    -soluzioni

    -XI Esercizi grammaticali-Furzioni comudcative:

    presentae se stessi-Il genere del nome: dal maschile al femminile-Articoli che passione-Piero piu alto di Carlo. Esercizi con il

    comparativo-Esercizi sul possessivo-Le preposiziolli-L'indicativo: il presente-L'imperativo-Io tlasfomo ii testo(esercizi sui verbi)-II dominio dei pronomi

    . -Soluzioni

    pag. 52pag.53pag.54

    pag.55pag.55pag.56pag. 57

    pag. 58pag.59pag. 60pag. 61

    pag. 62pag. 63pag. 64pag. 65

    pag. 66pag. 67pag.68

    pag. 69pag.71pag- 72pag. 73pag. 14pag. 75pag. ''16

    pag.78

  • -XIl Giochidiparole-Cerca e parolc-Anagrammi-cambio di vocale

    -soluzioni

    XIII Quiz-L'Italia in n qujz

    -soluzoni

    pag.86pag.87pag.88pag.89

    pag 90pag.9l

  • Imparare una_lingua sfanieia una esperienza che arricchisce lo studentenon soltanto dal punlo di r isu Iinguisrr'co. ma \ uol dire anche conoscere ecaprre una cultrrlit e un modo di vivere dirersi dal nosfro.A volte pero irr alcuni libri di testo, a dire la veriA in quelli pi vecchi,sono presentati situazioni e ambienti che sono in realta solo stereotipi enon raccontano l' attualit.Per questo, +.ali testi possono risultaxe distanti dal mondo degli studenti. Avolte anche.il lingrraggio poco modemo e attuale o cornunlr.re si basa'suun registo linguistico che non quello dei giovani, e Asulda volJestraneo allo srudente italiano che legge ur brano desrirato a sMentjledescht-Da sottolineare anche il fatto che i testi possono risultare in alcune partiimpersonali proprio perch devono essere per necessit sovraregionali.Il lavorc svolto dumnte lo scambio tra le nstre due scuole Liclhguistico di Orbetello e Istituto Tecnico di Albinia e la BeruflicheOberschule di Hof ha portato alla creazione di unu . pottfic-ioo";, cf,"raccoglie materiali, documenti e informazioni .elati.,riall,argomentospecifico scelro per lo scambio . Ia famiglia e ta scuota- ma.anctre iegarl aaun detemurEto teritorio. specificatamenle la Toscana e la MaremmiLavorando inlensamente sia durante gli ln"ont i.

    "on ,"urrtUi"oirinui ai

    oprnlotu ed esperienze. che pe tuno il periodo dello scambio si e cercaloor dare testlmoniatua di un terrilorio. Ia zona sud dellaprovincia diGrosseio, con-caratteristiche e peculariet tipiche cercando ai spiegare aiparmer tedeschi la nosra maremma per farli enrare in contatto conLacultura ncca di sloria e tradizioni uniche.. lnolrre in queste pagine si ceicato di affionlare il tema pmposto del pnto ai vista aegii situdentiitaliani promuovendo dunque la nosAa maxe&mana..italianit,.

    IL PROGETTO

    LA TAMIGLIA IN ITALIA E IN Gf,RMANIA

    Le referenti del progettoClara BemardiniMelanie Fuchs

    I presidiEnzo SbrolliHans Dietrich

    6

  • I

    CREARE UN TESTOLA FAMIGLIA ROSSI

    INTRODUZIONE

    Trovandosi davanti ad un tema cos complesso edinteressante come scuola e famiglia, gf i ;tud;;-h_anno cominciato a pensare come poter

    l1?er9se.nl1r9 it toro rapporto tra queste duerslttuzroni Nel colloquio con gli studenti tedeschima anche con gli insegnanti apparso

    ";,d;;;cne non solo ogni paese ha Ie sue peculariet,ma anche ogni periodo.

    Come fare presente queste differenze?r e tntzrato a leggere e a studiare le differenze equello che venuto fuori stato questo tentati,iodi rappresentazione teatrale che in manieragiocosa e sicuramente leggera mostra l,evolversidella famiglia e anche aeii scuota nella societitaliana

    l

  • profrsa Bemardini - Fontanei"l

  • Ehilr ehni, Scno aii:i,aio inaimente, aaaapufaatc ca ncn se io',,e. Ert :=rs-,nei secofi aadietro ma ilc seniiio che r"erle...ete della farniglia e no:r pctevcnon esse!'ci. Sono Ic SFirtto della Famiglia italiana.

    Sono pronto per fafii veoere com'era , com' siaia e com' la famiglia Rossi.

    Un classico, vero? Be', voglio mostradi gli ltaliani attraverso.la famiglia, contuttr i loro difetti, le loro fssazioni, i Ioro sogni...in fondo noi siamo LAfamiglia, ci che sostiene e ci sorregge netle difficolt della vita, unastruttura da proteggere, ancora un piccolo rifugio caldo dove a iavolascorrono ie nostre viie, i nosiri drammi, le nostre piccole grandi gjoie.

    Eh si, ne abbiamo passate di tutti i colori. In cucina, davanii al piaiio o allaiazzina da caff, ci siamo ritrovati padre, madre, figli, nonni e parenti, cognatied amici.

    Aspetta, ti faccio vedere. (si apre il slpario){muslca)

    Siamo nel 1958 e i Rossi sono una famiglia come tante, all'indomani delboom economico di quegli anni.

    Come? Non ti ricordi cos'era il miracolo economico del dopoguerra? Guarda.

    ( ua verso il frigorifero) Caro il mio FRIGORIFERO, sei stato proprio tu jltotem della modernii per tutta un'Italia che aveva conosciuto la famedurante la guerra. Una porta magica che si apre, si illumina tutto e si vede ilcibo, E che dire dello SCALDABAGNO in casa? (ammiccando a/ pubblico) Haimai provato la doccia fredda? allora, sai cosa vuol dire.

    Siamo negli anni ciei consumi vertiginosi, quando Ie famiglie (anche questa,tocca il volto del padre) si indebitano per comprare I'auto e Ia casa, laIavatrice e la televisione.

    si, perch...nell'Italia del boom ci fu una straordinaria tensione morale, unaforza corale di ricostruzione, una fidu,cia che diventava voglia di riuscire, dimigliorare (va verso le figlr'e)

    8

  • Lo sviiuppo aaDiiaiisi;co ir,.oniiaie poo ai fl:ia.olo eccnornico: i! ldercercComune Europeo, I'Eni Eti idrocarhuri ift ital;a, la slderurgia, Ie auiostraCe.

    Cra il capcfamiglia lavra pe[ Ie fabbdche !e inrpr.ese, dove c,e lantamanodopera a basso costo, perch sono arrivaie centinaia di nligliaia di

    _ italiani provenienti dalle campagne e del Sud cj,Italia.

    Sai. nelle campagne si stava male, ma in citt...eh..in citt c'erano salarimigliori, c'era t!.itto quello che si vedeva in tv..,E i giovani erano ancoraconvinti che "IL LAVORO NOBILi t-A', .. (sospira)..

    Sj viveva con poco, c'erano i consumi, ma non il consumisrno, c,era it mitodell'America e c'era...quella FIAT 600 che piaceva a tutti, anche a ie (tocca lanonna) e si andava la domenica al pic-nic e si parcheggiava a 1 meti.o didistanza per far vedere a tutti che s,aveva l,automobile.

    Ragazzi, c'era Lascia o Raddoppia, e anche tu (va da Enrico) sognavi dipatecipai'e e di vincere un giorno,ll

    (inizia ad introduffe i personagg)

    in questa casa ci sono gi stata, il mio Spirito conosce tutto di queste muradomestiche.

    Questo Angelo Rossi, bello, fort, sicuro, professione operaio, passa tutta lagiornata in fabbrica, del resto ha da mantenere tutta sta gente...

    Ed eccola I'angelo del focolare, umile, gentile, parsimoniosa: mammaBarbara, fresca e ienera come un fiore appena colto; eppure lei che sioccupa della casa, dell'educazione dei figli. Non lavora e non esce pi ditanto, con nonna Mirella e nonno Cesare vigila su ci che succede tra questepareti domestiche, non le sfugge nulla, ma l,ultima parola sempre diAngelo.

    Ma che dire del sorriso ingenuo ed innocente delle figlie Nadia ed Anna eguardatelo il timido Enrico, com' bellino...

    alle prese con il suo 1o giorno di scuola.....

    9

    (schlacca di dita, inizia lo sketch l95g)

  • 1958

    La famiglia