educare alla ricerca

of 36 /36
Annelise Madia EDUCARE ALLA RICERCA corso introduttivo Information Literacy A cura di Annelise Madia A cura di Annelise Madia Scambio interbibliotecario, Marzo 2010 BIBLIOTECA "ETTORE BARELLI" Liceo Vittorni, Milano BIBLIOTECA GRAMSCI I.T.C.S. Schiaparelli-Gramsci,Milano

description

corso introduttivo di information literacy per la 4 C del liceo Vittorini esperienza di scambio interbibliotecario Schiaparelli - Gramsci/ liceo Vittorini, Milano

Transcript of educare alla ricerca

Page 1: educare alla ricerca

1 Annelise Madia

EDUCARE ALLA RICERCAcorso introduttivo Information Literacy

A cura di Annelise MadiaA cura di Annelise Madia

Scambio interbibliotecario, Marzo 2010BIBLIOTECA "ETTORE BARELLI"

Liceo Vittorni, Milano

BIBLIOTECA GRAMSCII.T.C.S. Schiaparelli-Gramsci,Milano

Page 2: educare alla ricerca

2 Annelise Madia

Information Literacydefinizione

“L’insieme di competenze che permettono a un soggetto di orientarsi all’interno delle fonti informative disponibili e, prima ancora, di essere consapevole di quale tipo di informazione ha bisogno” Corrado Petrucco, Ricercare in rete, Pensa Multimedia Editore, Lecce 2003, pp. 58-60

Page 3: educare alla ricerca

3 Annelise Madia

Perché un corso di info literacy

“Per sopravvivere nel mondo globalizzato di oggi è diventato necessario per tutti imparare nuove forme di alfabetizzazione e sviluppare l’abilità di localizzare, valutare e usare l’informazione efficacemente e in molteplici modi”

UNESCO, Literacy for All: the vision: UNESCO Education, 2003 (3.01b)

Page 4: educare alla ricerca

4 Annelise Madia

Corsi di base IL on line, autoapprendimento

all'interno del portale delle biblioteche dell'Università di Bologna.http://portale.cib.unibo.it/portale/formazione/corso-di-information-literacy/cil/cil-accessibile/ita/default.htmhttp://www.biblioteche.unibo.it/portale/formazione/corso-di-information-literacy

(test di verifica on line)

http://win.galileivr.it/doc/radici_ali/index.htmlLiceo di verona

Page 5: educare alla ricerca

5 Annelise Madia

Indice delle lezioni

- Che cos’è una ricerca (e cosa non è ricerca)

- Come organizzare una ricerca

- Confronto fra una ricerca in biblioteca

e la ricerca nel web

- Il motore di ricerca Google, repertori in rete (wikipedia ,dizionari, atlanti), gli opac

- Valutazione di una pagina web, dal punto

di vista di chi cerca informazioni: i criteri principali

 - Il web 2.0

Page 6: educare alla ricerca

6 Annelise Madia

La competenza informativa, Information Literacy, richiede

capacità di analisi di un problema di ricerca di informazioni

capacità di analisi della qualità delle informazioni

Page 7: educare alla ricerca

7 Annelise Madia

1. Cosa sto cercando? Chi-che cosa / dove / quando /come / perchèDa che punto di vista?

2. Cosa so dell'argomento?

3. Dove vado a cercare?

4. Ho risposto alla domanda? Ho trovato quello che cercavo?

5. Come valuto quello che ho trovato?

6. Come presento quello che ho trovato?

Fare una ricerca:come mi organizzo?

Page 8: educare alla ricerca

8 Annelise Madia

1. Cosa sto cercando?

Prendi in considerazione il problemasai per quando?sai quanto deve essere approfondito l’argomento? sai a chi ti dovrai rivolgere?hai capito bene che cosa ti si chiede di fare?hai idea del tipo di ricerca che ti viene chiesta?(esplorativa / informativa / dimostrativa / analitica / sintetica / …)

Hai domande di ricerca precise?CHI-CHE COSA / DOVE / QUANDO / COME / PERCHE’Da che punto di vista?

Page 9: educare alla ricerca

9 Annelise Madia

2. Cosa so dell’argomento?

Appunta : quanto già sai sull’argomento

(il risultato di un brainstorming e/o di una raccolta di idee a grappolo)

Page 10: educare alla ricerca

10 Annelise Madia

3. Dove vado a cercare?

Manuali (tuo / di altri)Dizionario, Enciclopedia generale, Atlanti (repertori)PeriodiciCerca sulla “letteratura grigia” nel Catalogo della scuolaVisita la libreria di casa tuaConsulta un opac generaleCerca con Google libri Elabora una stringa di parole chiave per la maschera di ricerca con motore di ricerca Google individua i documenti on lineIndividua siti istituzionali, data base,materiali multimediali (film, documentari, musica,immagini)Interviste

Page 11: educare alla ricerca

11 Annelise Madia

La biblioteca è una raccolta organizzata La biblioteca una raccolta di documenti cartacei o multimediali organizzati

per il prestito e la consultazione

In biblioteca si cerca nel CATALOGO CARTACEO o DIGITALE OPACIl catalogo della biblioteca offre una informazione ordinata e dal punto di

vista formale, prevedibile

Si cerca per: • TITOLO• AUTORE • SOGGETTO• PAROLE CHIAVE

3. dove cerco?La ricerca in biblioteca

Page 12: educare alla ricerca

12 Annelise Madia

Internet è una rete di computerIl web è una raccolta disorganizzataIl web, una sottorete di internet, è un’immensa risorsa informativae un luogo di interazione culturale, sociale, economica.

Si cerca: • con un MOTORE DI RICERCA

• con una WEBDIRECTORY

• in un OPAC

Data base

Si cerca per: • PAROLA CHIAVE

• FRASE TITOLO

3 dove cerco?La ricerca in internet

Page 13: educare alla ricerca

13 Annelise Madia

La ricerca nel web

Cos’è un motore di ricerca?È un database, di grandi dimensioni, che raccoglie ed indicizza l'immensa quantità di informazioni pubblicate nel Web e le seleziona in base a specifici criteri di ricerca.

Un programma percorre la rete delle pagine Web "leggendole" una dopo l'altra.

I dati di milioni di pagine vengono catturati distinguendo tra le parole che sono nel titolo, nell'intestazione principale, nel testo della pagina o nell'URL e li memorizza.

Un motore di ricerca ci porta a informazioni estremamente eterogenee, e lascia a noi il compito di selezionare quella che ci interessa veramente.

Page 14: educare alla ricerca

14 Annelise Madia

Cercare nel web

Non è vero che in Internet

c'è una riposta per ogni domanda

Non è vero che è sempre necessario cercare le risposte in internet

Per ottenere il massimo risultato è necessario

utilizzare Internet in modointegrato alle risorse informative tradizionali (i libri, periodici)

Page 15: educare alla ricerca

15 Annelise Madia

http://www.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/informazioni.jsp

usa la maschera di RICERCA SEMPLICE

e se il caso, RICERCA AVANZATA

(RICERCA PER SOGGETTO)

Opac, catalogo on line

Page 16: educare alla ricerca

16 Annelise Madia

Opac

www.biblioteche.regione.lombardia.it/

Page 17: educare alla ricerca

17 Annelise Madia

cercare in google libri

Page 18: educare alla ricerca

18 Annelise Madia

4. Ho risposto alla domanda?

PERTINENZAI documenti trovati contengono l’informazioneche cercavo?

Page 19: educare alla ricerca

19 Annelise Madia

5. Come valuto quello che ho trovato?

AFFIDABILITA’informazioni anche inattendibili, inesatte, obsolete o parziali

È opportuno sottoporre ogni singola risorsa informativa ad un accurato esame critico, in particolare per i documenti on line e le pagine web

Nel web le risorse sono gratuite sono meno “preziose”

di quelle coperte da copyright

Citare la fonte è un modo per valutare

Page 20: educare alla ricerca

21 Annelise Madia

Creative Commons License Deed

“Tu sei libero:di riprodurre, distribuire, comunicare al pubblico, esporre in pubblico, rappresentare, eseguire e recitare quest'opera di modificare quest'opera

Alle seguenti condizioni:

Attribuzione - You must attribute this work to

Che cosa significa "Dai credito a questo lavoro"?La pagina da cui provieni conteneva metadati relativi ad una licenza, incluso come il creatore desidera ricevere credito in caso di riuso dell'opera. Puoi utilizzare il codice HTML fornito qui per citare l'opera. Così facendo includereai anche metadati nella tua pagina, che altri potranno utilizzare per trovare l'opera originale.

Non commerciale - Non puoi usare quest'opera per fini commerciali. Condividi allo stesso modo — Se alteri o trasformi quest'opera, o se la usi per crearne un'altra, puoi distribuire l'opera risultante solo con una licenza identica o equivalente a questa.

Nota - Ogni volta che usi o distribuisci quest'opera, devi farlo secondo i termini di questa licenza, che va comunicata con chiarezza.”“http://www.creativecommons.it/cosa-fa-cc”

Page 21: educare alla ricerca

22 Annelise Madia

5. Come valuto quello che ho trovato?

È obiettivo?

E’ aggiornato?

Page 22: educare alla ricerca

23 Annelise Madia

Valutare una pagina web

Cosa è un sito?

È un insieme di pagine Web tra loro collegate e ospitate su un server.

Un sito ha sempre un indirizzo univoco, l’url, grazie al quale può essere individuato e raggiunto su internet

Per citare il sitoL'indirizzo web va riportato fra parentesi uncinate < >

http://www.aib.it/aib/contr/gnoli2.htm

http://www.vittorininet.it/supporto/elio/Default.htm

Consultazione del 1-3-10

Page 23: educare alla ricerca

24 Annelise Madia

Valutare una pagina web

Che tipo di sito è?… Commerciale, personale, istituzionale, di gruppi di interesse o legati ad

associazioni religiose o politiche, ecc.

Ad esempio, un sito commerciale potrebbe proporti delle informazioni prioritariamente finalizzate alla vendita, mentre il sito di un'associazione politica o religiosa potrebbe ospitare prevalentemente informazioni che supportano solo un particolare punto di vista.

Valuta anche lo spazio che ha la pubblicità commerciale nel contesto del sito.

Page 24: educare alla ricerca

25 Annelise Madia

Valutare una pagina web

Chi scrive un’ informazione sul web? L’autoreUniversità, industrie private (grandi e piccole), centri di ricerca, negozi, imprese editoriali, partiti politici. Vi sono poi le numerosissime 'home page' personali del popolo di Internet.

Page 25: educare alla ricerca

26 Annelise Madia

Come individuare L’AUTORE?

dalla home page rintracciare il “chi siamo”

risalire sempre alla home page del sito che la ospita (su molte pagine sono disponibili apposite icone attive)

altrimenti si può provare ad 'accorciare' progressivamente l'indirizzo nella barra delle URL, salendo di livello in livello nella struttura gerarchica del sito).

 Diffidare sempre dei documenti anonimi. Se hai reperito documenti di autori che non conosci o dei quali vuoi accertare l'autorevolezza, puoi fare ulteriori ricerche, per vedere cos'altro hanno scritto e se sono legati a qualche ente di ricerca, associazione, ecc.

Page 26: educare alla ricerca

27 Annelise Madia

criteri specifici per valutare le risorse non strutturate in internetNatura del sito web

Indicazione del nome dell'autore

Indicazione della data di pubblicazione o di aggiornamento

Presenza di link Caratteristiche tecniche

Accuratezza formale

Organizzazione dei contenuti

Stabilità dell'informazione

< http://www.cib.unibo.it/portale/formazione/corso-di-information-literacy/cil/cil-accessibile/ita/CIL-UD05/CIL5040001.htm> consultaz marzo 2010

Page 27: educare alla ricerca

28 Annelise Madia

6. Come presento quello che ho trovato?

Redazione del lavoro di ricerca

Verifico se ho rispettato le consegne

A chi è diretto

A che livello di approfondimento

Quanto aggiornato

Cito le fonti

Page 28: educare alla ricerca

29 Annelise Madia

bibliografiacome citare un sito

Indicare fra parentesi uncinatel'indirizzo web (URL)http://www.burioni.it/forum/gnoli-mot.htmConsultaz marzo 2010

 Prima di usare un'informazione pubblicata nel web controlla sempre se è ancora presente, quando la includi nella tua sitografia.

Page 29: educare alla ricerca

30 Annelise Madia

Eseguire test di verificavalutare le informazioni

Nel TUTORIAL INFORMATION LITERACY Eseguire test di verifica

http://www.cib.unibo.it/portale/formazione/corso-di-information-literacy/cil/cil-accessibile/ita/CIL-UD05/CIL5060001.htm#

Page 30: educare alla ricerca

31 Annelise Madia

PRIMO COMPITO

Tema: google

• Trovare un punto di vista, il titolo

• Preparare l'elenco delle domande di ricerca e per ognuna,  l'indicazione di un’ipotesidi dove  andare  a cercare la risposta

Page 31: educare alla ricerca

32 Annelise Madia

cosa sto cercando?come formulo la domanda?

Come funziona un motore di ricerca

Page 32: educare alla ricerca

33 Annelise Madia

dove vado a cercare?

in un saggio recuperato tramite google libri, in biblioteca consultando un opac, in wikipedia,

nel web tramite un motore di ricerca

Page 33: educare alla ricerca

34 Annelise Madia

SECONDO COMPITO

1. DOMANDE DI RICERCACOME FUNZIONA UN MOTORE DI RICERCA?COME FUNZIONA il motore di ricerca di GOOGLE, COME FA A RESTITUIRE RISPOSTE VELOCI E PERTINENTI?

3. DOVE VADO A CERCARE?(Riìcordo che abbiamo già individuato dei documenti che consentono di trovare la risposta alla domanda numero due

• col google libri che permette la ricerca per parola all'interno del testo o la ricerca  per titolo. (nelle "notizie" recuperate in google libri  dove esiste la funzione ANTEPRIMA LIMITATA,  è possibile leggere

• il testo del saggio)

• e nel PDF del gruppo ippolita che si trova  a questo indirizzo

http://www.autistici.org/bakunin/books/google.pdf

4. HO RISPOSTO ALLA DOMANDA?

CITARE LA FONTE

va bene con un copia incolla sotto forma di citazione, e cioè uso delle virgolette e della fonte

5. COME VALUTO QUELLO CHE HO TROVATO?

6 COME PERSENTO QUELLO CHE HO TROVATO?

sintetica risposta in formato word, con bibliografia/ sitografia da inviare a anne.madia @gmail.com

Page 34: educare alla ricerca

35 Annelise Madia

Obiettivi strumentali

Saper utilizzare in modo efficace il browserConoscere i più importanti indici e motori di ricerca e italiani e internazionaliSaper utilizzare le interfacce dei motori e degli indiciSaper utilizzare le interfacce dei motori e degli indiciSaper impostare una ricerca avanzata con gli operatori booleaniEssere consapevole che l’ordinamento dei risultati potrebbe risentire di influenze di tipo commerciale

Corrado Petrucco, Ricercare in rete,

Pensa Multimedia Editore, Lecce 2003, pp. 58-60

Page 35: educare alla ricerca

36 Annelise Madia

Obiettivi metacognitivi

Comprendere l’oggetto della ricerca e darne una definizione chiara e concisa

Riuscire a ricavare dalla precedente definizione le parole-chiave da utilizzare nella ricerca con i motori e gli indici

Saper valutare il grado di autorità delle fonti trovate

Saper valutare il grado di accuratezza delle fonti trovate

Saper valutare il target a cui è destinato il documento

Saper valutare autonomamente il grado etico del documento

Riuscire ad organizzare e presentare il materiale recuperato in modo coerente e comprensibile

Corrado Petrucco, Ricercare in rete, Pensa Multimedia Editore, Lecce 2003, pp. 58-60

Page 36: educare alla ricerca

37 Annelise Madia

Annelise MadiaI.T.C.S. Schiaparelli - GramsciMilano

Aderente CONBShttp://conbs.altervista.org

[email protected]