Come costruire un ecosistema digitale

download Come costruire un ecosistema digitale

of 20

Embed Size (px)

description

Speech per la Geek Girl Dinner

Transcript of Come costruire un ecosistema digitale

  • 1. Creare brandawareness con un ecosistema digitale.
    Howto

2. Questi gli ingredienti
3. ...la scelta degli strumenti dipende dai gusti!
(E anche dalla strategia)
4. Il Raviolificio Lo Scoiattolo
Facendo uno studio sui valori dellindustria alimentare, ne emerge la filosofia: tradizione e ricerca della qualit nella selezione delle materie prime.
Viene individuato il posizionamento: Lo Scoiattolo come sinonimo de Larte della pasta fresca
Strategia e copy
5. Il sito pu essere il centro nevralgico da cui si sviluppa la costruzione dellecosistema.
Se sono arrivati al sito perch stanno cercando informazioni sullazienda.
Nuovo look al sito
6. Cominciamo a disseminare informazioni al di fuori del sito, pubblicando comunicati stampa che siano interessanti per il settore di riferimento.
In particolare, sulla partecipazione alla Fiera del Cibus, evento del settore enogastronomico con risonanza internazionale.
Article Marketing
7. Creiamo uno spazio in cui lazienda possa rappresentare i propri valori, esprimendoli apertamente e cercando di creare engagement e dialogo.
Il blog personalizza lazienda, dando un valore aggiunto con le ricette.
Dal blog, possibile seguire Lo Scoiattolo sugli altri luoghi social.
Blog
8. Un continuo aggiornamento in 140 caratteri
Grazie a Twitter, posso creare liste tematiche in cui raccogliere gli utenti interessati al mio settore.
Twitter come strumento per dare pillole di informazioni e per rimandare alle novit del blog.
Lobiettivo anche raccogliere feedback e suggerimenti
9. Cosa raccontiamo con le foto?
Un profilo su Flickr o altri portali, permette di ampliare la visibilit sullazienda, condividendo anche le foto di eventi.
Le applicazioni sono svariate. Per ora, sono sono visibili le confezioni dei 54 prodotti.
Limportanza delle descrizioni e delle tag.
10. Pubblichiamo video istituzionali e non
Possiamo creare un brandchannel, in cui pubblicare video sullazienda e sulla preparazione degli ravioli.
Perch non pubblicare anche le ricette degli chef?
Eventualmente, anche le interviste al Cibus.
11. Facebook - Fanpage
La fanpage lo spazio sociale de Lo Scoiattolo: gli utenti possono esprimere commenti e pareri sui ravioli
Non solo una panoramica su tutte le attivit dellazienda
12. Facebook - ADV
Per creare brandawareness, le inserzioni su Facebook possono arrivare ad un pubblico molto mirato.
13. Cercando in rete i principali portali tematici, possibile implementare lattivit online, dando riferimentie referenze allazienda
Portali tematici
14. Tag
Le tag sono fondamentali per creare un sistema semantico intorno al brand, che aiuti gli utenti a raggiungere il sito, il blog, i comunicati stampa o le foto.
Cibus, Lo Scoiattolo, Raviolificio Lo Scoiattolo,
Linea Benessere, ravioli, pasta fresca, ravioli ripieni, fiera alimentare, nuovi prodotti alimentari, semola di grano duro integrale, pasta, integrale, qualit, tradizione, industria alimentare.
15. Adwords/Adsense
Tra le attivit a pagamento, possiamo creare annunci tramite adwords e messaggi pubblicitari con riferimenti semantici con le Adsense.
16. Analisi e monitoraggio
Quando stiamo costruendo un ecosistema bene monitorare come si stanno muovendo i flussi della comunicazione online
17. Gli influencer
Sarebbe interessante valutare per lazienda lopportunit di organizzare un evento nelle cucine dello Scoiattolo.
La Brandawareness passa anche attraverso la cultura dellesperienza dei prodotti!
18. Raccontare una storia
Lobiettivo di una strategia di brandawareness raccontare una storia, esprimere i valori di unazienda.
Non sei mai fregato veramente se hai una buona storia da raccontare e qualcuno a cui raccontarla
(Baricco Novecento)
19. 20. fede@creactivefour.com
Grazie : )