Rigenerare Padova

Click here to load reader

Embed Size (px)

Transcript of Rigenerare Padova

SMART CITY & SMART COMMUNITY

RIGENERARE PADOVASmart city & Smart community attraverso un pieno di conoscenza, innovazione, inclusione sociale e condivisioneLuomo ha uninclinazione ad associarsi, poich egli nello stato di societ si sente maggiormente uomo, cio si sente di poter meglio sviluppare le sue naturali disposizioni. Ma egli ha anche una forte tendenza a dissociarsi , poich egli ha dl pari in s la qualit antisociale di voler tutto rivolgere solo al proprio interesse

Immanuel Kant Idea per una storia universale in prospettiva cosmopolitica

DINO BERTOCCO - TIME TO NET1

Indice delle slideDotare la politica di una visione (ottimistica) del futuroPadova luogo di contraddizioni (1, 2) Cultura urbana e innovazione sociale (Un nuovo alfabeto)Fare i conti con la neoumanizzazione in corso (Accelerata Interattivita con persone e cose)Osservare il cambiamento in corso (1, 2, 3, 4, 5)Adottare e potenziare il Ciclo di feed back e retroazioneLavori in corso (e cantieri interrotti)Il comparto propulsivo delle ICTsLa riflessivita a cui attingereFocalizzazione dei processi di governance locale (1, 2, 3)Padova Hub dellinnovazione. Lavoro, creativit e nuova imprenditorialitAgenda Digitale Locale (1, 2, 3)Urban innovationRigenerazione urbana ed il manifesto di Renzo Piano per le periferieGli assi europei dello sviluppo sostenibileI fattori dello sviluppo urbanoLo smart city Index (1, 2)La metodologia del lavoro di gruppoIl lavoro di retePiano di comunicazioneConnettivitApprofondimento formativo sulla smart cityNetworking

DINO BERTOCCO - TIME TO NET2

DOTARE LA POLITICA DI UNA VISIONE (OTTIMISTICA) DEL FUTUROLa rapidit dello stile e del pensiero vuol dire soprattutto agilit, mobilit, disinvoltura; tutte qualit che saccordano con una scrittura pronta alle divagazioni, a saltare da un argomento allaltro, a perdere il filo cento volte e a ritrovarlo dopo cento giravolte (Italo Calvino LEZIONI AMERICANE

Ridare senso alle parole/praticare i valori/dimostrare coerenza nei comportamentiColtivare lamicizia civica e promuovere la partecipazione nellarena pubblicaTrasmettere fiducia attraverso laggregazione per superare la frammentazione e la crescente de-socializzazione Sostenere il rinnovamento della governance urbana con la cittadinanza attivaContribuire a definire una metodologia operativa e ad elaborare un nuovo linguaggio interpretativo per la costruzione della smart cityDimostrare un approccio processuale (step by step) e multidisciplinare nelle proposte programmatiche di buona amministrazioneAlimentare la lettura critica dellimpatto dellinnovazione tecnologica e della rivoluzione digitale per lo sviluppo della citt, al fine di farne comprendere le enormi potenzialit sociali positive (utopia vs distopia)DINO BERTOCCO - TIME TO NET3

PADOVA LUOGO DI CONTRADDIZIONI (1)Dimensione amministrativa di media citt inserita in un contesto di area territoriale vasta, con funzioni e connessioni metropolitane, priva di governance e/o coordinamentoCitt connotata dalla presenza operosa della Chiesa e dellAssociazionismo solidale che si confronta con le spinte alla secolarizzazione e allindividualismo consumistico Realt fertilizzata dalla cultura, dal sapere scientifico e dalle attivit di ricerca realizzate dalle Istituzioni Uiversitarie, che faticano per - ad implementare il rapporto collaborativo e le sinergie con il sistema delle Imprese ed il territorio veneto al fine di alimentare linnovazione tecnologica e socialeUna struttura sociale caratterizzata dal declino demografico e dallaumento dellinvecchiamento, contestuale allincremento dellimmigrazione e di manifestazioni di disagio giovanile che si esprime sia con eventi border line (vedi il Botelon) che con la sperimentazione di nuovi modelli sociali e sbocchi professionali-imprenditorialiEpicentro delle pulsioni di autodifesa regressiva ed arroccamento localistico rispetto al fenomeno immigrazione & rifugiati, ma anche Centro propulsore per la realizzare di straordinarie esperienze di integrazione e sviluppo di Progetti di solidariet internazionale (vedi CUAM)DINO BERTOCCO - TIME TO NET4

PADOVA LUOGO DI CONTRADDIZIONI (2)Piazza nella quale si svolge unintensa attivit culturale, promossa sia dallAmministrazione comunale che da numerose Fondazioni ed Agenzie, che si interfaccia (e non comunica) con una realt sociale di quartieri e spazi urbani sempre pi non luoghi privi di servizi di coinvolgimento e partecipazione socialeAmbiente istituzionale (Comune, Camera di Commercio, Provincia) caratterizzata da discussioni e querelle (inconcludenti) sulle grandi opere e dallassenza di interventi per la rigenerazione urbana e la riqualificazione di un esteso patrimonio immobiliare dequalificato, deprezzato ed energivoro Ambiente territoriale sede di unesemplare iniziativa di bike sharing e ciononostante di un persistente primato di inquinamento atmosfericoComune protagonista (ed oggetto) di virulente polemiche sulla sicurezza e di molteplici misure di prevenzione, ma con procedure e risultati insoddisfacenti (anche) per la scarsa mobilitazione socio-culturale finalizzata a contrastare laggressione malavitosa ai cittadini ed alle attivit commerciali

DINO BERTOCCO - TIME TO NET5

CULTURA URBANA & INNOVAZIONE SOCIALE(Un nuovo alfabeto)Conivialit vs SolitudineTecnologie per le PersoneTrasparenza & FiduciaRelazioni, Empatia & Co-progettazioneInformazione, Comunicazione & Innovazione Conoscenza diffusa & Capacit di affrontare il FuturoRapidit & ProfonditGestione amministrativa & Sentiment analysisPossedere un pensiero strutturato (Logos), ma alimentare anche lintelligenza intuitiva (Metis)Vivere le Crisi come prove di Resilienza ed occasioni di trasformazioneDINO BERTOCCO - TIME TO NET6

FARE I CONTI CON LA NEOUMANIZZAZIONE IN CORSO(Accelerata interattivita con persone e cose)

L ICT dellultimo decennio ha rivoluzionato lintensit e la qualit relazionale tra le persone, innescando il processo evolutivo di mente-aumentata: lintegrazione simbiotica della tecnologia con le nostre menti che sta producendo il cosiddetto brain gain o potenziamento della mente (Marc Prensky)Stiamo assistendo (e saremo protagonisti) di un cambiamento ancor pi radicale con lInternet of things, che modificher i concetti di spazio e di tempo (nel 2015 30 miliardi di oggetti collegati al web)Sensori, QR Code, NFC, RFID, videosorveglianza, ecc. costituiranno supporti con unalta capacit di trattenere un numero maggiore di informazioni facilmente interpretabili da device mobili, grazie ai quali sinnester un tipo di apprendimento anywhere and anytime, dove il discente domanda e la tecnologia risponde. Il design delle Piattaforme tecnologiche (vedi arch. Carlo Ratti Sense Able del MIT) assumer una funzione cruciale nel determinare il grado di coinvolgimento e partecipazione dei cittadini

DINO BERTOCCO - TIME TO NET7

OSSERVARE IL CAMBIAMENTO IN CORSO (1)

DINO BERTOCCO - TIME TO NET8

OSSERVARE IL CAMBIAMENTO IN CORSO (2)

DINO BERTOCCO - TIME TO NET9

OSSERVARE IL CAMBIAMENTO IN CORSO (3)

DINO BERTOCCO - TIME TO NET10

OSSERVARE IL CAMBIAMENTO IN CORSO (4)

DINO BERTOCCO - TIME TO NET11

OSSERVARE IL CAMBIAMENTO IN CORSO (5)Imprese operanti nel Comune per settore di attivit

DINO BERTOCCO - TIME TO NET12

ADOTTARE E POTENZIARE IL CICLO DI FEED-BACK O DI RETROAZIONE(Per rendere efficace la pianificazione politico-amministrativa)

Esiste, quindi, la necessit di adottare un metodo che ottimizzi dati e partecipazione dei cittadini:

a) Prova o raccolta datib) Rilevanza o dimostrazione dellinformazione raccolta in un contesto utile per lindividuoc) Effetto per il quale linformazione chiarisce uno o pi percorsi futurid) E infine azione che il momento in cui lindividuo pu ricalibrare una scelta e agire

A questo punto lazione viene misurata e il ciclo di retroazione avviato nuovamente

DINO BERTOCCO - TIME TO NET13

LAVORI IN CORSO (e CANTIERI INTERROTTI)

Il progetto SOFT CITYLa Cabina di regia per Padova smart cityIl Piano Mobilit Le scelte strategiche ed operative in Agenda 21La scelta urbanistica del Nuovo OspedaleProgettualit per il nuovo Stadio ed intervento su Via del PlebiscitoLattivit e gli interventi di TELERETE NORDESTI Programmi del nuovo RettoratoHORIZON 2020..DINO BERTOCCO - TIME TO NET14

IL COMPARTO PROPULSIVO DELLE ICTsLopinione di Gianni Potti

I dati della Camera di commercio aggiornati al giugno scorso raccontano di una Padova al primo posto nel Veneto e allottavo in Italia per numero di aziende dellIct e dellinformatica: 2.645 imprese (in crescita del +13% tra 2009 e 2015) pari circa un quarto di quelle presenti nel Veneto che producevano nel 2013 (il dato si riferisce alle sole societ di capitali, il 41,8% del totale) 883 milioni di euro di fatturato. Con Camera di commercio, gi qualche tempo fa, abbiamo lanciato un concorso di idee per la realizzazione di una Soft City che sia di stimolo per lattrazione degli investimenti delle migliori imprese internazionali del settore, continua Potti. Ora si tratta di fare di questo progetto una realt. Negli anni 70 da noi nato il Cerved, e avevano aperto Ibm, Siemens e altre. Negli anni 90 si sono trasferite qui Telecom e poi Vodafone e Fastweb, ora a Padova hanno sede aziende importanti come Infocamere per il pubblico, Sec per il sistema bancario e Corvallis per il privato, per citarne solo alcune. Eccellenze che si portano dietro un tessuto di Pmi che, secondo dati del Centro Studi di Confindustria e della Fondazione Nordest sono le pi vitali, le pi disponibili agli investimenti e quelle che pi di altre sono di stimolo per loccupazione.DINO BERTOCCO - TIME TO NET15

LA RIFLESSIVITA A CUI ATTINGERE

ROCKFELLER FOUNDA