Protagonisti inattesi

download Protagonisti inattesi

of 145

  • date post

    23-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    223
  • download

    2

Embed Size (px)

description

 

Transcript of Protagonisti inattesi

  • 2004CINFORMICentro informativoper limmigrazione

    infos

    oci

    ale

    PROVINCIA AUTONOMADI TRENTO

    9

    PROTAGONISTI INATTESILavoro autonomo e piccole impresetra i lavoratori stranieri in Trentino

    Assessoratoalle politiche sociali

    Rapporto di ricerca realizzato da:M. Ambrosini e P. Boccagni

  • infosociale 9

  • 2infosociale 9 3 infosociale 9

  • 2infosociale 9 3 infosociale 9

    PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTOASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI

    CINFORMI - Centro informativo per limmigrazione

    PROTAGONISTI INATTESI

    Lavoro autonomo e piccole imprese tra i lavoratori stranieri in Trentino

    Autori

    Maurizio Ambrosini e Paolo Boccagni

  • 4infosociale 9 5 infosociale 9

    copyright Giunta della Provincia autonoma di Trento - 2004

    Collana infosociale 9Assessorato alle politiche socialiServizio per le Politiche socialiTel. 0461 494111, fax 0461 494149www.provincia.tn.it/sociale

    Protagonisti inattesi. Lavoro autonomo e piccole imprese tra i lavoratori stranieri in Trentino

    autoriMaurizio Ambrosini e Paolo Boccagni

    Stesura del testoMaurizio Ambrosini (Introduzione; Conclusioni); Paolo Boccagni (Capitolo primo; Capitolo secondo; Capitolo terzo)

    Raccolta dati ed elaborazione grafici a cura diSerena Piovesan

    Interviste in profondit a cura di Paolo Boccagni e Serena Piovesan

    Interviste telefoniche a cura diAdela Alecu, Denis Bezbradica, Tefta Brace, Aicha Mesrar, Monika Swic Associazione Citt aperta - Ponti fra persone, lingue e culture

    Coordinamento editorialePierluigi La Spada

    PromotoreServizio per le Politiche socialiCentro informativo per limmigrazione (CINFORMI)Via Zambra n. 11 - 38100 TRENTOTel. 0461820370 - Fax 0461821467e-mail: immigrazione@provincia.tn.itwww.immigrazione.provincia.tn.it

    Gli autori della ricercaMaurizio Ambrosini docente di Sociologia e di Sociologia delle migrazioni nellUniversit di Genova. Collabora con la Fondazione ISMU di Milano. direttore scientifico del centro studi Med di Genova - Migrazioni nel Mediterraneo. autore di studi e ricerche sui fenomeni mi-gratori, con particolare riferimento allintegrazione socio-economica degli immigrati nel nostro Paese. Tra i suoi lavori ricordiamo: Utili invasori. Linserimento degli immigrati nel mercato del lavoro italiano (F. Angeli - ISMU, Milano 1999) e La fatica di integrarsi. Immigrati e lavoro in Italia (Il Mulino, Bologna 2001). Ha inoltre curato i volumi: Comprate e vendute (F. Angeli - Ca-ritas ambrosiana, Milano 2002); Immigrazione e lavoro (F. Angeli, Milano 2003, con F. Berti), Immigrazione e metropoli (F. Angeli, Milano, con E. Abbatecola, in corso di pubblicazione).

    Paolo Boccagni, sociologo e traduttore, svolge attivit di ricerca e di progettazione sociale, con particolare riferimento ai temi dellimmigrazione straniera, delle politiche sociali, delleconomia sociale. Ha curato con Maurizio Ambrosini il Rapporto annuale sullimmigrazione in Trentino del 2002 e del 2003.

    Si ringrazia il personale dellUfficio Centro Elaborazione Dati e dellUfficio Registro Imprese della Camera di Commercio di Trento per la cortese collaborazione.Si ringraziano inoltre gli imprenditori stranieri che si sono resi disponibili per le interviste tele-foniche e in profondit.

    Progettazione grafica e impaginazioneTecnolito grafica - Trento

    FotoMarco Simonini

  • 4infosociale 9 5 infosociale 9

    PREFAZIONE

    Fin dalla sua prima edizione il Rapporto sullimmigrazione in Trentino, redatto annualmente per dar conto del fenomeno, ha dedicato uno spazio di analisi allintegrazione economica degli immigrati, con unattenzione particolare ai dati relativi ai lavoratori autonomi stranieri presenti nel tessuto produttivo locale: proprio su tali spunti si sono sviluppati i presupposti per lavvio dellin-dagine che qui presentiamo, realizzata dalla Provincia autonoma di Trento, con la preziosa e competente collaborazione degli autori, M. Ambrosini e P. Boccagni, e del Cinformi (Centro informativo per limmigrazione).

    Abbiamo ritenuto opportuno approfondire il significato e la portata di questo specifico aspetto della realt migratoria, forti della consapevolezza che il lavoro indipendente costituisce una dimensione estremamente interessante del fenomeno migratorio, poich consente di cogliere gli aspetti di mutamento che segnalano dimensioni nuove dei progetti migratori e forme diverse della presenza degli immigrati, in termini di percorsi di mobilit e crescita professio-nale, di maggiore stabilizzazione nel territorio nonch di processi di relazio-nalit che si sviluppano tra Paese di origine e Paese di approdo.

    La ricerca fornisce interessanti spunti di riflessione segnalando la crescente vivacit dellimprenditorialit degli immigrati come pure le criticit esistenti e gli ostacoli che ancora questi soggetti incontrano soprattutto nella fase di avvio delle loro attivit autonome.

    Alla maggiore conoscenza di questa tematica viene naturalmente associata la possibilit di promuovere e insieme governare il fenomeno, affinch si svi-luppi in forme corrette e reciprocamente vantaggiose, per gli interessati, ma anche per lo sviluppo del territorio.

    Assessore alle politiche socialidella Provincia autonoma di Trento

    - Marta Dalmaso -

  • 6infosociale 9 7 infosociale 9

  • 6infosociale 9 7 infosociale 9

    PROTAGONISTI INATTESI

    Lavoro autonomo e piccole imprese tra i lavoratori stranieri in Trentino

    SOMMARIO

    INTRODUZIONETra precario ripiego e ricerca di promozione: gli immigrati nel lavoro autonomo

    1. Le principali spiegazioni del fenomeno: il versante dellofferta di lavoro autonomo ......................................... pag. 112. Lattenzione al versante della domanda e i tentativi di integrazione .............................................................................. pag. 223. I costi dellintraprendenza ........................................................................... pag. 304. Il caso italiano .................................................................................................... pag. 345. Verso una tipologia dellimprenditoria immigrata............................ pag. 396. Un fenomeno che scompagina gli schemi ......................................... pag. 42

    CAPITOLO PRIMOUna prima istantanea del fenomeno in Trentino

    1. Il punto davvio della ricerca: i dati forniti dalla Camera di Commercio............................................. pag. 472. Il caso trentino nel panorama nazionale ............................................. pag. 483. I principali indicatori di lettura.................................................................... pag. 50

    La distribuzione per nazionalit I principali settori di attivit Ditte individuali e ditte a pi di un titolare La distribu-zione sul territorio Lanzianit delle imprese e il profilo anagrafico degli imprenditori

    CAPITOLO SECONDOUn percorso di approfondimento quantitativo

    1. Lo strumento di ricerca: indagine telefonica presso le ditte con titolare immigrato .................................................... pag. 67

  • 8infosociale 9 9 infosociale 9

    2. Le imprese viste dallinterno: titolari, soci, dipendenti, familiari ............................................................. pag. 693. Le imprese viste in divenire: i fattori motivazionali prevalenti e le principali difficolt incontrate ..................................... pag. 754. Le imprese viste dallesterno: i rapporti con fornitori e clienti, la percezione della comunit locale ....................................... pag. 815. Il profilo del lavoratore indipendente immigrato .............................. pag. 84

    CAPITOLO TERZOUn percorso di approfondimento qualitativo

    1. Lo strumento di ricerca: interviste in profondit a un panel di imprenditori immigrati....................................................... pag. 892. Il percorso dellimmigrato imprenditore: esperienze, motivazioni, risorse, criticit ............................................ pag. 923. Le principali caratteristiche dellimpresa ............................................. pag. 1014. I rapporti con lambiente locale: vincoli e risorse per lo sviluppo dellimpresa........................................................................ pag. 1035. Le prospettive per il futuro .......................................................................... pag. 111

    CONCLUSIONI

    1. Un fenomeno su scala ridotta ma crescente .................................... pag. 1172. Le possibili misure di sostegno ................................................................ pag. 1183. Perch incoraggiare limprenditoria immigrata................................ pag. 120

    Appendici......................................................................................................................... pag. 123

    Bibliografia ..................................................................................................................... pag. 133

  • 8infosociale 9 9 infosociale 9

    INTRODUZIONE

    TRA PRECARIO RIPIEGO E RICERCA DI PROMOZIONE: GLI IMMIGRATI NEL LAVORO AUTONOMO

  • 10infosociale 9 11 infosociale 9

  • 10infosociale 9 11 infosociale 9

    La novit pi rilevante degli ultimi decenni, nel rapporto tra lavoratori immi-grati ed economie sviluppate, rappresentata con ogni probabilit dallo sviluppo di attivit indipendenti ad opera di soggetti usciti dalle fila delle popo-lazioni immigrate. Anche a Trento, come in altre realt italiane, il fenomeno sta assumendo visibilit e consistenza, tanto da meritare un approfondimento specifico. Bench si tratti, come vedremo, di un fenomeno composito e sfaccettato, in cui non mancano le ombre e gli effetti indesiderabili, la diffu