Il comunicatore a controllo oculare: soddisfazioni e opportunità di sviluppo per i pazienti affetti...

Click here to load reader

  • date post

    24-Jan-2018
  • Category

    Healthcare

  • view

    93
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of Il comunicatore a controllo oculare: soddisfazioni e opportunità di sviluppo per i pazienti affetti...

  • S

    Il comunicatore a controllo oculare:

    soddisfazioni e opportunit di sviluppo

    per i pazienti affetti da SLA

    Dalla Noce Francesca

    Mazzuca Federica

    Morelli Alessia

    Prestini Edoardo

    Valli Francesca

    Tutor: Valeria Bistulfi

  • S

    PREMESSA METODOLOGICA

  • SR LABS unazienda italiana nata nel 2001 che si occupa della

    produzione di software da installare su macchine di eye-tracking.

    Al suo interno divisa in due principali divisioni: area HealthCare

    e area Marketing, a cui corrispondono due diversi usi dei

    dispositivi.

    Per quanto riguarda larea Health, i principali utenti sono individui

    affetti da SLA che possono attraverso il comunicatore a controllo

    oculare riappropriarsi della possibilit di comunicare, interagire

    con il mondo esterno, navigare nel Web.

    BACKGROUND

  • Lazienda coopera con Tobii, leader al mondo nella produzione di Eye-trackers.

    Attualmente i clienti di SR Labs hanno in dotazione una macchinamodello Serie I con installato il programma Tobii Communicator 5.

    Per la navigazione gli utenti hanno a disposizione differenti software:

    - Tobii Communicator 5

    - Gaze Selection

    - Windows

    SR Labs ha recentemente sviluppato un nuovo software di navigazione:IAbleWeb.

    BACKGROUND

  • In questo contesto, SR Labs ha richiesto allUniversit Cattolica la

    realizzazione di un progetto di ricerca finalizzato a:

    1. Fare una valutazione sullesperienza duso del comunicatore oculare:

    sia da un punto di vista emotivo (impatto sulla vita degli utenti) che

    funzionale (funzioni utilizzate, aspetti critici, soddisfazione)

    2. Fare una approfondimento sulla navigazione Internet, valutando luso e

    la percezione di IAble Web, rispetto agli altri software di navigazione

    presenti sul comunicatore

    3. Raccogliere suggerimenti per limplementazione del comunicatore

    oculare e di IAble Web

    BACKGROUND

  • LE AREE DI INDAGINE

    IL COMUNICATORE OCULARE

    S Il vissuto emotivo e limpatto delluso del comunicatore sulla qualit di vita: rilevanza percepita,

    principali aree di cambiamento rispetto alla situazione di vita pregressa, soddisfazione complessiva,

    emozioni provate nellapproccio al comunicatore oculare

    S Esperienza duso della macchina: Come i clienti utilizzano la macchina? Quali funzioni utilizzano?

    I clienti hanno utilizzato altri comunicatori prima del comunicatore Tobii? Se s, quali? Quali aspetti

    preferiscono della macchina e quali modificherebbero?

    LA NAVIGAZIONE CON IABLEWEB

    S Esperienza di navigazione: Navigano sul web?

    S Scelta del software: Che software utilizzano (Windows, TC5, GazeSelection o IAble web)? Per

    quale motivo?

    S Quali differenze nellesperienza di chi ha sia IAble Web che TC5 rispetto a chi ha solo IAble?

    LE AREE DI OTTIMIZZAZIONE

    S Suggerimenti e aree di miglioramento sia sul comunicatore oculare che sul software di navigazione

  • METODOLOGIA

    Indagine condotta attraverso questionario semi-strutturato composto da :

    domande aperte

    domande a scelta multipla

    domande a scelta multipla che offrono come opzioni immagini

    Il questionario stato inviato via e-mail e compilato online attraverso

    luso dei comunicatori oculari. Per far fronte ai limiti imposti dalla

    patologia, stato progettato un questionario ad hoc che potesse essere

    somministrato tramite comunicatore oculare.

    Il questionario stato messo a punto in ogni suo dettaglio (di forma e

    contenuto) cercando di rispettare i soggetti ed evitando carichi cognitivi

    ed oculari troppo ingenti.

  • TARGET

    12 utilizzatori del comunicatore oculare di SR LABS affetti da SLA.

    Suddivisi in due gruppi per verificare la presenza di eventuali differenze rispetto

    alla soddisfazione alle modalit d'uso dei software di navigazione:

    S Gruppo 1 macchine con Windows, TC5 e IAble web come software

    per la navigazione web

    S Gruppo 2 macchine con Windows e TC5 come unico software per

    la navigazione web

  • S

    I RISULTATI DELLA RICERCA

  • Il comunicatore a controllo oculare: valutazione delle esperienze

    La navigazione in Internet

    Le aree di possibile miglioramento: i suggerimenti degli utenti

    I RISULTATI DELLA RICERCA

    Per lesposizione dei risultati si pu fare riferimento alle tre macro aree

    tematiche in cui stato suddiviso il questionario:

  • S

    IL NAVIGATORE A CONTROLLO

    OCULARE: VALUTAZIONE

    DELLE ESPERIENZE

  • VALORE DEL COMUNICATORE

    Viene generalmente attribuito un fortissimo valore al

    comunicatore, inteso come strumento in grado di restituire un vero

    e proprio senso alla vita dellutente, senza il quale non

    riuscirebbero a sentirsi altrettanto in grado di pensare al futuro.

    Gli utenti dichiarano di aver recuperato una certa autonomia e di

    aver migliorato sensibilmente la loro qualit di vita.

  • VALORE DEL COMUNICATORE

    Cosa dicono gli utenti

    La qualit della vita migliorata, lautonomia un bene prezioso per noi malati di SLA, soprattutto pensando

    al futuro. Ogni giorno si sperimenta la perdita di autonomia e avere uno

    strumento che aiuta a vincere lisolamento veramente un

    gran bene.

    Nella quotidianit indispensabile, permette di

    condurre una vita normale e permette di dare consigli a chi

    segue il paziente per migliorare la propria vita

    E una piattaforma bellissima, perch per uno che

    ha una disabilit grave ti fa sentire vivo, perch sei in contatto con tutti, riesci a

    conoscere anche altre persone grazie ai vari

    socialGRAZIE!

    Ora posso di nuovo parlare, scrivere e tenermi in contatto con persone una cosa che non ha prezzo. Dipendo dal

    comunicatore

  • COSA SIGNIFICA UTILIZZARE IL COMUNICATORE

    A CONTROLLO OCULARE DAL PUNTO DI VISTA

    EMOTIVO E PRATICO?

    Agli utenti stato chiesto di selezionare le immagini

    che meglio rappresentano cosa significa per loro

    utilizzare il comunicatore.

    Sono state principalmente associate parole ed

    immagini aventi una valenza fortemente positiva

    dagli utenti.

  • COSA SIGNIFICA UTILIZZARE IL

    COMUNICATORE A CONTROLLO OCULARE

    DAL PUNTO DI VISTA EMOTIVO E PRATICO?

    1) Ognuno dei soggetti ha sottolineato limportanza

    della connessione con il mondo/comunicazione resa

    possibile dallo strumento.

    2) A seguire, le pi rilevanti sono sicurezza intesa

    come possibilit di poter chiedere in qualsiasi

    momento ad una persona di riferimento di intervenire

    in proprio aiuto (mediante il campanello dallarme)

    3) Poter fare, associato alla grande importanza data al

    recupero dellautonomia e della propria quotidianit

    (leggere, ascoltare musica, navigare).

    1.Comunicazione

    / Connessione

    con il mondo

    2. Sicurezza

    3. Poter fare

  • VALORE DEL COMUNICATORE

    Uno dei principali valori riconosciuti al comunicatore

    riguarda la restituzione della possibilit di comunicare,

    sia con le persone pi vicine, sia con il mondo esterno,

    attraverso i social network.

    Proprio i social consentono non solo di mantenere rapporti

    pregressi a distanza, ma anche di crearne di nuovi.

    Rilevante anche la dimensione del voler comunicare la

    propria esperienza per sensibilizzare rispetto alla SLA.

    1) COMUNICAZIONE/ CONNESSIONE CON IL MONDO

  • VALORE DEL COMUNICATORE

    2) SICUREZZA

    Il comunicatore permette, grazie alle sue

    funzioni campanello dallarme -, di poter

    ricevere laiuto necessario in qualsiasi

    momento, senza bisogno della costante

    presenza fisica di un caregiver.Per me

    fondamentale per

    poter chiamare

    per le mie

    esigenze

  • VALORE DEL COMUNICATORE

    3) POTER FARE, RECUPERO AUTONOMIA

    Gli utenti che utilizzano il comunicatore, sentono di

    aver riacquistato in maniera significativa

    numerosi aspetti della propria vita e della propria

    quotidianit.

    Riescono a sentirsi partecipi della quotidianit

    altrui, dichiarano di aver riacquistato la loro

    privacy, riuscendo a compiere determinate azioni

    senza il supporto di una terza parte.

    Posso accedere

    ai giochi e alla

    musica;

    Finalmente posso

    usare il pc, il telefono,

    la tv, lhome banking e

    i social e la domotica

  • QUALI SONO LE PRINCIPALI ATTIVIT

    SVOLTE CON IL COMUNICATORE?

    PRINCIPALI ATTIVIT SVOLTE

    COMUNICAZIONE

    PROSSIMALE

    USO DI INTERNET (MAIL,

    NAVIGAZIONE E SOCIAL

    NETWORK)

    DOMOTICASVAGO

    (LETTURA, GIOCHI, MUSICA)

  • QUANTO RITIENE SIA FACILE

    USARE IL COMUNICATORE?

    1

    4

    7

    Facilit d'uso del

    comunicatore

    Poco

    Abbastanza

    Molto

    La maggior parte degli intervistati

    sostiene che il comunicatore sia

    molto facile da utilizzare.

    Chi ha risposto abbastanza ha

    dichiarato una criticit

    nellutilizzo delle tastiere; i

    software di navigazione usati da

    questi soggetti sono TC5 e

    Windows.

    Chi ha risposto poco un utente

    di iAbleWeb, ma non dichiara

    criticit rispetto al software, bens

    rispetto al tracciamento dello

    sguardo.

  • S

    LA NAVIGAZIONE IN INTERNET

  • 0

    2

    4

    6

    8

    10

    12

    7 63 3

    5 69 9

    No

    S

    Per navigare utilizzi questa modalit? Tutti gli utenti navigano in internet.

    Tra i software mostrati, quello pi utilizzato

    Windows, seguito da Tobii Communicator5.

    Quello meno utilizzato IAbleWeb.

    Non tutti per riconoscono le differenze tra i

    vari software, spesso infatti non li distinguono.

    Per tutti i software ha grande valore la

    dimensione dellabitudine, poich spesso gli

    utenti dichiarano di continuare ad usare il

    primo software che stato mostrato loro dai

    tecnici al momento dellinstallazione.

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

  • Software di navigazione: iAbleWeb

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

    Su 12 soggetti (di cui 1 privo di iAbleWeb) solo 3

    dichiarano di utilizzare iAbleWeb per la navigazione

    in internet.

    Danalisi delle motivazioni legate alla scelta del

    software di navigazione emergono dei punti di forza e

    di debolezza.

    Pro: chi lo utilizza si dichiara molto soddisfatto. Lo

    ritiene pi facile e simile ad una navigazione normale.

    giudicato veloce ed intuitivo (utenti pi esperti).

    Contro: Le principali criticit sono poca conoscenza

    del software (non sanno di averlo, non sanno come

    funzioni e che peculiarit abbia), problemi tecnici

    (impossibilit di aprire i pop-up, preferenza di utilizzo

    della tastiera QWERTY) e resistenza al cambiamento.

    3

    9

    Uso IAbleWeb

    S

    No

  • Profilazione utenti iAbleWeb

    Dallanalisi comparata delle risposte alle varie domande, possibile profilare i tre utilizzatori di

    iAbleWeb come segue:

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

    Utente A

    Ritiene facile luso del comunicatore

    Utilizza iAbleWebperch simile alla navigazione normale

    Utente di TC5 per abitudine

    Vorrebbe poter effettuare una selezione al primo sguardo per qualsiasi funzione del comunicatore e dei software

    Utente B

    Ha difficolt nelluso del comunicatore per problemi di calibrazione dello sguardo

    Utilizza iAbleWeb, Windows e Gaze Selection

    Ritiene iAbleWeb il software pi facile

    Usa Windows e Gaze Selection perch sono i primi insegnatigli.

    Utente C

    Utilizza iAbleWebperch permette un accesso pi immediato e rapido alle pagine web

    Ritiene che sia pi facile fare una ricerca su iAbleWeb

    Non usa TC5 perchpoco immediato

    Utilizza Windows e Gaze Selection ma pensa siano troppo macchinosi

  • Criticit di iAbleWeb

    1.Resistenza al cambiamento

    Difficolt ad abituarsi alluso

    Uso quello che mi hanno spiegato per

    primo

    2.Problemi tecnici

    Pop-up non supportati

    Preferita tastiera QWERTY

    Percepito come poco controllabile perch veloce

    (utenti meno esperti)

    3.Poca conoscenza

    Non a conoscenza dellesistenza sul proprio

    comunicatore

    Non conoscenza delle modalit di utilizzo

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

    Alla luce delle informazioni emerse, possibile identificare tre aree come problematiche per

    iAbleWeb con il seguente ordine di rilevanza:

  • Software di navigazione: Tobii Communicator5

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

    Tobii Communicator5 percepito dagli utenti come la

    modalit pi semplice e familiare da utilizzare.

    Appare risultare comune a molti soggetti la dimensione

    abitudinaria relativa allutilizzo di questa modalit di

    navigazione.

    Motivazioni dei non-user di TC5: poca conoscenza del

    software ed una difficolt percepita nellutilizzo.

    66

    Uso TC5

    S

    No

  • Software di navigazione: Windows e Gaze Selection

    NAVIGAZIONE IN INTERNET

    La percezione da parte degli utenti del software Windows e

    Gaze Selection risulta essere confusa e risulta perci difficile

    leggere i dati distinguendo le differenze rilevate tra i due.

    Tra i due software, Windows, risulta essere quello utilizzato

    maggiormente perch simile alla normale navigazione, pi

    completo e veloce.

    Fra le criticit di Windows emergono elementi come la

    difficolt duso o la scarsa praticit e chiarezza.

    Risulta rilevante la dimensione dellabitudine. La scelta di

    utilizzo sembra essere legata allordine con cui i software

    vengono descritti nelle proprie logiche di funzionamento.01

    2

    3

    4

    5

    6

    7

    8

    9

    10

    11

    12

    Windows Gaze

    7

    3

    5

    9

    Uso Windows e Gaze Selection

    No

    Si

  • S

    LE AREE DI POSSIBILE

    MIGLIORAMENTO:

    I SUGGERIMENTI DEGLI UTENTI

  • Immagini di avere una bacchetta magica, con la quale pu migliorare o modificare qualsiasi funzione desideri del

    suo comunicatore oculare e della sezione dedicata alla navigazione in internet. quale magia sceglierebbe di fare?

    Funzioni da aggiungere al comunicatore

    Funzioni del comunicatore con possibilit di modifica-personalizzazione

    Domotica

    Navigazione

    Dallanalisi delle risposte sono emerse quattro macro aree di possibili miglioramenti

    sotto forma di consigli da parte degli utenti:

    AREE DI MIGLIORAMENTO

  • FUNZIONI DA AGGIUNGERE AL COMUNICATORE

    S Possibilit di scelta di inserimento password

    S Poter eseguire il clic al primo sguardo

    S Implementare comandi vocali

    S Creazione automatica di contatti (trasferimento dati dal

    cellulare)

    S Integrare pacchetto programmi Office

    Consigli degli utenti

    La tipologia delle modifiche suggerite riguarda un ambito di tipo tecnico

    strutturale del comunicatore

  • MODIFICA-PERSONALIZZAZIONE DI FUNZIONI DEL

    COMUNICATORE: Consigli degli utenti

    S Evitare che, utilizzando le cuffie, si disattivi il sonoro per campanello dallarme

    S Evitare che il comunicatore si blocchi

    S Poter accendere e spegnere il comunicatore (di fatto possibilit gi esistente, per cui in questo caso il suggerimento di esplicitare meglio lesistenza di questa funzione).

    S Orario sempre visibile sullo schermo

    S Semplificare il men delle attivit e funzioni da utilizzare

    S Ridurre le dimensioni del comunicatore

    S Incrementare la facilit duso del comunicatore

    S Risolvere problemi di tracciamento dello sguardo

    S Riuscire a far s che il comunicatore non stanchi gli occhi

    In questa sezione, con il termine possibilit di modificare e/o personalizzare, si

    vuole intendere lopportunit per lutente di poter scegliere autonomamente se si

    gradisce la presenza o assenza di una determinata funzione.

  • DOMOTICAConsigli degli utenti

    Maggiore focus sulle funzioni della domotica

    (aggiungere controllo carrozzina, telefono casa,

    telecomando sky, cellulare...) Mi sento di

    consigliare laggiunta

    di pi

    domotica..inoltre di

    sviluppare software

    per la gestione dei

    telefoni di casa, e la

    gestione dei telefoni

    cellulari

  • NAVIGAZIONEConsigli degli utenti

    S Salvare allegati, mail, e bozze

    S Passare da Internet a tastiera in modo pi immediato

    S Risolvere il problema dellapertura dei link

  • S

    SINTESI E RIFLESSIONI CONCLUSIVE

  • SINTESI

    S Il comunicatore ha un grande valore per tutti gli utenti, considerato un mezzo per comunicare e per riappropriarsi

    di alcuni ambiti personali persi con la malattia.

    S I valori emotivi pi associati sono connessione con il mondo, sicurezza, poter fare

    S Le principali attivit svolte sono: comunicare, navigare in internet, svago e domotica

    S Il comunicatore per la maggior parte degli intervistati facile da usare

    S I software di navigazione meno utilizzati sono Gaze Selection e iAbleWeb.

    S Per iAbleWeb i punti di forza sono limmediatezza e la velocit duso mentre i punti di criticit sono la scarsa

    conoscenza (del software e del suo funzionamento), le resistenze al cambiamento e alcuni problemi tecnici.

    S Principali consigli degli utenti riguardano laggiunta di funzioni al comunicatore, la modificazione di alcuni

    aspetti tecnici legati sia al comunicatore che ai software di navigazione e laggiunta di funzioni di domotica.

  • RIFLESSIONI

    CONCLUSIVE SU iAbleWeb

    Dallanalisi dei risultati sono emerse tre macro aree di possibili

    miglioramenti per il software iAbleWeb:

    Personalizzazione del software

    Risoluzione di problemi tecnici

    Migliore formazione dellutente e promozione di iAbleWeb

  • PERSONALIZZAZIONE

    DEL SOFTWARE

    Io metterei

    normalmente il clic

    con il primo tasto. E

    molto pesante ogni

    volta andare sul

    comando e poi

    compiere lazione

    Dallanalisi delle risposte fornite dai soggetti

    emerso un quadro molto articolato, in base

    al quale si nota come le esigenze siano molto

    diverse e, addirittura, spesso contrastanti.

    Da qui la proposta di permettere di scegliere

    se opzionare o meno alcune funzioni. Proposta: introduzione di una

    funzione che permetta di

    scegliere se effettuare la

    selezione mediante fissazione

    del buttone rosso oppure in

    maniera diretta al primo

    sguardo.

  • PERSONALIZZAZIONE

    DEL SOFTWARE

    Metterei una

    password per

    accedere, avendo

    bambiniProposta n2: proteggere

    laccesso al software di

    navigazione attraverso una

    password.

    La proposta deriva da un

    consiglio riferito dagli utenti al

    comunicatore, ma pensiamo si

    possa applicare anche al

    software.

  • PROBLEMI TECNICI

    (iAbleWeb) Non

    accede ad alcuni siti,

    si blocca (...), troppi

    passaggi

    Gli utenti lamentano limpossibilit di

    accedere ad alcuni siti tramite

    iAbleWeb, che fa s che utilizzino altri

    software di navigazione per compensare.

    Proposta: risolvere il problema dei

    pop up non supportati da iAbleWeb

  • PROBLEMI TECNICI

    Suggerisco che quando

    metto le cuffie non si

    annulli la campana per

    chiamare linfermiere di

    turno, grazie. Proposta iAbleWeb dotato del

    campanello di allarme. Pu

    essere utile, quindi, considerare

    anche questo problema e pensare

    di trovare una soluzione che eviti

    che il sonoro si disattivi quando

    si utilizzano le cuffie.

  • FORMAZIONE E

    PROMOZIONE DI iAbleWeb

    Non lo conosco e non so

    se sia disponibile sul mio

    computer riferito da

    un soggetto avente

    iAbleWeb

    E quello che mi

    hanno insegnato

    riferito a Windows

    Solo questa ho

    riferito a

    Windows

    E la prima

    che ho provato

    riferito a

    TC5

    Proposte:

    1. Spiegare come primo

    software di navigazione

    iAbleWeb.

    2. Approfondire la spiegazione

    delle differenze fra iAbleWeb

    e gli altri software,

    valorizzando i suoi punti di

    forza emersi in questa ricerca.

  • GRAZIE PER

    LATTENZIONE!