A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Lezione del modulo I TERREMOTI.

Click here to load reader

  • date post

    01-May-2015
  • Category

    Documents

  • view

    224
  • download

    2

Embed Size (px)

Transcript of A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Lezione del modulo I TERREMOTI.

  • Slide 1
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Lezione del modulo I TERREMOTI
  • Slide 2
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti I TERREMOTI p. 249 del libro di testo
  • Slide 3
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti
  • Slide 4
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma quanti terremoti ci sono? 1.000.000 allanno! Di cui 900.000 sono microsismi Non li sentiamo 100.000 macrosismi
  • Slide 5
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti 7-15 gen 2005
  • Slide 6
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Non ci credete??? Dal sito http://www.ingv.ithttp://www.ingv.it Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia 31 ott- 30 nov 2005
  • Slide 7
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti torna all'indice degli eventi sismici recentitorna all'indice degli eventi sismici recenti | Centro Nazionale Terremoti | INGV -Sezioni di Roma | INGVCentro Nazionale TerremotiINGV -Sezioni di RomaINGV nel Mondo Terremoti pi forti del Dicembre 2005 in Italia Giorno Ora italiana Mag.Zona epicentrale 03/12 09/12 11/12 12/12 12/12 15/12 15/12 16/12 18/12 21/12 24/12 09:33 21:04 16:13 15:14 17:35 07:00 14:28 21:12 09:06 00:37 21:45 3.7 3.3 3.3 3.2 3.3 3.3 4.2 3.4 3.5 3.3 3.8 Crotonese (KR) Adriatico centro-sett. La Sila (CS) Alpi Giulie (UD) Alpi Giulie (UD) Valle del Topino (PG) Valle del Topino (PG) Val Nerina (PG-TR) Val Nerina (PG-TR) Alpi Marittime (CN) Isole Eolie (ME) Giorno Ora (GMT) Mag.Zona epicentrale 02 05 07 11 12 13 20 21 21 22 23 13:13:09 12:19:57 23:32:52 14:20:44 21:47:46 03:16:11 05:51:14 07:09:04 14:32:39 12:20:04 21:47:28 Mb=6.5 Mb=6.8 Mb=6.4 Mb=6.6 Mb=6.6 Mb=6.7 Mb=6.1 Mb=6.4 Mb=6.0 Mb=6.4 Mb=6.2 Honshu, Giappone Lake Tanganyika, Congo Kermadec Islands, NZ New Britain, PNG HinduKush, Afghanistan Fiji Islands Mariana Islands Molucca Sea Panama dorsale atlantica Ecuador tempo origine=Greenwich Mean Time (GMT) a cura di Anna Nardi e Patrizia Battelli aggiornata al 04/01/2006Anna NardiPatrizia Battelli
  • Slide 8
  • Per visualizzare ultimi sismi A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti http://cnt.rm.ingv.it/earthquakes_map.html
  • Slide 9
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Cos un TERREMOTO? Scuotimento del suolo dovuto ad unimprovvisa e brusca liberazione di energia elastica allinterno della terra
  • Slide 10
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Da cosa sono causati i terremoti? Dai vulcani (7%) Dal crollo di cavit sotterranee Da cause artificiali (esplosioni) Da movimenti tettonici
  • Slide 11
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Un modello della realt...
  • Slide 12
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Lo studio dei terremoti Il meccanismo del rimbalzo elastico (o reazione elastica).
  • Slide 13
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Lo studio dei terremoti I binari della ferrovia tra Izmit e Sakanya deformati dal terremoto che ha colpito la Turchia nellagosto del 1999.
  • Slide 14
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Usiamo un MODELLO semplificata Rappresentazione semplificata dei fenomeni naturali Modello del rimbalzo elastico Cosa significa? Calore Onde elastiche
  • Slide 15
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma dove finisce quellenergia?
  • Slide 16
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti
  • Slide 17
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Si trasforma in vibrazioni che propagano in tutte le direzioni sotto forma di ONDE SISMICHE e CALORE onde sismiche
  • Slide 18
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Il sisma
  • Slide 19
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma dove si pu trovare lipocentro? Terremoti superficiali0-70 km Terremoti intermedi70-300 km Terremoti profondi300-700 km
  • Slide 20
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Le onde sismiche
  • Slide 21
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ci pu essere qualche analogia tra limmagine a alla tua sinistra e limmagine alla tua destra?
  • Slide 22
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma che cos unonda? In unonda la PROPAGAZIONE DI ENERGIA LA PROPAGAZIONE DI UN DISTURBO. Limpulso si propaga lungo la corda e ci che si propaga energia e non materia
  • Slide 23
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti ONDE di VOLUME. Onde P V m =4-8 km/s Onde longitudinali / di compressione Volume Propagazione in g, l, s Onde S V m =2,3-4,6 km/s Onde di distorzione/trasversali forma Propagazione in s
  • Slide 24
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti ONDE di SUPERFICIE onde L CAUSA DEI DISASTROSI effetti sugli edifici v= 3.5 km/s Distanze lunghissime! Giro Terra, si smorzano lentamente Onde di Rayleigh che sono ondulatorie prevalgono le oscillazioni verticali Onde di Love che sono sussultorie prevalgono le oscillazioni laterali
  • Slide 25
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Osservando questa immagine proviamo a indicare le caratteristiche di ciascun tipo di onda analizzata Riassumendo
  • Slide 26
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma come posso misurare le onde sismiche?
  • Slide 27
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti SISMOGRAFO I primi tentativi di mettere in evidenza con uno strumento il movimento del suolo causato da un terremoto, portarono alla fabbricazione di vari tipi di sismoscopi come quello qui rappresentato risalente al 132 d.C. realizzato in Cina. I draghi hanno in bocca delle biglie di bronzo: un meccanismo interno, che entra in funzione anche alle pi lievi vibrazioni del terreno, fa aprire loro la bocca, liberando la biglia che attiva un dispositivo di allarme quando cade nella bocca del rospo.
  • Slide 28
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti I sismografi Sfruttano il principio dellINERZIA
  • Slide 29
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Qui vedete un sistema di sismografi di recente realizzazione
  • Slide 30
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti SISMOGRAMMA
  • Slide 31
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Sismogramma semplificato
  • Slide 32
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Propagazione e registrazione delle onde sismiche Esempio di sismogrammi.
  • Slide 33
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Dalla differenza di tempo di arrivo alla distanza dallepicentro V = x / t La velocit media delle onde P ed S conosciuta: - per le P 4-8 km/s - per le S 2,3-4,6 km/s Il tempo calcolato attraverso i sismogrammi, ed in particolare attraverso la differenza tra larrivo delle onde P e le onde S
  • Slide 34
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma ora che ho la distanza, come faccio a individuare lepicentro?
  • Slide 35
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Come si individua lepicentro BA C Il luogo geometrico dei punti equidistanti individua una CIRCONFERENZA Lintersezione di due circonferenze individua 2 punti Lintersezione di tre circonferenze puo individuare un solo punto
  • Slide 36
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Vediamo se veramente possibile!
  • Slide 37
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Calcolo dellepicentro di un terremoto Sei un geologo del nord ovest degli USA dalle stazioni di rilevamento di Eureka (CALIFORNIA), Elko (NEVADA) e Las Vegas (NEVADA) ti vengono inviati i seguenti sismogrammi riferiti al medesimo sisma Eureka, CA Elko, NV Las Vegas, NV
  • Slide 38
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti individua: -il tempo di arrivo delle onde P e delle onde S -la differenza del tempo di registrazione delle due onde -Inoltre mi dato il grafico del tempo di percorso medio delle onde P, S e della loro differenza relativo alla zona dove si registrato il terremoto -Determina la distanza tra S-P
  • Slide 39
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Inserisci le distanze dalle diverse stazioni e trova lepicentro
  • Slide 40
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ora verifichiamo con internet Gli studenti vadano sul sito http://www.sciencecourseware.org/VirtualE arthquake/VQuakeExecute.html e verifichino quanto svolto da soli
  • Slide 41
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Come si misurano i sismi? Scala Mercalli, Cancani, Sieberg (MCS) 1897 Gradi di intensit (12) danni Dipende dalla distanza dallepicentro ISOSISME Scala Richter (1935) Magnitudo (8.9) Misura OGGETTIVAMENTE lenergia liberata Non dipende dal luogo di rilevazione M = (log A/A 0 ) + Q (A=ampiezza max del terremoto su un sismografo standard ad una data distanza A 0 = ampiezza max di un terremoto standard su un sismografo standard alla stessa distanza) ES. M=6.5 En. Di Bomba di Hiroshima
  • Slide 42
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Energia dei terremoti Per valutare la forza di un terremoto si usano la scala Mercalli e la scala Richter che utilizzano due metodi diversi. Proviamo ad analizzarle NON HA SENSO!
  • Slide 43
  • Magnitudo massima Valdivia, Cile - magnitudo 9,5 - 22 maggio 1960ValdiviaCile22 maggio 1960 Sumatra, Indonesia - magnitudo 9,3 - 26 dicembre 2004SumatraIndonesia26 dicembre2004 Stretto di Prince William, Alaska - magnitudo 9,2 - 28 marzo 1964Stretto di Prince WilliamAlaska28 marzo1964 Sendai, Giappone - magnitudo 9,0 - 11 marzo 2011SendaiGiappone11 marzo 2011 A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti
  • Slide 44
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Da cosa dipendono gli effetti dei terremoti? Intensit di vibrazioni Durata di vibrazioni Natura dei materiali geologici Tipi di costruzioni
  • Slide 45
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Natura dei materiali geologici Roccia rigida trasmissione integrale di vibrazioni ad edifici Terreni sabbiosi e ghiaiosi profondi assorbono vibrazioni MA Terreni sabbiosi e ghiaiosi superficiali trasmissione integrale di vibrazioni Terreni sabbiosi e ghiaiosi superficiali e falde acquifere superficiali Liquefazione del terrenoLiquefazione del terreno
  • Slide 46
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Liquefazione del terreno
  • Slide 47
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti Ma posso prevedere i terremoti? Altrimenti li posso almeno prevenire?
  • Slide 48
  • A.S. 2010-2011 5^ Liceo Luzzago Terremoti GUARDA IL 2 FILE Terremoti Danni e Sismicit