(Varese+Vedano10 4-12:Pink societ .qxd) e compagne, autrici di una prestazione maiuscola, fa3a di...

(Varese+Vedano10 4-12:Pink societ .qxd) e compagne, autrici di una prestazione maiuscola, fa3a di grande
(Varese+Vedano10 4-12:Pink societ .qxd) e compagne, autrici di una prestazione maiuscola, fa3a di grande
download (Varese+Vedano10 4-12:Pink societ .qxd) e compagne, autrici di una prestazione maiuscola, fa3a di grande

of 2

  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of (Varese+Vedano10 4-12:Pink societ .qxd) e compagne, autrici di una prestazione maiuscola, fa3a di...

MARIANO C. VARESE5853

RISULTATI GIOVANILIPINK BASKETInformazione sul Femminile Lombardo

4 dicembre 2014

PARZIALI:13-21, 28-35, 38-47

VARESE (all. Ferri)Manzo 9Luise4 7BiasionGro3o 6PremazziLovato 13Sorren2no 12TovaglieriBuffoni 4Ghielmi neFran2ni 7

CIFRE NOTEVOLI:

Individuali: Lovato4/17dal campo ma 4/4 t.lib.,4 rimb.; Sorren3no4/8dal campo, 6 rimb.;Manzo 4/9, 3 rec.;Fran3ni15 rimb., 5 rec.Di squadra: 36% da 2,27% da 3, 53% ai li-beri; 19 rimb. off.; 25perse, 16 rec.

CLASSIFICA:1) Varese 202) Brixia Bs 163) Mariano 144) Giussano (-1 p.)135) Como 105) Lodi 105) Idea Sport Mi 105) Pontevico 109) S. Ambrogio Mi 89) Villasanta 811) Vi3uone 611) BFM Mi 611) Cucciago 614) Gavirate 4

CHI SALE E CHI SCENDE

La vi3oria su Vit-tuone non basta asalvare la panchina diFaggioli: a Como su-bentra Oldani. LaBrixia man2ene il -4da Varese regolandolIdea Sport; se4main fila per Giussano,che avanza semprepi minacciosa. Nellezone calde, simuove Villasantaba3endo Gavirate(ancora ul2ma), ce-dono Cucciago, Bfm eappunto Vi3uone,appaiate 2 pun2sopra la coda.

domenica 7 dicembre, ore 18VARESE - COMO

LE LEGGE DEL DIECI - 10 come le vi3orie a inizio stagione: pa-reggiato il record di Cant 2008/09. 10 come il voto finoraalle ragazze di Lilli Ferri. Ma anche 10 come i pun2 di vantag-gio sul 6 posto: e conta molto visto che passano le prime 5.

10turno

11turno

U19 ELITE: Geas Sesto-Varese 60-49

U17 ELITE: Costamasnaga-Varese 67-66

U15 REG.: Vedano-S. Pio X Mi 90-44

U14: Vedano-S. Vi4ore Olona 100-20

U13: Canegrate-Vedano 43-27

Brillano 10 stelle nel cielo di VareseB

10

Varese da 10 e lode. Un voto meritatissimo quello che cor-risponde alle vi3orie consecutive delle ragazze di Lilli Ferri.Il successo che perme3e di portare il totale in doppia cifra come un esame di laurea perch arriva sul complicatissimocampo di Mariano, dire3a inseguitrice e, sulla carta, pi af-famata di punti per non perdere troppo terreno.

FORZA MENTALE - Invece referto rosa meritato perLovato e compagne, autrici di una prestazione maiuscola,fa3a di grande abnegazione difensiva e di improvvise fiam-mate sul fronte offensivo, nervi saldi e capacit di rigene-rarsi anche durante i momenti di difficolt. Pi di uno,infa3i, i frangenti in cui le biancobl si sono spente nellamet campo brianzola ma sono riuscite a rimanere avantiperseguendo la strada dellintensit difensiva, un marchiodi fabbrica che sta segnando questo campionato di B.

CHE INIZIO - Avvio in cui Lovato e Luise3i pungono aripetizione e in cui il primo errore dal campo arriva addi-ri3ura dopo 5. Le ospiti portano ben presto il vantaggio indoppia cifra e un 7-0 di Mandonico e compagne non spa-venta perch Varese, nonostante i 7 minuti senza punti nellaparte centrale del secondo quarto (28-35 al 20), risponde inegual maniera a cavallo della sirena. Due triple di Gro&o euna Sorrentino che gioca con il piglio della veterana val-gono il nuovo allungo della squadra allenata da Lilli Ferri.

RESISTERE - Toccato anche il+15, la pressione a tu3o campo av-versaria toglie ossigeno alle porta-trici di palla varesine; Mariano tornaanche a un possesso di svantaggioma, grazie ai rimbalzi di Frantini e,entrati nellultimo minuto di gioco,a un 2/2 di Lovato in lune3a, il tantosospirato successo diventa realt.

Mille mo2vi dinteresse in que-sta par2ta. Alle famigerate finalidello scorso anno, unirregolarit diComo, punita con lo 0-20 a vantag-gio di Usmate, ribalt il primato inclassifica di Varese, togliendole il bi-glie3o per gli spareggi-promozione:un pizzico di rivalsa potrebbe es-serci... Ma non c solo questo adaggiungere pepe. Le comaschehanno appena cambiato allenatoree, no2zia dellul2mora, hanno in-serito la torre lituana Cesnaviciute,un passato anche in A1 a Priolo. Si-

curamente il cambio in panchinapotrebbe significare per loro qual-cosa in pi da me3ere in campo - ri-fle3e coach Ferri. - Sono unasquadra molto fisica e ben a3rez-zata nel reparto lunghe, tanto pise giocher Cesnaviciute. Non sap-piamo come saranno schierate dalnuovo coach, pertanto vale la penaconcentrarci su di noi, sulla nostradifesa, sulla determinazione e sulgioco di squadra che, ne abbiamoavuto dimostrazione, un valoredel quale non ci possiamo privare.

LOVATO E MANZO IN QUINTETTO PINK

Potere allesperienza, stavolta. La capitana sbaglia un po per 3quar3 ma segna pun3 pesan3 quando conta; la regista ges3-sce da par suo una par3ta a elevato tasso di difficolt. Sonoloro a guadagnarsi per Varese il quinte4o ideale della se5-mana di Pink Basket fra le squadre di A3/B/C.

PINKSTARS

COACH FERRI: ll nostro avvio di gara stato devastante per qua-lit di gioco. Ovviamente avevamo davan2 una signora squadra chenon stata a guardare e ci ha provato pi volte a riprendere, perle mie sono state brave a non perdersi nelle difficolt e con2nuarea difendere forte.

GIADA MANZO: "Mariano squadra che non molla mai e chepu ribaltare le par2te da un momento allaltro. Non casualmentei loro con2nui cambi difensivi hanno tolto un po di ritmo ai nostria3acchi, ma eravamo mentalmente pronte e siamo state brave anon mollare in difesa per tu4 i 40 minu2".

I COMMENTI - Grande inizio e lucide a resistere

BASKET COMO (All. Diego OLDANI)

GiadaMANZO

79 - 1.65 - play

5 GiuliaLUISETTI

89 - 1.80 - gua./ala

6 AliceBIASION

97 - 1.65 - play

7 Mar3naGROTTO

89 - 1.68- guardia

8

ChiaraPREMAZZI

98 - 1.70 - guardia

10 VeronicaLOVATO (cap.)

84 - 1.73 - gua./ala

11

LunaTOVAGLIERI

84 - 1.72 - gua/ala

15 AliceBUFFONI

80 - 1.80 - ala/pivot

16 MargheritaPAGANO

97 - 1.65 -play

17 SusannaFRANTINI

86 - 1.75 - ala

18

VARESE95

GIOCACON:

5 CURTI 93 1.73 play/gua.7 BATTAGLINI 84 1.62 play8 TRAVAGLINI 96 1.75 ala9 MOLTENI M. 89 1.78 ala

11 FORGIONE 92 1.80 ala/piv.13 INVERNIZZI 78 1.80 ala17 SCRIMIZZI 82 1.75 ala/piv.

19 CABIBBO 80 1.77 ala20 BUSNELLI 88 1.78 pivot21 KARVANEN 77 1.80 pivot23 POLLINI S. 95 1.65 guardia45 MENTASTI 84 1.65 play

TARRAGONI 88 1.74 alaCESNAVICIUTE 83 2.02 pivot

FrancescaSORRENTINO98 - 1.78 - ala

12

Allenatore:

Lilli FERRI

Assistente:

Luca Zano4

CleliaMOROSINI

94 - 1.85 - pivot

13 IlariaMALERBA

97 - 1.70 - guardia

14

Ed ecco a voi, a sinistra,la miglior giocatrice

di questo grande inizio distagione di Varese....

LE 10 PERLEPontevico-Varese 58-71Varese-Idea Sport 60-54S.Ambrogio-Varese 46-57Varese-Villasanta 58-39Brixia-Varese 53-55Varese-Giussano 65-62Vi4uone-Varese 56-66Varese-Cucciago 68-38Gavirate-Varese 57-68Mariano-Varese 53-58

Nulla da fare per Varese sul proibitivo campo di SestoS. Giovanni. Sulle storiche assi del PalaNat, le ragazzedi Zano3i non lasciano il segno in una gara in cui solo asprazzi trovano il coraggio di giocare a viso apertocontro il potere fisico e tecnico della pi quotata capolista(con gente protagonista in A2). Dopo un primo quarto incui le biancobl riescono a rimanere in scia (14-11 al 10),i troppi rimbalzi offensivi concessi alle rossonere nelsecondo periodo sono il motivo principale del primostrappo (32-20 al 20). La ripresa si apre con uno 0-10 cherime3e Varese alle calcagna. Ben presto, per, le sestesitornano ad allargare la forbice e possono controllare consufficiente tranquillit nel finale. "Giocare con il Geasnon mai facile amme3e coach Zano&i -, per fisicit eper tecnica. Noi abbiamo fa3o cose buone in situazionidifficili, abbiamo anche difeso bene in diverse occasioni.Abbiamo per concesso secondi tiri che hanno vanificatoil lavoro precedente in fase difensiva e affre3ato tiri, infase offensiva, quando invece dovevamo giocare pi disquadra. Forse qualche cosa in pi potevamo farla, anchese queste non sono di certo partite facili".

66-66 pari a 1 secondo dalla fine. Gioco fermo. Poi unfischio, quello dellarbitro pi lontano, mentre il collega stacolloquiando con Lilli Ferri che ha chiesto un chiarimento.Fallo tecnico alla panchina varesina. Frigerio va in lune3a eme3e a segno lunico tentativo a sua disposizione: Costavince, Varese recrimina per un tra3amento non meritato, elopportunit di un colpo grosso che svanisce non perdemeriti sul campo. "Moralmente non abbiamo perso spiega amareggiata coach Lilli Ferri - , per neanche vinto enon sapremo mai come sarebbe finito. Costa non ha rubatonulla. solo difficile capire perch un dire3ore di gara, inun contesto del genere, abbia voluto fare il protagonista.Meritavamo un finale diverso. De3o questo, la mia squadraha notevoli margini di miglioramento e ci concentreremo suquesti per il prosieguo del campionato". Il resto della gararacconta di un equilibrio quasi costante, con lunicaeccezione della fuga bosina di inizio ripresa (+9) per prestoriassorbita dalle padrone di casa. Come consolazione, arrivala notizia che Morena Amato convocata al radunoregionale di Azzurrina, domenica 7.

Prime e imba&ute:questo il responso finaledella prima fase in cui leragazze di MartaScaramelli hannodominato in lungo e inlargo il proprio girone.Copione gi visto quelloandato in scena nelmatch con le giovaniragazze di San Vi3oreOlona. Il 27-0 del primoquarto abbastanza

eloquente per definire le diverse forze in campoe per chiudere con ne3o anticipo la contesa. Orale prime qua3ro classificate di ciascunraggruppamento saranno suddivise in altri 6gironi (gare di andata e ritorno); l11 dicembreverranno comunicati gli accoppiamenti.

Vedano non lascia scampo al San Pio econferma la propria imba&ibilit. Tu3o facileper le ragazze di Rech in una gara a sensounico: La NoVa, fin dalle prime