UTS scheda tecnica

download UTS scheda tecnica

of 28

  • date post

    10-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    78
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of UTS scheda tecnica

  • 5/10/2018 UTS scheda tecnica

    1/28

    UYI!!'I .. . . < : : : : : : " " i SIITES~ 1{~ Unita Trattamento Aria Sites lTEC-nOLOGICI1.0 GENERALITA'Le centrali di trattamento aria della serie UTS sono disponibili in 27taglie per portate variabili da 1.000 a 100.000 m3 / h.Tali unita sono state studiate dallo staff tecnico della Sites Tecnologicicercando di agevolare il lavoro di chi dovra successivamenteprovvedere alia installazione e manutenzione.Le unita sono tutte dotate di opportuni piedini di sostegno perrealizzarne la facile movimentazione.La presenza di molteplici aperture garantisce una adeguataispezionabilita facilitando illavoro di chi dovra effettuare i normali cielidi manutenzione. Tutto cio ci consente di definire il prodotto SITEScome "Market Oriented" ovvero dettato dalle esigenze del mercato.II criterio di modularita adottato ha consentito di ottimizzare lastandardizzazione del singolo modulo, pur essendo Ie UTS unprodotto impossibile da standardizzare.2.0 STRUTTURALastruttura e composta da un telaio e da pannelli di tamponamento.II telaio e realizzato da profilati in alluminio estruso. Lega 60 60 DSUNI 35 69 e con diverse dimensioni che consentono I'utilizzo dipannellature doppie di spessore 25050 mm. (40/50/70).I profili sono collegati tra di lora da angoli in alluminio pressofuso a trevie che contribuiscono a conferire alia struttura I'adeguata rigidezza.I pannelli di tamponamento nell'esecuzione standard, sono realizzaticon lamiera zincata sia nella parte esterna che interna. Perapplicazioni speciali sono disponibili pannellature di materialidifferenti quali lamiere preverniciate, plastofilmate, alluminio, inox eforate in tutte Iecombinazioni possibili.La particolare struttura sandwich e la elevata denslta ' della schiumapoliuretanica utilizzata, consentono di minimizzare fenomeni divibrazioni, risonanze, nonche di evitare la trasmissione di caloreall'esterno.La schiuma del pannello inoltre, grazie all'elevato numero di celiechiuse superiori al 90% garantisce, una conduttivita ' termica di soli0,0021 W/(m K) con una denslta ' del materia Ie isolante compresa trai 42 e 44 Kg/m3.E' possibile realizzare I'isolamento con lana di roccia con velovetroantisfaldamento avente densita pari a 100 kg / m3. I ventilatori sonoaccuratamente selezionati in base all'applicazione considerata, ed ailecaratteristiche dell'impianto in termini di portate e prevalenzarichieste.

    1

  • 5/10/2018 UTS scheda tecnica

    2/28

    UYI!!'I .. . . < : : : : : : " " i SIITES~ 1{~ Unita Trattamento Aria Sites lTEC-nOLOGICI

    2

    3.0 SEZIONI ECOMPONENTISTICA

    3.1 Sezioni venti/anti.In Sites la selezione dei costruttori e dei prodotti, viene effettuataconsiderando che Ie performances della macchina, in termini diefficienza, rumore, flesslblllta, sicurezza, dipendono principalmentedal sistema motore ventilatore.I ventilatori utilizzati, sempre del tipo centrifugo a doppiaaspirazione, possono essere del seguente tipo:- ventilatori con pale avanti per medie e basse pressioni (AV-PAR);- ventilatori con pale rovesce inclinate tipo piano per alte pressioni(PRR).I motori elettrici sono del tipo asincrono trifase e realizzati inaccordo aile normative europee vigenti IEC 34-1 e CEI 2-3 n01110,grado di protezione IP55 e avvolgimento statorico classe B. Vengonosempre sottoposti a trattamento anticorrosivo e su richiestatropicalizzati.Le trasmissioni vengono accuratamente selezionate per garantire lamaggiore durata dei componenti. Le pulegge sono staticamente edinamicamente bilanciate. Per potenze inferiori ad 11 kW, Ie puleggemotrici utilizzate sono del tipo a diametro regolabile. I ventilatori sonosempre montati su supporti antivibranti che possono essere in gommaod a molla a seconda delle grandezze considerate.3.2 Sezioni Fi/trantiLa corretta selezione dei filtri e lora combinazione all'interno dellasezione filtrante e fondamentale per garantire condizioni igieniche dicomfort ottimali all'interno degli ambienti in cui I'aria trattata verradistribuita. I nostri tecnici selezionano i filtri da montare sulle unitanonche i fornitori, tenendo sempre nella massima considerazione taleconcetto.PrefiltriTale sezione e composta da filtri di diversa efficienza, sempre del tipo acelie. Cia a causa della praticita che tali tipologie di filtri offrono,avendo caratteristiche di riqenerabilita, facile sostituzione ereperibilita sui mercato. I prefiltri sono composti come segue:Celie filtranti metalliche pieghettate costituite da un robusto telaio inlamiera d'acciaio zincato a doppia rete di protezione zincata edelettrosaldata a maglia che sostiene un setto filtrante in filo dialluminio a sezione piatta. Classe (EU2).Celie filtranti pieghettate rigenerabili costituite da un telaio simile alprecedente con setto filtrante in poliestere. Classe (EU3-EU4).La speciale pieghettatura utilizzata nelle celie filtranti, consente diottenere un minore ingombro a parita di superficie filtrante. Filtriautomatici rotativi hanno la stessa efficienza dei filtri a celie ma ilvantaggio di rinnovarsi da soli automaticamente. Classe (EU3-EU4).

  • 5/10/2018 UTS scheda tecnica

    3/28

    UYI!!'I .. . . < : : : : : : " " i SIITES~ 1{~ Unita Trattamento Aria Sites lTEC-nOLOGICIFiltri ad alta efficienzaDel tipo a tasche vengono sempre montati dopo i filtri a celie peraumentarne la durata. Normalmente dopo i filtri a tasche vengonomontati , se richiesti, i filtri assoluti. Filtri sintetici a tasche floscemultiple ad alta efficienza, vengono montate in un telaio in lamierazincata realizzate con medie filtranti di microfibra sintetica. classe(F6-F7-F9). Filtri a tasche rigide composte da un telaio in plasticaantiurto che supporta un setto filtrante in vetrocellulosaopportunamente plissettata. Ladistanza tra Iepieghe e resauniforme da distanziatori in materiale termoplastico. Classe (F6-F7-F9).Filtri ad altissima efficienzafiltri assoluti vengono utilizzati quando e richiesto un elevato gradodi sterilizzazione, per applicazioni speciali, quali: industriaelettronica, chimica, ospedaliera, farmaceutica, fotografica edalimentare. Realizzati con setto filtrante in vetrocellulosaimpermeabile, con fili distanziatori in Hot Melt colato a caldo,sigillante poliuretanico infiammabile colato a freddo, guarnizioneperimetrale in Dutral su lato uscita aria classe (H10-13-14).

    3

  • 5/10/2018 UTS scheda tecnica

    4/28

    UYI!!'I .. . . < : : : : : : " " i SIITES~ 1{~ Unita Trattamento Aria Sites lTEC-nOLOGICI

    r

    ---,I1

    4

    3.3 Sezione di scambio termicoLe batterie sono selezionate accuratamente, a secondadell'applicazione richiesta, in considerazione dell'importanza che talecomponente ha per l'unita di trattamento aria.Infatti I'errata selezione delle batterie pUG penalizzaresignificativamente Ie performances della macchina a causa del nonefficace scambio energetico tra i fluidi primario e secondario.Le batterie sono costituite da tubi di rame ed alettatura di alluminio apacco continuo. La geometria pUG essere diversa a secondadell'utilizzo ovvero a seconda che il funzionamento sia ad acquacalda a bassa pressione, ad acqua refrigerata, ad espansione diretta difreon.In presenza di atmosfere particolarmente aggressive possonoessere realizzate con tubi ed alettatura in rame 0 rame stagnato.Nel caso di applicazioni per vapore a bassa pressione sono costituiteda tubo di rame rinforzato con alettatura di alluminio a pacco.Per batterie ad usa industriale alimentate con vapore ad alta pressioneconsigliamo I'utilizzo di batterie con tubo in ferro zincato. Essevengono alloggiate su binari per permetterne la facile estrazione econseguente manutenzione e pulizia.Tutte Ie batterie vengono sottoposte a lavaggio a vapore dipercloroetirene e collaudate a tenuta in acqua con aria secca aliapressione di 30 Ate.3.4 Sezione di umidificazioneSono previste varie tipologie di umidificazione, la scelta dipende daltipo di applicazione considerata.Umidificazione a pacco in cellulosa. La cellulosa e impregnata diresine fenoliche per rendere il pacco stesso imputrescibile. II sistemapUGessere previsto con pompa di ricircolo completo di reintegro congalleggiante, scarico, troppo pieno e rubinetti in PVC per by pass,oppure senza pompa con acqua a perdere. Umidificazione a vaporecon tubo distributore in acciaio inox con orifizi calibrati e foro inferioreper 1 0 scarico della condensa, a richiesta completo di produttore divapore ad elettrodi immersi on - off oppure modulante. L'efficienzadipende dallo spessore del pacco di cellulosa: 70% per spessore pari a100 mm, 90% per spessore pari a 200mm.Umidificazione a banco e a doppio banco di ugelli con acqua aperdere 0 con pompa di circolazione esterna. Gli ugelli sono costruiticon plastica rinforzata con fibre di vetro in grado di resisteretemperature oltre i 100C distribuiti lungo una con rete didistribuzione in PVC. Tale tipo di collegamento consente di evitareulteriori saldature. Nella versione base sono realizzati in lamierazincata, a richiesta sono disponibili in polipropilene, alluminio 0acciaio inox.

  • 5/10/2018 UTS scheda tecnica

    5/28

    UYI!!'I .. . . < : : : : : : " " i SIITES~ 1{~ Unita Trattamento Aria Sites lTEC-nOLOGICI

    3.7 Serrande di taratura aria, camere di miscelaLe serrande di cui Sites equipaggia Ie unita di trattamento aria dipropria produzione, sono equipaggiate con pale a profilo alarecontrapposte, realizzate in alluminio (nella versione standard) e {parallele alia base della serranda. Gli assi di rotazione sono alloggiatiin bussole di nylon. Le alette sono alloggiate, mediante perm Inacciaio, in fori praticati nell'intelaiatura di alluminio. La serranda pUGessere motorizzata 0 con levismo manuale. Sono anche disponibiliversioni in lamiera zincata.Serrande frontali disponibili nelle seguenti configurazioni:Serranda di presa aria esterna a tutta sezione, avente ladimensione della superficie filtrante pe