Smau Milano 2014 - Gabriele Carboni

of 10/10
Twitter per le aziende B2B Twitter guadagna sempre più terreno anche nel nostro Paese imponendosi quale valido strumento per la diffusione di campagne marketing B2B/B2C e, di fatto, istituendo un nuovo ed efficace touchpoint per le imprese. Gabriele Carboni
  • date post

    14-Dec-2014
  • Category

    Marketing

  • view

    136
  • download

    2

Embed Size (px)

description

Twitter per le aziende B2B

Transcript of Smau Milano 2014 - Gabriele Carboni

  • 1. Twitter per le aziendeB2B Twitterguadagna sempre pi terreno anche nel nostro Paese imponendosi quale valido strumento per la diffusione di campagne marketing B2B/B2C e, di fatto, istituendo un nuovo ed efficace touchpoint per le imprese. Gabriele Carboni
  • 2. Gabriele Carboni Founderdi Weevo Ideatore e Project Manager di Glouk Digital Strategic Planner, TwitterSpecialist, CommunicationDesigner Docente Ninja Accademy Docente 24ORE Business School Contributingwriterper ForbesItalia e giornaledellepmi.it @gabbariele -#Social4PMI http://gabbariele.weevo.it [email protected] slideshare.com/weevo
  • 3. WeevoS.r.l. Weevo: i canali di comunicazione web a supporto dei processi di internazionalizzazione delle PMI Siti web enterprise Social Media Newsletter Web Adv Redazione @weevo http://www.weevo.it [email protected] B2B NUOVI MERCATI
  • 4. Perch Twitter Twitter un TouchPointimportante per B2C e B2B: Divulgazione viraledei contenuti Comunicazione su scala globale definizione di target precisi Rapporto bi-direzionale Brand awareness Gestione di Community Dati analizzabili con strumenti esterni -> con larrivo dei Social Media la comunicazione diventata bi-direzionale: lutente partecipa alla creazione dei contenuti, ed lui stesso a tenere in pugno la brand awarenessdellazienda Nuovi mercati
  • 5. Uno strumento professionale per Twitter Con Glouk possibile: ricercare le hashtagmigliori (-> Social SEO!); pianificare l'invio dei messaggi a un target definito; trovare i migliori account da seguire; salvare gli utenti che interagiscono con una o pi hashtag; suddividere i followeracquisiti in categorie, trasformandoli in Sales Lead; interagire con gli utenti in tempo reale; analizzare tutto il flusso di dati e creare un report professionale (in EXCEL!). Il primo strumento strategico per la gestione delle campagne marketing impostate con Twitter. http://glouk.me/fgt
  • 6. Tipsand triks Twitternon distingue tra profili privati e aziendali Su Twitter(e sui social) la tua azienda visibile 24/7 Layout di comunicazione omogeneo Le notifiche possono aiutare nella gestione dellaccount E opportuno collegare Twitteral sito web aziendale:
  • 7. Serve una strategia Mercati obiettivo (who) Posizionamento Obiettivi (why) Contenuti (what) Canali e azioni (how) Timing (when) Perch una buona strategia sui Social Media abbia successo, necessario non meno di un anno di lavoro
  • 8. Contenuti Scrivere professionalmente su Twitterrichiede: Copywritingad-hoc; Taglio informale; 140 caratteri a disposizione; Il tweetnon dovrebbe superare i 120 caratteri link compreso Ricerca delle hashtag; Integrazione con le immagini; Diffusione ridondante. La localizzazione dei tweete delle hashtag fondamentale ai fini dell'internazionalizzazione. NB: Non usare i contenuti di Twitterper gli altri social With extensive remote operations experience, we're the specialists to trust #transport#aircrafthttp://www.denim.aero/remote-operations
  • 9. Following Following: Trova account di interesse da seguire i tuoiclienti; i tuoicollaboratoriefornitori; i tuoicompetitor (o i loro follower); organizzazioni eassociazioni di categoria; altre aziendenella tua zona; aziende di cui conosci ititolari ; profili di news (settoriali/generiche). Usa le hashtagper cercare profili interessanti partendo dal settore (es. #meccanica) Follower
  • 10. Gabriele Carboni -Weevo @gabbariele -#Social4PMI http://gabbariele.weevo.it [email protected] slideshare.com/weevo @weevo http://www.weevo.it [email protected]