Scheda tecnica e scheda montaggio - · PDF fileL’INVISIBILE A BATTENTE Scheda tecnica e...

Click here to load reader

  • date post

    15-Aug-2018
  • Category

    Documents

  • view

    256
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of Scheda tecnica e scheda montaggio - · PDF fileL’INVISIBILE A BATTENTE Scheda tecnica e...

  • LINVISIBILE A BATTENTEScheda tecnica e scheda montaggio

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 1 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 2 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 2 d

    i 16

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    3 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    4 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    4 d

    i 16

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    5 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    6 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    6 d

    i 16

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    7 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 8 d

    i 16

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 8 d

    i 16

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggi

    o -

    pag

    . 9 d

    i 16

    NOTE

  • BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    10 d

    i 16

  • Scheda montaggio

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    10 d

    i 16

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    11 d

    i 16

  • 1 Posizionare il Nucleo-Telaio in alluminio, completo di distanziali angolari e distanziali di irrigidimento in alluminio, sui piedi di livello a pavimento, allineandolo attentamente ai testimoni di intonaco e procedere alla messa a piombo, come illustrato.

    2 Fissare il Nucleo-Telaio in alluminio alla parete con schiuma poliuretanica o cemento rapido in alcuni punti per dare solidit al prodotto, ed attenderne la solidifi-cazione.

    IN QUESTA FASE VIETATO SMONTARE I DISTANZIALI DI IRRIGIDIMENTO DAL NUCLEO-TELAIO IN

    ALLUMINIO.

    3 Procedere al riempimento, con cemento, degli spazi vuoti fra il Nucleo-Telaio in alluminio e la parete grezza, prestando la massima attenzione a non causare movimenti del Nucleo-Telaio in alluminio e attendere almeno 12 ore.

    4 Procedere alla rasatura delle pareti rispettando scrupo-losamente il filo dintonaco determinato dal Nucleo-Telaio stesso.

    1 2 3

    MATERIALE FORNITO IN DOTAZIONE

    1: guarnizione 2: cerniere 3: spessore da 0,5 mm (n 2 per cerniera) 4: spessore da 1 mm (n 1 per cerniera) 5: serratura (predisposta per chiave, cilindro o nottolino, su richiesta) 6: viti per cerniere (n 2 ogni cerniera) 7: n 2 viti per serratura 8: con il Nucleo/Telaio vengono fornite squadrette/lastrine (solo per versione cartongesso - quantit secondo perimetro) 9: chiudiporta a molla con braccio di ritorno (quando richiesto)Versione a 2 ante in aggiunta al materiale standard: 1: n 2 catenacci a leva completi di viti. 2: pozzetto a molla in ottone di diam. 8 3: n 1 piastrina.

    Fasi di montaggio per versione MURATURA

    5 ATTENZIONE: SORMONTARE IL FILO DINTONACO CON LA RASATURA COMPROMETTE IL MOVIMENTO

    DEL PANNELLO PORTA ED ANNULLA LEFFETTO PLANARIT. ESEGUITE QUESTE OPERAZIONI, SMONTARE I DISTANZIALI DI IRRIGIDIMENTO, AVENDO CURA DI STUCCARE I RELATIVI FORI.

    1 Il posizionamento in orditura metallica del Nucleo-Telaio in alluminio possibile solamente se la stessa priva di lastre in cartongesso.

    Posizionare il Nucleo-Telaio in alluminio sui piedi di livello a pavimento, allineandolo attentamente ai testimoni di intonaco e procedere alla messa a piombo, come illustrato.

    2 Iniettare la schiuma poliuretanica in alcuni punti per dare solidit al prodotto e attenderne la solidificazi-one.

    3

    IN QUESTA FASE VIETATO SMONTARE I DISTANZIALI DI IRRIGIDIMENTO DAL NUCLEO-TELAIO IN

    ALLUMINIO.

    Posizionare le squadrette/lastrine, fornite a corredo nel kit di montaggio, in direzione dellorditura metallica e fissarle correttamente.

    4 Posizionare la lastra in cartongesso svasata avvitandola all'apposito profilo fissato sul Nucleo-Telaio in alluminio.Sagomare lappogio della lastra in cartongesso in corrispondenza delle lastrine di fissaggio fra telaio ed orditura metallica. ( vedi anche sequenza successiva)

    5 Applicare la garza autoadesiva per cartongesso e il relativo stucco nella sede della svasatura.

    Fasi di montaggio per versione CARTONGESSO

    2

    5 9

    3 41

    Presenza dei fori architettonici-porta sulle pareti grezze.

    Testimoni di intonaco.

    Piede di livello (a pavimento finito) nei fori architettonici-porta.

    Quota pavimento finito (tracciata sulle pareti grezze).

    SITUAZIONE CANTIERE

    4

    2

    3

    1

    LATO FILOMURO

    TESTIMONE INCARTONGESSO

    LATO FILOMURO

    TESTIMONEDINTONACO

    LATO FILOMURO

    7 86

    Fissare il telaio in alluminio alla parete con cemento rapido in alcuni punti per dare solidit al prodotto, ed attenderne la solidificazione.

    IN QUESTA FASE VIETATO SMONTARE IDISTANZIALI DI IRRIGIDIMENTO

    DAL TELAIO IN ALLUMINIO.

    BAT

    TEN

    TE -

    Sch

    eda

    tecn

    ica

    e di m

    onta

    ggio

    - p

    ag.

    12 d

    i 16

    1) guarnizione 2) cerniere 3) serratura (predisposta per chiave, cilindro o nottolino, su richiesta) 4) viti per cerniere (n 2 ogni cerniera) 5) n 2 viti per serratura 6) con il telaio vengono fornite squadrette/lastrine (solo per versione cartongesso - quantit se-condo perimetro) 7) chiudiporta a molla con braccio di ritorno (quando richiesto). Versione a 2 ante in aggiunta al materiale standard: 1) n 2 catenacci a leva completi di viti. 2) pozzetto a molla in ottone didiam. 8 3) n 1 piastrina.

    Posizionare il telaio in alluminio, completo di distanziali ango-lari e distanziali di irrigidimento in alluminio, sui piedi di livello a pavimento, allineandolo attentamente ai testimoni di intona-co e procedere alla messa a piombo, come illustrato.

    Procedere al riempimento, con cemento, degli spazi vuoti fra il telaio in alluminio e la parete grezza, prestando la massima attenzione a non causare movimenti del telaio in alluminio e attendere almeno 12 ore.

    Procedere alla rasatura delle pareti rispettando scrupolosa-mente il filo dintonaco determinato dal telaio stesso.

    1 Posizionare il Nucleo-Telaio in alluminio, completo di distanziali angolari e distanziali di irrigidimento in alluminio, sui piedi di livello a pavimento, allineandolo attentamente ai testimoni di intonaco e procedere alla messa a piombo, come illustrato.

    2 Fissare il Nucleo-Telaio in alluminio alla parete con schiuma poliuretanica o cemento rapido in alcuni punti per dare solidit al prodotto, ed attenderne la solidifi-cazione.

    IN QUESTA FASE VIETATO SMONTARE I DISTANZIALI DI IRRIGIDIMENTO DAL NUCLEO-TELAIO IN

    ALLUMINIO.

    3 Procedere al riempimento, con cemento, degli spazi vuoti fra il Nucleo-Telaio in alluminio e la parete grezza, prestando la massima attenzione a non causare movimenti del Nucleo-Telaio in alluminio e attendere almeno 12 ore.

    4 Procedere alla rasatura delle pareti rispettando scrupo-losamente il filo dintonaco determinato dal Nucleo-Telaio stesso.

    1 2 3

    MATERIALE FORNITO IN DOTAZIONE

    1: guarnizione 2: cerniere 3: spessore da 0,5 mm (n 2 per cerniera) 4: spessore da 1 mm (n 1 per cerniera) 5: serratura (predisposta per chiave, cilindro o nottolino, su richiesta) 6: viti per cerniere (n 2 ogni cerniera) 7: n 2 viti per serratura 8: con il Nucleo/Telaio vengono fornite squadrette/lastrine (solo per versione cartongesso - quantit secondo perimetro) 9: chiudiporta a molla con braccio di ritorno (quando richiesto)Versione a 2 ante in aggiunta al materiale standard: 1: n 2 catenacci a leva completi di viti. 2: pozzetto a molla in ottone di diam. 8 3: n 1 piastrina.

    Fasi di montaggio per versione MURATURA

    2

    5 9

    3 41

    Presenza dei fori architettonici-porta sulle pareti grezze.

    Testimoni di intonaco.

    Piede di livello (a pavimento finito) nei fori architettonici-porta.

    Quota pavimento finito (tracciata sulle pareti grezze).

    SITUAZIONE CANTIERE

    4

    2

    3

    1

    LATO FILOMURO

    TESTIMONEDINTONACO

    7 86

    1 Posizionare il Nucleo-Telaio in alluminio, completo di distanziali angolari e distanziali di irrigidimento in alluminio, sui piedi di livello a pavimento, allineandolo attentamente ai testimoni di intonaco e procedere alla messa a piombo, come illustrato.

    2 Fissare il Nucleo-Telaio in alluminio alla parete con schiuma poliuretanica o cemento rapido in alcuni punti per dare solidit