Relazione annuale doposcuola palestrina 1213

of 15/15
RELAZIONE ANNUALE “2012/2013” “DOPOSCUOLA PALESTRINA”
  • date post

    22-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    216
  • download

    0

Embed Size (px)

description

 

Transcript of Relazione annuale doposcuola palestrina 1213

  • RELAZIONE ANNUALE2012/2013

    DOPOSCUOLAPALESTRINA

  • NOME: DOPOSCUOLA PALESTRINALUOGO: PALESTRINA, VIA FENULLI N 9ATTIVITA': DOPOSCUOLAGIORNI E ORARI: LUNEDI E GIOVED DALLE 15.30 ALLE 18.30DATA INIZIO ATTIVITA': 18.10.2012DATA TERMINE ATTIVITA':30.05.2013TOTALE ORE ATTIVITA': 180NUM. UTENTI (BAMBINI,ANZIANI ETC) ISCRITTI: 27FIGURE DI RIFERIMENTO: ANTONIO PORZIO, GINA TREZZAVOLONTARI: 15 RAGAZZI

  • + 7 VOLONTARIE ADULTE

    VOLONTARIDATI:

    NUM.VOLONTARI:15

    PIETROLASALVIA dal18.10.2012al30.05.2013totore:48VALERIACOZZOLINO dal18.10.2012al30.05.2013totore:43GIORGIAVEZZANI dal22.10.2012al30.05.2013totore:42CLAUDIABARILLI dal22.10.2012al30.05.2013totore:44CLAUDIACONFLITTI dal22.10.2012al30.05.2013totore:42GIOVANNIMORELLO dal29.10.2012al30.05.2013totore:40FRANCESCOBELLOTTI dal29.10.2012al30.05.2013totore:40FRANCESCOGABRIELLI dal29.10.2012al30.05.2013totore:40ANDREACIGARINI dal29.10.2012al30.05.2013totore:46FILIPPOMAZZI dal18.10.2012al30.05.2013totore:36RICCARDOZANASI dal06.12.2012al30.05.2013totore:26ERINAKAJA dal17.12.2012al30.05.2013totore:26FRANCESCOIORI dal17.12.2012al30.05.2013totore:20MANELRAHMOUNI dal04.02.2013al30.05.2013totore:17JASMINEGUILLEN dal04.02.2013al30.05.2013totore:23FRANCESCARUBUINO dal18.02.20.13al30.05.2013totore:14

  • MARIACHIARAMORELLOdal18.10.2012al30.05.2013totore:60TOT.OREVOLONTARIATO:180

    ATTIVITA'SVOLTEDAIVOLONTARI:Lattivitsvoltaconpassioneeinteressedaivolontari,hariguardatoessenzialmentelaffiancamentodeibambinidurantelosvolgimentodeicompitiscolastici.NonsonopermancatimomentidigiocoeinterazionidiversedallostudiodurantelorganizzazionediparticolarieventicomeilNatale,ilCarnevale,lefestediinizioefineanno,lapartecipazioneamercatiniealtreattivitdifoundraising,maancheilsolosvagounavoltafinitiicompiti.

    INCONTRIDIFORMAZIONE,ATTIVITA'EXTRA:Questannoconsideratoilgruppoformatosidairagazzi,tutticoetanei,moltodisponibiliepartecipiaqualsivogliainiziativa,abbiamooptatoperincontrisempreinformalialdifuoridelcontestodelleattivitformandoununico,grandegruppoconivolontaridelLudobuscoordinatidallebravissimeAliceMazzolieSoniaMozzoni,inquantocondividiamoconloroluogo,bambinieideali.LincontrosisvoltoinPalestrinaeinorarioseraleperdarecontinuitmaanchepermettereaproprioagioragazziche,deidueservizi,nonsifosseromaiincontratiabbiamoquindimangiatounapizza..

  • ..eproseguitolaseratacongiochiinterattivi,comeilquizzettone.

  • Perconcluderelannoesalutareinsiemeairagazzilapalestrinaeibambiniconcuiabbiamocondivisoilnostrotempo,lultimogiornodiservizio(sempreinsiemeairagazzidelLudobus),abbiamoorganizzatounasupermerendadoveognunosiimpegnatoaportarequalcosaealqualehannopartecipatotuttiivolontaricongrandeinteresseevogliadifare.

    VALUTAZIONECOORDINATOREATTIVITA'VOLONTARI:Limpegnodimostratodaivolontaristatosemprecostanteduranteilcorsodellannoehadimostratounparticolareinteressealservizioeagliutenti.Nessunohaabbandonatoleproprieresponsabilitepensosiaunagrandedimostrazionedicomesisianotrovatiallinternodellassociazione,dicuicondividonolospiritoegliideali.Inparticolare,cichehonotatoquestannorispettoaquelliprecedenti,statoilcrearsidiungrupporealmentesolidoecompatto,chenonterminavaallafinedelle2o3orediserviziomaproseguivaanchealdifuori.Chieraandatoallesteropermotividistudio,appenaritornatoinItaliaharipresoleattivitechihainiziatoametanno,quandoormaiilgruppoeragiformato,nonhamollatoedriuscitoadinserirsibene.Hannotuttipartecipatoconpassioneevolontalleattivitextraeagliincontridiformazione,esprimendoperlamaggiorpartelagipresentevolontdicontinuoancheilprossimoanno.

  • CRITICITA'EMERSE:Devodirechequestanno,propriograzieallenovitinseriteallinternodelservizio,nonsonoemersecriticitndapartedeivolontarindaibambini/famiglie.Lunicoappuntochevienefattonotarespessoeormaigidaqualcheanno,lamancanzadiunserviziosulterritoriocheriescaaseguirelattivitdeicompitiperiragazzidellascuolamedia.

    PREMESSA:Il doposcuola si inserisce tra i numerosi progetti dellassociazione Perdiqua che sisvolgono in Palestrina, un contesto molto particolare che richiede diverse riflessioni. Sicolloca in unarea di Reggio Emilia dove prevalente la presenza di case popolari e unalto tasso di immigrazione. Un mix di culture e generazioni.

    DESTINATARI:I destinatari di questo progetto sono sicuramente i bambini del quartiere, ma anche ivolontari che ne permettono la sussistenza.

  • OBIETTIVI: Conoscenza personale dei volontari per favorire la socializzazione e

    laffiatamento come gruppo di ragazzi e di amici. Conoscenza degli enti locali coinvolti al servizio (Polo Sud, Officina Educativa,

    ecc.). Far percepire il doposcuola ai bambini come luogo di FORMAZIONE (per quanto

    riguarda lo svolgimento dei compiti scolastici),e di SCAMBIO CULTURALE (equindi CONOSCENZA DELLALTRO).

    Fornire ai bambini una pi solida base scolastica, carente a causa dei problemi dilingua e cultura, ma anche delle numerose difficolt della scuola, in attesa dellascuola media.

    Creare uno scambio pi diretto con la scuola stessa.

    AZIONI: Rendere i volontari attivi e partecipi nellorganizzazione e nelle

    attivit. Condividere sensazioni, stati danimo e problematiche. Creazione di momenti di incontro e di scambio tra i volontari. Tenersi aggiornati su tutte le proposte e le novit. Per poter fornire una base scolastica pi solida, abbiamo diminuito

    il numero degli iscritti per poterci concentrare sui bambini conmaggiore attenzione.

  • Grazie ad Officina Educativa sono stati fissati incontri di scambio diopinioni e informazioni tra la scuola e i servizi attivi nella zonalimitrofa alle scuole elementari della zona sud di Reggio Emilia.

    ATTIVITA':

    DicembreFesta di Natale:Come vuole la tradizione, anche questanno abbiamo organizzato la festa diNatale per i bambini e le famiglie della Palestrina, con giochi per intrattenerli

  • e la lettura da parte degli stessi bambini di alcune poesie scritte durante leattivit del doposcuola; inoltre per addobbare al meglio la Palestrina inoccasione del Natale, le mamme dei bimbi insieme a Gina hanno preparatodei meravigliosi addobbi creati con attivit di cucito..

    .. per non dimenticare limmancabile tombola con premi!

  • DURANTE LANNOFAVOLE ILLUSTRATE: Grazie allaiuto di Novella, una maestra inpensione, abbiamo mostrato ai bimbi e ai genitori unalternativa alleclassiche favole che oltre ad essere raccontate, vengono anche illustrate.

  • ..easeguiredelracconto,giochiinterattivipercoinvolgereancoradipiibambiniconlafavolaraccontata!

    Maanchepiccolimomentidisvagodopoicompiti..

  • MAGGIO:REMIDADAY

    IremidadaysonogiornatespecialidiMaggiodedicateareinterpretareiluoghidellacittearinnovaresguardicuriosiversoimaterialidiscartoegliavanzidellaproduzioneindustriale.Sonogiornatechestimolanoundiversoapproccioalletematicheecologicheeunamaggioresensibilitversolambiente.

  • PercoinvolgerealmeglioivolontariallinternodelleattivitdellassociazionePerdiqua,Essihannopartecipatoseguendodeiturniprestabilitialmercatinodellusatocheoltreadaverfornitofondiperlassociazione..

    ..statounmomentodigrandesolidariet,divertimentoecreativit.

  • GIUGNO:FESTAFINALEPer salutare i ragazzi in prossimit della pausa estiva, abbiamo organizzatouna festa presso il centro culturale La Gabella in Via Roma 68. Un incontromolto informale con buffet, musica, la proiezione di alcune foto dei variservizi svolti durante il periodo invernale e un momento conclusivo direstituzione dei ragazzi che per ogni servizio hanno preparato unattivitpersonale sullesperienza vissuta.

    VALUTAZIONE FINALE:Penso sia stato un anno proficuo, sia per i bambini che per i volontari.I volontari hanno conosciuto molte culture diverse, si sono rapportati ad essee hanno stretto forti legami; credo inoltre si siano abbattutte anche barriereculturali e di pregiudizio. Il loro accompagnamento allinterno della palestrina stato caratterizzato principalmente dal DIALOGO, per stimolare ecoordinare richieste, idee e proposte rispetto al doposcuola, rappresentandodunque un legame tra il servizio e lassociazione e rendendoli attivi epartecipi allinterno delle attivit. A loro vorrei dire solo grazie, grazie diessersi messi in gioco, di aver trovato sempre del tempo da condividere e dinon avere mai mollato. Grazie per laiuto dato anche con un sorriso, con unsemplice gesto, consapevoli che la solidariet lunico investimento che nonfallir mai.