Rapporto sull'innovazione

Click here to load reader

download Rapporto sull'innovazione

of 35

  • date post

    23-Jan-2015
  • Category

    Technology

  • view

    2.149
  • download

    1

Embed Size (px)

description

Luca Rigoni CISIS

Transcript of Rapporto sull'innovazione

  • 1.
  • 2. IL CISIS CPSI Comitato Permanente Sistemi Informatici CPSS Comitato Permanente Sistemi Statistici CPSG Comitato Permanente Sistemi Geografici
  • 3. Ministero dellEconomia Ministero per la P. A. e lInnovazione Ministero dellEconomia Ministero dellIndustria Ministero .. Imprese (Assinform) Altro Istituti di Ricerca Perch il rapporto RIIR (1/2)
  • 4. Perch il rapporto RIIR (2/2) Ministero dellEconomia Ministero per la P. A. e lInnovazione Ministero dellEconomia Ministero dellIndustria Ministero .. Imprese (Assinform) Altro Istituti di Ricerca CISIS Rapporto RIIR ISTAT
  • 5. Un percorso che inizia CISIS Rapporto RIIR 2010 CISIS Rapporto RIIR 2012 CISIS Rapporto RIIR 2011 2010 2011 2012 Infrastruttura Domanda Governance Dati Territoriali Patrimonio Informativo Variabili Indagate
  • 6. Fonti dei dati
    • Rilevazioni originali RIIR
    • Osservatorio ICAR plus
    • Istat
    • OCSE
    • Agcom
    • Regioni
    • Eurostat
    • World Economic Forum
    • Ministero dello Sviluppo Economico
    • Ministero delle Politiche Agricole e Forestali
  • 7. Agenda Digitale Europa 2020
    • Agenda Digitale
    • LAgenda Digitale il programma di azione per lo sviluppo delle ICT e delleconomia digitale.
    • Obiettivi:
    • Costruire un mercato unico digitale dei contenuti e dei servizi
    • Definire gli standard e potenziare l'interoperabilit
    • Migliorare il tasso di fiducia e la sicurezza delle reti
    • Portare l'accesso a Internet veloce e superveloce a tutti i cittadini europei
    • Incrementare la ricerca e l'innovazione nelle ICT
    • Fornire a tutti i cittadini europei competenze digitali e servizi on line accessibili
    • Sfruttare il potenziale delle ICT per risolvere le sfide sociali emergenti
    • Realizzare una strategia europea per il digitale
  • 8. Agenda Digitale Europa 2020 Indicatori (proxy) 1. Copertura ADSL2 (in % linee telefoniche) 2. Famiglie con connessione broadband (% famiglie) 3. Individui che utilizzano internet almeno 1 volta a settimana (% popolazione); 4. Individui che hanno utilizzato Internet per scaricare moduli della PA (% utilizzatori internet); 5. Individui che hanno effettuato acquisti in modalit e-commerce (% popolazione 14 anni e +). Obiettivi quantitativi 1. copertura della banda larga (> 30 Mbps) al 100% della popolazione; 2. penetrazione della banda ultra larga (connessioni a 100 Mbps) al 50% delle famiglie; 3. abbattere il digital divide portando al 15% la percentuale di persone che non hanno mai usato internet e al 75% gli utilizzatori regolari; 4. spostare almeno il 50% della popolazione verso utilizzo dei servizi on line; 5. portare il 33% delle imprese e il 50% dei cittadini ad effettuare acquisti e transazioni e-commerce.
  • 9. Larga Banda e digital divide (MISE Infratel Italia 2010)
  • 10. Quali servizi? Lofferta Fonte: elaborazione RIIR su dati ISTAT, Rilevazione sulle tecnologie dell'informazione e della comunicazione nelle PA locali 2009 DISPONIBILIT DI SERVIZI ON LINE PER LIVELLO DI INTERATTIVIT (%comuni con sito web) Aree tematiche Informazioni Download Modulistica Inoltro modulistica on line Avvio e conclusione telematica dell'intero iter Ambiente e Territorio 57,1 29,0 1,7 0,5 Anagrafe, stato civile 64,5 44,4 5,4 2,2 Assistenza sociale 72,9 45,9 5,8 2,7 Catasto 51,1 33,0 2,3 0,9 Cultura e tempo libero 76,0 25,0 3,4 1,0 Istruzione 55,8 31,0 2,9 1,1 Lavori pubblici 60,7 29,7 2,1 0,6 Lavoro e Formazione 24,0 9,1 1,1 0,3 Mobilit e Trasporti 33,0 15,4 1,7 0,6 Sanit 18,2 5,7 1,1 0,5 Servizi alle imprese 55,1 36,9 4,0 1,5 Turismo 46,1 11,3 1,6 0,6 Tributi locali 63,9 36,8 4,3 1,8
  • 11. Regioni italiane e indicatori Digital Agenda Obiettivo: portare gli utilizzatori regolari di Internet al 75% della popolazione
  • 12. Le Regioni per le-inclusion Infrastrutture Banda larga per il territorio Sistema pubblico di connettivit Governance Community Network Progetti E-inclusion Cittadinanza elettronica E-democracy Policy Piani strategici Piani banda larga Risorse aggiuntive POR
  • 13. Le policy Variet e ricchezza della programmazione strategica Fonte: rilevazione RIIR Governance regionale dellinnovazione, interoperabilit e cooperazione applicativa Piemonte, Valle d'Aosta, Lombardia, Bolzano, Trento, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria Reti Pubblica Amministrazione (completamento, up-grade in fibra ottica, data center) Abruzzo, Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Molise, Piemonte, Puglia, Toscana, Valle d'Aosta, Veneto Inclusione degli enti territoriali (CST, community network, governance) Emilia Romagna, Liguria, Lombardia, Toscana, Umbria, Valle dAosta, Veneto, Abruzzo, Liguria, Lombardia Dematerializzazione, re-engineering Valle d'Aosta, Lombardia, Bolzano, Trento, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Calabria E-procurement Basilicata, Calabria, Campania, Lazio, Piemonte, Toscana, Umbria, Valle d'Aosta e Veneto Banda larga e cittadinanza digitale Valle d'Aosta, Bolzano, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Emilia Romagna, Toscana, Umbria, Marche, Lazio, Abruzzo, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna Sanit Elettronica Valle dAosta, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Lazio, Abruzzo, Puglia, Campania, Basilicata, Sicilia,
  • 14. Quantit delle risorse Valore assoluto Distribuzione procapite Fonte: Indagine Osservatorio ICAR plus, CISIS 2010 REGIONE PERIODO TOTALE ABRUZZO 2007-2013 76.863.614 BASILICATA 2007-2013 94.700.000 CALABRIA 2007-2013 89.947.201 CAMPANIA 2007-2013 395.000.000 EMILIA ROMAGNA 2007-2010 257.700.000 FRIULI VENEZIA GIULIA 2007-2013 489.023.239 LAZIO 2007-2013 34.000.000 LIGURIA 2007-2013 139.248.683 LOMBARDIA 2007-2013 501.895.000 MARCHE 2007-2013 98.670.574 MOLISE 2007-2013 17.179.393 PIEMONTE 2007-2010 493.261.220 P.A. BOLZANO nd nd P.A. TRENTO 2009-2013 115.739.000 PUGLIA 2007-2013 340.000.000 SARDEGNA 2007-2013 170.167.941 SICILIA 2007-2013 212.586.471 TOSCANA 2007-2010 209.320.000 UMBRIA 2007-2013 119.420.000 VALLE D'AOSTA 2007-2013 200.019.460 VENETO 2007-2013 493.059.154 TOTALE 4.547.800.950
  • 15. Le Regioni per le-inclusion Fonte: Rilevazione RIIR, 2010 Temi dei Piani strategici 2007-2013: 16 Piani individuano come strategica l inclusione degli enti territoriali nella societ dellinformazione 15 individuano obiettivi specifici dedicati alla banda larga 15 dedicano attenzione specifica all inclusione sociale in termini di alfabetizzazione, diffusione delle tecnologie, supporto a categorie svantaggiate 14 individuano obiettivi specifici per migliorare la qualit dei servizi on line a vantaggio dei cittadini digitali Linee di intervento POR FESR: tutti i programmi con linee dedicate SI realizzano interventi per banda larga e digital divide 8 programmi (soprattutto nel Mezzogiorno) realizzano interventi per la cittadinanza digitale frequentemente con declinazione su e-inclusion sociale E-INCLUSION NELLE POLICY REGIONALI Piani strategici SI 2007-2013 Inclusione enti territoriali 16 Inclusione sociale 15 Banda larga 15 Cittadinanza digitale 14 POR FESR 2007 - 2013 Banda larga e digital divide 20 Cittadinanza digitale e inclusione sociale 8
  • 16. I piani regionali per la larga banda Master Plan Banda larga Piano NO DIGITAL DIVIDE Allarga la rete! Piano Telematico Banda Larga e superamento DD PiTER Linee Guida Banda larga Ermes Banda larga Alto Adige