Percorsi formativi – Anno 2011 La prevenzione e la ... · ACCREDITAMENTO COME DOCENTE UFFICIALE...

of 19 /19
1 International International School School ERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS ERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS Percorsi formativi – Anno 2011 La prevenzione e la gestione dei rischi da sovraccarico biomeccanico e da stress correlato al lavoro Valutazione dei rischi, sorveglianza sanitaria e progettazione ergonomica A cura di Unit Unit Unit Unità di Ricerca di Ricerca di Ricerca di Ricerca “ Ergonomia della Postura e del Movimento Ergonomia della Postura e del Movimento Ergonomia della Postura e del Movimento Ergonomia della Postura e del Movimento” Fondazione IRCCS Cà Granda Policlinico Milano Fondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi - ONLUS Università degli Studi di Milano CCOMS (Centro Collaborazione OMS) In collaborazione con SIE (Societ In collaborazione con SIE (Societ In collaborazione con SIE (Societ In collaborazione con SIE (Società italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) con il patrocinio della SIMLII (Societ con il patrocinio della SIMLII (Societ con il patrocinio della SIMLII (Societ con il patrocinio della SIMLII (Società Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA (Associazione (Associazione (Associazione (Associazione Nazionale Medici d Nazionale Medici d Nazionale Medici d Nazionale Medici d’Azienda), SNOP (Societ Azienda), SNOP (Societ Azienda), SNOP (Societ Azienda), SNOP (Società Nazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (Associazione Nazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (Associazione Nazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (Associazione Nazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (Associazione Italiana Italiana Italiana Italiana RSPP in ambiente sanitario) RSPP in ambiente sanitario) RSPP in ambiente sanitario) RSPP in ambiente sanitario) Sede dei corsi: OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO- AULE NUOVA BIBLIOTECA SCIENTIFICA - VIA FRANCESCO SFORZA 35 –MILANO (vedi piantina in ultima pagina). Sede delle esercitazioni di Laboratorio: Fondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi ONLUS-Polo Tecnologico via Capecelatro, 66 – MILANO (v. piantina in ultima pagina) N.B. Per iscrizioni, programmi e curriculum dei Docenti accreditati consultare il sito: www.epmresearch.org

Embed Size (px)

Transcript of Percorsi formativi – Anno 2011 La prevenzione e la ... · ACCREDITAMENTO COME DOCENTE UFFICIALE...

1

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS

Percorsi formativi Anno 2011

La prevenzione e la gestione dei rischi da sovraccarico biomeccanico e da stress correlato al lavoro

Valutazione dei rischi, sorveglianza sanitaria e progettazione ergonomica

A cura diUnitUnitUnitUnit di Ricerca di Ricerca di Ricerca di Ricerca Ergonomia della Postura e del MovimentoErgonomia della Postura e del MovimentoErgonomia della Postura e del MovimentoErgonomia della Postura e del Movimento

Fondazione IRCCS C Granda Policlinico MilanoFondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi - ONLUS

Universit degli Studi di Milano

CCOMS (Centro Collaborazione OMS)

In collaborazione con SIE (SocietIn collaborazione con SIE (SocietIn collaborazione con SIE (SocietIn collaborazione con SIE (Societ italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) italiana di Ergonomia) con il patrocinio della SIMLII (Societcon il patrocinio della SIMLII (Societcon il patrocinio della SIMLII (Societcon il patrocinio della SIMLII (Societ Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene industriale), ANMA (Associazione (Associazione (Associazione (Associazione

Nazionale Medici dNazionale Medici dNazionale Medici dNazionale Medici dAzienda), SNOP (SocietAzienda), SNOP (SocietAzienda), SNOP (SocietAzienda), SNOP (Societ Nazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (AssociazioneNazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (AssociazioneNazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (AssociazioneNazionale Operatori della Prevenzione) e AIRESPSA (Associazione Italiana Italiana Italiana Italiana RSPP in ambiente sanitario)RSPP in ambiente sanitario)RSPP in ambiente sanitario)RSPP in ambiente sanitario)

Sede dei corsi: OSPEDALE MAGGIORE POLICLINICO- AULE NUOVA BIBLIOTECA SCIENTIFICA -VIA FRANCESCO SFORZA 35 MILANO (vedi piantina in ultima pagina).Sede delle esercitazioni di Laboratorio: Fondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi ONLUS-Polo Tecnologico via Capecelatro, 66 MILANO (v. piantina in ultima pagina)

N.B. Per iscrizioni, programmi e curriculum dei Docenti accreditati consultare il sito: www.epmresearch.org

2

Come tutti gli anni, anche per lanno 2011 la scuola di ergonomia della postura e del movimento EPM di Milano lieta di annunciare il programma dei suoi percorsi formativi.

La scuola si presenta questanno, nella sua struttura e nei contenuti dei corsi, molto rinnovata.Si inaugura infatti la International School Ergonomics Postures and Movements : lEPM, per i suoi programmi didattici, si colloca anche come CCOMS (Centro Collaborazione Organizzazione Mondiale della Sanit). La scuola internazionale perch vede la partecipazione ai suoi programmi didattici di altri paesi quali la scuola EPM Spagnola (Barcellona), Brasiliana (S Paolo), Francese (Parigi). Sono di prossima apertura scuole in sedi universitarie nazionali e internazionali, finalizzate alladdestramento degli studenti, con lintroduzione di tali nozioni nel programma didattico di base.

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

NOVITA ORGANIZZATIVE

Tutte le scuole EPM hanno programmi comuni; i docenti sono tutti addestrati direttamente da Colombini Daniela e Enrico Occhipinti, Olga Menoni, Natale Battevi e Silvia Cairoli autori o coautori dei vari metodi insegnati: OCRA, NIOSH, MAPO. Tutti i docenti sono in possesso di CERTIFICATO DIACCREDITAMENTO COME DOCENTE UFFICIALE DELLA SCUOLA EPM INTERNATIONAL, con ri-accreditamento annuale conseguente a tirocinio di aggiornamento obbligatorio.

CARATTERISTICHE GENERALI DEI PROGRAMMI DIDATTICI

I diversi corsi e percorsi formativi sulle diverse metodiche di valutazione del rischio e del danno, hanno in comune la caratteristica di offrire al discente la formazione e gli strumenti necessari per affrontare autonomamente la GESTIONE GLOBALE delle problematiche emergenti, dallanalisi del rischio e alla sua mappatura, alla ricerca delle soluzioni fino alla gestione dei casi di malattia professionale.

INT

RO

DU

ZIO

NE

Per rendere operativo questo obbiettivo, la didattica di ogni corso principale si struttura in 2 giornate: la prima, APPRENDIMENTO PARTECIPATIVO DEI CRITERI, dedicata allapprendimento delle tecniche valutative; la seconda, LABORATORIO ESERCITATIVO, tutta dedicata allo svolgimento di esercizi applicativi, anche con uso di computer ( i software, prodotti direttamente dagli autori dei vari metodi sono forniti gratuitamente dalla scuola). I discenti sono sempre invitati a proporre in discussione casi complessi da risolvere insieme ai docenti. La scuola EPM ritiene la fase esercitativa preziosa ed irrinunciabile perch rende linsegnamento non solo un mero momento di trasmissione di concetti teorici ma un momento di operativit a confronto col docente, quello che FA DI UN CORSO , UNA SCUOLA

GLI ACCREDITAMENTII corsi sono organizzati nellambito della convenzione tra la Fondazione IRCSS C Granda Osp. Maggiore Policlinico-Milano, la Fondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi ONLUS, e lUniversit degli Studi di Milano in collaborazione con la SIE (Societ Italiana di Ergonomia), con il patrocinio della SIMLII (Societ Italiana di Medicina del Lavoro e di Igiene Industriale), dellANMA (Associazione Nazionale Medici dAzienda), dellAIRESPSA (Associazione Italiana RSPP in ambiente sanitario) e della SNOP (Societ Nazionale Operatori della Prevenzione). La partecipazione ai corsi fornisce accreditamenti ECM; inoltre a chi possiede i requisiti RSPP/ASPP sar rilasciato "Attestato per aggiornamento specifico ATECO" a cura della Regione Lombardia.

3

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS

ST

RU

TT

UR

AZ

ION

E D

ELL

A F

OR

MA

ZIO

NE

IN

CO

RS

I E

PE

RC

OR

SI

Data la grande richiesta di partecipazione e il crescente interesse dovuto anche alle novitlegislative (D.Lgs. 81/08 e sue integrazioni) che sottolineano la necessit di affrontare sia i temi ergonomici che il rischio da stress correlato al lavoro, anche questanno si voluto rinnovare lorganizzazione dellattivit didattica dedicandola non solo al SOVRACCARICO BIOMECCANICO ma anche ALLO STRESS CORRELATO AL LAVORO offrendo, alle figure professionali che devono trattare temi preventivi occupazionali e in particolar modo ai medici competenti, anche la possibilit di adempiere agli obblighi formativi triennali (articolo 38, comma 3, del D.Lgs. 81/08) previsti dal nuovo Testo Unico.

Gi negli anni precedenti la previsione di creare PERCORSI FORMATIVI ha riscosso un grande interesse tanto da aver pi iscrizioni ai percorsi piuttosto che ai singoli corsi: sembrato pertanto maturo (anche su suggerimento di molti colleghi) organizzare i percorsi formativi didattici in una vera e propria Scuola che preveda linvio di materiali didattici alliscrizione per ottenere una preparazione pre-corso, lintroduzione di test di verifica teorici e pratici con momenti di correzione individuale da parte dei docenti, momenti di incontro individuali e di gruppo con gli operatori, per discutere problematiche incontrate in situazioni applicative reali, momenti di tirocinio pratico (svolti nel proprio ambito lavorativo) per la PREPARAZIONE DELLE TESI.Il RILASCIO DEGLI ATTESTATI di ogni corso e/o del DIPLOMA FINALE DI PERCORSO sarbasato su criteri rigorosi e secondari al superamento dei test e/o al livello qualitativo della tesi.

Lintero pacchetto didattico presentato prevede di conseguenza lorganizzazione di pi percorsi formativi in funzione di specifici interessi e per differenti figure professionali quali: medici, psicologi, infermieri, assistenti sanitari, fisioterapisti, tecnici anche - aziendali esperti nella sicurezza, nella progettazione del posto o del prodotto o dellorganizzazione del lavoro.SAR POSSIBILE A CHIUNQUE SEGUIRE ANCHE SINGOLI CORSI O SEMINARI AL FINE DIOTTENERE I PREVISTI CREDITI FORMATIVI. Al fine dellottenimento dei diplomi di percorso, i singoli corsi, che li compongono, possono essere seguiti anche IN ANNI DIFFERENTI, e presso altre sedi purch i corsi siano stati approvati e patrocinati dalla scuola EPM centrale. Nelle pagine successive vengono elencati, per temi, i titoli dei singoli corsi e dei diversi percorsi formativi suggeriti.PERCORSI E SINGOLI CORSI POSSONO ESSERE EFFETTUATI PRESSO LA SEDE DELLE IMPRESE/AZIENDE SANITARIE CHE NE FACCIANO RICHIESTA, EVENTUALMENTE MODULANDO LA FORMAZIONE IN RELAZIONE ALLE SPECIFICHE ESIGENZE.

PER TUTTI I SINGOLI CORSI SONO PREVISTI:-rilascio di certificato di frequenza del corso (valido per fini amministrativi) e dei crediti ECM o di attestati RSPP/ASPP-rilascio di ATTESTATO DI CORSO SPECIFICO (solo se superati i test)Ad ogni corso saranno ammessi non pi di 25 partecipanti: in caso di eccedenza di richieste di iscrizione, saranno privilegiati coloro che partecipano a tutto il percorso formativo.

PER TUTTI I PERCORSI FORMATIVI SONO PREVISTI anche:-la discussione di un elaborato (tesi) vertente su unesperienza svolta dal corsista. La tesi vincolante per lottenimento del diploma.-rilascio degli ATTESTATI DEI CORSI SPECIFICI e del DIPLOMA DI PERCORSO (solo se superati i test e presentata la tesi)

4

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS

PRESENTAZIONE DEI PERCORSI FORMATIVIPRESENTAZIONE DEI PERCORSI FORMATIVI

Percorso ALA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO PER GLI ARTI SUPERIORI E PER IL RACHIDE: METODI DI VALUTAZIONE (OCRA, NIOSH, TAVOLE PSICOFISICHE). PRINCIPI E REALIZZAZIONI DIPROGETTAZIONE ERGONOMICAConsigliato a: personale tecnico e medici del lavoro, medici competenti

Percorso B

LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE PAZIENTI IN STRUTTURE SANITARIESono previsti percorsi differenziati per strutture ospedaliere (B1, B3,B4) e per RSA (B2, B3)Consigliato a: Medici del lavoro, medici competenti, personale sanitario non medico (infermieri, assistenti sanitari, terapisti della riabilitazione).

Percorso C

LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO PSICO-SOCIALE: LO STRESS LAVORO-CORRELATO, IL LAVORO A TURNI E NOTTURNO, IL MOBBINGConsigliato a: Medici del lavoro, medici competenti, psicologi, personale sanitario non medico, RSPP, Tecnici della prevenzione, Responsabili Risorse Umane

Percorso D

LA GESTIONE DELLA SORVEGLIANZA SANITARIA, DEI DISTURBI E DELLE PATOLOGIE IN LAVORATORI ADDETTI AD ATTIVITA CON MOVIMENTI RIPETITIVI, MOVIMENTAZIONE MANUALE CARICHI/PAZIENTI, IMPEGNO VISIVO/POSTURALE E RISCHI STRESS-CORRELATI: la formazione del medico competente nella applicazione del nuovo Testo Unico (D.L. 81-2008).Consigliato a: Medici del lavoro, medici competenti

PER TUTTI I SINGOLI CORSI SONO PREVISTI:-acquisizione di certificato di frequenza del corso (valido per fini amministrativi) e dei crediti ECM-acquisizione di ATTESTATO DI CORSO SPECIFICO (solo se superati i test)Ad ogni corso saranno ammessi non pi di 25 partecipanti: in caso di eccedenza di richieste di iscrizione, saranno privilegiaticoloro che partecipano a tutto il percorso formativo.

PER TUTTI I PERCORSI FORMATIVI SONO PREVISTI anche:-la discussione di un elaborato (tesi) vertente su unesperienza svolta dal corsista. La tesi vincolante per lottenimento del diploma.-acquisizione degli ATTESTATI DEI CORSI SPECIFICI e del DIPLOMA DI PERCORSO (solo se superati i test e presentatala tesi)

corsi e percorsi A-B-D:DANIELA COLOMBINI, OCCHIPINTI ENRICOOLGA MENONI, NATALE BATTEVICLINICA DEL LAVORO L. DEVOTO, via S. Barnaba 8 Milano Tel. 02 50320156 (ore 9-13)e-mail: [email protected]

corsi e percorso C:PAUL MAURICE CONWAY CLINICA DEL LAVORO L. DEVOTO, via S. Barnaba 8 MilanoTel. 02 50320112 e-mail: [email protected]

MIRIA BELVISO CLINICA DEL LAVORO L. DEVOTO, via S. Barnaba 8 MilanoTel. 02 50320156 (tutte le mattine ore 9-13) e-mail: [email protected]

CRITERI ORGANIZZATIVI GENERALI

SEGRETERIA SCIENTIFICA

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

DIRETTORI DIDATTICIDANIELA COLOMBINI, ENRICO OCCHIPINTI

5

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

NEW B(17-18/3/11)

500

AGGIORNAMENTO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE NELLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE PAZIENTI: MAPO, REBA, OWAS, DORTMUND APPROACH, TILT THERMOMETER, PTIL

PERCORSO Agestione rischio muscoloscheletrico

e uso VDT

PERCORSO Bgestione rischio da mov. manuale pazienti

PERCORSO Cstress lavorativo e rischi

psicosociali

PERCORSO Dgestione dei disturbi e dei danni

lavoro-correlati

A1 450

Checklist OCRA(27-28/1/11)

B1 400

Metodologia per la valutazione del rischio da movimentazione manuale pazienti nei reparti di degenza(5-6/5/11)

C1 500

Lo stress lavoro-correlato(15-16/02/11)

D1 450

La gestione della sorveglianza sanitaria arti superiori.(19-20/5/11)

A2 450

Indice OCRA(24-25/2/11)

B2 400

Metodologia per la valutazione del rischio da movimentazione manuale pazienti nelle RSA (7-8/6/11)

C2 500

Lavoro a turni e notturno(29-30/03/11)

D2 450

La gestione della sorveglianza sanitaria Rachide.(15-16/5/11)

A3 450

Movim. Manuale carichi (NIOSH)(24-25/3/11)

B3 400

La scelta degli ausili ergonomici per la riduzione del rischio: criteri e procedure(29-30/09/11)

C3 500

Patologie stress-correlate, Burnout e DPTS(17-18/05/11)

D3 250

VDT: sorveglianza sanitaria(22/09/11)

A4 450

Progettazione ergonomica(28-29/4/11)

B4 400

La gestione aziendale del rischio da movimentazione manuale pazienti: difficolte procedure.(17-18/10/11)

C4 500

Mobbing(5-6/07/11) D4 450

La gestione dei danni correlati a stress e a lavoro a turni(4-5/10/11)

A5 450

OCRA E NIOSH NEWS (26-27/5/11)

Partecipazione gratuita ai seguenti eventi solo per gli iscritti al percorso

Partecipazione gratuita ai seguenti eventi solo per gli iscritti al percorso

Partecipazione gratuita ai seguenti eventi solo per gli iscritti al percorso

A6( 250)eLA

(Partecipazione gratuita per gli iscritti al percorso

VDT: Valutazione del rischio(22/9/11)

LB Laboratorio biomeccanica(23/09/11)

TC Tesi e diploma(Giugno 2012)

TD Tesi e diploma(Giugno 2012)

Laboratorio biomeccanica(23/9/11)

TB Tesi e diploma(Giugno 2012)COSTO PERCORSO:

EURO 1900(8 giornate in aula )

COSTO PERCORSO: EURO 1100

(8 giornate in aula )

TA Tesi e diploma(Giugno 2012)

COSTO PERCORSO B Ospedali (B1, B3, B4) EURO 1000 (7 giornate in aula )COSTO PERCORSO RSA (B2, B3) EURO 700 (5 giornate in aula )Ai soci SIE, SIMLI, ANMA, SNOP e AIRESPSA in regola con la quota di iscrizione del 2010, verr applicato uno sconto del 20%.CREDITI ECM e RSPP-ASPPI corsi del percorso A sono accreditati per tecnici della prevenzione e per medici del lavoro, RSPP e ASPPI corsi del percorso B sono accreditati per tecnici della prevenzione, medici del lavoro, assistenti sanitari, infermieri, fisioterapisti, RSPP e ASPP.I corsi del percorso C sono accreditati per tecnici della prevenzione, medici del lavoro, psicologi ed infermieri, RSPP e ASPPI corsi del percorso D sono accreditati per medici del lavoro.

COSTO PERCORSO: 2000(12 giornate in aula e tutoraggio)

6

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS

PERCORSO FORMATIVO A: anno 2011La prevenzione e la gestione del rischio da sovraccarico biomeccanico per gli arti superiori e per il rachide: metodi di valutazione (OCRA, NIOSH, tavole psicofisiche). Principi e realizzazioni di progettazione ergonomicaConsigliato a personale tecnico e medici del lavoro, medici competenti. Figure accreditate: TDP E MEDICI COMPETENTI

COSTO COMPLESSIVO: 2000 EURO comprensivo del materiale didattico

Prima di ogni corso, allatto delliscrizione verr inviato del materiale didattico specifico per quel corso, da leggere prima dellinizio delle lezioni

A1 2 giorni27-28

gennaio

La valutazione del rischio da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori: la checklist. OCRA e la mappatura del rischi

COLOMBINI, OCCHIPINTI, BATTEVI

Tirocinio A1: APPLICARE LA CHECKLIST OCRA AI 2 ESEMPI DATI DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO CON FILMATO 3 giorni

A2 2 giorni24-25

febbraio

La valutazione del rischio da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori: lindice OCRA e lanalisi organizzativa.

COLOMBINI, OCCHIPINTI,CERBAI,

PLACCI

Tirocinio A2: APPLICARE LINDICE OCRA AI 2 ESEMPI DATI DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO CON FILMATO 3 giorni

A3 2 giorni24-25 marzo

La movimentazione manuale di carichi: la valutazione del rischio con la formula del NIOSH per compiti semplice e multipli; luso delle tavole di SnooK e Ciriello per il trasporto, il traino e la spinta. Gli standard ISO e CEN per la movimentazione manuale.

PLACCI, CERBAI, COLOMBINI

Tirocinio A3: APPLICARE LINDICE NIOSH AI 2 ESEMPI DATI DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO CON FILMATO 3 giorni

A4 2 giorni28-29Aprile

La progettazione e riprogettazione del lavoro nella nuova normativa internazionale: direttive e standard ergonomici. Review dei pi noti indici di valutazione del rischio degli arti superiori presenti in letteratura.

COLOMBINI, BATTEVI, PLACCI

Tirocinio A4: SVOLGERE LESERCIZIO DATO DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO DI RIPROGETTAZIONE 12 giorni

A5 2 giornI26-27

maggio

OCRA E NIOSH NEWS: La pre-mappatura del rischio attraverso le key-enter e le quick-evaluation, la MINI-CHECKLIST OCRA, tecniche di valutazione con checklist OCRA per esposizione a multi compiti ripetitivi a turn-over giornaliero,settimanale, mensile, annuale (supermercati, pulizie, lavori agricoli..)

COLOMBINI, OCCHIPINTI, PLACCI,

CERBAI

Tirocinio A5: SVOLGERE LESERCIZIO DATO DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO DI RIPROGETTAZIONE 6 giorni

A6 1 giorno22

settembre

La valutazione del rischio nei posti di lavoro con uso di VDT ( corso accreditato anche per Assistenti in Oftalmologia)

PLACCI, CERBAI

Tirocinio A6: SVOLGERE LESERCIZIO DATO DAL DOCENTE E FARNE UNO PROPRIO

LABORATORI

LA 1 giorno23

settembre

Sessione di laboratorio presso la Fondazione IRCCS Don. C. Gnocchi con dimostrazioni di sperimentazioni di valutazioni biomeccaniche ed EMG.

PIGINI,FERRARIN, RABUFFETTI

N.B. Dopo ogni corso verr fatto un test di verifica apprendimento con questionario su concetti e criteri teorici inerenti gli specifici argomenti trattati. Tale test fornisce punteggi per lacquisizione dellattestato per ciascun corso

DISCUSSIONE TESI E CONSEGNA DIPLOMA

TA Giugno 2012

PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DELLE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DELLO SPECIFICO PERCORSO SEGUITO.

COLOMBINI, OCCHIPINTI, CERBAI, GALINOTTI, PLACCI,

BATTEVI

Ore totali lezioni: 12 giornate di corso residenziale (90 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi e per il laboratorio)MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:

-Il metodo OCRA per lanalisi e la Prevenzione del rischio da movimenti Ripetuti. Franco Angeli Editore 2005La Movimentazione dei Carichi :suo aggiornamento; Materiale per esercitazioni; Modulistica e software per la valutazione del rischio e la sua mappatura. NB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

Ore totali lezioni: 12 giornate di corso residenziale (90 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi e per il laboratorio)MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:

-Il metodo OCRA per lanalisi e la Prevenzione del rischio da movimenti Ripetuti. Franco Angeli Editore 2005La Movimentazione dei Carichi :suo aggiornamento; Materiale per esercitazioni; Modulistica e software per la valutazione del rischio e la sua mappatura. NB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

7

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMENTS

PERCORSO FORMATIVO B: PERCORSO FORMATIVO B: PERCORSO FORMATIVO B: PERCORSO FORMATIVO B: anno 2011La prevenzione e la gestione del rischio da movimentazione manuale pazienti in strutture OSPEDALIERE: metodi di valutazione e strategie per la riduzione del rischio.Figure accreditate: TECNICI PREVENZIONE, MEDICI DEL LAVORO, INFERMIERI, ASSISTENTI SANITARI, RSPP e ASPP

COSTO PERCORSO: EURO 1000comprensivo del

materiale didattico

B1 2 giornate5-6

Maggio

Metodologia per la valutazione del rischio da movimentazione manuale pazienti nei reparti di degenza.

MENONI, BATTEVI, CAIROLI, VITELLI

B3 2 giornate29-30

settembre

La scelta degli ausili ergonomici per la riduzione del rischio da movimentazione manuale pazienti: criteri e procedure

MENONI, PANCIERA, ZECCHI

B4 2 giornate17-18

ottobre

La gestione aziendale del rischio da movimentazione manuale pazienti MENONI, BATTEVI, CAIROLI, VITELLI

LABORATORI

LB 1 giorno23 novembre

2011

Sessione di laboratorio presso la Fondazione IRCCS Don. C. Gnocchi con dimostrazioni di sperimentazioni di valutazioni biomeccaniche ed EMG indirizzate alla movimentazione manuale pazienti.

PIGINI,FERRARIN, RABUFFETTI.

DISCUSSIONE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DI PERCORSO

TB Giugno 2012 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DELLE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DELLO SPECIFICO PERCORSO SEGUITO.

MENONI, CAIROLI, BATTEVI,VITELLI, PANCIERA, ZECCHI

PERCORSO FORMATIVO B PERCORSO FORMATIVO B PERCORSO FORMATIVO B PERCORSO FORMATIVO B RSARSARSARSA: : : : anno 2011La prevenzione e la gestione del rischio da movimentazione manuale pazienti in strutture RSA: metodi di valutazione e strategie per la riduzione del rischio.Figure accreditate: TECNICI PREVENZIONE, MEDICI DEL LAVORO, INFERMIERI, ASSISTENTI SANITARI, RSPP e ASPP

COSTO PERCORSO:

EURO 700comprensivo del

materiale didattico

B2 2 giornate7 e 8

giugno

Metodologia MAPO per la valutazione del rischio da movimentazione manuale pazienti nelle RSA

MENONI, CAIROLI, VITELLI, ZECCHI

B3 2 giornate29-30

settembre

La scelta degli ausili ergonomici per la riduzione del rischio da movimentazione manuale pazienti: criteri e procedure

MENONI, PANCIERA, ZECCHI

LABORATORI

LB 1 giorno23 novembre

2011

Sessione di laboratorio presso la Fondazione IRCCS Don. C. Gnocchi con dimostrazioni di sperimentazioni di valutazioni biomeccaniche ed EMG indirizzate alla movimentazione manuale pazienti.

PIGINI,FERRARIN, RABUFFETTI.

DISCUSSIONE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DI PERCORSO

TB Giugno 2012 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DELLE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DELLO SPECIFICO PERCORSO SEGUITO.

MENONI, CAIROLI, BATTEVI,VITELLI, PANCIERA, ZECCHI

Ore totali lezioni PERCORSO OSPEDALI: 7 giornate di corso residenziale -- PERCORSO RSA: 5 giornate di corso MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:

- volume franco angeli SU METODOLOGIA MAPO-Cd-rom contenente documenti di interesse e software per la mappatura del rischio-Protocolli di rilevazione del rischio specificoNB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

Ore totali lezioni PERCORSO OSPEDALI: 7 giornate di corso residenziale -- PERCORSO RSA: 5 giornate di corso MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:

- volume franco angeli SU METODOLOGIA MAPO-Cd-rom contenente documenti di interesse e software per la mappatura del rischio-Protocolli di rilevazione del rischio specificoNB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

8

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

PERCORSO FORMATIVO C: anno 2009La gestione e prevenzione dei rischio psico-sociale e dei disturbi/patologie correlati allo stress lavorativo e al lavoro a turni e notturno. Metodi di valutazione del rischio e degli effetti sulla salute. Gestione del rischio: strategie preventive e correttive.Consigliato a Medici del lavoro, medici competenti, psicologi, personale sanitario non medico, RSPP, Tecnici della prevenzione, Responsabili Risorse UmaneFigure accreditate: MEDICI COMPETENTI, INFERMIERI, ASS. SANITARI, PSICOLOGI E TECNICI DELLA PREVENZIONE

COSTO COMPLESSIVO: 1900

EUROcomprensivo del

materiale didatticoDOCENTI

C1

2 giornate15 e 16

febbraio 2011

Modelli interpretativi, strumenti e metodi per lanalisi dello stress lavorativo e la valutazione del rischio psico-sociale: Job Demand/Control/Support, Effort/RewardImbalance e altri indicatori soggettivi, fisiologici, comportamentali, sanitari, operativi, organizzativi e sociali. Fattori organizzativi e personali di moderazione/modificazione del rischio. Strategie preventive. Aspetti normativi.

COSTA, CAMERINO,CONWAY, CAMPANINI, VACCANI

C2

2 giornate29 e 30 marzo

2011

Effetti sfavorevoli del lavoro a turni sulla salute e il benessere psico-fisico. Disturbi e patologie associati. Problematiche sociali connesse agli orari di lavoro. Fattori che influenzano l'adattamento e la tolleranza al lavoro a turni. Criteri ergonomici di organizzazione dei turni di lavoro. Sorveglianza sanitaria dei turnisti. Aspetti normativi.

COSTA, CAMERINO, CONWAY, CAMPANINI

C3

2 giornate17 e 18 maggio

2011

Disturbi e patologie stress-correlati: rischio cardiovascolare, malattie psico-somatiche, risposta ormonale e immunologica, tumori. Fattori di moderazione e modificazione degli effetti. Sistemi per il controllo sanitario. Azioni preventive e correttive. La sindrome del burn-out. La violenza e i traumi sul lavoro: il disturbo post-traumatico da stress.

COSTA, CAMERINO, CAMPANINI, CONWAY, FICHERA

C4

2 giornate5 e 6 luglio

2011

Il Mobbing. Lo scenario nazionale e internazionale. Definizioni e limiti. Aspetti clinici. Il Mobbing come causa di malattia professionale. Profili medico-legali del danno da mobbing. Gli obblighi e le responsabilit di datore di lavoro, dirigenti e preposti, SPP, medico competente, dirigenti del personale, RLS, lavoratori. Gli organismi paritetici, i comitati per le pari opportunit, i consiglieri di fiducia.

CASSITTO, CAIOZZO, COSTA, PUNZI, CASTELLINI, CONWAY, ROSIELLO

DISCUSSIONE TESI E CONSEGNA DIPLOMA

TC GIUGNO 2012 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DELLE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DELLO SPECIFICO PERCORSO SEGUITO.

Ore totali lezioni: 8 giornate di corso residenziale (60 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi)

MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:-Dispense e documenti di interesse sui fattori di rischio per lo stress lavorativo -Dispense e documenti di interesse sui disturbi e patologie correlati allo stress lavorativo-Dispense e documenti di interesse su lavoro a turni e salute-Dispense su metodi e procedure per la valutazione del rischio-Documenti di interesse su esperienze pratiche di gestione e prevenzione del rischio da stress lavorativo

-Cd-rom contenente strumenti per la valutazione del rischio da stress lavorativo e da lavoro a turni NB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

Ore totali lezioni: 8 giornate di corso residenziale (60 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi)

MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:-Dispense e documenti di interesse sui fattori di rischio per lo stress lavorativo -Dispense e documenti di interesse sui disturbi e patologie correlati allo stress lavorativo-Dispense e documenti di interesse su lavoro a turni e salute-Dispense su metodi e procedure per la valutazione del rischio-Documenti di interesse su esperienze pratiche di gestione e prevenzione del rischio da stress lavorativo

-Cd-rom contenente strumenti per la valutazione del rischio da stress lavorativo e da lavoro a turni NB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

9

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

PERCORSO FORMATIVO D: anno 2011

La gestione dei disturbi e dei danni in lavoratori addetti ad attivit caratterizzate da movimenti ripetitivi, movimentazione manuale carichi/pazienti, impegno visivo/posturale, stress correlato al lavoro e lavoro a turni: la formazione del medico competente nella applicazione del nuovo testo unico (d.l. 81-2008).Consigliato a medici del lavoro, medici competenti. Figure accreditate: MEDICI DEL LAVORO

COSTO COMPLESSIVO: EURO

1100comprensivo del

materiale didatticoDOCENTI

D1 2 giornate19 e 20

maggio 2011

La gestione della sorveglianza sanitaria in esposti a sovraccarico biomeccanico arti superiori: protocolli, gestione temporale, informatizzazione cartella, correlazione rischio/danno

MENONI, BATTEVI, MONTOMOLI

D2 2 giornate15 e 16 giugno

2011

La gestione della sorveglianza sanitaria in esposti a sovraccarico biomeccanico del rachide: protocolli, gestione temporale, informatizzazione cartella, correlazione rischio/danno(19-20/5/11)

MENONI, CAIROLI,BATTEVI,

D3 1 giornata22

settembre 2011

Disturbi e patologie correlate ad attivit con impegno visivo/posturale( corso accreditato anche per Assistenti in Oftalmologia)

MERONI, PETRI

D4 2 giornate 4 e 5 ottobre

2011

Disturbi correlati allo stress lavorativo, al mobbing e al lavoro a turni: valutazione del rischio, sorveglianza sanitaria, aspetti normativi.

COSTA, CASSITTO, CASTELLINI, PUNZI, CONWAY, CAMERINO,CAMPANINI, FICHERA

DISCUSSIONE TESI E CONSEGNA DIPLOMA

TD Giugno 2012 PRESENTAZIONE E DISCUSSIONE DELLE TESI E CONSEGNA DIPLOMA DELLO SPECIFICO PERCORSO SEGUITO.

Ore totali lezioni: 8 giornate di corso residenziale (60 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi)

MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:-Materiale didattico e materiale per esercitazione

-Volume monografico della La Medicina del Lavoro: Alterazioni muscoloscheletriche degli arti superiori da sovraccarico biomeccanico: metodi e criteri per linquadramento dellesposizione lavorativa. Vol. 87 1996-CD con Modulistica clinica e software per lanalisi dei dati clinici e la sorveglianza sanitaria e Videoriprese dellesame obiettivoNB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

Ore totali lezioni: 8 giornate di corso residenziale (60 ore totali per 7,5 ore/die per i corsi)

MATERIALE DIDATTICO CONSISTENTE IN:-Materiale didattico e materiale per esercitazione

-Volume monografico della La Medicina del Lavoro: Alterazioni muscoloscheletriche degli arti superiori da sovraccarico biomeccanico: metodi e criteri per linquadramento dellesposizione lavorativa. Vol. 87 1996-CD con Modulistica clinica e software per lanalisi dei dati clinici e la sorveglianza sanitaria e Videoriprese dellesame obiettivoNB: nella cifra di iscrizione non sono compresi pasti e coffee-break

10

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

CURRICULUM DOCENTI CORSI PER CUI SONO ACCREDITATI EPM

DANIELA COLOMBINI Laurea in Medicina e Chirurgia; specializzazione in Medicina del Lavoro; specializzazione in Statistica Sanitaria; European Ergonomist. Dal 1985, ricercatore senior presso lUnit di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento-Milano, dove sviluppa i metodi per lanalisi e la valutazione di rischi e danni da sovraccarico biomeccanico. E presente, come relatore, ai principali congressi internazionali e collabora alla stesura di volumi sulle specifiche tematiche. E autore dellindice OCRA oggi standard EN 1005-5 e ISO 11228-3. E responsabile didattico della scuola di Ergonomia della Postura e del Movimento presso la Fondazione Ca Granda-Milano; responsabile scientifico del Centro Italiano di Ergonomia-Pisa. Ha avviato scuole OCRA, in Spagna, in Cile , in Argentina e inColombia, in collaborazione con la Universita Politecnica di Catalogna, in Brasile, in Messico

Percorso formativo APercorso formativo B Percorso formativo D

ENRICO OCCHIPINTI, Specialista in Medicina del lavoro ed Ergonomo certificato europeo, responsabile del Centro di Medicina Occupazionale (CEMOC) operante presso la Clinica del Lavoro della Fondazione IRCSS Policlinico-Ca Granda di Milano. E Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dellUniversit degli Studi di Milano. E responsabile dellUnit di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento EPM - Polo Tecnologico- Fondazione Don Gnocchi ONLUS-Milano. Si occupa da oltre 20 anni di problematiche ergonomiche legate alle posture di lavoro e alla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche connesse al lavoro. E coordinatore del comitato tecnico sulla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche della International Ergonomics Association (IEA). E membro della Commissione di Ergonomia dellUNI e rappresenta lItalia nelle commissioni internazionali del CEN e dellISO che si occupano di biomeccanica. ENRICO OCCHIPINTI, Specialista in Medicina del lavoro ed Ergonomo certificato europeo, responsabile del Centro di Medicina Occupazionale (CEMOC) operante presso la Clinica del Lavoro della Fondazione IRCSS Policlinico-Ca Granda di Milano. EProfessore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dellUniversit degli Studi di Milano. E responsabile dellUnit di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento EPM - Polo Tecnologico- Fondazione Don Gnocchi ONLUS-Milano. Si occupa da oltre 20 anni di problematiche ergonomiche legate alle posture di lavoro e alla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche connesse al lavoro. E coordinatore del comitato tecnico sulla prevenzione delle patologie muscoloscheletriche della International Ergonomics Association (IEA). E membro della Commissione di Ergonomia dellUNI e rappresenta lItalia nellecommissioniinternazionali del CEN e dellISO che si occupano di ibiomeccanica.

Percorso formativo APercorso formativo B Percorso formativo D

OLGA MENONI. Ergonoma;Terapista Occupazionale; dipendente Fondazione IRCCS Ospedale C Granda Milano. Dipartimento di medicina preventiva e del Lavoro sezione di ERGONOMIA; ricercatore dellUnit di Ricerca Ergonomia della Postura e del Movimento Milano. Ha sviluppato principalmente i metodi per lanalisi e la gestione del sovraccarico biomeccanico specie in ambito ospedaliero; autore dellindice MAPO. Erogatrice di numerosi corsi di formazione per Medici, Tecnici della prevenzione e Personale sanitario non medico.

Percorso formativo APercorso formativo BPercorso formativo D

NATALE BATTEVI : Dottore in Medicina e Chirurgia, specializzato in Medicina del Lavoro; specialista in Statistica medica; professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Fisiatria dell'Universit degli Studi di Milano. ricercatore dell'Unit di Ricerca "Ergonomia della Postura e del Movimento" EPM dal 1997. Dal 2003 consulente INAIL della Regione Lombardia per la valutazione delle patologie muscolo-scheletriche lavoro-correlate. Ha svolto attivit di docenza in numerosi corsi di formazione per la valutazione del rischi da movimentazione manuale carichi in area ospedaliera e non

Percorso formativo APercorso formativo BPercorso formativo D

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico

biomeccanico

11

CURRICULUM DOCENTI ACCREDITAMENTO ALLA DOCENZA EPM

Silvia Cairoli: Medico Chirurgo . Specializzata in Medicina del Lavoro. DIRIGENTE MEDICO con attivit di gestione del rischio e del danno in attivit a rischio di sovraccarico biomeccanico rachide ed arti superiori. Dal 2003 consulente INAIL della Regione Lombardia per la valutazione delle patologie muscoloscheletriche lavoro-correlate.Formazione al rischio specifico (MMC e movimenti ripetitivi),di addetti e personale SPP ed Medici del Lavoro. E autrice o coautrice di pubblicazioni scientifiche e ha partecipato come relatore o come uditore a diversi seminari/convegni sulle patologie muscoloscheletriche lavoro-correlate.

Percorso formativo BPercorso formativo D

Daniela Panciera: Infermiera Professionale. Dal 1994 collabora con lunit di ricerca EPM e si occupa della prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici in ambito sanitario. Ha partecipato in qualit di docente a numerosi corsi sullargomento indirizzati a personale sanitario.

Percorso formativo B

Dr.ssa Mirella Meroni, specialista in Medicina del Lavoro; Dirigente Medico. Formazione presso l'Istituto di Medicina del Lavoro dell'Universit di Milano, dove ha iniziato ad occuparsi dello studio dei disturbi/patologie correlate all'uso di VDT. Tale attivit prosegue attualmente con pubblicazioni, sorveglianza sanitaria degli addetti ed attivitdi formazione, indirizzata a Medici, personale tecnico ed utenti VDT. Dal 2004 consulente Inail per disturbi muscolo-scheletrici lavoro-correlati.

Percorso formativo D

Alessandra Petri: laureata in Medicina e Chirurgia. Specialista in Medicina del lavoro dal 1991. Dirigente Medico U.O. - CEMOC Dipartimento di Medicina preventiva. Ha svolto attivit di docenza in diversi corsi di formazione sia per la valutazione ergonomica degli ambienti e dei posti di lavoro attrezzati con apparecchiature informatizzate, sia di formazione rivolti ad addetti esposti, personale medico e tecnico nellambito dei fattori di rischio connessi con lutilizzo di videoterminali. E autrice o coautrice di pubblicazioni scientifiche sullargomento specifico.

Percorso formativo D

Vitelli Nora : Laurea in Medicina e Chirurgia presso lUniversit degli Studi di Milano Dal Novembre 2004 iscritta alla Scuola di Secializzazione in Medicina del Lavoro. Acquisizione di esperienza ed interesse nel campo dellergonomia, della valutazione e prevenzione del rischio da sovraccarico biomeccanico degli arti superiori in ambito lavorativo. Partecipazione a corsi di formazione inerenti al tema (apprendimento dei metodi OCRA, NIOSH, MAPO) . Presa parte ad attivit di sopralluogo e consulenza per la valutazione del rischio in alcune aziende. Organizzazione e dei corsi di formazione Docenza in alcuni corsi di formazione (la prevenzione e la gestione del rischio da movimentazione manuale pazienti Partecipazione con il gruppo EPM a progetti regionali di valutazione del rischio e del danno in operatori sanitari addetti alla movimentazione pazienti. Pubblicazioni scientifiche

Percorso formativo APercorso formativo B

Montomoli Loretta: Medico chirurgo, specialista in Medicina del Lavoro. Dal 2001 lavora come contrattista presso la Sezione di Medicina del Lavoro e Tossicologia Occupazione dellUniversitdegli Studi di Siena. Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dellUniversit degli Studi di Siena e dei Corsi di Laurea Triennale in Tecniche della Prevenzione negli ambienti di vita e di lavoro, Tecniche di Radiologia Medica, Logopedia ed Igiene dentale.Dal 2003 collabora con lUnit di Ricerca "Ergonomia della Postura e del Movimento" EPM e lUniversit degli Studi di Siena Sezione di Medicina del Lavoro e Tossicologia Occupazionale nellambito di una ricerca sulla Valutazione dei Rischi da Movimenti ripetitivi degli arti superiori e da Movimentazione manuale dei carichi in agricoltura.

Percorso formativo D

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico biomeccanico

12

CURRICULUM DOCENTI ACCREDITAMENTO ALLA DOCENZA EPM

Marco Placci, nato a Faenza il 31/03/1962, si laureato in bioingegneria presso il dipartimento di elettronicadellUniversit degli Studi di Bologna. Dal 1990 ha ricoperto differenti ruoli nellambito ellautomazione e dellingegneria di processo sia in piccole e medie imprese che, successivamente, dal 1994 presso lo stabilimento Electrolux di Forl. Dopo aver ricoperto il ruolo di responsabile di produzione del reparto trattamenti superficiali diventato membro dal 1995 del primo gruppo di lavoro in ambito Europeo della multinazionale per lo studio e valutazione dei movimenti ripetitivi. Dal 1997 collabora con la Dott. Colombini per levoluzione del metodo OCRA. Dal 1998 Responsabile del Sevizio di Protezione e Prevenzione, nel 2000 stato Project Leader per il conseguimento della certificazione OHSAS 18001 dello stabilimento di Forl. Certificazione sulla sicurezza infortunistica ottenuta nel 2003, primo stabilimento in Europa, nellambio della produzione degli elettrodomestici. Dal 1 settembre 2005 professore a contratto per linsegnamento del modulo di ergonomia presso lUniversit di Udine e Trieste, Facolt di Medicina, Corso di laurea in Tecnici della Prevenzione. Dal 1 gennaio 2006 libero professionista, svolge lattivit di Tecnico delligiene e sicurezza dei luoghi di lavoro, di Ergonomo e di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione esterno. Dal 2000 ha partecipato, quale relatore, ai convegni e workshops nazionali ed internazionali di ergonomia del posto di lavoro. Nel luglio 2003 ha collaborato alla pubblicazione del cd rom interattivo di formazione La progettazione ergonomica di una postazione di montaggio con uso di avvitatori elaborato dai Proff. Daniela Colombini ed Enrico Occhipinti e prodotto da FIAM s.p.a Vicenza.

Percorso formativo A

Marco Cerbai: dal 2001 si occupa di valutazioni dei rischi in ambito aziendale con particolare riferimento ai rischi di natura ergonomica. Ha allattivo numerose collaborazioni con Aziende a carattere locale, nazionale e multinazionale.Dal 2004 collabora con lUnit di ricerca EPM allimplementazione dei software per la valutazione dei rischi da movimenti ripetitivi degli arti superiori e movimentazione manuale dei carichi con particolare riferimento allo studio dellesposizione a compiti distribuiti su diversi periodi temporali.Svolge numerose attivit di formazione e docenza a diversi livelli in ambito ergonomico e pi in generale di sicurezza sul lavoro. Ha partecipato attivamente a Seminari e Convention in ambito ergonomico.Ha collaborato alla pubblicazione di numerosi testi in particolare a Il metodo OCRA per lanalisi e la prevenzione del rischio da movimenti ripetuti D. Colombini, E. Occhipinti, M. Fanti ed. Franco Angeli.

Percorso formativo A

Zecchi Giorgio:dal 1990, tecnico della prevenzione c/o Servizio Prevenzione e Sicurezza Ambienti di Lavoro (SPSAL) Azienda USL di Reggio Emilia con particolare riferimento rischi muscoloscheletrici da movimentazione manuale di carichi e pazienti e sovraccarico biomeccanico arti superiori. dal 1998: collaboratore delUnit di ricerca Ergonomia della Postura e del Movimenti (e.p.m.) del CEMOC di Milano in tema di rischi muscoloscheletrici, ha partecipato ai vari studi multicentrici coordinati da e.p.m. sui rischi da movimentazione manuale dei pazienti;dal 2002: referente/coordinatore del Gruppo prov.le Prevenzione patologie muscolo-scheletriche correlate col lavoro dellAUSL di RE, dal 2001 al 2006: coordinatore del Gruppo di ricerca nazionale Indicatori di efficacia del MAPO in tema di movimentazione manuale dei pazienti.Ha allattivo numerose docenze, relazioni a Convegni e pubblicazioni sui temi relativi al rischio da movimentazione di pazienti e problematiche ergonomiche in genere

Percorso formativo B

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico biomeccanico

13

CURRICULUM DOCENTI ACCREDITAMENTO ALLA DOCENZA EPM

Maurizio Ferrarin - 1989: Laurea in ingegneria elettronica, indirizzo bioingegneria, Politecnico di Milano1989-1993: borsista dottorando al Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano.1994: Dottorato di Ricerca in Bioingegneria, Politecnico di Milano1989-1996: collaboratore (dal 1994 come Responsabile di Ricerca) della Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS IRCCS presso il Centro di Bioingegneria (Fondazione Don Gnocchi Politecnico di Milano). 1996-2002: ricercatore di ruolo della Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS IRCCS, presso il Centro di Bioingegneria (Fondazione Don Gnocchi Politecnico di Milano), con funzioni di Responsabile del Laboratorio LaRMo (Laboratorio per lo studio del Recupero Motorio). Dal 2003: responsabile dellarea di ricerca neuromotoria del Centro di Bioingegneria FDG della Fondazione Don Carlo Gnocchi di Milano.

Laboratorio bioingegneria

Marco Rabuffetti - 1991 Conseguimento della laurea in ingegneria elettronica, indirizzo bioingegneria, con una tesi sull'analisi del cammino di soggetto amputati di arto inferiore1991 Ricercatore presso il Centro di Bioingegneria della Fondazione Don Gnocchi - Politecnico di Milano1994 Residenza presso lo Spaulding Rehabilitation Hospital di Boston MA (USA)1999 Socio fondatore della Societ Italiana di Analisi del Movimento in Clinica (SIAMOC)2001 Responsabile del workpackage WP15 Operational Strategies nellambito del contratto di ricerca Elite-S2 con lAgenzia Spaziale Italiana sullutilizzo delle tecniche di analisi del movimento sulla nuova stazione spaziale internazionale ISS.2002-2004 Responsabile dellUnit Operativa Fondazione Don Gnocchi di Milano, unit capofila della Ricerca Finalizzata 2001 Sviluppo e validazione di test computerizzati per la valutazione e la riabilitazione dei disturbi esplorativi e attentivi del Ministero della Salute.2003 Socio della Societ Italiana di Neuropsicologia (SINP)

Laboratorio bioingegneria

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico biomeccanico

14

CURRICULUM DOCENTI ACCREDITAMENTO ALLA DOCENZA EPM

Giovanni Costa, Professore straordinario di Medicina del Lavoro presso il Dipartimento di Medicina del Lavoro dell'Universit di Milano. Direttore dell'U.O.C. "Medicina del Lavoro 2" presso il Dipartimento di Medicina Preventiva, del Lavoro e dell'Ambiente, Clinica del Lavoro L. Devoto" della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano.

Maria Grazia Cassitto, psicologa clinica e del lavoro, consulente della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano, Servizio Stress e Disadattamento Lavorativo. Professore a contratto presso la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro dellUniversit degli Studi di Milano.

Donatella Camerino, psicologa del lavoro, ricercatore confermato presso lUnit di Ergonomia del Dipartimento di Medicina del Lavoro - Clinica del Lavoro Luigi Devoto, Universit di Milano. docente presso i corsi di Medicina del Lavoro per la Laurea in Medicina e Chirurgia e presso la scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro. La sua attivit scientifica rivolta allo studio e valutazione delle condizioni psicosociali ed organizzative che promuovono e sostengono il benessere e la capacit dei lavoratori, con particolare riferimento al tema dellinvecchiamento e del burnout nelle professioni sanitarie.

Paul Maurice Conway, psicologo della salute occupazionale, Dottore di Ricerca in Medicina del Lavoro e Igiene Industriale, attualmente impiegato come Tecnico Laureato presso il Dipartimento di Medicina del Lavoro, Universit degli Studi di Milano. La sua attivit di ricerca si focalizza sullo studio epidemiologico dei fattori di rischio psicosociale negli ambienti di lavoro e delle conseguenze sulla salute e il benessere dei lavoratori esposti. Collabora alla didattica per la Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro ed ha unintensa attivit come docente per i moduli B e C dei corsi di formazione e aggiornamento per RSPP ai sensi del D.Lgs. 195/2003. E inoltre coinvolto nella progettazione e conduzione delle attivit inerenti la valutazione del rischio psicosociale presso aziende e multinazionali.

Paolo Campanini, psicologo del lavoro e psicoterapeuta cognitivo-comportamentale, dottorando in Medicina del Lavoro ed Igiene Industriale presso il Dipartimento di Medicina del Lavoro dellUniversit di Milano. Collabora nelle attivit del Servizio Stress e Disadattamento Lavorativo della Fondazione IRCCS Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena. E socio dellAssociazione Italiana Analisi e Modificazione del Comportamento (AIAMC). Le attivit di ricerca attuali vertono in particolare su argomenti quali stress lavorativo, orari di lavoro, conflitto casa/lavoro, invecchiamento, mobbing. Nella sua attivit clinica, applica da anni metodi di stress management.

Giuseppe Paolo Fichera, psicologo e psicoterapeuta ad indirizzo umanistico-esistenziale, Dottore di Ricerca in Medicina del Lavoro e Igiene Industriale presso lUniversit di Milano ed ha un Master in Psicologia dellEmergenza e Psicotraumatologia. E attualmente impiegato come Assegnista di Ricerca presso il Dipartimento di Medicina del Lavoro, Universit di Milano. La sua attivit clinica e di ricerca si concentra da anni sulla valutazione e la prevenzione dei disturbi psichici conseguenti ad eventi traumatici occorsi sul posto sul lavoro. E inoltre docente per i moduli B e C dei corsi di formazione e aggiornamento per RSPP ai sensi del D.Lgs. 195/2003, ed impegnato nella progettazione e conduzione delle attivit inerenti la valutazione del rischio psicosociale presso aziende e multinazionali.

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico biomeccanico

15

CURRICULUM DOCENTI ACCREDITAMENTO ALLA DOCENZA EPM

Silvia Punzi, psicologa e psicoterapeuta, Dottore di Ricerca in Medicina del Lavoro e Igiene Industriale presso lUniversit di Milano. I suoi argomenti di ricerca vertono sul fenomeno mobbing, con particolare attenzione alle ripercussioni sulla salute, in termini di disturbi stress-correlati. Attualmente svolge attivit clinica presso il Servizio stress e disadattamento lavorativo della Clinica del Lavoro L. Devoto, Fondazione IRCCS Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena di Milano.

Giovanna Castellini, psicologa clinica e psicoterapeuta, svolge la sua attivitpresso lU.O. del Servizio stress e disadattamento lavorativo del Dipartimento di Medicina del Lavoro Clinica del Lavoro Luigi Devoto - Fondazione IRCSS Ospedale Maggiore Policlinico Mangiagalli e Regina Elena.

DOCENTI ESTERNI

Annalisa Rosiello, specializzata in diritto del lavoro e sindacale, svolge attivit di assistenza legale e consulenza in tutto il campo giuslavoristico. Negli ultimi cinque anni ha operato prevalentemente sulle materie del mobbing, occupandosi di tutta la casistica relativa alle vessazioni sul lavoro, incluse quelle legate a motivazioni di genere e di orientamento sessuale, alle discriminazioni, alle molestie sessuali ed alle violenze sessuali subite dalle donne in ambito lavorativo. Svolge da anni attivit formativa in materia di mobbing, discriminazioni e molestie sessuali sul lavoro.

Roberto Vaccani, laureato in Economia e Commercio presso lUniversitCattolica del Sacro Cuore, Milano, attualmente professore presso la Scuola di Direzione Aziendale (SDA) Area Organizzazione e Personale - dellUniversitBocconi di Milano. Le sue aree di interesse e di ricerca sono: comportamento organizzativo, climi organizzativi, stili di leadership, modelli didattici, epistemologia dellapprendimento.

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

I DOCENTI ACCREDITATI PER LANNO 2011Scuola epm Italia: tematiche riguardanti la gestione del sovraccarico biomeccanico

16

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

Nazione DENOMINAZIONE DOCENTI CORSI PER CUI SONO ACCREDITATI EPM

Spagna ENRIQUE ALVAREZ Percorso formativo APercorso formativo B

Spagna AQUILLEZ HERNANDEZ Percorso formativo APercorso formativo B

Spagna SONIA TELLO Percorso formativo APercorso formativo B

Brasile EDOARDO SANTINO Percorso formativo APercorso formativo D

Brasile RUDDY FACCI Percorso formativo APercorso formativo D

Brasile EDOARDO MARCATO Percorso formativo A

Francia In fase di accreditamento Corso A1

I DOCENTI ACCREDITATI EPM PER LANNO 2011Scuola epm internazionale

17

International International SchoolSchoolERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTSERGONOMICS OF POSTURES AND MOVEMEMTS

SEDE DEI CORSI: Fondazione IRCCS Ospedale Policlinico, Mangiagalli e Regina Elena

SEDE DEL LABORATORIO DI BIOINGEGNERIAFondazione IRCCS Don Carlo Gnocchi Santa Maria Nascente

DIPARTIMENTO AREA DELLA MEDICINA PREVENTIVA CENTRO DI COLLABORAZIONE CON LORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANIT U.O. CEMOC - MEDICINA DEL LAVORO 3

DIPARTIMENTO DI MEDICINA PREVENTIVA, DEL LAVORO E DELLAMBIENTE - CLINICA DEL LAVORO LUIGI DEVOTO Centro di Collaborazione con lOrganizzazione Mondiale della Sanit (OMS WHO) - Direttore: Prof. P.A. Bertazzi U.O. C.E.M.O.C. Direttore Dott. E.Occhipinti

Modulo di iscrizione ai corsi e percorsi formativi a cura dellUnit di Ricerca EPM - Anno 2011

Percorso D: LA GESTIONE DEI DISTURBI E DEI DANNI IN LAVORATORI ADDETTI AD ATTIVITA CON MOVIMENTI RIPETITIVI, MOVIMENTAZIONE MANUALE CARICHI/PAZIENTI, IMPEGNO VISIVO/POSTURALE E STRESS CORRELATI: la formazione del medico competente nella applicazione del nuovo Testo Unico (D.L. 81-2008).

Intendo iscrivermi a tutto il percorso formativo D costo complessivo del percorso 1100 euro

Intendo iscrivermi ai singoli corsi: quali D1D1D1D1 19-20 maggio 2011 Le patologie degli arti superiori lavoro-correlate (WMSDs): richiami di anatomia,

patogenesi, protocolli clinici per la diagnostica e aspetti medico legali 450 D2 15-16 maggio 2011 Le patologie del rachide di interesse professionale: la sorveglianza sanitaria, la

gestione del danno, gli aspetti medico legali 450 D3 22 settembre 2011 Disturbi e patologie correlate ad attivit con impegno visivo/posturale 250 D4D4D4D4 4-5 ottobre 2011 Disturbi correlati a stress lavorativo ed attivit a turni 450 TD giugno 2012 Tesi e Diploma Riservato agli iscritti al percorso D

Percorso A: LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO DA SOVRACCARICO BIOMECCANICO PER GLI ARTI SUPERIORI E PER IL RACHIDE: METODI DI VALUTAZIONE (OCRA, NIOSH, TAVOLE PSICOFISICHE). PRINCIPI E REALIZZAZIONE DI PROGETTAZIONE ERGONOMICA

Intendo iscrivermi a tutto il percorso formativo A costo complessivo del percorso 2000 euro Intendo iscrivermi ai singoli corsi: quali A1 27-28 gennaio 2011 La valutazione del rischio da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori: LA CHECKLIST OCRA e la mappatura del rischio. 450 A2 24-25 febbraio 2011 La valutazione del rischio da movimenti e sforzi ripetuti degli arti superiori: LINDICE OCRA e lanalisi organizzativa. 450 A3 24-25 marzo 2011 La movimentazione manuale di carichi: la valutazione del rischio con la formula del NIOSH per compiti semplici e multipli; luso delle tavole di Snook e Ciriello per il trasporto, il traino e la spinta. 450 A4 28-29 aprile 2011 La progettazione e riprogettazione del lavoro nella nuova normativa internazionale: direttive e standard ergonomici. Review dei pi noti indici di valutazione del rischio degli arti superiori presenti in letteratura. 450 A5 26-27 maggio 2011 Ocra e Niosh News 450 A6 22 settembre 2011 La valutazione del rischio nei posti di lavoro con uso VDT. 250 LA 23 settembre 2011 Laboratorio di biomeccanica Riservato agli iscritti al percorso formativo A

TA 1 giorno giugno2012 Tesi e Diploma Riservato agli iscritti al percorso formativo A

Si prega di compilare tutti i campi dattiloscrivendo i vostri dati E possibile iscriversi a uno dei percorsi o anche a singoli corsi

COGNOME E NOME PROFESSIONE AZIENDA/ENTE

INDIRIZZO : Tel (mobile e fisso) FAX e-mail :

CODICE FISCALE socio SIE o SIMLI o AIRESPSA o ANMA o SNOP 2010

DIPARTIMENTO AREA DELLA MEDICINA PREVENTIVA CENTRO DI COLLABORAZIONE CON LORGANIZZAZIONE MONDIALE DELLA SANIT U.O. CEMOC - MEDICINA DEL LAVORO 3

DIPARTIMENTO DI MEDICINA PREVENTIVA, DEL LAVORO E DELLAMBIENTE - CLINICA DEL LAVORO LUIGI DEVOTO Centro di Collaborazione con lOrganizzazione Mondiale della Sanit (OMS WHO) - Direttore: Prof. P.A. Bertazzi U.O. C.E.M.O.C. Direttore Dott. E.Occhipinti

Percorso C: LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO PSICO-SOCIALE: LO STRESS LAVORATIVO, IL LAVORO A TURNI E NOTTURNO, IL MOBBING Consigliato a Medici del lavoro, medici competenti, psicologi, personale sanitario non medico, Tecnici della prevenzione, Responsabili Risorse Umane

Intendo iscrivermi a tutto il percorso formativo C costo complessivo del percorso 1900 euro Intendo iscrivermi ai singoli corsi: quali

C1 15-16 febbraio 2011 Lanalisi dello stress lavorativo e la valutazione del rischio: Modelli interpretativi e strumenti di analisi. Fattori moderatori/modificatori degli effetti. Azioni preventive e correttive. 500 C2C2C2C2 29-30 marzo 2011 Effetti sfavorevoli del lavoro a turni sulla salute e il benessere psico-fisico. Disturbi e malattie correlate. Problematiche sociali. Fattori che influenzano l'adattamento e la tolleranza. Criteri ergonomici per una

migliore organizzazione dei turni di lavoro. Sorveglianza sanitaria. Aspetti legislativi. 500

C3 17-18 maggio 2011 Disturbi e patologie stress-correlate: Indicatori soggettivi, fisiologici, comportamentali, operativi, sanitari. Fattori moderatori/modificatori degli effetti. Azioni preventive e correttive.Il burn-out. La Violenza e traumi sul lavoro: Il disturbo post-traumatico da stress.

500 C4 5-6 luglio 2011 Il Mobbing. Lo scenario nazionale e internazionale. Definizioni e limiti. Aspetti clinici . Il Mobbing come causa di malattia professionale. Profili medico-legali del danno da mobbing.Gli obblighi e le responsabilit

di datore di lavoro, dirigenti e preposti, SPP, medico competente, dirigenti del personale, RLS, i lavoratori. Gli organismi paritetici, i comitati pari opportunit, i consiglieri di fiducia.

500 TC Giugno 2012 Tesi e Diploma Riservato agli iscritti al percorso C

Percorsi MAPO: LA PREVENZIONE E LA GESTIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE MANUALE PAZIENTI IN STRUTTURE SANITARIE: METODI DI VALUTAZIONE, STRATEGIE PREVENTIVE E GESTIONE DELLA FORMAZIONE

Intendo iscrivermi a tutto il percorso formativo MAPO OSPEDALE costo complessivo del percorso 1000 euro Intendo iscrivermi ai singoli corsi: quali B1B1B1B1 5-6 maggio 2011 Metodologia MAPO per la valutazione del rischio da movimentazione manuale

pazienti: procedure di screening del rischio specifico 400 B3 29-30 settembre

2011 Strategie per la prevenzione del rischio da movimentazione manuale pazienti: ausiliazione - criteri e procedure di scelta 400

B4B4B4B4 17-18 ottobre 2011 Metodologia MAPO per la mappatura analitica del rischio da movimentazione manuale pazienti 400

LB 23 settembre 2011 Formazione in laboratorio in bioingegneria Riservato agli iscritti del percorso B

TB Giugno 2012 Tesi e Diploma Riservato agli iscritti del percorso B

Intendo iscrivermi a tutto il percorso formativo MAPO RSA costo complessivo del percorso 700 euro Intendo iscrivermi ai singoli corsi: quali B2B2B2B2 7-8 giugno 2011 Metodologia MAPO per la valutazione del rischio da movimentazione manuale

pazienti nelle RSA 400 B3 29-30 settembre

2011 Strategie per la prevenzione del rischio da movimentazione manuale pazienti: ausiliazione - criteri e procedure di scelta 400

LB 23 settembre 2011 Formazione in laboratorio in bioingegneria Riservato agli iscritti del percorso B

TB Giugno 2012 Tesi e Diploma Riservato agli iscritti del percorso B

CORSI DI AGGIORNAMENTO INDIRIZZATI A COLORO CHE ABBIANO GIA EFFETTUATO NEGLI ANNI PRECEDENTI IL PERCORSO FORMATIVO SOPRA INDICATO

Intendo iscrivermi ai seguenti SINGOLI CORSI

NEW B 2 giornate: 17 e 18 marzo 2011

AGGIORNAMENTO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE NELLA VALUTAZIONE DEL RISCHIO DA MOVIMENTAZIONE PAZIENTI: MAPO, REBA, OWAS, DORTMUND APPROACH, TILT THERMOMETER, PTIL 500

INVIARE MODULO COMPILATO ALLA SEGRETERIA

ORGANIZZATIVA CORSI E PERCORSI FORMATIVI EPM [email protected]