Manuale Joomla 1.6

download Manuale Joomla 1.6

of 42

  • date post

    04-Jul-2015
  • Category

    Documents

  • view

    1.429
  • download

    2

Embed Size (px)

Transcript of Manuale Joomla 1.6

JOOMLA! 1.6MANUALE

Introduzione e installazione1. 1. Le novit di Joomla 1.6

Vediamo le novit introdotte in Joomla 1.6: dalle ACL alle nuove funzionalit SEO2. 2. Configurare un ambiente di test

Vediamo quali sono i requisiti per avere un ambiente adatto a Joomla 1.63. 3. Installazione Joomla 1.6

Vediamo come sia possibile installare Joomla 1.6 con pochi e semplici passi4. 4. Configurazione Joomla 1.6 post installazione

Impostiamo le configurazioni necessarie per Joomla 1.6: account FTP, tag title e meta keywords

Configurazione1. 5. Il pannello di controllo di Joomla 1.6

Vediamo le impostazioni principali di Joomla 1.6 accessibili dal pannello di controllo2. 6. Impostazioni Joomla 1.6

Definiamo le principali impostazioni: titolo sito, editor da utilizzare per la scrittura, configurazioni SEO3. 7. Le impostazioni per il sistema

Vediamo le impostazioni per il debug, per la cache, per i log e le sessioni4. 8. Gestione estensioni

Installiamo e gestiamo le estensioni di Joomla 1.65. 9. Moduli Joomla 1.6

Vediamo come gestire al meglio i moduli di Joomla 1.6

Pannello di controllo e gestione ACL1. 10. Funzionamento ACL Joomla 1.6

Vediamo nel dettaglio il funzionamento della gestione dei permessi su Joomla 1.62. 11. Gestione delle ACL

Impariamo a impostare correttamente le ACL su Joomla 1.63. 12. Gestione delle categorie

Vediamo la nuova gestione delle categorie in Joomla 1.64. 13. Organizzazione dei menu in Joomla 1.6

Impariamo a fare ordine nei menu di Joomla 1.65. 14. Scrittura degli articoli

Facciamo la conoscenza del nuovo editor integrato per la scrittura di articoli

Gestione articoli

1. 15. Scrittura articoli

Prendiamo confidenza con l'editor di scrittura di nuovi articoli su Joomla 1.62. 16. Gestione degli articoli

Impariamo a gestire gli articoli: creazione di nuovi contenuti, pubblicazione, cancellazione3. 17. Opzioni e programmazione degli articoli

Vediamo quali sono le impostazioni assegnabili ad ogni articolo scritto4. 18. Media e multimedia

Vediamo tutte le opzioni per gestire file e immagini con Joomla 1.6

Funzionalit Avanzate1. 19. Gestione dei plugin

Vediamo come installare e gestire nuovi plugin in Joomla 1.62. 20. Template: gestione degli stili

Vediamo come gestire e modificare secondo le proprie esigenze i template di Joomla 1.63. 21. Personalizzazione dei template

Vediamo come personalizzare il template di default di Joomla 1.64. 22. Multilinguaggio

Gestione delle lingue: con Joomla 1.6 facile realizzare un sito multilingua5. 23. Strumenti SEO

Meta dati e ottimizzazione per i motori di ricerca con Joomla 1.66. 24. Sicurezza Joomla 1.6

Vediamo insieme alcuni accorgimenti per migliorare la sicurezza di Joomla 1.6

Le novit di Joomla 1.6Joomla recentemente giunta alla versione 1.6 che ha introdotto numerose novit rispetto alla release precedente; gli aggiornamenti principali possono essere elencati per brevit, ma verranno descritti in modo pi approfondito nel corso di questa trattazione: un nuovo sistema per la gestione degli accessi, le Access Control List (ACL), con la possibilit di definire livelli di accesso personalizzati che partono dal Super-User (che ha pieno potere d'utilizzo su tutte le features disponibili), fino ai semplici fruitori dei contenuti gestiti; un'interfaccia di amministrazione (back-end) maggiormente improntata all'usabilit, la grande disponibilit di strumenti ha infatti posto la necessit di una migliore organizzazione dell'area dedicata alla gestione; l'eliminazione delle "sezioni" per la suddivisione dei contenuti in favore di un sistema pi intuitivo basato sulla definizione di categorie ed eventuali sottocategorie, entrambe illimitate; l'introduzione del supporto per Flash Player 10 e quindi dei multimedia realizzati utilizzando come riferimento questa versione della nota tecnologia concepita da Adobe; una gestione pi razionale delle sessioni, in Joomla 1.6, cosa che non accadeva nelle versioni precedenti, in seguito all'autenticazione il browser dell'utilizzatore subisce una redirezione verso la pagina chiusa in precedenza; il supporto per il multi-upload di file che si associa ad una rivisitazione del sistema per la gestione dei media come per esempio le immagini; l'introduzione di menu utenti senza la necessit di dover utilizzare estensioni aggiuntive per la loro realizzazione; la possibilit di escludere la presenza di moduli da determinate pagine sulla base delle esigenze dell'utilizzatore e dei criteri da lui definiti; una nuova impostazione della pagina di default del front-end, diventata "Home" ; un migliorato supporto nativo per il multi-linguaggio che dovrebbe rendere superfluo l'utilizzo di estensioni di terze parti per le operazioni relative alla localizzazione delle pagine; un sistema completamente rivisto e pi veloce per l'integrazione dei template grafici (che per esclude la retro-compatibilit); strumenti pi avanzati per la Search Engine Optimization con una maggiore flessibilit nella gestione dei Meta Tag.

Come possibile osservare, le nuove caratteristiche di Joomla 1.6 sono tali e tante da convincere gli attuali utilizzatori ad un aggiornamento e i neofiti a provare per la prima volta questa applicazione; non resta quindi che passare alla descrizione delle fasi relative all'installazione e alla configurazione del CMS.

Configurare un ambiente di testCome sar possibile osservare a breve, uno dei punti di forza di Joomla e la semplicit della procedura necessaria per la sua installazione, inoltre, essendo essa un'applicazione multipiattaforma, sar anche possibile scegliere se utilizzare Windows oppure Linux come sistema operativo di riferimento; per poter installare Joomla sono per necessari alcuni prerequisiti minimi, nulla che sia comunque difficile da reperire in poco tempo, anche se l'ultima release presuppone dei requisiti leggermente superiori rispetto alla versione 1.5:

per quanto riguarda il Web Server, sar necessario disporre come minimo di un'installazione di Apache in versione 2.x o superiore (per la 1.5 la versione minima consigliata era la 1.3); se si utilizza Windows, il Web server dovr essere invece IIS 7 con modulo FastCGI per PHP installato; chi utilizza Apache come engine dovr disporre dei moduli "mod_mysql", "mod_xml" e "mod_zlib" abilitati, consigliatissimo (e ormai praticamente obbligatorio per un buon progetto Web) il modulo "mod_rewrite" per la riscrittura search engine friendly delle URL; chi utilizza IIS7 dovr disporre anche del filtro ISAPI (Internet Server Application Programming Interface) per accedere al Microsoft URL Rewrite Module; l'ambiente PHP dovr basarsi come minimo sulla versione 5.2.4 o superiore, si consiglia comunque di utilizzare se possibile sempre l'ultima release disponibile di questo linguaggio, soprattutto in considerazione del fatto che tra la versione 5.2.x e la 5.3.x vi sono delle importanti differenze; chi ancora utilizza ambienti basati su PHP 4.x.x dovr procedere forzatamente ad un aggiornamento dato che, tra l'altro, quella release non nemmeno pi supportata dagli stessi sviluppatori del linguaggio; per quanto riguarda l'archiviazione dei dati, come stato sottolineato in precedenza Joomla interagisce con il DBMS MySQL, questo dovr essere disponibile in versione 5.0.4 o superiore per gli utilizzatori di Linux, 5.1 invece per i sistemi operativi della Casa di Redmond.

Quelli elencati sono da considerarsi i requisiti minimi per Joomla 1.6, si tenga conto che, naturalmente, pi avanzata sar la configurazione utilizzata pi performante sar Joomla; chi non disponesse di uno spazio hosting pre-configurato potr sfruttare ambienti per lo sviluppo come XAMPP, WAMP o EasyPHP che mettono a disposizione Apache+MySQL+PHP attraverso una semplice (e unica) installazione, per chi invece preferisce le configurazioni da zero, su HTML.it sono presenti tutte le istruzioni necessarie sia per Windows che per Linux.

Installazione Joomla 1.6Joomla 1.6 scaricabile dal sito ufficiale del progetto, per chi desiderasse la versione in lingua italiana, la comunit ufficiale di supporto della Penisola mette a disposizione un'apposita localizzazione che sar quella di riferimento per questa trattazione. Una volta scaricato l'archivio compresso in cui presente l'installer Web based e tutti gli altri file dell'applicazione, questo dovr essere scompattato all'interno della root del Web server e il suo contenuto salvato in una cartella a cui sar possibile associare un nome arbitrario, ad esempio, semplicemente "Joomla". Fatto questo sar possibile accedere alla procedura guidata per l'installazione e la configurazione digitando sulla barra degli indirizzi un'URL sul modello della seguente:http://www.miositoweb.it/Joomla/

Se si dovesse lavorare su un server locale, la parte di URL www.miositoweb.it potr plausibilmente essere sostituita con "localhost", a meno di configurazioni particolari; l'applicazione sar in grado di rilevare se l'installazione del CMS gi avvenuta o meno, nel caso in cui l'esito del controllo dovesse essere negativo la pagina del browser subir un redirect verso quella di installazione e sar possibile dare il via alla procedura. Il primo passaggio richiesto dalla guida passo passo sar quello relativo alla lingua di default da utilizzare per il proprio sito Web basato su Joomla (area di amministrazione compresa), una volta effettuata questa semplice operazione si potr procedere con un click sul pulsante "Next" di colore verde posto in alto sulla destra e passare ad una fase piuttosto importante, quella del controllo preinstallazione che si articola in due fasi i cui risultati verranno mostrati all'interno di un'unica

pagina; verr infatti controllato l'ambiente PHP di riferimento in modo da rilevare se esso presenta le sia le impo