Wedding Color

of 90 /90

description

I colori dei fiori di tendenza

Transcript of Wedding Color

Page 1: Wedding Color
Page 2: Wedding Color

Esiste un colore trend per la decorazione del matrimonio? Difficile a dirsi, quel che è certo è che questa festa è da sempre vista come un evento romantico, basto su ingredienti come delicatezza, poesia e eleganza, ideali per mettere in primo piano i sentimenti delle future coppi di sposi. Nel campo della decorazione professionale sono disponibili colori che si adattano facilmente a questo genere di feste, come quello che vi proponiamo in questa uscita. La prima fonte d‟ispirazione deriva dai fiori usati per le decorazioni, dal loro accostamento, dalla loro forma che guiderà nella scelta di tutto l‟arredo del matrimonio. Per me è un dovere dare ai clienti fiori al top della qualità e decorazioni particolari realizzando in quel giorno il matrimonio da sogno che da mesi si sono preparati. Cerco sempre di creare un look semplice in sintonia con i desideri espressi dai clienti e sempre mantenendo il mio stile personale, perché l‟originalità e la qualità sono le cose più importanti per me. Ogni mio lavoro inizia ricercando quali sono i gusti dei futuri sposi, nei colori, nello stile e nei fiori preferiti, posso cosi presentar loro una proposta su misura per il grande giorno. Ogni progetto richiede parecchi incontri con i clienti per definire i diversi elementi prima della realizzazione e preferisco metterli sempre a conoscenza delle scelte, dandogli un immagine totale del lavoro. Nelle pagine che seguono, troverete le ultime novità e tante idee a cui ispirarsi per progettare le proprie composizioni. Prima però di iniziare la presentazione delle diverse specie e varietà floreali da utilizzare nel matrimonio, è opportuno introdurre che, anche se oggi e in qualunque mese dell'anno sia possibile trovare ogni tipo di fiore resta essenziale preferire i fiori di stagione, perché colti in piena maturità, perché sono sicuramente più belli, perché più ricchi e robusti di un fiore non di stagione. Non mi resta che augurarvi buona lettura!

Mariangela

Fiorista Mariangela Corso Vittorio Veneto 124R 17100 Savona tel.019.801359 [email protected] www.fioristamariangela.it www.fioristamariangela.blogspot.com

Page 3: Wedding Color

“Il blu è un colore classico e tradizionale, riflette il significato di pulizia perché è il colore dell‟acqua, quindi è immediato il suo riferimento al cielo e al mare. Il blu è il colore più importante nella percezione visiva esso trasmette sicurezza e solidità. Da solo o associato al bianco è molto utilizzato in composizioni importanti. Il blu che induce alla calma e si connota come placida e profonda soddisfazione, denota uno stato di soddisfatto adattamento è il colore della lealtà, della saggezza della conoscenza, e dell‟ispirazione. Fissando a lungo questo colore si produce un effetto di quiete e armonia. Il primato dell'azzurro e del blu luminoso lo detiene comunque la campanula nelle sue numerose varietà”.

“I colori, come i lineamenti, seguono i cambiamenti delle emozioni (Pablo Picasso)”

Page 4: Wedding Color

Delphinium Scabiosa Veronica

In natura vive un numero molto consistente di specie di Delphinium. Sono tutte piante erbacee e come gran parte delle Ranuncolacee sprigionano una notevole bellezza. in massima parte perenni dal portamento ben eretto, ma dotate anche di ramificazioni laterali. I fiori, raccolti in racemi o in spighe, sono formati da 5 sepali simili a petali, di cui 4 sono ovali ed 1 trasformato in un lungo sperone a tubo. Il nettario di questi fiori è allungato e assomigliante alla figura del delfino. Vengono utilizzati soprattutto per decorare grandi ambienti e per dare un tocco country alle composizioni floreali. Disponibile da maggio a settembre.

Esistono numerosi ibridi di Scabiosa con sfumature che vanno dal porpora scuro al bianco fino alla varietà blu. La Scabiosa continuano ad espandersi e ad accrescere la loro importanza richieste nelle composizioni di mazzi e corbeielles da usarsi negli addobbi floreali nuziale. Infatti il significato simbolico attribuito dalla tradizione è quello di fiori della protezione e della difesa delle perenne, auspici particolarmente necessari ai novelli sposi. Fiorisce ha inizio maggio e prosegue fino in estate inoltrata.

La Veronica è un fiore a portamento eretto simile al Delphinium, i fiori sono generalmente di colore blu e viola raccolti in spiga che risaltano sul fogliame verde. Fiorisce da maggio a luglio.

Page 5: Wedding Color

Lavanda Ortensia Iris

La Lavanda è una pianta cespugliosa, assai ramificata. I suoi steli legnosi, drittissimi, arrivano a cm. 50 ed anche 100, ornati di piccole foglie opposte, lanceolate, alquanto avvolte e cotonose, grigie allorché sono giovani. I fiori si aprono in verticilli con due brattee. Esse formano spighe discontinue lungo gli steli: il colore è di un azzurrino delicato, con corolle monopetale e minute. La fioritura avviene da maggio a settembre con intensità da giugno ad agosto. Hanno profumo caratteristico, delicato, e sapore amarognolo aromatico. Questo aroma e sapore provengono da goccioline di essenza che esce dalle piccole cellule disseminate negli steli, nelle foglie e in particolare nei fiori. E‟ un fiore coltivatissimo, adatto per bouquet e segnaposti.

Le Ortensie sono tra i più eleganti fiori da utilizzare nel matrimonio, provengono dall‟Asia e dalle Americhe, hanno robusti fusti e larghe foglie lombate utilizzate come chiusura per i dei bouquet. I fiori a palla e sferici, hanno diversi colori dal bianco al rosa, dal viola fino al lillà. La fioritura delle Ortensie ha inizio da fine aprile per proseguire fino a settembre, dove si colora di una tonalità verde autunnale.

Si possono trovare blu o azzurri, bianchi o gialli sono i fiori dell‟Iris, fioriscono in maniera forzata da gennaio fino a giugno, stanno bene in combinazione con ogni altre bulbose a fioritura precoce, ad esempio Bucaneve, Campanellino, Eranthis e Crocus. L‟emblematica floreale si è sbizzarrita con queste piante attribuendo loro, oltre al significato di buona notizia ed al compito di alimentare la fiamma d‟amore, anche il valore simbolico di rappresentare la bellezza maestosa.

Page 6: Wedding Color
Page 7: Wedding Color

Giacinto Erygium Agapanthus

I Giacinti ci permettono di godere appieno della stagione primaverile. Se composti in un bouquet informale, stanno benissimo in un contesto di stile country. L‟intenso colore blu-viola è declinato in modo insolito. Pochi steli trasmettono tranquillità. Potete anche disporli in una morbida composizione, ad esempio con le tinte pastello offerte dai lillà e dai piselli odorosi: otterrete un‟aggiunta sorprendente alla vostra composizione. Il giacinto pur essendo un fiore primaverile è disponibile a partire dal mese di gennaio fino a maggio.

Il fiore dell‟Erygium rappresenta un fiore estivo insolito da cui prendere ispirazione per un matrimonio campestre e sofisticato, ne esistono numerose varietà e forme. Per l‟intenso colore blu per l‟attrattiva dell‟infiorescenza globosa e per la grande durata al caldo spesso viene utilizzato nelle composizioni estive. Fiorisce da giugno ad settembre.

Una bulbosa molto elegante è l‟Agapanthus utilizza per decorare grandi ambienti e per dare semplicemente e un tocco country alle composizioni floreali. I fiori di questa pregiata pianta sono campanulati uniti assieme sulla punta punta di steli molto fini, la colorazione blu/viola e bianca fiorisce da maggio a giugno.

Page 8: Wedding Color

Fiordaliso Muscari Lisianthus

Delle numerose specie appartenenti al genere Fiordaliso centaurea molte sono originarie del bacino mediterraneo (e più di 40 quelle spontanee in Italia. Il colore classico dei fiori del fiordaliso è un azzurro stupendo, molto carico e luminoso; il diametro del fiore (che in realtà è un‟infiorescenza) si aggira in media sui 3 centimetri. Oltre all‟azzurro vi sono anche fiori color bianco, rosa e lavanda, che, pur gradevoli, non reggono il confronto con il colore tipico del fiordaliso. Fiorisce, quando matura il grano, cioè dalla primavera inoltrata o inizio estate.

I Muscari si prestano ad essere impiegati nei bouquet da sposa: in questo caso, meglio abbinarli con fiori dello stesso carattere come tulipani e ranuncoli. I Muscari sono piccole erbacee che fioriscono all'inizio di marzo, sono quei fiori che marcano un punto fermo nel corso dell‟annata, proprio come certi eventi che segnano un periodo nel ciclo della nostra vita, quando il primo fiore comincia a spuntare e il segnale che il sole sta acquistando potenza e che le forze dell‟inverno sono in piena ritirata.

I fiori del Lisianthus, la cui forma richiama molto quelli dei papaveri, propongono un centinaio di varietà e sfumature dal rosa, al viola, all‟azzurro al bianco con corolle sfumate e striate doppie o semplici. Fiorisce da fine maggio fino a settembre. Una della specie di maggiore utilizzo nei matrimoni, che sia esso country, moderno, elegante o vintage.

Page 9: Wedding Color

Anemone Vanda Limonium

L‟Anemone è un fiore rizomatoso con 3-5 foglie palmato-composte, a fioritura invernale e primaverile; i fiori, solitari o in ombrelle, possono avere tre brattee verdi a mo' di calice o esserne prive, chiusi sono globosi e si presentano molto interessanti. E‟ caratterizzato da vistosi fiori dai colori accesi e vivaci (come il rosso, il rosa, il blu, il bianco, il viola) a forma di margherita o di papavero che sbocciano dalla primavera all‟autunno.

La Vanda è uno spettacolare e affascinate orchidea che sboccia ramificando su un lungo stelo, Un incrocio tra vanda Crimson Glory e vanda coerulea di cui ha assunto il caratteritico colore blu. Può fiorire anche tre volte in un anno diffondono un profumo dolcissimo e leggero. Disponibile tutto l‟anno.

Il Limonium, è una pianta perenne suffruticosa, con fusti eretti alti 20-40 cm che si ramificano dicotomicamente. Le foglie sono disposte a formare una rosetta basale e scompaiono al momento della fioritura I fiori, raccolti in infiorescenze a pannocchia, hanno una corolla color lilla Fiorisce in giugno-luglio nella tinta lilla, viola e blu.

Page 10: Wedding Color

Myosotis Viola Nigella

Gentiana Aster Campanula

Il Myosotis, appartiene alla famiglia delle Boraginaceae, comprende circa 50 specie di erbe annuali o perenni, alcune conosciute anche come nontiscordardimé. I piccoli fiori, sono delicatamente profumati, hanno i petali celesti, di un bell‟azzurro puro (più o meno chiaro a seconda delle varietà) con al centro giallo. Vi sono varietà a fioritura primaverile e altre a fioritura estiva. Tra i primi fiori a sentire il tepore della primavera c‟è la violetta che troviamo nei prati, spesso molto in anticipo sull‟inizio della bella stagione. I fiori della Violetta sono di color blu in sfumature più o meno intense molto belli quando si aprono per il profilo arrontondato dolcemente profumato fiorisce da aprile a maggio. E‟ il profumo a renderle inconfondibile famose sono le violette di parma con il loto profumo acqua di violetta. Durante il periodo cha va da giugno a settembre fiorisce la Nigella un fiore dall‟aspetto molto originale sia al momento dello sboccio del fiore, variamente sfumati dal bianco all‟azzurro vivo, sia al termine della belle stagione quando alla sommità degli esili steli si formano strani palloncini gonfi e cornuti che contengono i semi. La Gentiana sono fiori a forma di imbuto; il colore è più comunemente azzurro o blu scuro, ma può variare dal bianco, avorio e giallo al rosso. Fiorisce da maggio a giugno. Il fiore della Campanula ha la caratteristica forma a campanella o a calice più o meno lungo, stretto color bianco, celeste, rosa-lilla, viola-blu, giallo. Il nome (“campanula”) deriva dalla forma a campana del fiore; in particolare il vocabolo deriva dal latino e significa: piccola campana. Disponibile da giugno a settembre.

Page 11: Wedding Color
Page 12: Wedding Color

“Il Giallo è un colore caldo e stimolante come il sole, incoraggia i sentimenti e la felicità, è particolarmente amato dai più giovani se non utilizzato in eccesso. Il giallo puro, luminoso, cattura l‟attenzione, per questo i taxi sono spesso dipinti di giallo. Il giallo va usato per evocare sentimenti piacevoli, allegri. Può essere usato per promuovere prodotti e oggetti concernenti il tempo libero. Il giallo è molto efficace per attrarre attenzione, quindi è usato per evidenziare gli elementi più importanti di un design.”

Page 13: Wedding Color

Ranuncoli Fresia Gerbera

I Ranuncoli sono fiori decorativi, assomigliano molto alle roselline nelle diverse tonalità del giallo, rosso, rosa, bianco e arancione. Si tratta di fiori in grado di trasmettere allegria e calore, di ornare e decorare determinati punti di un addobbo con bellezza e originalità. La fioritura del ranuncolo incomincia già nel mese di febbraio e termina in marzo.

I fiori della Fresia appaiono da marzo a giugno, sono imbutiformi, curvati ad angolo retto nel punto di inserzione del primo fiore, sono molto profumati, eleganti e variamente colorati. È un fiore originario dell‟Africa del sud, con fiori singoli o doppi e con colori che variano dal giallo, all‟arancione, al rosso, al bronzo, al porpora. Alcune cultivar trattengono l‟incantevole fragranza che comune delle fresie dei giardini.

Le Gerbere invece danno un tocco di colore nelle composizioni, sono fiori molto vistosi di grande fascino e si adattano ad ogni stile, la fioritura avviene ininterrottamente tutto l‟anno in serra riscaldata. La gerbera è originaria dell‟Africa e dell‟Asia orientale e fa parte della famiglia delle composite. Ne esistono circa settanta specie di perenni, erbacee, semirustiche; sono particolarmente per le composizioni. La fioritura avviene dalla primavera alla fine dell‟estate. E‟ possibile anche averle nel periodo invernali riducendo l‟annaffiatura in serra riscaldata.

Page 14: Wedding Color

Celosia Trachelium Celosia Crestata

Crocosmia Eremerus Forsizia

La Celosia è apprezzata per le particolari infiorescenze, nei colori rosa, rosso, giallo arancione, ma quello preferito è il viola. Disponibile nei mesi estivi.

La Crocosmia è un parente stretto della fresia a fiori tubulari, riuniti in spighe dal colore che va dal giallo all‟arancio al rosso. Disponibile in estate dove il fiore regala il meglio della sua bellezza, colorando le composizioni.

Il fiore dell‟Eremerus si contraddistingue dai fiori, riuniti in una grande spiga apicale, di colore bianco, giallo. Disponibile da maggio ad agosto.

La Forsizia è un arbusto a fioritura primaverile, i rami sono molto utilizzati nelle composizioni floreali.

Il Trachelium sono fiori di colore giallo-azzurro-violetto, presentano un calice formato da 5 lacinie lanceolate ed erette e una corolla campanulata divisa in 5 lobi triangolari con margine peloso. Disponibile nel periodo estivo.

Page 15: Wedding Color

Lilium Narciso Girasole

Gloriosa Anigozanthos

I primi dipinti di bulbose a Creta raffigurano proprio il fiore del Lilium che era anche il fiore di Afrodite. Questa generosa bulbosa è capace di riflettere la natura rustica di molti fiori estivi risaltando forme e colori, disponibile tutto l‟anno. Il Narciso è una bulbosa molto decorativa con fiori profumatissimi, di colori dal giallo al bianco a quelli più strani derivati da incroci, disponibile da febbraio a maggio. Splendono nei mesi estivi i Girasoli col volto eternamente girato verso la luce, inebriati di sole. "Impazziti di luce", come li ha descritti un nostro grande poeta. Un fiore unico che sa aggiungere fascino a qualunque ambiente. Disponibile da maggio a ottobre. La Gloriosa è un giglio le cui infiorescenze sono composte da 6 tepali che aumentano di dimensioni iniziano a variare di colore fino ad assumere quello definitivo e ad estroflettersi completamente. Il colore e le dimensioni del fiore identificano le varietà. Disponibile tutto l‟anno.

L‟Anigozanthos sono fiori nastriformi, arcuati i cui boccioli di anigozanthos hanno forma tubolare, allungata e portano una fitta peluria rossa, arancio, gialla, verde o porpora. Fiorisce da maggio a settembre.

Page 16: Wedding Color

Rose Bocche di Leone Ginestra

Il fiore della Rosa è il simbolo stesso dell‟amore, della bellezza e della tenacia. Sono tra i fiori maggiormente utilizzati nei matrimoni e possono essere semplici (a 45 petali) o doppi, solitari e sorretti da lunghi steli o riuniti in mazzetti, e avere colori di infinite sfumature, dal bianco al rosa, al giallo, all‟arancio, fino a infinite gradazioni di rosso e a un rosso cupo e vellutato quasi nero. Uno dei pregi della rosa consiste nel profumo soave che essi più o meno intensamente sprigionano.

Crescono naturalmente in Italia come specie spontanee, hanno un fusto cilindrico, semplice o ramoso e fiori peduncoli riuniti in infiorescenze sono le Bocche di Leone (Antirrhinum). Disponibile dalla fine di febbraio a marzo.

Col nome di Ginestre sono comunemente indicate quelle piante cespugliose che nei periodi primaverili colorano di giallo il paesaggio mediterraneo con i loro fiori spesso intensamente profumati. Utilizzate come fronde verdi sono disponibili in primavera. Le ginestre secondo la maggior parte degli etimologisti, prende il nome da genu (ginocchio) perché i rami di queste, sono pieghevoli come le ginocchia. Altri invece sostengono che derivi dal vocabolario celtico e significa (piccolo cespuglio.)

Page 17: Wedding Color

Mimosa Calle Crisantemo

La Mimosa è una pianta che fiorisce tra febbraio e marzo, e nei luoghi miti come le coste fioriscono prima. È utilizzate come riempitivo nelle composizioni anche acerba soprattutto quando si ricoprono di numerosissimi fiorellini gialli.

La Calla è un fiore molto utilizzato nelle cerimonie importanti come ad esempio i matrimoni, bastano, infatti, pochi fiori per creare un bouquet di grande effetto. Raggiunge il massimo del suo splendore in primavera-estate, con le varietà colorate.

Il Crisantemo è un fiore capace di combattere la ritenzione idrica principale causa dell‟invecchiamento. E‟ incluso nel variegato menu vegetale di ogni matrimonio grazie alla raffinata bellezza. Le piante che nel linguaggio corrente sono chiamante con il nome di margherite sono originarie dei vocaboli greci e significa oro e fiore. Una favola bavarese spiega invece che la loro comparsa provenga dal dolore provato da una bella principessa, abbondonata dallo sposo, la donna lo pianse per sette anni a tal punto di morire. Circondata dalle proprie ancelle espresse il desiderio di essere trasformata in un fiore di crisantemo, e crescendo ai bordi delle strade potesse darle il modo di incontrare un giorno il proprio amato. Disponibile tutto l‟anno.

Page 18: Wedding Color

Oncydium Craspedia Tulipano

Gli addobbi diventano molto chic quando nel suo insieme contengono fiori di provenienza tropicale come lo sono le orchidee Phalenospis o le orchidee Oncydium. Quest‟ultime le cosiddette orchidee ballerine, sono particolarmente indicate nei bouquet da sposa.

La Craspedia campione del mondo nella tavola realizzata dal maestro belga Geert Pattyn è un fiore che in estate produce capolini globosi di 2.5 cm di diametro di colore giallo dorato, portati da steli lunghi e rigidi. I fiori hanno una lunga durata e sono facili da essiccare per la produzione di composizioni secche. Resistente al caldo e alla siccità.

Nessun fiore è cosi elegante come il Tulipano, piace così tanto, che diviene fin da subito un fiore di gran moda adattabilissimo per ogni tipo di addobbo. Sono circa 330 le specie coltivate, in Europa tra cui le meravigliose specie recise. Il nome tulipano, forma latinizzata della voce turca tulband hanno entrambi significati di turbante confermando la provenienza del fiore. Il Tulipano è sempre stato considerato l‟emblema dell‟amor perfetto e durante il periodo di fioritura è obbligo includerlo nei mazzi che si scambiano gli innamorati. Un fiore davvero trend capace di cambiare colori e forme da quando nasce da bulbo a quando diventa fiore. La fioritura solitamente è molto copiosa e parte dalla fine dell‟inverno fino al mese di maggio.

Page 19: Wedding Color

Cymbidium Cattleya Phalenopsis

Ornitogallo Achilea

Le orchidee Cymbidium, sono tra le orchidee più generose in termini di fioritura sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. La maggior parte dei Cymbidium oggi in commercio sono ibridi derivanti dalle specie a grandi fiori. Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi e isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate. Disponibile tutto l‟anno.

La Cattleya è un genere di orchidea che origina delle zone tropicali in maggioranza epifite e in minima parte litofite. Sono orchidee a sviluppo simpodiale caratterizzate da pseudobulbi di lunghezza variabile. Disponibile tutto l‟anno. Il nome dell'Ornitogallo deriva dalla sua infiorescenza, infatti, quando chiusa ha una forma simile a una cresta di gallo, in cui i piccoli fiori sbocciano in successione, a partire dal basso. Dall‟antica denominazione greca latte di gallina costituisce a descrivere lo spiccato candore di questi fiori, accentuando nello stesso tempo, la speciale luminosità e vivezza di quel tipo di bianco. Disponibile in primavera da marzo a maggio.

Il fiore dell‟Achilea può essere bianco, rosa, giallo, arancio o rosso secondo le specie e delle varietà. Nel linguaggio dei fiori viene generalmente assegnato il valore simbolico di fiori della guarigione. Disponibile da giugno a settembre.

Page 20: Wedding Color

Leucospermun Zinnia Solidago

Tra le specie sudafricane maggiormente conosciute, il Leucospermum rappresenta un fiore assolutamente caratteristico ed inconfondibile, le corolle grandi e solitarie, oppure piccole e portate in gruppo, sono animate da petali simili a spilli a margine sfrangiato. La durata e le dimensioni del fiore reciso, il suo fantastico mutamento e l‟utilizzo di pochi elementi da accostare, ne fanno uno dei fiori maggiormente apprezzati. Disponibile nel periodo invernale e in quello primaverile.

La Zinnia è un elegantissimo fiore molto simile alla Dalia, con petali vellutati. Vi sono diverse varietà dagli splendidi colori sfavillanti: rosso, giallo zafferano, rosa corallo, bianco verdastro, rosa cupo che donano una particolare allegria nelle composizioni.

Il Solidago virga aurea, conosciuta come verga d‟oro, da cui sono derivate delle varietà ibride molto attraenti per i minuti fiori gialli riuniti in eleganti pannocchie terminali. Per l‟epoca della fioritura, per la grandezza e la tonalità dei fiori, che possono variare dal giallo-limone al giallo-dorato. I fiori sbocciano da luglio a ottobre.

Page 21: Wedding Color
Page 22: Wedding Color

Il bianco è purezza, il bianco è semplicità; ma è anche pieno di simboli. E' certamente la base di partenza di molti addobbi floreali che si uniscono alla parte verde dei vegetali senza della quale nessuna composizione sarebbe in grado di trasmettere emozioni. Lo si può abbinare col legno bianco, o con la ceramica bianca smaltata e con semplici oggetti che ne risaltino la forma, come le candele accese per schiarire ciò che è chiaro. Considerate come le cose pure e semplici possano essere eleganti e fonti d'ispirazioni. La rosa bianca, la Gipsophila. Le fioriture bianche, non c'è bisogno d'altro. ll bianco risulta rappresentare l'assenza di cromatismo. Mentre ogni altro colore ha una sua specifica tendenza e può variare nel tempo la propria tonalità. Sin dall'antichità il bianco nei primi piani è stato di largo impiego, perché il suo accostamento ad altri colori riesce a rafforzare le tonalità ed i contrasti. Il bianco viene impiegato, in tutte le tonalità chiare ed in quelle a mezzatinta, il bianco è un colore talvolta indispensabile. Un impiego intelligente del bianco viene fatto anche nei colori di fondo, perché rende più trasparente e luminoso. Il Bianco è il colore tradizionale dell‟abito. Oggi il matrimonio total white è nuovo e, come sempre, elegante.

Page 23: Wedding Color

Agapanthus Anemone Allium

L‟Agapanthus proviene dal sud africa, di importante ha il robusto fusto estremamente decorativo per la ricca infiorescenza sferica a ombrello, di vari colori. Disponibile da maggio a settembre. E‟ un fiore, la cui altezza varia tra i 30 ed i 60 cm. E' utilizzata soprattutto per giardini e aiuole, ma anche come fiore reciso. Il nome deriva dal greco agàpe che significa (amore) e ànthos che vuol dire (fiore).

Per tutto il settecento l‟Anemone fu considerato un fiore di grande fascino, poi perse un po‟ di popolarità. Per i suoi colori intensi e decisi-rosso, blu, viola è apprezzata nelle composizioni primaverili, semplici, rustiche ma appariscenti. E‟ un fiore rizomatoso con 3-5 foglie palmato-composte, a fioritura invernale e primaverile; i fiori, solitari o in ombrelle, possono avere tre brattee verdi a mo' di calice o esserne prive, chiusi sono globosi e si presentano molto interessanti. E‟ caratterizzato da vistosi fiori dai colori accesi e vivaci (come il rosso, il rosa, il blu, il bianco, il viola) a forma di margherita o di papavero che sbocciano dalla primavera all‟autunno.

Le grandi ombrelle globose purpuree dell'Allium aflatunense 'Purple Sensation' attirano veramente l'attenzione nelle composizioni. Anche una volta sfiorita questa specie rimane attraente perché i fiori vengono sostituiti da piccole sacche verdi contenenti i semi. Un effetto giocoso può essere creato alternando questa varietà con i fiori rosa dell'Allium schoenoprasum, un'erba cipollina, molto più bassa. Una cipolla ornamentale che può creare varietà e differenze di altezza nelle bordure. Disponibile da maggio a giugno.

Page 24: Wedding Color

Bocche di Leone Calla

La slanciata candida Calla ha un‟eleganza straordinaria e un design mozzafiato. Ne esistono di molti colori, giallo, rosa, rosso vino e persino nera, ma il bianco crema è il massimo del classico. La loro caratteristica è la totale mancanza di fusto, crescono infatti direttamente da un RIZOMA sotterraneo (fusto perenne, per lo più sotterraneo e funzionante come organo di riserva simile a una radice provvisto di gemme nella parte superiore e radici in quella inferiore) che rappresentano la radice di questa pianta e sono anche gli organi di moltiplicazione. Dal rizoma nascono direttamente le foglie che possono essere lanceolate, sagittate, ovate o cuoriformi con margini ondulati, molto grandi, verdi o variamente screziate. Quello che noi chiamiamo "fiore" vale a dire la parte colorata a forma di imbuto che tanto apprezziamo, in realtà sono delle brattee cioè delle foglie modificate che avvolgono i fiori e le infiorescenze per proteggerli e sono chiamate SPATA (bianche, panna, rosa, ecc) allargate verso l'estremità e terminanti con una punta incurvata verso il basso. Il fiore (l'infiorescenza) è in realtà quella specie di asta che vediamo al centro della spata ed è chiamato SPADICE che porta nella parte alta i fiori maschili e nella parte bassa i fiori femminili.

La particolarità della Bocca di Leone sta senz'altro nei fiori, parzialmente tubolari, con due labelli, che si aprono premendo il fiore ai lati, ricordando la bocca di un leone o di un drago, sbocciano su lunghe spighe; i colori sono molti, dal giallo al rosso al rosa. Cresce spontaneamente nei terreni asciutti e sono particolarmente visitate dalle api il cui miele è considerato di ottima qualità, mentre dalla spremitura dei semi è possibile ottenere un delicato olio per uso domestico molto apprezzato. Disponibile da febbraio a maggio.

Page 25: Wedding Color

Anthurium Cattleya

L‟Anthurium è una brattea, una foglia larga lucente spessa e rigida, ampia e distesa alla base dello spadice, più spesso rossa, ma anche rosata, verde, bianca, trascolarante tra il verde e il bianco. E‟ un fiore importante e materico, da utilizzare per composizioni scultorie. Questa varietà prende il nome da uno splendido monumento dell'antica Grecia Acropolis. Possiede un diametro di 13-15 cm e la sua tenuta in acqua arriva a 23 giorni. Il candore del suo bianco lo rende un fiore classico, sicuramente sarebbe entrato nell‟uso comune degli antichi Greci. La Cattleya è un genere di orchidea che origina delle zone tropicali in maggioranza epifite e in minima parte litofite. Sono orchidee a sviluppo simpodiale caratterizzate da pseudobulbi di lunghezza variabile. Disponibile tutto l‟anno. E „tra le orchidee maggiormente reperibili in commercio e tra le più note. Il suo nome deriva da William Catley, famoso collezionista di orchidee anglosassone. I grandi fiori vengono spesso utilizzati per i corsages, i bracciali e nei bouquet da sposa. Il fiore è grande e i petali e i sepali sono generalmente dello stesso colore mentre il labello, molto sviluppato, ha i bordi ondulati, sfrangiati e ornato di vistose macchie con colori spesso molto diversi dal resto del fiore. Il fiore, come in tutte le orchidee, ha una sola antera che contiene degli organi di forma ovale/tondeggiante che contengono il polline riunito in masserrelle dette pollinodi che nella Cattleya sono otto di cui quattro sterili. Le diverse specie sono spesso molto diverse tra loro ed hanno pertanto generato non pochi problemi nella loro classificazione fino a quando non si è deciso di classificarle semplicemente in monofoliate e le bifoliate: le monofoliate, sono quelle che sviluppano una sola foglia ed hanno la particolarità di fare fiori un po' più grandi delle bifoliate ed in numero inferiore; le bifoliate portano da due e alle volte anche

tre foglie. Disponibili tutto l‟anno

Page 26: Wedding Color

Crisantemo Margherita

Il Crisantemo è uno dei fiori recisi più coltivati e acquistati del mondo. Grazie alla diversità delle forme e dei colori disponibili il crisantemo offre possibilità infinite per il suo utilizzo: dalle composizioni classiche a quelle moderne e alla moda. Il fiore può essere disponibile sia come prodotto stagionale sia come fiore reciso durante tutto l'anno. L'origine del crisantemo non è nota. In Cina si coltivano crisantemi da secoli. In Giappone, il paese del sol levante, il crisantemo è un fiore santo che viene usato per tante cerimonie. Inoltre, è il simbolo nazionale per augurare una lunga vita. Perciò, se regalate crisantemi a una persona, il messaggio è considerato un bell‟augurio. Grazie ai navigatori e agli esploratori nel Seicento il fiore fu portato in Europa. Da allora è diventato un fiore reciso molto importante. Il nome Chrysanthemum sta per “fiore dorato” e deriva dalle parole greche 'chrysos' (oro) e 'anthemon' (fiore). Infatti, il colore originale del fiore è giallo.

La Margherita è il simbolo della semplicità, della freschezza e della purezza. Un fiore molto resistente. Viene chiamato "crisantemo margherita" per la forma dei suoi fiori, molto simili alle margherite. Fiorisce una prima volta in maggio e una seconda in settembre. La Margherita è molto conosciuta e diffusa, adatta per la coltivazione all‟aperto in vaso o in piena terra, usata per aiuole, bordure e per la produzione di fiori recisi. I fiori, capolini, di colore bianco, con al centro un disco giallo, compaiono da maggio a ottobre a seconda del clima. Hanno foglie basali spatolate a margini seghettati e foglie superiori profondamente incise, adatte per formare bordure e aiuole.

Page 27: Wedding Color

Cymbidium Zinnia

Le orchidee Cymbidium, sono tra le orchidee più generose in termini di fioritura sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. La maggior parte dei Cymbidium oggi in commercio sono ibridi derivanti dalle specie a grandi fiori. Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi ed isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate. Disponibile tutto l‟anno.

La Zinnia è un elegantissimo fiore molto simile alla Dahlia, con petali vellutati. Vi sono diverse varietà dagli splendidi colori sfavillanti: rosso, giallo zafferano, rosa corallo, bianco verdastro, rosa cupo che donano una particolare allegria nelle composizioni. La Zinnia è una pianta erbacea fiorita di facile coltivazione, sia in vaso sia in esterno, adatta per bordure e aiuole. I fiori hanno colori molto vivaci che variano dal rosa, al rosso, al giallo, al bianco e all‟arancione. I fiori sono piccoli, globosi e fioriscono tra giugno e ottobre, possono essere utilizzati anche come fiori recisi. Le foglie sono ovali di colore verde scuro.

Page 28: Wedding Color

Dahlia Delphiunium

La Dalia è uno dei fiori più diffusi da reciso i suoi colori sono tanti e cosi la forma. Uno dei fiori preferiti da Goethe appassionato delle dalie. La dalia è una pianta erbacea fiorita, può essere coltivata sia come pianta in vaso sia come pianta da bordura o aiuola. I fiori hanno colori molto vivaci, che variano dal rosa, al rosso, al viola, al giallo e all‟arancione. Possono essere semplici, doppi, globosi, fioriscono da inizio estate fino all‟autunno e possono essere utilizzati anche come fiori recisi. Le foglie sono grandi, di colore verde intenso con margine intero o seghettato.

Gli ibridi di Delphinium e le varietà a fiore semplice o doppio, precoci o tardive, con corolle blu, viola, azzurre, bianche, rosa, rosse ed anche gialle, sono stati ottenuti incrociando una specie spontanea. In natura vive un numero molto consistente di specie di Delphinium. Sono tutte piante erbacee e come gran parte delle Ranuncolacee sprigionano una notevole bellezza. in massima parte perenni dal portamento ben eretto, ma dotate anche di ramificazioni laterali. I fiori, raccolti in racemi o in spighe, sono formati da 5 sepali simili a petali, di cui 4 sono ovali ed 1 trasformato in un lungo sperone a tubo. Il nettario di questi fiori è allungato e assomigliante alla figura del delfino. Vengono utilizzati soprattutto per decorare grandi ambienti e per dare un tocco country alle composizioni floreali. Fiorisce ha inizio maggio e prosegue in estate.

Page 29: Wedding Color

Dendrobium Elleboro

L'orchidea Dendrodium, come la maggior parte delle orchidee sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi ed isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate sfumature. I fiori sono molto adatti a essere recisi poiché sono molto resistenti. Gli ibridi che sono stati creati sono moltissimi, a volte è anche difficoltoso avere informazioni sicure sulle origini. Le Orchidee appartengono a un numeroso gruppo di piante testato dalla nasa nell‟ambito di studi sulla purificazione dell‟aria. Le Dendrobium sono state segnalate come valide purificatrici dell'aria da sostanze come gli alcoli, l'acetone, la formaldeide ed il cloroformio. ll nome specifico del genere deriva dal greco; infatti, dendron significa albero e bios vita. Questo perché quasi tutte le varietà sono piante epifite, che vivono appunto sugli alberi. I Greci la chiamavano kosmosandalon ossia “sandalo del mondo”, per il tipico labello rigonfio che si ritrova in molte specie spontanee. Disponibili tutto l‟anno. L‟Elleboro è un romanticissimo fiore di bosco alla pari del bucaneve e del leucoium, molto apprezzato per la raffinata bellezza. L‟Helleborus appartiene alla famiglia delle Ranunculaceae, noto col nome comune di elleboro; originario dell'Europa, Caucaso e Asia Minore. I fiori dell'elleboro sono formati da 5 sepali che sono diversamente colorati ed assumono spesso un aspetto petaloide. Questi sepali circondano e proteggono dei nettari che derivano dalla trasformazione dei veri petali. Attorno all‟incanto di questi meravigliosi fiori,

non potevano certo mancare le leggende, che resistono ai freddi invernali, che ammantano di bellezza il paesaggio dormiente che si offre agli occhi nel momento del riposo della natura, quasi a voler sfidare il nostro immaginario, segno che la natura non si ferma e che nel rallentare e nell‟ingentilire i suoi ritmi mai ci nega alcun Incanto visivo. Disponibile da novembre a gennaio.

Page 30: Wedding Color

Eucharis Fresia

L’Eucharis deriva dal greco éucharis che significa grazioso, in onore della bellezza dei suoi fiori. Garantiscono un incantevole profumo nei bouquet primaverili. Il suo nome scientifico spiega che l'Eucharis Amazzonica è un fiore nativo delle foreste pluviali della Colombia. Questo bulbo, i cui semplici e bianchi fiori sono simili ai narcisi, produce dei fiori recisi forti e di buona qualità. Gli steli cavi riescono a portare dai cinque agli otto fiori sono utilizzati molto spesso nei Bouquet da sposa, dove trasmettono allegria, con i suoi chiari e luminosi colori bianchi, un fiore che ci riporta a casa da noi stessi alla nostra infanzia. Disponibile da febbraio ad aprile.

La Fresia è un fiore eccezionale grazie ai fiori eleganti. Tanti consumatori amano il profumo forte di alcune cultivar. Durante tutto l'anno la Freesia viene coltivata in serra riscaldata, garantendo sempre una consistente disponibilità . E‟composta da un scapo floreale ramificato che termina in una spiga i fiori messi in fila, sono disposti da una parte sola e rivolti verso l'alto. Grazie alla struttura particolare degli steli troviamo spesso fresie corte, che sono in realtà gli scapi floreali terminati da una spiga ma con boccioli molto grossi. Ogni anno vengono coltivati numerosi steli, non solo quelli di colore bianco, giallo o blu tendente al viola, ma arricchite da tanti nuovi colori e profumi.

Page 31: Wedding Color

Galanthus Garofano

I Galanthus sono i detti anche bucaneve sono piccoli fiorellini a campanella bianchi, con le corolle rivolte verso il basso costituite da due file di petali, i più interni solitamente presentano macchie verdi sulle punte. Il bucaneve è una pianta bulbosa, i fiori presentano tre petali esterni sporgenti e tre interni lunghi circa la metà, verdastri. Fiorisce verso la fine dell'inverno o il principio della stagione primaverile. Disponibile da gennaio a febbraio.

Il Garofano ha sempre simboleggiato Amore, eleganza e fedeltà. Ogni suo colore simboleggia un sentimento amoroso diverso. Allegri, profumati e coloratissimi stanno tornando di moda. Il Garofano più venduto al mondo è quello rosso puro seguito dal bianco e dal rosa e negli ultimi anni sono molto richiesti anche il verde. Disponibili in un‟ infinità di colori di forme e colori, fioriscono instancabili da novembre fino a maggio.

Page 32: Wedding Color

Gardenia Giacinto

La Gardenia la rivale della camelia appartiene alla stessa famiglia della piante da te, un profumo cosi penetrante da non temere confronti. Hanno portamento arrotondato, con ramificazioni molto dense; le foglie sono di colore verde scuro, lucide, leggermente cerose; in primavera-estate producono numerosi fiori carnosi, doppi, di colore bianco, che emanano un intenso profumo, molto caratteristico da cui viene estratta l'essenza di gardenia molto utilizzata nel campo cosmetico. Disponibile come fiore reciso da febbraio a ottobre.

I Giacinti ci permettono di godere appieno della stagione primaverile. Se composti in un bouquet informale, stanno benissimo in un contesto di stile country. L‟intenso colore blu-viola è declinato in modo insolito. Pochi steli trasmettono tranquillità. Potete anche disporli in una morbida composizione, ad esempio con le tinte pastello offerte dai lillà e dai piselli odorosi: otterrete un‟aggiunta sorprendente alla vostra composizione. Il giacinto pur essendo un fiore primaverile è disponibile a partire dal mese di gennaio fino a maggio.

Page 33: Wedding Color

Gisofila Gladiolo

La Gisofila è sempre protagonista abbinata ai fiori e ha sempre un ruolo molto importante in tutte le decorazioni floreali dalle delicate composizioni formali a quelle più sontuose. Gioca un ruolo importante come complemento in quasi tutti i bouquet da sposa la si può utilizzare in piccole dimensioni nei bracciali, nelle impugnature, nelle bottoniere, nelle borsette avvolte dai fiori. Disponibile tutto l‟anno.

I Gladioli è un spettacolare fiore molto diffuso per le sue spighe vistose su cui sbocciano fiori a forma di imbuto. Le sue tonalità sono innumerevoli e vanno da quelle più calde e luminose. Rosa antico, albicocca, arancio, miele a quelle più screziare e persino alla varietà amaranto, viola, vinaccia dai petali grandi e vellutati, molto scenografici. Disponibile da giugno a settembre.

Page 34: Wedding Color

Amarillo Giglio

L'Hippeastrum, che significa stella del cavaliere, è un bulbo appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae, della quale fanno parte anche Nerine e Narcissus. Il suo nome più conosciuto è Amaryllis, che è in realtà improprio. Il fiore è composto da steli cavi con 3-5 fiori imbutiformi.

La vera e propria Amaryllis belladonna ha steli massivi di colore rosa. Gli Hippeastrum più famosi sono le cultivar a fiori grandi delle quali è stato sviluppato un assortimento particolarmente bello. Non solo fiori rossi, bianchi o bicolore, ma anche varietà di colore bordeaux, viola, rosa o salmone. Le varietà a fiori piccoli sono meno note, ma offrono tante possibilità per essere utilizzate in bouquet e composizioni floreali.

L'Hippeastrum è un vero e proprio fiore di stagione che viene per lo più fornito da settembre ad aprile (mesi con la R). I fiori vengono coltivati da bulbi in serre, da cui bulbi possono nascere da 2 a 3 steli. Dopo la raccolta dei fiori nei mesi estivi i bulbi si godono un periodo di riposo. L'anno successivo fioriranno di nuovo.

Il Giglio è un fiore aristocratico, simile al lilium, ma dal portamento elegante. Vengono impiegati nelle composizioni per l'eleganza e il profumo dei fiori portati da fusti eretti. Facile trovarli in molte composizione floreali. Fiorisce da maggio a settembre.

Page 35: Wedding Color

Lisianthus Margherita

I fiori del Lisianthus, la cui forma richiama molto quelli dei papaveri, propongono un centinaio di varietà e sfumature dal rosa, al viola, all‟azzurro al bianco con corolle sfumate e striate doppie o semplici. Fiorisce da fine maggio fino a settembre. Una della specie di maggiore utilizzo nei matrimoni, che sia esso country, moderno, elegante o vintage. Disponibile da maggio a settembre. Grazie al fiore autentico e naturale, alla durata ottima e ai tanti colori disponibili durante tutto l'anno, il Lisianthus è diventato molto popolare. Originalmente è un fiore estivo, ma grazie alla coltivazione in serra, ultimamente è diventato uno dei fiori recisi più usati durante tutto l'anno.

La Margherita è il simbolo della semplicità, della freschezza e della purezza. Un fiore molto resistente. Viene chiamato "crisantemo margherita" per la forma dei suoi fiori, molto simili alle margherite. Fiorisce una prima volta in maggio e una seconda in settembre.

Page 36: Wedding Color

Matricaria Violaciocca Alstroemeria

La Matricaria è un fiore molto utilizzato nelle composizioni grazie alle proprietà estremamente decorative. I greci la chiamavano khamaìmelon che significa "mele di terra" in quanto associavano l'odore della camomilla a quello delle mele e da lì poi viene il nome latino chamomilla. Disponibile da giugno a settembre.

La Violaciocca sono fiori dal portamento ben eretto, dotate anche di ramificazioni laterali. I fiori, raccolti in racemi o in spighe, sono formati da 5 sepali simili a petali, di cui 4 sono ovali ed 1 trasformato in un lungo sperone a tubo. Vengono utilizzati soprattutto per decorare grandi ambienti e per dare un tocco country alle composizioni floreali. Fiorisce ha inizio in primavera e prosegue in estate.

L'Alstroemeria è un fiore particolare. Le foglie lanceolate sono attorcigliate lungo lo stelo alto. Alla fine dello stelo troviamo più pedicelli. Proprio grazie a questa struttura l'Alstroemeria è unica. Disponibili tutto l‟anno, anche grazie a tecniche di illuminazione extra e al riscaldamento del suolo.

Page 37: Wedding Color

Miltonia Mughetto Narciso

Il Mughetto è un fiore di squisita eleganza in primavera inoltrata si schiudono come un fresco mantello mentre le campanule sono ancora verdi in poche ore di sole diventano bianche profumate.

Il Narciso è una bulbosa molto decorativa con fiori profumatissimi, di colori dal giallo al bianco a quelli più strani derivati da incroci, disponibile da febbraio a maggio. Appariscente profumato e poco costoso con fiori bianchi o gialli, sempre col cuore dorato, talvolta con buffo trombone emergente al centro, contrasta con i colori decisi degli anemoni con i quali forma una accostamento felicissimo. Disponibile in primavera.

La Miltonia sono orchidee che provengono dal Brasile e le Miltoniopsis provenienti dalla Colombia e dal Perù; oltre ad esse appartengono al genere miltonia anche centinaia di ibridi, sia naturali che artificiali. Le miltoniopsis hanno grandi fiori profumati e di colori sgargianti, simili a grandissime viole del pensiero; le miltonia invece hanno generalmente fiori a stella, di colore verdastro, con macchie marroni o porpora. Dagli pseudobulbi si dipartono foglie strette, lunghe e sottili, di un bel verde chiaro. In primavera e in autunno dagli pseudobulbi nuovi spunta un lungo stelo su cui sbocciano numerosi fiori.

Page 38: Wedding Color

Ornitogallo Ortensia

L‟Ornitogallo si presenta a fiorellini stellati ravvicinati, di grande effetto, anche con per il cuore scuro, quasi marrone, che contrasta col biancore dei petali, spesso impreziositi da riflessi di un verde tenerissimo. Tra i fiori più frequenti nei quadri Rinascimentali è tornato di moda dopo un lungo oblio e si presta per composizione semplici ma raffinate. Fiorisce in primavera.

Le Ortensie sono tra i più eleganti fiori da utilizzare nel matrimonio, provengono dall‟Asia e dalle Americhe, hanno robusti fusti e larghe foglie lombate utilizzate come chiusura per i dei bouquet. I fiori a palla e sferici, hanno diversi colori dal bianco al rosa, dal viola fino al lillà. La fioritura delle Ortensie ha inizio da fine aprile per proseguire fino a settembre, dove si colora di una tonalità verde autunnale.

Page 39: Wedding Color

Peonia Phalaenopsis Lilium

La Peonia è un fiore romantico, simile alla rosa è da sempre un fiore pregiatissimo , nobile e raffinato. Le varietà orientali sono le più belle per gli splendidi colori soffusi, tra il bianco e il rosa, e la leggerezza morbida delle ricche corolle. Disponibile da aprile a maggio.

Una delle orchidee più apprezzate anche come pianta è la Phalaenopsis, che coniuga l‟eleganza della forma e i colori bianchi, rosa, fucsia, con l‟allusiva rotondità dei petali. I fiori variamente colorati, hanno aspetti molto differenti fra specie e specie possono vantare spesso grandi dimensioni e sempre una notevole bellezza esotica. Sono situati lungo gli steli floreali, i quali si sviluppano dal fusto, e crescono in direzione della luce. Questi steli, lunghi generalmente 15 cm, presentano dagli 8 ai 10 fiori. Dai nodi degli steli possono. Disponibili tutto l‟anno.

Il Lilium è un bulbo adatto a tante occasioni. Prima era noto soprattutto il gruppo asiatico con un numero più grande di boccioli e di fiori, con fiori più piccoli dai colori chiari, con foglie più sottili e con stami. Il gruppo orientale dispone del maggior numero di colori in rosa, bianco o bicolore, ha boccioli più grandi, foglie più grosse, steli più robusti e un profumo abbastanza forte. Il gruppo più tradizionale è quello del Lilium longiflorum con foglie più robuste e fiori a forma di tromba. La maggior parte delle cultivar sono bianche, ma esistono anche varietà rosse e rosa. I Longiflorum, che significa „dai fiori lunghi‟, emanano un profumo leggero. Incrociando due gruppi diversi è nato il gruppo LA, con tonalità pastello. Disponibile tutto l‟anno

Page 40: Wedding Color

Gerbera Ranuncolo

Da anni la Gerbera è uno dei best seller tra i fiori. E' disponibile in colori, dimensioni e forme diversi per cui si abbina facilmente a tante decorazioni. In realtà la gerbera è una pianta perenne che, coltivata in serra, produce tanti fiori. Quanto più si allungano le giornate, tanti più fiori produce la gerbera.

Un fiore di gerbera è formato da tanti fiorellini, che si trovano all'esterno e sono determinanti per la forma del fiore. Il cuore della gerbera è composto anche da tanti fiorellini, i cosiddetti fiori tubolari. Una gerbera a fiori doppi ha fiori ligulati più corti nel cuore. Negli ultimi anni la qualità delle gerbere è notevolmente migliorata, soprattutto grazie all'illuminazione che ha portato tanti vantaggi, tra cui una durata più lunga, un'altezza maggiore, diametro maggiore e colori più intensi. Disponibile tutto l‟anno

I Ranuncoli sono fiori decorativi, assomigliano molto alle roselline nelle diverse tonalità del giallo, rosso, rosa, bianco e arancione. Si tratta di fiori in grado di trasmettere allegria e calore, di ornare e decorare determinati punti di un addobbo con bellezza ed originalità. La fioritura del ranuncolo incomincia già nel mese di febbraio e termina a giugno.

Page 41: Wedding Color

Rosa Tulipano

Il fiore della Rosa è il simbolo stesso dell‟amore, della bellezza e della tenacia. Sono tra i fiori maggiormente utilizzati nei matrimoni e possono essere semplici (a 45 petali) o doppi, solitari e sorretti da lunghi steli o riuniti in mazzetti, e avere colori di infinite sfumature, dal bianco al rosa, al giallo, all‟arancio, fino a infinite gradazioni di rosso e a un rosso cupo e vellutato quasi nero. Uno dei pregi dei fiori di rosa consiste nel profumo soave che essi più o meno intensamente sprigionano. A insediare il titolo di fiore maggiormente utilizzato restano solo margherite, crisantemi e tulipani. A dettare legge non è tanto la dimensione del fiore o la lunghezza dello stelo, quando il colore che segue le tendenze imposte della moda. Due cultivar olandesi hanno preso il sopravvento la bianca Avalanche e la rossa Fred, ma anche le nuove tonalità fucsia della Ocean Song e Cool Water.

Il Tulipano è uno dei fiori recisi più importanti che fa pensare subito alla primavera, anche se ormai sono disponibili durante tutto l'anno. Esiste una grande diversità in forme e colori; i fiori recisi vengono prodotti in vivai specializzati, la cosiddetta coltura forzata. Dopo un trattamento speciale con il quale vengono riprodotte le temperature invernali, i bulbi da fiore vengono fatti fiorire nelle serre, sia in terra che in acqua. Quest'ultimo metodo si chiama forzatura in acqua. I tulipani possono essere utilizzati in tanti modi. Sono raffigurati anche in dipinti, disegni, vasi e parchi (Keukenhof). Disponibile tutto l‟anno.

Page 42: Wedding Color
Page 43: Wedding Color

“ II Rosso fin dall‟antichità, il colore del fuoco, del sangue, dell‟amore ardente. Nella gamma cromatica, il più caldo, dirompente audace. Nel matrimonio, il più difficile da utilizzare non per niente il celebre paesaggista Penelope Hobhouse lo definisce un esclamazione visiva da lontano, misterioso e intenso da vicini. Il Rosso è il colore del movimento e dell‟attività, simbolo del cuore e dell‟amore, del dinamismo e della vitalità, della passione. Un colore caldo, vivace, dinamico e divertente. I fiori e colori invitano a vivere gli ambienti con allegria e naturalezza. Questo colore è frequentissimo nei fiori estivi come i gerani nelle foglie, nelle corteccie, declinato nelle sue innumerevoli sfumature.”

Page 44: Wedding Color

Tulipani Ranuncoli Lilium

Nessun fiore è cosi elegante come il Tulipano, piace così tanto, che diviene fin da subito un fiore di gran moda adattabilissimo per ogni tipo di addobbo. Sono circa 330 le specie coltivate, in Europa tra cui le meravigliose specie recise. Il nome tulipa, forma latinizzata della voce turca tulband hanno entrambi significati di turbante confermando la provenienza del fiore. Il Tulipano è sempre stato considerato l‟emblema dell‟amor perfetto e durante il periodo di fioritura è obbligo includerlo nei mazzi che si scambiano gli innamorati. Un fiore davvero trend capace di cambiare colori e forme da quando nasce da bulbo a quando diventa fiore. La fioritura solitamente è molto copiosa e parte dalla fine dell‟inverno fino al mese di maggio.

I Ranuncoli sono fiori decorativi, assomigliano molto alle roselline. Si tratta di fiori in grado di trasmettere allegria e calore, di ornare e decorare determinati punti di un addobbo con bellezza e originalità. La fioritura del ranuncolo incomincia già nel mese di febbraio e termina a giugno. I primi dipinti di bulbose a Creta raffigurano proprio il fiore del Lilium che era anche il fiore di Afrodite. Questa generosa bulbosa è capace di riflettere la natura rustica di molti fiori estivi risaltando forme e colori, disponibile tutto l‟anno.

Page 45: Wedding Color

Leucospermun Amarillo Gerbera

Tra le specie sudafricane maggiormente conosciute, il Leucospermum rappresenta un fiore assolutamente caratteristico ed inconfondibile, le corolle grandi e solitarie, oppure piccole e portate in gruppo, sono animate da petali simili a spilli a margine sfrangiato. La durata e le dimensioni del fiore reciso, il suo fantastico mutamento e l‟utilizzo di pochi elementi da accostare, ne fanno uno dei fiori maggiormente apprezzati. Disponibile nel periodo invernale e in quello primaverile.

L'Hippeastrum, che significa stella del cavaliere, è un bulbo appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae, della quale fanno parte anche Nerine e Narcissus. Il suo nome più conosciuto è Amaryllis, che è in realtà improprio. Il fiore è composto da steli cavi con 3-5 fiori imbutiformi.

La vera e propria Amaryllis belladonna ha steli massivi di colore rosa. Gli Hippeastrum più famosi sono le cultivar a fiori grandi delle quali è stato sviluppato un assortimento particolarmente bello. Non solo fiori rossi, bianchi o bicolore, ma anche varietà di colore bordeaux, viola, rosa o salmone. Le varietà a fiori piccoli sono meno note, ma offrono tante possibilità per essere utilizzate in bouquet e composizioni floreali.

L'Hippeastrum è un vero e proprio fiore di stagione che viene per lo più fornito da settembre ad aprile (mesi con la R). I fiori vengono coltivati da bulbi in serre, da cui bulbi possono nascere da 2 a 3 steli. Dopo la raccolta dei fiori nei mesi estivi i bulbi si godono un periodo di riposo. L'anno successivo fioriranno di nuovo.

Le Gerbere danno un tocco di colore nelle composizioni, sono fiori molto semplice ma di grande fascino che si adattano ad ogni stile, la fioritura avviene ininterrottamente tutto l‟anno in serra riscaldata, per cui è facile averle sempre disponibili.

Page 46: Wedding Color

Anthurium Celosia Garofano

L‟Anthurium è un particolarissimo fiore costituito da una foglia lucidissima e larga con al centro un pistillo giallo. E‟ conosciuto soprattutto quello rosso, in realtà ne esistono tantissimi colori (bianco, rosa, verde, fucsia); disponibile tutto l‟anno.

Spumeggiante, particolare, sorprendente sono gli aggettivi che contraddistinguono il fiore della Celosia, disponibile da giugno a settembre.

Il Garofano ha sempre simboleggiato Amore, eleganza e fedeltà. ogni suo colore simboleggia un sentimento amoroso diverso. Allegri, profumati, coloratissimi…stanni tornando di moda. Il Garofano più venduto al mondo è e rimane quello rosso puro seguito dal bianco e dal rosa e negli ultimi anni sono molto richiesti anche il verde. Disponibili in un infinità di colori di forme e colori, fioriscono instancabili da novembre fino a maggio soddisfano la richiesta anche nei mesi estivi.

Page 47: Wedding Color

Garofanino Rosa Gladiolo

Il fiore della Rosa è il simbolo stesso dell‟amore, della bellezza e della tenacia. Sono tra i fiori maggiormente utilizzati nei matrimoni e possono essere semplici (a cinque petali) o doppi, solitari e sorretti da lunghi steli o riuniti in mazzetti, e avere colori di infinite sfumature, dal bianco al rosa, al giallo, all‟arancio, fino alle infinite gradazioni di rosso. Uno dei pregi dei fiori di rosa consiste nel profumo soave che essi più o meno intensamente sprigionano. Sono disponibili tutto l‟anno ma hanno il loro massimo splendore tra maggio, giugno, settembre, ottobre.

I Gladioli possono avere fiori in tutte le sfumature del rosa, del bianco, del giallo e del rosso, Per il loro aspetto allungato e indicato soprattutto nelle composizioni alte. Lo troviamo disponibile nei mesi estivi.

Page 48: Wedding Color
Page 49: Wedding Color

Rosa canina Physalis Zinnia

La Rosa canina è una rosa che cresce spontaneamente nei nostri giardini, è anche detta rosa selvatica. La fioritura avviene a fine primavera-estate, quindi da maggio a luglio. I frutti, piccoli acheni pelosi, sono racchiusi in un falso frutto rosso di forma ovoidale, carnoso molto decorativo.

Di colore rosso, abbastanza piccolo, a forma di campanello, sono le capsule del Physalis che avvolgono le bacche di questa specie rendono questa fiore particolarmente decorativo. Le bacche maturano in autunno formando una piacevolissima decorazione autunnale molto ricercata nei matrimoni.

La Zinnia è un elegantissimo fiore molto simile alla Dahlia, con petali vellutati. Vi sono diverse varietà dagli splendidi colori sfavillanti: rosso, giallo zafferano, rosa corallo, bianco verdastro, rosa cupo che donano una particolare allegria nelle composizioni.

Page 50: Wedding Color

Peperoncino Calla Gloriosa

I frutti del Peperoncino, sono molto decorativi, sono tondeggianti o allungati di colore viola, giallo, rosso. E' coltivata per la bellezza dei frutti che possono essere impiegati sia nei bouquet che nelle composizioni, disponibili nel periodo estivo.

La Calla è un fiore molto utilizzato nelle cerimonie importanti come ad esempio i matrimoni, bastano infatti pochi fiori per creare un bouquet di grande effetto. Raggiunge il massimo del suo splendore in primavera-estate, con le varietà colorate.

Una straordinaria bulbosa le cui infiorescenze terminali e ramificate in base alla vigoria della pianta portano numerosi fiori. In boccio i 6 tepali sono verdognoli e man mano che aumentano di dimensione. Difficile non rimanere affascinati dai fiori colorati della Gloriosa Superba un rampicante particolarmente scenografico, disponibile tutto l‟anno.

Page 51: Wedding Color

Phalenopsis Miltonia Cymbidium

Le orchidee Phalaenopsis i cui fiori variamente colorati, hanno aspetti molto differenti fra specie e specie possono vantare spesso grandi dimensioni e sempre una notevole bellezza esotica. Sono situati lungo gli steli floreali, i quali si sviluppano dal fusto, e crescono in direzione della luce. Questi steli, lunghi generalmente 15 cm, presentano dagli 8 ai 10 fiori. Dai nodi degli steli possono. Disponibili tutto l‟anno

Le orchidee Cymbidium, sono tra le orchidee più generose in termini di fioritura sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. La maggior parte dei Cymbidium oggi in commercio sono ibridi derivanti dalle specie a grandi fiori. Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi e isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate. Disponibile tutto l‟anno.

La Miltonia sono orchidee che provengono dal Brasile dalla Colombia e dal Perù; oltre ad esse appartengono al genere miltonia anche centinaia di ibridi, sia naturali che artificiali. Le miltoniopsis hanno grandi fiori profumati e di colori sgargianti, simili a grandissime viole del pensiero; le miltonia invece hanno generalmente fiori a stella, di colore verdastro, con macchie marroni o porpora. Dagli pseudobulbi si dipartono foglie strette, lunghe e sottili, di un bel verde chiaro. In primavera e in autunno dagli pseudobulbi nuovi spunta un lungo stelo su cui sbocciano numerosi fiori.

Page 52: Wedding Color

Heliconia Crisantemo Strelizia

Le infiorescenze dell‟ Heliconia sbocciano all'apice di grandi steli, arcuati e penduli. E‟ un fiore che può offrire molto e sono sufficienti due o tre steli per creare un bellissimo bouquet esotico, un altro suo punto di forza è la lunga durata. Questa particolare fiore esotico è disponibile nel periodo invernale.

Il Crisantemo è un fiore capace di combattere la ritenzione idrica principale causa dell‟invecchiamento. E‟ incluso nel variegato menu vegetale di ogni matrimonio grazie ad un immensa offerta da parte dei produttori. Hanno una grande disponibilità per la grande richiesta sul mercato.

La Strelizia è un fiore dalla forma particolarissima, dal portamento elegante, dai suoi cromatismi a contrasto, delle sue dimensioni vistose. Originaria dell‟Africa meridionale, la Strelitzia è disponibile nei mesi invernali e primaverili.

Page 53: Wedding Color

Dahlia Montbretia Melette

Le Dalie si distinguono in base all‟altezza, alla forma dei fiori, al numero dei petali. La disponibilità varia da maggio a settembre. Gli steli sono forniti in acqua. Una delle caratteristiche del fiore è il suo intenso colore. Nei mesi di bassa disponibilità questa è appagata dall‟importazione.

La Montbretia hanno steli fioriferi alti 70-90 cm e fiori disposti a spiga molto simili alla Fresia, compaiono in estate e sono ideali per le composizioni a carattere rustico-country.

Le Melette sono considerate fronde ornamentali particolarmente decorative per completare le composizioni di fiori.

Page 54: Wedding Color
Page 55: Wedding Color

“ll verde è un colore secondario con una estesissima gamma, ed è formato dalla mescolanza di giallo ed azzurro. È molto piacevole all'occhio e dona una

ricchezza considerevole di tinte. Come gli altri colori il verde è in grado di influenzare lo stato d‟animo e, secondo alcuni, anche lo stato di salute delle persone. Il successo della cromoterapia lo dimostra ed un numero sempre

maggiore di persone, da questa teoria, si fanno guidare nella scelta delle tinte per il loro matrimonio. I colori dimostrano come sia possibile cambiare l‟atmosfera di un ambiente sostituendo semplicemente il colore delle

composizioni. La scelta del colore verde, pur suggerendo un piacevole effetto naturale, rende l‟addobbo più tranquillo;

il giallo, invece, la scalda e la impreziosisce con i suoi riflessi dorati”

Page 56: Wedding Color

Paphiopedium Dalia

I Paphiopedilum, le "orchidee scarpetta", sono uno dei generi di orchidea più conosciuti, apprezzati e coltivati del mondo. I paphiopedilum, o scarpette di venere, sono originari della giungla dell'estremo oriente, compresa l'Indonesia. Sono piante semiterrestri e crescono nell'humus o altro materiale sul suolo della foresta, dentro a fessure delle rocce e occasionalmente sugli alberi. Sono facilmente disponibili tutto l‟anno. La Dalia è un elegantissimo fiore molto simile alla Zinnia, con petali vellutati. Vi sono diverse varietà dagli splendidi colori sfavillanti: rosso,giallo zafferano,rosa corallo,bianco verdastro,rosa cupo che donano una particolare allegria nelle composizioni. Fiorisce dell‟estate fino all‟autunno. La Dahlia prende il nome da un botanico chiamato Anders Dahl, ma ha molti alias diversi in diverse altre culture. Per esempio, i giapponesi chiamano questo fiore "Peonia dell'India". Storicamente, il popolo azteco utilizzava le Dalie in molte delle loro cerimonie culturali su strutture legnose di piccole dimensioni, ancora oggi in molte competizioni floreali come la COPPA DEL MONDO si intravedono sui tavoli e nei bouquet nuziali l'uso di basi legnosi come il BAMBU'o lo STEELGRASS un sottilissimo bambù molto maleabile. Un fatto interessante è che le dalie hanno più cromosomi rispetto alla maggior parte dei fiori così ci sono molte varietà di dimensioni e forme e tonalità differenti elementi non trascurabili per addobbo nuziali. Una delle varianti più interessanti di questo fiore è il "Black Dahlia", un fiore, noto per aver il colore nero nei suoi petali. Il colore appare di solito sulle dalie bordeaux ed è disponibile nelle varianti di contrasto e luminosità. Come sapete il "nero" non è un colore comune per la maggior parte dei fiori

quindi questa è una delle poche varietà floreali che vantono un tono di colore molto intenso.

Page 57: Wedding Color

Anthurium Midori Asclepias Amaranthus

L‟Anthurium è una brattea, una foglia larga lucente spessa e rigida, ampia e distesa alla base dello spadice, più spesso rossa, ma anche rosata, verde, bianca, trascolarante tra il verde e il bianco. E‟ un fiore importante e materico, da utilizzare per composizioni scultoree. L'Anthurium è una pianta a fogliame decorativo della famiglia delle Araceae originaria dell'America equatoriale e sub-equatoriale. Il genere Anthurium comprende diverse specie che devono essere coltivate esclusivamente in serra calda, alcune apprezzate come piante ornamentali per i fiori molto decorativi come l'Anthurium andraeanum e l' Anthurium scherzeranum con fiori (spesso utilizzati anche come fiori recisi) formati da una grande spata color rosso-lacca, salmone, bianco o rosa, uno spadice sottile ben eretto da cui originano i fiori. Le foglie sono grandi cordiformi o lanceolate, la fioritura dura da giugno a settembre, ma grazie alle moderne tecnologie di coltivazione in serra è possibile coltivarle 365 giorni all'anno. L‟Asclepias è un particolarissimo produce numerosi piccoli fiori, riuniti in racemi tondeggianti o ad ombrello, di colore rosso arancio, molto appariscenti,che alla primavera inoltrata, fino ai freddi autunnali, seguono i frutti, piccoli baccelli. Tra le specie coltivate a scopo ornamentale, sono

pregevoli soprattutto l'amaranto tricolore Amaranthus gangeticus var. tricolor che, per quanto originario dell'India, è conosciuto come amaranto della Cina, e l'amaranto coda di volpe Amaranthus caudatus, inconfondibile per le eleganti infiorescenze sottili e allungate, prima erette e poi ricadenti, di colore rosso tipico. Non si devono confondere le specie citate con la fitolacca Phytolacca decandra, detta maranto, pure interessante a scopo terapeutico. Nelle regioni dell'America e dell'Asia tropicale si coltivano a scopo alimentare diverse specie di Amaranthus e particolarmente anche l'Amaranthus oleraceus; di queste piante si utilizzano le foglie commestibili e i semi. Come piante ornamentali sono ben conosciuti l'amaranto coda di volpe, che è molto attraente, e anche l'amaranto tricolore, diverso dal precedente e inconfondibile per le foglie multicolori, di bellissime tonalità gialle, rosse e bronzate.

Page 58: Wedding Color

Celosia Argentea Celosia Cristata

Il genere Celosia ha sviluppo annuale o biennale e appartiene alla famiglia delle Amarantacee che è rappresentata da circa 30 specie delle regioni calde dell‟Asia, dell‟Africa e dell‟America. I fiori ermafroditi formano infiorescenze compatte. La CELOSIA ARGENTEA è la specie dalla quale sono derivate tutte le altre, originaria dell'Asia tropicale. E' una pianta che raggiunge un'altezza di un metro con foglie di colore verde scuro, ruvide, con evidenti nervature. I fiori sono di colore bianco argentato. Interessanti sono le innumerevoli varietà che sono derivate da questa specie. La CELOSIA CRISTATA proviene dall‟india ed è la più coltivata nei giardini (detta anche "cresta di gallo" ); ha spighe fiorali largamente fasciate, e perciò appiattite, porporine, gialle o bianche, che molto ricordano un tipo di cresta del pollo.

Page 59: Wedding Color

Piretro Crisantemo

Crisantemi, letteralmente il suo nome significa:“fiore d‟oro”. In Giappone i Crisantemi vengono definiti i fiori dell‟Imperatore in quanto sono i fiori che maggiormente permettono di esprimere i propi sentimenti di stima e riconoscenza alla persona a cui vengono donati. Raggiungono la fioritura quando la le ore di luce diventano inferiori a 14 .Ed e‟proprio per questo che nelle nostre zone fioriscono a meta‟ fine Ottobre. Il fatto di essere una delle poche piante con fioritura‟ autunnale ha fatto scaturire l‟associazione del crisantemo alla ricorrenza dei Defunti. Come in Occidente e‟ possibile trovare interi Giardini dedicati totalmente alle rose in Oriente e‟ molto piu‟ facile trovare giardini in cui il soggetto principale e' il Crisantemo. I Crisantemi presentano una fioritura strepitosa e di lunga durata, le varietà sono moltissime, presentando forme e colori molto differenti.

Il Piretro è un fiore capace di combattere la ritenzione idrica principale causa dell‟invecchiamento. E‟ incluso nel variegato menu vegetale di ogni matrimonio grazie ad un immensa offerta da parte dei produttori. Hanno una grande disponibilità per la grande richiesta sul mercato.

Page 60: Wedding Color

Cymbidium Dendrobium

Le orchidee Dendrobium i cui fiori variamente colorati, hanno aspetti molto differenti fra specie e specie possono vantare spesso grandi dimensioni e sempre una notevole bellezza esotica. Sono situati lungo gli steli floreali, i quali si sviluppano dal fusto, e crescono in direzione della luce. Questi steli, lunghi generalmente 15 cm, presentano dagli 8 ai 10 fiori. Dai nodi degli steli possono. Disponibili tutto l‟anno

Le orchidee Cymbidium, sono tra le orchidee più generose in termini di fioritura sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. La maggior parte dei Cymbidium oggi in commercio sono ibridi derivanti dalle specie a grandi fiori . Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi ed isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate. Disponibile tutto l‟anno.

Page 61: Wedding Color

Elleboro Garofano

Il Garofano ha sempre simboleggiato Amore, eleganza e fedeltà. ogni suo colore simboleggia un sentimento amoroso diverso. Allegri, profumati, coloratissimi…stanno tornando di moda. Il Garofano più venduto al mondo è e rimane quello rosso puro seguito dal bianco e dal rosa e negli ultimi anni sono molto richiesti anche il verde. Disponibili in un infinità di colori di forme e colori, fioriscono instancabili da novembre fino a maggio soddisfano la richiesta anche nei mesi estivi.

L‟Elleboro è un romanticissimo fiore di bosco alla pari del bucaneve e del leucoium, molto apprezzato per la raffinata bellezza. L‟Helleborus appartiene alla famiglia delle Ranunculaceae, noto col nome comune di elleboro; originario dell'Europa, Caucaso e Asia Minore. I fiori dell'elleboro sono formati da 5 sepali che sono diversamente colorati ed assumono spesso un aspetto petaloide. Questi sepali circondano e proteggono dei nettari che derivano dalla trasformazione dei veri petali. I sepali rimangono persistenti dopo l'impollinazione e studi condotti in Spagna suggeriscono che il calice persistente possa contribuire allo sviluppo dei semi. Attorno all‟incanto di questi meravigliosi fiori, non potevano certo mancare le leggende, che resistono ai freddi invernali, che ammantano di bellezza il paesaggio dormiente che s‟offre agli occhi nel momento del riposo della natura, quasi a voler sfidare il nostro immaginario, segno che la natura non si ferma e che nel rallentare e nell‟ingentilire i suoi ritmi mai ci nega alcun Incanto visivo. Disponibile da novembre a gennaio.

Page 62: Wedding Color

Fior di Loto Triticum Viburno

Il Triticum aestivum presenta un apparato radicale fascicolato, dal quale parte un fusto eretto, modestamente ricoperto da foglie lanceolate. L‟infiorescenza è costituita da una pannocchia chiamata anche spiga. La pannocchia presenta dei fiori sessili semplice ed è formata da un rachide con internodi, ognuno dei quali porta sul dente una spighetta.

Nei giardini si coltivano a scopo ornamentale diverse specie e varietà di Viburnum, spoglianti o sempreverdi, in massima parte di origine asiatica. Nei boschi radi, lungo le siepi o anche sulle scarpate brulle, crescono spontanee nelle nostre regioni, in pianura e in collina, due specie arbustive assai simili, e cioè il Viburnum lantana, la comune lantana, e il Viburnum opulos, il quale è noto come pallone di neve o di maggio. Queste due piante fioriscono quasi contemporaneamente a fine primavera e hanno fiori bianchi riuniti in tipiche infiorescenze ombrelliformi. Si distinguono facilmente per la forma e la consistenza delle foglie (sono intere, coriacee e rugose nella lantana, trilobite nel pallone di maggio). Nei giardini si coltiva una varietà di Viburnum opulus a infiorescenze molto grandi e globose, con fiori tutti sterili. Nella specie tipica, invece, i fiori esterni sono grandi e sterili, mentre quelli interni risultano più piccoli e fertili.

I fiori del Loto sono molto ornamentali grazie alla loro forma, dimensione e colore. Il fior di loto e' noto fin dall'antichita' e in religioni come il Buddismo e l'Induismo: un bellissimo fiore che nasce da acque stagnanti rappresenta l'anima che si sottrae alla materia. N. lutea presenta fiori gialli che emanano una gradevole fragranza.

Page 63: Wedding Color

Molucella Cattleya

La Molucella è una pianta erbacea, alta circa 50 cm., con foglie tonde di un verde molto chiaro; presenta fiori minuscoli, biancastri e gradevolmente profumati che sono avvolti in calici a forma di conchiglia, è molto appariscente. Questa pianta che si coltiva in piena terra ed è molto adatta alla creazione di bordure, sono utilizzare a scopo decorativo in molte composizioni.

La Cattleya è un genere di orchidea che origina delle zone tropicali in maggioranza epifite e in minima parte litofite. Sono orchidee a sviluppo simpodiale caratterizzate da pseudobulbi di lunghezza variabile. Disponibile tutto l‟anno. E‟ tra le orchidee maggiormente reperibili in commercio e tra le più note. Il suo nome deriva da William Catley, famoso collezionista di orchidee anglosassone.

Page 64: Wedding Color

Lisianthus Tulipano

I fiori del Lisianthus, la cui forma richiama molto quelli dei papaveri, propongono un centinaio di varietà e sfumature dal rosa, al viola, all‟azzurro al bianco con corolle sfumate e striate doppie o semplici. Fiorisce da fine maggio fino a settembre. Una della varietà di maggiore utilizzo nei matrimoni, che sia esso country, moderno, elegante o vintage. Disponibile da maggio a settembre. Grazie al fiore autentico e naturale, alla durata ottima e ai tanti colori disponibili durante tutto l'anno, il Lisianthus è diventato molto popolare. Originalmente è un fiore estivo, ma grazie alla coltivazione in serra, ultimamente è diventato uno dei fiori recisi più usati durante tutto l'anno.

Il Tulipano è uno dei fiori recisi più importanti che fa pensare subito alla primavera, anche se ormai sono disponibili durante tutto l'anno. Esiste una grande diversità in forme e colori; i fiori recisi vengono prodotti in vivai specializzati, la cosiddetta coltura forzata. Dopo un trattamento speciale con il quale vengono riprodotte le temperature invernali, i bulbi da fiore vengono fatti fiorire nelle serre, sia in terra che in acqua. Quest'ultimo metodo si chiama forzatura in acqua. I tulipani possono essere utilizzati in tanti modi. Sono raffigurati anche in dipinti, disegni, vasi e parchi (Keukenhof). Disponibile tutto l‟anno.

Page 65: Wedding Color

Rosa Ortensia

Il fiore della Rosa è il simbolo stesso dell‟amore, della bellezza e della tenacia. Sono tra i fiori maggiormente utilizzati nei matrimoni e possono essere semplici (a 45 petali) o doppi, solitari e sorretti da lunghi steli o riuniti in mazzetti, e avere colori di infinite sfumature, dal bianco al rosa, al giallo, all‟arancio, fino a infinite gradazioni di rosso e a un rosso cupo e vellutato quasi nero. Uno dei pregi dei fiori di rosa consiste nel profumo soave che essi più o meno intensamente sprigionano. A insediare il titolo di fiore maggiormente utilizzato restano solo margherite, crisantemi e tulipani. A dettare legge non è tanto la dimensione del fiore o la lunghezza dello stelo, quando il colore che segue le tendenze imposte della moda. Due cultivar olandesi hanno preso il sopravvento la bianca Avalanche e la rossa Fred, ma anche le nuove tonalità fucsia della Ocean Song e Cool Water.

Le Ortensie sono tra i più eleganti fiori da utilizzare nel matrimonio, provengono dall‟Asia e dalle Americhe, hanno robusti fusti e larghe foglie lombate utilizzate come chiusura per i dei bouquet. I fiori a palla e sferici, hanno diversi colori dal bianco al rosa, dal viola fino al lillà. La fioritura delle Ortensie ha inizio da fine maggio per proseguire fino a settembre, dove si tinge di una tonalità verde autunnale.

Page 66: Wedding Color
Page 67: Wedding Color

“Il rosa è un colore ottenuto miscelando rosso e bianco. Il colore rosa è generalmente associato con il sesso femminile e al glamour. Delicato, naturale e sicuro è usato come simbolo di amore e dolcezza. Un utilizzo troppo esagerato di rosa puo‟ essere considerato infantile. Se osservato a lungo questo colore trasmette calma e tranquillità“.

Page 68: Wedding Color

Ananas Anemone

Come le altre bromeliacee, anche l'Ananas produce una fitta rosetta di foglie, molto compatta e rigida; le foglie sono lunghe, a volte fino a 120-150 cm, e appuntite, rigide, spinose, dalla consistenza decisamente coriacea. Generalmente sono di colore verde glauco, perchè ricoperte da un sottile strato pruinoso; esiste anche una varietà con foglie variegate, così come esistono varietà particolarmente piccole, con fogliame che non supera i 25-35 cm di lunghezza. Nel corso dell'anno al centro della rosetta di foglie si eleva un sottile fusto, tozzo e carnoso, che porta l'infiorescenza, che porta un ciuffo di corte foglie sulla cima. Nei luoghi d'origine nel corso dell'estate l'infiorescenza ingrossa e diventa carnosa, fino a dare origine ad una grossa bacca succosa, il frutto che noi tutti conosciamo. Disponibile tutto l‟anno.

Per tutto il settecento l‟Anemone fu considerato un fiore di grande fascino, poi perse un po‟di popolarità. Per i suoi colori intensi e decisi-rosso, blu, viola è apprezzato nelle composizioni primaverili, semplici, rustiche, ma appariscenti. E‟ un fiore rizomatoso con 3-5 foglie palmato-composte, a fioritura invernale e primaverile; i fiori, solitari o in ombrelle, possono avere tre brattee verdi a mo' di calice o esserne prive, chiusi sono globosi e si presentano molto interessanti. E‟ caratterizzato da vistosi fiori dai colori accesi e vivaci (come il rosso, il rosa, il blu, il bianco, il viola) a forma di margherita o di papavero che sbocciano dalla primavera all‟autunno.

Page 69: Wedding Color

Anigozanthos Aster

I boccioli di Anigozanthos sono molto vistosi, hanno forma tubolare, allungata e portano una fitta peluria rossa, arancio, gialla, verde o porpora. All‟apice dei boccioli si aprono piccole corolle a sei petali, in genere di colore chiaro. La conformazione dei fiori ricorda le zampe di un animale, da questa particolarità deriva il nome comune della pianta. Durante la primavera e l‟estate tra le foglie si ergono sottili fusti scuri, ramificati, in genere di colore rosso, ricoperti da una sottile peluria, alti in alcune specie fino a 100-150 cm.

L‟Aster è un genere di fiore che riscuotono ancor oggi grande successo perché sono caratterizzate da una fioritura ricca, appariscente e prolungata che può avvenire, a seconda delle specie, in primavera o in autunno. Gli astri presentano foglie alterne, lineari o lanceolate, a margini lisci o dentati; i fiori sono capolini aventi il centro giallo e le corolle, multicolori, formate da petali sottili, disposti a raggiera.

Page 70: Wedding Color

Anthurium Alstroemeria

L‟Anthurium è una brattea, una foglia larga lucente spessa e rigida, ampia e distesa alla base dello spadice, più spesso rossa, ma anche rosata, verde, bianca, trascolarante tra il verde e il bianco. E‟ un fiore importante e materico, da utilizzare per composizioni scultoree. L'Anthurium è una pianta a fogliame decorativo della famiglia delle Araceae originaria dell'America equatoriale e sub-equatoriale. Il genere Anthurium comprende diverse specie che devono essere coltivate esclusivamente in serra calda, alcune apprezzate come piante ornamentali per i fiori molto decorativi come l'Anthurium andraeanum e l' Anthurium scherzeranum con fiori (spesso utilizzati anche come fiori recisi) formati da una grande spata color rosso-lacca, salmone, bianco o rosa, uno spadice sottile ben eretto da cui originano i fiori. Le foglie sono grandi cordiformi o lanceolate, la fioritura dura da giugno a settembre, ma grazie alle moderne tecnologie di coltivazione in serra è possibile coltivarle 365 giorni all'anno.

L'Alstroemeria è una fiore rizomatosa ampiamente coltivata per la produzione del fiore reciso, caratterizzato da una durata notevole (fino a 2 settimane). L'Alstroemeria appartiene alla famiglia delle Alstroemeriacee (già Amarillidacee) e deve il suo nome al barone Klas Von Alstroemer, che portò per primo i semi in Europa dal Sud America, da cui anche il nome comune di Giglio del Perù o Giglio degli Incas. Le cultivar attuali sono ibridi di circa 60 specie. L'Alstroemeria in Italia viene coltivata principalmente in serra, con ombreggiamento nei periodi più caldi dell'anno e riscaldamento nei periodi più freddi (temperature inferiori a 10°C). Disponbile tutto l‟anno.

Page 71: Wedding Color

Astilde Calla

L‟Astilde sono costituite da cespugli densi, tondeggianti, costituiti da fusti sottili a foglie generalmente composte, simili a felci, appuntite e dentellate, di colore verde scuro; alcune specie hanno foglie bronzee o rossastre. Da giugno alla fine dell'estate producono lunghe infiorescenze erette, talvolta arcuate, più alte del cespuglio, a forma piramidale e dall'aspetto piumoso e soffice: sono costituite da innumerevoli piccoli fiori, di colore rosso, crema, bianco, rosa o lilla. Esistono numerosi ibridi di astilbe, selezionati per il colore dei fiori o per le foglie decorative. La slanciata candida Calla ha un eleganza straordinaria e un design mozzafiato. Ne esistono di molti colori giallo, rosa, rosso vino e persino nera, ma il bianco crema è il massimo del classico. La loro caratteristica è la totale mancanza di fusto, crescono infatti direttamente da un RIZOMA sotterraneo (fusto perenne, per lo più sotterraneo e funzionante come organo di riserva simile a una radice provvisto di gemme nella parte superiore e radici in quella inferiore) che rappresentano la radice di questa pianta e sono anche gli organi di moltiplicazione. Dal rizoma nascono direttamente le foglie che possono essere lanceolate, sagittate, ovate o cuoriformi con margini ondulati, molto grandi, verdi o variamente screziate. Quello che noi chiamiamo "fiore" vale a dire la parte colorata a forma di imbuto che tanto apprezziamo, in realtà sono delle brattee cioè delle foglie modificate che avvolgono i fiori e le infiorescenze per proteggerli e sono chiamate SPATA (bianche, panna, rosa, ecc) allargate verso l'estremità e terminanti con una punta incurvata verso il basso. Il fiore (l'infiorescenza) è in realtà quella specie di asta che vediamo al centro della spata ed è chiamato SPADICE che porta nella parte alta i fiori maschili e nella parte bassa i fiori femminili.

Page 72: Wedding Color

Bocche di Leone Bovardia

Crescono naturalmente in Italia come specie spontanee, hanno un fusto cilindrico, semplice o ramoso e fiori peduncoli riuniti in infiorescenze sono le Bocche di Leone (Antirrhinum). Disponibile da reciso dalla fine di febbraio a marzo. Meglio conosciuto come Bocca di Leone, produce incantevoli fiori color cremisi, ciascuno dalla particolare gola bianca che spicca in contrapposizione al fogliame verde scuro. Fornisce una forte carattere alle composizioni in qualunque contesto venga posto. Particolarmente indicato per l'utilizzo come fiore reciso.

Le Buvardia prendono il nome da Charles Bouvard che fu medico di Luigi XIII e sovrintendente del JardinRoyal di Parigi. I chiari colori salmone, rosso e bianco e la forma del fiore rendono la bouvardia molto interessante per il suo potenziale impiego multiplo. Tra le specie più comuni ricordiamo la Bouvardia longiflora, pianta che genera fusti legnosi e fiori bianchi gradevolmente profumati; sono riunite in ombrelle e compaiono da ottobre a dicembre.

Page 73: Wedding Color

Celosia Cristata Celosia Argentea

Il genere Celosia ha sviluppo annuale o biennale e appartiene alla famiglia delle Amarantacee che è rappresentata da circa 30 specie delle regioni calde dell‟Asia, dell‟Africa e dell‟America. I fiori ermafroditi formano infiorescenze compatte. La CELOSIA ARGENTEA è la specie dalla quale sono derivate tutte le altre, originaria dell'Asia tropicale. E' una pianta che raggiunge un'altezza di un metro con foglie di colore verde scuro, ruvide, con evidenti nervature. I fiori sono di colore bianco argentato. Interessanti sono le innumerevoli varietà che sono derivate da questa specie. La CELOSIA CRISTATA proviene dall‟india ed è la più coltivata nei giardini (detta anche "cresta di gallo" ) ha spighe fiorali largamente fasciate, e perciò appiattite, porporine, gialle o bianche, che molto ricordano un tipo di cresta del pollo.

Page 74: Wedding Color

Crisantemo Dalia

Crisantemi, letteralmente il suo nome significa: “fiore d‟oro”. In Giappone i Crisantemi vengono definiti i fiori dell‟Imperatore in quanto sono i fiori che maggiormente permettono di esprimere i propri sentimenti di stima e riconoscenza alla persona a cui vengono donati. Raggiungono la fioritura quando la le ore di luce diventano inferiori a 14 .Ed e‟ proprio per questo che nelle nostre zone fioriscono a meta‟ fine Ottobre. Il fatto di essere una delle poche piante con fioritura‟ autunnale ha fatto scaturire l‟associazione del crisantemo alla ricorrenza dei Defunti. Come in Occidente e‟ possibile trovare interi Giardini dedicati totalmente alle rose in Oriente e‟ molto piu‟ facile trovare giardini in cui il soggetto principale e' il Crisantemo. I Crisantemi presentano una fioritura strepitosa e di lunga durata, le varietà sono moltissime, presentando forme e colori molto differenti.

La Dalia è uno dei fiori più diffusi da reciso i suoi colori sono tanti e cosi la forma. Uno dei fiori preferiti da Goethe appassionato delle dalie. La dalia è una pianta erbacea fiorita, può essere coltivata sia come pianta in vaso che come pianta da bordura o aiuola. I fiori hanno colori molto vivaci, che variano dal rosa, al rosso, al viola, al giallo e all‟arancione. Possono essere semplici, doppi, globosi, fioriscono da inizio estate fino all‟autunno e possono essere utilizzati anche come fiori recisi. Le foglie sono grandi, di colore verde intenso con margine intero o seghettato.

Page 75: Wedding Color

Curcuma Zenzero

La Carara aggiunge un esclusiva combinazione di colori all'assortimento della Curcuma. Il nuovo arrivo nelle famiglie delle Curcume apre a nuove varietà a forma frangiate, la brattea e di colore marrone rossiccio con una punta cha va dal viola chiaro al verde, un accostamento unico di colori. La spiga invece raggiunge una lunghezza di 15 cm ed una larghezza di 7 mentre lo stelo raggiunge una lunghezza di 50 centimetri. Sembra quasi sia stata disegnata da madre natura, la sua semplicità e l'attrazione da parte dell'osservatore , la rendono perfetta per un matrimonio giovanile, caratterizzato da forme e linee semplici. Disponibile da maggio a settembre.

Lo Zenzero è un fiore simile alle Curcuma della famiglia delle Zingiberaceae (la stessa famiglia del Cardamomo) originaria dell'Estremo Oriente. Largamente coltivata in tutta la fascia tropicale e subtropicale, è provvista di rizoma carnoso e densamente ramificato, dal quale si dipartono, sia lunghi fusti sterili e cavi, formati da foglie lanceolate inguainanti, sia corti scapi fertili, portanti fiori giallo-verdastri con macchie porporine. Disponibile da maggio a settembre.

Page 76: Wedding Color

Cymbidium Dendrobium

Le orchidee Cymbidium, sono tra le orchidee più generose in termini di fioritura sono l‟ideale per ottenere cadute morbide di grande effetto. La maggior parte dei Cymbidium oggi in commercio sono ibridi derivanti dalle specie a grandi fiori . Attraggono e trasmettono raffinatezza ed eleganza con i loro fiori grandi e isolati, oppure piccolissimi e riuniti in delicate. Disponibile tutto l‟anno.

Le orchidee Dendrobium i cui fiori variamente colorati, hanno aspetti molto differenti fra specie e specie possono vantare spesso grandi dimensioni e sempre una notevole bellezza esotica. Sono situati lungo gli steli floreali, i quali si sviluppano dal fusto, e crescono in direzione della luce. Questi steli, lunghi generalmente 15 cm, presentano dagli 8 ai 10 fiori. Dai nodi degli steli possono. Disponibili tutto l‟anno

Page 77: Wedding Color

Dianthus Fresia

I fiori della Fresia appaiono da marzo a giugno, sono imbutiformi, curvati ad angolo retto nel punto di inserzione del primo fiore, sono molto profumati, eleganti e variamente colorati. È un fiore originario dell‟Africa del sud, con fiori singoli o doppi e con colori che variano dal giallo, all‟arancione, al rosso, al bronzo, al porpora. Alcune cultivar trattengono l‟incantevole fragranza che è comune delle fresie dei giardini.

Dianthus è un genere di circa 300 specie della famiglia delle Caryophyllaceae, il nome Dianthus è originario dalla parole greche theos ("dio") e anthos ("fiore"). Le specie di Dianthus sono state la delizia dei giardini per secoli con il Dianthus barbatus o Garofano dei Poeti, uno dei più amati. Disponibile da settembre a marzo.

Page 78: Wedding Color

Garofano Gerbera

Le Gerbere invece danno un tocco di colore nelle composizioni, sono fiori molto vistosi di grande fascino e si adattano ad ogni stile, la fioritura avviene ininterrottamente tutto l‟anno in serra riscaldata. la gerbera è originaria dell‟Africa e dell‟Asia orientale e fa parte della famiglia delle composite. Ne esistono circa 70 specie di perenni, erbacee, semirustiche; sono particolarmente per le composizioni. La fioritura avviene dalla fine della primavera alla fine dell‟estate. E‟ possibile anche averle nel periodo invernali riducendo l‟annaffiatura in serra riscaldata.

Il Garofano ha sempre simboleggiato Amore, eleganza e fedeltà. ogni suo colore simboleggia un sentimento amoroso diverso. Allegri, profumati, coloratissimi…stanno tornando di moda. Il Garofano più venduto al mondo è e rimane quello rosso puro seguito dal bianco e dal rosa e negli ultimi anni sono molto richiesti anche il verde. Disponibili in un infinità di colori di forme e colori, fioriscono instancabili da novembre fino a maggio soddisfano la richiesta anche nei mesi estivi.

Page 79: Wedding Color

Giacinto Gladiolo Garofano

I Giacinti ci permettono di godere appieno della stagione primaverile. Se composti in un bouquet informale, stanno benissimo in un contesto di stile country. L‟intenso colore blu-viola è declinato in modo insolito. Pochi steli trasmettono tranquillità. Potete anche disporli in una morbida composizione, ad esempio con le tinte pastello offerte dai lillà e dai piselli odorosi: otterrete un‟aggiunta sorprendente alla vostra composizione. Il giacinto pur essendo un fiore primaverile è disponibile a partire dal mese di gennaio fino a maggio.

I Gladioli è un spettacolare fiore molto diffuso per le sue spighe vistose su cui sbocciano fiori a forma di imbuto. Le sue tonalità sono innumerevoli e vanno da quelle più calde e luminose. Rosa antico, albicocca, arancio, miele a quelle più screziare e persino alla varietà amaranto, viola, vinaccia dai petali grandi e vellutati, molto scenografici. Disponibile da giugno a settembre.

Il Garofano ha sempre simboleggiato Amore, eleganza e fedeltà. ogni suo colore simboleggia un sentimento amoroso diverso. Allegri, profumati, coloratissimi…stanno tornando di moda. Il Garofano più venduto al mondo è e rimane quello rosso puro seguito dal bianco e dal rosa e negli ultimi anni sono molto richiesti anche il verde e il viola. Disponibili in un infinità di colori di forme e colori, fioriscono instancabili da novembre fino a maggio soddisfano la richiesta anche nei mesi estivi

Page 80: Wedding Color

Amarillo (hippeastrum) Lilium

L'Hippeastrum, che significa stella del cavaliere, è un bulbo appartenente alla famiglia delle Amaryllidaceae, della quale fanno parte anche Nerine e Narcissus. Il suo nome più conosciuto è Amaryllis, che è in realtà improprio. Il fiore è composto da steli cavi con 3-5 fiori imbutiformi.La vera e propria Amaryllis belladonna ha steli massivi di colore rosa. Gli Hippeastrum più famosi sono le cultivar a fiori grandi delle quali è stato sviluppato un assortimento particolarmente bello. Non solo fiori rossi, bianchi o bicolore, ma anche varietà di colore bordeaux, viola, rosa o salmone. Le varietà a fiori piccoli sono meno note, ma offrono tante possibilità per essere utilizzate in bouquet e composizioni floreali. L'Hippeastrum è un vero e proprio fiore di stagione che viene per lo più fornito da settembre ad aprile (mesi con la R). I fiori vengono coltivati da bulbi in serre, da cui bulbi possono nascere da 2 a 3 steli. Dopo la raccolta dei fiori nei mesi estivi i bulbi si godono un periodo di riposo. L'anno successivo fioriranno di nuovo.

Il Lilium è un bulbo adatto a tante occasioni. Prima era noto soprattutto il gruppo asiatico con un numero più grande di boccioli e di fiori, con fiori più piccoli dai colori chiari, con foglie più sottili e con stami. Il gruppo orientale dispone del maggior numero di colori in rosa, bianco o bicolore, ha boccioli più grandi, foglie più grosse, steli più robusti e un profumo abbastanza forte. Il gruppo più tradizionale è quello del Lilium longiflorum con foglie più robuste e fiori a forma di tromba. La maggior parte delle cultivar sono bianche, ma esistono anche varietà rosse e rosa. I Longiflorum, che significa „dai fiori lunghi‟, emanano un profumo leggero. Incrociando due gruppi diversi è nato il gruppo LA, con tonalità pastello. Disponibile tutto l‟anno

Page 81: Wedding Color

Lisianthus Nerina

I fiori del Lisianthus, la cui forma richiama molto quelli dei papaveri, propongono un centinaio di varietà e sfumature dal rosa, al viola, all‟azzurro al bianco con corolle sfumate e striate doppie o semplici. Fiorisce da fine maggio fino a settembre. Una della specie di maggiore utilizzo nei matrimoni, che sia esso country, moderno, elegante o vintage. Disponibile da maggio a settembre. Grazie al fiore autentico e naturale, alla durata ottima e ai tanti colori disponibili durante tutto l'anno, il Lisianthus è diventato molto popolare. Originalmente è un fiore estivo, ma grazie alla coltivazione in serra, ultimamente è diventato uno dei fiori recisi più usati durante tutto l'anno.

Dal greco “Nereis” nome di una ninfa nella mitologia classica, è una bulbosa perenne a fioritura autunnale, originaria del Sudafrica. A seconda della specie possiamo trovare piante alte dai 15 ai 120 cm. La Nerina bowdenii, è la specie più coltivata in Italia a sopporta temperature anche sotto lo zero, fiorisce tra agosto e ottobre, ma nelle regioni del centro e sud Italia o in zone costiere prolunga la fioritura per tutto novembre; questa specie è caratterizzata da foglie nastriformi lunghe 30 cm e fiori rosa (più raramente bianchi o rossi) raccolti in ombrelle su steli alti circa 50 cm. Tra cultivar e ibridi si calcola che esistano 40 tipologie di nerine differenti, raggruppate in nane, precoci, giganti e tardive, in base all‟epoca di fioritura. I colori vanno dal bianco al rosa intenso. Disponibile da maggio a dicembre.

Page 82: Wedding Color

Ninfea Ortensia

Le Ortensie sono tra i più eleganti fiori da utilizzare nel matrimonio, provengono dall‟Asia e dalle Americhe, hanno robusti fusti e larghe foglie lombate utilizzate come chiusura per i dei bouquet. I fiori a palla e sferici, hanno diversi colori dal bianco al rosa, dal viola fino al lillà. La fioritura delle Ortensie ha inizio da fine aprile per proseguire fino a settembre, dove si colora di una tonalità verde autunnale.

L'aspetto della Ninfea è quella di piante acquatiche palustri. Le foglie sono rotonde, con un profondo taglio che raggiunge il punto di inserzione del gambo; possono adagiarsi sul pelo dell'acqua, ben piatte, oppure emergerne per circa un palmo; il colore varia dal verde vivo al verde sfumato in bronzo sulla pagina superiore, protetta da uno strato ceroso, mentre la pagina inferiore è sempre rossastra. I fiori più o meno grandi, sono portati da peduncoli che li fanno emergere dall'acqua solo per pochi centimetri o talvolta anche di un palmo; i petali sono numerosi e diventano sempre più piccoli a mano a mano che ci si avvicina al centro della corolla, dove sono evidenti i numerosi stami che formano una specie di fiocco; i colori sono vari e vanno dal bianco al giallo, al rosa, al rosso, al celeste, al porpora e al viola; le tinte più belle sono quelle delle ninfee tropicali che spesso sono anche molto profumate e non di rado fioriscono solo di notte. La fioritura avviene in periodi diversi secondo la specie, ma di solito è estiva. L'utilizzazione: per la decorazione di centrotavola oppure sistemando le ninfee in vasi riempiti d‟acqua in chiesa.

Page 83: Wedding Color

Peonia Pesco

La Peonia è un fiore romantico, simile alla rosa è da sempre un fiore pregiatissimo , nobilem raffinato. Le varietà orientali sono le più belle per gli splendidi colori soffusi, tra il bianco e il rosa, e la leggerezza morbida delle ricche corolle. Disponibile da aprile a maggio. Pianta erbacea perenne o suffruticosa con radice tuberosa e fiori grandi, solitari, che sbocciano alla sommità del fusto. Le Peonie provengono da due specie con caratteristiche completamente diverse: la Paeonia lactiflora (o albiflora), erbacea, dalla fioritura prolungata, dalle grandi foglie coriacee, scure e dai grandi fiori doppi, di vario colore (rosso, bianco, screziato, rosa) originaria della Siberia e della Mongolia; l‟altra è la Paeonia suffruticosa (o moutan o arborea), arbustiva, originaria della Cina e del Tibet, arbusto contorto, caducifoglio, con corteccia desquamante e fiori appariscenti, formati da numerosi petali rosei, dal profumo di rosa. Esiste anche la Paeonia officinalis, pianta erbacea alta circa 60 centimetri con fusto rossiccio e foglie picciolate grandi, ternate, glabre, più chiare nella pagina inferiore; i fiori sono semplici rosa, rossi o bianchi.

Simbolo di primavera, il Pesco è una pianta da frutto tra le più coltivate; introdotto in Europa nell‟epoca romana, attualmente, lo si trova in quasi tutte le regioni a clima temperato. E‟ una pianta di modeste dimensioni, alta circa sei metri, con apparato radicale molto superficiale, corteccia bruno-cinerina e rami radi, divaricati, rosso bruni. Le foglie sono lanceolate, strette, seghettate, verde brillante sulla pagina superiore, grigio-verde in quella inferiore; i fiori, che sbocciano prima della comparsa delle foglie, sono ermafroditi, ascellari, pentameri, colorati in rosa più o meno intenso.

Page 84: Wedding Color

Phalaenopsis Lathyrus

Una delle orchidee più apprezzate anche come pianta è la Phalaenopsis, che coniuga l‟eleganza della forma e i colori bianchi, rosa, fucsia, con l‟allusiva rotondità dei petali. I fiori variamente colorati, hanno aspetti molto differenti fra specie e specie possono vantare spesso grandi dimensioni e sempre una notevole bellezza esotica. Sono situati lungo gli steli floreali, i quali si sviluppano dal fusto, e crescono in direzione della luce. Questi steli, lunghi generalmente 15 cm, presentano dagli 8 ai 10 fiori. Dai nodi degli steli possono. Disponibili tutto l‟anno.

Uno dei profumi che amano di più è quello del "pisello odoroso" un fiore conosciuto col nome latino di Lathyrus Odoratus. Il "Lathyrus" fa parte della stessa famiglia dei piselli che tutti noi mangiamo; le piante sono simili e crescono nella stessa maniera. La pianta del "pisello odoroso" può raggiungere un'altezza di 3 metri e proprio per questo ha bisogno di avere di avere un sostegno sul quale"appoggiarsi". Io però nel mio giardino ho scelto una maniera diversa, infatti ho messo le piantine del "Lathyrus Odoratus" sul tetto di una veranda ed ho lasciato che i rami si sviluppassero verso il basso. In questo modo ho creato una cortina di profumati colori. Le foglie sono relativamente piccole (circa 5 centimetri di lunghezza); hanno un colore verde tendente al grigioverde. Il Lathurys è disponbile nei colori rosa, malva e bianchi. Alcuni fiori sono a colore pieno e molti altri sono striati e altri hanno il bordo di diverso colore. I fiori del "Lathyrus Odoratus"sono utilizzati soprattutto per i bouquet da sposa dove trasmettono un profumo dolce e piacevole, persistente ma non forte. Insomma un profumo speciale, particolare. Disponibile da giugno a settembre.

Page 85: Wedding Color

Protea Ranuncolo

Tra le specie sudafricane maggiormente conosciute, la Protea rappresenta un fiore assolutamente caratteristico ed inconfondibile, le corolle grandi e solitarie, oppure piccole e portate in gruppo, sono animate da petali simili a spilli a margine sfrangiato. La durata e le dimensioni del fiore reciso, il suo fantastico mutamento e l‟utilizzo di pochi elementi da accostare, ne fanno uno dei fiori maggiormente apprezzati. Disponibile nel periodo invernale e in quello primaverile.

I Ranuncoli sono fiori decorativi, assomigliano molto alle roselline. Si tratta di fiori in grado di trasmettere allegria e calore, di ornare e decorare determinati punti di un addobbo con bellezza ed originalità. La fioritura del ranuncolo incomincia già nel mese di febbraio e termina a giugno.

Page 86: Wedding Color

Rosa Tulipano Iliatris

Il fiore della Rosa è il simbolo stesso dell‟amore, della bellezza e della tenacia. Sono tra i fiori maggiormente utilizzati nei matrimoni e possono essere semplici (a 45 petali) o doppi, solitari e sorretti da lunghi steli o riuniti in mazzetti, e avere colori di infinite sfumature, dal bianco al rosa, al giallo, all‟arancio, fino a infinite gradazioni di rosso e a un rosso cupo e vellutato quasi nero. Uno dei pregi dei fiori di rosa consiste nel profumo soave che essi più o meno intensamente sprigionano. A insediare il titolo di fiore maggiormente utilizzato restano solo margherite, crisantemi e tulipani. A dettare legge non è tanto la dimensione del fiore o la lunghezza dello stelo, quando il colore che segue le tendenze imposte della moda. Due cultivar olandesi hanno preso il sopravvento la bianca Avalanche e la rossa Fred, ma anche le nuove tonalità fucsia della Ocean Song e Cool Water. Il Tulipano è uno dei fiori recisi più importanti che fa pensare subito alla primavera, anche se ormai sono disponibili durante tutto l'anno. Esiste una grande diversità in forme e colori; i fiori recisi vengono prodotti in vivai specializzati, la cosiddetta coltura forzata. Dopo un trattamento speciale con il quale vengono riprodotte le temperature invernali, i bulbi da fiore vengono fatti fiorire nelle serre, sia in terra che in acqua. Quest'ultimo metodo si chiama forzatura in acqua. I tulipani possono essere utilizzati in tanti modi. Sono raffigurati anche in dipinti, disegni, vasi e parchi (Keukenhof). Disponibile tutto l‟anno. Il Liatris comprende numerose specie dotate di radici tuberizzate. Lo stelo, lungo circa un metro, porta un‟infiorescenza a spiga di circa 20-30 cm. Originari dell‟America del Nord, ma sono stati importati da Israele come fiori recisi. Le infiorescenze di colore porpora chiaro sono utilizzate nelle composizioni floreali. Il Liatris, a differenza degli altri fiori provvisti di spiga (gladiolo,bocca di leone, giacinto e delphinium), ha una fioritura scalare dall‟altoverso il basso. Disponibile da maggio a setembre.

Page 87: Wedding Color

Allium Alllium Sensation Allium gigante

Lisianthus

Le grandi ombrelle globose purpuree dell'Allium aflatunense 'Purple Sensation' attirano veramente l'attenzione nelle composizioni. Anche una volta sfiorita questa specie rimane attraente perché i fiori vengono sostituiti da piccole sacche verdi contenenti i semi. Un effetto giocoso può essere creato alternando questa varietà con i fiori rosa dell'Allium schoenoprasum, un'erba cipollina, molto più bassa. Una cipolla ornamentale che può creare varietà e differenze di altezza nelle bordure. Disponibile da maggio a giugno. I fiori del Lisianthus, la cui forma richiama molto quelli dei papaveri, propongono un centinaio di varietà e sfumature dal rosa, al viola, all‟azzurro al bianco con corolle sfumate e striate doppie o semplici. Fiorisce da fine maggio fino a settembre. Una della specie di maggiore utilizzo nei matrimoni, che sia esso country, moderno, elegante o vintage. Disponibile da maggio a settembre. Grazie al fiore autentico e naturale, alla durata ottima e ai tanti colori disponibili durante tutto l'anno, il Lisianthus è diventato molto popolare. Originalmente è un fiore estivo, ma grazie alla coltivazione in serra, ultimamente è diventato uno dei fiori recisi più usati durante tutto l'anno.

Page 88: Wedding Color

Rosa Lavanda Cavolo

Ecco fermiamoci su questo colore il viola è un colore che dona eleganza, è un colore sempre di tendenza e risulta raffinato se dosato nel modo giusto e con i fiori giusti. Nello specifico quindi i floricoltori sono riusciti ad accontentare i desideri delle spose sia dal punto di vista della tonalità di colore, sia dalla tipologia di sensazioni emanate. Le varietà di rosa nelle diverse tonalità del lavanda del viola, del glicine e del fucsia per garantire un tocco unico al vostro matrimonio, sono la Rosa COOL WATER, Rosa BLUE PACIFIC, Rosa AQUA, Rosa Mysteri. Disponibile tutto l‟anno.

La Lavanda è una pianta cespugliosa, assai ramificata. I suoi steli legnosi, drittissimi, arrivano a cm. 50 ed anche 100, ornati di piccole foglie opposte, lanceolate, alquanto avvolte e cotonose, grigie allorché sono giovani. I fiori si aprono in verticilli con due brattee. Esse formano spighe discontinue lungo gli steli: il colore è di un azzurrino delicato, con corolle monopetale e minute. La fioritura avviene da maggio a settembre con intensità da giugno ad agosto. Hanno profumo caratteristico, delicato, e sapore amarognolo aromatico. Questo aroma e sapore provengono da goccioline di essenza che esce dalle piccole cellule disseminate negli steli, nelle foglie e in particolare nei fiori. E‟ un fiore coltivatissimo, adatto per bouquet e segnaposti.

Il Cavolo ornamentale è una varietà di cavolo apprezzato per la sue foglie vistose e frastagliate. Ha acquisito un look distintivo attraverso anni di coltivazione assidua. I loro colori vanno dal bianco al rosso, con toni di cavolo rosa, viola, verde e in molti vitigni e ornamentali è spesso a righe con striature ricche di colore. Il fiore può essere usato per dare un tocco di colore alle composizioni. E' una fiore che si sviluppa con il freddo disponibile da ottobre a marzo.

Page 89: Wedding Color

Un anno di fiori

Agapanthus: colori bianco e blu-viola più o meno intenso, da maggio a agosto

Alstroemeria: colori bianco, giallo, arancio, viola, rosa,rosso, sfumati in diversi maniere, tutto l’anno.

Amaranto: verde e rosso Magenta, da luglio a settembre

Amarillis: bianco, rosa, salmone, rosso scuro, screziato, da ottobre a marzo

Anemone: bianco, rosa, rosso, blu-viola, viola-bianco, rosso-bianco, da ottobre ad aprile

Anthurium: quasi tutti i colori e sfumature, ad eccezione di arancio e giallo, tutto l’anno )

Asclepia: arancio, da giugno a ottobre.

Bocca di leone: bianco, giallo, arancio, rosso, rosa, rosa pallido, da ottobre a maggio

Bouvardia: bianco, rosa e rosso, tutto l’anno )

Calla: bianca, ottobre-novembre, da marzo a luglio

Calla colorata: gialla, arancio, rosso, salmone, rosa, malva, viola, quasi tutto l’anno, difficile nei mesi estivi

Celosia Crestata: giallo, arancio, rosso scarlatto, giallo-verde, rosa-verde, da luglio a settembre

Celosia Piumosa: giallo, arancio, rosso, rosso amaranto, da luglio a settembre

Dalia: bianco, giallo, arancio, rosa, rosso, lilla, bicolore, da giugno a ottobre

Delphinium: bianco, blu chiaro e scuro, blu pieno, rosa, bicolore, da maggio a ottobre

Elleboro o Rosa di Natale: bianco rosato in diverse sfumature, verde a fine fioritura, solo dicembre

Eremurus: bianco, giallo, giallo aranciato, rosa, giugno e luglio

Fiore di pesco: rosa tenue e bianco, da gennaio a maggio

Forsizia: giallo oro, da gennaio ad aprile

Fresia: bianco, giallo, rosso, blu, viola, con diverse sfumature alla gola del fiore, tutto l’anno, difficile nei mesi estivi.

Garofani: tutti i colori escluso i blu e i marroni, tutto l’anno, difficile nei mesi estivi

Genziana: blu scuro, bianco, da giugno a ottobre

Gerbera: tutti i colori escluso i blu e i marroni, con centro chiaro o scuro, tutto l’anno.

Giacinto: bianco, giallo-crema, rosa, rosso, blu, viola, in diverse tonalità, da novembre ad aprile

Ginestra: colori naturali bianco e giallo, si trova azzurra, rossa, rosa, arancio, lilla, viola, blu, da ottobre a maggio

Girasole: giallo o aranciato, da aprile fino a novembre

Gladiolo: tutti i colori escluso i blu e i marroni, tutto l’anno

Gloriosa: gialla-rossa, da aprile a settembre.

Gypsophila: bianco, rosa chiaro, tutto l’anno

Iris: bianco, giallo, azzurro, blu chiaro, blu scuro e bicolore, praticamente tutto l’anno

Lathyrus o “pisello odoroso”: bianco, giallo-crema, rosa, arancio, rosso, viola, lilla: da febbraio e maggio

Lilium Asiatico: tutti i colori escluso i blu e marroni, tutto l’anno

Lilium longifloro: bianco, rosa, bianco con gola rossa, tutto l’anno

Lilium Orientale: bianco, crema, bianco con screziature gialle o rosa, tutto l’anno

Lillà: bianco, rosa, lilla, blu-violetto, rosso porpora: da marzo a giugno

Lisianthus: bianco, rosa, azzurro-viola, blu-viola, verde, con diverse sfumature, da aprile a ottobre

Margherita: quasi tutti i colori, tutto l’anno

Mughetto: bianco, aprile-maggio (dipende dalla primavera)

Muscari: blu scuro, da marzo a maggio

Narciso: bianco, giallo, bicolori, da novembre a maggio

Narciso classico: giallo, giallo-arancio, da febbraio ad aprile

Orchidea Cattleya: bianco, giallo-arancio,viola-rosa, gola sempre gialla, tutto l’anno

Orchidea Cymbidium: bianco, giallo, arancio, rosa, verde, marroni, variamente sfumati e punteggiati, tutto l’anno

Orchidea Cypripedium: colori diversi sullo stesso fiore, dal verde al marrone al bianco, da ottobre a gennaio

Orchidea Dendrobium: bianco, bianco-viola, viola, verde, tutto l’anno.

Orchidea Phalenopsis: quasi tutti i colori escluso i blu e marroni, anche puntinati, tutto l’anno

Ornitogallo: bianco, tutto l’anno

Ortensia: bianco, rosa, rossa, blu, azzurra, azzurro-viola, a fine fioritura diventa verde, colorata da marzo a luglio, verde fino a ottobre

Papavero: bianco, giallo, arancio, salmone, rosa e rosso, da novembre ad aprile

Peonia: bianco, crema, tutti i colori rosati fino al fucsia, da febbraio a metà giugno

Protea: arancio, gialla, tutto l’anno.

Protea cynariodes: bianco-rosa, in diverse sfumature, tutto l’anno.

Ranuncolo: bianco, giallo, arancio, rosso, rosa, fucsia, con diverse tonalità, da ottobre a giugno

Rosa: tutti i colori, tutto l’anno

Solidago: giallo oro, da maggio a dicembre

Stephanotis: bianco, da aprile a settembre

Sterlizia: arancio-blu, tutto l’anno escluso i mesi estivi

Trachelium: blu-viola, bianco, tutto l’anno, meno nei mesi estivi

Tuberosa: bianco, leggermente rosata all’apertura, da agosto a settembre

Tulipano: bianco, giallo, arancio, rosso, rosa, viola, verde, screziato e sfumato, da gennaio a maggio

Viburno “Palla di neve”: bianco-verde, aprile-maggio

Violacciocca: bianco, crema, rosa, rosso, viola, lilla, da novembre ad aprile

Ginger: rosso, rosa intenso, tutto l’anno

Heliconia; giallo, arancio rosso e marrone, in diverse sfumature e striature, tutto l’anno.

Page 90: Wedding Color