Strategie progettuali passive - ROCKWOOL

Click here to load reader

Embed Size (px)

Transcript of Strategie progettuali passive - ROCKWOOL

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    1

    Strategie progettuali passive: progettare lisolamento per involucri ad alta efficienza

    Ing. Anna Luzzi - Project Sales Specialist ROCKWOOL Italia S.p.A.

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    2

    Scenario attuale

    www.2000watt.ch

    Efficienza+

    sufficienza

    Sostituzione

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    3

    Da dove cominciare?

    www.2000watt.ch40%

    Energia consumata dagli edifici

    Riscaldamento

    Raffrescamento

    Consumo totale energia EU

    1/3Edilizia

    2/3 trasporti + industria

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    4

    Percezione dellutilizzo dellenergia

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    5

    ENERGIA COMFORT INTERNO AMBIENTE

    perch trascorriamo circa il 90 % del nostro tempo negli

    edifici e il 30% di essi non assicura un adeguato comfort

    abitativo

    perch gli edifici consumano circa il 40% dellenergia

    totale che utilizziamo

    perch possibile costruire edifici sani e confortevoli con un bassissimo impatto

    sullambiente

    Perch la qualit e la sostenibilit degli edifici sono cos importanti?

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    6

    Come abbiamo costruito fino a ieri/oggi?

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    7

    Come si comportano gli edifici? Il ruolo dellinvolucro

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    8

    Quale approccio adottare?

    La tecnologia

    esiste gi!!

    La Trias energetica

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    9

    Quali strategie adottare?

    Strategie passive

    Orientamento edificioOrientamento edificio

    Isolamento dellinvolucro

    Maggior tenuta allariaMaggior tenuta allaria

    Controllo dei ponti termiciControllo dei ponti termiciSerramenti elevate

    prestazioni Serramenti elevate

    prestazioni

    Geometria intelligenteGeometria intelligente

    Controllo dellombreggiamento

    Controllo dellombreggiamento

    Generazione di calore efficiente

    Generazione di calore efficiente

    Pompe di calorePompe di calore

    Impianti solariImpianti solari

    Illuminazione LEDIlluminazione LED

    Produzione efficienteProduzione efficiente

    Ventilazione meccanicaVentilazione meccanica

    Impianti di raffrescamentoImpianti di raffrescamento

    Strategie attive

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    10

    Quali strategie addottare?

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    11

    Valutazioni sulla destinazione duso

    Analisi del macro e micro clima

    Orientamento, forma, % di superfici vetrate

    * Apporto di energia solare in % dellapporto massimo (lato B)

    23% a

    b

    c

    d

    a

    b

    c

    d

    a

    bc

    d a

    bc

    d37% 66% 52%

    Come ridurre la domanda di energia

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    12

    Valutazioni sulla destinazione duso

    Analisi del macro e micro clima

    Orientamento, forma, % di superfici vetrate

    * S/V = Superficie disperdente lorda/Volume lordo)

    Come ridurre la domanda di energia

    S/V=2/a S/V=3/a

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    13

    Valutazioni sulla destinazione duso

    Analisi del macro e micro clima

    Orientamento, forma, % di superfici vetrate

    Come ridurre la domanda di energia

    Clima Freddo Clima umido Clima Arido

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    14

    Valutazioni sulla destinazione duso

    Analisi del macro e micro clima

    Orientamento, forma, % di superfici vetrate

    Come ridurre la domanda di energia

    Sinergica combinazione tra edifici

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    15

    Perdite di calore per trasmissione: migliorare le prestazioni dellinvolucro

    1. Progettare lisolamento

    2. Controllare i ponti termici

    3. Selezionare serramenti ad alte prestazioni

    Perdite di calore per ventilazione: ventilazione con recupero del calore

    4. Tenuta allaria (cura dei dettagli costruttivi in fase di progetto e posa in opera)

    Ridurre le perdite..e non dimentichiamo di

    ottimizzare lenergia in entrata!

    Come ridurre la domanda di energia

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    16

    ENERGIA

    COMFORT

    AMBIENTE

    Perch importante lisolamento dellinvolucro?

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    17

    Progettare lisolamento

    Isolamento termico attraverso strutture pluristrato

    - Buona inerzia termica

    - Elevata resistenza dellesuperfici esterne e interne

    Isolamento inintercapedine Isolamento inintercapedine

    Isolamento acappotto/facciata ventilata

    Isolamento acappotto/facciata ventilata

    IsolamentodallinternoIsolamentodallinterno

    - Elevata inerzia termica

    - Elevata resistenza dellesuperfici Interne

    - Buona resistenzameccanica delle superficiesterne

    - Ottima risoluzione ponti termici

    - Bassa inerzia termica

    - Difficile risoluzione ponti termici

    - Riduzione spazio abitabile nelle riqualificazioni

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    18

    Controllo dei ponti termici

    17.6 C = 0.70 W/mK

    19.2 C = 0.03 W/mK

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    19

    Sezione edificio con nodi costruttivi

    Controllo dei ponti termici

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    20

    Controllo dei ponti termici

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    21

    Limportanza della fase esecutiva

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    22

    Comfort acusticoComfort acustico

    Stabilit dimensionaleStabilit dimensionale

    Comfort termicoComfort termico

    Protezione dal fuocoProtezione dal fuoco

    Sostenibilit Sostenibilit

    DurabilitDurabilit

    Construction Products Regulation N. 305/2011 (UE)

    ALLEGATO I REQUISITI DI BASE DELLE OPERE DI COSTRUZIONE Fatta salva l'ordinaria manutenzione, le opere di costruzione devono soddisfare i presenti requisiti di base delle opere di costruzione per una durata di servizio economicamente adeguata.

    1. Resistenza meccanica e stabilit

    2. Sicurezza in caso di incendio

    3. Igiene, salute e ambiente

    4. Sicurezza e accessibilit nell'uso

    5. Protezione contro il rumore

    6. Risparmio energetico e ritenzione del calore

    7. Uso sostenibile delle risorse naturali

    Come scegliere lisolamento?

  • Focus applicazione:

    Il cappotto

  • 24

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    (ETICS External Thermal Composite System)

    Parete perimetrale opaca caratterizzata dalla presenza di pannelli isolanti applicati sul lato esterno del paramento murario e fissati ad esso tramite incollaggio e ancoraggio meccanico (con appositi tasselli). I pannelli isolanti sono protetti sul lato esterno da uno strato di intonaco armato con rete in fibra minerale ed infine da un trattamento superficiale di finitura.

    Cos come la facciata ventilata, anche la tecnologia a cappotto realizza un isolamento continuo allestradosso degli elementi murari/strutturali.

    Pareti perimetrali: il cappotto

  • 25

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    1) Riqualificazione architettonica

    Recupero superficie calpestabile!

    I vantaggi del cappotto

  • 26

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    26

    2) Continuit dellisolamento e riduzione dei ponti termici

    Ponte termicoParete isolata

    Isolamento continuo allestradosso

    Ponte termicoParete non isolata

    Ponte termicoParete isolata

    Isolamento continuo allestradosso

    Ponte termicoParete non isolata

    I vantaggi del cappotto

  • 27

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    3) Quite termica della struttura e supporti murari

    20

    40

    0

    PARETE NON ISOLATA

    20

    60

    -10

    La muratura deve assorbire le tensioni di origine termo-plastica

    Le tensioni di origine termo-plastica vengono assorbite dal sistema termoisolante18

    22

    -10-10

    3030

    PARETE ISOLATA ESTERNAMENTE IN

    CONTINUO

    I vantaggi del cappotto

  • 28

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    4) Controllo della diffusione del vapore (comportamento igrometrico) e dei fenomeni condensativi interstiziali e superficiali

    NB: Per il corretto funzionamento termoigrometrico del sistema, gli strati devono presentare permeabilit e conduttivit termica crescenti dallinterno verso lesterno e resistenza alla diffusione di vapore acqueo decrescente dallinterno verso lesterno.

    I vantaggi del cappotto

  • 29

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    La posa del cappotto

    supporto

    Sezione a rischio di fessurazione

    Distribuzione dei carichi al supporto tramite la colla

    Dilatazione termica

    coibente

  • 30

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    La posa del cappotto

  • Focus applicazione:

    La facciata ventilata

  • 32

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    Parete perimetrale opaca caratterizzata dalla presenza di un rivestimento esterno (generalmente permeabile allaria) messo in opera a secco tramite dispositivi di sospensione e fissaggio di tipo meccanico (o chimico-meccanico), non a diretto contatto con il fronte della parete retrostante.

    Linvolucro ventilato realizza un isolamento

    dinamico (velocit e stato termico del flusso

    daria, caratteristiche delle aperture

    presenti), caratterizzato dalla

    presenza di uno strato di isolamento esterno

    continuo.

    Pareti perimetrali: la facciata ventilata

  • 33

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    Pareti perimetrali: la facciata ventilata

    Funzionamento estivo Funzionamento invernale

  • 34

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    La posa della facciata ventilata

  • Focus applicazione:

    La copertura

  • 36

    Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    Isolamento - Estradosso Isolamento - Intradosso

    Isolamento Ultimo Solaio

    Lisolamento di coperture

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    37

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    38

    Copertura inclinata monoassito ventilata, isolata in estradosso

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    39

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    40

    Copertura inclinata a doppio assito ventilata, isolata in estradosso

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    41

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    42

    Copertura inclinata a singolo assito ventilata, isolata in intradosso

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    43

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    44

    Copertura curva a singolo assito non ventilata, isolata in estradosso

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    45

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    46

    Copertura piana non ventilata, isolata in estradosso

  • ROCKWOOL:origini e processo produttivo della lana

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    48

    ROCKWOOL, leader mondiale nella produzione di lana di roccia, nasce nel 1909.

    La prima produzione di lana di roccia, a Hedehusene vicino a Copenhagen, risale al 1937.

    Attualmente il Gruppo ROCKWOOL conta pi di 30 stabilimenti produttivi dislocati in 3 differenti continenti e oltre 9000 dipendenti.

    Il Gruppo ROCKWOOL: origini

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    49

    Il Gruppo ROCKWOOL

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    Il processo produttivo

    50

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    51

    Roccia basaltica Roccia calcarea

    Coke Bricchette da riciclo

    La lana di roccia ROCKWOOL: le materie prime

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    52

    La lana di roccia ROCKWOOL: il processo produttivo

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    53

    La lana di roccia ROCKWOOL: il processo produttivo

  • Le propriet della lana di roccia ROCKWOOL

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    55

    Assorbimento acustico

    Assorbimento acustico

    IncombustibilitIncombustibilit

    Eco-compatibilitEco-compatibilit

    DurabilitDurabilit

    Le caratteristiche della lana di roccia ROCKWOOL: il 4 in 1

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    56

    Le caratteristiche della lana di roccia RockwoolCaratteristica Comportamento

    Isolamento termico invernale

    Conducibilit D = 0,033 - 0,042 W/mK

    Isolamento termico estivo Pannelli a medio-alta densit

    Isolamento acustico Struttura a celle aperte Fonoassorbente

    w = 1

    Idrorepellente WS 1 kg/m2

    Stabilit dimensionale d b 1% s 1 mm

    Comportamento al fuoco- Incombustibilit

    Euroclasse A1

    Trasmissione al vapore dacqua

    = 1

    Imputrescibilit s

  • Lesperienza di Arsago Seprio

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    58

    La parete perimetrale stata realizzata prevedendo un doppio sistema di isolamento:

    Cappotto esterno (ROCKWOOL FRONTROCK MAX E)

    Controparete interna per passaggio impianti (ROCKWOOL PANNELLO 220)

    Parete perimetrale

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    59

    Parete perimetrale

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    60

    Copertura

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    61

    Tecnologia a doppia densit (aspetti meccanici)

    MonodensitMonodensit

    Doppia densitDoppia densit

    Doppia densit: isolamento con strato superiore pi rigido integrato.Lo strato superiore ripartisce il carico concentrato (es. Tassello) su una superficie pi ampia.

    Mono densit: isolamento monostrato.Il carico si ripartisce secondo una linea retta

  • Prove acustiche

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    63

    POTERE FONOISOLANTE APPARENTE

    Le misure sono state eseguite seguendo le procedure previste dalla normativa UNI EN ISO 140-4:2000

    La relazione utilizzata per il calcolo del potere fonoisolante apparente per ciascuna frequenza la seguente

    L1 il livello di pressione sonora, prodotto da una sorgente sonora omnidirezionale, nellambiente emittente

    L2 il livello di pressione sonora medio nellambiente ricevente

    St la superficie del tramezzo di separazione

    Tr il tempo di riverberazione nell'ambiente ricevente, in sec

    V2 il volume dellambiente ricevente

    R ' L 1 L 2 1 0 l o gS tA

    L 1 L 2 1 0 l o g

    S t T r0 , 1 6 V 2

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    64

    POTERE FONOISOLANTE APPARENTE

    Misurazioni nellambiente emittente Misurazioni nellambiente ricevente

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    65

    POTERE FONOISOLANTE APPARENTE

    Misurazione rumore di fondo

    Misurazione tempo di riverbero

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    66

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    67

    LIVELLO DI CALPESTIO

    Le misure sono state eseguite seguendo le procedure previste dalla normativa UNI EN ISO 140-7:2000

    Il calcolo del livello di pressione sonora da impatto normalizzato per ciascuna frequenza stato effettuatomediante la relazione:

    L2 il livello di pressione sonora medio nellambiente ricevente

    Tr il tempo di riverberazione nell'ambiente ricevente, in sec

    V2 il volume dellambiente ricevente

    A0 larea equivalente di assorbimento che pari a 10 metri quadri

    L ' n L 2 1 0 l o gA

    A o

    L 2 1 0 l o g

    0 , 1 6 V 2A o T r

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    68

    LIVELLO DI CALPESTIO

    Macchina da calpestio Misurazioni nellambiente ricevente

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    69

    LIVELLO DI CALPESTIO

    Misurazione rumore di fondo

    Misurazione tempo di riverbero

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    70

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    71

  • Oltre lefficienza energetica - Ing. Anna Luzzi - Rockwool Italia S.p.A.

    72

    PowerPoint PresentationDiapositiva 2Diapositiva 3Diapositiva 4Diapositiva 5Diapositiva 6Diapositiva 7Diapositiva 8Diapositiva 9Diapositiva 10Diapositiva 11Diapositiva 12Diapositiva 13Diapositiva 14Diapositiva 15Diapositiva 16Diapositiva 17Diapositiva 18Diapositiva 19Diapositiva 20Diapositiva 21Diapositiva 22Focus applicazione: Il cappottoDiapositiva 24Diapositiva 25Diapositiva 26Diapositiva 27Diapositiva 28Diapositiva 29Diapositiva 30Focus applicazione: La facciata ventilataDiapositiva 32Diapositiva 33Diapositiva 34Focus applicazione: La coperturaDiapositiva 36Diapositiva 37Diapositiva 38Diapositiva 39Diapositiva 40Diapositiva 41Diapositiva 42Diapositiva 43Diapositiva 44Diapositiva 45Diapositiva 46ROCKWOOL: origini e processo produttivo della lanaDiapositiva 48Diapositiva 49Il processo produttivoDiapositiva 51Diapositiva 52Diapositiva 53Le propriet della lana di roccia ROCKWOOLDiapositiva 55Diapositiva 56Lesperienza di Arsago SeprioDiapositiva 58Diapositiva 59Diapositiva 60Tecnologia a doppia densit (aspetti meccanici)Prove acusticheDiapositiva 63Diapositiva 64Diapositiva 65Diapositiva 66Diapositiva 67Diapositiva 68Diapositiva 69Diapositiva 70Diapositiva 71Diapositiva 72