Gran Touristas @ Venice Biennale 2012

download Gran Touristas @ Venice Biennale 2012

of 59

  • date post

    05-Aug-2015
  • Category

    Design

  • view

    103
  • download

    6

Embed Size (px)

Transcript of Gran Touristas @ Venice Biennale 2012

Presentazione standard di PowerPoint

1. Occasione

Aggiungere un layer digitale al sistema culturale tradizionale del Padiglione Italia curato da Luca Zevi per la Biennale di Architettura 2012

2. Intenzione iniziale

Il GT nell'intenzione iniziale il progetto di una comunit on line che si aggrega attorno ai social media (fb, tw, ig) per mappare i progetti pi #visionari e #utopici a cavallo tra il digitale e il reale nel panorama attuale nella creativit (architettonica) italiana - per esempio Banzi con Arduino, Tweetbook di Michele Aquila e altri.

Per poi quando viene menzionata la casa per vedere il mare di Lagomarsini...mappatura di alcune irregolarit, quasi delle crosce nel panorama liscio della creativit. Irregolarit, curiosista, storie, etc. etc.

3. Layer di senso successivi, diverse definizioni di GT

Data la natura non preordinata, non gerarchica, indeterminata e generativa di GT in quanto comunit online, a questa intenzione nel corso del tempo si sono sovrapposti succesivi e diversi altri layer di senso che meglio intercettavano le intenzioni del gruppo contingenti. Per cui nel corso dello svolgimento di questo progetto (che partito il 25 agosto e ha avuto un primo momento di verifica il 24 nov) ci sono stati cambiamenti di rotta e ridefinizioni della missione del progetto. E questo non ne un male n un bene. Fa parte del processo.

Per esempio, l'agenzia di viaggio per preparare un gran tour nella primavera del 2013, per cui quello che si vede nel gruppo l'attivit preparatoria

4. definizione del gt

5. detta in altra maniera

Della cultura del progetto del XX secolo, quello senza internet, e gli smartphone sappiamo tutto. Cosa succede invece alla cultura del progetto (design, comunicazione, architettura) in termini di processi e linguaggi nel mondo pervaso dai social media? Si produrranno progetti migliori, peggiori? Sicuramente diversi...

6. esplorazione sui limiti

E' al contempo un progetto che si alimenta vincoli del mezzo (il funzionamento dei social media, per esempio il meccanismo dei like, la timeline, il flusso) e una esplorazione sui meccanismi che regolano la creativit condivisa (progetto unico di tanti, tanti progetti dentro un unico framework)

7. vedere cosa ha prodotto GT in quanto gruppo in tre mesi abbastanza impressionante

7.a una conversazione tra circa 1500 persone (alcune pi attive, altre meno attive) che arrivata a toccare scambi di circa un migliaio tra post, commenti, immagini in fb, tw, ig in un giorno, e che se si dovesse stampare su degli A4 raggiungerebbe le 15.000 pagine

7.b - un atlante di 1000 tappe in luoghi straordinari in termini di immaginari evocati, narrazioni, genealogie e potenzialit per un possibile Gran Tour / Viaggio nella realt da svolgere in Italia nella primavera del 2013

7.c - una serie di progetti "community specific" da parte dei pi attivi Gran Touristas che hanno intercettato i filamenti di dna dell'immaginario che si accumulato nella conversazione del gruppo e li hanno fatti reagire con i loro interessi e ossessioni creative

Anna Barbara

Mario Cantarella

Mario Cantarella

FanZine Lucia Giuliano (Abadir)

Mauro Ceolin biotopo "GranTouristas".

Cristina Senatore

7.d - un progetto di una collezione di contributi da parte di una cinquantina di partecipanti che sono stati raccolti in una GT Suite a conclusione della biennale e che ha permesso di raccogliere fondi per attivit prossime future (viaggio, mostra, ebook...)

8. sintesi 1: immagine

Tra tutte le immagini che meglio esprimono la natura inafferrabile del progetto Gran Touristas, questa di Maurizio Cilli architetto, artista, curatore, tra i pi attivi del gruppo, credo che sia la pi efficacie. Questa immagine un fake del lavoro di Alighiero e Boetti. Contiene nel testo lo slogan del GT "La comunit il messaggio" che vuol dire appunto che la comunit in quanto insieme di relazioni, di immaginario condiviso e di intenzioni la sostanza del fare creativo attraverso i social media ( e non solo attraverso i social media!). C' un elemento di forte autoreferenzialit, c' il gusto dell'ironia, c' l'ossessione personale di Maurizio Cilli alla citazione...

9. sintesi 2: slogan

La Comunit il messaggio // The Community is the message

10. sintesi 3: una metafora per descrivere i grantouristas

Flaneur 2.0 collezionista di sguardi a cui piace guardare ed essere guardato (nella dimensione dei social network, di internet e degli smartphone questo significa essere presente al flusso generato dalla comunit per esprimere apprezzamento i like, e al contempo ricevere i like suoi commenti o contributi).

11. sintesi 4: una definizione tra le tante

il GT un ecosistema generativo in grado di fagocitare se stesso e rinasce dalle sue ceneri mai uguale a se stesso

12. Atto di nascita: "Daniele come procediamo?"

Il tutto cominciato un pomeriggio quando con Stefano Mirti e Remo Ricchetti abbiamo fatto partire una conversazione nel Gruppo Facebook del Gran Touristas... In reat poi ti accorgi che (non che) premi play e tutto procede da solo... ma per far funzionare la community necessario stimolarne la partecipazione con iniziative sempre diverse. A parte questo, il gruppo stato realmente non preordinato.

GT Box - Inscatolamento

GT Box - Inscatolamento - qualche esempio di contributi

GT Box - Inscatolamento - qualche esempio di contributi

GT Box - Trasporto