A BIKE news

Click here to load reader

  • date post

    12-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    217
  • download

    2

Embed Size (px)

description

Si tratta del numero di luglio di Alpago Bike News, la newsletter curata dall'Ufficio Stampa della SC Chies d'Alpago: su questo numero tutte le informazioni sul Campionato Italiano TRIALS in programma a Lamosano il 14 luglio. Si parla inoltre della nuova Scuola MTB di Lamosano (è in pieno svolgimento il corso sperimentale che si protrarrà fino a tutto agosto) e di un evento per "minibikers" in programma il 12 agosto, sempre a Lamosano.

Transcript of A BIKE news

  • Sabato 14 luglio noi della SCD Chies d'Alpago, me-glio conosciuti come quelli della MTB ALPAGO TROPHY, siamo pronti a "scendere di nuovo in pista", ovviamente da organizzatori, e, ancora una volta (...tra l'altro la seconda in questo 2012), per allestire una manifestazione ciclistica che as-segna maglie tricolori. Stavolta dob-biamo "mettere in scena" il campio-nato italiano TRIALS, appuntamento che raduner a Lamosano tutti gli appassionati di questa interessante e spettacolare specialit del "bike offroad". Come abbiamo sottolinea-to pi volte , la nostra piccola citta-dina non nuova ad ospitare inizia-tive TRIALS, e questo dimostra come la nostra "vocazione" verso una del-le pi spettacolari specialit off-road non dovuta ad "infatuazioni dell'ultima ora", o ancor peggio, ad "opportunismi di bassa leva", ma ben si sposa al principio ispiratore che, quasi venticinque anni fa, ci ha portato a fondare il nostro sodali-zio. Parliamo del binomio "bicicletta-ambiente", fondato su un rapporto reciproco di cooperazione e di inter-relazione, teso a tutelare e promuo-vere interessi comuni ed interdipen-denti. In questo contesto rientra il trials, disciplina ingiustamente trop-po poco praticata e soprattutto troppo poco pubbli-cizzata, mentre invece meriterebbe maggiore atten-zione ed adesione da parte di tutti, a cominciare dal movimento sportivo delle due ruote. Infatti il Trials propone contenuti tecnico-atletici di elevata qualit (...per dirla brutalmente: uno sport di tutto rispetto, non un "fenomeno da baraccone"), cos come sul pia-no emotivo da classificare "particolarmente stimo-lante", perch da una parte sa garantire un sano confronto con gli altri e dall'altra anche un reale con-fronto con se stessi. Per tutte queste cose, e qui sta il

    "valore HOT" della specialit, il Trials esercita un naturale e marcato appeal sui giovani e giovanissimi. Questo non certo aspetto da trascurare, anche in relazione ai tanti problemi concreti che quotidiana-mente si incontrano per consentire la pratica del cicli-

    smo (qualunque siamo le modalit) ai ragazzi. Poich capimmo queste sue peculiarit, e "supportati" dal contesto ambientale dellAlpago (luogo ideale e naturale per una simile attivit), ci siamo avvicinati a questa disciplina nel 2006. Lo ab-biamo fatto con un approccio gra-duale che ci ha permesso di allestire annualmente manifestazioni agonisti-che sempre pi importanti, fino ad arrivare quest'anno ad ospitare i Campionati Italiani, e riscontrando anche un cordiale consenso da parte degli atleti, dei team, dei tecnici ed anche della Federciclismo.Noi ci au-guriamo di poter andare avanti su questa strada anche negli anni futu-ri, con l'ambizioso obiettivo (parallelo a quello di poter continu-are ad allestire manifestazioni d'alto livello) di riuscire a realizzare strut-ture permanenti dedicate al cicli-smo delle acrobazie, cos da poter-ci proporre come punto di riferimen-to internazionale di promozione e

    specializzazione della disciplina. Si tratta di un pro-getto "pesante" che comporta molte implicazioni (amministrative, economiche, tecniche) che comunque stiamo affrontando gi da alcuni mesi. Speriamo che presto si possa concretizzare. Per il momento godia-moci i Campionati Italiani, che gi nei giorni prece-denti il 14 luglio, ma soprattutto in questa data, fa-ranno s che la nostra Piazza Roma, trasformata in una palestra all'aria aperta, vedr impegnati alme-no duecentocinquanta biker pronti a ribadire che con la bicicletta possibile fare di tutto e di pi!

  • Ringraziamo lAmministrazione Comunale di Chies dAlpago e tutti i cittadini di Lamosano perch anche in questa occasione stanno dimostrando la loro disponibilit che ci siano tutti i

    presupposti perch la nostra cittadina possa vivere di nuovo una bella giornata di sport!

    (disposizioni approvate dal competente organo tecnico della Federazione Ciclistica)

    La manifestazione si svolger nella so-la giornata di sabato 14 luglio, a Lamo-sano (Chies d'Alpago). Le iscrizioni dovranno essere effettuate tramite il sistema informatico federale, citando l'ID della gara che 43131, en-tro e non oltre le ore 24 del 12 luglio. Nella stessa giornata del 14 luglio fis-sato ritrovo pre-gara, situato nei pressi della zona di competizione ed avr ini-zio a partire dalle ore 12.00, mentre le operazioni di verifica tessere si svolge-ranno dalle ore 14.00 fino alle ore 17.00. Il briefing tecnico dei team manager a-vr inizio alle ore 17.05 sul luogo di gara L'inizio delle gare fissato per le ore 18.00 Tutte le sezioni del percorso di gara so-no poste in Piazza Roma a Lamosano. L'articolazione delle gare per ciascuna categoria il seguente:

    Elite 4 sezioni da ripetere 4 volte Junior 4 sezioni da ripetere 4 volte Allievi 4 sezioni da ripetere 4 volte Master 4 sezioni da ripetere 4 volte Esordienti 4 sezioni da ripetere 3 volte Donne 3 sezioni da ripetere 3 volte

  • Dopo la MTB Alpago Trophy del 5 e 6 maggio (manifestazione che oltre ad essere classificata come gara internazionale di 1a categoria, quest'anno ha addirittura assegnato punti per la qualificazione alle Olimpiadi di Londra) ed il Campionato Italiano TRIALS del 14 luglio, due eventi che contribuiscono a dare al nostro piccolo centro di Lamosano la dignit di autentica "capitale internazionale" del ciclismo fuoristra-da, in piena estate ci piace accendere i riflettori anche "sui pi piccoli". Sottolineiamo "in piena estate" e tale particola-re dovrebbe essere motivo perplessit se non fosse che stiamo parlando dell'Alpago, ove, an-che in questo periodo statisticamente torrido, i nostri luoghi sanno di contro offrire del fresco e dell'aria frizzante, che certamente poco a che vedere con la calura estiva che affligge gran parte del Paese. Ed allora, come ogni anno il 12 agosto, eccoci pronti a dar spazio ed attenzione esclusiva ai mini-biker della categoria giovanissimi, organiz-zando una manifestazione dal nome particolar-mente significativo, "Saranno Campioni": bambi-ne e bambini della provincia di Belluno, della regione Veneto, ma anche delle altre regioni italiane (ndr: a proposito, amici di tutta Italia, vi invitiamo a contattarci: faremo del tutto per or-ganizzare al meglio il vostro soggiorno in Alpa-go), accomunati dalla passione per il mountain bike, potranno cimentarsi in un evento "tutto per loro" che prevede prove per i tesserati ufficiali (dai sette ai dodici anni), prove non agonistiche parallele per i non tesserati, nonch una esibizio-ne promozionale per gli under 7 anni. Tra l'altro questo nostro evento "tappa" di una iniziativa regionale a pi ampio respiro, ideata e promossa dal CR Veneto che, nel periodo tra maggio e settembre, offre alle bambine ed ai bambini a cui piace il mountain bike l'opportuni-

    t di cimentarsi sulla bici fuoristrada. Palcoscenico importante (e, altro aspetto da sot-tolineare, soprattutto "sicuro") la nostra Pista Scuola di Lamosano, autentico gioiellino di "impiantistica open air". La manifestazione avr inizio alle ore 15.00, mentre il ritrovo fissato un'ora prima della partenza, cio alle 14.00. il "concentramento" nella zona superiore del Campo Scuola, cio ove situata la linea di partenza e d'arrivo, punto ove ci sono molteplici servizi (officina, spogliatoi, bagni e docce, non-ch un ampio parcheggio) ed il posto ristoro. Qui sotto riportiamo la locandina che stata esposta nei locali pubblici di tutta la provincia di Belluno

    Chi interessato pu scriverci a [email protected] o telefonare allo 0437.470193 ( anche fax)

    Il 12 agosto con Saranno Campioni appuntamento importante per i giovanissimi

  • Unaltra data da annoverare come storica per le attivit di ciclismo fuori-strada a Lamosano: infatti alle ore 16.45, iniziato il primo corso della Scuola MTB, curato dalla nostra socie-t. Il corso inaugurale (che ha come rife-rimento logistico l'efficiente impianto posto appena fuori il perimetro abitativo del paese, con tanto di spogliatoi, docce, offi-cina, locale deposito bici, aula ed infermeri-a, oltre ad un capiente parcheggio (per saper-ne di pi potete visita-re www.mtbalpago.it), vede coinvolti una ventina tra bambini e bambine di et non su-periore ai dodici anni, risultato di un primo reclutamento posto in essere da marzo ad og-gi tra gli studenti delle scuole elementari e medie bellunesi. L e l e z i o n i s o n o "schedulate" due volte la settimana e si protrarranno fino alla fine del mese di agosto. Seguiranno i ragazzi nel loro approccio sportivo alle attivit off-road alcuni tecnici qualificati della SC Chies d'Alpago, assistiti e coa-diuvati dalla presenza rassicurante di un meccanico, chiamato a garantire la mas-sima efficienza e sicurezza delle bici-clette utilizzate. Importante sottolineare

    che gli insegnamenti impartiti ai ragazzi non sono limitati ai soli aspetti tecnico-sportivi riguardo il mountain-bike, ma particolare attenzione viene data ai mol-teplici aspetti educativi legati all'am-biente, per far s che i giovani biker sap-piano instaurare con la natura un rap-porto impostato su canoni di totale ri-

    spetto. Ogni lezione, il cui orario di inizio al momento stabilito per le 16.45, ha una durata di circa due ore. Il pri-mo test agonistico per i partecipanti a questo corso inaugurale fis-sato per il prossimo 12 agosto, giorno in cui, come riportato in altra parte di questa home-page, si svolger la m a n i f e s t a z i o n e "Saranno Campioni". Dopo questa prima fase sperimentale la nostra societ verificher la possibilit di dare un seguito pi organico a

    questa iniziativa, che sembra, gi da questo approccio iniziale, trovare parti-colare consenso tra i giovani studenti delle scuole del bellunese. Prevista, tra l'altro, una sezione specialistica per il TRIALS, per la quale in fase di proget-to esecutivo la creazione di apposite piazzole attrezzate poste lungo lo stesso Circuito permanente.

    La presente pubblicazione telematica, riservata alla nostra mail-list, stata curata dallUfficio Stampa della SC Chies dAlpago. Ricordiamo inoltre il nostro account Alpago Mountainbike su Facebook. Nei prossimi me-

    si apriremo un blog mirato sulle tante tematiche del ciclismo MTB, accessibile dal sito www.mtbalpago.it.

    /ColorImageDict > /JPEG2000ColorACSImageDict > /JPEG2000ColorImageDict > /AntiAliasGrayImages false /CropGrayImages true /GrayImageMinResolution 300 /GrayImageMinResolutionPolicy /OK /DownsampleGrayImages true /GrayImageDownsampleType /Bicubic /GrayImageResolution 300 /GrayImageDepth -1 /GrayImageMinDownsampleDepth 2 /GrayImageDownsampleThreshold 1.50000 /EncodeGrayImages true /GrayImageFilter /DCTEncode /AutoFilterGrayImages true /GrayImageAutoFilterStrategy /JPEG /GrayACSImageDict > /GrayImageDict > /JPEG2000GrayACSImageDict > /JPEG2000GrayImageDict > /AntiAliasMonoImages false /CropMonoImages true /MonoImageMinResolution 1200 /MonoImageMinResolutionPolicy /OK /DownsampleMonoImages true /MonoImageDownsampleType /Bicubic /MonoImageResolution 1200 /MonoImageDepth -1 /MonoImageDownsampleThreshold 1.50000 /EncodeMonoImages true /MonoImageFilter /CCITTFaxEncode /MonoImageDict > /AllowPSXObjects false /CheckCompliance [ /None ] /PDFX1aCheck false /PDFX3Check false /PDFXCompliantPDFOnly false /PDFXNoTrimBoxError true /PDFXTrimBoxToMediaBoxOffset [ 0.00000 0.00000 0.00000 0.00000 ] /PDFXSetBleedBoxToMediaBox true /PDFXBleedBoxToTrimBoxOffset [ 0.00000 0.00000 0.00000 0.00000 ] /PDFXOutputIntentProfile (None) /PDFXOutputConditionIdentifier () /PDFXOutputCondition () /PDFXRegistryName () /PDFXTrapped /False

    /CreateJDFFile false /Description > /Namespace [ (Adobe) (Common) (1.0) ] /OtherNamespaces [ > /FormElements false /GenerateStructure false /IncludeBookmarks false /IncludeHyperlinks false /IncludeInteractive false /IncludeLayers false /IncludeProfiles false /MultimediaHandling /UseObjectSettings /Namespace [ (Adobe) (CreativeSuite) (2.0) ] /PDFXOutputIntentProfileSelector /DocumentCMYK /PreserveEditing true /UntaggedCMYKHandling /LeaveUntagged /UntaggedRGBHandling /UseDocumentProfile /UseDocumentBleed false >> ]>> setdistillerparams> setpagedevice