Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili - Energia TERMICI... · Sono da considerarsi energie...

of 13/13
Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili Castiglione dei Pepoli, 8 giugno 2015 INSIEME IN AZIONE PER L’EFFICIENTAMENTO ENERGETICO (logo studio o azienda Club EE che cura l’intervento)
  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    213
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili - Energia TERMICI... · Sono da considerarsi energie...

Lo Sfruttamento delle Fonti Rinnovabili

Castiglione dei Pepoli, 8 giugno 2015

INSIEME IN AZIONE PER LEFFICIENTAMENTO ENERGETICO

(logo studio o azienda Club EE che cura

lintervento)

Le Fonti Rinnovabili

Cosa sono le Fonti Rinnovabili?

Sono da considerarsi energie rinnovabili quelle forme di energia generate dafonti che per loro caratteristica intrinseca si rigenerano o non sono "esauribili"nella scala dei tempi "umani" e, per estensione, il cui utilizzo non pregiudica lerisorse naturali per le generazioni future. Sono dunque generalmenteconsiderate "fonti di energia rinnovabile" il sole, il vento, il mare, il calore dellaTerra, ovvero quelle fonti il cui utilizzo attuale non ne pregiudica la disponibilitnel futuro, mentre quelle "non rinnovabili", sia per avere lunghi periodi diformazione superiori a quelli di consumo attuale (in particolare fonti fossili qualipetrolio, carbone, gas naturale), sia per essere presenti in riserve noninesauribili sulla scala dei tempi umana (in particolare l'isotopo 235 dell'uranio,l'elemento attualmente pi utilizzato per produrre energia nucleare), sonolimitate nel futuro. La classificazione delle diverse fonti comunque soggetta amolti fattori, non necessariamente scientifici, creando non uniformit diclassificazione.

Termoidraulica M.Z. snc

La Pompa di Calore

Cos la Pompa di Calore?

Un sistema a pompa di calore (PDC) un impianto che, sfruttando il principio difunzionamento del frigorifero, riesce ad estrarre calore da un elemento esterno(tipicamente aria fredda fino a -25C) e a veicolarlo tramite aria o acquaall'interno dell'edificio. Se la PDC reversibile (praticamente tutte quellearia/aria ad alta efficienza) il processo pu essere invertito ed il sistema pufunzionare anche per il raffrescamento estivo

Termoidraulica M.Z. snc

La Pompa di Calore

Le diverse tipologie

POMPE DI CALORE GEOTERMICHE

(ACQUA / SOTTOSUOLO)

ACQUA ACQUA: sorgente acqua,

fluido vettore acqua

ACQUA ARIA: sorgente acqua,

fluido vettore aria

POMPE DI CALORE AD ARIA

ARIA ACQUA: sorgente aria,

fluido vettore acqua

ARIA ARIA: sorgente aria,

fluido vettore aria

Termoidraulica M.Z. snc

La Pompa di Calore

Come funziona la Pompa di Calore?

Termoidraulica M.Z. snc

Il Pannello Solare

Come funziona il Pannello Solare?

Il collettore piano ad acqua (o pannello solare) servea catturare lenergia che giunge dal Sole sulla Terra ead utilizzarla per produrre acqua calda ad unatemperatura dellordine di 38 - 45C. Lacqua caldaprodotta ed accumulata in un apposito serbatoiopotr essere utilizzata per le esigenze di casa.Esiste anche la possibilit di utilizzare lenergia solareper integrare il riscaldamento degli ambienti.In queste pagine parleremo soprattutto dei collettorisolari per la produzione di acqua calda. Essi sonocomposti da una superficie piana simile ad unradiatore contenente al suo interno un liquido che,riscaldato dal sole, permette di trasferire il caloreassorbito allacqua del serbatoio e di produrre quindiacqua calda per usi sanitari.

Termoidraulica M.Z. snc

Il Pannello Solare

Le diverse tipologie

Gli impianti a pannelli solari possono essere essenzialmente di 2 tipi:

Impianti a circolazione naturale

Gli impianti solari termici a circolazione naturale sono sistemi monoblocco a circuito chiuso, che funzionano senza necessit di pompe n di componenti elettrici.Sono costituiti da un collettore solare (piano o a tubi sottovuoto) esposto alle radiazioni solari, all'interno del quale l'acqua si scalda e sale per convezione (effetto termosifone) verso il serbatoio, confluendo quindi nel circuito domestico.

Impianti a circolazione forzata

Negli impianti solari termici a circolazione forzata il serbatoio montato separatamente (nel sottotetto o nel locale caldaia) ed il liquido del circuito primario spinto da una pompa.La pompa di circolazione viene messa in moto da una centralina elettronica che confronta le temperature dei collettori e dell'acqua nel serbatoio di accumulo rilevata da apposite sonde.

Termoidraulica M.Z. snc

Il Pannello Solare

Termoidraulica M.Z. snc

Le Biomasse

Cosa sono le Biomasse?

Il termine biomassa stato introdotto per indicare tutti quei materiali di origineorganica (vegetale o animale) che non hanno subito alcun processo difossilizzazione e sono utilizzati per la produzione di energia. Pertanto tutti icombustibili fossili (petrolio, carbone, metano, ecc..) non possono essereconsiderati come biomassa. Le biomasse rientrano fra le fonti rinnovabili poichla CO2 emessa per la produzione di energia non rappresenta un incrementodellanidride carbonica presente nellambiente, ma la medesima che le piantehanno prima assorbito per svilupparsi e che alla loro morte tornerebbenellatmosfera attraverso i normali processi degradativi della sostanza organica.Lutilizzo delle biomasse quindi accelera il ritorno della CO2 in atmosferarendendola nuovamente disponibile alle piante.

Termoidraulica M.Z. snc

Le Biomasse

Le diverse tipologie

LEGNOIl legno uno dei materiali pi preziosi offerti dalla natura. Da sempre luomo ha saputo trarre dal legno importanti elementi per la propria sopravvivenza utilizzandolo non solo per riscaldare ma anche per la costruzione di oggetti e utensili vari. Il legno una fonte di energia presente in natura realmente rinnovabile, poich il processo che va dalla sua nascita fino alla combustione descrive un ciclo perfettamente in equilibrio con lambiente.

PELLETSIl legno in Pellets un combustibile ricavato dalla segatura essiccata e poi compressa in forma di piccoli cilindri con un diametro di alcuni millimetri, tipicamente 6-8 mm.La capacit legante della lignina, contenuta nella legna, permette di ottenere un prodotto compatto senza aggiungere additivi e sostanze chimiche estranee al legno. Si ottiene, quindi, un combustibile naturale ad alta resa. L'umidit del materiale deve essere compresa in uno stretto intervallo (intorno al 15% m/m) per garantire una corretta pressatura.

Termoidraulica M.Z. snc

Le Biomasse

Le diverse tipologie

CIPPATOIl cippato un termine che deriva dallinglese "chip", che significa scaglia e viene prodotto, con macchine cippatrici, sminuzzando il legno in scaglie di dimensioni variabili con lunghezza e spessore di pochi centimetri. Questa frammentazione del legno ne permette lo stoccaggio nei silos e il caricamento automatico nelle caldaie. Il cippato ha una resa minore del Pellets poich contiene un tasso di umidit maggiore. Ha bisogno di spazi dimmagazzinamento molto pi ampi. Il potere calorico di questo combustibile dipende dal tipo di legno utilizzato e dallumidit residua. La specie legnosa migliore per produrre il cippato il faggio. Prodotto da scarti dell'industria del legno e dellagricoltura, anche il cippato come il Pellets, permette notevoli risparmi economici ed ha un migliore impatto ambientale rispetto ai tradizionali combustibili fossili.

Termoidraulica M.Z. snc

Le Biomasse

Lutilizzo delle Biomasse

Gli impieghi finali delle biomasse sono orientati verso la produzione di energia termica, (acqua calda, riscaldamento)

Termoidraulica M.Z. snc

Realizzazione e manutenzione di impianti idraulici e termoidraulici, condizionamento, impianti a gas.

(logo studio o azienda Club EE che cura

lintervento)

Via Dante Alighieri 340035 Castiglione dei Pepoli (BO)+39 [email protected]