Le raccomandazioni della Societàsugli Indicatori Clinici · Progetto di Ricerca finalizzata...

of 27/27
Le raccomandazioni della Società sugli Indicatori Clinici Coordinatore: Leonardo la Pietra SIQuAS Società Italiana per la Qualità dell’Assistenza Sanitaria
  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    215
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Le raccomandazioni della Societàsugli Indicatori Clinici · Progetto di Ricerca finalizzata...

Le raccomandazioni della Societ sugli Indicatori

Clinici

Coordinatore: Leonardo la Pietra

SIQuASSociet Italiana per la Qualit dellAssistenza Sanitaria

Agenda

Le attivit della Societ sul tema degliindicatori clinici

Il progetto di ricerca finalizzato

La 1^ consensus conference: i risultati

Ringraziamenti

QA

1993

SUPPL.

1-2

E come il Gronchi rosa

Indicatori (3)

Istituto Superiore di Sanit

Indicatori in valutazione e miglioramento della qualit professionale.

Pierluigi Morosini

2004, iii, 98 p. Rapporti ISTISAN 04/29

Progetto di Ricerca finalizzata (ex-Art. 12 D.Lgs 502/92)Identificazione, sperimentazione e validazione di alcuni indicatori di processo ed esito della qualit delle attivit

sanitarie

La Consensus Conference di Roma(27 Maggio 2005)

45 partecipanti:

Medici: 32

Altri Professionisti: (Statistici, Psicologi, Economisti Sanitari, Responsabili Qualit e/o Flussi Sanitari, Consulenti, Studenti,..): 13

Statement # 1

Gli Indicatori Clinici (IC) sono variabili che vanno utilizzate per misurare la qualit

professionale in ambito clinico e per prendere decisioni al fine di migliorarla

Consenso Media: 4.56; DS: 0.72; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 10 (22.2%): non solo performance (4) ; precisazioni su enunciato (definizione di qualitprofessionale..) (5); uso in ambito istituzionale (1).

Statement # 2

Il sistema informativo (compresa la qualit della documentazione clinica) il presupposto

essenziale per lo sviluppo di un buon sistema di indicatori

Consenso Media: 4.56; DS: 1.04; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 6 (13.3%): essenziale (2); precisazioni su enunciato (4).

Statement # 3

Gli indicatori per il monitoraggio e lo screening dei problemi di sicurezza/qualit devono essere costruiti sulle fonti informative

correnti (ad es. SDO)

Consenso Media: 3.58; DS: 1.27; Mediana: 4; Moda: 5.

Commenti: 14 (31.1%): usare anche altre fonti informative (5); precisazioni su enunciato (9).

Statement # 4

Gli indicatori per lanalisi/verifica di alcune performance cliniche devono essere costruiti

su fonti informative specifiche (cartella clinica) con modalit standardizzate

Consenso Media: 4.49; DS: 0.96; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 3 (6.7%): non standardizzare (1); precisazioni su enunciato (2).

Statement # 5

Il sistema di valutazione deve essere basato solo su indicatori evidence based

Consenso Media: 3.60; DS: 1.25; Mediana: 4; Moda: 4.

Commenti: 7 (15.6%): non solo EBM (4); precisazioni su enunciato (3).

Statement # 6

Gli indicatori clinici non vanno utilizzati come meccanismi di sanzione/incentivazione

Consenso Media: 3.98; DS: 1.20; Mediana: 4; Moda: 5.

Commenti: 22 (48.9%): separare sanzione ed incentivazione (12); precisazioni su enunciato (10).

Statement # 7

La disponibilit di dati ed informazioni di buona qualit (ad es. SDO, documentazione clinica)

pu essere utilizzata come elemento di valutazione per interventi di

sanzione/incentivo (budget, etc.)

Consenso Media: 4.31; DS: 1.15; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 2 (4.4%): eliminare buona (1); presupposto indispensabile (1).

Statement # 8

Alcuni IC (ad es. volumi di procedure, appropriatezza) possono essere utilizzati per le attivit di programmazione (accorpamento

Unit Operative, etc.)

Consenso Media: 4.69; DS: 0.59; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 3 (6.7%): anche in ambito istituzionale (2); secondo competenze (1).

Statement # 9

Tutte le informazioni relative agli IC devono essere accessibili al pubblico

Consenso Media: 2.20; DS: 1.22; Mediana: 2; Moda: 1.

Commenti: 7 (15.6%): potrebbe generare interpretazioni fuorvianti o pubblico non ha strumenti per interpretare (5); non tutte (1); altererebbe la modalit di raccolta (1).

Statement # 10

Tutte le informazioni relative solo ad alcuni IC (volume, appropriatezza) devono essere

accessibili al pubblico

Consenso Media: 3.69; DS: 1.31; Mediana: 4; Moda: 5.

Commenti: 10 (22.2%): potrebbe generare interpretazioni fuorvianti (2); se chiariti (3); precisazioni su enunciato (5).

Statement # 11

La pubblicazione degli indicatori deve sempre essere accompagnata dalle schede che

illustrano: fonti dei dati, sistemi di controllo, significato, cautele nellutilizzo ecc.

Consenso Media: 4.69; DS: 0.89; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 4 (8.9%): schede per professionisti, altre informazioni per il pubblico (1); no se le definizioni sono consolidate (1); educazione pazienti (1); condivisibile lenunciato (1).

Statement # 12

Lutilizzo di un sistema di indicatori clinici presuppone un intervento formativo mirato

allacquisizione di idonei strumenti di interpretazione

Consenso Media: 4.36; DS: 0.79; Mediana: 5; Moda: 5.

Commenti: 7 (15.6%): non a tutti gli utenti (1); difficolt ad informare pubblico (1); all'interno di organizzazioni (1); utilizzo da parte di professionisti (1); sistema intero o esterno? (1); quale fonte? (1); il risultato della qualit della formazione? (1).

Statement # 13

Gli indicatori di safety vanno utilizzati esclusivamente allinterno di un sistema strutturato di gestione del rischio clinico

Consenso Media: 3.78; DS: 1.30; Mediana: 4; Moda: 5.

Commenti: 8 (17.8%): con sistema esterno alla sede di raccolta (1); raccolti per miglioramento (1); all'interno di un sistema di qualit (1); anche in sistema non strutturato (1); devono usarlo anche i clinici (1); auspicabile ma non esclusivo (1); non sono oggi molto diffusi (1); deve essere strutturato ad hoc (1).

Statement # 14

Le societ scientifiche devono essere sistematicamente coinvolte per una migliore definizione del significato dei fattori osservati

e per linterpretazione dei risultati.

Consenso Media: 3.80; DS: 1.02; Mediana: 4; Moda: 4.

Commenti: 6 (13.3%): coinvolgere professionisti piche societ (2); quali societ? Pi di una (1); all'interno di un sistema di qualit (1); non sistematicamente (1); dipende da fenomeno osservato (1).

Conclusioni

Il consenso complessivo riguardo gli enunciati appare elevato.

4 enunciati con consenso medio > o = 4.5 appaiono fortemente raccomandabili

9 enunciati con consenso medio compreso tra 3.5 e 4.5 sembrano raccomandabili, anche se non totalmente condivisi

1 enunciato con consenso medio inferiore a 2.5 non condiviso

Misura ci che misurabile.Ci che non misurabile

rendilo tale

Galileo Galilei(1564-1642)

Grazie e buon lavoro!

Per rimanere in contatto..

[email protected]

GRAZIE!