Chiesa dei Santi Martiri di Abitene in Questo libro أ¨ stato pensato in occasione della...

download Chiesa dei Santi Martiri di Abitene in Questo libro أ¨ stato pensato in occasione della Dedicazione

of 30

  • date post

    29-Oct-2019
  • Category

    Documents

  • view

    0
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Chiesa dei Santi Martiri di Abitene in Questo libro أ¨ stato pensato in occasione della...

  • Chiesa dei Santi Martiri di Abitene in Bitonto

    A cura di Giuseppe Fallacara e don Vito Frascella

    A08 453

  • © Giuseppe Fallacara, don Vito Frascella febbraio 2013

    © ARACNE editrice Srl www.aracne-editrice.it info@aracne-editrice.it Via Raffaele Garofalo 133 a/b 00173 Roma

    composizione tipografica in Fedra Sans, Fedra Serif © Peter Biľak, 2001 - 2006

    book design Marco Stigliano

    revisione redazionale Nicola Piglionica

    I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento anche parziale, con qualsiasi mezzo, sono riservati per tutti i Paesi. Non è consentito fare fotocopie senza il permesso scritto dell’Editore.

    Immagine di copertina: Bitonto, data - presentazione del dipinto parietale dei Santi Martiri di Abitene (foto di Vito Gallo)

    credits fotografici: Giuseppe Fallacara (pag.33, 40, 45, 49, 51, 58-59, 86, 88-89) Vito Gallo (pag. 65-83) Vincenzo Minenna (pag. 85, 91-97) Marco Stigliano (pag. 9, 11, 13-14, 25-31, 36-38, 42-44, 47-48, 53-57, 60-62)

    Tutti i disegni sono di Giuseppe Fallacara

    ISBN 978-88-548-xxxx-x

    1ª edizione: febbraio 2013

    Questo libro è stato pensato in occasione della Dedicazione della Chiesa Parrocchiale intitolata “Santi Martiri di Abitene” in Bitonto nel giorno della loro memoria. Complesso Parrocchiale “in memoria dei fratelli Giuseppe e Luigi Pastore Bovio”

    Bitonto, 12 Febbraio 2013

    ISBN 978-88-548-5784-1

  • © Giuseppe Fallacara, don Vito Frascella febbraio 2013

    © ARACNE editrice Srl www.aracne-editrice.it info@aracne-editrice.it Via Raffaele Garofalo 133 a/b 00173 Roma

    composizione tipografica in Fedra Sans, Fedra Serif © Peter Biľak, 2001 - 2006

    book design Marco Stigliano

    revisione redazionale Nicola Piglionica

    I diritti di traduzione, di memorizzazione elettronica, di riproduzione e di adattamento anche parziale, con qualsiasi mezzo, sono riservati per tutti i Paesi. Non è consentito fare fotocopie senza il permesso scritto dell’Editore.

    Immagine di copertina: Bitonto, data - presentazione del dipinto parietale dei Santi Martiri di Abitene (foto di Vito Gallo)

    credits fotografici: Giuseppe Fallacara (pag.33, 40, 45, 49, 51, 58-59, 86, 88-89) Vito Gallo (pag. 65-83) Vincenzo Minenna (pag. 85, 91-97) Marco Stigliano (pag. 9, 11, 13-14, 25-31, 36-38, 42-44, 47-48, 53-57, 60-62)

    Tutti i disegni sono di Giuseppe Fallacara

    ISBN 978-88-548-xxxx-x

    1ª edizione: febbraio 2013

    Questo libro è stato pensato in occasione della Dedicazione della Chiesa Parrocchiale intitolata “Santi Martiri di Abitene” in Bitonto nel giorno della loro memoria. Complesso Parrocchiale “in memoria dei fratelli Giuseppe e Luigi Pastore Bovio”

    Bitonto, 12 Febbraio 2013

  • La realizzazione del Complesso Parrocchiale dei Santi Martiri di Abitene è stata possibile grazie:

    alla donazione del suolo fatta dalla Famiglia Pastore Bovio, al contributo della C.E.I., al contributo dell’Arcivescovo Mons. Francesco Cacucci, al contributo di: Comunità Parrocchiale, A.N.S.P.I ( Associazione Nazionale San Paolo Italia), Confraternita di S. Isidoro Agricola, Confraternita della Misericordia di Bitonto, Associazione Amici del Presepio – Sezione di Bitonto, Genitori dei Ragazzi di Prima Comunione – anno 2011 / 2012, Famiglie dei Confermati - anno 2011 / 2012.

    Un grato pensiero del parroco don Vito Frascella a: Architetto Giuseppe Fallacara, Mons. Pasquale Pierro, Consiglio Pastorale Parrocchiale (C.P.P.), Consiglio Parrocchiale, Affari Economici (C.P.A.E.), Operatori Pastorali: Liturgia – Catechesi- Carità, Diacono Iuso Gaetano, Studio Fallacara Associati.

  • La realizzazione del Complesso Parrocchiale dei Santi Martiri di Abitene è stata possibile grazie:

    alla donazione del suolo fatta dalla Famiglia Pastore Bovio,

    al contributo della C.E.I.,

    al contributo dell’Arcivescovo Mons. Francesco Cacucci, al contributo della Regione Puglia – Servizio Sport per Tutti al contributo di:

    Comunità Parrocchiale, i molti fedeli generosi, A.N.S.P.I ( Associazione Nazionale San Paolo Italia), Confraternita di S. Isidoro Agricola, Confraternita della Misericordia di Bitonto, Associazione Amici del Presepio – Sezione di Bitonto, Genitori dei Ragazzi di Prima Comunione – anno 2011 / 2012, Famiglie dei Confermati – anno 2011 / 2012.

    Un grato pensiero del parroco don Vito Frascella a: Architetto Giuseppe Fallacara, Mons. Pasquale Pierro, Consiglio Pastorale Parrocchiale (C.P.P.), Consiglio Parrocchiale, Affari Economici (C.P.A.E.), Operatori Pastorali: Liturgia – Catechesi- Carità, Diacono Iuso Gaetano, Studio Fallacara Associati.

  • Presentazione Introduzione 1. Storia dei Santi Martiri di Abitene 2. Il progetto e la costruzione della chiesa 3. Lo spazio liturgico e gli arredi 4. Il dipinto parietale 5. Il Cristo ligneo Scheda di progetto

    Indice

  • Presentazione Introduzione 1. Storia dei Santi Martiri di Abitene 2. Il progetto e la costruzione della chiesa 3. Lo spazio liturgico e gli arredi 4. Il dipinto parietale 5. Il Cristo ligneo Scheda di progetto

    Indice

  • 8

    Presentazione Nicola Piglionica

    Il testo vuole essere un dono che il parroco don Vito Frascella porge alla sua Comunità parrocchiale di S. Egidio Abate e dei Santi Martiri di Abitene, e a quanti, condividendo il progetto pastorale che la Chiesa dei Santi Martiri nelle sue diverse espressioni sottende, hanno collaborato alla sua edificazione e alla definizione dei segni sacri presenti nell’aula liturgica. Quel progetto si alimenta di verità di fede che trovano i suoi fondamenti nella plurisecolare storia della parrocchia, nella ubicazione e fondazione della nuova chiesa dei Santi Martiri, singolare per la scelta strutturale e, in particolare, per il suo fortemente simbolico arredo sacro. Fondata probabilmente alla fine del secolo XI, come farebbe ritenere la tipologia costruttiva, la parroc- chia di S. Egidio Abate ebbe come prima sede la chiesa ubicata su via Sedile. Di piccole dimensioni ed inadeguata ormai alle esigenze pastorali del paese in espansione nei primi decenni dell’Ottocento fuori le mura cittadine, la stessa fu trasferita nel 1823 nell’an- tica chiesa di S. Maria di S. Girolamo dei Monaci eremitani di S. Agostino, su via Pasculli. Il tempio conventuale, già chiuso al culto, fu pertanto oggetto di lavori di restauro che si inoltrarono fino all’agosto 1895, anno del trasferimento del titolo parrocchiale e della sua consacrazione da parte del vescovo Mons. Tommaso De Stefano. Nel luglio 1974 veniva donato alla parrocchia un suolo edificatorio, tra via Generale Cantore e Via Raffaele di Lorenzo, da parte della Signora Marina Bovio - Pastore, con la clausola vincolante di “costruire un complesso di costruzioni da adibirsi

    esclusivamente ad opere caritative e ad ogni altra attività strettamente parrocchiale e di culto”. Solo nel 2002, parroco don Vito Frascella, maturavano i tempi per la edificazione di una nuova aula liturgica, con annessa casa canonica e strutture ricettive e sportive, idonee, finalmente, a soddisfare le esigenze pastorali della parrocchia. Il nuovo complesso, decentrato rispetto alla Parrocchia titolare, sorgeva proiettato verso la zona di espansione al di là della Ferrovia del Nord Barese e della zona artigianale. Nel maggio 2005 si benediceva il nuovo tempio, dedicato, per espressa volontà del nostro Pastore, Arcivescovo Francesco Cacucci, ai Santi Martiri di Abitene, aprendosi in tal modo verso orizzonti lontani nel tempo e nello spazio, già presenti nella storia bimillenaria della Chiesa, scrigno di testimo- nianze eroiche, oggi più di ieri palpitanti. Da quell’anno fino a febbraio 2013 è stata portata avanti una ricerca attenta e sapiente, sempre illumi- nata dalla teologia cristiana, che via via si è orientata nella realizzazione dei diversi segni presenti fuori e dentro l’aula liturgica: il Tabernacolo, il campanile, il fonte battesimale, l’affresco parietale, il Cristo ligneo, l’angolo della Riconciliazione. Instancabile opera del parroco, in sinergia con la genialità dell’ar- chitetto Giuseppe Fallacara, con la competenza delle diverse maestranza, in comunione con il Pastore della Diocesi. Una chiesa in cammino, dunque, protesa verso i bisogni delle persone, “luogo nel quale i cristiani possono vivere nella ‘ferialità’ la fede e incarnarla nelle diverse dimensioni della vita.”Parrocchia” che nei documenti del Magistero è “famiglia di Dio”,

    9

  • 8

    Presentazione Nicola Piglionica

    Il testo vuole essere un dono che il parroco don Vito Frascella porge alla sua Comunità parrocchiale di S. Egidio Abate e dei Santi Martiri di Abitene, e a quanti, condividendo il progetto pastorale che la Chiesa dei Santi Martiri nelle sue diverse espressioni sottende, hanno collaborato alla sua edificazione e alla definizione dei segni sacri presenti nell’aula liturgica. Quel progetto si alimenta di verità di fede che trovano i suoi fondamenti nella plurisecolare storia della parrocchia, nella ubicazione e fondazione della nuova chiesa dei Santi Martiri, singolare per la scelta strutturale e, in particolare, per il suo fortemente simbolico arredo sacro. Fondata probabilmente alla fine del secolo XI, come farebbe ritenere la tipologia costruttiva, la