AREE DISCIPLINARI - Ifass Swiss · anatomia comparata e anatomia vegetale. In base ai metodi e alle...

of 12 /12
AREE DISCIPLINARI SSD

Transcript of AREE DISCIPLINARI - Ifass Swiss · anatomia comparata e anatomia vegetale. In base ai metodi e alle...

AREE DISCIPLINARISSD

AREE DISCIPLINARI - SSD

2

FI-BIO/01 ANATOMIA

FI-MED/05 RIABILITAZIONE RESPIRATORIA

FI-BIO/06 BIOCHIMICA

FI-MED/11 CARDIOLOGIA

FI-BIO/04 NEUROFISIOLOGIA

FI-MED/08 MANAGEMENT E SANITA’ PUBBLICA

FI-MED/02 CHIRURGIA GENERALE

FI-MED/14 ONCOLOGIA

FI-MED/18 PRINCIPI DI DEONTOLOGIA

FI-BIO/02 ISTOLOGIA

FI-MED/06 RIABILITAZIONE CARDIOVASCOLARE

FI-BIO/07 FARMACOLOGIA

FI-MED/12 PNEUMOLOGIA

FI-BIO/04 NEUROFISIOLOGIA

FI-MED/09 PEDIATRIA

FI-MED/03 PRINCIPI DI RADIOLOGIA CLINICA

FI-MED/15 ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA

FI-MED/19 PRINCIPI DI RIABILITAZIONE GENERALE

FI-BIO/03 FISIOLOGIA

FI-MED/07 IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA

FI- MED/01 PATOLOGIA GENERALE

FI-MED/13 OSTETRICIA E GINECOLOGIA

FI-MED/17 TERAPIA FISICA

FI-BIO/05 BIOLOGIA

FI-MED/10 PSICHIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE

FI-MED /04 NEUROLOGIA

FI-MED /16 MASSOTERAPIA

a. Elenco aree disciplinari

AREE DISCIPLINARI - SSD

3

FI-MED/20 CHINESIOLOGIA CLINICA

FI-PSI/01 PSICOLOGIA GENERALE

FI-MED/26 ATTIVITA’ SEMINARIALE

FI-MED/23 RIABILITAZIONE NEUROLOGICA

FI-MED/29 RIABILITAZIONE URO-GINECOLOGICA

FI-MED/21 VALUTAZIONE FUNZIONALE IN FISIOTERAPIA

FI-FIS/01 FISICA MEDICA

FI-MED/27 LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE

FI-MED/24 RIABILITAZIONE MANUALE 2

FI-MED/30 RIABILITAZIONE IN ETA’ EVOLUTIVA

FI-MED/22 RIABILITAZIONE MANUALE 1

FI-MED/28 ATTIVITA’ DI PRATICA CLINICA

FI-MED/25 METODOLOGIA DELLA RICERCA APPLICATA

FI-LING/01 INGLESE SCIENTIFICO

a. Elenco aree disciplinari

4

a. Elenco delle specifiche tecniche e settoriali

FI-BIO/01ANATOMIA: Il settore descrive la conformazione e la struttura del corpo umano nei suoi aspetti macroscopici e microscopici.Viene suddivisa a seconda che abbia per oggetto l’uomo, gli animali o le piante, in anatomia umana, anatomia comparata e anatomia vegetale. In base ai metodi e alle finalità particolari di studio, a sua volta l’anato-mia umana si distingue in anatomia sistematica o descrittiva, e studia analiticamente, sistema per sistema, la con-formazione, i rapporti, la struttura e lo sviluppo dei diversi organi del corpo a seconda della sede che occupano e dei reciproci rapporti, suddividendo la superficie del corpo in territorî e regioni;

FI-BIO/02ISTOLOGIA: l’attività disciplinare di riferimento studia la proliferazione, il differimento e la struttura dei vari tipi di cellule costituenti i tessuti dell’organismo umano e i relativi meccanismi di regolazione. È un’importante branca della biologia, essenziale anche per le analisi pre- e post-operatorie in ambito medico e chirurgico.

FI-BIO/03FISIOLOGIA: l’ambito della fisiologia, branca della biologia, studia il funzionamento degli organismi viventi ed, in particolare, le modalità attraverso le quali il corpo umano riesce a mantenere la stabilità dell’ambiente interno.

FI-BIO/04NEUROFISIOLOGIA: La neurofisiologia è una branca della biologia ed in particolare della fisiologia umana che studia il funzionamento dei neuroni e delle reti neurali.

FI-BIO/05BIOLOGIA: L’attività didattico -formativa studia tutto ciò che riguarda la vita e gli organismi viventi, tra cui la loro struttura, la funzione, la crescita, l’evoluzione, la distribuzione e la tassonomia.

FI-BIO/06BIOCHIMICA: La biochimica o chimica biologica è lo studio della chimica della vita, un ponte fra la biologia e la chimica che studia le reazioni chimiche complesse che danno origine alla vita: oggetto di studio sono la struttura e le trasformazioni dei componenti delle cellule, come proteine, carboidrati, lipidi, acidi nucleici e biomolecole.

FI-BIO/7FARMACOLOGIA: il settore scientifico di riferimento, branca della biologia, si dedica allo studio di come le so-stanze chimiche interagiscono con gli organismi viventi. Il settore ha l’obiettivo di formare, sia sul piano didattico sia sul piano scientifico, le competenze professionali specifiche per la conoscenza e lo studio dei farmaci.

FI- MED/01PATOLOGIA GENERALE: il settore si interessa dell’attività didattico - formativa e dell’attività scientifica di riferi-mento. La patologia (dal greco antico pathos, “sofferenza” e -logia, “studio”) è la branca della medicina che si occupa dello studio delle malattie studia le cause (eziologia) e i meccanismi (patogenesi) determinanti le alterazioni fondamentali delle strutture e delle funzioni dell’organismo.

FI-MED/02CHIRURGIA GENERALE: è una specializzazione chirurgica che si concentra soprattutto sugli organi della cavità addominale, come per esempio l’intestino, quindi l’esofago, lo stomaco, il colon, il fegato, la cistifellea compresi i dotti biliari, e spesso si occupa anche della tiroide e delle ernie.

FI-MED/03PRINCIPI DI RADIOLOGIA CLINICA: Il settore si interessa dell’attività scientifico-didattica nel campo della radio-logia clinica. La radiologia clinica è una branca della medicina che si occupa della produzione e dell’interpretazione a fini diagnostici o terapeutici di immagini radiologiche. È detta anche radiologia diagnostica o radiodiagnostica. Questi termini sono di fatto equivalenti e derivano dal principio base per l’ottenimento delle immagini radiologiche, ovvero l’impiego di particolari radiazioni ionizzanti (Raggi X).

FI-MED /04NEUROLOGIA: il settore scientifico della neurologia studia le patologie del sistema nervoso centrale (cervello, cervelletto, tronco encefalico e midollo spinale); del sistema periferico somatico (radici e gangli spinali, plessi e tronchi nervosi) e del sistema nervoso periferico autonomo (gangli simpatici e parasimpatici, plessi extraviscerali e intraviscerali). E’ una branca specialistica della medicina.

5

FI-MED/05RIABILITAZIONE RESPIRATORIA: il settore disciplinare della riabilitazione respiratoria, si riferisce alla branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità respiratorie conseguenti a molteplici malattie invalidanti. Si tratta soprattutto di malattie che comportano una limitazione dell’attività e restrizione della partecipazione alla vita attiva, attraverso la riduzione della funzione motoria, cognitiva o emo-zionale.

FI-MED/06RIABILITAZIONE CARDIOVASCOLARE: il settore è una branca della medicina che si occupa dello studio, della diagnosi e della cura (farmacologica e/o invasiva) delle malattie cardiovascolari acquisite o congenite. Con specifici campi nell’angiologia, nella cardioangiologia medica, nella patologia cardiovascolare dell’età evolutiva e delle attività motorie.

FI-MED /07MANAGEMENT E SANITA’ PUBBLICA: il settore scientifico si interessa dell’attività didattico-formativa della sanità pubblica enello specifico si occupa della tutela della salute dei cittadini, della salubrità degli ambienti di vita e della promozione di corretti stili di vita.Il servizio di igiene e sanità pubblica svolge attività di prevenzione garantendo ai cittadini specifiche prestazioni sanitarie previste nei livelli uniformi di assistenza stabiliti dai piani sanitari regionali.

FI-MED/09PEDIATRIA: il settore scientifico si occupa di quel ramo della medicina relativo allo studio e alla cura e preven-zione delle malattie dell’infanzia

FI-MED/10PSICHIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE: è un settore specialistico della medicina che si occupa dello sviluppo neuropsichico e dei suoi disturbi, neurologici e psichici, nell’età fra zero e diciotto anni. La Psi-chiatria è il settore scientifico che si occupa dello studio sperimentale, della prevenzione, della cura e della riabilitazione dei disturbi mentali.

FI-MED/11CARDIOLOGIA: il settore scientifico della cardiologia è una branca della medicina che si occupa dello studio, della diagnosi e della cura delle malattie cardiovascolari. Possono essere acquisite o congenite, dovute a scom-penso cardiaco, anomalie del ritmo, il settore si occupa della prevenzione cardiovascolare e della riabilitazione del paziente sottoposto ad intervento di rivascolarizzazione sia esso cardiochirurgico, che di angioplastica percutanea.

FI-MED/12PNEUMOLOGIA: il settore scientifico della pneumologia studia le malattie dell’apparato respiratorio, nel com-plesso sono: le vie respiratorie e i polmoni. Le patologie possono essere provocate da batteri, virus e sostanze tossiche (gas, polveri ecc.), nonché da tumori.

FI-MED/13OSTETRICIA E GINECOLOGIA: il settore scientifico di riferimento si occupa dell’attività didattico-formativa, nonché dell’attività assistenziale, nel campo della fisiopatologia dell’apparato genitale femminile.

FI-MED/14ONCOLOGIA: il settore si occupa dello studio e del trattamento dei tumori

FI-MED/15ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA: il settore scientifico dell’ortopedia e della traumatologia studia l’apparato locomotore e le sue patologie. È un settore iperspecialistico della chirurgia. Si approfondiscono le diagnosi e il trattamento sia chirurgico che non chirurgico dei problemi legati al sistema locomotore. L’Ortopedia e la trau-matologia comprende: ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli, nervi. Oltre a questi, specialmente nei traumi, anche il trattamento dei tessuti molli.

FI-MED /16MASSOTERAPIA: il settore scientifico è l’insieme delle tecniche di massaggio che vengono applicate sul corpo tenendo conto delle condizioni generali del paziente (sesso, età, problema da trattare e capacità di reazione dell’organismo). L’esecuzione avviene attraverso il contatto corporeo, manuale e con manovre precise e se-quenziali, attenua dolore e tensione all’apparato muscolare. I movimenti del massaggio vanno eseguiti nella direzione delle fibre muscolari e devono rispettare il senso della circolazione venosa, quindi dalle estremità verso il cuore, e possono essere decisi e rapidi, per un effetto tonificante, oppure lenti e delicati, per un effetto calmante.

6

FI-MED/17TERAPIA FISICA: il settore scientifico della terapia fisica si occupa della valutazione e del trattamento fisico per sviluppare, recuperare o mantenere le competenze della vita quotidiana e lavorativa delle persone con disabilità cognitive, fisiche, psichiche tramite attività. Si occupa anche dell’individuazione e dell’eliminazione di barriere ambientali per incrementare l’autonomia e l’indipendenza e la partecipazione alle attività quotidiane, lavorative, sociali.

FI-MED/18PRINCIPI DI DEONTOLOGIA: il settore si interessa della trattazione filosofico-pratica delle azioni doverose e la loro codificazione. Con particolare riguardo ai codici deontologici delle professioni in ambito sanitario.

FI-MED/19PRINCIPI DI RIABILITAZIONE GENERALE: il settore di interessa dell’attività scientifica e didattico-formativa e si riferisce alla branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità conseguen-te a varie malattie invalidanti. Sono, nel complesso tutte quelle malattie che comportano una grave limitazione dell’attività motoria. La disabilità può subentrare a causa di malattie del sistema nervoso, osteo-articolare, cardia-co e respiratorio, e può riguardare anche la sfera intellettiva e relazionale.

FI-MED/20CHINESIOLOGIA CLINICA: il settore si interessa dell’attività scientifica e didattico-formativa in ambito Chinesio-logico. La chinesiologia clinica è la scienza che studia il movimento umano razionale attivo in tutte le sue forme. Il movimento attivo viene studiato nelle sue diverse aree: intellettivo-cognitiva, affettivo-emotiva, fisico-motoria, sociale-relazionale.

FI-MED/21VALUTAZIONE FUNZIONALE IN FISIOTERAPIA: il settore disciplinare di riferimento è la valutazione funzionale intercorrente tra il fisioterapista e il paziente. E’ fondamentale nell’approccio con il paziente, il terapista decide che tipo di tecniche utilizzare per il trattamento. La Valutazione funzionale si esprime attraverso diversi mezzi di raccolta delle informazioni: il colloquio, l’osservazione del movimento motorio, l’esame articolare e muscolare, la sensibilità superficiale e profonda, le capacità di equilibrio, e le prove funzionali (es:cammino, scale, gestualità). In questo modo il fisioterapista è in grado di identificare la patologia di movimento del paziente, le possibili potenzia-lità residue e le eventuali strategie di intervento.

FI-MED/22RIABILITAZIONE MANUALE 1: il settore si occupa della riabilitazione manuale 1 e si riferisce alla branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità conseguente a varie malattie invali-danti.

FI-MED/23RIABILITAZIONE NEUROLOGICA: il settore scientifico della riabilitazione neurologica si occupa del recupero funzionale di tutti quei soggetti affetti da patologie del sistema nervoso. Nel caso specifico della riabilitazione neu-rologica, il processo di riabilitazione è diretto alle persone con disabilità secondaria a lesione del sistema nervoso.

FI-MED/24RIABILITAZIONE MANUALE 2: il settore si occupa della riabilitazione manuale 2 è un approfondimento del per-corso di studi di terapia manuale 1, e si riferisce alla branca della medicina che si occupa della diagnosi, terapia e riabilitazione della disabilità conseguente a varie malattie invalidanti.

FI-MED/25METODOLOGIA DELLA RICERCA APPLICATA: il settore studia e analizza i concetti riguardanti la raccolta e l’analisi di dati qualitativi. Attraverso l’elaborazione di un questionario analizza i dati acquisiti. Sviluppa l’analisi e l’approccio epidemiologico verso la risoluzione di un problema metodologico.

FI-MED/26ATTIVITA’ SEMINARIALE: le attività seminariali concorrono alla formazione didattica di ogni studente, attraverso gli strumenti frontali e di approfondimento delle materie trattate durante i corsi.

FI-MED/26ATTIVITA’ SEMINARIALE: le attività seminariali concorrono alla formazione didattica di ogni studente, attraverso gli strumenti frontali e di approfondimento delle materie trattate durante i corsi.

7

FI-MED/27LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE: il settore identifica tutte quelle attività pratiche di completamento del corso di studio, attraverso esercitazioni pratiche istituite nei laboratori interattivi.

FI-MED/28ATTIVITA’ DI PRATICA CLINICA: l’attività di pratica clinica è il settore scientifico disciplinare che attraversoil tirocinio presso le strutture accreditate forma il tirocinante alla professione del corso prescelto.

FI-MED/29RIABILITAZIONE URO-GINECOLOGICA: il settore scientifico della riabilitazione uroginecologica è dedicata alle disfunzioni del pavimento pelvico. Gli studenti studiano il trattamento sanitario delle persone che hanno subito interventi chirurgici addomino-pelvici, per esempio più comunemente per il maschio una prostatecto-mia, per la donna più semplicemente un parto naturale travagliato con trauma ai nervi sacrali e/o epifisiotomia o l’isterectomia. Per entrambi i generi un’altra causa di disfunzione del pavimento pelvico potrebbe essere la chirurgia per cancro del colon-retto.

FI-MED/30RIABILITAZIONE IN ETA EVOLUTIVA: Il settore scientifico della riabilitazione in età evolutiva è un processo teso a promuovere nell’etàinfantile e nella sua famiglia la miglior qualità di vita possibile. La riabilitazione in età evolutiva si indirizza all’individuo nella sua globalità fisica, mentale, affettiva, comunicativa e relazionale, coinvol-gendo tutto il contesto familiare, sociale e ambientale. Lariabilitazione inetà evolutiva si compone di interventi integrati di rieducazione, educazione, e assistenza.

FI-FIS/01INGLESE SCIENTIFICO: il settore scientifico disciplinare intende dotare lo studente della terminologia medica scientifica in lingua inglese in ambito medico e riabilitativo.

FI-FIS/01INGLESE SCIENTIFICO: il settore scientifico disciplinare intende dotare lo studente della terminologia medica scientifica in lingua inglese in ambito medico e riabilitativo.

FI-PSI/01PSICOLOGIA GENERALE: il settore comprende tutte quelle competenze che lo studente deve acquisire rela-tivamente all’organizzazione del comportamento e delle principali funzioni psicologiche: percezione, emozione, motivazione, memoria, apprendimento, pensiero e linguaggio.

8

ANATOMIA UMANA 5 FI-BIO/01

ISTOLOGIA 2 FI-BIO/02

FISIOLOGIA 3 FI-BIO/03

NEUROFISIOLOGIA 3 FI-BIO/04

BIOLOGIA 2 FI-BIO/05

BIOCHIMICA 2 FI-BIO/06

PRINCIPI DI RIABILITAZIONE GENERALE 2 FI-MED/19

CHINESIOLOGIA CLINICA 5 FI-MED/20

FISICA MEDICA 2 FI-FIS/01

MASSOTERAPIA 3 FI-MED /16

TERAPIA FISICA 2 FI-MED /17

PRINCIPI DI DEONTOLOGIA 1 FI-MED /18

PSICOLOGIA GENERALE 2 FI-PSI/01

INGLESE SCIENTIFICO 3 FI-LING/01

ATTIVITà SEMINARIALE 1 FI-MED/26

LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE 2 FI-MED/27

ATTIVITà DI PRATICA CLINICA 20 FI-MED/28

TOTALE CREDITI 60

TOTALE ORE 1500

ORE DI INSEGNAMENTO 448

ORE DI TIROCINIO 500

I Anno fisioterapia

CORSI CREDITI SSD

9

ORTOPEDIA E TRAUMATOLOGIA 5 FI-MED/15

VALUTAZIONE FUNZIONALE IN FISIOTERAPIA 5 FI-MED/21

RIABILITAZIONE MANUALE 1 4 FI-MED/22

ONCOLOGIA 2 FI-MED/14

OSTETRICIA E GINECOLOGIA 2 FI-MED/13

PNEUMOLOGIA 2 FI-MED/12

CARDIOLOGIA 2 FI-MED/11

PEDIATRIA 2 FI-MED/09

PSICHIATRIA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE 2 FI-MED/10

RIABILITAZIONE IN ETà EVOLUTIVA 4 FI-MED/29

PATOLOGIA GENERALE 2 FI- MED/01

CHIRURGIA GENERALE 2 FI-MED/02

PRINCIPI DI RADIOLOGIA CLINICA 2 FI-MED/03

IGIENE ED EDUCAZIONE SANITARIA 2 FI-MED/07

ATTIVITà SEMINARIALE 1 FI-MED/26

LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE 1 FI-MED/27

ATTIVITà DI PRATICA CLINICA 20 FI-MED/28

TOTALE CREDITI 60

TOTALE ORE 1500

ORE DI INSEGNAMENTO 484

ORE DI TIROCINIO 500

II Anno Fisioterapia

CORSI CREDITI SSD

10

NEUROLOGIA 6 FI-MED /04

AREA DISCIPLINARE 01 AREA SCIENZE MEDICHE

RIABILITAZIONE NEUROLOGICA 5 FI-MED/23

CORSO DI STUDIO 01 FISIOTERAPIA

RIABILITAZIONE RESPIRATORIA 2 FI-MED/05

SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE PROVA FINALE

RIABILITAZIONE CARDIOVASCOLARE 2 FI-MED/06

TIPOLOGIA D’INSEGNAMENTO TEORICO E PRATICO

RIABILITAZIONE URO-GINECOLOGICA 2 FI-MED/29

RIABILITAZIONE MANUALE 2 5 FI-MED/24

FARMACOLOGIA 2 FI-BIO/07

METODOLOGIA DELLA RICERCA APPLICATA 4 FI-MED/25

MANAGEMENT E SANITà PUBBLICA 3 FI-MED/08

ATTIVITà SEMINARIALE 1 FI-MED/26

LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE 2 FI-MED/27

ATTIVITà DI PRATICA CLINICA 20 FI-MED/28

ESAME FINALE 6

LABORATORIO PROFESSIONALIZZANTE

ALLA PREPARAZIONE DELL’ESAME FINALE

TOTALE CREDITI 60

ANNO 2017/2018

TOTALE ORE 1500

ANNO CORSO III°

ORE DI INSEGNAMENTO 468

ORE DI LEZIONE

ORE DI TIROCINIO 500

ORE DI LABORATORIO

CREDITI 6

III Anno fisioterapia

3.47 FI-MED/27 Prova finale

CORSI

PROGETTO DIDATTICO

CREDITI SSD

11

ANATOMIA E ISTOLOGIA NESSUNO

CHINESIOLOGIA CLINICA NESSUNO

FISIOLOGIA E NEUROFISIOLOGIA NESSUNO

FISICA MEDICA NESSUNO

BIOLOGIA E BIOCHIMICA NESSUNO

INGLESE SCIENTIFICO NESSUNO

FARMACOLOGIA NESSUNO

METODOLOGIA DELLA RICERCA APPLICATA NESSUNO

MANAGEMENT E SANITà PUBBLICA NESSUNO

RIABILITAZIONE NEUROLOGICA FISIOLOGIA E NEUROFISIOLOGIA

MASSOTERAPIA E TERAPIA FISICA NESSUNO

PRINCIPI DI RIABILITAZIONE GENERALE NESSUNO

NEUROLOGIA ANATOMIA E ISTOLOGIA, FISIOLOGIA E NEUROFISIOLOGIA

METODICHE RIABILITATIVE SPECIALI ANATOMIA E ISTOLOGIA, FISIOLOGIA E NEUROFISIOLOGIA

RIABILITAZIONE MANUALE 2 RIABILITAZIONE MANUALE 1, ANATOMIA E ISTOLOGIA, FISIOLOGIA E NEUROFISIOLOGIA, CHINESIOLOGIA CLINICA

PRINCIPI DEONTOLOGICI E PSICOLOGIA GENERALE NESSUNO

a. Propedeuticità e sbarramenti

INSEGNAMENTI ESAMI PROPEDEUTICI

Presentazione dell’insegnamentoProva pratica simulata di un caso clinico proposto dalla commissioneDiscussione dell’elaborato finale

IFASS SWISS SAVia Vela, 4 • 6830 Chiasso • Cantone Ticino • Ph +41 91 682 18 87

[email protected][email protected]

www.ifassswiss.ch