WinCC flexible Getting Started Opzioni - Siemens AG · 1 WinCC flexible Getting Started Opzioni...

of 91 /91
SIMATIC HMI WinCC flexible Getting Started Opzioni Numero di ordinazione 6ZB5370-1CN05-0BA2 Edizione 04/2006 A5E00280116-03 s

Embed Size (px)

Transcript of WinCC flexible Getting Started Opzioni - Siemens AG · 1 WinCC flexible Getting Started Opzioni...

SIMATIC HMI

WinCC flexible

Getting Started Opzioni

Numero di ordinazione 6ZB5370-1CN05-0BA2

Edizione 04/2006 A5E00280116-03

s

Avvertenze tecniche di sicurezza

Questo manuale contiene indicazioni alle quali occorre attenersi per garantire la sicurezza delle persone e per

evitare danni materiali. Le indicazioni relative alla sicurezza delle persone sono evidenziate da un triangolo, le

avvertenze relative ai danni materiali non sono precedute dal triangolo. Le segnalazioni di pericolo vengono

rappresentate in ordine descrescente, in base al grado di pericolo.

Pericolo

significa che il mancato rispetto delle misure precauzionali provoca la morte, gravi lesioni fisiche o di ingenti

danni materiali.

Avvertenza

significa che il mancato rispetto delle misure precauzionali pu provocare la morte, gravi lesioni fisiche o di

ingenti danni materiali.

Cautela

con il triangolo di pericolo, significa che il mancato rispetto delle misure precauzionali pu comportare lesioni

fisiche non gravi.

Cautela

senza triangolo di pericolo, significa che il mancato rispetto delle misure precauzionali pu comportare danni

materiali.

Attenzione

significa che il mancato rispetto delle avvertenze pu provocare un evento o uno stato indesiderato.

Nel caso in cui subentrino pi gradi di pericolo viene sempre indicata l'avvertenza di sicurezza con il grado di

pericolo pi elevato. Se con il triangolo di pericolo si richiama l'attenzione sul pericolo di lesioni alle persone,

possibile con che la stessa avvertenza vengano indicati anche danni alle cose.

Personale qualificato

L'apparecchio o il sistema in questione deve essere installato e messo in servizio soltanto in connessione alla

presente documentazione. La messa in servizio e l'esercizio di un apparecchio/sistema devono essere effettuati

solo dapersonale qualificato. Con personale qualificato, nel senso dei criteri di sicurezza tecnica della presente

documentazione, si intendono persone autorizzate a mettere in servizio, collegare a terra e contrassegnare gli

apparecchi, i sistemi e i circuiti elettrici secondo gli standard di sicurezza.

Uso conforme alle prescrizioni:

Si prega di osservare quanto segue:

Avvertenza

Lapparecchio pu essere utilizzato solo per i casi dimpiego previsti nel catalogo e nella descrizione tecnica e

solo in combinazione con apparecchi e componenti di altre Case costruttrici raccomandati o omologati dalla

Siemens. Per garantire il funzionamento corretto e sicuro del prodotto, occorre provvedere ad un trasporto, un

magazzinaggio ed un montaggio eseguiti a regola darte e ad un uso ed una manutenzione appropriati.

Marchi

Tutti le denominazioni contrassegnate con sono marchi registrati della Siemens AG. Le restanti denominazioni

utilizzate nella presente documentazione possono essere marchi il cui uso da parte di terzi per scopi propri pu

violare i diritti del proprietario.

Copyright Siemens AG 2006. All Rights Reserved. La cessione e la riproduzione di questo documento, la sua utilizzazione e diffusione sono

vietate salvo espressa autorizzazione. Ogni infrazione verr punita. Tutti i diritti sono

riservati, in particolare in caso di brevetti o modelli di utilit.

Esonero da responsabilit

In questa documentazione abbiamo verificato che il contenuto tecnico corrisponda

realmente all'hardware e al software descritti. Non potendo tuttavia escludere qualsiasi

discordanza, non possiamo assumerci la responsabilit per la totale corrispondenza tra

contenuti e hardware/software. Il contenuto dei nostri manuali viene revisionato

regolarmente in modo da poter riportare eventuali modifiche nelle successive edizioni.

Siemens AG 2006 Con riserva di modifiche tecniche

Siemens Aktiengesellschaft

Siemens AGBereich Automatisierungs- und AntriebstechnikGeschaeftsgebiet Industrie-AutomatisierungPostfach 4848, D-90327 Nrnberg

1

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

Indice

1 Benvenuti . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 22 Impiego di Audit . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 62.1 Cos' l'Audit? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 72.2 Pianificazione di un progetto regolato . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 92.3 Impostazione di un progetto regolato. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 122.4 Utilizzo del progetto regolato in runtime . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 182.5 Archiviazione degli Audit Trail. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 242.6 Analisi di Audit Trail con AuditViewer. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 282.7 Analisi di Audit Trail con programma DOS . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 343 Impiego di [email protected] . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 383.1 Cos' [email protected]? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 393.2 Progettazione del MasterControlStation (PC di manutenzione). . . . . . . . . . . . 403.3 Impostazione del servizio remoto del MixingStation (OP 270) . . . . . . . . . . . . 473.4 Visualizzazione dei dati di processo del MixingStation (OP 270) in MS Excel. . 534 Impiego di [email protected] . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 584.1 Cos' [email protected]? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 594.2 Invio di informazioni al tecnico dell'assistenza tramite e-mail . . . . . . . . . . . . . 604.3 Visualizzazione dello stato del pannello operatore . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 634.4 Progettazione del servizio remoto di un dispositivo a tastiera . . . . . . . . . . . . . 714.5 Creazione di una pagina di servizio HTML definita dall'utente . . . . . . . . . . . . 735 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 805.1 Cos' l'OPC? . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 815.2 Configurazione del BottlingStation come server OPC . . . . . . . . . . . . . . . . 835.3 Progettazione del PC di progettazione come client OPC . . . . . . . . . . . . . . . . 85

2

1 Benvenuti

3

Benvenuti in Getting Started - Opzioni di WinCC flexible. Getting Started Opzioni spiega quali opzioni di progettazione supplementari vengono messe a disposizione dai pacchetti opzionali per WinCC flexible.In Getting Started - Utente avanzato la descrizione dell'impianto di miscelazione dei succhi di frutta consentiva all'utente di apprendere il funzionamento di una parte della stazione di riempimento. La stazione di riempimento comprende le seguenti parti dell'impianto:

Impianto di pulitura (CleaningStation)

Impianto di miscelazione di succhi di frutta (MixingStation)

Impianto di confezionamento (BottlingStation)

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1 Benvenuti

4

Il capo turno effettua il controllo e il servizio di tutte le parti dell'impianto diretta-mente dalla propria postazione (1). Importanti azioni di comando (p.es. la modi-fica delle ricette) devono essere confermate con una firma elettronica e sono memorizzate in un archivio separato. Il responsabile delle vendite visualizza i dati di produzione dell'impianto in MS Excel (2). In caso di guasto il tecnico inca-ricato dell'assistenza viene informato immediatamente e pu intervenire via Internet (3). L'acquisizione dei dati di produzione consente di registrare in modo completo i dati di processo rilevanti e di valutarli (4). Getting Started Opzioni spiega come realizzare quanto descritto pi sopra utiliz-zando le seguenti opzioni:

Impiego di Audit

Impiego di [email protected]

Impiego di [email protected]

Acquisizione dei dati di produzione con OPC

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

PremessePer poter eseguire autonomamente le operazioni di progettazione descritte, si deve disporre di un PC collegato via Ethernet con i pannelli operatori OP 270 6" e MP 270B 10". L'interfaccia Ethernet OP 270 6" equipaggiata con una scheda CF compatibile con NE2000.L'utente utilizza il PC sia come PC di manutenzione sia come PC Office, PC del servizio di assistenza e PC BDE.Il progetto memorizzato sul terzo CD WinCC flexible nella directory Documents\[lingua]\Getting Started con il nome Project_GettingStarted_Options_WinCC_flexible_2005.exe in forma di archivio auto estraente (percorso di default: C:\Temp). Il progetto con appendice Complete contiene l'intera progettazione. Il progetto comprende gi la MasterControlStation, il progetto OP 270 dal Getting Started Utente avanzato (MixingStation) e la BottlingStation.Il Getting Started utilizza i seguenti esempi di indirizzi IP:

MasterControlStation (PC di manutenzione): 192.168.0.1

CleaningStation: non viene considerato in questo Getting Started.

MixingStation (OP 270 6"): 192.168.0.22

BottlingStation (MP 270B 10" Key): 192.168.0.23Come Subnet Mask si utilizza 255.255.255.0. possibile utilizzare anche altri pannelli operatore della classe 177, 270, 270 e 370, Tuttavia si consiglia l'OP 270 6" perch consente di continuare a utilizzare il progetto di Getting Started - Utente avanzato. I pannelli operatore TP 177B PN/DP, OP 177B PN/DP e Mobile Panel 177 PN/DP possono essere utilizzati per le opzioni [email protected] e [email protected]

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

6

2 Impiego di Audit

La norma FDA 21 CFR Part 11 disponibile in Inter-net in www.fda.gov.Il White Paper scaricabile da Internet: http://www.siemens.de/wincc-flexible-audit (tedesco)http://www.sie-mens.com/wincc-flexible-audit (internazionale)

7

2.1 Cos' l'Audit?Nell'industria farmaceutica, nel settore dei generi alimentari ed affini o in altre industrie, la documentazione delle azioni di comando in forma di Tracking & Tra-cing sempre pi importante. La documentazione elettronica delle azioni di comando assicura che siano memorizzate tutte le relative azioni di comando durante il processo di produzione e che debbano essere confermate eventual-mente dall'utente con una firma elettronica ed un commento. In tal modo pos-sibile p.es. rintracciare (in modo continuo) gli errori e verificare chi ha eseguito quali azioni e quando. Contemporaneamente occorre tuttavia garantire che le azioni di comando registrate non possano essere falsate e possano essere lette in qualunque momento.La funzionalit base di WinCC flexible offre un sistema efficiente di autorizza-zioni e di password grazie all'amministrazione utenti. In tal modo garantito che determinati compiti (p.es. la modifica di ricette) possano essere eseguiti solo da persone autorizzate. Per la documentazione elettronica dei dati di produzione sono stati perci definiti degli standard specifici per i singoli settori e degli standard universali. Il pi importante di questi regolamenti il testo di legge 21 CFR Part 11 per le 'Regi-strazioni elettroniche dei dati e le firme elettroniche' dell'ufficio d'igiene ameri-cano FDA. Esistono inoltre diverse direttive UE specifiche per i singoli settori. Sulla base della normativa FDA 21 CFR Part 11 sono stati formulati dei requi-siti che devono essere soddisfatti dagli impianti di produzione per una Good Manufacturing Practice (GMP).

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

http://www.siemens.de/wincc-flexible-audithttp://www.siemens.de/wincc-flexible-audit

2 Impiego di Audit

8

Una parte di questi requisiti realizzata da WinCC flexible gi nella funzionalit base. L'opzione Audit soddisfa i requisiti di documentazione delle operazioni utente sul pannello operatore. L'opzione ChangeControl assicura invece che le modifiche nella progettazione possano essere documentate e rintracciate. Il presente Getting Started incentrato sull'opzione Audit. Per soddisfare i requisiti richiesti dalla normativa FDA, il processo di produzione del nostro impianto di miscelazione per succhi di frutta deve essere documentato in modo pi preciso. Le firme elettroniche e i campi di commento obbligatori assicurano che l'utente si sia identificato e che le sue operazioni (p. es. modifica di dati delle ricette) siano documentate correttamente. In questo modo l'utente dell'impianto di miscelazione per succhi di frutta in grado di ricostruire senza lacune il pro-cesso di produzione.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

La progettazione dell'ammini-strazione utenti contenuta nella funzionalit base di WinCC flexible.

9

2.2 Pianificazione di un progetto regolatoPer impostare il progetto di esempio GettingStarted_Options come progetto regolato sono necessarie alcune riflessioni preliminari relative alla pianificazione della progettazione:

Quali requisiti sono richiesti all'amministrazione utenti?

Quali operazioni utente (p.es. modifica di valori, operazioni nell'ambito della gestione delle ricette) devono essere firmate, commentate o archiviate?

Quali particolarit vanno tenute in considerazione per l'archiviazione?

Requisiti avanzati dell'amministrazione utentiLa ricostruzione delle azioni di comando eseguite sull'impianto di miscelazione per succhi di frutta inizia con l'identificazione univoca dell'utente di un determi-nato turno di produzione. In Getting Started - Utente avanzato viene perci progettata una gestione utente con utenti, password e gruppi utenti con differenti autorizzazioni di accesso.La normativa FDA prescrive inoltre i seguenti requisiti aggiuntivi per l'ammini-strazione utenti:

Al termine di un intervallo progettabile, una password non pi valida e deve essere modificata dall'utente. Un messaggio segnala all'utente quando scade la sua password.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

10

Una password gi utilizzata pu essere riutilizzata solo dopo un numero pro-gettabile di generazioni.Esempio: Impostando 3 generazioni la password 001 pu essere riutiliz-zata solo dopo la terza modifica:

L'utente viene sconnesso dal pannello operatore se non esegue alcuna azione di comando entro un intervallo progettabile.

Immettendo tre volte una password errata, l'utente assegnato automatica-mente al gruppo non autorizzati.

Azioni di comando importantiPer soddisfare in modo adeguato l'obbligo di documentazione, necessario determinare quali azioni di comando debbano essere documentate e commen-tate o confermate con una firma elettronica. Devono essere dimostrate p. es. quelle azioni di comando che intervengono sulla produzione in corso (p. es. commutazione del modo di funzionamento da automatico a manuale o modifica del rapporto di miscelazione di una ricetta). La firma elettronica regola-menta in modo chiaro la responsabilit dell'azione di comando. Le azioni di comando che fanno invece parte dell'esercizio di produzione giorna-liero (p.es. cambio di pagina) e che non contribuiscono sensibilmente alla rin-tracciabilit delle attivit dell'utente, possono essere documentate, ma non dovrebbero allontanare inutilmente la vista delle azioni di comando importanti.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

Utilizzare la funzione di sistema NotificaOperazioneUtente, per documentare l'uso di ele-menti di comando come pul-santi e azioni in script.

1

Dalle azioni di comando con obbligo di documentazione possibile dedurre quali oggetti devono essere adattati nel progetto:

Variabili per GMP

Modifiche di valori da parte dell'utente

Ricette per GMP

Creazione, modifica e salvataggio del set di dati della ricetta

Trasferimento dei set di dati delle ricette al controllore e dal controllore

Variabili delle ricette: modifica dell'impostazione per la sincronizzazione dei valori delle variabili con il controllore (offline/online)

Le azioni di comando per segnalazioni (riconoscimenti e tentativi di riconosci-mento) dell'amministrazione utenti (login e logout di utenti e importazione dell'amministrazione utenti) e per archivi (p.es. avvio e arresto di un archivio) sono registrate automaticamente nell'Audit Trail.

Tipo di archivio Audit TrailTutte le azioni di comando con obbligo di documentazione vengono archiviate centralmente. Per l'archiviazione disponibile il nuovo tipo di archivio Audit Trail. Al contrario dell'archivio segnalazioni, l'Audit Trail un archivio senza fine che viene scritto in modo continuo.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

12

Le segnalazioni e le relative conferme continuano ad essere memorizzate in un protocollo di segnalazione separato. Il nome dell'utente che ha riconosciuto la segna-lazione memorizzato nell'Audit Trail insieme al rife-rimento all'azione e al numero di segnalazione.

2.3 Impostazione di un progetto regolatoPer rendere possibile la ricostruzione senza lacune del processo di produzione dell'impianto di miscelazione per succhi di frutta, le modifiche delle ricette e del numero di giri del mixer vengono memorizzate in un Audit Trail in base alle diret-tive FDA.

1. Impostare il progetto come progetto regolato:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

1

2. Configurare la ricetta Orange in modo che il trasferimento e la memo-rizzazione dei set di dati della ricetta debbano venire confermati dall'utente con una firma elettronica:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

14

3. Configurare le variabili Mixer_Speed e Operation_Mode in modo che la commutazione del modo di funzionamento e l'impostazione manuale del numero di giri durante il processo di produzione debbano essere confermati e commentati con una firma digitale:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

1

4. Inserire un nome di file per l'Audit Trail:

5. Configurare le impostazioni di sicurezza per la validit delle password utente:

Se l'utente si registra la prima volta sul pannello operatore, viene richiesta la procedura di login per modificare la password predefinita.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

16

6. Progettare quindi nella pagina PlantState un tasto funzione con cui l'utente pu spostare l'Audit Trail sul PC di progettazione. La procedura deve essere registrata in Audit Trail e confermata con una firma elettro-nica:

Progettare la funzione di sistema che memorizza la procedura nell'Audit Trail e invita l'utente a confermare con una firma elettronica:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

1

Progettare le funzioni di sistema per spostare l'Audit Trail sul PC di progettazione:

E' necessario chiudere tutti gli archivi in modo che runtime non acceda pi all'Audit Trail. L'Audit Trail viene rinominato sul pannello operatore con un timbro con data e ora, con lo schema seguente: Nome_Data_Ora_Nome pannello ope-ratore, p. es. Audit-Trail_MixingStation_20050524_122358_MixingStation. Contemporaneamente alla ridenominazione viene creato un nuovo Audit Trail vuoto, in modo che la procedura di protocollo possa proseguire senza lacune.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

18

Con le impostazioni standard della finestra di trasferimento, le password e i dati delle ricette memorizzati sul pan-nello operatore vengono sovrascritti con quelli conte-nuti nel progetto.Disattivare la sovrascrittura delle password e dei dati della ricetta se l'utente ha gi ese-guito delle modifiche sul pan-nello operatore. I set di dati e le password sovrascritti/e non possono essere ripristinati/e.

2.4 Utilizzo del progetto regolato in runtimeA questo punto l'utente deve confermare con firma elettronica e commentare le modifiche dei dati delle ricette e del numero di giri del mixer sull'impianto di miscelazione per succhi di frutta. A questo scopo il progetto viene trasferito sul pannello operatore per rendere efficaci le modifiche.

Creazione di un nuovo set di dati della ricetta1. Trasferire il progetto nel pannello operatore MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

9

1

2. Connettersi al pannello operatore con il nome utente Miller e la password 002:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

20

3. Passare alla pagina Vista ricette e creare un nuovo set di dati della ricetta:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

2

4. Salvare il nuovo set di dati della ricetta (1) e commentare la modifica (2) e confermare questa azione con la firma elettronica (3):

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

22

Adattamento del numero di giri del mixer1. Passare alla pagina Stato dell'impianto e modificare il modo di funzio-

namento:

Anche commutando il modo di funzionamento, il sistema invita a confermare l'azione di comando.

2. Inserire come nuova velocit nominale 500.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

Utilizzare la password come firma elettronica.

2

3. Commentare la modifica e confermare questa azione con la firma elettronica:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

24

Un progetto regolato pu essere usato sul pannello operatore solo fino a quando possibile memorizzare nell'Audit Trail le azioni dell'utente rilevanti per l'Audit.Assicurarsi perci che sia sempre disponibile uno spa-zio di memoria libero suffi-ciente e che il collegamento al server non sia interrotto.Solo gli utenti con diritti di amministratore possono for-zare i comandi in caso di spa-zio di memoria carente (Forcen).

2.5 Archiviazione degli Audit TrailUn Audit Trail un documento importante e di conseguenza dovrebbe venire memorizzato regolarmente. A questo scopo sono disponibili le seguenti strategie di archiviazione:

Salvare l'Audit Trail su un supporto di memoria esterno del pannello operatore e memorizzarlo a intervalli regolari su un server di rete.

Salvare l'Audit Trail sul supporto di memoria esterno del pannello operatore e leggere l'Audit Trail sul supporto di memoria esterno su un PC.

L'Audit Trail viene memorizzato su un server direttamente tramite la rete.

Spostamento dell'Audit Trail sul serverQuando lo spazio di memoria disponibile inferiore allo spazio di memoria minimo progettato, viene attivato l'evento Memoria insufficiente. Per spostare l'Audit Trail dal supporto di memoria esterno del pannello operatore al server progettare la seguente lista funzioni:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

La lista funzioni raffigurata pu essere progettata p. es. anche per l'evento Stampa di un pulsante. In questo modo l'Audit Trail pu essere memorizzato sul server in qualunque momento. Lo spazio di memoria ha rag-giunto un livello critico:l'evento si verifica al raggiun-gimento dello spazio di memoria minimo progettato. Spazio di memoria insuffi-ciente:l'evento si verifica al raggiun-gimento dello spazio di memoria normale progettato.

2

La lista funzioni raffigurata viene modificata come segue:

Tutti gli archivi aperti vengono chiusi.

L'Audit Trail viene rinominato sul pannello operatore con un timbro con data e ora, con lo schema seguente: Nome_Data_Ora_Nome pannello operatore, p. es. Audit-Trail_MixingStation_20050524_122358_MixingStation. Poi l'Audit Trail viene spostato sul server.

Tutti gli archivi chiusi vengono riaperti.Questa lista funzioni pu essere utilizzata anche per memorizzare l'Audit Trail sul server per l'archiviazione a lungo termine. A tale scopo, creare nella schedu-lazione un job Backup Audit Trail che salva l'Audit Trail sul server ad intervalli regolari. Cosa succede se il collegamento al server interrotto? Finch sul supporto di memoria del pannello operatore disponibile uno spazio di memoria libero suffi-ciente, le azioni dell'utente vengono scritte nel nuovo Audit Trail. Il sistema di runtime tenta ogni 300 secondi di spostare l'Audit Trail rinominato sul server. Se non possibile scrivere l'Audit Trail a causa dello spazio di memoria insuffi-ciente, non pi possibile comandare gli oggetti progettati per GMP (p.es. variabili).

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

26

Forzare il comandoPer evitare tempi di fermo inutili, gli utenti del gruppo Amministratori, p. es. i capi dei turnisti, possono forzare il comando. Questa azione interrompe la registrazione dell'Audit Trail.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

2

Nell'Audit Trail viene documentato il comando forzato:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

28

L'Audit Viewer si trova nel terzo CD di WinCC flexible nella directory Support\Audit Viewer.

2.6 Analisi di Audit Trail con AuditViewerSulla scheda di memoria del pannello operatore l'Audit Trail memorizzato nel formato CSV e protetto contro la scrittura. Ogni dato provvisto di una somma di controllo separata. La somma di controllo garantisce che il dato non stato modificato a posteriori. Per l'analisi dell'Audit Trail esistono due possibilit:

Utilizzare l'Audit Viewer:con l'ausilio dell'Audit Viewer possibile valutare comodamente l'audit Trail con un'analisi esterna eseguita su un PC in ambiente Office.

Utilizzare il programma DOS HmiCheckLogIntegrity:Con l'ausilio del programma DOS, tramite i valori di risposta possibile un controllo automatico dell'Audit Trail in modalit batch.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

9

2

Di seguito copieremo l'Audit Trail sul computer di progettazione e lo visualizze-remo nell'Audit Viewer.

1. Sul pannello operatore passare alla pagina Stato impianto e copiare l'Audit Trail dal pannello operatore al PC di progettazione.

2. Avviare Audit Viewer sul PC di manutenzione o sul PC di progettazione:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

30

Nell'Audit Viewer si esegue comodamente un'analisi degli Audit Trail creati dal runtime di WinCC flexible. In ciascun Audit Trail le somme di con-trollo garantiscono l'integrit del contenuto.Alla voce Custom possi-bile eseguire una valutazione individuale di un Audit Trail caricato con comandi SQL.

3. Caricare l'Audit Trail:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

3

Data Validity si illumina di verde segnalando che l'Audit Trail caricato non stato manipolato. Ogni dato dell'Audit Trail provvisto di data e ora che consen-tono di ricostruire con precisione le operazioni di comando. I tentativi di connes-sione falliti vengono documentati come le segnalazioni di sistema, p. es. l'importazione di una lista di password:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

32

Verifica dell'integrit dell'Audit TrailOgni Audit Trail un documento importante utilizzato per soddisfare l'obbligo di documentazione. Per questo motivo necessario garantire che l'integrit di un Audit Trail non sia falsificata. Un utente potrebbe tentare per esempio di nascon-dere un proprio errore di comando, oppure durante la memorizzazione automa-tica potrebbe essersi verificato un errore di trasferimento. Per controllare l'Audit Trail contro le manipolazioni, si utilizza AuditViewer.

1. Creare una copia dell'Audit Trail sul PC di progettazione e disattivare la protezione in scrittura:

2. Aprire l'Audit Trail in MS Excel e modificare un paio di dati qualsiasi.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

3

3. Memorizzare l'Audit Trail nel formato CSV e ricaricare l'Audit Trail nell'AuditViewer:

Data Validity si illumina di rosso segnalando che l'Audit Trail stato manipo-lato. L'Audit Trail quindi non pi valido e non verr pi accettato da un ispettore FDA.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

34

2.7 Analisi di Audit Trail con programma DOSNell'ottica di un'archiviazione a lungo termine degli Audit Trail su un server, possibile controllare gli stessi in modo automatizzato in uno script tramite valori di risposta. A tale scopo, un programmatore pu integrare il controllo nel pro-cesso di archiviazione con il programma DOS HmiCheckLogIntegrity. HmiCheckLogIntegrity fornisce i seguenti valori di risposta:

< 0: Errori vari, p. es. formato del file errato o nessun file disponibile.

1: L'Audit Trail verificato valido.

> 0: Numero di riga in cui stato manipolato l'Audit Trail verificato.L'archiviazione dell'Audit Trail proseguir solo se il valore di risposta 1. Nei due casi d'errore, ad esempio, si pu stabilire che sia informato l'amministratore o il responsabile del turno. In questo Getting Started verificheremo l'integrit dell'Audit Trail nell'avvio prompt.

1. Sul pannello operatore passare alla pagina Stato impianto e copiare l'Audit Trail dal pannello operatore al PC di progettazione.

2. Avviare sul PC di progettazione il prompt:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

3

3. Verificare l'integrit dell'Audit Trail:

La verifica d'integrit stata conclusa con esito positivo. A questo punto mani-poleremo l'Audit Trail ed eseguiremo un nuovo controllo.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

2 Impiego di Audit

36

4. Creare una copia dell'Audit Trail sul PC di progettazione e disattivare la protezione in scrittura:

5. Aprire l'Audit Trail in MS Excel e modificare un paio di dati qualsiasi.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

3

6. Salvare l'Audit Trail in formato CSV e ripetere il controllo d'integrit:

La verifica d'integrit fallita. L'Audit Trail quindi non pi valido e non verr pi accettato da un ispettore FDA.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

38

3 Impiego di [email protected]

9

3

3.1 Cos' [email protected][email protected] consente di accedere ai dati di processo indipendentemente dal luogo in cui ci si trova e di realizzare soluzioni client-server estremamente economiche nell'area adiacente alla macchina:

Principio di [email protected] o controllo remoto di un sistema HMI da un altro sistema HMI.

Comunicazione tra sistemi HMIAccesso in lettura e in scrittura a variabili di altri sistemi HMI tramite il protocollo SIMATIC HMI HTTP.

Integrazione dei pannelli nel mondo MS OfficeAccesso in lettura e scrittura da MS Excel a variabili di altri sistemi HMI tramite il protocollo Simple Object Access Protocol (SOAP).

Nell'esempio dell'impianto di miscelazione di succhi di frutta, il capo turno pu prelevare dalla sua postazione (PC di manutenzione) i dati di processo pi importanti di tutte le parti dell'impianto ed effettuarne il servizio remoto. Il respon-sabile delle vendite consulta a sua volta in MS Excel le informazioni sul manteni-mento delle scorte e i quantitativi di produzione (PC Office).Devono essere eseguiti i seguenti task di progettazione:

MasterControlStation (PC di manutenzione)

impostazione del servizio remoto del MixingStation (OP 270)

Visualizzazione dei dati di processo del MixingStation (OP 270) in MS Excel

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

40

3.2 Progettazione del MasterControlStation (PC di manutenzione)

Per progettare il PC di manutenzione si utilizza il progetto GettingStarted_Options nel quale gi stato inserito il PC di manutenzione MasterControlStation e progettato il prospetto dell'impianto.Il progetto memorizzato sul terzo CD WinCC flexible nella directory Documents\[lingua]\Getting Started con il nome Project_GettingStarted_Options_WinCC_flexible_2005.exe in forma di archivio auto estraente (percorso di default: C:\Temp). L'archivio con appendice Complete contiene l'intera progettazione.

1. Avviare WinCC flexible e aprire il progetto GettingStarted_Options:

Nel prospetto dell'impianto il capo turno riceve informazioni circa i dati di produzione pi importanti del MixingStation: I livelli di riempimento dei serbatoi di stoccaggio ed il numero di giri del mixer.Nel prospetto dell'impianto gia previsto uno spazio per i dati di produzione dell'impianto di pulitura e di riempimento. All'interno di questo GettingStarted, tali dati di produzione tuttavia non sono rilevanti e pertanto non sono stati progettati.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

4

Impostazione del collegamento fra il PC di manutenzione e il pannello operatorePer lo scambio di dati tra il MasterControlStation (PC di manutenzione) e il pannello operatore MixingStation (OP 270) si utilizza il protocollo SIMATIC HMI HTTP. Il pannello operatore MixingStation viene identificato inequivoca-bilmente tramite l'indirizzo IP 192.168.0.22.

1. Configurare il pannello operatore MixingStation come server HTTP:

2. Passare al pannello operatore MasterControlStation.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

42

3. Aggiungere un nuovo collegamento MixingStation per ottenere la visualizzazione sul PC di manutenzione dei dati di produzione del MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

4

4. Configurare il collegamento:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

44

Visualizzazione del numero di giri del mixer nel prospetto dell'impianto1. Nel PC di manutenzione MasterControlStation creare la variabile

Client_MixerSpeed in cui verr scritto il numero di giri del mixer dell'impianto MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

Lo scenario di progettazione qui illustrato funziona solo quando entrambi i pannelli operatori si trovano all'interno dello stesso progetto.

4

2. Selezionare come indirizzo la variabile Mixer_Speed dal progetto MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

46

3. Nel prospetto dell'impianto PlantOverview collegare il campo IO Numero di giri del mixer alla variabile Client_MixerSpeed:

Il numero di giri del mixer dell'impianto MixingStation compare nel relativo prospetto unitamente al campo IO. Inoltre utilizzando lo stesso metodo possi-bile creare, sempre nel PC di manutenzione, altre variabili per la visualizzazione dei livelli di riempimento e collegarle ai campi IO:

Client_FillLevelWater: FillLevel_Water

Client_FillLevelConcentrate: FillLevel_Concentrate

Client_FillLevelSugar: FillLevel_Sugar

Client_FillLevelAroma: FillLevel_Aroma

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

4

3.3 Impostazione del servizio remoto del MixingStation (OP 270)

Per fare in modo che il capo turno possa intervenire in qualsiasi momento sul processo dal proprio PC di manutenzione si deve progettare il servizio remoto del MixingStation.

1. Creare la pagina MixingStation nel PC di manutenzione e inserire una vista [email protected]:

2. Configurare la vista [email protected] in modo che, all'avvio del runtime, essa si colleghi al pannello operatore OP 270 6" del MixingStation (1) e immettere 100 come password (2):

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

48

3. Adattare le dimensioni della vista [email protected] al display dell'OP 270 6":

4. Creare un cambio di pagina per passare a PlantOverview:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

9

4

5. Creare con lo stesso metodo un cambio di pagina per passare da PlantOverview a MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

50

Un indirizzo IP modificato viene rilevato solo dopo il riav-vio del pannello operatore.

6. Infine attivare il servizio remoto nel pannello operatore Mixing Station (OP 270 6") :

7. Accertarsi che sul pannello operatore OP 270 6" nel ControlPanel sia impostato quanto segue:

L'indirizzo IP della CF Card compatibile NE2000 192.168.0.22.

La Subnet Mask della CF Card compatibile NE2000 255.255.255.0.

Le impostazioni di trasferimento si trovano su Ethernet.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

Le impostazioni per la sicurezza quali le password fanno s che solo le persone autorizzate possano colle-garsi al pannello operatore.

5

8. Avviare il ControlPanel sul pannello operatore tramite il menu loader.

9. Settare le impostazioni Internet di WinCC flexible in modo che il servizio remoto venga avviato automaticamente (2) e immettere 100 come password (4):

Queste impostazioni sono presenti per default nel pannello operatore. Se tuttavia si immette un'altra password nel progetto, necessario modificarla anche nel pannello operatore.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

52

10.Trasferire il progetto nel pannello operatore MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

Il codice del programma delle macro VBA non protetto. Selezionare Opzioni> Macro > Visual Basic-Editor, per visualizzare il codice del pro-gramma.

5

3.4 Visualizzazione dei dati di processo del MixingStation (OP 270) in MS Excel

Per consentire anche al responsabile delle vendite di reperire rapidamente infor-mazioni sui dati di produzione, necessario fare riferimento al file Excel SOAP_Access. Il file Excel contiene due macro VBA con cui il capo turno pu leggere o stabilire il numero corrente di giri del mixer del MixingStation. Le macro VBA sono implementazioni di base e pertanto non si prestano al funzionamento dell'impianto.Il file excel SOAP_Access memorizzato nell'archivio auto estraente Project_GettingStarted_Options_WinCC_flexible_2005.exe.

1. Accertarsi che vengano soddisfatte le seguenti condizioni:Nel PC di progettazione (PC Office) installato il Microsoft SOAP Toolkit, ver-sione inferiore a 3.0. possibile scaricare Microsoft SOAP Toolkit da Internet all'indirizzo http://msdn.microsoft.com/webservices. Le versioni pi aggiornate di Microsoft SOAP Toolkit non vengono sovrascritte e possono essere riutilizzate in parallelo.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

54

Creazione della macro1. Avviare MS Excel nel PC di progettazione e caricare il file

SOAP_Access:

Il pulsante Update values legge il valore attuale dalla variabile Mixer_Speed e lo visualizza. Tramite Set values il capo turno pu modifi-care il numero di giri del mixer.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

5

2. Attivare l'accesso alle variabili in WinCC flexible per il pannello operatore MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3 Impiego di [email protected]

56

3. Trasferire infine il progetto nel pannello operatore MixingStation:

4. Accertarsi che vengano soddisfatte le seguenti condizioni:

Sul pannello operatore del ControlPanel in Communication impostato MixingStation come Device name (nome della rete).

Il pannello operatore inserito nel file lmhosts (per es. in c:\winnt\system32\drivers\etc).

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

5

5. Visualizzare il numero corrente di giri del mixer in MS Excel:

6. Stabilire un numero di giri del mixer tra 400 e 800:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

58

4 Impiego di [email protected]

9

Per effettuare la manuten-zione e il servizio remoti di un pannello operatore si utilizza Internet Explorer.

5

4.1 Cos' [email protected][email protected] consente di effettuare la manutenzione remota dei pannelli operatore via Internet a scopo di assistenza:

Servizio remoto tramite Internet/IntranetServizio remoto di un sistema HMI tramite Internet Explorer

Accesso alle informazione relative al service e alla manutenzionePreparazione di pagine HTML standard nel sistema HMI con informazioni sul service, la manutenzione e le funzioni di diagnostica

Supporto via e-mailInvio di e-mail in seguito a segnalazioni ed eventi

Consente di ridurre i tempi di fermo non programmati e di aumentare la produtti-vit dell'impianto.Nell'esempio dell'impianto di miscelazione di succhi di frutta il tecnico dell'assi-stenza riceve nella propria postazione importanti messaggi e-mail. Attraverso Internet consulta le pagine di diagnostica del pannello operatore e si informa sul suo stato.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

60

4.2 Invio di informazioni al tecnico dell'assistenza tramite e-mail

Per poter ridurre al minimo i tempi di fermo dell'impianto di miscelazione di suc-chi di frutta (MixingStation) necessario che il tecnico responsabile riceva tra-mite e-mail le segnalazioni della classe Guasto.Per l'invio di e-mail si necessita di un server SMTP raggiungibile generalmente dalla rete aziendale. Il collegamento al server SMTP pu essere istituito anche tramite router:

AssistenzaIn caso di guasto il pannello operatore invia una e-mail al MixingStation (1). Il tecnico responsabile riceve la segnalazione del pannello operatore (2). Infine il tecnico responsabile si connette al pannello operatore dal PC del servizio di assistenza (3).

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

6

1. Nel pannello operatore MixingStation specificare l'indirizzo e-mail del tecnico dell'assistenza per la classe di segnalazione Guasto:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

62

Il server SMTP e il nome del mittente pu essere indicato direttamente sul pannello operatore in ControlPanel in WinCC Internet Settings > Email.Se il provider di e-mail in aggiunta richiede un indirizzo e-mail come autorizzazione all'invio, rivolgersi al gestore dell'impianto. L'indirizzo e-mail deve essere inserito nel campo nome del mit-tente SMTP.

2. Specificare il nome del server SMTP che invier le e-mail al tecnico dell'assistenza e inserire il nome del mittente:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

6

4.3 Visualizzazione dello stato del pannello operatore

Dopo aver ricevuto la e-mail, il tecnico dell'assistenza deve consultare le pagine relative alla manutenzione del pannello operatore per ricavarne informazioni sullo stato.Quindi il tecnico dell'assistenza avvia Internet Explorer dal PC del servizio di assistenza ed inserisce l'indirizzo IP del pannello operatore (http://192.168.0.22) per collegarsi alla homepage dello stesso.Dalla pagina iniziale il tecnico dell'assistenza pu richiamare altre pagine HTML:

Utilizzo dei sistemi HMI in remoto

Importazione ed esportazione di ricette

Visualizzazione dello stato del pannello operatore

Esecuzione della diagnostica di sistema

Richiamo del browser del file

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

64

Le pagine relative all'assi-stenza del pannello operatore vengono attivate tramite Pagine HMTL [email protected] servizio remoto del pan-nello operatore viene attivato da Internet Explorer tramite Avviare [email protected] possibile attivare le impo-stazioni indipendentemente l'una dall'altra.

1. Attivare la funzionalit [email protected] sul pannello operatore MixingStation:

2. Accertarsi che sul pannello operatore OP 270 6" nel ControlPanel sia impostato quanto segue:

L'indirizzo IP della CF Card compatibile NE2000 192.168.0.22.

La Subnet Mask della CF Card compatibile NE2000 255.255.255.0.

Le impostazioni di trasferimento si trovano su Ethernet.Un indirizzo IP modificato viene rilevato solo dopo il riavvio del pannello operatore.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

Definire tramite le diverse autorizzazioni (User Admini-stration > Authorizations) quali funzioni possono essere eseguite da un utente sulle pagine HTML di un pannello operatore.Le password rappresentano un'ulteriore protezione.

6

3. Accertarsi che sia impostata la password 100 sul pannello operatore nel ControlPanel in WinCC flexible Internet Settings/Web Server per l'utente Administrator:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

66

4. Trasferire il progetto nel pannello operatore MixingStation per poter accedere alle pagine relative all'assistenza tramite Internet Explorer (e per consentire l'accesso anche al tecnico dell'assistenza):

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

6

5. Avviare Internet Explorer sul PC di progettazione e collegarsi alla homepage del pannello operatore (http://192.168.0.22):

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

68

6. Verificare se sono presenti segnalazioni di sistema importanti:

7. Infine tornare nella pagina di avvio per effettuare il servizio del pannello operatore.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

9

6

8. Avviare il servizio remoto...

9. ...e specificare la password 100:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

70

Per la progettazione delle dici-ture dei tasti funzione come pulsanti possibile eseguire le relative funzioni anche in Internet Explorer.

In Internet Explorer viene visualizzata la superficie operativa del pannello operatore:

Non possibile utilizzare pienamente le funzioni di un dispositivo a tastiera in Internet Explorer perch viene visualizzato solo il contenuto dello schermo. Per fare in modo che il tecnico dell'assistenza possa utilizzare in remoto anche i tasti del pannello operatore si utilizza il programma [email protected]

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

1

7

4.4 Progettazione del servizio remoto di un dispositivo a tastiera

Poich il pannello operatore OP 270 6" dispone di una sola progettazione di tasti, il tecnico dell'assistenza necessita di un programma a parte che simuli la tastiera.Il programma SmartClient situato sul secondo CD WinCC flexible nella cartella Support\SmartClient.

1. Avviare l'applicazione [email protected] (1) nel PC di progettazione e collegarsi al pannello operatore (2, 3):

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

72

2. Immettere la password 100 per il servizio remoto del pannello operatore:

L'applicazione [email protected] consente al tecnico dell'assistenza di attivare con il mouse anche i tasti del pannello operatore:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

Il file ZIP WebContents con i dati sorgente per le pagine di servizio HTML del pannello operatore si trova nella directory d'installazione di WinCC flexible, nella cartella Transfert\1.1\XP270. Se si utilizza un PC come pannello operatore, i file sor-gente delle pagine di servizio si trovano nella directory d'installazione di WinCC flexible nella cartella WinCC flexible 2005 Runtime\WebContent

7

4.5 Creazione di una pagina di servizio HTML definita dall'utente

Il tecnico dell'assistenza pu visualizzare il livello di riempimento via Internet anche senza il controllo a distanza. Il tecnico pu sfruttare questa possibilit se, ad esempio, gli amministratori della rete, per motivi di sicurezza, hanno bloccato determinate porte (p. es. la porta 80) utilizzate dallo [email protected] Inoltre, il gestore dell'impianto ha la possibilit d'informarsi sullo stato dell'impianto di miscelazione tramite Internet Explorer, senza necessit d'installare un software a parte. A tale scopo, sulla base della pagina iniziale viene creata una nuova pagina di servizio Plant State. In questa pagina di servizio, il tecnico dell'assistenza pu leggere i valori delle variabili del livello di riempimento e il numero di giri del mixer. Di seguito illustrata la procedura di principio per la creazione di pagine di servi-zio sulla base di quelle gi progettate. Le pagine di servizio si trovano sul terzo CD di WinCC flexible nella directory Documents\[lingua]\Getting Started con il nome WebContents. Le modifiche dei contenuti sono commentate nel codice sorgente HTML (). Per ulteriori informazioni sulle pagine di servizio vi invitiamo a consultare il WinCC flexible Information System alla voce [email protected], [email protected]

1. Copiare il file ZIP WebContents in una directory qualsiasi del compu-ter di progettazione ed estrarre il contenuto del file ZIP al suo interno.

2. Creare una copia del file start.html e assegnare come nuovo nome file PlantState.html.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

74

3. Aprire il file PlantState.html in un qualsiasi editor di testi, p. es. Notepad.

Aggiungere alla barra di navigazione sinistra la voce Plant State:

Sostituire la tabella esistente con una nuova tabella in cui sono visualizzati i livelli di riempimento e il numero di giri del mixer:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

7

Il risultato ha il seguente aspetto:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

76

4. Personalizzare i testi d'interfaccia:

5. Salvare e chiudere il file PlantState.html.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

7

6. Aprire il file start.html ed inserire un hyperlink alla pagina PlantState.html:

Il risultato ha il seguente aspetto:

7. Reinserire i file modificati nel file ZIP WebContents e copiare il file ZIP nella directory XP270.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

4 Impiego di [email protected]

78

8. Trasferire il progetto sul pannello operatore MixingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

9

7

9. Avviare Internet Explorer sul PC di progettazione, collegarsi alla homepage del pannello operatore (http://192.168.0.22) e passare alla pagina PlantState:

In Internet Explorer sono visualizzati i livelli di riempimento e il numero di giri del mixer correnti. Facendo clic su Aggiorna in Internet Explorer la pagina viene ricaricata e i valori vengono aggiornati.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

80

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC

1

8

5.1 Cos' l'OPC?L'acronimo OPC (OLE for Process Control) indica un'interfaccia software standardizzata e indipendente dal costruttore. L'interfaccia OPC consente lo scambio dei dati fra dispositivi e applicazioni diversi. Poich molte applicazioni quali BDE o MES dispongono di interfaccia OPC, il pannello operatore MP 270B 10" pu essere facilmente integrato nell'infrastrut-tura attuale. In questo esempio il gestore vuole integrare l'impianto di confezionamento con l'acquisizione dei dati di produzione. L'acquisizione dei dati di produzione archivia il numero di pezzi delle bevande confezionate in un'ora per poterlo valutare successivamente.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC

82

Invece del gateway OPC possibile utilizzare anche un client OPC XML DA per accedere al server OPC.

Le applicazioni come BDE o MES comunicano tramite DCOM nell'esempio for-nito (1), mentre il pannello operatore del BottlingStation utilizza XML (2) per lo scambio dei dati. Perch il programma di acquisizione dei dati di produzione e il pannello operatore siano in grado di capirsi necessario un traduttore. Questo viene definito gateway OPC e fa in modo che i dati vengano tradotti nella lingua dello standard adatto.

PremessePer poter eseguire le operazioni di progettazione descritte si deve disporre di un PC client OPC collegato via Ethernet al pannello operatore MP 270B 10. Sul PC installato il gateway OPC. Il setup del Gateway OPC (SIMATIC OPC XML Wrapper) si trova nella car-tella WinCC flexible\Setup\OPCXMLWrapper\Disk1 sul secondo CD di WinCC flexible e sul CD di runtime.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

3

Un indirizzo IP modificato viene rilevato solo dopo il riavvio del pannello operatore.

8

5.2 Configurazione del BottlingStation come server OPC

Per consentire al responsabile delle vendite di reperire le informazioni sulla produttivit dell'impianto di riempimento al termine del trimestre, necessario configurare il pannello operatore BottlingStation (MP 270B 10") dell'impianto di confezionamento come server OPC.Nell'esempio l'applicazione BDE sostituita da MS Excel che funge da client OPC per la visualizzazione dei valori di processo.

1. Configurare il pannello operatore BottlingStation come server OPC:

2. Accertarsi che sul pannello operatore MP 270B 10" nel ControlPanel sia impostato quanto segue: L'indirizzo IP 192.168.0.23. La Subnet Mask 255.255.255.0. Le impostazioni di trasferimento si trovano su Ethernet.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC

84

3. Trasferire il progetto GettingStarted_Options nel pannello operatore BottlingStation:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5

8

5.3 Progettazione del PC di progettazione come client OPC

Nel PC di progettazione si utilizza MS Excel come client OPC per simulare il PC BDE collegato tramite OPC. Il client OPC un'implementazione di base e per-tanto non si presta al funzionamento dell'impianto.Il file excel OPC_Client.xls memorizzato nell'archivio auto estraente Project_GettingStarted_Options_WinCC_flexible_2005.exe.Il PC di progettazione comunica per default tramite DCOM, mentre il pannello operatore utilizza XML sul BottlingStation per lo scambio di dati. Tramite il gateway OPC il PC di progettazione pu accedere ai dati del pannello operatore:

1. Accertarsi che vengano soddisfatte le seguenti condizioni:

Nel PC di progettazione (PC BDE) installato il Microsoft SOAP Toolkit, versione 3.0. possibile scaricare Microsoft SOAP Toolkit da Internet all'indirizzo http://msdn.microsoft.com/webservices. Le versioni meno recenti di Microsoft SOAP Toolkit non vengono sovrascritte e possono essere riutiliz-zate in parallelo.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC

86

L'XML Manager si trova in Start > SIMATIC > WinCC flexible 2005 Runtime.Con il manager XML possi-bile impostare anche collega-menti a diversi server OPCXML della rete.

2. Aprire il manager XML sul PC di progettazione e parametrizzare il gateway OPC inserendo l'indirizzo del server OPC (MP 270B 10"):

3. Avviare MS Excel nel PC di progettazione e caricare il file OPC_Client.xls.

4. Aprire l'editor VBA con .

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

7

La biblioteca delle classi si trova per default nella directory C:\Program Files\Common Files\OPC.Se sul PC di progettazione installato anche ProTool, la biblioteca delle classi si trova nella directory C:\Siemens\Common\OPC.

8

5. Accertarsi che la biblioteca delle classi Siemens OPC DAAutomation 2.0 (sopcdaauto.dll) sia registrata e che vi sia un riferimento in MS Excel:

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC

88

Se si desidera visualizzare ulteriori valori della variabile occorre inserirne il nome accompagnato dal prefisso Prefix:Win CC flexible RT nelle celle da A14 a A18.

6. Chiudere l'editor VBA e collegarsi al pannello operatore dell'impianto di confezionamento:

Utilizzando le macro contenute nel file il responsabile delle vendite pu visua-lizzare i valori di processo in tempo reale nel proprio PC, per poterli archiviare e modificare.

7. Terminare il client OPC cliccando su Stop Client.

WinCC flexible Getting Started OpzioniGetting Started, Edizione 04/2006, 6ZB5370-1CN05-0BA2

SIMATIC HMI WinCC flexible Getting Started OpzioniAvvertenze tecniche di sicurezzaIndice1 Benvenuti2 Impiego di Audit2.1 Cos' l'Audit?2.2 Pianificazione di un progetto regolato2.3 Impostazione di un progetto regolato2.4 Utilizzo del progetto regolato in runtime2.5 Archiviazione degli Audit Trail2.6 Analisi di Audit Trail con AuditViewer2.7 Analisi di Audit Trail con programma DOS

3 Impiego di [email protected] Cos' [email protected]?3.2 Progettazione del MasterControlStation (PC di manutenzione)3.3 Impostazione del servizio remoto del MixingStation (OP 270)3.4 Visualizzazione dei dati di processo del MixingStation (OP 270) in MS Excel

4 Impiego di [email protected] Cos' [email protected]?4.2 Invio di informazioni al tecnico dell'assistenza tramite e-mail4.3 Visualizzazione dello stato del pannello operatore4.4 Progettazione del servizio remoto di un dispositivo a tastiera4.5 Creazione di una pagina di servizio HTML definita dall'utente

5 Acquisizione dei dati di produzione tramite OPC5.1 Cos' l'OPC?5.2 Configurazione del BottlingStation come server OPC5.3 Progettazione del PC di progettazione come client OPC