Tempo Ordinario

Click here to load reader

  • date post

    08-Jul-2016
  • Category

    Documents

  • view

    219
  • download

    1

Embed Size (px)

description

propuneri saleziene cateheza

Transcript of Tempo Ordinario

Anno A (2011)Tempo di Avvento

La parola Avvento significa venuta, arrivo.Avvento detto il tempo di preparazione al Natale formato da quattro settimane. Il tempo dellAvvento ha una doppia caratteristica: tempo di preparazione al Natale ricordando la nascita di Ges a Betlemme, ma contemporaneamente lattesa della seconda venuta di Ges alla fine dei tempi.

Aspettare e accogliereun amico o un parente che arriva sempre unmomento felice anche se pieno di trepidazione e di preoccupazione.Aspettare per comporta sempreprepararsi, preparare la nostra casa.Dobbiamo imparare a riconoscere e ad accogliere Colui che viene. questo che rende concreta la nostra speranza e attenta e vigilante la nostra attesa.

Questo cammino dellAvvento sostenuta dalla speranza:verr, sta arrivando Ed proprio lasperanza che produce e alimenta la gioia.

Tuttavia siamo anche consapevoli che l'incontro con Gescomporta anche un 'giudizio' sulla nostra vita. Un giudizio che esigeconversione.LAvvento quindiinvito allavigilanzaper non lasciarci addormentare e chiudere i nostri cuori nell'orizzonte troppo ristretto delle sole realt terrene (per quanto buone e nobili possano essere).

LE PAROLE DELLAVVENTO:essere pronti, vigilare, attendere, essere fiduciosi (speranza), essere gioiosi, convertirsi, accogliere, attenti a scoprire

Proponiamo inoltredi utilizzarela corona dellAvventosia nella celebrazione della Messa domenicale, sia nella preghiera serale della famiglia. Offriamo alcune modalit di celebrazione.Corona dell'Avvento - Storia e celebrazione

Costruiamo insieme la Corona d'Avvento

FRASE DOMENICALEPrima domenicaVegliate il Signore vicino!

Seconda domenicaPreparate la strada al Signore!

ImmacolataRallegrati, Maria: il Signore con te!

Terza domenicaRallegratevi, viene Ges, il Salvatore!

Quarta domenicaNasce per noi Ges, il figlio di Maria!

1 DOMENICA DI AVVENTO

VEGLIATE, IL SIGNORE VICINO!Obiettivo:Far scoprire ai ragazzi: che vegliare un atteggiamento attivo che ci richiede di essere allerta e di rallegrarci nellattesa.

Occorrente:Una corona dellAvvento o quattro candele (vedi allegato).Materiale suggerito nellattivit.

RITI DI INIZIOAllinizio della celebrazione della Messa, i bambini partecipano, con tutta la comunit,allaccensione della candeladellaCorona dellAvvento.Escono in processione. Davanti a tutti il bambino che porta la candelina. Arrivati dove c la Corona, ci si raduna tutti attorno e si accende la candela. Durante tutto questo periodo si esegue il cantoSaccende una luce(vedi canti).I bambini escono per lattivit domenicale dopo la preghiera del sacerdote.

PROCLAMAZIONE DEL VANGELO ilmomento importantee dobbiamocelebrarlo il meglio possibile.

Prepariamo i ragazzi adascoltare la parola di Ges (Vangelo):Prepariamoli alsilenzio echiediamo di stare benein piedi o seduti in cerchio

Cantiamo insiemeALLELUIA: lacclamazione al Vangelo(vedi proposta canti)

Chiediamo ai ragazzi di fare itre piccoli segni di crocementre rispondonoGLORIA A TE, SIGNOREalla proclamazione dellanimatrice: DAL VANGELO SECONDO

Raccomandiamo di non utilizzare foglietti, maun Evangelario o un Lezionario.Alla fine della lettura, lanimatricebacia il Lezionarioe chiede ai ragazzi di fare lo stesso.

Tutti questi atteggiamenti e gesti, compiuti bene, aiuteranno i ragazzi a capire limportanza della Parola di Ges che ascoltiamo nel Vangelo!

IL VANGELO (Mc 13, 33-37)Dal Vangelo di Ges Cristo secondo san MarcoGloria a te, Signore!

Fate attenzione, vegliate, perch non sapete quando il momento. come un uomo, che partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. Vegliate dunque:voi non sapete quando il padrone di casa ritorner, se alla sera o a mezzanotte o al canto del gallo o al mattino;fate in modo che, giungendo allimprovviso, non vi trovi addormentati. Quello che dico a voi, lo dico a tutti: vegliate!.

Parola del Signore.Lode a te, o Cristo.

PER LA RIFLESSIONE opportuno richiamare o ricordare con i bambini-ragazzi alcune idee sullAvvento

Il tema della domenica sintetizzato dalla FRASE DOMENICALE:Vegliate il Signore vicino!

Dopo la proclamazione del Vangelo, lanimatore invita i ragazzi a sedersi e chiede loro:

Cosa dice Ges a proposito della sua venuta? Non si sa in quale momento verr. C il rischio che ci trovi addormentati.

Che cosa ci chiede di fare per attenderlo? Di continuare a vivere facendo quello che dobbiamo fare, vegliare, restare svegli.

bene affrontare con i ragazzi-bambini tre venute di Ges che lAvvento ci richiama:Nella storia degli uomini:sappiamo che nato a Betlemmein Palestina, 2000 anni fa

Alla fine dei tempi:Ges ha detto chetorner alla fine dei tempi, ma non sappiamo quando

Ogni giorno:noi crediamo che Ges risortoviene ogni giornoin mezzo a noi. sempre con noi!

ATTIVITLe attivit proposte sono tre: laCasa dellAvvento(per la chiesa); lapreghieraGes, presto Natale e ilCubo dellAvvento(per la casa).1. La casa dellAvvento (calendario) lattivit che sar posta in chiesa per tutti coloro che partecipano alla Messa.

Materiale: la casa con le quattro finestre + le figurine che saranno scoperte domenica dopo domenica - la decorazione della casa, la sistemazione degli alberelli, della stella cometa.La casa dell'Avvento

Le 5 finestrelle

2. Proposta di decorazione: e tutto il materiale per decorare la casa - colori, carta crespo, fiorellini

Sarebbe opportuno che si ingrandisse la casa dellAvvento in modo che sia visibile dopo averla collocarla nella chiesa. Ricordate che dovete ingrandire anche tutti materiali (finestre, alberi).

1. Ogni domenica si aprir una delle finestre (tagliare lungo le linee tratteggiate)2. Colorare il disegno della finestrella.3. Decorare e abbellire la casa utilizzando tecniche diverse (vedi suggerimenti).

ATTENZIONE:le quattro finestre della casa dellAvvento saranno uguali alle quattro figurine che comporranno il cubo dellAvvento. Si fatto questa scelta per non disperdere i bambini che troveranno lo stesso disegno e la stessa frase domenicale.

Allinizio dellattivit bene guardare con i bambini-ragazzi i disegni e attraverso domande e risposte spiegare bene il senso dellattivit che stiamo proponendo.Ad esempio: La casa il luogo dove stiamo bene, dove accogliamo gli amiciLe finestre ci permettono di vedere e di essere visti Noi abbelliremo e renderemo viva la casa con i nostri colori, con le finestre colorate, con Tutte le voltefaremo una breve conversazione sulla finestrella che rappresenta il messaggio della domenica: che cosa rappresentato? Chi sono i personaggi? Che cosa fanno o dicono? Qual il significato della frase? Ecc

Prima domenica:colorare, e posizionare la prima finestrella e decorare la parte inferiore della casa con palline di carta crespa di colore marrone

Per svolgere bene lattivit, opportunodividere i bambini i piccoli gruppi di lavoroe dare loro un impegno: chi colora la finestrella, chi taglia la finestra per poterla aprire, chi colora Attenzione: a turno, un gruppetto pu imparare a memoria la preghiera e a mimarla (vedi sotto)3. Il cubo dellAvvento lattivit che i bambini svolgeranno a casa insieme ai loro genitori.Materiale: il cubo + le figurine di ogni domenica (scaricare allegati) colori, colla, pinzatriceCubo di Avvento, base b/n

Figurina 1 domenica

4. Ogni bambino o ragazzo invitato a fare anche un percorso a casa insieme ai suoi genitori o parenti.Si tratta di realizzare e completare ilCubo dellAvvento.Si tratta di un oggetto che aiuta a ricordare e a collegare le quattro domeniche di Avvento.1Dipingere i due quadrati (quello con la stella e quello con le indicazioni dei vangeli) con i colori che pi piacciono

2Seguire le indicazioni per realizzare il cubo. Prima conveniente piegare le linee verticali e orizzontali. Poi le linee che formano gli angoli. Utilizzare la colla dove richiesto. Si pu anche usare un punto della pinzatrice per dare pi solidit alla colla.

3Incollare la figurina della prima domenica. Pu essere importante invitare i bambini-ragazzi a scoprire il posto giusto ri-leggendo il brano del vangelo, dicendo da quale vangelo stato tratto.

5. 6. Ges, presto Natale(preghiera)Proponiamo di far imparare e mimare la preghiera come si vede nellallegatoGes, presto Natale.Ges, presto Natale

7. 8. Cantiamo insiemeOltre ai canti che trovate proposti inCanti a Messa, potete imparare:Saccende una luce, tratto daLa Famiglia cristiana nella casa del Padre, n. 458-464.Ascolta il canto in Mp3.

9. il canto che sar utilizzato, tute le domeniche, durante linizio della celebrazioni allaccensione della candela della Corona dAvvento.Vieni, Signore. Maranatha!, tratto daLa Famiglia cristiana nella casa del Padre, n. 452.Ascolta il canto in Mp3.

10. Questo canto esprime il desiderio che Ges torni tra noi.OGNUNO A SUO TEMPOI ragazzi(quelli pi grandi) torneranno in comunit o prima della preghiera dei fedeli (per leggere la loro intenzione) oppure durantela processione delloffertorio.Uno dei ragazzi legger lintenzione di preghiera preparata durante lattivit.

I bambini(pi piccoli) torneranno in comunit insieme ai ragazzi durantela processione delloffertorio.Durante la recita delPadre nostro, invitare i bambini a tenere le braccia aperte!

Non dimentichiamo che i bambini desiderano portare a casa e far vedere ai genitori le loro attivit. Realizziamo sempre un oggetto da lasciare ai bambini.

IMMACOLATA CONCEZIONE DELLA BEATA VERGINE MARIA

Oggi la festa dellImmacolata. Una delle feste che noi celebriamo in onore di Maria. la festa della donazione completa di Maria al progetto del Padre. Tutta la