Stadio GialloRosso

Click here to load reader

  • date post

    31-Mar-2016
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

description

Anno 2 nr. 2 Stadio Giallorosso - Gennaio 2010

Transcript of Stadio GialloRosso

  • Ciano, Corapi, Di Cuonzo, Benincasa e Vuono festeggiano sotto la curva

    NEWS | COMMENTI | INTERVISTE | CRONACA | CLASSIFICHE

    Longoni e Corapi riportano in alto il Catanzaro

    Pace doveva essere e cos stato . La v i t tor ia d i oggi per2-1 contro un fast id iosoCassino r ipor ta la p i com-

    pleta sereni t in casa gia l lorossae sancisce la pace fra giocator i et i foser ia dopo lo sciopero deica lc iator i a f ine anno.E stata una bel la prestaz ione daparte del Catanzaro, che ha spre-cato t roppe occasion i ne l pr imotempo, graz ie soprat tut to agl i in -tervent i mi racolos i de l port ierecass inate Amadio , sost i tuto di In-d iver i . Dopo la pr ima fraz ionesembrava una part i ta st regata , inconsideraz ione del fat to che do-po nemmeno un gi ro doro logiodel secondo tempo gl i ospi t i s isono portat i in vantaggio conBardeggia .I l go l avrebbe tagl ia to le gambe achiunque, ma dopo 5 minut i d isbandamento gl i uomin i d i misterAuter i t i rano fuor i tut to i l carat te-

    re di cu i sono capaci . R iba l tano i lr isu l tato con due t i r i da fuor i . I lpr imo di Longoni sot to l incrocio ,i l secondo del catanzarese docCorapi , e i l sorpasso serv i to .Tut ta la c i t t s i aspet tava la rea-z ione del la squadra in questapart i ta e cos stato . Senza dub-bio i l mig l ior modo per r ibat terea l le cr i t iche, mol te vo l te ingene-rose, dei g iorn i passat i . Un ott i -mo v iat ico per cominciare l annonuovo, contro un avversar io di f f i -c i le soprat tut to in t rasfer ta . Pec-cato che ancora una vol ta manca-va i l pubbl ico del le grandi occa-s ion i . Compl ice i l c l ima mol tof reddo, la p ioggia e i l vento nonci saranno state pi di 1500 per-sone, t roppo poche per unasquadra come questa , capace diconquistare 10 vi t tor ie consecu-t ive in casa e di portare in casci -na 44 punt i in 19 part i te (peccatoper la penal izzaz ione) . Andrea Celia Magno

    La banda di Auter i ha mostratoancora una vol ta una super lat ivaorganizzaz ione di g ioco, ind iv idu-l i t d i categor ia super iore (oggisu tut t i Longoni e Mosciaro , a cui per mancato i l go l ) , e una pro-pensione al sacr i f ic io che nont aspet terest i da una squadracos tecnica. I ragazz i che scen-dono in campo mer i tano un plau-so per la propr ia tenacia , che r i -specchia quel la del l a l lenatore .Perch i l vero ar tef ice di questomin i -mi racolo in sa lsa catanzare-se senza dubbio GaetanoAuter i ; se a l suo posto ci fossestato qualcun al t ro la s i tuaz ionegl i sarebbe gi scappata di mano.E graz ie a l mister s ic i l iano sesiamo ancora l a det tare legge invet ta a l campionato.Al t ro che Juve Stabia .

    Anno 2 Nr. 2Gennaio 2010

    StadioGiallorosso: Edizione di Qui- Reg. Tr. Cz - Nr. 135 del 30-12-2002 :: Direttore Responsabile: Giuseppe Gangale

    www.stadiogiallorosso.it

    Il Catanzarodi mister Cittadinova vicino alla vittorianel derby in trasferta,ma viene raggiuntoa 5 dal termine.

    La cronacadettagliatadella garafra Catanzaroe Cassino

    Cosenza-Catanzaro 1-1

    pag. 4

    3 domande alds delle aquilesul mercatodel Catanzaro,su Mancinellie sulla Berretti

    Continua il primato

    pag. 2

    Raggiunto al telefono dopo la partita

    pag. 3

    TROFEO BERRETTI

    10 vittoria consecutiva in casa

    Intervista a Pitino

    Mar i a Mare : s i va a l l o s tad iocon l o t t im i smo d i sempre ,dando a ques t i aqu i l o t t i l anos t r a ca r i ca pe rch Ca tan -za ro ne l cuo re .

    G iuseppe Mand i l e : Quan t igu f i . . . a l l a f acc i a de ipo l em ic i . . . I l Ca tanza ro v i n -ce r e s t r av i nce r i l cam-p iona to .

    Domen ico Ga l l o : EVAAAAAAA I I I I I I I I I 2 -1

    A less io Masc i a r i : Bene pe r ig i a l l o ross i ; )

    Mau r i z i o Vono : sempre cos ,f o r za Ca tanza ro !

    P i no Ca tan i a : un buon inz i o ,evva i f o r za Ca tanza ro ! ! !

  • Gennaio [email protected] Stadio GialloRossoStadio Giallorosso

    Il Catanzaro riprende quota

    ::RisultatiCatanzaro - Cassino

    Igea Virtus - Gela

    Isola Liri - Siracusa

    Juve Stabia - Monopoli

    Manfredonia - Scafatese

    Melfi - Barletta

    Noicattaro - Brindisi

    Vibonese - Cisco Roma

    Vico Equense - Aversa Normanna

    PROSSIMO TURNO

    CatanzaroManfredonia

    2 - 1

    2-1

    2-1

    3-0

    1-1

    3-0

    0-0

    2-1

    0-1Scafatese

    Isola Liri

    *Vibonese

    ::Classifica*Catanzaro

    Juve Stabia

    Cisco Roma

    Gela

    Siracusa

    Brindisi

    Cassino

    *Barletta

    Aversa

    Monopoli

    Melfi

    Manfredonia

    Vico Equense

    Noicattaro

    *Igea Virtus

    *Punti di penalizzazione:3 Catanzaro1 Barletta1 Igea Virtus1 Vibonese

    22

    19

    41

    41

    36

    32

    31

    30

    28

    27

    25

    23

    22

    22

    18

    14

    14

    9

    Longoni, autore del pari e il migliore fra i giallorossi

    Partita difficile e si sapeva, quella cheattendeva oggi il Catanzaro. La primadopo la sosta sempre difficile pertutte le squadre, ma soprattutto perquelle dalta classifica che lottanoper lobiettivo principale. Ma il ritornoin campo del Catanzaro stato allal-tezza delle prestazioni precedenti. Ilbel gioco, quando volano le aquile,non si ferma nemmeno davanti alvento, la pioggia, i campi pesanti e leparate di un protagonista che nontaspetti: il portiere di riserva del Cas-sino, Amadio. S perch proprio luia salvare il risultato in almeno 4 nitideoccasioni da gol del Catanzaro. 4 pa-rate prodigiose su tiri da dentro lareache tengono accesa una partita chealtrimenti sarebbe gi finita dopo 45.I laziali iniziano la partita attendendo ilCatanzaro con un 4-3-2-1 compatto,con Croce e Romanelli dietro Bar-deggia. E di Croce il primo tiro delmatch, facilmente parato da Vono.Un minuto dopo si fa vedere il Catan-zaro. Caputo dalla sinistra serve acentro area Longoni, che per tirafuori. Al 6 ancora il Catanzaro. Ango-lo di Corapi dalla sinistra e mischia

    nellarea di rigore affannosamente li-berata dalla difesa. All8 unico peri-colo del I tempo per la porta di Vono:Bruno perde palla sulla tre-quarti, maCroce in contropiede tira fuori. Al 14ancora un corner per il Catanzaro do-po unazione di Longoni sulla sinistrache per non riesce a servire Mos-ciaro a centro area. Il Cassino prendefiato ogni tanto grazie a qualche ri-partenza che si conclude comunquesenza pericoli per i giallorossi. Al 22un tiro di sinistro di Mosciaro dal limi-te esce fuori di poco alla destra diAmadio. Al 28 ancora un contro-piede ospite, ma il cross di Romanelliche taglia tutta larea di rigore giallo-rossa non viene raccolto da nessuncompagno. Al 32, dopo unazionesulla fascia destra partita da DiCuonzo e conclusa da Longoni eMosciaro, nuovo corner per lFC. Ca-puto batte al centro dellarea eAmadio compie il suo primo miracolosu Di Maio, che aveva colpito il pallo-ne a botta sicura. Al 36 il secondomiracolo: Longoni serve in area Co-rapi che da 5 m. trova la paratadellestremo ospite. 3 minuti dopo i

    miracoli di Amadio n3 e 4, prima suMosciaro e poi su Longoni, sempreda distanza ravvicinata. Al 43 ancorauna parata su Mosciaro. Niente da fa-re, da dentro larea non si pu segna-re. Il secondo tempo comincia con ilgol del Cassino in mischia dopo uncorner: il marcatore Bardeggia.Adesso il Catanzaro entra un po inbambola e serve il miglior Vono persalvare su un attaccante ospite lan-ciato a tu per tu con il nostro portiere.All8 comincia la riscossa: Caputo siaccentra da sinistra e da fuori sparaalto di poco. Il Catanzaro attacca e al15 trova il pareggio: Longoni si ac-centra da destra e dai 20 m fucila ilportiere ospite con un tiro sotto lin-crocio. Se dentro larea non si pu,da fuori allora s. Al 18 un tiro perico-lo di Caputo deviato in angolo daun difensore. Al 21 il vantaggio. Co-rapi riceve palla dai 22 m. e tira amezzaltezza in porta; il portiere sta-volta non impeccabile e si lasciasfuggire il pallone alla sua destra. Unminuto dopo esce Caputo e si rivedeMontella. Al 35 una punizione diMosciaro finisce alta. Al 38 Montellasi accentra dalla sinistra, ma il suo ti- ACM

    ro ancora una volta ribattuto in an-golo. Gli ultimi minuti trascorronocon il Catanzaro che riesce a control-lare abbastanza agevolmente, a parteper un mischione in area su un corne-re del Cassino al 42. Ultima emo-zione al 45, quando un cross sbag-liato del terzino destro laziale BicaBidan scheggia la parte superioredel sette giallorosso, ma Vono sem-brava comunque sul pallone. Il mi-gliore in campo stato senza dubbioLongoni, per la qualit delle sue ini-ziative e il gol, ma ottimo stato illavoro di gente come Corapi (al pri-mo gol stagionale), Benincasa, DiCuonzo e Mosciaro (che se non hasegnato oggi si rifar sicuramentedomenica prossima).Domenica prossima seconda partitaconsecutiva in casa: aspettiamo ilManfredonia, e anche in questo casonon si potr mancare lappuntamentocon i 3 punti.C un record da mantenere, c unprimato da consolidare.

    Due tiri da fuori di Longoni e Corapi ribaltano liniziale vantaggio del Cassino

    Stadio Giallorosso

  • [email protected]

    Gennaio 2010Stadio GialloRosso Stadio Giallorosso 3

    Stadio GialloRosso

    EDITOREMediatag Spa : Divisione EditoriaSede Legale: 88040 Marcellinara (CZ)Loc. Serramonda- Registro Operatori delle Comunicazione: nr.11629

    DIRETTORE RESPONSABILEGiuseppe Gangale

    REPORTER

    Andrea Celia Magno

    www.stadiogiallorosso.it

    DIREZIONE AMMINISTRATIVASede Legale: 88040 Marcellinara (CZ)Loc. Serramonda

    POSTA [email protected]@stadiogiallorosso.it

    INTERNET

    Edizione di Qui - Reg. Tr. Cz - Nr. 135 del 30-12-2002

    DIFFUSIONE E ABBONAMENTI

    AMMINISTRATORE ETRATTAMENTO DATI

    Car