SMILE, masterplan per Torino Smart City

download SMILE, masterplan per Torino Smart City

If you can't read please download the document

Embed Size (px)

description

Presentazione del progetto SMILE: obiettivi e struttura organizzativa del progetto e del Masterplan

Transcript of SMILE, masterplan per Torino Smart City

  • 1. SMILE MasterPlan per Torino Smart City ottobre 2013

2. Il modellomodello che intende guidare Torino per attestarsi come cittcitt intelligenteintelligente Partendo dallanalisi dei bisogni degli Stake Holder approccio bottom up Nellindividuazione dei progetti chiave oltre la logica delle sperimentazioni spot Per individuare modelli e soluzioni sostenibili e replicabili Per valorizzare le specificit locali e gli ASSET della citt Un metodo di progettazionemetodo di progettazione rapida e di concertazione Un sistema di pianificazionesistema di pianificazione che evolve nel tempo rispetto a obiettivi misurabili (KPI) Che cos SMILESMILE 2SMILE: Smart Mobility Inclusion Life & Health & Energy 3. Le componenti chiaveLe componenti chiave 3 1 tessuto connettivo di tecnologie trasparenti e poco invasive Big e Open Data Internet of Things Mobile Social MobilityMobility InclusionInclusion Life &Life & HealthHealth EnergyEnergy Interconnessione e Interazione 4 domini verticali espressivi di un chiaro valore da parte della citt Obiettivi prioritari + Sistema di KPI 4. LLorganizzazione di progettoorganizzazione di progetto 4 Comitato Guida Comitato Operativo Tavoli di lavoro: Domini verticali e Integrazione Tavoli di lavoro: Benchmarking, Business Model, Governance Integrazione Mobility Inclusion Life & Health Energy Con funzioni decisionali e di indirizzo strategico del progetto Con funzioni gestionali e di indirizzo operativo del progetto Team focalizzatifocalizzati con esperienze di dominio e una forte azione di governancegovernance del processo decisionale 5. I Numeri di .. SMILEI Numeri di .. SMILE 5 4 Dimensioni Verticali: Mobility, Inclusion, Life&Health, Energy 1 Iniziativa di progettazione partecipata di Torino Smart City 6 tavoli di lavoro Oltre 10.000 ore-uomo complessive 5 mesi: febbraio-giugno 2013 1 Macro risultato: 1 MasterPlan 6. Chi abbiamo coinvoltoChi abbiamo coinvolto 6 66 Soggetti 28 Imprese 5 Centri di Ricerca 23 Enti/Istituzioni 10 Associazioni Pi di 350 persone coinvolte Citt di Torino 77 persone 55 sui tavoli di lavoro Enti 23 Centri di Ricerca 5 No profit 10 Imprese 28 7. Che cosaChe cosa emersoemerso 7 45 Azioni proposte 7 trasversali (dati, KPI, infrastrutture, comunicazione) 7 Mobilit (infomobilit, mobilit ciclabile, logistica delle merci) 9 Inclusion (digitalizzazione, emergenza abitativa, occupazione e imprenditoria giovanile, partecipazione sociale) 12 Life&Health (sicurezza, rifiuti, riqualificazione urbana, turismo e cultura, stili di vita, sistema del cibo) 10 Energy (efficienza edifici, smart grid, illuminazione pubblica) 8. Contenuti delle azioniContenuti delle azioni 8 Descrizione e contenuto tecnologico Benefici attesi Valorizzazione asset esistenti Collegamento con piani settoriali progettualit effettuata e in corso Potenziali aree di dimostrazione Principali Stakeholders Sviluppo temporale Investimenti e modelli di business 9. Contenuti delContenuti del MasterPlanMasterPlan 9 1. Metodologia 2. Scenario esistente (Asset) 3. Best Practice nazionali e internazionali 4. Azioni a. Integration b. Mobility c. Inclusion d. Life&Health e. Energy 5. Governance: la Fondazione Torino Smart City 6. Sostenibilit 7. Conclusioni e Raccomandazioni 10. AssetAsset censiticensiti 10 23 Piani settoriali, strategie e progetti Mobilit, Energia, E-Gov, Politiche sociali, Variante 200, 17 strumenti di governance Cruscotto Urbano, TOC, AperTO, Geoportale, Torinofacile, DOQUI, MUDE, 85 progetti in corso (e in valutazione) 24 progetti EU (e 11 in valutazione) 25 Nazionali (MiUR) 25 locali 11. BenchmarkingBenchmarking 11 12. Com unicazione Com unicazione Il processo di Torino Smart CityIl processo di Torino Smart City 12 13. 13 Grazie per lattenzione