Sharing Charity

of 15 /15
Il sistema che mette in moto il talento tra cittadini e imprese.

Embed Size (px)

Transcript of Sharing Charity

1. Il sistema che mette in moto il talento tra cittadini e imprese. 2. Sharing Charity - Donazione a ripartizione, branca della Sharing Economy o Economia della condivisione - un microsistema di scambio, basato sullattivit volontaria del dono, che ha la funzione sociale di rinnovare il mercato del lavoro attraverso la pratica della condivisione di risorse e prestazioni tra cittadini e imprese. 3. Far circolare il talento dei cittadini e sbloccare le energie delle imprese. 4. I cittadini hanno il diritto di coltivare il proprio talento a prescindere dai cicli delleconomia e le condizioni del mercato del lavoro. Il cittadino che, volontariamente, investe su se stesso, ha maggiori probabilit di intraprendere una carriera sostenibile nel medio-lungo termine. Bilanciando al meglio la vita privata con quella lavorativa. 5. Le imprese aventi una precisa responsabilit sociale acquisiscono una maggiore capacit competitiva in linea con i trend globali della sharing economy. Limpresa che dialoga con la societ e i suoi cittadini cresce di pi e meglio, limitando i rischi e trovando sbocchi alternativi per innovare. 6. Le associazioni di promozione sociale rappresentano il perno attorno a cui ruota il sistema. Entit giuridiche di natura mista pubblica/privata sono in grado di comprendere, assecondare e mettere insieme entrambe le istanze. Il loro ruolo dintermediazione sociale. 7. 1. Il Cittadino si iscrive allAssociazione e usufruisce dei servizi di orientamento e sviluppo del talento; 2. LImpresa sottoscrive un accordo di donazione a tempo determinato e/o a progetto in linea con gli scopi istituzionali dellAssociazione; 3. LAssociazione gestisce il talento dei cittadini creando schede e profili professionali; supporta limpresa nella creazione e implementazione di un sistema di Talent Management a ciclo continuo. 8. 1. Accesso a servizi qualificati di Assessment (social cost) fuori dai circuiti tradizionali; 2. Creazione di una scheda profilo professionale allinterno della piattaforma HCM; 3. Dotazione del Talent Passport come strumento alternativo e complementare di personal branding; 4. Accesso al networking. 9. 1. Accesso al sistema Homo Talent Management basato sulla mappatura e sulla valorizzazione delle attitudini; 2. Limitare i rischi di obsolescenza delle competenze e aumentare la motivazione dei collaboratori; 3. Piano strategico di responsabilit sociale dimpresa; 4. Storytelling delle attivit sociali dellimpresa; 5. Accesso al networking. 10. Nel sistema Sharing Charity di Homo Talent ognuno degli attori coinvolto attivamente e dona qualcosa di se stesso. Che siano prodotti, prestazioni professionali o denaro, il focus attivare un meccanismo di scambio alternativo che permetta di crescere a prescindere dalle condizioni di salute delleconomia generale e del mercato del lavoro in particolare.