Sfogliabile colline rd 30 07 15

of 4 /4
Non solo spiaggia, ma anche collina con i suoi panorami rilassanti e i bor- ghi romantici, la sua quiete, ma anche le serate di animazione, le sagre, le feste, i concerti. Le ragioni per decidere di abbandonare il mare e scegliere le colline dell’entroterra in questo agosto 2015 sono davvero tante: dal ferra- gosto di Marradi, dove tornano le streghe, al concerto di un big come Caparezza al parco fluviale di Riolo Terme, fino ai calici sotto le stelle e i con- certi di musica classica a Brisighella o il cinghiale da assaggiare a San Martino in gattara. Ce n’è davvero per tutti i gusti, compresi gli amanti del trekking e della natura per cui davvero imperdibili sono le escursioni nel magico parco della vena del gesso. Insomma, un agosto quanto mai ricco da godersi anche solo con un bel picnic sul prato, ovviamente seguendo i con- sigli della maestra di cucina Giorgia Lagosti (pagina IV). Da Marradi a Brisighella passando per Casola e Riolo per rock, sagre, feste e buon cibo Piccole guide al territorio tra natura, cultura ed enogastronomia www.ravennaedintorni.it AGOSTO IN COLLINA RAVENNA&DINTORNI 30/7 2015 Angeli e Demoni Dalle ore 18 apertura stand gastronomico e mercatino degli ambulanti in piazza “Le Scalelle”. Dalle 20:30 spettacoli, danze e musica con quattro DJ set. Dalle 18:30 per bimbi e genitori, il centro tennis diverrà luogo incantato con giochi, bolle e truccabimbi. Alle 24:00 sul greto del fiume, Rogo della Strega seguito da uno spettacolo pirotecnico. È gradito l’abbigliamento a tema e si consiglia l’iscrizione al concorso La Strega del borgo che vede in palio un premio per le migliori maschere bimbo e adulto. La premiazione avverrà presso la piscina comunale, dove la serata proseguirà con tanta musica fino a tarda notte

Embed Size (px)

description

Sfogliabile colline rd 30 07 15

Transcript of Sfogliabile colline rd 30 07 15

  • Non solo spiaggia, ma anche collina con i suoi panorami rilassanti e i bor-ghi romantici, la sua quiete, ma anche le serate di animazione, le sagre, lefeste, i concerti. Le ragioni per decidere di abbandonare il mare e scegliere lecolline dellentroterra in questo agosto 2015 sono davvero tante: dal ferra-gosto di Marradi, dove tornano le streghe, al concerto di un big comeCaparezza al parco fluviale di Riolo Terme, fino ai calici sotto le stelle e i con-

    certi di musica classica a Brisighella o il cinghiale da assaggiare a SanMartino in gattara. Ce n davvero per tutti i gusti, compresi gli amanti deltrekking e della natura per cui davvero imperdibili sono le escursioni nelmagico parco della vena del gesso. Insomma, un agosto quanto mai ricco dagodersi anche solo con un bel picnic sul prato, ovviamente seguendo i con-sigli della maestra di cucina Giorgia Lagosti (pagina IV).

    Da Marradi a Brisighella passando per Casola e Riolo per rock, sagre, feste e buon cibo

    Piccole guideal territorio

    tra natura, cultura ed enogastronomia

    www.ravennaedintorni.it

    AGOSTOIN COLLINA

    RAVENNA&DINTORNI 30/7 2015

    A n g e l i e D e m o n iDalle ore 18 apertura stand gastronomico e mercatino degli ambulanti in piazza Le Scalelle.

    Dalle 20:30 spettacoli, danze e musica con quattro DJ set.

    Dalle 18:30 per bimbi e genitori, il centro tennis diverr luogo incantatocon giochi, bolle e truccabimbi.

    Alle 24:00 sul greto del fiume, Rogo della Strega seguito da uno spettacolo pirotecnico.

    gradito labbigliamento a tema e si consiglia liscrizione al concorso La Strega del borgoche vede in palio un premio per le migliori maschere bimbo e adulto.

    La premiazione avverr presso la piscina comunale,dove la serata proseguir con tanta musica fino a tarda notte

  • RAVENNA&DINTORNI 30/7 2015 COLLINE

    II

    Notte di streghe,fattucchieree bambole assassine

    MARRADI

    Torna a Marradi, la notte delle Streghe, la seradel 22 agosto. La manifestazione inizier alle ore18 con lapertura dello stand gastronomicoLAntro della Strega, mentre indovini, carto-manti, chiromanti e fattucchiere prediranno ilfuturo. A partire dalle 20 artisti di strada (tram-polieri, mangiafuoco, danzatrici) proporranno iloro spettacoli itineranti per coinvolgere grandi epiccini. Alle ore 21,30 avr inizio lo spettacoloFuoco Magia unione tra la magia delladanza, la spettacolarit della giocoleria infuocatae lincanto della manipolazione del fuoco, insie-me alle esibizioni degli allievi dellAssociazionestrabili-arti di danza e di arti circense, oltre natu-ralmente a svariati artisti di strada (mangiafuo-co, maghi, giocolieri etc..). Il centro storico diMarradi diverr lo scenario di un paesaggiopopolato da fantasmi e presenze spiritiche.All'ingresso il veliero fantasma proporr il mitodella citt scomparsa Atlantide e i suoi abitanti simuoveranno coinvolgendo i presenti al ritmo dimusiche da fondali degli abissi. Gli altri angoli delpaese proporranno le bambole assassine e l'antrodella purificazione che libera dai fantasmi chetormentano la vita degli individui. Il tutto culmi-ner a mezzanotte col rogo della Strega sul gretodel fiume Lamone. gradito labbigliamento atema.

    Chitarre e batteria per il sogno destate

    Ultimi appuntamenti per il Sogno destate di Brisighella con laserata dell8 agosto dal titolo Calici sotto le stelle mentre inpiazza Carducci suoner Max Weinberg (nella foto) della EStreet Band, il concerto Le chitarre attraverso i secoli del 12agosto alla chiesa del suffragio, mentre sabato 15 agosto sulMonte Mauro ci sar un concerto di musica classica alle 21.

    BRISIGHELLA/1

    FESTA DEL PD DALL11 AL 16CON UNA CENA SOLIDALE PER LE MISSIONI IN CONGO

    Torna la festa del Partito democratico con standgastronomici con primi, secondi di carne e fritto di pesce,musica per ballare, stand del libro con incontri letterari, lospazio dei bambini. Dall11 al 16 agosto un fitto dicalendario di eventi che si conclude con unprolungamento solidale. Luned 17 agosto infatti si terrla cena in favore favore delle Missioni di Padre Querzani,missionario brisighellese a Bukavu, nella RepubblicaDemocratica del Congo. La serata sar allietata dal gruppoBastardjazz. Cena con menu fisso a 15 euro. Prenotazioneconsigliata: 339 2701964 - 348 8565009.

    BRISIGHELLA/2

    SAGRA DEL CINGHIALE E DELLA COLLINACON DOLCE AI MARRONI

    Sabato1 e domenica 2 agosto si svolge il secondoweek-end della sagra del cinghiale a San Martinoin Gattara, vicino a Brisighella. Agli standgastronomici si possono gustare cibi per cui ilterritorio ben noto: cinghiale in salm conpolenta, cinghiale arrosto e il dolce di marroni. A corredo della sagra ci sono inoltre spettacoli dicabaret, mostre e bancarelle. Fin dalla primaedizione, la sagra ha prestato attenzione alleesposizioni di artigianato del legno e diantiquariato.

    SAN MARTINO IN GATTARA

    Specialit gastronomiche da non perdere:piatti tipici cucina romagnola e non, stinco di maiale al forno,

    tortelli, fritto misto di pesce. Ogni sera piatto speciale,per info consultate il sito pdcasolavalsenio.blogspot.it

    e seguiteci su Facebook

    TUTTE LE SERE EVENTI E SPETTACOLI MUSICALI

    1-9 AGOSTO 2015

    A FERRAGOSTO

    SI PRANZA

    ALLA FESTA!

    TUTTI I GIORNI INGR

    ESSO

    A OFFERTA LIBERA.

    APERTURA ORE 19

    STAND GASTRONOM

    ICO

    CON SPECIALIT

    DI MARE E ROMAGN

    OLE,

    BAR - PESCA - LIBRE

    RIA

    RIOLO TERME CENTROParco Pertini (Corso Matteotti)

    dal 7al 16agosto 2015

    PROGRAMMA SPETTACOLI:venerd 7 Orchestra CELSO ARGNANI sabato 8 Gruppo ballerini LE COMETE DI ROMAGNAdomenica 9 JASTIN e la sua Orchestraluned 10 Orchestra STEFANIA CIANI marted 11 Orchestra ROBERTO SCAGLIONI mercoled 12 Orchestra GIANLUCA BERARDI gioved 13 Gruppo CICOGNANI DANZEvenerd 14 Orchestra GLI AMICI DEL SOLEsabato 15 Orchestra VANESSA E CLAUDIOdomenica 16 BUCCI BAND

  • RAVENNA&DINTORNI

    30/7 2015COLLINEIII

    Frogstock con Caparezzae Il Pan del Diavolo

    RIOLO TERMEPER SAN LORENZOLE NOTE DI STELLESUL MONTE BATTAGLIA

    Luned 10 agosto,lappuntamento con le Note diStelle alla rocca di MonteBattaglia, nei pressi di CasolaValsenio, per una serataorganizzata dall'Anpi e dal Centrodi Documentazione sulla Guerradi Liberazione. Si comincia alle 19con la cena al punto di ristoro(panini, pizza fritta, vino,ciambella) mentre alle 21.15 iniziail concerto dal titolo In memoryof a real sound, performanceper sax e immagini storiche diMonte Battaglia musicheclassiche, contemporanee, pop,latino americane, colonne sonore,jazz con Daniele Faziani al sax,testi e immagini a cura diGianpaolo Sbarzaglia, MaurizioCardelli, Riccardo Albonetti. Apartire dalle 23 verranno invecespente le luci della rocca perpermettere l'osservazione dellestelle cadenti dal terrazzoimmerso nel verdedell'Appennino che guarda ilmare.

    CASOLA VALSENIO

    Al parco fluviale di Riolo Terme dal 26 al 29 agostotorna il festival rock Frogstock. E se levento clou dellamanifestazione senza dubbio il concerto del ceeberrimorapper Caparezza che vi fa tappa (tornando cos per la terzavolta al parco fluviale di Riolo Terme) con il Museica TourII The Exhibition lultimo giorno di festival (prevenditeper i tagliandi dingresso attive attraverso il circuitoTicketOne e Vidia Rock Club, 15 euro lingresso), anche legiornate precedenti possono riservare sorprese. Si partegioved 27 agosto sar infatti di scena il trio capitolino MadShepherd con lalbum di debutto Monarch ad anticiparele esibizione dei due gruppi headliners: il duo folk/rockpalermitano Pan del Diavolo e la rock band perugina FastAnimals and Slow Kids. Venerd 28 agosto si replica conlapertura degli inventori del genere catastro-fico rock,funky e punk i bolognesi French Kiss & Aloha Aloha Beachche saranno seguite dai KuTs, quartetto romano chesaranno nel ruolo di di headliners di giornata condivisocon i pugliesi Aprs La Classe, tra il dub rock e lelectrorock. La prima serata, il 26 agosto, Motozaway per la festaprovinciale dellAvis ravennate.

    Info utili e tutte le novit Frogstock Festival 2015 onlinesullOfficial Facebook Page Frogstock. (www.fb.com/frog-stockfestival) e la casella di posta elettronica [email protected]

    Caparezza chiuder il 29agosto la XXII edizione delFrogstock Festival a RioloTerme

    OMEOPATIA - DERMOCOSMESI

    SANITARIA - VETERINARIAD.ssa ANNAMARIA BERNARDI

    Riolo Terme (RA) Corso Matteotti 29 - Tel. 0546 74052

    NOLEGGIO GENERATORI MINIESCAVATORI E BOBCAT MARTELLI PNEUMATICI PIASTRE VIBRANTI TAGLIASFALTO PIATTAFORMA AEREAE MOLTO ALTRO ANCORA!

    SAVARNA - RAVENNAVia del Quadrato 16/M - tel. e fax 0544 533622

    www.ghettiedilizia.it

    VENDITAPELLET E STUFE

    CON CONSEGNA A DOMICILIO

    PELLET AUSTRIACO 4.50 A SACCO

  • RAVENNA&DINTORNI 30/7 2015

    IVCOLLINE

    IL SUGGERIMENTO

    Il pic nic? Meglio far bottino lungo la stradaPer un pranzo o una merenda su un prato in collina, si possono scegliere i prodotti locali, magari nelle botteghe o dai produttori

    Nei giorni destate, perch non andare a cercare unpo di sollievo dalla calura in collina e semmai organiz-zarci con amici o parenti per un bel pic nic, pratica inrealt piuttosto antica, come rivela la stessa etimologiadel termine. Linglese picnic deriva infatti dal termine

    composto piquenique, che in francese abbina piquer(prendere, rubacchiare, spilluzzicare) all'arcaico nique(piccola cosa di poco valore). La parola pic nic sembra sisia diffusa a partire dalla fine del XVII secolo e, inizial-mente, si riferiva alla frugalit del momento totalmenteal di fuori dei riti imposti dal pranzo, composto da pochie semplici cibi sottratti direttamente alla cucina e consu-mati senza lausilio di stoviglie.

    Durante il XVIII secolo poi, la modalit del pic nic pre-se piede ma perse il suo aspetto fondamentale: capitavaspesso che la nobilt avesse un seguito di servitori cheimbandivano tavolate all'aria aperta e che, a seguito dipartite di caccia, cucinassero al momento i bottini del-le battute.

    Andando ancora avanti nel tempo, nel XIX secolo ci siriferiva al picnic come alla consumazione di un pasto inallegria e in clima rilassato da effettuarsi sui prati, in ri-va a un fiume o sulla spiaggia, perdendo il desiderio diaggregazione in favore di un approccio pi intimo, idea-le contorno per il corteggiamento.

    Ed proprio questo che arrivato ai giorni nostri: ciche caratterizza oggi questo rituale il piacere del con-tatto con la natura e la partecipazione di pi personeche provvedono a portare il cibo che viene poi condiviso,senza avere lufficialit e lo sfarzo del convivio aristocra-tico-nobiliare del passato.

    Lorganizzazione di un pic nic non dovrebbe prescin-dere dal cestino di vimini, ma realisticamente si pu op-tare anche zainetto e buste di plastica, valida e comodaalternativa. Poi, piatti, bicchieri, tovaglioli e posate: sa-rebbe bellissimo poter utilizzare stoffa, ceramica e me-tallo come un tempo, ma lusa e getta comodo e menoingombrante (va da s che va comunque gettato negliappositi contenitori e mai dimenticato). Nella lista dellecose da portare meglio sempre aggiungere teli e stuoiniper stendersi sul prato e, magari, schiacciare un pisolinodopo mangiato.

    E il cibo? Cosa scegliere? Il consiglio certamente dipreparare qualcosa a casa, semmai una insalata frescadi cereali o di legumi, una bella macedonia o qualche bi-scotto per concludere il pasto in dolcezza ma attenzionea non esagerare, perch il bello potrebbe invece staro nelfare bottino strada facendo!

    Ecco allora che con un bel pezzo di pane, di quello chesolo in piccoli forni di collina si trovano, con qualche fet-ta di formaggio acquistata direttamente dal produttore,con una buona selezione di salumi da scegliere dal ban-co di un alimentari di paese (che molto spesso, e per for-tuna, continuano a essere sensibile alle produzioni loca-li) e con un buon olio, il pranzo fatto.

    Per concludere tanta acqua fresca e una buona botti-glia di vino (non dimenticare il cavatappi!).

    Giorgia Lagosti

    INSALATA DI FARRO, CECI, MELANZANE E FETA

    Ingredienti (per 4/6 persone)100 grammi di ceci secchi100 grammi di farro decorticato150 grammi di feta2 grosse melanzane200 grammi di pomodorini pachino (o pomodori costoluti)1 cucchiaio di farina 0una manciata di foglie di basilicouna manciata di olive taggiasche3 cucchiai dolio doliva extravergineun limone non trattatotimo, maggiorana, cuminosemi di sesamoPreparazioneLa sera prima mettere in ammollo ceci con abbondante acqua e un pezzetto dialga kombu. Il giorno seguente bollire i ceci e lasciar raffreddare. Lessare ancheil farro per circa 20 minuti (lasciandolo abbastanza al dente).Preriscaldare il forno a 200.Preparare la miscela di spezie ed erme mescolando timo, maggiorana e cumi-no; tostare dei semi di sesamo in un padellino e unirli a met del mix.Tagliare le melanzane a dadini di 1 centimetro e allargarle su una teglia coper-ta da carta da forno, condirle con poco sale, la miscela di spezie e semi di sesa-mo e un cucchiaio dolio, mescolare accuratamente usando anche le mani einfornare fino a che non risultano cotte e tenere.Nel frattempo condire i ceci con olio, un cucchiaio di farina e la miscela di spe-zie senza semi di sesamo e mescolare accuratamente. Mettere anche i ceci inforno su una teglia ricoperta di carta per 15 minuti o finch non diventerannocroccanti e dorati.Lasciar raffreddare ceci e melanzane e nel frattempo tagliate i pomodori in spic-chi sottili e conditeli con 1 cucchiaio dolio, le olive intere o tagliate e il basilicosminuzzato.Nel piatto di portata unire il farro, i pomodori conditi, le melanzane e i ceci, poiaggiungete le zeste e il succo di limone a piacere e mescolate bene. Cospargeril piatto con la feta sbriciolata e servite!Nota: il piatto pu essere assemblato con anticipo e conservato in frigorifero mava portato a temperatura ambiente prima di servirlo.

    LA RICETTA

    48018 Faenza (RA) - Via G. Verdi 27Tel/Fax 0546.22051

    www.caseificiosicla.it

    Dal 1955il caseificio SICLA

    porta in tavolatanta allegria,

    energia e saporiche si abbinanopiacevolmente

    con tutti gli altrialimenti. Antipasti,

    primi, secondi edolci: il formaggio

    un alimentocompleto, ricco di

    energia che sicombina con tutte

    le pietanze dellacucina

    mediterranea, per una

    alimentazioneequilibrata e

    moderna.

    VINO OLIO

    E PRODOTTI TIPICI

    DEGUSTAZIONE E VENDITABrisighella

    via Strada 2 tel. 0546 81103fax 0546 81497

    [email protected]

    PUNTO VENDITA CENTRO STORICO

    BrisighellaPiazzetta Porta Gabolo 8

    tel. 0546 80131

    PRODUZIONE PROPRIA E VENDITA DI:Mora Romagnola:

    questo il momento in cui si possono apprezzareal meglio sia gli insaccati sia la carne fresca.

    Olio Extra Vergine:delle colline di Brisighella

    Frutta e Verdura:rigorosamente di stagione dei nostri campi

    Prosciutto di nostra produzione20 mesi di stagionatura, euro 18,50 al kg

    Per tutti i prodotti stagionativiene utilizzatoil sale di Cervia

    Siamo presenti al

    marted pomeriggio

    in Darsena