SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO V. BINDI - R ... 2009-2010 Scuola... · La determinazione del...

download SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO V. BINDI - R ... 2009-2010 Scuola... · La determinazione del curricolo

of 75

  • date post

    15-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO V. BINDI - R ... 2009-2010 Scuola... · La determinazione del...

SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO

"V. BINDI - R. PAGLIACCETTI" Via Monte Zebio,18 - 64022 GIULIANOVA LIDO

TELEFONO E FAX 085 8021256 C. F. 82001640679

e mail : temmO20005@istruzione:it

DIRIGENTE SCOLASTICO: Prof. DErrico Sossio

P 0 F PIANO OFFERTA

FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2009/2010

2

La volont di concepire

e attuare progetti di vita

AGGREGAZIONE

INTEGRAZIONE CONDIVISIONE

PREVENZIONE

FORMAZIONE

PROMOZIONE

PIANO DELLOFFERTA FORMATIVA

B P

A

3

PREMESSA Il Piano dell Offerta Formativa (POF - art.3 del DPR 275/99) un documento che costituisce lidentit culturale dellistituzione scolastica e che esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa. Ogni scuola lo adotta nellambito della propria autonomia, rispecchiando le esigenze del contesto culturale, sociale ed economico della realt locale, e rispondendo alle necessit formative degli alunni, concretamente rilevate. La determinazione del curricolo per le classi terze assume i caratteri della intenzionalit, della progettualit e della trasparenza. Per le classi prime e seconde, la Riforma del sistema educativo di istruzione e formazione -legge n.53 del 28 marzo 2003- impiega in certi casi termini preesistenti, attribuendo loro un significato originale; in altri utilizza nuove sigle. Limpronta culturale del POF nasce nel rispetto del valore e delle esigenze del singolo, poich la scuola riconosce nellindividualit di ciascuno dei suoi attori un patrimonio da riconoscere ed esaltare; la valorizzazione personale degli studenti risulta tanto pi necessaria, quanto pi si accentua nella nostra societ la differenza etnica, linguistica e religiosa, percepita spesso come difficolt o minaccia ed ignorata come ricchezza . La scuola, allinterno della propria autonomia didattica, articoler i campi di esperienza al fine di favorire il percorso educativo di ogni alunno, aiutandolo a orientarsi nella molteplicit e nella diversit degli stimoli e delle attivit (da Indicazioni per il curricolo-settembre 2007). E una scuola che affianca al compito dellinsegnare ad apprendere quello dellinsegnare ad essere, intesa soprattutto come scuola dellintegrazione della persona scuola che colloca nel mondo scuola orientativa scuola dellidentit scuola della motivazione e del significato scuola della prevenzione del disagio e del recupero degli

svantaggi scuola della relazione educativa

4

Il POF strutturato dalla Scuola Secondaria di Primo Grado Unificata V. Bindi - R. Pagliaccetti costituisce un impegno operativo per tutti i componenti della comunit scolastica, dei quali delinea diritti e doveri; si rivolge a tutti coloro che, allinterno e/o allesterno della comunit scolastica, sono interessati allottimizzazione del funzionamento delle istituzioni educative operanti sul territorio. In linea con quanto finora enunciato, lerogazione dei servizi offerti dalla scuola Bindi-Pagliaccetti prescinde da ogni forma di discriminazione basata su elementi quali sesso, razza, etnia, lingua, religione, ideologia, condizioni fisiche e socio-sanitarie.. Tutti i componenti del personale operante allinterno della Scuola sono impegnati, ciascuno in base alle proprie competenze a :

Valorizzare lesperienza e le conoscenze degli alunni, che nel processo di apprendimento possono portare ricchezza di esperienze e conoscenze personali.

Attuare interventi adeguati nei riguardi delle diversit, affinch non diventino disuguaglianze.

Favorire lesplorazione e la scoperta, al fine di promuovere la passione per la ricerca di nuove conoscenze.

Incoraggiare lapprendimento collaborativo in forme di interazione.

Promuovere la consapevolezza del proprio modo di apprendere, per dare senso e significato a ci che va imparando.

Realizzare percorsi in forma di laboratorio, per favorire loperativit e allo stesso tempo il dialogo e la riflessione su quello che si fa.

Plessi scolastici In seguito alla razionalizzazione messa in atto nel 1999, le due scuole medie presenti nel territorio sono state unificate a partire dal 1 settembre dello stesso anno, assumendo la denominazione di Scuola Media Statale Unificata Vincenzo Bindi-Raffaello Pagliaccetti oggi, in base alla nuova normativa Scuola secondaria di primo grado Bindi-Pagliaccetti Lattuale entit organizzativa consta di tre plessi: Bindi: situata nella zona del Lido, gli alunni provengono, in larga

parte, dai plessi Zona Orti e Acquaviva, ed alcuni anche da bacini di utenza diversi.

5

Annunziata: situata al Lido, succursale della sede Bindi, i cui alunni provengono dai plessi di Via Lepanto e Colleranesco

Pagliaccetti: situata a Giulianova Alta, i cui alunni provengono dai plessi scolastici del centro storico, dalle frazioni di Case di Trento, di Colleranesco, di Villa Pozzoni e alcuni da bacini di utenza diversi.

Territorio Giulianova una cittadina suddivisa in tre zone: Giulianova Lido, zona balneare di notevole rilevanza turistica Giulianova Alta che si estende nel suo nucleo urbano dal centro

storico del Paese verso le zone agricole alle spalle della collina Annunziata situata nella zona sud del litorale, dove nacque e si

svilupp in origine la colonia romana di Castrum Novum. Leconomia della citt incentrata su pesca, turismo e terziario. Il porto (sia turistico che commerciale) e il mercato ittico, tra i pi importanti della costa, garantiscono lavoro a molti operatori del settore. Nella zona del Lido sono concentrate perlopi le attivit legate al turismo: alberghi, stabilimenti balneari, campeggi, centro commerciale, grandi reti di distribuzione, e la maggior parte dei servizi di ristorazione. Nella zona Nord della statale 16 per Ancona e nella zona del paese, in particolare nella frazione di Colleranesco, lungo la Statale 80 per Teramo, sono fervide le attivit artigianali/industriali. Le diverse attivit commerciali, i servizi, le scuole, gli uffici amministrativi, lospedale, la pretura, gli enti socio-assistenziali, contribuiscono a completare il tessuto socio-economico della citt. Attivit e risorse culturali a) Biblioteche b) Pinacoteche- Musei c) Cinema e teatri

6

d) Centri Culturali/ Associazioni Culturali e) Enti, centri ed associazioni assistenziali di volontariato f) Associazioni/ .Societ sportive Organizzazione funzionale della scuola anno scolastico 2009-2010 Dirigente Scolastico Prof. DErrico Sossio Collaboratori del Dirigente Scolastico:

Prof. Carlo Gozzi (Vicario) Prof.ssa Antonella Collevecchio

Fiduciari di plesso: Profssa Platone Francesca ( sede Annunziata) ) Personale A.T.A Direttore Amministrativo Assitenti Amministativi

Dott.ssa Franca Flamminj Luigi Martinelli Lidia De Flaviis Cesare Di Pasquale Pina Di Costantino

7

Bibliotecarie

Collaboratori Scolastici Bindi

Fiorenza Orsini (Bindi) Paola De Vitiis Anna Maria Spinozzi(Annunziata) Caterina Durante Di Donato Lucia(Pagliaccetti) Maria Grazia Vesce Orsini Fiorenza (Bindi) Francesco Di Benedetto Anna DellOrletta

Annunziata Camillo Pannellini

Lorella Di Marco Pagliaccetti

TizianaAmbrosii Giuliana DAscanio

MariaPia Flammini Emilia Riccetti Rita Ciammariconi

DATI RELATIVI ALLISTRUZIONE SCOLASTICO:

ANNO SCOLASTICO

2009 / 2010

TOTALE ALUNNI 664

NUMERO ALUNNI STRANIERI 36

NUMERO ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI 24

NUMERO DELLE CLASSI

NUMERO DELLE CLASSI DELLA SEDE BINDI 13

NUMERO DELLE CLASSI DELLA SEDE PAGLIACCETTI 12

NUMERO DELLE CLASSI DELLA SEDE ANNUNZIATA 4

8

Numero docenti

MATERIE

LETTERARIE 16

INGLESE 5

FRANCESE 2

TEDESCO 1

SPAGNOLO 2

SC.MATEMATICHE 10

TECNOLOGIA 4

ARTE E IMMAGINE 3

SCIENZE MOTORIE 3

MUSICA 3

FLAUTO 2

CHITARRA 2

PIANOFORTE 2

VIOLINO 2

RELIGIONE 2

SOSTEGNO 10

9

Calendario Scolastico > Inizio lezioni 16 settembre 2009 > Termine lezioni 12 giugno 2010 La scuola stata riaperta con un anticipo di gg 4, che verranno recuperati nel corso dellanno scolastico, nei giorni: luned, marted e mercoled di Carnevale e il 22/04/2010 (gioved) Lanno scolastico, ai fini della valutazione, suddiviso in due quadrimestri: I quadrimestre da settembre a gennaio II quadrimestre da febbraio a giugno Orario delle lezioni Le classi della sede Bindi e Annunziata adottano il seguente orario: ore 8.25/13.25 Le classi della sede Pagliaccetti adottano il seguente orario: ore 8.25/13.25 Pratica strumentale Sede Bindi (corso C) ore 14.00 ore 19.00 luned ore 14.00 ore 19.00 marted ore 14.30 ore 19.00 gioved (ensamble mus.) ore 14.00 ore 18.30 venerd ore 13.20 ore14.00 luned (musica dinsieme) ore 13.20 ore14.00 marted (musica dinsieme) Sede Pagliaccetti ore 14.30 ore 19.00 luned