Scuola Infanzia e Primaria ‘’Walt Disney’’ ... sportive della scuola Walt...

Click here to load reader

  • date post

    01-Aug-2020
  • Category

    Documents

  • view

    3
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Scuola Infanzia e Primaria ‘’Walt Disney’’ ... sportive della scuola Walt...

  • ISTITUTO COMPRENSIVO BRUNO MUNARI

    Scuola Infanzia e Primaria ‘’Walt Disney’’

    Via Costantino Perazzi , 46 – ROMA

    PROGETTO MANUTENZIONE ORDINARIA DEL CAMPO ESTERNO POLIVALENTE L.R. N° 9/2010 ART.2

    DIRIGENTE SCOLASTICO Dr.ssa EVA PASQUALINI - PROGETTISTA ARCH. ANGELA MARIA ANTONIETTA SAPONARA

    ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUNARI - C.F. 97567140583 C.M. RMIC8B400C - UFWXDS - AOO UFFICIO PROTOCOLLO

    Prot. 0004582/U del 08/10/2018 12:55:39

  • REGIONE LAZIO - DELIBERAZIONE GIUNTA REGIONALE N. 158 DEL 04/04/2017 e successive

    modifiche

    Avviso pubblico “Pronti, Sport, Via! Il bando della Regione Lazio sull’impiantistica sportiva”

    (Legge regionale del 24 dicembre 2010, n. 9, art. 2, commi dal 46 al 49)

    - Progetto Esecutivo

    Relazione generale e tecnica

    Impianto sportivo scolastico presso Scuola Infanzia e Primaria ‘’ Walt Disney’’ , in Via Costantino

    Perazzi, 46 – Roma Ubicazione: Via Costantino Perazzi, 46 - ROMA

    PREMESSA

    ADEGUAMENTO CONTRIBUTO REGIONALECONTRIBUTO

    Il progetto riguarda i lavori di manutenzione ordinaria, e messa in sicurezza delle strutture

    sportive della scuola Walt Disney rimodulato a seguito della riduzione del contributo.

    L’ intervento previsto presso la palestra, di messa in sicurezza dell’impianto attraverso la

    protezione di copricaloriferi e l’ intervento di sostituzione della pavimentazione esterna del

    campo sportivo polivalente, della Scuola infanzia e primaria Walt Disney, sita in Via Costantino

    Perazzi, 46 – Roma, di proprietà del Comune di Roma subirà la rimodulazione del progetto in

    seguito alla riduzione del contributo e verrà realizzata la pavimentazione esterna per poter

    usufruire di un campo polivalente gioco e sport per i bambini.

    L’intervento previsto sui copricaloriferi potrà essere realizzate successivamente anche a

    spese della scuola.

    • Visto che il progetto ha superato la selezione prevista dal bando e quindi, con D.D. G03139

    del 15.03.2018, è stato concesso alla scuola ‘’ ” un contributo di € 17.187,50;

    • Visto che il 20% del costo totale sarà a carico dell’IC Bruno Munari € 4.296,88

    • Vista l’assoluta necessità di realizzare l’intervento previsto per gli utenti del territorio, si è

    proceduto alla Rimodulazione del Quadro Economico eliminando la copertura dei

    copricaloriferi previsti nel precedente finanziamento.

    ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUNARI - C.F. 97567140583 C.M. RMIC8B400C - UFWXDS - AOO UFFICIO PROTOCOLLO

    Prot. 0004582/U del 08/10/2018 12:55:39

  • Dr. Arch. Angela Maria Antonietta Saponara

    Via Conca d’ Oro, 300- 00141– Roma [email protected] Tel.0645433346-Cell. 3393575930 Piva 01069010773

    INQUADRAMENTO URBANO

    PRG VIGENTE 2008 - ELABORATI PRESCRITTIVI

    SISTEMI E REGOLE 1:10000 - FOGLIO 11

    VERDE PUBBLICO E SERVIZI PUBBLICI DI LIVELLO LOCALE

    DESCRIZIONE DEI FABBRICATI

    L’edificio scolastico è composto da un unico corpo di fabbrica, su più piani fuori terra, con accesso

    pedonale principale da Via Costantino Perazzi. Sono presenti inoltre due accessi pedonali e carrabili.

    In particolare l’accesso alla palestra avviene da percorsi interni alla scuola.

    L’edificio scolastico ospita circa 350 ragazzi di scuola media di età compresa tra gli 3 e i 11 anni.

    ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUNARI - C.F. 97567140583 C.M. RMIC8B400C - UFWXDS - AOO UFFICIO PROTOCOLLO

    Prot. 0004582/U del 08/10/2018 12:55:39

  • Dr. Arch. Angela Maria Antonietta Saponara

    Via Conca d’ Oro, 300- 00141– Roma [email protected] Tel.0645433346-Cell. 3393575930 Piva 01069010773

    La palestra viene utilizzata anche in orario extra curricolare da associazioni sportive del luogo. La

    palestra e i locali di servizio annessi sono soggetti ad affollamento di persone ed è quindi necessario

    assicurare la disponibilità di vie di esodo aventi idonee caratteristiche tecniche in termini di planarità delle

    superfici.

    DESCRIZIONE DEGLI INTERVENTI

    Sulla scorta degli interventi eseguiti sull’edificio nel corso del tempo ed in base ai sopralluoghi eseguiti,

    sono stati identificati i seguenti interventi da realizzare con priorità di intervento visto l’importo

    finanziabile, bilanciando adeguatamente il rapporto costi/benefici, si è elaborato un

    progetto “mirato”, per l’attività fisica e per il gioco :

    1) realizzazione nuova pavimentazione per campo esterno, mediante livellamento e ricostruzione pendenze

    del manto esistente , sistemazione griglie di deflusso e sovrapposizione di materiale idoneo outdoor.

    Di seguito si riporta la descrizione degli interventi in progetto:

    1) realizzazione nuova pavimentazione esterna.

    L’attuale pavimentazione dell’area dedicata alle attività sportive ha manifestato nel recente passato

    problemi di rotture ed abbassamento di livello, con la creazione di pericolosi avvallamenti che

    costituiscono inciampo per l’attività degli atleti. La causa da attribuire alla radice degli alberi circostanti e

    alla dilatazione dell’asfalto, provocata dalle escursioni termiche nel corso degli anni..

    Per porre rimedio a tale situazione sono stati progettati i seguenti interventi:

    a) realizzazione di sottofondo livellante con ricostruzione pendenze mediante rasatura delle parti

    ammalorate e riempimento con sabbia e cemento.

    b) posa in opera di nuova pavimentazione , omologata per attività sportiva, manto erboso di spessore 27

    mm.

    SICUREZZA

    Vista l’ammontare delle opere ( “uomini giorno” inferiori a 100 ) si prevede la presenza di un’unica impresa

    esecutrice.

    Tale condizione garantisce infatti una più agevole e sicura gestione del cantiere; qualora nel corso dei lavori

    dovessero risultare necessarie “ più imprese ” ( es. nolo a caldo, ecc. ), il Committente designerà il

    “Coordinatore della Sicurezza”, ai sensi dell’Art.90 c.3 del D.Lgs.81/08, per i compiti connessi ( Piano di

    Sicurezza e di Coordinamento, ecc. ).

    Anche in presenza di un’unica impresa si garantiscono le condizioni di sicurezza del cantiere, ai sensi

    ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUNARI - C.F. 97567140583 C.M. RMIC8B400C - UFWXDS - AOO UFFICIO PROTOCOLLO

    Prot. 0004582/U del 08/10/2018 12:55:39

  • Dr. Arch. Angela Maria Antonietta Saponara

    Via Conca d’ Oro, 300- 00141– Roma [email protected] Tel.0645433346-Cell. 3393575930 Piva 01069010773

    dell’Art.90 c.9 D.Lgs.81 / 08 attraverso: verifica l'idoneità tecnico-professionale delle imprese affidatarie,

    delle imprese esecutrici e dei lavoratori autonomi in relazione alle funzioni o ai lavori da affidare, con le

    modalità di cui all'allegato XVII. Nei cantieri la cui entità presunta è inferiore a 200 uomini-giorno e i cui

    lavori non comportano rischi particolari di cui all’allegato XI, il requisito di cui al periodo che precede si

    considera soddisfatto mediante presentazione da parte delle imprese e dei lavoratori autonomi del

    certificato di iscrizione alla Camera di commercio, industria e artigianato e del documento unico di regolarità

    contributiva, fatto salvo quanto previsto dall’articolo 16-bis, c. 10, del decreto-legge 29 novembre 2008, n.

    185, convertito, con modificazioni, dalla L. 28 gennaio 2009, n. 2, corredato da autocertificazione in ordine al

    possesso degli altri requisiti previsti dall'allegato XVII.

    REGIONALE

    Roma , 01 /10/2018

    IL TECNICO

    Arch. Angela Maria Antonietta SAPONARA

    ISTITUTO COMPRENSIVO B. MUNARI - C.F. 97567140583 C.M. RMIC8B400C - UFWXDS - AOO UFFICIO PROTOCOLLO

    Prot. 0004582/U del 08/10/2018 12:55:39

    admin Nuovo timbro

  • REGIONE LAZIO - DELIBERAZIONE GIUNTA REGIONALE N. 158 DEL

    04/04/2017

    Avviso pubblico “Pronti, Sport, Via! Il bando della Regione Lazio sull’impiantistica

    sportiva”

    (Legge regionale del 24 dicembre 2010, n. 9, art. 2, commi dal 46 al 49)

    Impianto sportivo scolastico presso Scuola Infanzia e Primaria “Walt Disney ” in Via

    Costantino Perazzi, 46 - Roma

    Si riporta di seguito l’analisi del progetto in termini di coerenza alla disciplina nazionale ed

    europea in materia di appalti di opere, nonché alla vigente normativa sulla sicurezza delle

    strutture sportive, alla legge regionale del 20 giugno 2002, n.15 e successive modifiche e

    integrazioni e alla legge regionale del 6 aprile 2009, n.11 e successive modifiche e

    integrazioni.

    1) Disciplina nazionale ed europea in materia di appalti di opere

    La realizzazione dell’intervento in progetto comporterà l’esecuzione di lavori

    (prevalentemente di natura edile e/o impiantistica) sull’impianto sportivo. A tal fine è

    previsto il ricorso ad una gara di appalto di lavori nel rispetto della vigente normativa

    costituita dal Nuovo Codice dei Contratti Pubblici di cui al Decreto Legislativo 18 aprile

    2016, n. 50, al successivo Decreto Legislativo 19 aprile 2017, n. 56 (Correttivo) nonché

    alle successive integrazioni e modificazioni eventua