Scrum community presentation_it

Click here to load reader

  • date post

    29-Jul-2015
  • Category

    Technology

  • view

    183
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Scrum community presentation_it

1. Le attivit unplanned negli Sprint (draft)
Antonio Lucca ([email protected])
1
2. Contesto
Il tempo sottratto allo Sprint per attivit non pianificate un impedimento, rispetto al raggiungimento degli obiettivi dello stesso come stabilito dallo Sprint Planning.
Se non si conoscono gli impedimenti, non si possono rimuovere.
Per conoscere: misurare, visualizzare
2
3. Perch evidenziare le interruzioni dovute ad attivit non pianificate
perch il tempo sottratto allo sprint diminuisce le chance di realizzare il suo obiettivo
per determinare meglio le cause di ci che fa variare landamento del team(es. andiamo pi lenti perch ci sono troppi tapulli diverso da andiamo pi lenti perch ci siamo dovuti occupare anche di altro).
3
4. Sprint velocity
Classicamente: numero di story point per sprint
Estensione possibile: velocit netta = numero di story point che secondo le nostre stime avremmo potuto fare nello sprint se non ci fossero state delle attivit non pianificate
4
5. Esempio intuitivo di velocit netta
nel primo sprint vengono fatti 20 story point, e nel secondo sprint 10. Ma nel secondo sprint il tempo effettivo a disposizione stato dimezzato ==> la velocit netta non cambiata
Se il tempo a disposizione era lo stesso allora siamo realmente andati pi lenti e dunque c un problema (La qualit del codice? Abbiamo un debito tecnico?)
5
6. Velocit netta
Story pointx (giorni uomo disponibili/giorni uomo spesi in attivit pianificate)
Le velocit nette di diversi sprint sono confrontabili
Analogia: se faccio 100 km in unora e 50 km in mezzora la velocit sempre di 100 km/h, non posso dedurre che il motore ha problemi
Se invece faccio 100 km in un ora e 50 km in quella successiva, potrei supporre che devo fermarmi e controllare il motore
6
7. Ma le stime devono essere unbiased. E Utile riverificare che non ci siano deviazioni nelle stime relative
Triangulation
Un campione degli item del ProductBacklog di uguale taglia vengono messi in una unica colonna (vengono discussi e spostati se necessario):
7
8. Simulazione
10 story point in totale
Sprint di 10 giorni (due settimane lavorative)
team di due persone (per semplificare)
Solo user story, nessun task (per semplificare)
Lo sprint avr delle interruzioni, cinque dei 20 giorni uomo disponibili saranno usati per item non pianificati (e slacktime)
Lobiettivo dello sprint verr raggiunto comunque
8
9. Situazione iniziale
9
10. Giorno 1: gli item A and B vengono messi in doing
10
11. Giorno 2: gli item vengono marcati con una barretta per indicare che trascorso un giorno
11
12. Giorno 3: gli item sono ancora in doing,viene aggiunta una barra ad entrambi
12
13. Giorno 4: lItem A finito, vi viene posta una barra, e viene spostato in done, allitem B viene aggiunta una barra, e litem C viene messo in doing.
13
14. Giorno 5: una marca aggiuntiva agli item B e C
14
15. Giorno 6: una marca aggiuntiva agli item C e B, che viene messo in Done
15
16. ma durante la giornata un unplanned item interrompe il lavoro su C
16
17. Il giorno 7 cominciamo a tracciare il tempo segnando lunplanned item con la barra nera,e quello che stato da esso interrotto con una barra rossa. I giorni uomo sottratti sono tracciati nellunplannedburnup.
17
18. Giorno 8: vale la stessa regola
18
19. Giorno 9: vengono aggiunte la barre a D e allunplanned item,e la barra rossa a C, il burn-upgraph viene aggiornato
19
20. Sempre giorno 9: le attivit vengono divise
20
21. Giorno 10: aggiunte barre agli item C e unplanned. Questultimo terminato e viene messo in done
21
22. Giorno 10: uno dei due membri del team si prende uno slack (per studio, per fare pairprogramming, o altro)
22
23. Giorno 11: fine sprint, finiti gli item C e lo slack. vi vengono aggiunte le barrette e vengono spostati in Done.
23
24. Osservazioni
Il numero totale di stanghette nere il numero di giorni uomo dello sprint
Il numero totale di stanghette nere che marcano gli item pianificati misurano il tempo speso in item pianificati.
Il numero totale di stanghette nere degli item non pianificati e degli slack (e la unplanned burn up) rappresentano il tempo sottratto allo sprint dagli item non pianificati
Le barre rosse sono il tempo in cui un item rimasto interrotto e non finito
24
25. Misure
Velocit dello sprint: numero di story point per sprint
Velocit netta dello sprint: Velocit netta moltiplicata per giorni uomo disponibili/giorni uomo spesi per gli item pianificati.
La velocit netta fornisce una proiezione di quella che potenzialmente sarebbe la velocit dello sprint senza interruzioni
Velocit netta per giorno uomo = velocit netta/giorni uomo disponibili= story point per barretta
25
26. Un po di conti:
26
27. Disposizione delle User story rispetto agli scostamenti con la velocit (netta) dello
sprint
1
0
-1
27
28. Se visualizziamo la deviazione rispetto alla velocit media dello sprint sui task
Colorati per area tecnologica:
Potremmo tener conto anche della Skill Matrix
28
29. Skillmatrix
(From Henrik Kinbergs Blog)
29
30. Evidenziando per ogni task il valore preso dalla skillmatrix possiamo visualizzare le correlazioni:
30
Da estendere. Esempio di estensione: pi persone diverse hanno lavorato
sullo stesso task
31. Per farla pi complicata:
Pooledvariancehttp://en.wikipedia.org/wiki/Pooled_variance
31
32. Il quantum time pu essere anche minore di un giorno
Settare il quantum time a meno di un giorno (esempio giorno)
Durante il quantum time viene eseguita, dal guardiano della taskboard, laggiunta delle stanghette (utilizzando la sua checklist)
32
33. Checklist per i membri del team (da verificare)
Quando ho finito un item e inizio a lavorare su uno nuovo, lo metto sotto il mio avatar, a fianco dellaltro (o degli altri)
Se metto un # sugli item fatti significa che dico al guardiano della taskboard di non aggiungervi nessuna stanghetta (ma almeno un item deve essere senza #)
A
B
C
#
33
34. In caso vi siano item non pianificati

  • Aggiungo litem non pianificato a fianco di quelli esistenti

A
B
C
#
34
unplanned
35. La checklist del guardiano della taskboard
Allo scadere di ogni quantum time, per ogni avatar, se questi non ha unplanned item, metto una stanghetta in uno solo tra quelli in doing e non marcati con #
Se ha anche degli unplanned, metto una stanghetta sullunplanned pi in vista, aggiungo una stanghetta rossa su tutti gli altri unplanned e su uno solo dei planned che non ha la #
Alla fine del dailystandup verifico che per ogni avatar vi sia non pi di un item pianificato.
35
36. DailyStand Up Checklist
Il guardiano della taskboard esegue quanto previsto dalla sua checklist
Ogni membro del team, al suo turno, sposta in done quello che ha finito
A fine giro, il guardiano del kanban verifica che vi sia non pi di un item pianificato per avatar
Per ogni avatar senza item, viene aggiunto un item slack
36
37. Perch?
Evidenziare le interruzioni
Settare una baseline per limprovement sulla base di dati misurati con criterio
Per team che hanno pi stati (kanbanlike) usare diversi tipi di stanghetta per fase aiuta a fare valuestreammap.
Legittimare lo slacktime (senza nasconderlo)
37
38. Quotes
Tutti i modelli sono falsi, ma qualcuno utile
Ogni buon regolatore di un sistema deve essere un modello di quel sistema
38