Realtà aumentata su piattaforma mobile al servizio della ... · libreria di software ARToolKit:...

of 21/21
Realtà aumentata su piattaforma mobile al servizio della Meccatronica Emanuele Borasio Gmaps
  • date post

    17-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Realtà aumentata su piattaforma mobile al servizio della ... · libreria di software ARToolKit:...

Realt aumentata su piattaforma mobile al servizio della Meccatronica

Emanuele Borasio G-maps

Nel mondo sono sta, vendu, oltre un miliardo e 700 milioni di disposi,vi mobili (smartphone e tablet). La diffusione in Italia si a

La realt aumentata una tecnologia di derivazione militare gi operativa da decenni come gli Head Up Display installati su velivoli e automezzi.

Pi recentemente la realt aumentata utilizzata nel settore automotive per proiettare dati di guida direttamente sul parabrezza dellautoveicolo

Breve storia della realt aumentata

La AR figlia della Realt Virtuale, concetto coniato dallinformatico e scrittore americano Jarome Lanier negli anni 80, dopo il perfezionamento di un prototipo fondamentale: il primo Head-Mounted Display, uno schermo montato su casco messo a punto nel 1966 da Ivan Sutherland.

Breve storia della realt aumentata

Tom Caudell e David Mizell modificano lHead-Mounted Display in funzione di uno strumento utile ai laboratori della compagnia aerospaziale Boeing. Il dispositivo viene infatti reso monoculare e semitrasparente per permettere ai tecnici addetti alle operazioni di assemblaggio di consultare schemi e istruzioni in formato digitale, direttamente proiettate sulle componenti che entravano nel campo visivo, senza distogliere lattenzione dalle operazioni.

Breve storia della realt aumentata

Nel 1999, ci fu il rilascio da parte del professor Hirokazu Kato del Nara Institute of Science and Technology, della libreria di software ARToolKit: mettendo insieme sistemi di tracking video, interazione con oggetti virtuali e grafica 3D, permetteva alla comunit di programmatori open source di sperimentare applicazioni di r e a l t a u m e n t a t a c o n i computer e i dispositivi di r ipresa v ideo pi d i f fus i , aprendo la strada anche alla creazione di specifici browser AR.

Breve storia della realt aumentata

La svolta decisiva, quella che porta, sostanzialmente, allo stato attuale, datata 2009, e avviene grazie al ver i f icars i d i due condiz ioni particolari. La prima costituita da uno de i pr imi ut i l i zz i de l la tecnologia al l interno di una campagna pubblicitaria, talmente riuscito da far esplodere quasi improvvisamente linteresse per la realt aumentata: durante la finale del Superbowl americano, la General Electrics manda in onda lo spot della nuova progettazione di reti elettriche ecologica Smart Grid, che termina con il rimando al relativo microsito; questultimo invita a sperimentare un cosiddetto digital hologram,

Breve storia della realt aumentata

Grazie ai dispositivi distribuiti dal 2009, la realt aumentata da esplorare in mobilit elimina alcuni vincoli tecnici che caratterizzavano le applicazioni desktop, e introduce tutte quelle nuove possibilit dimpiego che oggi ci risultano (quasi) familiari: navigatori con indicazioni aggiunte direttamente alla strada, contenuti informativi che appaiono in determinati luoghi raggiunti dallutente, utili per il proximity marketing ma anche per tour geolocalizzati, applicazioni che ricostruiscono laspetto originario di rovine e monumenti storici, giochi e altre ancora. Il prossimo passo potrebbe seguire naturalmente la cosiddetta wearable revolution dellinformatica, implementando la realt aumentata sui nuovi dispositivi indossabili: occhiali, orologi e vestiti.

I devices mobili: introduzione dei chip MEMS Micro Electro-Mechanical Systems

Su mobile device, la AR uno strumento in grado di potenziare la percezione della realt osservata da un utente, mediante la sovrapposizione di contenuti virtuali allo streaming video della fotocamera. Il mix creato consente agli utenti di migliorare la conoscenza degli oggetti reali circostanti, interrogando la parte multimediale ad essi associata.

Alla realt aumentata si accede attraverso unapplicazione (app) dedicata, oppure con appositi AR browser disponibili gratuitamente sui negozi virtuali come Google Play Store (Android Market) e Apple App Store.

Indipendentemente dalla scelta di creare una app dedicata o un browser, la AR permette di agganciare ad un marker 2D, come una cartolina, una brochure o un poster, oppure ad un vero e proprio oggetto fisico bidimensionale o tridimensionale, i contenuti virtuali aumentati. Inquadrando con la fotocamera del dispositivo un oggetto, si vedr sovrapposto il contenuto in realt aumentata, che pu essere costituito da modelli 3D, filmati, schede descrittive, pulsanti per azioni o link a siti esterni.

La realt aumentata nella variante geolocation trova utilizzo nel supportare un utente similarmente ad un navigatore stradale personalizzato. Gli usi pi comuni sono come store o brand locator, o come guida turistica aumentata.

Perch usare il mobile in ambito B2B:

Luso della realt aumentata basata sul riconoscimento di immagine presenta numerosi campi di applicazione B2B e industriali. La possibilit di aumentare oggetti reali fornisce allutente una indicazione precisa sulluso degli stessi, grazie allinterazione con istruzioni virtuali.

!

Lettura di tag e qr codes

Luso della realt aumentata su AR goggles lascia lutente le mani libere di compiere azioni supportate da istruzioni e segnalazioni virtuali

Difesa

Rugged mobile devices

! ! !

Navigation indoor

Luso della realt aumentata su dispositivi mobili strettamente legata con la location intelligence. Ogni utente che fruisce dei contenuti AR della app manda al server di gestione alcune info non coperte da privacy: tipo dispositivo, tipo OS, lingua, posizione geografica, orario di accesso. Se l'utente accede alla app con un profilo sociale (es. Facebook, Twitter) possibile ricavare altre info aggiuntive.

Grazie per lattenzione!

Emanuele Borasio [email protected]