RAPPORTODI · PDF file SAN GIULIANO MILANESE (MI) - 20098 - Via Lombardia, 49 - Tel. 02/98061-...

Click here to load reader

  • date post

    22-Sep-2020
  • Category

    Documents

  • view

    4
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of RAPPORTODI · PDF file SAN GIULIANO MILANESE (MI) - 20098 - Via Lombardia, 49 - Tel. 02/98061-...

  • •..- CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Istituto per le Tecnologie della Costruzione

    . I

    RAPPORTO DI PROVA

    N. 3917/RP/05

    del I - I

    15.07.05

    Richiedente

    I

    Biemme srl Via Tevere, 26

    61030 Lucrezia di Cartoceto (PU)

    I

    Prove esezuìte Riferimenti normativi

    , I

    I ETAG004- resistenza a trazione ed allungamento a rottura tal quale

    Campione sottoposto a prova

    Glasstex 40.40 Rete in fibra di vetro destinata all'impiego in armatura di rinforzo di massetti e intonaci.

    li rapporto è composto da n. 2 pagine e può essere riprodotto solo infegralmente. I risultati ottenuti si riferiscono unicamente ai campioni sottopos~ a prova.

    SAN GIULIANO MILANESE (MI) - 20098 - Via Lombardia, 49 - Tel. 02/98061- Fax b2/98280088 SEZIONE DI BARI: Strada Crocifisso, 2/b - 70126 - Iel, 080/5481265 - Fax 080/5482533 SEZIONE DI PADOVA:Corso Stati Uniti, 4 - 35127 - Tel. 049/8295709 - Fax 049/8295728 UNITÀ STACCATADI MILANO: Via Bassini, 15 - 20131- Te!. 02/23699544 - Fax 02/23699543

    UNITÀ STACCATADI ROMA:v~i.eO~~~8i;1~~~1_3~/:~g;~~~g;~~13-Fax: 06/~6090239 I

    I

  • · W 3917/RP/05 Pag. 2di2

    ionamento

    Modalità di cam ionamento Il rodotto è stato direttamente cam ionato dal Richiedente e inviato tramite corriere.

    I 1. RESISTENZA A TRAZIONE ED ALLUNGAMENTO A ROTTURA "T4L QUALE"

    Modalità di preparazione dei campioni Dal campione di prodotto inviato, vengono prelevate lO provette di dimensioni 3~0 x 50 mm sia nel senso longitudinale della rete, che in quello trasversale.

    I Modalità di prova I La IJrova è eseguita a (23 ± 2) °C e (50 ± 5) % UR. sottoponendo i provini f trazione fino a rottura, mediante l'utilizzo di un dinamometro. La velocità di trazione è impostata a lO mmlmin. Si registra il carico e l'allungamento percentuale a rottura.

    Risultati ottenuti Espressione dei risultati: I Il carico a rottura è espresso in [NJ ed è riferito a provette aventi larghezza pari a 50 mm e tratto utile pari a 200 mm; l'allungamento a rottura è espresso in percentuale rispetto alla lunghezz;a delle provette iniziali.

    Provette tal quale Carico di rottura Allungamento N° [N] [%] 1T 2770 I 3,43 2T 2843 I 3,71 3T 2838 I 3,46 4T 2336 3,34 5T 2589 3,37 6T 2942 I 3,85 7T 2399 I 3,14, 8T 2632 3,38

    , 9T 2713 3,62 IOT 2921 3,83

    valore medio 2698 3,51

    Provette tal quale Carico di rottura lAllungamento N° [N] I [%] IL 1137 I 2,17 2L 839 1,69 3L 973 1,95 4L 967 2,04 5L 1256 2,39 6L 1065 2,06 7L 1293 I 2,41 8L 1336 2,76 9L 942 1,89 10L 907

    ,

    1,85

    valore medio 1071 I 2,12I I

    t , li Referente Tecmco Per.Mec. Pietro Marras

    0ii;AlJ));ou li ResP9nsabile del Reparto

    D~~~eks~, ,AID ÒV-" ,. I

    ITC-CNR