Programma svolto - liceoartisticoboccioni.gov.it · produzione artistica: i principali composti...

of 22/22
Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa RADICE materia Chimica Programma svolto - Completamento e revisione degli argomenti di chimica generale. - Struttura e caratteristiche chimico-fisiche dell’acqua e delle soluzioni acquose e calcoli sulle concentrazioni delle soluzioni. Forma e polarità delle molecole. Miscibilità e solubilizzazione. - Acidi e basi – calcolo del pH di soluzioni di acidi e basi forti. Reazioni di neutralizzazione. - Natura della luce secondo la teoria ondulatoria, sue caratteristiche fisiche. Dualismo onda-particella. Anatomia e fisiologia dell’apparato visivo (cenni). Meccanismo della visione scotopica o crepuscolare: la chimica della visione e la chimica della visione cromatica. - La chimica del carbonio propedeutica alla comprensione delle caratteristiche dei materiali impiegati nella produzione artistica: i principali composti mono e polifunzionali e i principali tipi di reazioni organiche. Regole base di nomenclatura IUPAC dei composti organici e principali classi di composti con definizione dei loro gruppi funzionali (alcoli, aldeidi e chetoni). Cenni sulle macromolecole biologiche e sui polimeri (cellulosa, lignina). - Caratteristiche chimico-fisiche delle sostanze impiegate come pigmenti-coloranti. Pigmenti naturali, artificiali e sintetici, sia inorganici che organici, cenni storici e modalità di impiego. (cenni) - Colori per artisti: le tempere e gli acquerelli. - Colori per artisti: i pastelli, gli acrilici e l’affresco - La carta: struttura, proprietà, caratteristiche. - Tecniche di stampa con particolare riferimento alla stampa di tipo artistico. - Le rocce: proprietà, caratteristiche, impieghi in ambito artistico. - I leganti aerei (calce, gesso) e leganti idraulici (cenni), tecniche di impiego e proprietà, con particolare riferimento a quelli usati in ambito plastico artistico. Cenni sui manufatti artistici che utilizzano la malta di calce aerea: affreschi. - I materiali da formare; composizione, proprietà delle argille; laterizi, terrecotte e ceramiche: proprietà, caratteristiche, impieghi in plastico e ambito artistico. - I metalli e la loro struttura: rame, argento, oro, ferro: proprietà, caratteristiche e tecniche di lavorazione. Le leghe metalliche: in particolare il bronzo e la fusione artistica. - Il legno: struttura, proprietà, caratteristiche, impieghi in ambito artistico. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Riposo! Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza // Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo //
  • date post

    18-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    214
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Programma svolto - liceoartisticoboccioni.gov.it · produzione artistica: i principali composti...

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa RADICE materia Chimica Programma svolto - Completamento e revisione degli argomenti di chimica generale. - Struttura e caratteristiche chimico-fisiche dellacqua e delle soluzioni acquose e calcoli sulle concentrazioni delle soluzioni. Forma e polarit delle molecole. Miscibilit e solubilizzazione. - Acidi e basi calcolo del pH di soluzioni di acidi e basi forti. Reazioni di neutralizzazione. - Natura della luce secondo la teoria ondulatoria, sue caratteristiche fisiche. Dualismo onda-particella. Anatomia e fisiologia dellapparato visivo (cenni). Meccanismo della visione scotopica o crepuscolare: la chimica della visione e la chimica della visione cromatica. - La chimica del carbonio propedeutica alla comprensione delle caratteristiche dei materiali impiegati nella produzione artistica: i principali composti mono e polifunzionali e i principali tipi di reazioni organiche. Regole base di nomenclatura IUPAC dei composti organici e principali classi di composti con definizione dei loro gruppi funzionali (alcoli, aldeidi e chetoni). Cenni sulle macromolecole biologiche e sui polimeri (cellulosa, lignina). - Caratteristiche chimico-fisiche delle sostanze impiegate come pigmenti-coloranti. Pigmenti naturali, artificiali e sintetici, sia inorganici che organici, cenni storici e modalit di impiego. (cenni) - Colori per artisti: le tempere e gli acquerelli. - Colori per artisti: i pastelli, gli acrilici e laffresco - La carta: struttura, propriet, caratteristiche. - Tecniche di stampa con particolare riferimento alla stampa di tipo artistico. - Le rocce: propriet, caratteristiche, impieghi in ambito artistico. - I leganti aerei (calce, gesso) e leganti idraulici (cenni), tecniche di impiego e propriet, con particolare riferimento a quelli usati in ambito plastico artistico. Cenni sui manufatti artistici che utilizzano la malta di calce aerea: affreschi. - I materiali da formare; composizione, propriet delle argille; laterizi, terrecotte e ceramiche: propriet, caratteristiche, impieghi in plastico e ambito artistico. - I metalli e la loro struttura: rame, argento, oro, ferro: propriet, caratteristiche e tecniche di lavorazione. Le leghe metalliche: in particolare il bronzo e la fusione artistica. - Il legno: struttura, propriet, caratteristiche, impieghi in ambito artistico. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Riposo! Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza // Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo //

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa FARALDO materia Discipline Pitt./Scultoree (PLASTICHE) Programma svolto Obiettivi disciplinari Approfondire la conoscenza degli elementi del codice visivo e delle sue modalit duso, sviluppare le capacit di lettura e comprensione delle immagini, sia livello visivo-strutturale che in rapporto al contesto e agli scopi comunicativi. Sviluppare le capacit tecnico grafiche. Metodologia Didattica Le lezioni sono state svolte alternando momenti teorici ed esercitazioni grafiche e pittoriche. I testi utilizzati sono stati: libri di artisti, fotocopie, riviste, etc. Contenuti Il mito Individuazione personale di un eroe o una divinit della mitologia greca da approfondire con ricerche letterarie e iconografiche (Medea, Orfeo, Prometeo, etc.). Riscrittura in chiave contemporanea, sotto forma di breve racconto, del personaggio del mito scelto dallo studente. Illustrazione del breve racconto, secondo i criteri: Esecuzione di almeno nove tavole, realizzate con tecnica pittorica, formato e supporto (cartaceo o telato) a libera scelta dello studente; Criteri di impaginazione di un libro: schizzi preparatori e prototipi di copertina; Prodotto finale: prototipo di libro, tavole illustrate e packaging di presentazione. Testi utilizzati Fuochi M. Yourcenair La casa di Asterione J. L. Borges Vari Dizionari di Mitologia Fotocopie varie di riproduzioni di opere di artisti dal rinascimento al novecento. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa CLEMA materia Filosofia Programma svolto LA FILOSOFIA CRISTIANA : il logos e la fede La Patristica di Agostino Rapporto ragione e fede; credo ut intelligam, intelligo ut credam gli incontri autorevoli : la madre, Cicerone , il manicheismo e Ambrogio linquietudine personale e la conversione il problema del male il tempo la creazione Il de civitate Dei La terza navigazione e il legno della croce Anselmo dAosta Rapporto ragione e fede il Proslogion : lo stolto del salmo XIII l'argomento ontologico e i suoi passaggi logici le critiche ricevute da Gaunilone La risposta di Anselmo alle critiche la critica di Tommaso dAquino allargomento ontologico La maturit del pensiero cristiano: Tommaso D'Aquino il problema dei rapporti ragione e fede la Summa theologica: la teologia naturale e le cinque vie a posteriori IL PENSIERO UMANISTA-RINASCIMENTALE: Luomo artefice del proprio destino orazione sulla dignit delluomo di Pico della Mirandola Antropocentrismo e tramonto del teocentrismo Riflessione sulla politica utopistica: Tommaso Moro: l'Utopia: i caratteri e lo stile degli utopiani Tommaso Campanella: la Citt del Sole: i caratteri e lo stile dei solari LA RIVOLUZIONE SCIENTIFICA Galileo Galilei: la vita il cannocchiale e losservazione il Sidereus Nuncius e le scoperte eliocentriche e lammonimento del 1616 il metodo sperimentale e le sue fasi sensate esperienze e necessarie dimostrazioni il Dialogo sopra i massimi sistemi e il processo del 1633 sapere teologico e scientifico: distinzione e competenze Galilei e lamore per la chiesa : labiura F. BACONE e IL METODO INDUTTIVO PER ESCLUSIONE O ELIMINAZIONE il Nuovo Organo distinzione tra induzione e deduzione l'induzione per esclusione o eliminazione critica allinduzione aristotelica La pars destruens: gli idola e la loro demolizione La pars costruens e le tre tavole La prima vendemmia e lesperimento cruciale La formulazione della legge universale R. CARTESIO E IL RAZIONALISMO Le regole del metodo La necessit del dubbio universale, iperbolico, metodico La certezza incrollabile del cogito ergo sum La res cogitans : idee innate, avventizie, fittizie La morale provvisorie e le sue regole

IL RAZIONALISMO GEOMETRICO di SPINOZA Ethica dimostrata geometricamente: idee ed ideati I gradi della gnoseologia I gradi delletica Il trattato teologico-politico T. HOBBES e IL PENSIERO POLITICO il pessimismo antropologico Le differenze tra luomo e gli animali Homo homini lupus il Leviatano e la teorizzazione dellassolutismo in politica La spada e la pastorale Contratto unilaterale LEMPIRISMO di J. LOCKE Il Saggio sullintelletto umano : le idee semplici e complesse I diversi gradi della gnoseologia Due trattati sul governo La divisione dei tre poteri : legislativo, esecutivo e giudiziario Il contrattualismo o costituzionalismo KANT ULTIMO ILLUMINISTA E PRIMO ROMANTICO Il criticismo kantiano: la ragione in tribunale Fenomeno e noumeno Breve sintesi sulla struttura della Critica della ragion pura , Critica Ragion pratica e del Giudizio MANUALE IN ADOZIONE N. Abbagnano-G. Fornero, Lideale e il reale, vol. 2, casa editrice Paravia. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe COMPITI VACANZE CLASSE QUARTA FILOSOFIA Ripassare i termini pi importanti incontrati nel corso dellanno scolastico: metodo sperimentale,induttivo, deduttivo, razionalismo, empirismo, utopia, metafisica, gnoseologia, etica, ontologia. Leggere a scelta almeno 3 ( = tre ) tra le seguenti opere monografiche : Il Manifesto del Partito comunista di Marx ed Engels ( qualunque edizione va bene ) La nostalgia del totalmente Altro di Max Horkheimer, ed. Queriniana ( unica esistente) Arthur Schopenhauer : Larte di ottenere ragione; Larte di essere felici ( qualunque edizione ) Bertrand Russell : Perch non sono cristiano ( qualunque edizione) Jean-Paul Sartre: La nausea ( qualunque edizione ) Camus: Lo straniero; La peste; il mito di Sisifo; La rivolta (qualunque edizione ) Sigmund Freud: Tre saggi sulla sessualit; Linterpretazione dei sogni ( qualunque edizione ) Claudio Ris: Felicit donarsi, ed. Sperling Paperback Dulcis in fundo: darsi alla visione del film Frankestein di Branagh, utile al problema dei rapporti scienza-ragione-fede , con i suoi risvolti bioetici, oltre ad essere fecondo per un lavoro pluridisciplinare con la lingua inglese, dove farete Mary Shelley. [ FRANKESTEIN di Kenneth Branagh 1994; prodotto da Coppola; durata 119 minuti Attori: Robert De Niro, Kenneth Branagh , Helena Bonham-Carter. PERSONAGGI SIGNIFICATIVI: Victor, Elisabeth, Erick, prof. Waldman, Justine, il Capitano, il Rettore, padre e madre. Il film si ispira al celebre romanzo horror, scritto da Mary Wollstonecraft Shelley nel 1818 ] . INFINE conserva lordine e lordine conserver te! : ascoltare il CD di Richard Strauss, Also sprach Zarathustra [ Cos parl Zarathustra ( utile per la comprensione del filosofo Nietzsche ) ] e il CD di John Lennon, Immagine, perch TUTTA la musica ( a vostra libera scelta ) contribuisce allarmonia - insegna Pitagora, Platone. Edificanti vacanze a tutti ! Che si riposi il corpo e lanimo! Flora Clema Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa BARETTO materia Fisica Programma svolto Programma di Fisica classe IV G Docente: Raffaella Baretto I principi della dinamica: il primo principio della dinamica- il secondo principio della dinamica- il terzo principio della dinamica. La conservazione dell'energia: il lavoro- l'energia cinetica-l'energia potenziale gravitazionale- la conservazione dell'energia-il pendolo semplice. Quantit di moto: la quantit di moto e sua conservazione-l'impulso di una forza-gli urti. La gravitazione universale: le leggi di keplero- la legge di gravitazione universale. Le onde: onde longitudinali e trasversali- il principio di sovrapposizione- onde periodiche-interferenza-diffrazione. Il suono: le onde sonore-i suoni-l'effetto Doppler. La luce: le onde elettromagnetiche-la visione degli oggetti. L'ottica geometrica: la riflessione-gli specchi- la rifrazione- la riflessione totale-le lenti sferiche-l'occhio e i difetti della vista . Testi utilizzati: "Le parole della fisica.azzurro" di Stefania Mandolini Vol n 1, n 2. Milano 30/05/2016 Il Docente Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe LICEO ARTISTICO BOCCIONI CLASSE 4 G a.s 2015/2016 COMPITI DI FISICA Gli alunni con giudizio sospeso dovranno ripassare tutto il programma e svolgere i seguenti esercizi: VOLUME N 1: pag 187 n 20, 21 pag 189 n 52, 53 pag 210 n 19,20 pag 211 n 36, 37 pag 231 n 13, 15 pag 251 n 13, 14, 15 VOLUME N 2 : pag 154 N 20, 21 pag 156 n 50, 52 pag 177 n 35,36 pag 195 n 12, 13 Gli alunni promossi dovranno ripassare i capitoli : La luce- Lottica geometrica IL DOCENTE Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza LICEO ARTISTICO BOCCIONI CLASSE 4 G a.s 2015/2016 COMPITI DI FISICA Gli alunni con giudizio sospeso dovranno ripassare tutto il programma e svolgere i seguenti esercizi: VOLUME N 1: pag 187 n 20, 21 pag 189 n 52, 53 pag 210 n 19,20 pag 211 n 36, 37

pag 231 n 13, 15 pag 251 n 13, 14, 15 VOLUME N 2 : pag 154 N 20, 21 pag 156 n 50, 52 pag 177 n 35,36 pag 195 n 12, 13 Gli alunni promossi dovranno ripassare i capitoli : La luce- Lottica geometrica IL DOCENTE Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo LICEO ARTISTICO BOCCIONI CLASSE 4 G a.s 2015/2016 COMPITI DI FISICA Gli alunni con giudizio sospeso dovranno ripassare tutto il programma e svolgere i seguenti esercizi: VOLUME N 1: pag 187 n 20, 21 pag 189 n 52, 53 pag 210 n 19,20 pag 211 n 36, 37 pag 231 n 13, 15 pag 251 n 13, 14, 15 VOLUME N 2 : pag 154 N 20, 21 pag 156 n 50, 52 pag 177 n 35,36 pag 195 n 12, 13 Gli alunni promossi dovranno ripassare i capitoli : La luce- Lottica geometrica IL DOCENTE

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa FARALDO materia LABORATORIO della Figurazione Pittorica (PITTORICHE) Programma svolto Obiettivi disciplinari Approfondire la conoscenza degli elementi del codice visivo e delle sue modalit duso, sviluppare le capacit di lettura e comprensione delle immagini, sia livello visivo-strutturale che in rapporto al contesto e agli scopi comunicativi. Sviluppare le capacit tecnico grafiche. Metodologia Didattica Le lezioni sono state svolte alternando momenti teorici ed esercitazioni grafiche e pittoriche. I testi utilizzati sono stati: libri di artisti, fotocopie, riviste, etc. Contenuti Copia dal vero con taglio compositivo, con riproduzione di calchi in gesso ,elemento naturale e autoritratto; eseguito con la tecnica a sanguigna; Il segno tonale e il segno espressivo; Copia dal vero del modello vivente sia maschile che femminile nei suoi aspetti costruttivi proporzionali e volumetrici; Resa volumetrica con chiaroscuro accademico e tratteggio; Schizzi veloci del modello vivente eseguito direttamente a tempera; Il concetto di imitazione e interpretazione; Copia dal vero con riproduzione di calchi in gesso e autoritratto eseguito a tempera; Realizzazione di un trittico o dittico pittorico realizzato con tecnica a scelta dello studente (tempera acrilica, acquerello, inchiostro, matite colorate colore ad olio etc.) con soggetto inerente al tema del mito, Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa BALDI materia LINGUA E CULTURA STRANIERA (INGLESE) Programma svolto DOCENTE: Isabella Baldi CLASSE: 4^G Indirizzo Arti Figurative MATERIA: Inglese ANNO SCOLASTICO 2015-16 LIBRI ADOTTATI Moving Up Students Book e Workbook Autori: Siobhan Foody e Rebecca Raynes - Editore: BlackCat. Roots Plus - Autori: S. Ballabio A. Brunetti P. Lynch M. Rose - Editore EuroPass CONTENUTI TRIMESTRE Unit 7 La voce passiva. Trasformazione alla voce passiva dei seguenti tempi verbali: Present simple e past simple Present e past continuous Present e past perfect Future Verbi modali. Prefissi degli aggettivi (-un, -il, -ir, -im, -in) Suffissi degli aggettivi La forma passiva con il doppio oggetto Lessico relative al design e alla tecnologia. Unit 8 Pronomi relativi. Frasi relative (defining e non-defining clauses) Lessico relativo alle abitazioni e alle citt. PENTAMESTRE Unit 9 I verbi modali I verbi modali di deduzione (must, can, should, could, may e might) Modali di deduzione al presente e passato (must be must have been) Verbi modali alla forma passata. Look, Sound e Seem. Unit 10 USED TO + Infinitive GET USED TO + Ing form BE USED TO + Ing form. Lessico relative alla salute e al benessere Unit 11 Reported speech. Verbi introduttivi al presente e al passato. Trasformazione dei seguenti tempi verbali: present simple e past simple Present e Past perfect Present simple e continuous Future Verbi modali al passato Verbi che reggono -Ing Form and Infinitive Contrast linkers Unit 12 Second conditional Third conditional Wish Should, Must, Could, May, Might + have + past participle

LETTERATURA The 17th and 18th centuries Historical Context Literary Context In the Arts Ethnocentrism Daniel Defoe Robinson Crusoe Jonathan Swift Gullivers Travels The Romantic Age Historical Context Literary Context In The Arts William Blake The Blossom The Sick Rose The Lamb Gli studenti hanno inoltre svolto la lettura del testo assegnato per le vacanze estive Macbeth di W. Shakespeare della casa editrice CIDEB che stato ripreso e analizzato durante lanno e su cui hanno svolto un test allinizio dellanno scolastico. E stato ripreso nella seconda parte dellanno un altro testo assegnato come lavoro estivo, Pride and Prejudice di J. Austen della casa editrice CIDEB, che stato letto, commentato e approfondito nel pentamere a cui seguito un test scritto. Nel mese di gennaio la classe ha assistito allo spettacolo teatrale in lingua inglese Pride and Prejudice al Teatro Carcano di Milano. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe TUTTI GLI STUDENTI DOVRANNO LEGGERE E SVOLGERE LE ATTIVIT DEI SEGUENTI TESTI: HEART OF DARKNESS DI JOSEPH CONRAD EDITORE BLACK CAT ISBN 978-88-530-0558-8 THE PICTURE OF DORIAN GRAY DI OSCAR WILDE EDITORE BLACK CAT ISBN 978-88-530-0548-9 Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo GLI STUDENTI CHE AVRANNO IL DEBITO FORMATIVO, O IL CONSIGLIO DI LAVORO ESTIVO, OLTRE AI COMPITI ASSEGNATI PER TUTTA LA CLASSE, DOVRANNO RIVEDERE TUTTI I PUNTI GRAMMATICALI SVILUPPATI DURANTE LANNO SUL LIBRO DI TESTO IN ADOZIONE, MOVING UP E GLI ARGOMENTI DI LETTERATURA STUDIATI SUL TESTO ROOTS. SI FA RIFERIMENTO AL PROGRAMMA PUBBLICATO IN PIATTAFORMA E DEPOSITATO IN SEGRETERIA.

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa ANTELLI materia LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Programma svolto PROGRAMMA CONSUNTIVO DELLA CLASSE IV G A.S. 2015-16 PROF. MARIANTONIETTA ANTELLI ITALIANO Antologia in adozione : Luperini, Cataldi, Marchiani, Marchese Il nuovo Manuale di Letteratura vol 2 Palumbo editore Divina Commedia : Purgatorio canto I v. 1 - 27 - Canto V v. 58 -136 - conto XXX v. 1 - 42 Paradiso canto I T. Tasso La morte di Clorinda Cervantes M. Don Chisciotte p.160 Il Principe di N. Machiavelli vol.1 Il Barocco p.177 Il Trasformismo p. 171 La rivoluzione scientifica p.182- 185 Concetto di Accademia p.46 G.Galilei p.138 Siderius Nuncius p.155 Il Saggiatore p.156 Il Dialogo sopra i massimi sistemi p.164 Contro L'ipse dixit p.170 La disperazione di Simplicio p.175 La cultura e la societ europea nel teatro dalla fine del Cinquecento al Settecento Il teatro W. Shakespeare Giulietta e romeo p.129 Macbeth p.141 Il teatro del '600 p.250 Il teatro spagnolo p. 137 Il teatro francesce: Moliere p.260 Il Tartufo p. 263 Visione del film Giulietta e Romeo C. Goldoni : La vita e le opere p 318 La locandiera p.347 Percorso sulla giustizia:dalla pena alla riconciliazione Incontro con la Dott. Sofia Gambaro (carcere di Bollate) Incontro centro Asteria (A. Moro e Bonisoli) Gli intellettuali italiani tra illuminismo e romanticismo L'illuminismo p. 379 La nascita dell'intelletuale p. 374 Il trattato p. 402 L'illuminismo italiano p.404 La cultura illuminista in Italia p.317 C. Beccaria Contro la tortura p.298 Lettura integrale del romanzo di A. Peressinotto Le colpe dei padri Il romanzo inglese da p. 362 a p. 372 Swift I viaggi di Gulliver (lettura integrale) Defoe Robinson Crusoe p.262 Il romanzo francese : Voltaire Candido p.450 a p. 457 Il romanzo gotico p.447 Vincenzo Cuoco p.

Neoclassicismo La questione della lingua p.398 Goethe i dolori del giovane Wether p.458 Ugo Foscolo La vita e le opere p.470 Jacopo Ortis p.473 - L'amore per teresa p.476 - Lettera da ventimiglia p.478 A Zacinto, Alla sera ,p.486 In morte al fratello Giovanni p. 488 I Sepolcri , p.492 vv 1-195 Definizione e caratteri del Romanticismo p.668 Il romanzo e la novella negli USA e in Inghilterra p.621 Il romanzo francese : Stendhal J. Sorel p.635 Legemonia dei moderati in Italia p.710 Le poetiche del Romanticismo europeo: p.669 I caratteri del Romanticismo italiano p.689 La questione della lingua p.690 A. Manzoni L a vita e le opere 5 maggio p.666 Adelchi: Coro atto III, p.678 I promessi sposi p.692 - S8Polifonia Linsegnante I rappresentanti degli studenti Milano, 4 giugno 2016 Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe - B. Fenoglio I 23 giorni della citt di Alba P. Soriga Dove finisce Roma - S. Baldelli EVELINA E LE FATE La notte di Weisel visione del film Roma citt aperta Calabresi Scommetere sulla vita - Tobagi Come mi batte forte il tuo cuore Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo PROGRAMMA DI STUDI PER LESTATE PER GLI STUDENTI CHE DEVONO RECUPERARE ITALIANO CLASSE 4 G. PROF. M. ANTELLI Gli intellettuali italiani tra illuminismo e romanticismo L'illuminismo p. 379 La nascita dell'intelletuale p. 374 Il trattato p. 402 L'illuminismo italiano p.404 La cultura illuminista in Italia p.317 C. Beccaria Contro la tortura p.298 Lettura integrale del romanzo di A. Peressinotto Le colpe dei padri Il romanzo inglese da p. 362 a p. 372 Swift I viaggi di Gulliver (lettura integrale) Defoe Robinson Crusoe p.262 Il romanzo francese : Voltaire Candido p.450 a p. 457 Il romanzo gotico p.447 Vincenzo Cuoco p. Neoclassicismo La questione della lingua p.398 Goethe i dolori del giovane Wether p.458 Ugo Foscolo La vita e le opere p.470 Jacopo Ortis p.473 - L'amore per teresa p.476 - Lettera da ventimiglia p.478

A Zacinto, Alla sera ,p.486 In morte al fratello Giovanni p. 488 I Sepolcri , p.492 vv 1-195 Definizione e caratteri del Romanticismo p.668 Il romanzo e la novella negli USA e in Inghilterra p.621 Il romanzo francese : Stendhal J. Sorel p.635 Legemonia dei moderati in Italia p.710 Le poetiche del Romanticismo europeo: p.669 I caratteri del Romanticismo italiano p.689 La questione della lingua p.690 A. Manzoni L a vita e le opere 5 maggio p.666 Adelchi: Coro atto III, p.678 I promessi sposi p.692 - S8Polifonia Linsegnante I rappresentanti degli studenti Milano, 4 giugno 2016

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa BARETTO materia Matematica Programma svolto PROGRAMMA DI MATEMATICA DOCENTE RAFFAELLA BARETTO CLASSE IV G ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ALGEBRA Ripasso disequazioni intere e fratte di 2 grado. La circonferenza e sue caratteristiche. Equazioni esponenziali. Disequazioni esponenziali I logaritmi- definizione e propriet. Equazioni e disequazioni logaritmiche. Il dominio di una funzione. GONIOMETRIA Misura degli archi e degli angoli. Funzioni goniometriche: y=sinx ; y=cos x ; y=tgx Definizione geometrica di tangente. Archi associati.. Formule di addizione, di duplicazione ,di bisezione. Equazioni goniometriche elementari. Equazioni riducibili a equazioni elementari. Disequazioni elementari di 1 e 2 grado. Risoluzione di triangoli rettangoli. Teorema del seno. Teorema del coseno. MILANO IL DOCENTE 30/05/2016 Raffaella Baretto Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Liceo Artistico U. Boccioni Classe 4 G anno scolastico 2015/16 MATEMATICA Compiti per le vacanze: Gli allievi con sospensione di giudizio e con valutazione 6 in pagella dovranno svolgere tutti gli esercizi; Coloro che avranno ottenuto 7 (o pi) dovranno svolgere, tutte le disequazioni e la met degli altri esercizi. (N.B. gli alunni con certificazione DSA possono svolgere i 2/3 degli esercizi assegnati) Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 3s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 3: Le disequazioni di secondo grado 3 La risoluzione delle disequazioni di secondo grado intere TEORIA Pag. 159 ESERCIZI Pag. 177 da 78 a 83 5 Le disequazioni fratte TEORIA Pag. 164 ESERCIZI Pag. 190 da 346 a 360 CAPITOLO 6: La circonferenza, lellisse e liperbole 1 La circonferenza e la sua equazione TEORIA da pag. 350 a 354 ESERCIZI Pag. 388 da 3 a 6 2 Retta e circonferenza TEORIA pag. 354 ESERCIZI Pag. 391 da 30 a 35 4 Determinare lequazione di una circonferenza TEORIA Da pag. 358 a 359 ESERCIZI Pag. 395 da 67 a 72; n 77-84-85 Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 4s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 9: Esponenziali e logaritmi 1 Le funzioni TEORIA Pag. 562;pag. 564 3: La funzione esponenziale TEORIA Da pag. 573 a 575 4:Le equazioni e le disequazioni esponenziali TEORIA Da pag. 575 a 577 ESERCIZI Pag. 608 da 206 a 225 Pag.610 da 246 a 256 Pag. 613 da 322 a 340 5:La definizione di logaritmo TEORIA Da pag. 577 a 578 6:Le propriet dei logaritmi TEORIA Da pag. 578 a 582 7: La funzione logaritmica TEORIA Da pag. 582 a 584

8:Le equazioni e le disequazioni logaritmiche TEORIA Da pag. 584 a 586 ESERCIZI Pag. 625 da 512 a 520 Pag.628 da 570 a 580 Pag. 632 da 627 a 633 CAPITOLO 11: Le funzioni goniometriche e la trigonometria 1: le funzioni goniometriche TEORIA Da pag. 690 a pag. 695 ESERCIZI Pag. 716 da 44 a 47; n52-53-55 Le equazioni goniometriche elementari: TEORIA Pag. 715-716-717 ; ESERCIZI Pag. 717 da 61 a 67; Pag. 718 da 72 a 75 Equazioni riducibili a equazioni elementari TEORIA Pag. 718 ESERCIZI Pag. 719 da 85 a 88 Equazioni lineari TEORIA Pag. 719 ESERCIZI Pag. 720 da 94 a 98 2: Trigonometria: i triangoli rettangoli TEORIA da pag. 698 a pag. 702 ESERCIZI pag. 728 da 188 a 194 pag.730 n 220-222-225 3: Applicazioni dei teoremi sui triangoli rettangoli TEORIA da pag. 703 a pag. 704 ESERCIZI pag. 731 da 233 a 236 4: Trigonometria: i triangoli qualunque TEORIA da pag. 704 a pag. 706 ESERCIZI pag. 733 da 253 a 258 pag. 734 da 266 a 270 pag. 735 da 275 a 277; da 279 a 281 da 285 a 287 ( Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Liceo Artistico U. Boccioni Classe 4 G anno scolastico 2015/16 MATEMATICA Compiti per le vacanze: Gli allievi con sospensione di giudizio e con valutazione 6 in pagella dovranno svolgere tutti gli esercizi; Coloro che avranno ottenuto 7 (o pi) dovranno svolgere, tutte le disequazioni e la met degli altri esercizi. (N.B. gli alunni con certificazione DSA possono svolgere i 2/3 degli esercizi assegnati) Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 3s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 3: Le disequazioni di secondo grado 3 La risoluzione delle disequazioni di secondo grado intere TEORIA Pag. 159 ESERCIZI Pag. 177 da 78 a 83 5 Le disequazioni fratte TEORIA Pag. 164 ESERCIZI Pag. 190 da 346 a 360 CAPITOLO 6: La circonferenza, lellisse e liperbole 1 La circonferenza e la sua equazione TEORIA da pag. 350 a 354 ESERCIZI Pag. 388 da 3 a 6 2 Retta e circonferenza TEORIA pag. 354 ESERCIZI Pag. 391 da 30 a 35 4 Determinare lequazione di una circonferenza TEORIA Da pag. 358 a 359 ESERCIZI Pag. 395 da 67 a 72; n 77-84-85 Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 4s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 9: Esponenziali e logaritmi 1 Le funzioni TEORIA Pag. 562;pag. 564 3: La funzione esponenziale TEORIA Da pag. 573 a 575 4:Le equazioni e le disequazioni esponenziali TEORIA Da pag. 575 a 577 ESERCIZI Pag. 608 da 206 a 225 Pag.610 da 246 a 256 Pag. 613 da 322 a 340 5:La definizione di logaritmo TEORIA Da pag. 577 a 578 6:Le propriet dei logaritmi TEORIA Da pag. 578 a 582 7: La funzione logaritmica TEORIA Da pag. 582 a 584 8:Le equazioni e le disequazioni logaritmiche TEORIA Da pag. 584 a 586 ESERCIZI Pag. 625 da 512 a 520 Pag.628 da 570 a 580 Pag. 632 da 627 a 633 CAPITOLO 11: Le funzioni goniometriche e la trigonometria 1: le funzioni goniometriche TEORIA Da pag. 690 a pag. 695 ESERCIZI Pag. 716 da 44 a 47; n52-53-55 Le equazioni goniometriche elementari: TEORIA Pag. 715-716-717 ; ESERCIZI Pag. 717 da 61 a 67; Pag. 718 da 72 a 75 Equazioni riducibili a equazioni elementari TEORIA Pag. 718 ESERCIZI Pag. 719 da 85 a 88 Equazioni lineari TEORIA Pag. 719 ESERCIZI Pag. 720 da 94 a 98 2: Trigonometria: i triangoli rettangoli TEORIA da pag. 698 a pag. 702 ESERCIZI pag. 728 da 188 a 194 pag.730 n 220-222-225 3: Applicazioni dei teoremi sui triangoli rettangoli TEORIA da pag. 703 a pag. 704 ESERCIZI pag. 731 da 233 a 236 4: Trigonometria: i triangoli qualunque TEORIA da pag. 704 a pag. 706 ESERCIZI pag. 733 da 253 a 258 pag. 734 da 266 a 270 pag. 735 da 275 a 277; da 279 a 281 da 285 a 287

( Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo Liceo Artistico U. Boccioni Classe 4 G anno scolastico 2015/16 MATEMATICA Compiti per le vacanze: Gli allievi con sospensione di giudizio e con valutazione 6 in pagella dovranno svolgere tutti gli esercizi; Coloro che avranno ottenuto 7 (o pi) dovranno svolgere, tutte le disequazioni e la met degli altri esercizi. (N.B. gli alunni con certificazione DSA possono svolgere i 2/3 degli esercizi assegnati) Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 3s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 3: Le disequazioni di secondo grado 3 La risoluzione delle disequazioni di secondo grado intere TEORIA Pag. 159 ESERCIZI Pag. 177 da 78 a 83 5 Le disequazioni fratte TEORIA Pag. 164 ESERCIZI Pag. 190 da 346 a 360 CAPITOLO 6: La circonferenza, lellisse e liperbole 1 La circonferenza e la sua equazione TEORIA da pag. 350 a 354 ESERCIZI Pag. 388 da 3 a 6 2 Retta e circonferenza TEORIA pag. 354 ESERCIZI Pag. 391 da 30 a 35 4 Determinare lequazione di una circonferenza TEORIA Da pag. 358 a 359 ESERCIZI Pag. 395 da 67 a 72; n 77-84-85 Dal libro di testo : Bergamini Trifone, Barozzi -matematica.azzurro mod 4s Ed. Zanichelli TEORIA ESERCIZI CAPITOLO 9: Esponenziali e logaritmi 1 Le funzioni TEORIA Pag. 562;pag. 564 3: La funzione esponenziale TEORIA Da pag. 573 a 575 4:Le equazioni e le disequazioni esponenziali TEORIA Da pag. 575 a 577 ESERCIZI Pag. 608 da 206 a 225 Pag.610 da 246 a 256 Pag. 613 da 322 a 340 5:La definizione di logaritmo TEORIA Da pag. 577 a 578 6:Le propriet dei logaritmi TEORIA Da pag. 578 a 582 7: La funzione logaritmica TEORIA Da pag. 582 a 584 8:Le equazioni e le disequazioni logaritmiche TEORIA Da pag. 584 a 586 ESERCIZI Pag. 625 da 512 a 520 Pag.628 da 570 a 580 Pag. 632 da 627 a 633 CAPITOLO 11: Le funzioni goniometriche e la trigonometria 1: le funzioni goniometriche TEORIA Da pag. 690 a pag. 695 ESERCIZI Pag. 716 da 44 a 47; n52-53-55 Le equazioni goniometriche elementari: TEORIA Pag. 715-716-717 ; ESERCIZI Pag. 717 da 61 a 67; Pag. 718 da 72 a 75 Equazioni riducibili a equazioni elementari TEORIA Pag. 718 ESERCIZI Pag. 719 da 85 a 88 Equazioni lineari TEORIA Pag. 719 ESERCIZI Pag. 720 da 94 a 98 2: Trigonometria: i triangoli rettangoli TEORIA da pag. 698 a pag. 702 ESERCIZI pag. 728 da 188 a 194 pag.730 n 220-222-225 3: Applicazioni dei teoremi sui triangoli rettangoli TEORIA da pag. 703 a pag. 704 ESERCIZI pag. 731 da 233 a 236 4: Trigonometria: i triangoli qualunque TEORIA da pag. 704 a pag. 706 ESERCIZI pag. 733 da 253 a 258 pag. 734 da 266 a 270 pag. 735 da 275 a 277; da 279 a 281 da 285 a 287 (

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa POZZALI materia RELIGIONE Programma svolto TRIMESTRE CONTENUTI La persona: anima, corpo e spirito. La dignit della persona umana. CONOSCENZE Riconoscere i valori che sono a fondamento della prospettiva cristiana sullessere e lagire delluomo. ABILITA Comprendere il significato cristiano della coscienza e la sua funzione sullagire umano. Individuare il rapporto tra coscienza, verit e libert nelle scelte morali. Saper riflettere sulle domande delluomo. PENTAMESTRE CONTENUTI LAmore: eros, filia, agape. Rapporto uomo-donna: unit e complementariet. Il matrimonio: significato civile e religioso. La famiglia: nucleo fondamentale della societ ed espressione della Chiesa domestica. CONOSCENZE Conoscere le diverse prospettive (antropologica, filosofica e teologica) del fatto religioso. ABILITA Essere in grado di individuare i valori giudicati importanti per la propria vita, discutendoli e commentandoli criticamente con gli altri compagni. Cogliere in opere darte (architettura, pittura, scultura, letteratura, etc.) gli elementi espressivi della tradizione cristiana. LEZIONI/ATTIVITA SVOLTE LIBERTA E RESPONSABILITA LA COSCIENZA MORALE I DIRITTI UMANI VISIONE DEL FILM INVICTUS LA DIGNITA DELLA PERSONA IL NATALE NELLARTE AMORE COME AMICIZIA AMORE COME EROS AMORE COME CARITA LA SOLIDARIETA UNA POLITICA PER LUOMO UN AMBIENTE PER LUOMO UNECONOMIA PER LUOMO IL RAZZISMO LA PACE Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Nessuno. Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Nessuno. Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo Nessuna.

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa RAGNO materia SCIENZE MOTORIE E SPORTIVE Programma svolto 1) Pratica in palestra Gli esercizi sono stati rivolti al consolidamento ed alla padronanza degli schemi motori precedentemente acquisiti. Esercizi per un ulteriore affinamento delle capacit coordinative. Esercizi per il potenziamento delle capacit condizionali (forza,resistenza,mobilit articolare) - Corsa di resistenza, veloce, intervallata, saltelli e balzi. - Esercizi di andature preatletiche. - Esercizi di stretching, allungamento e rilassamento. - Esercizi di mobilit attiva e passiva, coordinazione, agilit. - Esercizi di reattivit, prontezza, velocit, potenziamento. - Esercizi di tonificazione addominale e dorsale. - Esercizi di ritmo, espressivit motoria. - Esercizi di opposizione e resistenza anche a coppie. - Attivit con piccoli attrezzi. 2) Pratica sportiva Apprendimento e affinamento di gesti tecnici e specifici dei seguenti sport: Pallavolo,Pallacanestro,Pallamano,Calcio a 5,Unihoc,Badminton,Touchrugby,Tennistavolo. La conoscenza delle situazioni di gioco e degli schemi tattici per affrontare e risolvere la competizione; lo sviluppo del senso di collaborazione con i compagni e il rispetto dellavversario; regolamenti tecnici. 3) Educazione alla salute psico-fisica Informazioni sulla tutela della salute e sulla prevenzione degli infortuni; norme comportamentali del primo soccorso; tecniche di rilassamento. 4) Metodologie Lezione frontale, gruppi di lavoro, libera creativit. 5) Materiali Didattici Palestra attrezzata, spazio esterno palestra, sala ping pong. 6) Valutazioni e verifiche E stato valutato ogni significativo miglioramento conseguito dallallievo/a. Le verifiche sono state di ordine tecnico al fine di considerare il raggiungimento degli obiettivi prefissati e basate sulla sistematica osservazione quotidiana, su prove oggettive (test) e quantificabili. La valutazione globale stata fatta in base alla volont e allimpegno dimostrato da ogni alunno/a e dai risultati ottenuti, tenendo conto delle capacit di base. Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa ANTELLI materia Storia Programma svolto STORIA ed educazione civica Classe 4 G a.s. 2015-6 Prof. Mariantonietta Antelli Contenuti Le guerre di successione (brevi cenni) Economia e societ nel Settecento: La rivoluzione industriale Lilluminismo La rivoluzione americana La rivoluzione francese Napoleone Il congresso di Vienna e le sue conseguenze LEuropa nel 1848 La seconda rivoluzione industriale Il risorgimento: le posizioni teoriche e gli avvenimenti politici fino al 1861 Linsegnante I rappresentanti degli studenti Milano, 6 giugno 2016 Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo

Programma svolto, compiti, indicazioni lavoro estivo A.S. 2015-'16 Classe 4^ sez. G indir.ARTI FIGURATIVE N.O. Prof./ssa COLOMBO materia STORIA DELL'ARTE Programma svolto DOCENTE LAURA COLOMBO Classe 4 G Materia storia dellarte anno scolastico 2015-2016 PROGRAMMA SVOLTO Prima frazione temporale (trimestre) U.D di raccordo con il III anno: U.D. 1 La Maniera: licenza e regola nella letteratura artistica, caratteri salienti della figurazione manierista ROSSO FIORENTINO, Cristo sorretto da due angeli PONTORMO, Trasporto di Cristo al Sepolcro, Cappella Capponi Lo studiolo di Francesco I PARMIGIANINO, Madonna dal collo lungo GIAMBOLOGNA, Ratto della Sabina BRONZINO, Venere e Cupido GIULIO ROMANO, Palazzo Te PAOLO VERONESE, Villa Barbaro a Maser decorazione. TINTORETTO, Il ritrovamento del corpo di san Marco, Ultima cena in San Giorgio Maggiore, Crocefissione (Scuola di San Rocco) U. D. 2 La Controriforma e le arti: il Concilio di Trento e le diverse interpretazioni dell'arte sacra SCIPIONE PULZONE, Sacra Famiglia. GIOVAN BATTISTA MORONI, Crocefissione con i santi Bernardino e Francesco AGOSTINO CARRACCI, Comunione di San Gerolamo CARAVAGGIO, Dipinti della Cappella Contarelli, Madonna dei pellegrini, Deposizione Vaticana, Crocefissione di san Pietro, Conversione di Saulo. VIGNOLA, Chiesa del Ges U.D. 3 La nascita dei generi nell'arte del XVII secolo e la teoria accademica dei generi . ANNIBALE CARRACCI,Lunetta Aldobrandini . F. HALS,Banchetto degli ufficiali della compagnia di San Giorgio REMBRANDT, La Ronda di notte, Autoritratto, Il ritorno del figliol prodigo RUYSDAEL, Mulino di Wijk JAN VEERMER, Donna in azzurro che legge una lettera, La ragazza con lorecchino di perla, La lattaia. CARAVAGGIO, La Canestra ANNIBALE CARRACCI, La macelleria, U.D. 4 Classicismo/naturalismo ANNIBALE CARRACCI, La Galleria Farnese, la Piet, Ercole al bivio. LUDOVICO CARRACCI Madonna con il Bambino e santi Francesco e Giuseppe GUIDO RENI, Atalanta e Ippomene, La strage degli innocenti CARAVAGGIO, Ragazzo morso da un ramarro, Cena in Emmaus (Brera e National Gallery), Morte della Vergine, Le sette opere di misericordia, la Resurrezione di Lazzaro, La decollazione del Battista. Lezione sul campo: La Pinacoteca Ambrosiana Seconda frazione temporale (pentamestre) Gli sviluppi del naturalismo caravaggesco in ambito romano e napoletano BATTISTELLO, Liberazione di San Pietro dal carcere SPAGNOLETTO, Il martirio di San Filippo BARTOLOMEO MANFREDI, Concerto ARTEMISIA GENTILESCHI, Giuditta e Oloferne U.D. 5 La cultura artistica barocca: l'arte come spettacolo e strumento di persuasione. L'unit delle tre arti e lo spazio barocco come ininterrotta e dinamica continuit BERNINI, Giove e fauno allattati dalla capra Amaltea, David, Apollo e Dafne,

Cappella Cornaro, Il Baldacchino di San Pietro, Il Monumento funebre di Urbano VIII, P.zza S.Pietro, SantAndrea al Quirinale BORROMINI, S. Carlo alle quattro fontane, SantIvo alla Sapienza, Collegio Propaganda Fide, Oratorio dei Filippini. BACICCIO, Volta del Ges, ANDREA POZZO, Volta di Sant'Ignazio, PIETRO DA CORTONA, Volta di palazzo Barberini, Chiesa dei Santi Luca e Martina U.D. 6 I protagonisti della pittura nel Seicento europeo Olanda REMBRANDT, La Ronda di notte, Autoritratto, Il ritorno del figliol prodigo, La cena in Emmaus, (1628-29; 1648) JAN VEERMER, Donna in azzurro che legge una lettera, La ragazza con lorecchino di perla, La lattaia HALS Reggenti dellospedale di Santa Elisabetta ad Haarlem Fiandre meridionali RUBENS Deposizione dalla croce, Ratto delle figlie di Leucippo VAN DYCK Ritratto di Elena Grimaldi Cattaneo Spagna VELZQUEZ Cristo Crocefisso, Il ritratto di Innocenzo X, Las Meninas. U.D. 7 Rococ e Arcadia Pittura, decorazione di interni e arti decorative del Rococ WATTEAU, Imbarco per Citera FRAGONARD, Laltalena BOUCHER, La toeletta di Venere TIEPOLO, Martirio di San Bartolomeo, Affreschi Palazzo Arcivescovile Udine: Rachele nasconde gli idoli. Affreschi Residenza di Wrzburg: LOlimpo e i quattro continenti del mondo. U.D. 8 Illuminismo e arte Origine, carattere e diffusione della veduta GASPARD VAN WITTEL, Veduta di Firenze CANALETTO,Regata sul Canal Grande 1730-1735 BELLOTTO, Veduta della Gazzada, 1744 GUARDI, Il molo con la libreria e la chiesa della Salute Pittura di genere: la giornata dellaristocratico W. HOGARTH, La taverna, Il manicomio (La carriera di un libertino); Il tte a tte, La leve mattutina della sposa (Il matrimonio alla moda) P. LONGHI, Il cavadenti, Il rinoceronte, Lezione di geografia delle sorelle Barbarigo Lezione sul campo: La villa nellet del rococ Villa Della Porta Bozzolo a Casalzuigno Villa Arconati a Castellazzo di Bollate La polemica antirococ: le teorie funzionalistiche in architettura Architettura civile e urbanistica in et neoclassica: PIERMARINI, Percorso nella Milano neoclassica: Palazzo arciducale, ora Reale,1771-78; Teatro alla Scala, 1776-78; Palazzo Belgiojoso, 1772-81; Monza, Villa reale,1777-1780. U.D. 9 La lezione dellantico nella seconda met del XVIII secolo La passione antiquaria e la sua influenza sul gusto e sulla moda Il "bello ideale" di J. Joachim Winckelmann ANTONIO CANOVA Teseo sul Minotauro 1781-1783; Amore e Psiche, 1793;Ercole e Lica, Paolina Borghese, Monumento funerario di Maria Cristina d'Austria, 1798 1805;Monumento funerario di Clemente XIII e Clemente XIV La pittura come oratoria civile: JACQUES LOUIS DAVID Il giuramento degli Orazi, 1784; La morte di Marat, 1793, Lintervento delle Sabine, 1799 ANTON RAPHAEL MENGS Parnaso, 1750-1760 Lezione sul campo mostra su Francesco Hayez, Gallerie dItalia-Piazza Scala La bellezza ritrovata Gallerie dItalia-Piazza Scala Milano li, 6.06.2016

Compiti per le vacanze - per TUTTA la classe La villa in et rococ: lezione sul campo svolta Report sulla villa Della Porta Bozzolo Report sulla villa Arconati Castellazzo di Bollate Visita con schedatura di uno dei seguenti beni culturali Reggia di Venaria Palazzo Clerici (Milano) con gli affreschi di Giovan Battista Tiepolo La Milano di Giuseppe Piermarini: Lezione sul campo svolta Report su Palazzo Reale Teatro alla Scala Palazzo Belgioioso approfondimento su: Il Borgo di Porta Orientale: Il corso di Porta Orientale, I Boschetti, I Giardini Pubblici Compiti ESTIVI aggiuntivi per coloro che non hanno la piena sufficienza CON SUFFICIENZA Analisi scritta delle seguenti opere Antonio Canova: Napoleone Bonaparte come Marte Pacificatore Monumento funerario di Clemente XIII Jacques Louis David Incoronazione di Napoleone Giovan Battista Tiepolo L'Olimpo e i quattro continenti Residenza di Wurzburg Indicazioni di lavoro per quanti hanno l'insufficienza - Debito formativo CON INSUFFICIENZA Analisi scritta delle seguenti opere Antonio Canova: Napoleone Bonaparte come Marte Pacificatore Monumento funerario di Clemente XIII Jacques Louis David Incoronazione di Napoleone Giovan Battista Tiepolo L'Olimpo e i quattro continenti Residenza di Wurzburg Frans Hals I reggenti dell'ospedale di Sant 'Elisabetta Jan Vermeer Veduta di Delft Rembrandt Autoritratto all'et di 63 anni Velazquez Ritratto di Innocenzo X