OROSCOPO CINESE - OROSCOPO CINESE L’anno astrologico cinese segue i cicli lunari, dodici o...

download OROSCOPO CINESE - OROSCOPO CINESE L’anno astrologico cinese segue i cicli lunari, dodici o tredici,

of 17

  • date post

    17-Jun-2020
  • Category

    Documents

  • view

    4
  • download

    1

Embed Size (px)

Transcript of OROSCOPO CINESE - OROSCOPO CINESE L’anno astrologico cinese segue i cicli lunari, dodici o...

  • OROSCOPO CINESE

    L’anno astrologico cinese segue i cicli lunari, dodici o tredici, secondo il moto di rivoluzione attorno alla terra che la luna compie in 28 giorni. Non ha scadenze fisse e il capodanno – accolto dalle comunità con imponenti festeggiamenti per 15 giorni di cui 3 o 4 con fermo ufficiale e totale d’ogni attività – cade tra il 21 gennaio e il 20 febbraio.

    Il calendario lunare cinese risale al 2637 a. C. quando l’Imperatore Huang Ti introdusse il primo ciclo del suo Zodiaco in occasione del 61° anno di regno. Ideò un ciclo competo di 60 anni, suddivisi in 5 cicli di 12 anni

    ciascuno. Così, il 77° ciclo è iniziato il 5 febbraio 1924 e terminato il 1° febbraio 1984 Buddha – è leggenda – nel presentimento della sua fine terrena, chiamò intorno a se tutti gli animali dei suo regno. Si presentarono,

    però, soltanto in dodici: prima il Topo, poi il Bufalo, la Tigre. il Coniglio, il Drago, il Serpente, il Cavallo. la Capra, la Scimmia, il Gallo, il Cane, il Porco. Premiò di fedeltà: a ciascuno un anno di regno e gloria eterna

    nello zodiaco cinese! Cosi abbiamo i segni dei dodici animali che condizionano la vita e 1’azione umana

    (nascita, matrimonio. affari, giudizi su persone ecc.) della quasi totalità dei cinesi. Dice il cinese: .

    Cosicché nel 1965 gran parte delle donne incinte abortirono perché il nascituro non nascesse nel 1966 anno del cavallo, negativo se influenzato (come accade ogni 60 anni] dall’elemento fuoco. Mentre in astrologia

    occidentale ha fondamento sul periodo di 1 anno per 1 orbita intorno al sole con i 12 passaggi zodiacali, il

    cinese divide l’equatore in 12 regioni e da qui calcola i movimenti della luna, del sole, dei maggiori pianeti in relazione astrologica con nuove stelle o galassie mai scoperte. Ciclo dei sessanta anni è il tempo che Saturno

    impiega per orbitare due volte il sole. In questo periodo Giove orbita il sole cinque volte, cosi il ciclo può essere diviso astrologicamente in 12 anni, ciascuno rappresentante una completa rotazione dei 12 segni

    animali. Durante il ciclo ognuno dei segni animali è combinato. Legato ai cinque elementi essenziali e primitivi: LEGNO (in cinese: maschile CHIA, femminile Yi) dominato dal pianeta Giove - FUOCO (m. PING. f.

    TING) dominato da Marte - TERRA [m. WU. f. CHI] dominato da Saturno - METALLO o ORO (m. KENG. f.

    HSIN) dominato da Venere - ACQUA (m. JEN, f. KUEI) dominato da Mercurio. I maschili sono attivi, i femminili passivi Gli antichi cinesi ritengono il creato fondato su due forze agenti su esso: elementi del

    Cosmo e della Terra nei segreto fascino armonioso dell’Universo, che influenzano doppiamente nel principio maschile e femminile. I DIECI RAMI CELESTI. Elementi che si armonizzano. LEGNO METALLO o ORO;

    FUOCO - TERRA; TERRA – METALLO; METALLO ACQUA; ACQUA - LEGNO.

    Elementi che si distruggono: LEGNO - METALLO o ORO METALLO FUOCO; FUOCO - ACQUA, ACQUA - TERRA; TERRA E LEGNO

    E’ il filosofo taoista Hui-Nan-Tzu’ Lii 5-122 a C.) che ci tramanda l’essenzialità della cosmogonia e cosmologia cinese: dell’interpretazione. origine e formazione dell’universo; dello studio del cosmo attraverso

    1’astronomia, la speculazione filosofica e teosofica, sull’origine e finalità del Creato. Nella forte connessione

    dell’uomo all’universo, del microcosmo al macro cosmo. La natura crea regno e ordine per la vita dell’universo nel quale tutto converge e tutto si diparte con cambiamenti e permutazioni, con simboli per la

    comprensione e per la strada da seguire legge del che significa " VIA ". Tutto avanza da un indistinto disordine primitivo della materia precedente al cosmo. Animato dalla lotta e

    dalla mescolanza dei due principi fondamentali: YANG e YIN. Categorie antitetiche che polarizzano la compieta realtà; poli che orientano l’universo e ne permettono la sua comprensione YANG è il principio

    positivo. maschile; rappresenta la forza; la luce; cielo, il moto. YIN e il principio contrario, passivo,

    femminile, rappresenta la luna; il buio, la quiete. la terra e le manifestazioni della natura contraria di YANG. Le forze della natura sono considerate amiche o nemiche e la prosperità dipende dalle forze animatrici o

    distruttrici dal risultato della sublime e terribile lotta di Yang e Yin. La funzione binaria dell’antitesi: l’uomo e la donna, il giorno e la notte il bene e il male. L’alba e il tramonto, il bello ed i brutto. Le contrapposizioni

    spaziali: nord e sud. Cielo e Terra. tenebre e luce. stagioni fredde e calde. Lunarità e solarità.

    Il sistema connette l’uomo con la necessita naturale dei ritmi e lo pone dinanzi a formulazioni matematiche. Ogni formula comporta la combinazione di due varianti: Yin una linea spezzata, Yang una linea continua

    Yang puro 3 linee brevi; Yin puro tre linee spezzate. Simboli e triqrammi elaborati che formano la tavola KWA, furono la base dell’astrologia e dell’occultismo cinese per predire il futuro, per sottoporre ad analisi

    caratteri e vicissitudini umane di appartenenti al medesimo segno, di appartenenti a segni diversi Yang e Yin producono gli elementi (metallo acqua, legno, fuoco. terra che formano i " Dieci Rami Celesti ") con

    polarità positiva o attiva, negativa o passiva. Le popolarità si alternano ogni anno con azione determinante

    sui segni.

    Anni attivi: Topo. Tigre. Drago, Cavallo, Scimmia. Cane Anni passivi: Bufalo. Coniglio. Serpente. Capra. Gallo Porco

  • L’ASCENDENTE

    E’ il segno zodiacale che si trova all’orizzonte orientale dove sorge sole del luogo della propria nascita; il

    segno che si alterna, con gli altri ogni due ore sulla base della rotazione su se stessa della terra; il punto fondamentale di partenza in ogni sistema di previsione astrologica per l’influenza che ha sul fisico, sul carattere, sull’attività, sul destino di chi nasce.

    Cosi abbiamo i dodici segni e le loro ore:

    Dalle 23 alle 1 domina il TOPO Dalle 11 alle 13 domina il CAVALLO Dalle 1 alle 3 domina il BUFALO Dalle 13 alle 15 domina la CAPRA

    Dalle 3 alle 5 domina la TIGRE Dalle 15 alle 17 domina la SCIMMIA Dalle 5 alle 7 domina il CONIGLIO Dalle 17 alle 19 domina il GALLO

    Dalle 7 alle 9 domina il DRAGO Dalle 19 alle 21 domina il CANE Dalle 9 alle 11 domina il SERPENTE Dalle 21 alle 23 domina il PORCO

    Tutti i segni hanno un elemento d appartenenza. - Appartengano all’elemento metallo: SCIMMIA, GALLO CANE - all’acqua: TOPO BUFALO PORCO - al legno: TIGRE CONIGLIO DRAGO - Al fuoco: SERPENTE

    CAVALLO CAPRA

    I CINQUE ELEMENTI

    Metallo -- Questo elemento può influire in alternanza. avvicendandosi cioè in un senso o nel senso opposto. Il nato sotto l’influenza del metallo può essere intransigente o versatile, deciso o indeciso, trattabile o

    intrattabile. Ambizioso, e capace. a costo di sacrifici illimitati, di raggiungere lo scopo prefisso rifuggendo consigli e aiuti perché caparbio, intrattabile, assolutista. I suoi collaboratori o amici, per l’influenza magnetica

    del metallo. si sentiranno con lui protetti e sicuri. Acqua – Simbolo di vita e purificazione. Sotto questa influenza il nato è sensibile, intuitivo, improntato ad

    affettuosa comprensione. Percepisce con immediatezza e ha capacita di condizionare il prossimo per

    soddisfare le proprie ambizioni. Può essere incline all’azione precipitosa e irriflessibile e può anche inserirsi, evitando di comandare, garbatamente, riguardosamente in situazioni senza far pesare imposizioni o atti di

    forza. Legno – E’ il simbolo cinese della saggezza. L’influenzato da questo elemento e dinamico, d’iniziativa, buona

    volontà, ottima dirittura morale nel migliorarsi e nel’ raggiungere posizioni sempre più elevate. Portato a

    considerare cose e valori ai giusti livelli, e organizzatore e dirigente di prestigio, ha istintive capacita di convincimento e di sprone alla collaborazione. Generoso e gentile, e talvolta impulsivo tale da correre il

    rischio di compromettere buoni rapporti con il suo prossimo Ha elevata opinione di se e delle sue capacità. Fuoco – E’ simbolo cinese di purificazione o distruzione Il nato sotto l’influenza del fuoco è, generalmente,

    vincente nell’intrapresa di attività anche rischiose e innovatrici. Provvisto di decisione e aggressività sa

    influenzare altri con ottime qualità dirigenziali. anche per nuove imprese che in gran parte risolverà con successo fintanto che terra conto dei consigli altrui Ambizioso. impulsivo, spesso egoista e poco sensibile.

    deve frenare aggressività e violenza per non distruggere quanto con originalità ha creato. Terra – II nato sotto l’influenza della terra – che rappresenta Yin femminile – è gentile, di carattere pratico,

    dolce. Propenso a modi ed espressioni tradizionali, non vuole correre rischi e nell’attività si muove su basi solide con diligenza, sicurezza, giusta valutazione. Ansioso e alquanto pessimista, non e intraprendente e

    rapido nelle decisioni ma la sua ponderazione lo condurrà, sia pur con lentezze e ritardi, al successo.

  • LA TIGRE

    Appartiene ai nati:

    Dal 26 Gennaio 1914 Al 13 Febbraio 1915

    Dal 13 Febbraio 1926 Al 1 Febbraio 1927

    Dal 31 Gennaio 1938 Al 18 Febbraio 1939

    Dal 17 Febbraio 1950 Al 5 Febbraio 1951

    Dal 5 Febbraio 1962 Al 24 Gennaio 1963

    Dal 23 Gennaio 1974 Al 10 Febbraio 1975

    Dal 9 Febbraio 1986 Al 28 Febbraio