Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli

Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli
Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli
Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli
Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli
download Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli

of 4

  • date post

    16-Feb-2019
  • Category

    Documents

  • view

    212
  • download

    0

Embed Size (px)

Transcript of Oggi è la Festa liturgica, Domenica prossima la nostra Processione .aprire la riflessione su quelli

7 OTTOBRE 2018: N 1264

NOTIZIARIO DELLA PARROCCHIA SS. PIETRO E PAOLO - P.zza XXV Aprile, 13 21040 GERENZANO (Va)

Tel. 02-968 81 05 - Mail: parrocchiagerenzano@gmail.com

1

Oggi il calendario segnala che la festa della Beata Maria Vergine del Rosario, una ricorrenza molto cara alla piet popolare. La festa del Rosario fu istituita dal Papa san Pio V, in ricordo della vittoria riportata sul mare prospiciente Lepanto (Grecia) sulla flotta Turca. Infatti i musulmani, nel secolo XVI, dopo avere occupato Costantinopoli, Belgrado e Rodi, minacciavano l'intera cristianit.La devozione a Maria stato uno dei fili conduttori e caratteristici del pontificato di Giovanni Paolo II; lo fu del suo successore Papa Benedetto. Lo di Papa Francesco. Il Papa desidera profondamente che ogni credente possa servirsi di Maria per arrivare pi speditamente a Cristo. Maria infatti - come recita un antico inno - la stella del mare, colei che nella navigazione della fede ci aiuta a non perdere mai la bussola, e a virare sempre verso Cristo. La Madonna maestra di verit e segno della fede vera nel suo Figlio.Giovanni Paolo II nel libro autobiografico "Dono e Mistero" racconta: "Ci fu un momento in cui misi in qualche modo in discussione il mio culto per Maria ritenendo che esso, dilatandosi eccessivamente, finisse per compromettere la supremazia del culto dovuto a Cristo. Mi venne allora in aiuto il libro di San Luigi

Maria Grignon de Montfort che porta il titolo di Trattato della vera devozione alla Santa Vergine".Fu cos che il Papa si rese conto che non solo "Maria ci conduce a Cristo", ma "che anche Cristo ci conduce a sua Madre" Dono e [Mistero, pp. 37-38].L'avvenimento mariano pi importante di questo secolo stato senza dubbio il Concilio Vaticano II, perch da esso scaturita una prospettiva mariana che investe il campo dottrinale, liturgico, pastorale e devozionale. Il Concilio, infatti, ha voluto ricollocare Maria al punto di partenza e al centro stesso del mistero di salvezza. L'inserimento di Maria nella Costituzione Dogmatica sulla Chiesa da considerarsi un segno del rapporto di esemplarit che intercorre fra Maria e la Chiesa: la Vergine tipo e compimento della Chiesa. Inoltre, la Vergine Madre della Chiesa, giacch Madre di Cristo e di tutto il Popolo di Dio, sia dei fedeli che dei Pastori. Paolo VI ebbe a cuore il proclamarlo solennemente a conclusione della terza sessione del Concilio, offrendo in tale titolo una sintesi della mariologia del Concilio (6 dicembre 1964). Ma la devozione a Maria in questo mese di ottobre non deve limitarsi a un puro sentimento o a mere emozioni; deve tradursi in preghiera.Che sia dappertutto un mese di intensa preghiera con Maria con la quotidiana recita del santo Rosario.Si tratta di una preghiera semplice, apparentemente ripetitiva, ma quanto mai utile per penetrare nei misteri di Cristo e della sua e nostra Madre. E', al tempo stesso, un modo di pregare che la Chiesa

BEATA VERGINE DEL ROSARIOOggi la Festa liturgica,

Domenica prossima la nostra Processione

VI DOPO MARTIRIO DEL PRECURSORE (Is 45,20-24a; Ef 2,5c-13; Mt 20,1-16)

ore 8.30: S. Messa ( def.ti LEARDINI ROMEO e Fam. VERDONE)

ore 10.00: S. Messa dei ragazzi( def.to MONZA GIOVANNI; def.ta PUPPI SARA; def.ti Suor RACHELE, MONZA GIUSEPPE e Fam.; def.ti CACCIA CARMELA, MARIANI STEFANO e AMELIA)

ore 11.30: S. Messa p er i defunti di SETTEMBRE: LUSA DANTE, BORGHI AMELIA, BORGHI GIUSEPPE, PORRO TERESINA, CAMPERI

ROBERTO, BOGANI CESARE, BORGHI GIANBATTISTA, MONZA GIANNA MARIA, COLOMBINI LILIANA. SPINOSA ELSA e GHIOLDI LAURA

(def.ti PINI GIOVANNI, MONZA PAOLO e REGINA e BIANCHI BRUNO)

ore 18.00: S. Messa ( def.ti COLOMBO LUIGI e Fam.)

Messa della Ss.ma Eucarestia (2Tm 2,16-26; Lc 21,5-9)ore 7.00: S. Messa ore 8.30: S. Messa

Messa della XXVII settimana per annum(2Tm 3,1-9; Lc 21,10-19)

ore 8.30: S. Messa( def.ta MONDINI ANGELA)ore 18.00: S. Messa( def.ti MANTEGAZZA RINO e

ZAFFARONI EMILIA; def.ti MORONI ROBERTO, LUIGI e BRUNO; def.ti Fam. MONTI LUIGI e QUARTI ANGELA; def.ti MOGNONI PASQUALE e BORGHI CAROLINA)

Per la Chiesa (2Tm 3,10-17; Lc 21,20-24)ore 7.00: S. Messa( def.ti VANZULLI GIUSEPPE,

CATTANEO MARIA e AMBROGIOore 8.30: S. Messa( def.to CATTANEO FRANCO)

S. Giovanni XXIII (2Tm 4,1-8; Lc 21,25-33)

ore 8.30: S. Messa ore 17.00: Esposizione dell'Eucarestia per l'adorazione

personaleore 18.00: S. Messa( def.ti PAGANI ROSA, BONZINI

MARO e Fam.; def.ti FERRARO GIUSEPPINA, FRANCESCO e GIUSEPPE; def.to SCORZIELLO GABRIELE)

Per il perdono dei peccati (2Tm 4,9-18.22; Lc 21,34-38)ore 7.00: S. Messa ore 7.30: Esposizione dell'Eucarestia per l'Adorazione

personaleore 8.30: S. Messa ( def.ti Suor LAURINA CLERICI,

ROSA, GIUSEPPE e Fam. ANGARONI; def.ti RIMOLDI MARIO e Fam. FRANCHI;

def.ti PIGOZZI CARLO e ZAFFARONI MARIA)ore 15.00: Ora della Misericordia

domenica 7 ottoBREdomenica 7 ottoBREdomenica 7 ottoBRE

lunedi 8 OTTOBRElunedi 8 OTTOBRElunedi 8 OTTOBRE

martedi 9 OTTOBREmartedi 9 OTTOBREmartedi 9 OTTOBRE

MERCOLEDI 10 OTTOBREMERCOLEDI 10 OTTOBREMERCOLEDI 10 OTTOBRE

giovedi 11 OTTOBREgiovedi 11 OTTOBREgiovedi 11 OTTOBRE

VENERDI 12 OTTOBREVENERDI 12 OTTOBREVENERDI 12 OTTOBRE

Programma della settimanaProgramma della settimanaProgramma della settimana

2

sa essere gradito alla Madonna stessa. Ad esso siamo invitati a far ricorso anche nei momenti pi difficili del nostro pellegrinaggio sulla terra. Scrive, al riguardo Papa Giovanni Paolo II: "Il Rosario pur caratterizzato dalla sua fisionomia mariana, preghiera dal cuore cristologico. Nella sobriet dei suoi elementi, concentra in s la profondit dell'intero messaggio evangelico, di cui quasi un compendio. In esso riecheggia la preghiera di Maria, il suo perenne Magnificat per l'opera dell'Incarnazione redentrice iniziata nel suo grembo verginale. Con esso il popolo cristiano si mette alla scuola di Maria, per lasciarsi introdurre alla contemplazione della bellezza del volto dl Cristo e all'esperienza delta profondit del suo amore". Rosarium [Virginis Mariae]Con la recita del Santo Rosario, la famiglia cristiana, sull'esempio di quella di Nazaret, diventa una dimora di santit e una scuola efficacissima di vita cristiana.Papa Giovanni Paolo II, che molte foto ritraggono con la corona del Rosario in mano, ci ricorda ancora: il Rosario anche, da sempre, preghiera della famiglia e per la famiglia. Un tempo questa preghiera era particolarmente cara alle famiglie cristiane, e certamente ne favoriva la comunione. Occorre non disperdere questa preziosa eredit. Bisogna tornare a pregare in famiglia e a pregare per le famiglie, utilizzando ancora questa forma di preghiera..Benedetto XVI ha ricordato: "Il Rosario preghiera contemplativa e cristocentrica, inseparabile dalla meditazione della Sacra Scrittura. la preghiera del cristiano che avanza nel pellegrinaggio della fede, alla sequela di Ges, preceduto da Maria. Per questo Benedetto XVI ha chiesto a tutti di "recitare il Rosario durante questo mese di ottobre in famiglia, nelle comunit e nelle parrocchie per le intenzioni del Papa, per la missione della Chiesa e per la pace nel mondo" (1 ottobre 2006).Infine, anche Papa Francesco ha dichiarato: Ottobre il mese del Rosario, e nella prima domenica tradizione recitare la Supplica alla Madonna di Pompei, la Beata Vergine Maria del Santo Rosario. Ci uniamo spiritualmente a questo atto di fiducia nella nostra Madre, e riceviamo dalle sue mani la corona del Rosario: il Rosario una scuola di preghiera, il Rosario una scuola di fede!. (6 ottobre 2013)

Non trascuriamo, quindi, il Rosario in questo mese di ottobre, sia personalmente che in famiglia!

Il vostro Parroco, don Franco Motta

SABATO 13 OTTOBRESABATO 13 OTTOBRESABATO 13 OTTOBRES.Margherita Maria Alacoque

(Deut 24,10-22; 1Cor 12,12-27; Mt 18,23-35)ore 8.30: S. Messa( def.ti Fam. MARIOTTI GIUSEPPE e

BERETTA AMALIA)ore 18.00: S. Messa( def.to GIUFFRE' CONO; def.ti

COZZI FRANCO e Fam. FRANCHI; def.ti RODELLA SERGIO e PAGAN TERESA)

N.B. Saranno presenti i CRESIMANDI con i loro GENITORI

VII DOPO MARTIRIO DEL PRECURSORE (Is 43,10-21; 1Cor 3,6-13; Mt 13,24-43)

FESTA DELLA MADONNA DEL ROSARIO

ore 8.30: S. Messa ( def.ti FANNI GIUSEPPE e Consacrati defunti)ore 10.00: S. Messa dei ragazzi celebrata da DON

ALBINO LILLIU (def.ti COLOMBO E GIDIO e famigliari; def.ti GIROLA CARLO, BATTISTINA e Nonni; def.to TURRA GIUSEPPE; d ef.ti MONTI ANGELA e GIROLA GASPARE, M .ASSUNTA e Fam. MONTI, TERESA, A MBROGINA, CARLO e Suor GESUINA)

Sono presenti i ragazzi/e delle PRIMA COMUNIONE con i loro GENITORI

ore 11.30: S. Messa ( def.ti ZONI GIOVANNA e ANGARONI BRUNO)

ore 15.00: PROCESSIONE DELLA MADONNA DEL ROSARIO presieduta da Don Albino Lilliu

ore 18.00: S. Messa ( def.ti ZONI MARIO e Genitori; def.ti Fam. STANCO e VIGANO')

PER QUESTA DOMENICA RICORDIAMO : Durante le Messe saranno benedette le Corone del

Rosario Alla Messa delle ore 8.30 i Consacrati di Fatima

rinnoveranno la loro consacrazione al Cuore Immacolato di Maria

Alle ore 15: PROCESSIONE con la Statua della Madonna. Partir dal Villaggio Amico e percorrer le Vie: Stazione, rotatoria Clerici, XX Settembre, Brera, Galilei, attraversamento Roma, don Banfi e si concluder presso il Cortile dell'Oratorio con l'affidamento a Maria di tutte le nostre famiglie.

DOMENICA 14 OTTOBREDOMENICA 14 OTTOBREDOMENICA 14 OTTOBRE

3

Domenica 7: ore 11.30 Messa per i defunti del Mese di Settembre

Sabato 13: ore 18.00: S.Messa animata dai rag